Sei sulla pagina 1di 22

CALABRIA

ASPROMONTE

REGGIO
COSTA VIOLA

REGGIO CALABRIA
COSTA VIOLA - ASPROMONTE
LA PUNTA DELLO STIVALE COME CONTESA TRA DUE MARI. A OVEST IL TIRRENO, CHE NELLA COSTA VIOLA SI INABISSA RAPIDO, TINGENDOSI DI UN BLU VIOLACEO; A EST LO IONIO, PI DELICATO NEI SUOI COLORI, INTENSO NEI PROFUMI CHE SI SPRIGIONANO LUNGO LA COSTA DEI GELSOMINI. AL CENTRO, COME UN GIGANTESCO CONO DI PIETRA rovesciato, IL MASSICCIO DELLASPROMONTE DIGRADA NELLE ACQUE COMPONENDO SCENARI NATURALISTICI DI GRANDE SUGGESTIONE, CON I PICCHI ROCCIOSI E LE BIANCHE FIUMARE. OVUNQUE, I SEGNI DI UNA natura selvaggia, nonch di BORGHI INCANTATI COME SCILLA, ABBANDONATI COME PENTEDATTILO, NOBILI COME REGGIO CALABRIA. THE TOE OF THE BOOT LIES BETWEEN TWO SEAS. TO THE WEST IS THE TYRRHENIAN AND THE PURPLEBLUE TINGED WATERS OF THE COSTA VIOLA. TO THE EAST IS THE IONIAN, MORE DELICATE IN ITS HUES, BUT WITH DELICIOUS PERFUMES ALL ALONG THE JASMINE COAST. BETWEEN THE TWO, LIKE A HUGE CONE OF ROCK AMID BREATHTAKING SCENERY, STANDS THE ASPROMONTE MASSIF. WITH TOWERING ROCKY PEAKS AND SWOLLEN RIVERS, EVERYWHERE YOU TURN HERE YOU SEE UNTAMED NATURE. BUT THERE ARE ALSO ENCHANTING LITTLE TOWNS, LIKE SCILLA, GHOST TOWNS LIKE PENTEDATTILO, AND NOBLE CITIES LIKE REGGIO CALABRIA.
3

Marina di Palmi Palmi COSTA VIOLA


2

1 Bagnara Calabra 1 2

Scilla

A3 7

AS

PRO

MONTE

Reggio Calabria

3 Roghudi Capo Bruzzano Motta San Giovanni Bova Fiumara Amendolea Palizzi COSTA DEI GELSOMINI
4

Brancaleone S106

1 2 3 4

Reggio Calabria Reggio Calabria p. 8 La Costa Viola Violet Coast LAspromonte Aspromonte La Costa dei Gelsomini Gelsomini Coast p. 22 p. 42 p. 52

Pentedattilo

Capo Spartivento

REGGIO CALABRIA

REGGIO CALABRIA

10

Lo spirito autentico di Reggio Calabria si respira sul suo lungomare, il pi bel chilometro dItalia secondo una definizione ormai celebre di Gabriele DAnnunzio. Da un lato ficus e palme compongono freschi giardini dal sapore esotico; dallaltro lo sguardo pu spaziare sulla costa siciliana e il maestoso profilo innevato dellEtna. A ogni ora del giorno e della sera reggini e turisti amano passeggiarvi, lasciandosi incantare dalle sue delizie. E quando cala la notte la costa di fronte si trasforma in uno spettacolo scintillante di luci. Nonostante il suo aspetto moderno e ordinato con vie a scacchiera ortogonale, ottenuto dopo il catastrofico terremoto del 1908, Reggio Calabria citt antichissima, risalente allVIII secolo a.C. Lo testimoniano le ricche collezioni del Museo archeologico, che raccoglie reperti provenienti da tutti i siti antichi della regione. Accanto alle statue dai templi di Locri Epizefiri, i Bronzi di Riace testimoniano la grecit di questa terra. Furono casualmente ripescati nel 1972 da un sub nei bassi fondali di Riace Marina e da allora sono divenuti simboli indiscussi della scultura greca del V secolo a.C., suscitando le pi varie ipotesi e interpretazioni. Reggio citt da scoprire e assaporare lentamente, lasciandosi trasportare dal suo ritmo rilassato: corso Garibaldi, la Cattedrale, il Castello, la chiesa degli Ottimati e perch no, anche i suoi ristoranti. You can experience the true spirit of Reggio Calabria on its promenade the most beautiful kilometre in Italy according to Italian poet Gabriele DAnnunzio. On one side, gardens of rubber plants and palms create a fresh, exotic feeling; on the other are views of the Sicilian coast and the snowy Mount Etna. At any time of the day, youll find locals and tourists strolling along this delightful promenade. And when night falls, the whole seafront transforms into a spectacular light show. Despite its orderly, modern appearance with streets laid out in a grid pattern the result of rebuilding after the catastrophic earthquake of 1908 Reggio Calabria is an ancient city, with origins dating back to the 8th century. Evidence of its long history can be found in the archaeological museum, whose exhibits include relics from all the regions ancient sites. Along with statues from the temples of Locri Epizefiri, the Riace Bronzes bear witness to the Greek influence in this region. They were discovered by chance in 1972 by a scuba diver off the coast of Riace Marina. They have since become symbols of 5th century BC Greek sculpture and have given rise to endless speculation about their identity. Reggio should be explored and experienced slowly. Just let the relaxed pace of the city wash over you as you investigate Corso Garibaldi, the cathedral, the castle and the church of Ottimati, while making time to visit a few of the restaurants as well.
11

