Sei sulla pagina 1di 1

Bernazzoli :Pi controlli davanti alle scuole

Maggiore vigilanza anche davanti agli impianti sportivi


II Rendere

pi sicura Parma una delle nostre priorit. Vogliamo farlo garantendo la sicurezza dei nostri figli e la tranquillit delle loro famiglie. Per questo incentiveremo i controlli degli agenti della Municipale davanti alle scuole e agli impianti sportivi. Il candidato sindaco del centrosinistra, Vincenzo Bernazzoli, lancia una nuova proposta sul tema sicurezza, uno dei pi sentiti dai cittadini che sta incontrando. Una delle richieste che si ripete pi spesso durante gli incontri con la cittadinanza - spiega il candidato - quella di garantire pi controlli, soprattutto alluscita da scuola e in prossimit degli impianti sportivi, per una maggiore sicurezza di bambini e giovani. Ritengo che tramite il potenziamento del vigile di quartiere potremo dare risposta a questa e ad altre preoccupazioni dei cittadini. Per dar vita a efficaci politiche sulla sicurezza lavoreremo su

due fronti - sottolinea Bernazzoli da un lato garantendo maggiori controlli e dallaltro analizzando e affrontando attentamente i motivi di insicurezza della cittadinanza. Solo in questo modo possiamo ridare davvero serenit e tranquillit ai parmigiani. Proprio in questa direzione va anche la proposta di organizzare incontri pubblici periodici con le forze dellordine - ribadisce Bernazzoli per creare una comunicazione diretta sui problemi dei quartieri e

insegnare ai cittadini luso di semplici forme di prevenzione. Lintento quello di dar vita a unefficace vigilanza sociale nei quartieri, facendo sentire i cittadini i primi controllori del loro territorio. In tal senso, l'agente di polizia municipale deve essere colui che rappresenta un punto di riferimento per le piccole richieste quotidiane - sottolinea Bernazzoli - ma soprattutto colui che deve monitorare le strade della citt per prevenire e contrastare i fenome-

ni di criminalit e mancato rispetto delle regole. Investiremo sul suo ruolo senza introdurre forzature e stravolgimenti, che nel recente passato hanno provocato pi problemi di quelli che sono riusciti a risolvere. Lo faremo puntando sul vigile di quartiere e di prossimit, che dovr costituire un punto di riferimento presente e vicino per tutti i cittadini di Parma. Necessario inoltre investire nell'implementazione delle tecnologie ad ausilio degli agenti - rimarca il candidato - rafforzare la formazione per garantire la continua adeguatezza alle sfide quotidiane e soprattutto assicurare che la catena di comando sia selezionata unicamente in ragione del merito e della professionalit. Come prevede la legge regionale 24/2003 favoriremo una stretta collaborazione tra i Corpi di Polizia Municipale e le forze dello stato che hanno competenza in materia di Ordine Pubblico.