Sei sulla pagina 1di 36

PROCESS AUTOMATION

MANUALE
CONVERTITORE DI FREQUENZA CON VALORI LIMITE KF**-UFC-(EX)1.D

ISO9001

In conformit con le Condizioni di fornitura generali per i prodotti e le prestazioni dellindustria elettronica, pubblicate dallassociazione tedesca dellindustria elettrotecnica ed elettronica (Zentralverband Elektrotechnik und Elektroindustrie e.V., ZVEI) nelledizione pi recente, cos come la clausola supplementare "Patto di riservato dominio allargato".

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Indice

1 2
2.1 2.2

Simboli utilizzati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3 Panoramica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3


Campo di applicazione. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3 Varianti. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4

3 4 5
5.1 5.2 5.3

Avvertenze di sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5 Protezione da esplosioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6 Montaggio e collegamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6


Montaggio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6 Collegamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7 Lato anteriore dellUFC . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10

6 7
7.1 7.1.1 7.1.2 7.1.3 7.1.4 7.2 7.3 7.3.1 7.3.2 7.4
216594

Modalit di visualizzazione e messaggi di errore . . . . . . . . . . . . . . . . 10 Elaborazione dei dati del dispositivo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11


Pannello di controllo modalit di parametrizzazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Richiami . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Password . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Principio di navigazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Livello menu inferiore: Selezionare valori, immettere cifre . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Unit. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Ingresso. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Impulso/unit . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Start-up override . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11 11 12 13 14 15 17 18 19

Uscita . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 20

Edizione

06/2009

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Indice

7.5 7.5.1 7.5.2 7.5.3 7.5.4 7.5.5 7.5.6 7.5.7 7.6 7.6.1 7.6.2 7.6.3 7.7

Uscite di commutazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Valore limite . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Comportamento di commutazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Punto di intervento e isteresi. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Blocco di riavviamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Commutazione seriale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Divisore di impulsi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Segnalazione errore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Uscita di corrente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Curva caratteristica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Corrente di disturbo. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Valore iniziale e valore finale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Assistenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

20 21 22 24 24 25 25 26 27 28 29 30 31

Edizione

06/2009

216594

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Simboli utilizzati

Simboli utilizzati
Questo simbolo indica pericolo. In caso di mancata osservanza incombono lesioni fino al pericolo di morte o danni materiali fino alla distruzione.
Avvertimento

Questo simbolo indica un possibile guasto. La mancata osservanza pu portare a un malfunzionamento totale del dispositivo o dei sistemi e impianti a esso collegati.
Attenzione

Questo simbolo richiama l'attenzione su un'informazione importante.

Nota

2
2.1

Panoramica
Campo di applicazione
I dispositivi della serie K di Pepperl+Fuchs vengono impiegati per la trasmissione di segnali tra i dispositivi di campo e il sistema di controllo del processo/il comando. I dispositivi con contrassegno "Ex" nel codice modello sono idonei al collegamento di dispositivi di campo da ambienti esplosivi. I circuiti elettrici di campo di questi dispositivi sono a sicurezza intrinseca e sono isolati galvanicamente dai circuiti non a sicurezza intrinseca. Questi dispositivi costituiscono quindi una separazione elettrotecnica tra lambiente esplosivo e lambiente sicuro di un impianto. I dispositivi privi del contrassegno Ex possono essere impiegati per la trasmissione di segnali tra i dispositivi di campo in ambiente non esplosivo e il sistema di controllo del processo/il comando.

Edizione

06/2009

216594

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Panoramica

Campi di impiego tipici del convertitore di frequenza KF**-UFC-(Ex)1(.D) della serie K (in breve UFC) sono le misurazioni di numeri di giri e portata. LUFC trasforma una frequenza di ingresso in una corrente proporzionale alla frequenza che pu essere trasmessa, per esempio, a strumenti indicatori o a un ingresso analogico del sistema di controllo del processo/ del comando. Inoltre, lUFC pu essere impiegato come divisore di impulsi e controllore della velocit di rotazione (indicazione valore limite per allarme MAX e allarme MIN).

2.2

Varianti
Sono disponibili le seguenti varianti del convertitore universale di frequenza: KF**-UFC-**1** .D = con pannello di controllo senza punto e lettere di riferimento = privo di pannello di controllo Ex = per il collegamento di dispositivi di campo da un ambiente esplosivo senza contrassegno Ex = per il collegamento di dispositivi di campo in un ambiente sicuro D2 = con alimentatore a 24 V DC (coperchio verde sul lato di uscita); per lalimentazione elettrica con Power Rail con messaggio di errore generale, si prega di consultare il catalogo "Interfaccia-Alloggiamento" di Pepperl+Fuchs oppure il "Catalogo CD-ROM" U8 = con alimentatore a tensione universale che consente unalimentazione elettrica a 20 V DC fino a 90 V DC e a 48 V AC fino a 253 V AC senza commutazione e senza osservare la polarit (coperchio grigio sul lato di uscita)

Edizione

06/2009

216594

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Avvertenze di sicurezza

Avvertenze di sicurezza
I convertitori di frequenza KF**-UFC-(Ex)1(.D) devono essere azionati soltanto da personale tecnico qualificato secondo le istruzioni del presente manuale.
Avvertimento

Avvertimento

Si garantisce la protezione degli operatori e dellimpianto soltanto se i dispositivi vengono utilizzati in conformit alluso per cui sono destinati. Un utilizzo diverso rispetto a quello descritto nel presente manuale compromette la sicurezza e il funzionamento dei dispositivi e dei sistemi collegati. I dispositivi devono essere montati, collegati e regolati solo da specialisti elettrotecnici al di fuori dellambiente esplosivo.