12 Reggio Calabria

Reggio Calabria 13

14

15

16

17

18

19

Reggio calabria - costa viola - aspromonte Coordinamento editoriale Giovanni Simeone Testo William Dello Russo Traduzione inglese Chris Turner Grafica ed impaginazione Jenny Biffis Controllo qualit Fabio Mascanzoni Fotografi Antonino Bartuccio Massimo Borchi Angelo Giampiccolo Aldo Pavan Alessandro Saffo Giovanni Simeone

ISBN 978-88-95218-28-1 2011 SIME SRL - WWW.SIMEBOOKS.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI Non consentita la traduzione, la riproduzione, la memorizzazione, ladattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo e su qualsiasi supporto di questo libro, senza previa autorizzazione scritta dellagenzia SIME. Leventuale autorizzazione scritta soggetta al pagamento di un diritto di utilizzo. ALL RIGHTS RESERVED All photography presented in this book is protected by copyright and belongs to SIME srl and its contributing photographers. No part of this book may be reproduced in ay form or stored in any retrieval system without written permission from the publisher or from one of its authorized agents.

LA PUNTA DELLO STIVALE COME CONTESA TRA DUE MARI. A OVEST IL TIRRENO, CHE NELLA COSTA VIOLA SI INABISSA RAPIDO, TINGENDOSI DI UN BLU VIOLACEO; A EST LO IONIO, PI DELICATO NEI SUOI COLORI, INTENSO NEI PROFUMI CHE SI SPRIGIONANO LUNGO LA COSTA DEI GELSOMINI. AL CENTRO, COME UN GIGANTESCO CONO DI PIETRA rovesciato, IL MASSICCIO DELLASPROMONTE DIGRADA NELLE ACQUE COMPONENDO SCENARI NATURALISTICI DI GRANDE SUGGESTIONE, CON I PICCHI ROCCIOSI E LE BIANCHE FIUMARE. OVUNQUE, I SEGNI DI UNA natura selvaggia, nonch di BORGHI INCANTATI COME SCILLA, ABBANDONATI COME PENTEDATTILO, NOBILI COME REGGIO CALABRIA.

THE TOE OF THE BOOT LIES BETWEEN TWO SEAS. TO THE WEST IS THE TYRRHENIAN AND THE PURPLEBLUE TINGED WATERS OF THE COSTA VIOLA. TO THE EAST IS THE IONIAN, MORE DELICATE IN ITS HUES, BUT WITH DELICIOUS PERFUMES ALL ALONG THE JASMINE COAST. BETWEEN THE TWO, LIKE A HUGE CONE OF ROCK AMID BREATHTAKING SCENERY, STANDS THE ASPROMONTE MASSIF. WITH TOWERING ROCKY PEAKS AND SWOLLEN RIVERS, EVERYWHERE YOU TURN HERE YOU SEE UNTAMED NATURE. BUT THERE ARE ALSO ENCHANTING LITTLE TOWNS, LIKE SCILLA, GHOST TOWNS LIKE PENTEDATTILO, AND NOBLE CITIES LIKE REGGIO CALABRIA.
ISBN 978-88-95218-28-1

9 788895 218281

SIME BOOKS - www.simebooks.com

E 5,90