Sei sulla pagina 1di 16

THE ENHANCED EU-CANADA ECONOMIC PARTNERSHIP: CHALLENGES AND OPPORTUNITIES FOR SMEs

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

La Camera di Commercio in Canada-West


E unorganizzazione no-profit a base associativa Ha il mandato di facilitare il commercio e gli investimenti tra Italia e Canada -

con una speciale attenzione sul Canada occidentale


E stata fondata a Vancouver nel 1992 Ha ottenuto il riconoscimento dal governo italiano nel 1996. E una delle organizzazioni commerciali bilaterali nel Canada occidentale pi attive e rispettate. Agisce come un centro servizi per l'informazione, contatti, organizzazione di missioni a fiere e convegni

Le nostre sedi
Vancouver, BC Calgary, Alberta aperto nel 2003 Milano aperto nel 2010 Memorandum d'intesa con un'organizzazione a Seattle per fornire servizi e assistenza nello Stato di Washington e Oregon. Copriamo lintera area del Pacifico nord-occidentale.

Pacifico Nord occidentale


British Columbia e Alberta + Alaska Idaho, Montana, Oregon e Washington = Popolazione complessiva: oltre 22 milioni Prodotto regionale lordo annuo: oltre 930 miliardi dollari (USD) PIL pro capite: 42.900 dollari (16 al mondo, davanti a Germania, Francia e Giappone) Se fosse una nazione, sarebbe fra le

principali economie industriali del mondo

Relazioni UE Canada
Il Canada uno dei partner pi antichi e pi vicini dell'Unione europea Rapporto nasce nel 1950 come un rapporto puramente economico Oggi: stretto partenariato strategico Negli ultimi 40 anni: il rapporto tra il Canada e l'Europa ha visto alcuni importanti passi in avanti verso una maggiore collaborazione attraverso una serie di accordi Accordo quadro sulla cooperazione economica (1976) Dichiarazione sulle relazioni transatlantiche adottata nel 1990 UE-Canada agenda di partenariato nel 2004

CETA
Comprehensive Economic and Trade Agreement Accordo commerciale globale ed economico attualmente in fase di negoziato tra il Canada e l'Unione europea Processo avviato nel 2009 e dovrebbe finalizzarsi entro la fine del 2012 Accordo ambizioso e globale che va ben al di l degli obblighi del WTO con la liberalizzazione degli scambi di beni e servizi.

Unione Europea
E il pi grande mercato unificato del pianeta 550 milioni di consumatori PIL di oltre 17 miliardi di dollari E il secondo partner commerciale pi grande del Canada di beni e servizi

12 miliardi di dollari di PIL annui, nuovi posti di lavoro e maggiore prosperit economica per il Canada potranno essere ottenuti una volta concluso laccordo

IL PROGETTO PREMESSA/1
Nel 2008 e nel 2009 la ICCC si aggiudicata una gara indetta dalla Commissione europea per organizzare attivit volte a promuovere la conoscenza dell'UE in Canada e stimolare i legami tra le due aree La CCIC ha presentato una proposta "The Enhanced Eu-Canada Economic Partnership: Challenges and Opportunities for Smes E abbiamo vinto una borsa 450.000 EUR (unici beneficiari) Un accordo economico tra il Canada e l'Unione europea consentirebbe a entrambe le aree la possibilita di una via d'uscita dalla crisi economica
(Catherine Ashton, ex-Commissario per il commercio dell'UE - 2009)

IL PROGETTO PREMESSA/2

9 rounds di negoziati sul CETA sono stati completati nei tempi previsti e una conclusione ora appare all'orizzonte

Critiche Canada: timori sullespansione incontrollata delle multinazionali dell'UE in settori tradizionalmente occupati dalle aziende locali canadesi

LE PICCOLE MEDIE IMPRESE (PMI)


In Canada e UE le PMI sono una fonte importante di creazione di posti di lavoro e crescita economica, ma tendono ad essere sottorappresentate nei flussi del commercio internazionale Le PMI in Canada: 43% del PIL e 62% delloccupazione nel settore privato In UE: oltre il 99% delle imprese sono PMI (meno di 250 dipendenti e fatturato inferiore a 50 milioni di euro) Le PMI in UE: rappresentano il 50% del valore aggiunto totale creato e il 70% delloccupazione nel settore privato Oggi le PMI hanno la capacit di diventare "micro-multinazionali

La loro flessibilit e ingegnosit gli permette di integrarsi nella supply chain globali
Nei settori dei servizi per il commercio le PMI possono competere su scala mondiale

IL PROGETTO
Prevede 26 eventi in per un periodo di 18 mesi con attivit in tutto il Canada e l'UE I Partners: Camere di Commercio Italiane a Toronto, Montreal, Bruxelles, Londra, Amsterdam e Lione

Governi provinciali in British Columbia, Alberta, Ontario e Quebec


La Canadian Federation of Business Independent (CFIB) L'Istituto di Studi europei presso l'University of British Columbia Network Giornale Postmedia

IL PROGETTO ATTIVITA IN CANADA


Le attivit in Canada saranno organizzate in 4 categorie: 1. Business forums organizzato in concomitanza con le fiere pi importanti con l'obiettivo di riunire le PMI canadesi ed europee di uno settore specifico per discuterne lo stato e gli sviluppi successivi al CETA

2.

Seminari sono una serie di esercitazioni pratiche per le PMI con esperti da Bruxelles che spiegano come fare affari in Europa
Conferenze - tenute in 4 grandi citt canadesi durante le quali i capi di governo e le imprese prenderanno in esame le relazioni tra UE-Canada ed esploreranno le possibilit per rafforzare le relazioni culturali ed economiche Eventi per celebrare lo Europe Day il 9 maggio 2013 e per lanciare la "EU-Canada Business Guide

3.

4.

IL PROGETTO ATTIVITA IN EUROPA


Le attivit in Europa saranno: Giornate UE-Canada a Londra, Parigi, Milano e Amsterdam organizzate in collaborazione con la rete delle Camere di Commercio Italiane in Europa per evidenziare la relazioni UE-Canada ed i benefici derivanti dal CETA Tour dei media in Europa per Canadian media giant e Postmedia News - con l'obiettivo di accendere i riflettori sugli aspetti positivi delle relazioni commerciali tra il Canada e l'UE e in particolare sulle PMI 2 Business Forums in concomitanza con le fiere pi importanti Pubblicazione di una guida su come fare affari in Canada e UE

IL PROGETTO EVENTO ODIERNO/1


L'evento di oggi il primo in Europa e siamo entusiasti del fatto che si stia svolgendo a Milano, al centro di molte delle nostre attivit come Camera di Commercio Italiana in Canada Hanno collaborato alla realizzazione dellevento: l'Ambasciata del Canada a Roma Promos, l'agenzia speciale della Camera di Commercio di Milano il Vancouver Board of Trade, in collaborazione con Wendy LisogarCocchia, Iain Black ed il loro team

IL PROGETTO EVENTO ODIERNO/2


I nostri obiettivi oggi: portare avanti le relazioni tra UE-Canada attraverso la partecipazione delle PMI alle opportunit derivanti dal CETA formulare raccomandazioni concrete per quanto riguarda le prossime iniziative Far acquisire sia ai canadesi che agli europei una maggiore comprensione delle rispettive realt economica e culturale e dei benefici di questo partenariato Il Canada non solo un grande paese sotto-popolato o unappendice degli Stati Unitiil Canada e una buona destinazione turistica, ma e soprattutto unottima destinazione per fare affari

Grazie!
Celso Boscariol Presidente Camera di Commercio Italiana in Canada Ovest