Avvertimento

Qualora non fosse possibile eliminare le anomalie, mettere fuori servizio i dispositivi e assicurarsi che non possano inavvertitamente rientrare in funzione. I dispositivi devono essere riparati soltanto direttamente dal produttore Pepperl+Fuchs. Gli interventi e le modifiche ai dispositivi sono pericolosi, quindi non consentiti, e rendono nullo qualsiasi Avvertimento diritto di garanzia. Il gestore si assume la responsabilit dellosservanza delle disposizioni di sicurezza in vigore a livello locale.
Nota
216594 Edizione 06/2009

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Protezione da esplosioni

Protezione da esplosioni
PROCESS AUTOMATION

MANUAL EXPLOSION PROTECTION

Intrinsic Safety Explosion Protection

Per la protezione da esplosioni primaria, vale a dire per quanto riguarda le misure che impediscono o limitano la formazione di una atmosfera pericolosa e a rischio di esplosione, si prega di attenersi alla direttiva 1999/92/CE (ATEX 137) e/o alle normative nazionali corrispondenti. Per la protezione da esplosioni secondaria, vale a dire per quanto riguarda le misure che impediscono la formazione di una atmosfera a rischio di esplosione negli impianti elettrici, Pepperl+Fuchs mette a disposizione il "Manuale per la protezione da esplosioni". Si prega di osservare in particolare le norme DIN EN 60079-10, DIN EN 60079-14, DIN EN 50014 e DIN EN 50020 e/o le normative nazionali corrispondenti. Inoltre, Pepperl+Fuchs propone un seminario riguardante il tema della protezione da esplosioni.

5
5.1

Montaggio e collegamento
Montaggio
I convertitori di frequenza KF**-UFC-(Ex)1(.D) sono costruiti con grado di protezione IP20 e devono essere conformemente protetti da condizioni ambientali avverse (acqua, piccoli corpi estranei).
Attenzione

Edizione

I dispositivi della serie K di Pepperl+Fuchs, quindi anche i convertitori di frequenza KF**-UFC-(Ex)1(.D) possono essere montati su guida a norma da 35 mm secondo DIN EN 60715. In questo modo possibile far scattare i dispositivi semplicemente in verticale senza doverli inclinare sul lato o posizionare obliquamente. Nel catalogo "Interfaccia-Alloggiamenti" di Pepperl+Fuchs e nel "Catalogo CD-ROM" sono riportate ulteriori possibilit di montaggio, per esempio con lutilizzo di sbarre Power Rail.

06/2009

216594

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Montaggio e collegamento

Dimensioni di KF**-UFC-(Ex)1.(D)

5.2

Collegamento
I morsetti rimovibili della serie KF semplificano notevolmente il collegamento e la costruzione dellarmadio di comando. In caso di manutenzione consentono una sostituzione del dispositivo rapida e priva di errori. I morsetti sono avvitabili, ad apertura automatica, sono dotati di uno spazio di collegamento molto ampio per una sezione trasversale del conduttore fino a 2,5 mm e di connettori codificati, in modo da rendere impossibili eventuali scambi.

Edizione

06/2009

216594

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Montaggio e collegamento

Rp Ex Non Ex 10 k 20 k < Rp < 100 k

Rs 400 < Rs < 2k 100

Edizione

NPN: 2,2 k < Rpull-up < 3,3 k; pu anche essere aggiunto esternamente

06/2009

216594

Ai morsetti blu 1 e 3 del KF**-UFC-Ex1(.D) viene collegato il circuito elettrico di campo a sicurezza intrinseca. Questultimo deve essere portato nellambiente esplosivo con conduttori secondo DIN EN 60079-14. Nel KF**-UFC-Ex1(.D), il morsetto 2 resta sempre libero. Ai morsetti verdi da 1 a 3 del KF**-UFC-1(.D) viene collegato il circuito elettrico di campo non a sicurezza intrinseca. possibile collegare: un sensore secondo DIN EN 60947-5-6 (NAMUR) un contatto meccanico solo KF**-UFC-1(.D): un sensore a 3 cavi (PNP, NPN, stadio finale in controfase) In caso di sensori che sono sprovvisti delle relative resistenze interne, possibile collegare esternamente (il pi vicino possibile al sensore): una resistenza parallela per il controllo di interruzione della linea elettrica (non possibile nei sensori NPN e nello stadio finale in controfase) una resistenza in serie per il controllo di cortocircuito della linea elettrica Per questi controlli consultare anche sezione 7.3. I morsetti 4 ... 6 non sono presenti nellUFC.Connection output

