Sei sulla pagina 1di 3

ALI - Accademia delle Land Italiane

Novità da OPENSIM e come fare a installarla a casa propria


ovvero
crearsi un mondo virtuale senza neanche un collegamento internet.
a cura di Salahzar Stenvaag
Giugno 2008

0. Abbiamo visto la volta scorsa come si fa ad entrare in una griglia alternativa


a secondlife, denominata openlife, come registrarsi e
navigare e le differenze e limitazioni di opensim rispetto a secondlife
propriamente detta.
Da una settimana all'altra ho visto che gli sviluppatori di opensim continuano a
programmare e sul ramo sperimentale adesso è comparso
il llGiveInventory e diverse altre piccole, ma significative novità.
Le risorse più importanti per sapere lo stato di opensim sono:

www.opensimulator.org
http://justincc.wordpress.com/

1. oggi spieghiamo come fare ad installarsi opensim a casa vostra. Ci sono due
sistemi il sistema semplice e quello complicato. Quello più semplice che ho
trovato è il seguente:

1a. Metodo semplicissimo: (ma in questo momento a me non ha funzionato)


* scaricate il file dal seguente URL:
http://dl1.openlifegrid.com/Releases/OpenlifeRR4314.zip (circa 44 megabytes)
* unzippate il contenuto dentro un direttorio
* lanciate il file launcher.exe (se siete su vista dovete lanciarlo come
administrator).

1b. Metodo meno semplice ma dovrebbe funzionare sempre:


* scaricate da http://www.twingate.nl/downloads/opensim/0.5.5-build/opensim0.5.5-
build.zip circa 37 megabytes (altre versioni le trovate direttamente nella pagina
di build: http://opensimulator.org/wiki/Download
* unzippate il tutto in una cartella di vostro gradimento proseguite su 1c.

1c. configurazione
* andate sotto cartella\bin copiate OpenSim.ini.example in OpenSim.ini
* con un editor cambiate le seguenti righe di OpenSim.ini:
storage_plugin = "OpenSim.Data.Null.dll" => aggiungete un ; in testa
;storage_plugin = "OpenSim.Data.SQLite.dll" => cancellate il ; in testa
physics = basicphysics => aggiungete un ; in testa
;physics = OpenDynamicsEngine => togliete il ; in testa
* lanciate Opensim.exe (date un insieme di return per ogni domanda che vi fa
finchè non vedete comparire Region #)
* dovete probabilmente dire a Windows XP di sbloccare una porta

2a. Il metodo per smanettoni prevede invece la seguente attività

* installatevi Visual c# express


(http://www.microsoft.com/express/download/#webInstall) con relativi dotnet
framework
* installatevi svn tortoise (http://tortoisesvn.net/downloads)
* usando tortoise (su una cartella tasto destro e svn checkout), specificate
http://opensimulator.org/svn/opensim/tags/0.5.6-release come punto di partenza e
un direttorio a vostra scelta dove scaricare i vostri sorgenti
* (potete anche scaricare http://opensimulator.org/svn/opensim/trunk per avere
l'ultimissa versione).
* lanciate il comando runprebuild.bat (o runprebuild2008.bat per la versione di
visual c# express che avete scaricato).
* lanciate il comando compile.bat per compilare il tutto
* proseguite con 1b, nella slide precedente.

Se tutto è andato bene dovreste avere un server lanciato con una finestra di
console del vostro server.

Possibili problemi:

* Vi potrebbe chiedere di installare il dotnet framework. In tal caso la procedura


si allunga.

2. Come collegarsi.

Usate un qualsiasi client di secondlife e copiate l'icona di lancio (la famosa


manina). Nella copia cliccate con il tasto destro e cambiate le proprietà mettendo
nella riga di comando al termine delle opzioni -multiple -loginuri
http://127.0.0.1:9000

Lanciando il client dovete specificare Test User con password Password (per il
server openlife), la password è invece "test" per il server scaricato da
opensimulator.org.

La forma dell'isola è diversa a seconda che si stia usando openlife o opensim nel
secondo caso siete in cima ad una specie di "pallone", quella open sim è
terraformata molto meglio.

3. La forma dell'isola.

La potete controllare procurandovi dei files .f32. Li potete trovare ad esempio


qui http://www.openlifegrid.com/Support/Downloads/tabid/67/Default.aspx

C'è un'isola ed un arcipelago.

Come si fa a caricare: dalla console terrain load file.f12 e poi terrain rebake.

4. Il vostro avatar

Entrando entrate come "Ruth", un po' bruttini... Dovete costruirvi delle shape e
delle skin. Sempre nella pagina di prima vi è un file con delle shape e skin che
possono essere sostituite, ma devono essere copiate sul server. Altra possibilità
è di usare secondinventory per trasferirvi delle cose da secondlife.

5. Oggetto di una prossima lezione sarà quello di spiegare come si può costruire
una griglia di regioni sul vostro computer e come far collegare altre persone alla
vostra griglia (se avete un IP fisso o all'interno di una LAN).