Sei sulla pagina 1di 4

Dicembre 2011

Per un'informazione puntuale, critica e costruttiva


DAL CONSIGLIO COMUNALE DEL 14 NOVEMBRE 2011

NOI CON I CITTADINI

CONTINUA LA SVENDITA DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE DEL COMUNE


stata venduta unaltra parte del fabbricato della Cooperativa a Villanova: sottotetto (non abitabile) di 70 mq al valore di 150 euro al mq, vano scala e balcone di 77 mq al valore di 120 euro al mq. TOTALE 16.900 Ora il privato ha completato lacquisto dellintero sottotetto di circa 150 mq per un valore pari ad un box: sottotetto che potr essere recuperato e reso abitabile.

Cari concittadini, giudicate voi se il comune ha fatto un buon affare!

DAL CONSIGLIO COMUNALE DEL 28 NOVEMBRE 2011

VARIAZIONE E ASSESTAMENTO DI BILANCIO


Il nostro Gruppo Consigliare ha diversi motivi, ma in particolare:

votato contro lultima variazione di Bilancio per

1. La Giunta PDL - Lega Nord

NON ha previsto alcun euro a bilancio per cambiare rotta sulle politiche giovanili, e questo nonostante vi fossero esplicite
richieste con progetti concreti da parte dei cittadini fatte in tempo utile. Invece, come al solito, solo parole!

2. Ancora una volta la Giunta PDL Lega Nord

ha impedito il contributo concreto del nostro Gruppo alla discussione sulla variazione di Bilancio: la Commissione bilancio si riunita sabato 26 mattina e i possibili emendamenti dovevano essere presentati entro sabato 26 mattina. SOLITE FURBATE!

Finalmente, dopo due anni di nostre sollecitazioni, Villanova non solo una parte del paese che d risorse allAmministrazione (vedi la vendita del patrimonio immobiliare) ma che riceve qualche investimento. La

prevista manutenzione del parchetto in Piazza XXV Aprile per pu SOLO ESSERE UN PRIMO PASSO; vigileremo e avanzeremo, come sempre, le nostre proposte.

MODIFICHE ALLO STATUTO DI OFFERTASOCIALE


(ENTE SOVRACOMUNALE CHE FORNISCE GRAN PARTE DEI SERVIZI A DISABILI, ANZIANI, ECC)
La Giunta PDL - Lega Nord ha dato prova di straordinaria coesione nella condivisione dei problemi che affronta: la Maggioranza ha infatti votato in TRE modi DISTINTI! ! Chi a favore, chi contro, chi si astenuto: INCREDIBILE! Questo NON prova di democrazia interna. Lesito del voto della Maggioranza PDL - Lega Nord accentua lo stato confusionale dei suoi membri.

Le modifiche sono state approvate grazie al voto determinante del nostro Gruppo consigliare.

ALTRE NOTIZIE
POLITICHE GIOVANILI
A met ottobre emerge un problema URGENTE e da AFFRONTARE SUBITO relativo a adolescenti, mancanza di spazi per iniziative ed attivit, droga denunciato da diverse famiglie bernareggesi prima allAmministrazione comunale e poi ripreso anche dai giornali locali. Risposta della Giunta PDL - Lega Nord: a parole un grande impegno, ma A BILANCIO NESSUN INTERVENTO PREVISTO! Ricordiamo che un giovane educatore di Spazio Giovani aveva lavorato proficuamente per la comunit negli ultimi anni e che la Giunta PDL Lega Nord ha pensato bene di rimuoverlo. Inoltre, noi avevamo proposto di investire su educatori di strada e incentivare iniziative per i giovani.

UN'ALTRA OCCASIONE PERSA: IL PROGETTO DISTRETTO COMMERCIALE!


Poteva essere una buona occasione per sostenere le attivit commerciali del nostro paese e favorire qualche iniziativa di riqualificazione urbana. A Usmate arriveranno quasi 200.000 euro per il loro progetto. Il Sindaco Biella non ha creduto al progetto di Usmate, ha pensato di fare il progetto con Sulbiate ed il risultato stato il FALLIMENTO: NESSUN EURO.

UN ALTRO SEGNO DELLA PESSIMA CAPACIT PROGRAMMATORIA DI QUESTA GIUNTA PDL LEGA NORD.

I GIARDINI COMUNALI INTITOLATI ALL UNIT DITALIA


Abbiamo sostenuto con convinzione il lavoro del COMITATO PER LA PACE che ha promosso lintitolazione dei Giardini allUNIT DEL NOSTRO PAESE! Anche in questo caso la Giunta PDL Lega Nord si SPACCATA: i due assessori della Lega Nord hanno votato contro lintitolazione dei giardini allUNIT DITALIA (delibera n. 106 del 27 ottobre 2011)!!

DISUNIT DELLA GIUNTA E VERGOGNA DELLA LEGA NORD!

ALCUNE DELLE NOSTRE PROPOSTE SOSTENUTE IN QUESTO ANNO


Le proposte sono state avanzate nel Consiglio comunale straordinario del 16 aprile 2011, cos come da noi richiesto: 1. Adesione ad un PARCO SOVRACOMUNALE, 2. 3. 4.

Negoziazione canone distribuzione gas (per avere pi fondi dal gestore), SOSTEGNO AI LAVORATORI IN DIFFICOLT attraverso la creazione di un fondo ad hoc, Eliminazione dellincremento della tassa IRE (in programma per il prossimo 2012!).