KF**-UFC-Ex1(.D) e KF**-UFC-1(.D)

solo KF**-UFC-1(.D)

P N P N A M U R

1 +

3 -

1 +

3 (-)

2 -

N P N R p u ll- u p

1 + 1 + 3 -

3 (-)

2 -

Stadio finale in controfase

1 +

3 (-)

2 -

P N P

R p

R p R s

R s
1 + 3 (-) 2 -

1 +

3 -

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Montaggio e collegamento

I rimanenti morsetti verdi hanno le seguenti funzioni: Morsetti 7/8: uscita di corrente (9 libero) Morsetti 10 ... 12: rel 1 Morsetti 13/14: ingresso start-up override e/o soppressione di impulsi (15 libero) Morsetti 16 ... 18: rel 2 Morsetti 19/20: uscita transistor (21 libero) Morsetti 23/24: Alimentazione elettrica (22 libero) Per lalimentazione elettrica con Power Rail, consultare il catalogo "Interfaccia-Alloggiamento" di Pepperl+Fuchs oppure il "Catalogo CD-ROM". Per la corretta disposizione dei morsetti consultare anche la scheda tecnica.

1 2 3

10 11 12

Morsetto 2 presente solo nei dispositivi non Ex


16 13

14

Start-up override/ Soppressione impulsi degli

17 18 19 20 RS232 8 7

23

24

Edizione

06/2009

216594

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Modalit di visualizzazione e messaggi di errore

5.3

Lato anteriore dellUFC


Sul lato anteriore dellUFC sono collocati: LED IN CHK 1 (giallo/rosso) per gli indicatori di impulso di ingresso (giallo lampeggiante a tempo) un disturbo di ingresso (rosso lampeggiante) un disturbo del dispositivo (permanentemente rosso) LED PWR (verde) indica la tensione di alimentazione LED OUT 1 (giallo) indica se il rel 1 attivo LED OUT 2 (giallo) indica se il rel 2 attivo LED OUT 3 (giallo) indica se il transistor attivo interfaccia seriale RS 232 per collegare un PC per la parametrizzazione e la diagnosi dellUFC con PACTwareTM un display per la visualizzazione del valore misurato e del disturbo e per la visualizzazione nella modalit di parametrizzazione quattro tasti per la parametrizzazione dellUFC (su) (gi) ESC (uscita) OK

IN CHK OUT

1 2

PWR

1 3

esc ok
8 14 20 9 15 21 10 16 22 11 17 23 12 18 24

RS232

7 13 19

Modalit di visualizzazione e messaggi di errore


Nel funzionamento normale, sul display viene visualizzato il valore misurato attuale nellunit selezionata. Per selezionare l'unit vedi sezione 7.2. Se si fatto scattare il blocco di riavviamento (vedi sezione 7.5.4) e tuttavia il dispositivo continua a funzionare normalmente, nella seconda riga del display verr visualizzato il relativo messaggio. In caso di anomalia (con relativa parametrizzazione) viene visualizzato uno dei seguenti messaggi fino a quando lanomalia non viene rimossa: Err Guasto dispositivo Err LB in caso di interruzione della linea elettrica Err LK in caso di cortocircuito della linea elettrica Per selezionare i messaggi di errore vedi sezione 7.3. In caso di anomalia, le uscite di commutazione vanno sempre nello stato di diseccitazione.

10

Edizione

06/2009

216594

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Pannello di controllo modalit di parametrizzazione

Elaborazione dei dati del dispositivo


Modificando i dati del dispositivo vengono modificate anche le sue funzioni! Di conseguenza, prima di immettere nuovi dati nel dispositivo, assicurarsi che questo non comporti alcun rischio per limpianto.
Avvertimento

Nota

Nel presente manuale descritta la parametrizzazione dellUFC tramite il pannello di controllo. pi comodo effettuare la parametrizzazione dellUFC utilizzando un PC. possibile ordinare presso Pepperl+Fuchs il kit di programmazione composto da un cavo di collegamento e un CD con il software di parametrizzazione PACTwareTM e il relativo manuale. anche possibile ordinare via Internet il PACTwareTM e il manuale. Alcune funzioni speciali si possono impostare solo con PACTwareTM, per esempio la soppressione di impulsi in alternativa allo start-up override.

7.1

Pannello di controllo modalit di parametrizzazione

7.1.1 Richiami Menu principale modalit di parametrizzazione OK + ESC (contemporaneamente, per 1 secondo) ESC

Modalit di visualizzazione

Unit (vedi sezione 7.2)

Ingresso (vedi sezione 7.3)


216594

Edizione

06/2009

Uscita (vedi sezione 7.4)

Assistenza (vedi sezione 7.7)

11

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Pannello di controllo modalit di parametrizzazione

