Sei sulla pagina 1di 1

Diritti e cittadinanza

ANZIANI
di esclusione sociale è sempre più breve, dagli avvocati di strada negli ultimi mesi, strategia che sembra consentita da una
e quasi sempre senza ritorno. Una volta ce n’è uno che merita di essere raccontato circostanza fortunata. A giugno nel capo-

SENZA persa una casa e la residenza, l’anziano è perchè emblematico. Nel dicembre 2008 luogo marchigiano si tengono le elezioni

DIMORA
costretto a vivere in macchina, o in alloggi si rivolge ad Avvocato di strada Sergio amministrative e senza residenza Sergio
di fortuna, che non si addicono a persone (nome di fantasia). Non ha una famiglia, non ha il diritto di voto.
che hanno tutti i problemi fisici connessi ha una piccola pensione di invalidità e vive
alla propria età e che, per giunta, senza da alcuni anni in una macchina a Falconara L’avv. Daniele Valeri referente di Avvocato
residenza finiscono per non avere più ac- Marittina, nei pressi di Ancona. Segni par- di strada Ancona, e l’avv. Antonio Mumolo,
UN PROGETTO
cesso al sistema sanitario nazionale se non ticolari? è nato settantanove anni fa. presidente dell’Associazione nazionale Av-
DELL’ASSOCIAZIONE
AVVOCATO per cure di pronto soccorso. vocato di strada, richiedono un provvedi-

DI STRADA ONLUS Avrebbe bisogno di cure mediche continua- mento d’urgenza ex art.700 c.p.c. perchè
Per intervenire su questo problema, l’Asso- tive, e di un posto dove dormire al riparo il Comune finalmente faccia il proprio do-
ciazione Avvocato di strada Onlus nel set- dal freddo e dal caldo, ma non ha una re- vere e conceda la residenza anagrafica per

Una ricerca realizzata recentemen- tembre 2008 ha fatto partire un progetto sidenza e questo gli preclude la possibilità garantire a Sergio la possibilità di votare.

te dallo SPI CGIL Emilia Romagna e i sperimentale finanziato dalla Fondazione di avere una casa popolare. Le sue prime

dati forniti dalle associazioni di setto- Monte dei Paschi di Bologna e Ravenna. richieste all’anagrafe gli vengono rifiutate Con ordinanza del 23 maggio 2009 il Giu-

re mettono in allarme sulla situazione perché vive in macchina. dice ha ordinato al Comune di Falconara

degli anziani a rischio di povertà. In L’obbiettivo del progetto, intitolato “Anzia- di iscrivere la persona nelle liste anagra-

questa pagina raccontiamo un proget- ni senza dimora” ha come obiettivo quello Secondo la legge questo non sarebbe un fiche presso la sede di un’Associazione di

to dell’Assciazione Avvocato di stra- di garantire tutela legale ad anziani senza motivo sufficiente per negare una richiesta volontariato al fine di garantirgli il diritto

da che aveva come obiettivo la tutela dimora e in condizione di grave marginali- di residenza, ma non c’è niente da fare. di voto.

legale degli anziani che finiscono in tà sociale, al fine di promuoverne il ricono- Anzi, dopo le prime richieste, Sergio riceve

strada. scimento dei diritti e l’accesso a percorsi di un foglio di via dalla Polizia. Come ha commentato l’Avv. Antonio Mu-
reinserimento sociale. molo: “Grazie a questa sentenza da oggi il

Secondo una recente ricerca dello SPI Sin- Si tratta di un provvedimento che può Comune di Falconara Marittima ha un cit-

dacato Pensionati CGIL Emilia Romagna, Per questo l’Associazione ha aperto uno essere usato dalla polizia per allontanare tadino in più e in Italia, forse, c’è un ingiu-

condotta da Carlo Casari, a farsi carico sportello presso il quale sono state fornite da una città un soggetto pericoloso per stizia in meno.”

delle spese per i 109.000 anziani non au- gratuitamente consulenza ed assistenza la collettività. Chi lo riceve e non lascia la

tosufficienti dell’Emilia Romagna sono so- legale, giudiziale e stragiudiziale. Per un città ogni volta che viene fermato riceve

prattutto le famiglie. funzionamento ottimale lo sportello è en- una denuncia penale e questo costringe- di Jacopo Fiorentino
trato in rete con i principali servizi cittadini rebbe Sergio ad allontanarsi da un luogo jacopofiorentino@gmail.com

Per assistere gli over 75enni non autosuffi- rivolti alla terza età, e ha usufruito di un dove vive da tempo, e dove è riuscito a

cienti servirebbero infatti 2 miliardi di euro nucleo di operatori volontari che hanno costruire piccole relazioni con i cittadini e

all’anno, circa 1,4 milardi in più delle ri- agevolato l’accesso dell’utenza agli spor- con le associazioni di volontariato che lo Info

sorse investite ogni anno da Regione ed telli con processi di divulgazione, orienta- seguono, tra cui lo sportello anconetano di Avvocato di strada Onlus

Enti locali. mento, invio diretto ed accompagnamen- Avvocato di strada, aperto all’interno della Via Corazza 7/8, Bologna
to. Mensa dei poveri di Padre Guido, da ot- Tel.051397971

Sulla base dei dati raccolti nel territorio tant’anni un punto di riferimento in pieno Email: info@avvocatodistrada.it

di Modena, il costo medio mensile dell’as- Dall’inizio del progetto sono passati dallo centro storico per tutti i senza tetto della Web: www.avvocatodistrada.it

sistenza domiciliare per un anziano è di sportello decine di persone anziane con città.

1750 euro, ovvero 21.000 euro all’anno. problematiche di vario tipo: pensioni mai
corrisposte, multe, frodi, furti di identità, Dopo i primi rifiuti ottenuti da Sergio,

Moltiplicati per i 109.000 anziani non au- problemi familiari. Tra i molti casi seguiti gli avvocati di strada tentano una nuova

tosufficienti in Regione esce un costo ben Foto di Marika Puicher


lontano dalle risorse pubbliche stanziate,
che quindi finisce sulle spalle delle famiglie
o degli anziani stessi.

Queste cifre mettono in luce problemati-


che molto vaste e, come sottolineato dagli
autori della ricerca, richiederebbero un in-
tervento rapido della politica. Per aiutare
tutti gli anziani che hanno casa e famiglia,
ma anche, aggiungiamo noi, quelli che una
famiglia e una casa non ce l’hanno più.

E’ questo il caso di un numero sempre


maggiore di anziani che per vari motivi
si ritrovano senza un tetto. Se un tempo
a finire in strada era una categoria più
uniforme di persone (uomo, dai 30 ai 50
anni, con esperienze passate in carcere,
con problemi psichici o di dipendenza),
oggi vanno emergendo nuove forme di
marginalità. Tra queste, la figura dell’an-
ziano solo appare connotata da particolare
fragilità: privo di reddito o con un reddito
minimo, sprovvisto di rete familiare, versa
spesso in condizioni di isolamento, pover-
tà e degrado sociale. Il passo che separa
queste persone dall’ingresso nei circuiti

piazza grande • n°156 • 07/08.09 9