In quel Consiglio, la Giunta PDL - Lega Nord si impegn ad aprire un Tavolo di negoziazione con le minoranze. Il Tavolo ha avuto un primo svolgimento alla fine di giugno 2011 e poi il 26 ottobre scorso, CON UN NULLA DI FATTO: NIET SU TUTTO IL FRONTE! LAssessore Longhi si per impegnata - sulla stampa - per attivare una commissione di lavoro per condividere scelte sulle politiche sociali: SIAMO ANCORA IN ATTESA DEL

PROGRAMMA DEI LAVORI!

** SPECIALE ** PIANO DEL GOVERNO DEL TERRITORIO LINCOERENZA DELLA GIUNTA PDL LEGA NORD
NEGLI ANNI PASSATI
Nella campagna elettorale del 2009, il Sindaco Biella urlava contro la cementificazione di Bernareggio e nel suo volantino elettorale del 2009 dichiarava di "contenere lo sfruttamento del territorio" e di far "diventare Bernareggio una cittadina pi bella e vivibile" La Lega Nord proclamava di voler Difendere la terra dei nostri Padri

OGGI - RISULTATI DEL QUESTIONARIO


Marted 22 novembre 2011, la Giunta Comunale ha presentato in Sala Consigliare i RISULTATI DEL QUESTIONARIO distribuito ai cittadini per avere indicazioni su come vorrebbero il nostro territorio. I CITTADINI HANNO RISPOSTO:

pi salubrit dellaria e dellambiente, meno traffico, evitare nuovi insediamenti produttivi, pi verde.
In considerazione dei risultati del questionario, della storia urbanistica di Bernareggio, delle promesse elettorali fatte dallattuale Sindaco Biella in campagna elettorale, ci saremmo aspettati un Piano Urbanistico conseguente.

Il Piano di Governo del futuro territorio di Bernareggio prevede:


1. NUOVE COSTRUZIONI sul terreno tra via Gramsci e la Strada provinciale per Bellusco (lato cimitero) che coinvolgono 23.000 METRI QUADRATI 2. IN VIA DE AMICIS ledificio su cui doveva sorgere una clinica privata, verr trasformato in ALTRE ABITAZIONI (se fallisse per lennesima volta il progetto della clinica) 3. SU PARTE DEL CTL3 POTRANNO INSEDIARSI STRUTTURE RICETTIVE (ANCHE HOTEL) E COMMERCIALI! 4. La trasformazione dellAREA ROBBIATI IN NUOVE ABITAZIONI: circa altri 30.000 metri quadrati Ma i nostri concittadini di VILLANOVA hanno avuto unattenzione speciale! Troveranno anche: 1. UN INSEDIAMENTO INDUSTRIALE in via s. Bartolomeo pari a 14.000 metri quadrati 2. UN INSEDIAMENTO INDUSTRIALE in via della Madonnina pari a 21.000 metri quadrati 3. UN INSEDIAMENTO INDUSTRIALE in via delle Industrie pari a 23.400 metri quadrati 4. LO SPOSTAMENTO DELLE ATTIVITA DEL PASSONI nella zona sud di Villanova con concentrazioni di tutte le sue attivit del territorio, tra cui la produzione di bitume e catrame.

INVECE

TOTALE NUOVE AREE EDIFICABILI PARI A CIRCA 14 CAMPI DA CALCIO!


Tutto questo nonostante a Bernareggio ci siano ancora: 1. SVARIATE CENTINAIA DI ABITAZIONI VUOTE (non si vende!) 2. TERRENI EDIFICABILI pari a 290.000 metri quadrati dal Piano regolatore (cos almeno hanno riferito lassessore Longhi e il tecnico Area urbanistica, architetto Cucchi) Pari a pi di 30 campi da calcio che il Sindaco Biella ha confermato! Ma non finita, perch mancano ancora le aree limitrofe allabitato tra le quali il terreno del Sindaco: che fine faranno? E ricordare che il Sindaco Biella negli anni scorsi tuonava contro la colata di cemento in paese!

Pertanto il PGT di PDL e Lega Nord arriva ad aree edificabili

PARI A CIRCA 44 CAMPI DA CALCIO!


Cio pi di 400.000 metri quadrati.

Tra l'altro Bernareggio rimane l'unico paese dal Lambro all'Adda a non aderire a nessun parco, n sovracomunale n regionale: un vergognoso primato!

PERTANTO CI CHIEDIAMO:
CHE SENSO HA AVUTO LA COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO

DA PARTE DEI CITTADINI? DOVE SONO FINITE LE PROMESSE ELETTORALI DI PDL E LEGA NORD?
ORA LA GIUNTA PDL LEGA NORD SPIEGHI LA SUA INCOERENZA AI CITTADINI DI BERNAREGGIO! E LA LEGA NORD CI SPIEGHI CHE VOLEVA DIRE CON IL SUO SLOGAN (RICORDATE) DIFENDIAMO LA TERRA DEI NOSTRI PADRI!! INVITO AGLI AMMISTRATORI ... come il progetto della Piazza ...
Ci sembra doveroso, per coerenza verso i cittadini, che il Sindaco e la Giunta vengano in Piazza per far conoscere, con tabelle colorate il risultato del questionario e con cartine per illustrare i nuovi insediamenti.