Sei sulla pagina 1di 16

Insiemi e funzioni

Definizione e caratteristiche

In matematica per indicare un raggruppamento di oggetti di qualsiasi natura, individuabili in modo certo
mediante un criterio oggettivo si usa la parola insieme.

ESEMPIO

Sono insiemi

le citt italiane
i poligoni
le rette di un piano

Non sono insiemi

le grandi citt europee


i fiumi pi lunghi dItalia

Insiemi e funzioni

Rappresentazione

Un insieme si pu rappresentare:
per elencazione
mediante propriet caratteristica
con il diagramma di Eulero-Venn

ESEMPIO
Linsieme delle vocali si rappresenta cos:

A
.i

.a

A = {a, e, i, o, u}

per elencazione

A = {x / x una vocale}

mediante propriet caratteristica

.u
.e

.o

con il diagramma di Eulero-Venn

Insiemi e funzioni

Operazioni

Dati due insiemi A e B, si dice che B un sottoinsieme di A, e si scrive B


appartengono anche ad A.

A, se tutti gli elementi di B

ESEMPIO
Rappresentiamo con Eulero-Venn

B = {x / x divide 15, x
A = {x / x 20, x

N}

N}

A
.17
.16

.18 .19 .20

.1

.14
Poich B A diremo che B sottoinsieme proprio
di A e scriviamo B A.

Se B = A o B =

.15

.0
.2

.3

.4
.6

.5

.13

.7
.12

.11 .10

.9

.8

allora B si dice sottoinsieme improprio di A.

Insiemi e funzioni

Operazioni

Intersezione di due insiemi A e B linsieme C i cui elementi appartengono sia ad A che a B.


Per indicare che C lintersezione di A e B si scrive:

C = A B
ESEMPIO

A = {0, 4, 8, 19, 22}

B = {4, 12, 16, 19}

B
.0

.4

.12

.8
.19
.22

.16

A B = C = {4 ; 19}
Lintersezione tra insiemi commutativa:

A B = B A
4

Insiemi e funzioni

Operazioni

Unione di due insiemi A e B linsieme C i cui elementi appartengono ad A oppure a B (quindi anche ad
entrambi).
Per indicare che C lunione di A e B si scrive:

C = A B

ESEMPIO

A = {0, 4, 8, 19, 22}

B
.0

B = {4, 12, 16, 19}

.4

.12

.8
.19
.22

.16

A B = C = {0, 4, 8,19, 22,12, 16}


Lunione commutativa:

AB = BA
5

Insiemi e funzioni

Operazioni

La differenza fra linsieme A e linsieme B linsieme C che ha per elementi gli elementi di A che non
appartengono a B:

C=AB
ESEMPIO

A = {a, e, i, o, u}
B = {a, b, c, d, e}

.i

.a

.b

.o

.c
.u

.e

.d

A B = {i, o, u}
La differenza non commutativa:

A BBA
6

Insiemi e funzioni

Se B

Operazioni

allora A B = CA B insieme complementare di B rispetto ad A.

ESEMPIO

A
B
La scrittura CA B equivalente a BA o a B
(qualora non sia necessario specificare
linsieme rispetto al quale calcolare il
complementare).

CA B

Insiemi e funzioni

Operazioni

PROPRIET DELLINTERSEZIONE
A B = B A

Commutativa

(A B)

Associativa
Distributiva rispetto allunione

(B C) = (A B) (A C)


PROPRIET DELLUNIONE

C = A (B C)



A B = B A

Commutativa

(A B) C = A

Associativa

Distributiva rispetto allintersezione

(B

(B C)

C) = (A B) (A C)

Insiemi e funzioni

Operazioni

Dati due insiemi A e B non vuoti, si chiama prodotto cartesiano A x B (e si legge A per B oppure A
cartesiano B) linsieme formato da da tutte le coppie ordinate tali che il primo elemento appartiene
allinsieme A e il secondo allinsieme B.
Si ha cio che:

A x B = { (x, y) | x A e y B}
Rappresentazione del prodotto cartesiano:

1- mediante lelenco delle coppie ordinate

2- mediante un diagramma a frecce


3- mediante una tabella a doppia entrata
4- mediante un diagramma cartesiano

Insiemi e funzioni

Operazioni

ESEMPIO

A = {a, b, c}

1.

A x B = {(a, 1), (a, 2), (b, 1), (b, 2), (c, 1), (c, 2)}

.a

2.
.b

3.

(a, 1)

(a, 2)

(b, 1)

(b, 2)

(c, 1)

(c, 2)

4.
.1

.c

B = {1, 2}

.2

2
1

(a, 2) (b, 2)

(c, 2)

(a, 1) (b, 1)

(c, 1)

10

Insiemi e funzioni

Definizione e caratteristiche

Si dice funzione una corrispondenza tra gli elementi di due insiemi A e B che ad ogni elemento di A
associa uno e uno solo elemento di B.

f:A

B indica che f una funzione definita da A a B.

f:x

y indica che allelemento x

A associato lelemento y = f(x) di B.

y : immagine di x
x : controimmagine di y

A : dominio

f (A)

B : codominio, insieme costituito dagli elementi y di B immagine di almeno un x

11

Insiemi e funzioni

Rappresentazione

ESEMPIO
Dati gli insiemi:

A={x

N | 0 x 5 } e B = { y N | 1 y 8}

Vogliamo rappresentare la funzione f che associa ad ogni numero naturale di A il successivo in B.

La funzione f pu essere definita


dallespressione y = x + 1

.0

.1
.1

.7

.2

.4

.3

.3

.8

.4

.5

.2

.5

.6

12

Insiemi e funzioni

Rappresentazione

2. Rappresentazione per elencazione delle coppie (x, y)

f = { (0, 1); (1, 2); (2, 3); (3, 4); (4, 5); (5, 6) }
dove le coppie sono elementi del prodotto cartesiano A x B.

3. Rappresentazione con diagramma cartesiano

13

Insiemi e funzioni

Funzione inversa

Una funzione pu essere:


una corrispondenza iniettiva: ad elementi diversi sono associate immagini diverse

una corrispondenza suriettiva: tutti gli elementi del secondo insieme B sono immagini di elementi
diuna
A corrispondenza biunivoca: se contemporaneamente iniettiva e suriettiva. In questo caso si

dice che la funzione invertibile.


ESEMPIO
f

Corrispondenza biunivoca, f invertibile.

Corrispondenza iniettiva.

f 1

14

Insiemi e funzioni

Prodotto di funzioni

Si dice che la funzione k il prodotto delle due funzioni f e g e si scrive


k=g

Intendendo con questa scrittura che la funzione g applicata agli elementi individuati dalla funzione f.

ESEMPIO

C
B
g

f
x

k=g

15

Insiemi e funzioni

Prodotto di funzioni

ESEMPIO
Sia f : Z
Z, definita dalla relazione y = x + 2 e sia g : Z
Z , definita dalla relazione z = 2y
4.
In questo caso il dominio di g (linsieme Z) il codominio di f (linsieme Z).
Possiamo allora considerare la funzione k : Z

Z dove k = g

f.

Si ha ad esempio che

f (1) = 1 + 2 = 3

g (3) = 2 3 4 = 2

quindi k (1) = 2

f (1) = 1 + 2 = 1

g (1) = 2 1 4 = 2

quindi k (1) = 2

g
2(x+2)4

x+2

g f

16