Premendo (eventualmente pi volte) il tasto ESC, possibile tornare alla modalit di visualizzazione da qualsiasi punto del menu della modalit di parametrizzazione. Se nella modalit parametrizzazione non viene premuto alcun pulsante per 10 minuti, il dispositivo torna automaticamente alla modalit di visualizzazione. 7.1.2 Password possibile proteggere la parametrizzazione da modifiche non autorizzate utilizzando una password (vedi sezione 7.7; inattiva alla consegna dellUFC). Se la protezione con password attiva, prima di immettere la password possibile visualizzare le varie impostazioni nella modalit di parametrizzazione, ma non possibile modificarle. Al primo tentativo di modificare le impostazioni, il dispositivo richiede automaticamente limmissione della password. necessario inserire la password una volta ogni qual volta si passa dalla modalit di visualizzazione a quella di parametrizzazione. La password non modificabile e segue lo schema 1234. Inserire quindi la password: ritorna automaticamente allimmissione della password I parametri sono ancora protetti ESC

Valore 0, lampeggiante ESC OK, valore errato

Tentativo di modifica

, *:

Sblocco parametri OK, valore 1234

nuovo valore, lampeggiante

12

Edizione

06/2009

216594

* Premendo il tasto o , il valore si modifica gradualmente, premendo il tasto o pi a lungo, limpostazione scorre verso un valore superiore o inferiore.

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Pannello di controllo modalit di parametrizzazione

7.1.3 Principio di navigazione La figura che segue illustra il principio della navigazione nella modalit di parametrizzazione utilizzando i tasti , , OK e ESC: Rel1 OK ESC Valore limite

ESC

Commutazione seriale OK ESC Rapporto del divisore

ESC

Divisore di impulsi

ESC

Segnalazione errore

Edizione

06/2009

216594

13

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Pannello di controllo modalit di parametrizzazione

7.1.4 Livello menu inferiore: Selezionare valori, immettere cifre Al livello di menu inferiore, per i singoli parametri possibile scegliere tra determinati valori possibili oppure inserire un valore numerico. Procedere come segue: Livello menu inferiore OK ESC

Parametro

valore attuale, lampeggiante , : ESC

nuovo valore, lampeggiante OK ESC nuovo valore, memorizzato, non lampeggiante

Quando si inseriscono valori numerici prestare attenzione a quanto segue: Premendo il tasto o , il valore si modifica gradualmente. Premendo il tasto o , pi a lungo, limpostazione scorre verso un valore superiore o inferiore. Il segno algebrico si modifica automaticamente. La virgola dei decimali si sposta automaticamente. La sigla delle unit di misura viene convertita automaticamente, per esempio da Hz a kHz.
216594

14

Edizione

06/2009

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Unit

7.2

Unit
La figura che segue mostra il menu delle unit. Le voci del menu del livello menu inferiore sono inserite in riquadri con bordo pi scuro. Unit (vd. sotto) Hz Giri/min Giri/sec l/min l/h m/h m/s km/h

Edizione

06/2009

216594

15

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Unit

Lunit viene utilizzata per la visualizzazione del valore misurato e per tutte le relative impostazioni nella modalit di parametrizzazione. LUFC esegue misurazioni internamente sempre in Hz (propriamente in mHz = 0,001 Hz). Qualora il valore misurato dovesse essere espresso in giri/min o giri/sec, necessario inserire il numero degli impulsi di ingresso per giro (vedi sezione 7.3.1). Le unit vengono quindi convertite come segue: Hz 60 Giri/min = ---------------------------------------------------Impulsi per giro Hz Giri/sec = ---------------------------------------------------Impulsi per giro

Qualora il valore misurato dovesse essere espresso in l/min, l/h, oppure m/h, m/s o km/h, necessario inserire il numero degli impulsi di ingresso per litro, per metro cubo, per chilometro o per metro (vedi sezione 7.3.1). Le unit vengono quindi convertite come segue: Hz 60 l/min = ---------------------------------------------------Impulsi per litro Hz 3600 l/h = ---------------------------------------------------Impulsi per litro Hz 3600 m/h = ------------------------------------------------Impulsi per m Hz 1000 m/s = -------------------------------------------------Impulsi per km Hz 3600 km/h = -------------------------------------------------Impulsi per km (Campo di misurazione limitato: 0,001 Hz ... 550 Hz)

(Campo di misurazione limitato: 0,001 Hz ... 550 Hz)

(Campo di misurazione limitato: 0,001 Hz ... 2 kHz)


216594

(Campo di misurazione limitato: 0,001 Hz ... 550 Hz)


06/2009 Edizione

16

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Ingresso

7.3

Ingresso
La figura che segue mostra il menu dei parametri di ingresso. Le voci del menu del livello menu inferiore sono inserite in riquadri con bordo pi scuro. Le voci del menu che vengono visualizzate solo in determinate condizioni hanno sfondo grigio. Ingresso Errore di linea (vd. sotto) LB ON LB

OFF LB

LK

ON LK OFF LK

Livellamento (vd. sotto)

0 sec ... 255 sec

Impulso/unit (7.3.1)

1 ... 65000

Filtro di rimbalzo (vd. sotto)


216594

Filtro ON

Filtro OFF

06/2009

Edizione

Start-up override (7.3.2)

