Sei sulla pagina 1di 51

Antuun Saadeh e il Partito Nazionalista Sociale Siriano (SSNP)

Chi era Antuun Saadeh?


(1 Marzo 1904 8 Luglio 1949)

La vita
Nasce il 1 Marzo 1904, a Showeir (Libano) 1919: Libano USA Brasile 1924: fondazione societ segreta per lunit della Siria Naturale 1930 33: tra il Libano e la Siria; scrive per giornali e riviste (Al-Majalla, libanese, e Al-Ayyam, quotidiano siriano) 16 novembre 1932: fonda il Partito Nazionalista Sociale Siriano (SSNP) 1935 37: arrestato diverse volte; in prigione scrive:
 La Genesi delle Nazioni

( (

) )

 La Spiegazione dei Princpi

1937: fonda il giornale Al-Nahdah 1938: viaggia per organizzare i rami dellSSNP sviluppatisi allestero:

 Brasile (fonda il giornale Suriya al-Jadida)  Argentina (1939 - 47) (fonda il giornale Al-Zawbaah, scrive il libro La Fatica dellIntelletto nella Letteratura Siriana)
1943: si sposa e ha tre figlie Condannato in absentia dalla Corte francese (20 anni di prigione e 20 di esilio) 1947: torna in patria 1949: proclama la prima rivoluzione sociale nazionale 7 Luglio 1949: Al-Zaim lo consegna alle autorit libanesi 8 Luglio 1949: interrogato, condannato e giustiziato, muore alle 3.20 del mattino.

La Siria negli anni 30

Le forze politiche dellepoca


Autorit francesi Partito del Popolo Blocco Nazionalista Rifondazione del Blocco Nazionalista (1936)

Siria, 1932:
Elezioni > Al potere: elite di notabili moderati (graditi alla potenza madataria) Tuttavia > Blocco Nazionalista ottiene dei seggi

Nel frattempo
Saadeh, tornato dal Brasile, si reca a Damasco Decisione di formare un partito e un movimento nazionale organizzato Nucleo SSNP = universit (Beirut)

Ci che mi ha spinto alla fondazione del Partito Siriano Nazionalista (lettera a Hamid Franjiya)
[]cosa ha causato al mio popolo un tale dolore? [] Volevo una risposta per scoprire uno strumento efficace al fine di eliminare le cause del dolore. E dopo una preliminare e sistematica ricerca sono giunto alla conclusione che la perdita della sovranit nazionale fu la causa primaria di ci che accade ora e di ci che accadde in passato alla mia nazione. []

[] decisi di entrare in politica seguendo la via della nuova rinascenza nazionale che garantisca la purificazione dei princpi e la loro unificazione, cos come la creazione di uno spirito di gruppo necessario alla cooperazione nazionale sulla via del progresso e della difesa dei diritti e degli interessi della nazione. []

[] Ho realizzato che era necessario chio ideassi dei mezzi per proteggere la nuova rinascenza nazionalista sociale nel suo sorgere. E da qui nata in me lidea di fondare un partito segreto, che riunisse - ad un primo livello - una componente di giovent onesta lontana dai vizi di una politica degradata. Cos fondai il Partito Siriano Nazionale e fusi in esso i princpi nazionali in ununica idea, ossia la Siria dei Siriani e i Siriani sono ununica nazione []

[] E il partito non nato esclusivamente a causa della presenza del mandato, bens per rendere la nazione siriana unificata e padrona della propria sovranit e della volont di decidere il proprio destino. []

Perch la segretezza?
1. Test alla seriet dei membri del partito 2. Protezione dalla realt esterna 3. Indottrinamento formativo

Missione: Creare una nuova realt sociale nella nazione siriana MA per far ci

necessaria una certa solidit del partito

Proselitismo > in 3 anni 1 milione di membri 1935: lSSNP esce dallombra Arresto di Saadeh compone La Genesi delle Nazioni ( )

