Sei sulla pagina 1di 17

Urbino

La proposta operativa

prof. Raffaele Di Pasquale allenatore UEFA PRO

Sabato 26 maggio

I e II fase

III fase

IV fase

II fase: 2 forme di 4vs.4+2 jolly Settori 5 e 6

I fase: 4 forme diverse di 3vs.2 Settori 1,2,3 e 4

III fase: 9vs.9+2 jolly + 2 portieri + 12 miniporte Settore 7

IV fase: 11 vs.11 Settore 7

I e II fase

III fase

IV fase

OBIETTIVI TATTICOSTRATEGICI PREVALENTI


Mantenimento del possesso della palla attraverso la valorizzazione della superiorit numerica - recupero palla, transizione positiva organizzazione difensiva conseguente.

COMUNICAZIONE OPERATIVA I fase: libera sperimentazione; II e III fase: scoperta guidata; IV fase: adattamento

COMPETENZE SOTTESE
Tempo di smarcamento, ricezione orientata, passaggio corto e preciso sulla figura e nello spazio, tiro presa di posizione, temporeggiamento, tempo di pressione, intercettamento, anticipo, marcatura, difesa della porta.

INDICATORI DI COMPLESSITA
Dimensioni variabili dello spazio; Variazione di azione di collaborazione/opposizione Successione di situazione di sup/inferiorit num. Numero e tipi di bersagli da attaccare e difendere Alternanza dinamica ed imprevedibile di compiti e funzioni

I FASE, settori 1, 2, 3 e 4
Nei quattro settori rettangolari, di differenti dimensioni si svolgono varie situazioni di 3vs.2: 3 vs.2 con 2 portieri; 3 vs.2 con 2 miniporte; 3 vs.2 con 4 miniporte; 3 vs.2 con 6 miniporte. Il filo conduttore dei 4 giochi che la squadra in superiorit numerica si esercita al possesso palla, mentre la coppia nel recupero della palla e nella transizione positiva. Svolgimento: La squadra in possesso palla qualora riuscisse ad effettuare cinque passaggi consecutivi acquisisce il diritto di attaccare i bersagli designati, mentre la coppia che ruba palla ha la libert di scegliere lobiettivo pi vantaggioso. Ogni 3 minuti un giocatore della squadra in superiorit numerica cambia settore, cos da creare sempre nuovi e diversi gruppi collaborativi e lalternanza delle relative attivit. Durata complessiva 15 minuti.

II FASE, settori 5 e 6
In questa fase si svolgono due differenti giochi di 4vs.4+2 jolly: Nel settore 5 con 6 miniporte; Nel settore 6 con 2 portieri. Ogni quattro minuti i gruppi cambiano settore. Durata complessiva 16 minuti

III FASE, settore 7


Qui si giocano due tempi di 9 minuti di 9 vs.9 + 2 jolly + 2 portieri + 12 miniporte. Svolgimento: la squadra che in possesso palla cerca di fare goal nelle porticine ( valido se a recuperare la palla un compagno di squadra), quella che la recupera di organizzare una transizione positiva verso la porta designata. Durata complessiva 18 minuti

IV FASE, settore 7
In questo settore si svolge una partita di due tempi di 18 minuti . Le due squadre si alternano per la durata di un tempo ad organizzarsi dinamicamente contro leventuale prossimo avversario. Durata complessiva 36 minuti.