1 sec ... 1000 sec

17

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Ingresso

Durante il controllo errori di linea si controlla che al morsetto 3 non ci sia uninterruzione di corrente (LB = interruzione della linea elettrica) oppure se la corrente di ingresso troppo elevata (LK = cortocircuito della linea elettrica). Per il controllo di interruzione della linea elettrica, allinterno o allesterno del sensore deve essere presente una relativa resistenza parallela; per il controllo di cortocircuito della linea elettrica, allinterno o allesterno del sensore deve essere presente una relativa resistenza in serie (vedi sezione 5.2). Nei sensori NPN e nello stadio finale in controfase, il controllo di interruzione della linea elettrica non possibile. Se viene utilizzato un sensore di questo tipo, selezionare sempre LB OFF. In caso di valori misurati fortemente oscillanti, tramite il livellamento possibile stabilire la rapidit con cui unuscita reagisce a una modifica del valore di ingresso: 0 sec = nessun livellamento, 255 sec = livellamento massimo. eventualmente necessario un filtro di rimbalzo in caso di utilizzo di un contatto meccanico. possibile utilizzare il filtro di rimbalzo dellUFC se le frequenze da elaborare si trovano costantemente al di sotto di 10 Hz.

18

Edizione

06/2009

7.3.1 Impulso/unit La voce di menu Impulso/Unit compare solo se per la visualizzazione del valore misurato si selezionata un'unit diversa da Hz (vedi sezione 7.2). A seconda dellunit selezionata, inserire il numero degli impulsi per giro, per litro, per metro cubo o per chilometro. Per la conversione consultare sezione 7.2. Esempi: Il numero di giri di un agitatore deve essere indicato in giri/min (oppure giri/sec). Lagitatore composto da 8 pale che vengono rilevate dal sensore. Si devono quindi immettere 8 impulsi per unit (giro). La portata di un contatore dellacqua deve essere indicata in l/min (oppure l/h). Il contatore invia 20 impulsi a litro. Immettere questo valore. Per una visualizzazione in m/h devono essere immessi 20000 impulsi per unit (m). La velocit di un nastro trasportatore deve essere indicata in m/s (oppure km/h). Su una ruota motrice, il sensore rileva 8 impulsi a giro. La ruota motrice ha un diametro di 0,4 m, quindi una circonferenza di 1,256 m. Si devono quindi immettere 8 1000/1,256 = 6369 impulsi per unit (m).

216594

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Ingresso

7.3.2 Start-up override Attivazione ed effetto dello start-up override: Lo start-up override viene attivato con un segnale ai morsetti 13/14 (almeno 100 ms). Lo start-up override impedisce che unuscita di commutazione comunichi il superamento di un valore limite inferiore durante loverride impostato (fase di avviamento). Lo start-up override agisce solo sulle uscite di commutazione con direzione di commutazione MIN (vedi sezione 7.5.1). Se tale uscita di commutazione ha una direzione di azione attiva, essa resta diseccitata durante il tempo di override; se invece la direzione di azione passiva, essa viene inevitabilmente eccitata durante il tempo di override (per la direzione di azione vedi sezione 7.5.1). Lo start-up override triggerato dal fianco: Prima di ogni nuova risoluzione, il segnale ai morseti 13/14 deve essere disattivato per almeno 200 ms. Il tempo riparte dallinizio se l'interruzione del segnale e larrivo del nuovo segnale si verificano durante il tempo di override. Soppressione degli impulsi: Tramite il software di parametrizzazione PACTwareTM, ma non tramite il pannello di controllo, possibile selezionare la soppressione di impulsi in alternativa allo start-up override. Se stata selezionata la soppressione di impulsi, lUFC ignora tutti gli impulsi in ingresso fino a quando presente un segnale ai morsetti 13/14. Si comporter in questo modo per tutte le valutazioni, come se il valore iniziale del campo di misurazione fosse costantemente fissato. Se stata selezionata la soppressione degli impulsi, lo start-up override disattivato. Non possibile nemmeno il blocco di riavviamento (vedi sezione 7.5.4). Qualora dovessero verificarsi problemi con lo start-up override, si prega di controllare con PACTwareTM se stata eventualmente selezionata la soppressione di impulsi.

Edizione

06/2009

216594

19

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Uscita

7.4

Uscita
Le figure che seguono mostrano i menu dei parametri di uscita. Uscita Rel1 (7.5) Valore limite (7.5.1) Commutazione seriale (7.5.5) Divisore di impulsi (7.5.6) Segnalazione errore (7.5.7)

Rel 2 (7.5) OT1 (7.5)

menu uguale a Rel1 menu uguale a Rel1

Iout (7.6)

7.5

Uscite di commutazione
Dalle voci di menu Rel1, Rel2 e OT1, premendo il tasto OK, si giunge a un menu nel quale possibile immettere i propri parametri per luscita di commutazione selezionata. I tre menu sono strutturati in maniera identica, pertanto verranno descritti una sola volta. Quando attivata la funzione di una uscita di commutazione (Valore limite, Commutazione seriale, Divisore di impulsi o Segnalazione errore) caratterizzata da On. Se si vuole attivare unaltra funzione, necessario prima richiamarla premendo i tasti e . Poi premere due volte il tasto OK. Dopo il primo OK possibile interrompere premendo ESC.
216594 Edizione 06/2009