- parte 1: definizione di Nazione, modalit con cui essa nasce, posto che occupa nello sviluppo umano, quanto influisce sulle manifestazioni di associazione delluomo - parte 2: applicazione di queste teorie al singolo caso siriano

Agli uomini del grandioso rinascimento nazionale e alle sue donne, che operano per la vita della Siria e per la sua gloria, io dedico questo libro. Lautore

La coscienza nazionale il pi grande fenomeno sociale della nostra epoca, ed esso il fenomeno di cui si tinge questepoca assurgendo a un cos alto livello di civilizzazione. E lemergere di una personalit individuale un grandissimo evento nello sviluppo della psiche umana e nel progresso sociale delluomo. Per quanto concerne lemergere di una personalit di gruppo, esso stato levento pi grande, quello di portata pi vasta, il pi fine e delicato e il pi complesso degli eventi nellevoluzione umana []

[] Per ogni gruppo che raggiunge il grado di coscienza nazionale, di consapevolezza della personalit di gruppo, necessario che ogni suo individuo comprenda la realt sociale, le sue manifestazioni e la natura delle relazioni risultanti da essa. E sono queste relazioni a determinare la misura della vitalit del gruppo e della sua capacit di sopravvivenza e di progresso, e il loro rimanere oscure produce molte difficolt che conducono al fraintendimento, al rafforzamento di fattori di scontro nella societ, cos che si ostacolano gli uni con gli altri, che essa perde una parte dellefficacia e della sua unit vitale, e che si affievolisce lattenzione ai suoi interessi e ai pericoli che la cingono dallesterno. []

[] E una comunit che manca di studi scientifici sociali finisce nellanarchia ideologica e nel caos dei pensieri. [] E da quando Ibn Khaldun (1332 1406) compose il prologo della sua famosa Storia e pose la base della scienza sociale, non emersa in lingua araba unaltra opera in questo campo e le nazioni del mondo arabo sono rimaste socialmente immobili e i loro pensatori si dibattono negli affari delle proprie nazioni in modo da peggiorare la situazione. []

[]

[] Il primo libro tratta della definizione di nazione, del modo in cui nasce, del suo posto nel corso dello sviluppo umano e delle sue relazioni con i fenomeni sociali. Il secondo libro abbraccia il tema dello sviluppo della nazione siriana, del suo posto nel corso dello sviluppo umano e delle sue relazioni con le altre nazioni e con la tendenza generale. Forse questopera adempir allo scopo per il quale stata composta illustrando ci che delle realt sociali chiarifica i misteri nella comprensione delle nazioni e delle nazionalit. (25 Settembre 1937)

IDEOLOGIA dellSSNP
1932 1935

cosa insegnava Antuun Saadeh ai suoi giovani adepti?

Princpi di base Princpi di riforma Obiettivo del partito

Princpi base
1. 2. La Siria per i Siriani e i Siriani sono una nazione completa La causa siriana una causa indipendente e e nazionale, completamente distinta da ogni altra causa La causa siriana la causa della nazione siriana e della patria siriana La nazione siriana il prodotto dellunit etnica del popolo siriano sviluppatasi nella storia

: . : . : . : .

y y

3.

y y

4.

5. La patria siriana quellambiente geografico in cui si sviluppata la nazione siriana. Ha dei confini naturali distinti e si estende dai monti Taurus a nord-ovest e dai monti Zagros a nord-est al canale di Suez e al Mar Rosso a sud includendo la penisola del Sinai e il Golfo di Aqaba, e dal mar Siriano a ovest, comprendendo lisola di Cipro, fino al deserto siriano e al Golfo Persico a est (questa regione anche nota come Mezzaluna Fertile) 6. La nazione siriana ununica societ 7. Il movimento Social-Nazionalista Siriano trae ispirazione dai talenti (personaggi rilevanti) della nazione siriana e dalla sua storia nazionale politica e culturale 8. Gli interessi della Siria sono superiori a qualsiasi altro interesse

: .

. : . . . : : :

y y
.

