Sei sulla pagina 1di 14

Capitolo 16

Stock Options
per Impiegati e Dirigenti

Opzioni, Futures e Altri Derivati, 9a ed., Copyright John C. Hull 2014

16.1

Caratteristiche
Le stock options sono opzioni call, scritte sulle
proprie azioni, che vengono assegnate dalle societ
ai dirigenti (executive stock options) e agli impiegati
(employee stock options).
Di solito sono at the money quando vengono
assegnate.
Spesso durano fino a 10 anni.
Quando vengono esercitate, le societ emettono
nuove azioni.

Opzioni, Futures e Altri Derivati, 9a ed., Copyright John C. Hull 2014

16.2

Caratteristiche (continua)
Possono essere esercitate solo dopo un certo periodo
di tempo (detto vesting period).
Quando gli assegnatari si dimettono o vengono
licenziati, le stock options non ancora vestite
devono essere abbandonate (forfeited) mentre
quelle vestite (vested) vanno esercitate
immediatamente, se sono in the money, altrimenti
scadono prive di valore.
Non possono essere cedute a terzi.

Opzioni, Futures e Altri Derivati, 9a ed., Copyright John C. Hull 2014

16.3

Strategie dEsercizio
Per realizzarne il valore, gli assegnatari delle stock
options devono esercitarle e vendere le azioni
sottostanti.
Diversamente dalle call options ordinarie, le stock
options vengono spesso esercitate anticipatamente
anche quando il sottostante non paga dividendi.

Opzioni, Futures e Altri Derivati, 9a ed., Copyright John C. Hull 2014

16.4

Elementi Negativi

I dirigenti cui sono state assegnate le stock options


conseguono vantaggi molto maggiori quando la societ va
bene rispetto agli svantaggi di quando la societ va male;
guadagnano molto bene quando il mercato azionario va su,
anche se la performance relativa della societ non buona;
sono indotti a concentrarsi sulla performance a breve,
a spese di quella a lungo termine;
sono indotti a spostare nel tempo le notizie, o a prendere
altre decisioni, in modo da massimizzare il valore
delle loro stock options.

Opzioni, Futures e Altri Derivati, 9a ed., Copyright John C. Hull 2014

16.5

Standards Contabili
Prima del 1995, il costo delle stock options era pari
al valore intrinseco alla data di assegnazione
(grant date).
Dopo il 1995, lequo valore (fair value)
delle opzioni doveva essere riportate nelle note
di bilancio e solo in via opzionale doveva figurare
tra i costi del conto economico.
Dal 2005, sia il FASB sia lo IASB hanno richiesto
che le stock options vengano spesate (charged)
in bilancio alla grant date.

Opzioni, Futures e Altri Derivati, 9a ed., Copyright John C. Hull 2014

16.6

Piani Fuori Standard


La forte attrattiva delle at-the-money stock options
era dovuta al fatto che queste opzioni non venivano
spesate in bilancio, essendo nullo il loro valore
intrinseco alla grant date.
Le in-the-money stock options avrebbero invece
comportato la registrazione di una spesa nel conto
economico.
Ora che le norme contabili sono cambiate, alcune
societ stanno prendendo in esame altri tipi di piani
di stock options.

Opzioni, Futures e Altri Derivati, 9a ed., Copyright John C. Hull 2014

16.7

Piani Fuori Standard (continua)

Esempi di piani fuori standard:


il prezzo desercizio varia in funzione di un indice
azionario (la performance delle azioni deve
superare quella dellindice affinch le opzioni
risultino in the money);
il prezzo desercizio aumenta in modo prefissato;
le opzioni si vestono solo se la societ raggiunge
determinati obiettivi.

Opzioni, Futures e Altri Derivati, 9a ed., Copyright John C. Hull 2014

16.8

Valutazione
Si usa il modello Black-Scholes-Merton, assumendo
che la scadenza della call sia pari alla vita attesa.
Si usa un albero binomiale, stimando le probabilit
desercizio in funzione del prezzo dellazione
e della vita residua della call.
Si usa un albero binomiale, assumendo che la call
venga esercitata quando il prezzo dellazione
raggiunge un certo multiplo del prezzo desercizio.
Si usa unasta per determinare il prezzo della call.

Opzioni, Futures e Altri Derivati, 9a ed., Copyright John C. Hull 2014

16.9

Black-Scholes-Merton
Una societ assegna 1 milione di stock options.
Il prezzo dellazione di $30 e anche il prezzo
desercizio delle opzioni di $30.
La volatilit storica delle azioni pari al 25% e la
stima della vita attesa delle opzioni di 4,5 anni.
Il valore attuale dei dividendi che verranno pagati
nei prossimi 4,5 anni pari a $4.
Lo zero rate privo di rischio a 4,5 anni pari al 5%.
Il valore BSM di ogni opzione pari a $6,31.
Il costo delle stock options di $6,31 milioni.

Opzioni, Futures e Altri Derivati, 9a ed., Copyright John C. Hull 2014

16.10

Il Metodo dellAsta
Zions Bancorp ha messo allasta opzioni i cui payoffs
rispecchiano quelli realizzati dagli assegnatari
delle stock options.
Ad esempio, se il 10 per cento delle stock options
viene esercitato dopo 3 anni, i possessori
delle opzioni messe allasta ricevono sul 10 per
cento del loro investimento un payoff pari al valore
intrinseco delle stock options dopo 3 anni.
questo un buon metodo per determinare il valore
delle stock options?

Opzioni, Futures e Altri Derivati, 9a ed., Copyright John C. Hull 2014

16.11

Diluizione
Le stock options fanno s che il patrimonio aziendale
venga diluito su una base azionaria allargata, dato che
il loro esercizio comporta lemissione di nuove azioni
ad un prezzo minore del prezzo di mercato.
Tuttavia, la diluizione ha luogo nel momento
in cui il mercato ha notizia dellassegnazione
delle stock options, non nel momento
del loro esercizio.

Opzioni, Futures e Altri Derivati, 9a ed., Copyright John C. Hull 2014

16.12

Backdating
Negli Stati Uniti la prassi della retrodatazione
(backdating) delle stock options stata in passato
piuttosto diffusa.
Ad es., il 30 aprile quando il prezzo dellazione era
di $50 una societ potrebbe aver deciso di
assegnare un certo numero di at-the-money stock
options ai suoi dirigenti e di retrodatarne
lassegnazione al 3 aprile quando il prezzo
dellazione era di $42.
Perch la societ aveva interesse a retrodatare le stock
options?
Opzioni, Futures
e Altri Derivati, 9 ed., Copyright John C. Hull 2014
16.13

Backdating (continua)

Il fenomeno del backdating e dei tassi di rendimento


anomali registrati in prossimit delle grant dates
stato messo in luce dalle ricerche accademiche:

Opzioni, Futures e Altri Derivati, 9a ed., Copyright John C. Hull 2014

16.14