20

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Uscite di commutazione

7.5.1 Valore limite La figura che segue mostra i livelli di menu riportati alla voce di menu Valore limite. Le voci del menu del livello menu inferiore sono inserite in riquadri con bordo pi scuro. Se la funzione Valore limite attiva (On), premendo il tasto OK si passa dalla voce di menu Valore limite alla voce di menu MIN/MAX. Se si desidera attivare dallinizio la funzione Valore limite (vedi sezione 7.5), dopo aver premuto due volte il tasto OK si giunge immediatamente alla voce di menu MIN/MAX. Valore limite (On) MIN/MAX (7.5.2) MAX MIN

Punto di commutazione

sezione 7.5.3

Isteresi

sezione 7.5.3

Direzione di azione (7.5.2)

Attiva Passiva

216594

06/2009

Blocco di riavviamento (7.5.4)

On Off

Edizione

21

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Uscite di commutazione

7.5.2 Comportamento di commutazione possibile impostare la direzione di commutazione Max o Min , la direzione di azione Attiva o Passiva (vedi sezione 7.5.1). Campi di applicazione: Direzione di commutazione MAX, direzione di azione attiva: allarme al superamento del valore limite superiore, per esempio avvisatore acustico inserito Direzione di commutazione MAX, direzione di azione passiva: protezione di troppo-pieno, controllo superamento numero di giri superiore, per esempio pompa/trasmissione spente; con isteresi elevata funzionamento MIN-MAX-Betrieb (on/off) Direzione di commutazione MIN, direzione di azione attiva: allarme al superamento del valore limite inferiore, per esempio avvisatore acustico inserito Direzione di commutazione MIN, direzione di azione passiva: protezione da sovraccarico, protezione da superamento numero di giri inferiore, per esempio pompa spenta se non scorre pi alcun liquido

22

Edizione

06/2009

216594

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Uscite di commutazione

La figura che segue mostra con precisione il comportamento dellUFC:


Valore misurato Max Max - Isteresi

Min + Isteresi Min

Tempo Direzione di commutazione Max, direzione di azione attiva: eccitato diseccitato Direzione di commutazione Max, direzione di azione passiva: eccitato diseccitato Direzione di commutazione Min, direzione di azione attiva: eccitato diseccitato
216594

Direzione di commutazione Min, direzione di azione passiva: eccitato diseccitato

Edizione

06/2009

23

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Uscite di commutazione

7.5.3 Punto di intervento e isteresi Nellinserimento dei valori del punto di intervento e di isteresi prestare attenzione a quanto segue: Entrambi i valori devono essere immessi nellunit che stata selezionata alla voce Unit (vedi sezione 7.2). Possono essere immessi valori compresi fra 0,001 Hz e 5000 Hz (nei dispositivi non Ex: 12 kHz). I limiti di immissione con una unit diversa da Hz possono essere calcolati da questi valori effettuando una conversione, come riportato in sezione 7.2. Poich lUFC converte internamente tutti i valori in numeri interi espressi in mHz (= 0,001 Hz), nel caso di valori immessi in giri/min, giri/s, l/min, l/h, m/h, m/s o km/h, si possono verificare errori di arrotondamento. Se in casi particolari tali differenze minime non sono tollerabili, selezionare lunit Hz. Listeresi dovrebbe essere impostata > 1 % del punto di intervento per evitare vibrazioni del rel. Come illustrato nella rappresentazione del comportamento di commutazione di sezione 7.5.2, con direzione di commutazione MAX, il valore punto di intervento - isteresi deve essere > 0, e con direzione di commutazione MIN, il valore punto di intervento + isteresi deve essere limite superiore immissione punto di intervento. Tutti questi limiti di immissione sono indicati automaticamente dallUFC. 7.5.4 Blocco di riavviamento Mediante il blocco di riavviamento si evita che brevi superamenti del valore limite superiore o errori di linea (Err LB, Err LK; vedi sezione 6 e sezione 7.3) passino inosservati dagli operatori. Se stato selezionato Blocco di riavviamento On, dopo la commutazione di unuscita il nuovo stato viene mantenuto fino a quando non viene effettuata una delle seguenti azioni: Riavvio del dispositivo Segnale ai morsetti 13/14 Premendo il tasto ESC. Attraverso ognuna di queste azioni, luscita di commutazione viene ripristinata, salvo il fatto che il superamento del valore limite o lerrore di linea sia ancora presente. Se stato selezionato il blocco di riavviamento per unuscita con direzione di commutazione MIN, allavvio del dispositivo necessario far scattare lo start-up override (vedi sezione 7.3.2). LUFC parte infatti con il valore misurato 0. In tal modo scatta immediatamente un allarme MIN. Senza lo start-up override, luscita sarebbe bloccata dal blocco di riavviamento.