Secondo la visione dellSSNP

Princpi di riforma
1. 2. 3. 4. Separazione di stato e religione Impedire al clero di interferire in questioni politiche e giudiziarie Rimozione delle barriere fra le varie sette e religioni Abolizione del feudalesimo, organizzazione di uneconomia nazionale sulla base della produzione e della protezione dei diritti sul lavoro e degli interessi della nazione e dello stato Formazione di forti corpi militari che saranno cruciali nel determinare il destino del paese e della nazione

. .

: : : . : . :

y y y y
.

5.

Obiettivo del partito


Lobiettivo del Partito Nazionalista Sociale Siriano (la creazione di) un rinascimento nazionalista sociale siriano che adempir alla realizzazione dei suoi princpi e riporter la nazione siriana alla sua vitalit e forza; lorganizzazione di un movimento che conduca la nazione siriana alla completa indipendenza e allaffermazione della propria sovranit; lo stabilimento di un nuovo ordine che protegga i suoi interessi ed alzi il suo standard di vita; lo sforzo per la creazione di un Fronte Arabo

Nazionalismo siriano

prerequisito per un sostegno alla causa araba

[] Il partito non intende confinare questa ampia prospettiva con le sue lungimiranti conseguenze alla sola Siria, bens estenderla alle nostre fraterne nazioni Arabe attraverso attivit culturali, mutua comprensione e scambi di opinione, non attraverso la distruzione dellidentit di quelle nazioni arabe n limposizione di quei princpi con la forza[]
(www.ssnp.com)

1935 1938 lSSNP allo scoperto


Tentativi di sabotare e frenare le attivit del partito

- Religiosi e politici tradizionalisti - Clero cristiano - Autorit francesi Europa Serve un supporto vasto > internazionale > viaggi USA

1938 1947 Esilio e repressione


Visite di Saadeh:
Italia Germania Brasile Argentina > condanna in absentia > fonda il quotidiano Al-Zawbaah

1947 Il ritorno in patria


Crisi interna dellSSNP A Beirut discorso in cui Saadeh afferma che lesistenza del Libano nulla Necessit di nascondersi per sfuggire al governo libanese Necessit di rimanere visibile e disponibile per i membri del partito e per il popolo siriano

La ricostruzione del partito: limpegno intellettuale


Inquinamento > concetti stranieri penetrati allinterno dellSSNP Pericolo di devianza ideologica cos Saadeh: - scrive le Dieci Letture ( ), contenenti - a detta del partito [] i fattori ideologici pi influenti per la sopravvivenza e la crescita dellSSNP, da cui generazioni di membri hanno appreso i princpi del proprio partito. [] - Pubblica Il Nuovo Ordine ( ): studi politici, storici e letterari relativi al rinascimento siriano

La questione sionista
SSNP vuole impedire la perdita della Palestina Ostacolo: lo stesso governo siriano

Attriti con le autorit libanesi


- Libanesi scontenti del governo - SSNP sta riemergendo con forza in quelle zone

Decisione: eliminare Saadeh

Metodi: - Membri SSNP esclusi da incarichi governativi e servizi civili - Riunioni del partito bandite - Confische del materiale editoriale

 Dal giugno del 1949


- Membri SSNP arrestati - Pubblicazioni confiscate - Persecuzione del leader

Saadeh fugge a Damasco

Discorso del 4 luglio 1949: Dichiara la PRIMA RIVOLUZIONE SOCIALE NAZIONALE

Accordi con Husni Zaim: garanzia che il governo siriano non interferir con le attivit del partito

ma Husni lo tradisce

Saadeh consegnato alle autorit libanesi e giustiziato l8 luglio 1949 [] Il martirio di Saadeh fu un evento cruciale nella storia dellSSNP. Cre un nuovo spirito nel partito e pose militanza, abnegazione e sacrificio personale quali valori da abbracciare. Gli ottenimenti dellSSNP hanno tratto coraggio e sostegno spirituale dallesempio del proprio leader, che rimane il simbolo pi alto della volont di vivere della Siria []
(www.ssnp.com)

Dopo Saadeh
A un anno dalla restaurazione della democrazia (1954), in Siria il partito dichiarato illegale Anni 70, governo di H fiz al-Asad > partito sempre pi tollerato 2001, governo di Bash r al-Asad > SSNP pu partecipare alle riunioni del Fronte Nazionale Progressista ( SSNP = 1 partito del FNP non socialista e non nazionalista in senso pan-arabo 2007 > elezioni del Consiglio Popolare in Siria: SSNP ottiene 2 seggi parlamentari su 250

SSNP e Nazismo

 Ci fu un legame tra lSNP e il regime nazista di Hitler?  Saadeh si ispir al fuhrer tedesco?

somiglianze sospette, ipotesi e dibattiti

Adel Beshara (intervento pubblicato su al-Mashriq, vol.8, n.31, Dec. 2009, pp.63-74) Goetz Nordbruch (Nazism in Syria and Lebanon. The ambivalence of the German
option,1933-1945, London 2009)

Opinioni da diversi forum (Lebanese-forces.org; esaadah.com)

Dr Abel Beshara
(storico australiano, Melbourne University)

vs.

Goetz Nordbruch
(professore alla University of Southern Denmark, Centre for Contemporary Middle East Studies)

Problema di metodo nel lavoro di Nordbruch Organizzazione del partito Analisi di primi scritti di Saadeh (1920) Leadership di Saadeh e simboli del partito (analisi di scritti autobiografici di alcuni membri del partito) Sentimenti anti-semiti di Saadeh e SNP  Hitler, il salvatore? (probabile riavvicinamento Hitler-Stalin)

Dr Abel Beshara
(storico australiano, Melbourne University)

vs.

Goetz Nordbruch
(professore alla University of Southern Denmark, Centre for Contemporary Middle East Studies)

Arab encounters with Nazism: A reply to Adel Beshara


la risposta di Nordbruch

Fraintendimento delle sue intenzioni


autenticit dellideologia SNP = impossibile Antisemitismo: in relazione alla Nazione Siriana Suriyya al-Jadida: comunque Saadeh lisporatore di tali idee Relazioni francesi segrete (1939-40) confermano sostegno SNP al regime tedesco Speranze libanesi nellarrivo dellesercito del Fuhrer Lo scopo dellarticolo di Nordbruch : favorire una pi profonda comprenzione dellideologia di Saadeh in relazione alla scena politica e ideologica generale negli anni 30.

Dal forum Lebanese-forces.org Somiglianze tra SSNP e Partito Nazista Utente 1 (Peter Pan) vs Utente 2 (Somar, SNP)
Premessa di Peter Pan:

Lideologia e gli emblemi di Saadeh furono influenzati dal Reich tedesco, cos come lo furono altri partiti degli anni 30. Tuttavia, lSNP lunico partito che si portato dietro questo bagaglio (simbolico e ideologico) fino al XXI sec.
Classificazione razziale Odio per gli ebrei Odio per i comunisti Volont di zittire il clero in materia di giustizia sociale Nome del partito: (National Socialist vs. Socialist National) Simbolo (Zawbaah / Swastika) Ideologia > Grande Siria = Grande Germania Ruolo del leader > zaim fuhrer Rami SNP in Italia e Germania Il saluto

Gibran Khalil Gibran

(1883 1931)
Lo spirito nazionalista del grande scrittore

Biografia
Nasce il 6 Gennaio 1983 a Bsharri (Libano) da una famiglia piccoloborghese maronita. Con la madre e i fratelli si trasferisce a Boston (1985). Torna in Libano nel 1989 (Beirut), dove frequenta il College della Sagesse: corsi di letteratura araba, letteratura romantica francese, fondazione di una rivista letteraria. Completa gli studi e torna a Boston. Introdotto in un circolo intellettuale. 1903 1904: perde un fratello, una sorella ed entrambi i genitori. 1904: prima mostra delle sue opere darte; conosce Mary Haskell. 1904 1908: collabora con la rivista letteraria al-Muhajir (lEmigrante) e inizia unintensa corrispondenza con Mary Haskell. viaggia in Europa (Parigi e Londra). Torna a Boston, dove trascorrer il resto della sua vita.