24

Edizione

06/2009

216594

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Uscite di commutazione
Tramite il software di parametrizzazione PACTwareTM, possibile selezionare la soppressione di impulsi in alternativa allo start-up override (vedi sezione 7.3.2). Se stata selezionata la soppressione degli impulsi, il blocco di riavviamento non possibile. Qualora dovessero verificarsi problemi con il blocco di riavviamento, si prega di controllare con PACTwareTM se stata eventualmente selezionata la soppressione di impulsi. 7.5.5 Commutazione seriale Per selezionare questa funzione, alla voce di menu Commutazione seriale premere due volte il tasto OK. Dopo il primo OK possibile interrompere premendo ESC. Nella commutazione seriale, gli impulsi di ingresso 1:1 vengono commutati sulluscita di commutazione. Successivamente gli impulsi possono essere valutati nel sistema di controllo del processo/ nel comando. Per quanto riguarda questa funzione, il dispositivo KF**-UFC-Ex1(.D) quindi solo un sezionatore tra un circuito elettrico a sicurezza intrinseca e uno non a sicurezza intrinseca. La frequenza di commutazione massima alluscita del transistor di 5 kHz, al rel < 2 Hz. I rel sono quindi adatti a fungere da uscite di commutazione seriale solo in casi eccezionali. 7.5.6 Divisore di impulsi La figura che segue mostra i livelli di menu riportati alla voce di menu Divisore di impulsi. Le voci del menu del livello menu inferiore sono inserite in riquadri con bordo pi scuro. Se la funzione Divisore di impulsi attiva (On), premendo il tasto OK si passa dalla voce di menu Divisore di impulsi alla voce di menu Rapporto del divisore. Se si desidera attivare dallinizio la funzione Divisore di impulsi (vedi sezione 7.5), dopo aver premuto due volte il tasto OK si giunge immediatamente alla voce di menu Rapporto del divisore. Divisore di impulsi Rapporto del divisore (On) (vd. sotto) 1,000 ... 99990

216594

Lunghezza dellimpulso (vd. sotto)

750 ms

06/2009

250 ms 25 ms

Edizione

25

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Uscite di commutazione

Il numero degli impulsi di ingresso viene suddiviso tramite il rapporto del divisore e commutato sulluscita. A causa della frequenza di commutazione massima < 2 Hz, i rel sono adatti a svolgere la funzione di uscita divisore di impulsi solo in determinati casi. Significato della lunghezza degli impulsi: Alluscita di commutazione non viene emessa una frequenza costante, bens un numero anche irregolare di impulsi per ogni unit di tempo, al massimo 10 impulsi al secondo. Inoltre deve essere: Divisore di impulsi 1 Lunghezza impulso < -- -----------------------------------------------------------------------------------4 Frequenza di ingresso massima Esempio: Frequenza di ingresso massima 4 kHz, divisore di impulsi 2000 Deve essere: Lunghezza dellimpulso < 0,25 x 0,5 s = 0,125 s. Deve essere quindi selezionata la lunghezza di impulso 25 ms. 7.5.7 Segnalazione errore La figura che segue mostra i livelli di menu riportati alla voce di menu Segnalazione errore. Le voci del menu del livello menu inferiore sono inserite in riquadri con bordo pi scuro. Se la funzione Segnalazione errore attiva (On), premendo il tasto OK si passa dalla voce di menu Segnalazione errore alla voce di menu Blocco di riavviamento. Se si desidera attivare dallinizio la funzione Segnalazione errore (vedi sezione 7.5), dopo aver premuto due volte il tasto OK si giunge immediatamente alla voce di menu Blocco di riavviamento. Segnalazione errore (On) Blocco di riavviamento (7.5.4) On
216594 Edizione 06/2009

Off Nel funzionamento normale attivata unuscita di commutazione con la funzione Segnalazione errore. Se il dispositivo rileva un errore (vedi sezione 6), luscita di commutazione si disattiva.

26

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Uscita di corrente

7.6

Uscita di corrente
La figura che segue mostra i livelli di menu riportati alla voce di menu Iout. Le voci del menu del livello menu inferiore sono inserite in riquadri con bordo pi scuro. Iout Curva caratteristica (7.6.1) 0 mA ... 20 mA

4 mA ... 20 mA, NAMUR NE 43 4 mA ... 20 mA

Corrente di disturbo (7.6.2)

Hold

Max Min

Valore iniziale Valore finale

sezione 7.6.3 sezione 7.6.3

06/2009

216594

invertito (7.6.1)

invertito normale

Edizione

27

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Uscita di corrente

7.6.1 Curva caratteristica Le diverse impostazioni hanno il seguente significato (per limpostazione del valore iniziale e del valore finale vedi sezione 7.6.3; se si seleziona la curva caratteristica inversa, anche la conversione di valore iniziale e valore finale sar invertita): Impostazione 0 mA ... 20 mA
mA 20,5 20,0

0 102,5 0 100 % Con questa impostazione il valore iniziale 0 mA, il valore finale 20 mA, i valori intermedi sono proporzionali. Un superamento del valore iniziale inferiore non pu essere tracciato (uscita 0 mA). Al superamento del valore finale, la corrente in uscita aumenta linearmente a massimo 20,5 mA (102,5 % del campo di misurazione). Ulteriori superamenti non possono essere tracciati (uscita 20,5 mA).