1911: fonda la societ letteraria Il Circolo DOro ( 1913: trasferitosi a New York, fonda la rivista Le Arti ( 1920: ri-fonda lAssociazione della Penna ( circolo filosofico-letterario gi esistente dal 1916. Negli ultimi anni della sua vita si dedica ad unintensa produzione letteraria e artistica. Muore di cirrosi epatica e tubercolosi l11 Aprile 1931 a New York.

). ). ), un

(Gibran Museum, Bsharri)

Il Circolo DOro (

1911-1912

Prima associazione letteraria fondata in USA Punti stabiliti da Gibran in una dichiarazione politica del 1911:
         Salvaguardia territoriale e nazionale della Siria Sicurezza dellunit politica e civile della Siria Assegnazione di rappresentanze regionali ai patrioti meritevoli Ricognizione delle risorse naturali siriane Adozione dellarabo come lingua nazionale Applicazione della lingua araba a tutte le scuole Introduzione di unistruzione equa e obbligatoria Libert religiosa Libert di pensiero e parola

Critica linattivit dei membri dellassociazione (lettere a Mary Haskell)

Parigi, 1913: fondazione del Congresso Arabo Siriano Gibran invitato a partecipare ma rifiuta: divergenza di opinioni con gli altri membri siriani NO ai compromessi e alle simpatie per le potenze straniere SI alla rivoluzione ma nessuno lo ascolta New York, 1916: fondazione della Syrian Mount Lebanon Relief Committee (Gibran ne fu segretario) New York, 1917: Chiamata per la creazione di una Commissione di Liberazione Siriana per portare in primo piano nello scenario politico internazionale la causa nazionale siriana
Entrambi i progetti naufragano (differenze di visioni politiche e dispute interne)

Piet per la nazione


"Miei amici e compagni di strada, piet per la nazione piena di credi ma vuota di religione. Piet per la nazione che indossa abiti che non ha tessuto, mangia pane che non ha mietuto, e beve vino che non colato dai suoi torchi. Piet per la nazione che acclama il violento come eroe, e considera generoso il corrusco conquistatore. Piet per la nazione che disprezza una passione nei sogni, per poi sottomervisi al risveglio. Piet per la nazione dove non si leva la voce se non durante i funerali, che cerca le glorie solo fra le rovine, e che non si ribella se non dopo che ha piegato il collo fra il ceppo e la spada. Piet per la nazione il cui governante una volpe, il filosofo un prestigiatore, e la cui arte larte del rattoppo e della parodia. Piet per la nazione che accoglie al suono di tromba il nuovo sovrano, e gli d laddio con grida di abbasso, per poi accoglierne di nuovo un altro al suon di tromba. Piet per la nazione i cui saggi sono resi muti dagli anni e i cui uomini forti sono ancora nella culla. Piet per la nazione divisa in frammenti, ognuno dei quali si considera una nazione".

Le Arti (

Rivista arabo-americana fondata a New York da Nasib Aridah (1887-1946) Pubblicata dal 1913 al 1918 Obiettivo: promozione di nuove forme di letteratura per il mondo arabofono Interruzioni nella pubblicazione per difficolt causate dalla guerra (pagamenti, impieghi) Conteneva disegni, poesie, saggi e traduzioni di opere di autori americani

lAssociazione della Penna (


Prima formazione: 1916
Fondatori: Nas b Ar dah e Abd al-Mas h Hadd d Pubblicazioni dei lavori sul al-S ih e al-Fun n Dichiarazione di intenti (Mushriq): il sentiero della vita e la promozione di nuovi ideali linguistici per salvare gli Arabi dallannichilimento totale

Seconda formazione: 1920 -1931 (New York)

Fondatori: Gibran, Naimy (Mikhail Nuaymah) e altri scrittori arabi Scopi : Sollevare la letteratura araba dal suo acquitrino di immobilit e imitazione, e infondere nuova vita nelle sue vene cos da renderla una forza attiva nella costruzione delle nazioni arabe (Naimy) e promuovere una nuova generazione di scrittori arabi. Volont di formare unidentit araba forte per unire le nuove generazioni di emigrati (interesse a personaggi storici arabi, es. leader Rivolta Araba del 1916 alHusayn I, in al-Fun n)

Dalla dichiarazione di intenti di Mushriq (1916)


[] e prima di iniziare con la presentazione del mio soggetto, spero che il lettore mi permetta di cominciare il mio discorso con due righe di poesia come uso fra i nostri scrittori e oratori per cantare le lodi che doveroso siano su ogni bocca e lingua, ed eccole qua: O popolo dal cuore nobile E discendenza degli Arabi Voi portatori della gloria e dellorgoglio nel mondo Voi e la Siria rimanete alti sopra le nubi O voi che siete gli eccelsi Da qui alleternit []

Gibran e il futuro della lingua araba

Qual il futuro della lingua araba?

La lingua uno degli aspetti della creativit dellintera nazione, o della sua essenza pubblica. Se la forza creativa si assopisse, la lingua arresterebbe la sua marcia; e nel fermarsi sta il regresso; e nel regresso la morte e loblo. Dunque la lingua araba dipende dal futuro dellidea creatrice esistente - o assente nellintera nazione arabofona. Se questo pensiero fosse presente, il futuro della lingua sarebbe glorioso come il suo passato, e se non fosse presente, il suo futuro sarebbe come il presente della sua sorella siriaca (ndt: intesa come lingua siriaca). E cos quella forza che noi chiamiamo forza creativa? Essa - nella comunit - quella volont che spinge innanzi. Essa - nel suo cuore - fame, sete e desiderio dellignoto. E nella sua anima, una catena di sogni che cerchiamo di realizzare, notte e giorno, e non appena si realizza un anello a una delle sue estremit, ecco che la vita aggiunge un nuovo anello allultimo estremo della catena. Essa - nei singoli individui - la genialit, e nella societ lardore, e non c genialit nellindividuo se non nel rendere le tendenze latenti della societ manifeste e concrete.

[] La lingua italiana moderna era un dialetto nel Medio Evo. I nobili la chiamavano lingua dei selvaggi ma quando Dante, Petrarca, Camoes e S.Francesco dAssisi non avevano ancora redatto le loro opere poetiche immortali, il dialetto era divenuto litaliano letterario e, successivamente, il latino si ridusse ad uno scheletro che si muoveva ma nella tomba portata a spalla dai reazionari. Il dialetto egiziano, quello siriano e quello iracheno sono distanti dalla lingua di al-Maarri e al-Mutanabbi quanto litaliano dei selvaggi lo dalla lingua di Ovidio e Virgilio. []

[]

...
[]

[]E se apparisse un grande uomo nel Vicino Oriente e scrivesse unopera grandiosa in uno di quei dialetti, questi si trasformerebbero in lingua letteraria. Tuttavia, dubito che ci accada negli stati arabi, poich gli Orientali sono pi rivolti al passato che al presente o al futuro, sono conservatori []

[]

[]

Bibliografia
 Mirella Galletti, Storia della Siria contemporanea. Popoli, istituzioni e cultura, Bompiani, Milano 2006  Massimo Campanini, Storia del Medio Oriente (1798-2005), Il Mulino, Bologna 2006  Alexandre Najjar, Khalil Gibran, ed. Il Leone Verde, Torino 2006  Khalil Gibran, Le Ali spezzate, Tascabili Economici Newton, Roma 1993

Sitografia
http://www.al-funun.org/al-funun/index.html http://www.ssnp.com http://www.alasdiqaa.com/ http://www.lebanese-forces.org/forum http://forum.politicainrete.net/socialismo-nazionale http://static.sdu.dk/mediafiles/ http://www.schoolarabia.net/arabic/jubran http://www.jstor.org