Impostazione 4 mA ... 20 mA, secondo NAMUR NE 43


mA 20,5 20,0 4,0 3,8 0 -1,25 0 100 103 %

28

Edizione

Con questa impostazione il valore iniziale 4 mA, il valore finale 20 mA, i valori intermedi sono proporzionali. Al superamento del valore iniziale inferiore Ulteriori superamenti non possono essere tracciati (uscita 3,8 mA). Al superamento del valore finale, la corrente in uscita aumenta linearmente a massimo 20,5 mA (circa 103 % del campo di misurazione). Ulteriori superamenti non possono essere tracciati (uscita 20,5 mA).

06/2009

216594

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Uscita di corrente

Impostazione 4 mA ... 20 mA
mA 21,5 20,0 4,0 0 -25 0 100 110 %

Con questa impostazione il valore iniziale 4 mA, il valore finale 20 mA, i valori intermedi sono proporzionali. Al superamento del valore iniziale inferiore, la corrente in uscita diminuisce linearmente fino a 0 mA (-25 % del campo di misurazione). Ulteriori superamenti non possono essere tracciati (uscita 0 mA). Al superamento del valore finale, la corrente in uscita aumenta linearmente fino a circa 21,5 mA (circa 110 % del campo di misurazione). Ulteriori superamenti non possono essere tracciati (uscita circa 21,5 mA). 7.6.2 Corrente di disturbo La tabella che segue indica la distribuzione delluscita di corrente in caso di anomalia, a seconda dellimpostazione: Impostazione Curva caratteristica 0 mA ... 20 mA Curva caratteristica 4 mA ... 20 mA, secondo NAMUR NE 43 Curva caratteristica 4 mA ... 20 mA

Hold Max (regolazione in alto) Min (regolazione in basso)

ultimo valore misurato prima dellanomalia circa 21,5 mA circa 21,5 mA circa 21,5 mA (non distinguere dal superamento del valore finale superiore) 2,0 mA (non distinguere dal superamento del valore iniziale inferiore)

06/2009

216594

Edizione

0 mA (non distinguere dalla misurazione del valore iniziale)

2,0 mA

29

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Uscita di corrente

7.6.3 Valore iniziale e valore finale Nellinserimento del valore iniziale e del valore finale prestare attenzione a quanto segue: I valori devono essere immessi nellunit selezionata (vedi sezione 7.2). Possono essere immessi valori compresi fra 0,001 Hz e 5000 Hz (nei dispositivi non Ex: 12 kHz). I limiti di immissione con una unit diversa da Hz possono essere calcolati da questi valori effettuando una conversione, come riportato in sezione 7.2. Poich lUFC converte internamente tutti i valori in numeri interi espressi in mHz (= 0,001 Hz), nel caso di valori immessi in giri/min, giri/s, l/min, l/h, m/h, km/h o m/s, si possono verificare errori di arrotondamento. Se in casi particolari tali differenze minime non sono tollerabili, selezionare lunit Hz. La differenza fra il valore finale e il valore iniziale deve essere superiore all'1 % del valore finale.

30

Edizione

06/2009

216594

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Elaborazione dei dati del dispositivo: Assistenza

7.7

Assistenza
La figura che segue mostra il menu dei parametri per lassistenza. Le voci del menu del livello menu inferiore sono inserite in riquadri con bordo pi scuro. Assistenza Password (7.1.2) On Off

Lingua

DE (tedesco) ENG (inglese)

Reset (vd. sotto)

no s

Reset: Se si preme il tasto OK mentre lampeggia s, nellUFC vengono ripristinate le impostazioni di fabbrica. Tutti i dati precedentemente impostati nella modalit di parametrizzazione andranno persi.

Edizione

06/2009

216594

31

Convertitore di frequenza con valori limite KF**-UFC-(Ex)1.D


Appunti

32

Edizione

06/2009

216594

In conformit con le Condizioni di fornitura generali per i prodotti e le prestazioni dellindustria elettronica, pubblicate dallassociazione tedesca dellindustria elettrotecnica ed elettronica (Zentralverband Elektrotechnik und Elektroindustrie e.V., ZVEI) nelledizione pi recente, cos come la clausola supplementare "Patto di riservato dominio allargato".

PROCESS AUTOMATION PROTECTING YOUR PROCESS

Worldwide Headquarters Pepperl+Fuchs GmbH 68307 Mannheim Germany Tel. +49 621 776-0 E-mail: info@de.pepperl-fuchs.com USA Headquarters Pepperl+Fuchs Inc. Twinsburg, Ohio 44087 USA Tel. +1 330 4253555 E-mail: sales@us.pepperl-fuchs.com Asia Pacific Headquarters Pepperl+Fuchs Pte Ltd. Company Registration No. 199003130E Singapore 139942 Tel. +65 67799091 E-mail: sales@sg.pepperl-fuchs.com

www.pepperl-fuchs.com
Subject to modifications Copyright PEPPERL+FUCHS Printed in Germany
DOCT-0119D 216594 06/2009