Sei sulla pagina 1di 6
Maar tines Leased Cc eattdial Coop) Aprite la finestra fa caldo! 1 Limperativo diretto si usa per dare ordini o Per andere a Firenze, prendi il treno, non la macchina consigli. Telefoniamo ¢ Fabio! B Liimperativo di tu, noi e voi édi solito uguale al Comprate quel libro. £ bellssimo! presente indicativo del verbo. ‘Metti a posto quel libro! Vediamo quel film che & pia interessante Chiudete la porta, per favore. Fa freddo, Finisci di studiarel Partiamo domani lite la cucina dopo che Vavete usata, Parla pit tentanerite cle non capisco. B® Limperativo della 2* persona singolare (tu) det Mangia la frutta che ti fa bene! nerbi in -are, invece finisce in ~a. ‘Scusa ma non nosso venire con te oget inno ‘am-are ved-ere ama vedi am-iamo ved-iamo amrate vedere BL verbi avere, essere o sapere, hanno V'imperativo diretto irregolare alla 2° persona singolare (tu) ¢ alla 2° persona plurale (voi) ® [verbi andare, dare, fare ¢ stare, hanno una doppia forma per Vimperativo di 2° persona singolare (tu). Il verbo dire invece ha una sola forma. tto ire tivo d impera tto ire tivo d impera Imperativo diretto negativo Non telefoniamo a Fabio, @ antipatico. ‘Non comprate que! libro. E davvero brutto! Non vediamo que! fm, & nolosissimo! Non chiudete la porta per favore. Fa caldo. ‘Non partiamo domani. Cé troppo traffic. ‘Non pulite la cucina, Lo faccio lo. Non parlare cost veloce che non capisco. Non mettere a posto quel libro! Non finire di studiarel Mi Limperativo diretio negative é di solito uguale tp alla forma negativa del presente indicative, B La 2 persona singolare (tu), invece si forma con Uinfinito del verbo. oak anvare non am-are non am-iamo ‘non am-ate ved-ere aprire ‘non ved-ere ‘non apr-ire non ved-iamo ‘non apr-iamo non ved-ete non apr-ite ESERCIZI @ questa é la lista di Luca e Giulia. Cambia tutta la lista all'imperativo di 1* persona plurale (noi) e indovina cosa stanno organizzando. Cose da fare: Es: spedire gh inv prenotareiritorante fare spese acaset «= 7. (u/Die) anche la tua opinion (wiftndare) —Andate arash — 8 (voWDire) anche vostraopiione 1. (uifare) laspesa 2. WwoiFore) la spesa ' 1 ee oe Quando si vuole dare un ordine o suggerire un comportamento | 4. (woi/Stare) ait! generale (per esempio sulle etichette alcuni prodotti si usa i 5, (tu/Dare) quest toa Paolo. spessoVinfnto, che funziona come un imperativo impersonale. | 6. (woi/Dare) questo libro a Paolo, t 5: Conserare a fesco (su una confeion dito). Prendere dopo i past (su un medina) ee ee Imperativo diretto e pronomi ‘Andiamodi! ® [pronomi diretti, indiretti e combinati e le Guardalit particelle ci e ne vanno sempre uniti, come suffisso, Comprato subito! all'imperatico diretto. Parlatene! Ditemil Non sei andato alla biblioteca? Vacel domani. Con i verbi irregolari andare, dare, fare, stare, Dammi una mano a cucinare per favor. dire, i pronomi e le particelle raddoppiano la Se non lo us, fanne quello che vu. consonante iniziale. Maria é molto malata, stale vein. Che c@ cara? Dimmi tutto! ‘Va da tuo padre e digit tutto, Con il pronome gli non c'8 raddoppiamento. Quando Vimperativo diretto ® negative abbiamo due possibilits [Non t place i! vino? Allora non lo bere! a) la particella o il pronome precedono Vimperativo; II cinema e pieno. Non et andiamot Quel formaggio non é fresco. Non to comprate! ‘Non ti pace il vino? Allora non berlol Ia particelia o il pronome si uniscono all'imperativo. Hcinema @ pieno. Non andiameet! ‘Quel formaggio non & fresco, Non compratelol ESERCIZI © completa le frasi con |'imperativo + i pronomi o le particelle cie ne. £s; Non ho tempo di accompagnarti in piscina. (tu/Andare/in piscina) Vacci, da sol, |. Noo conosci quel ristorante? (tu/Andare/in quel ristorante) _ & buonissimo, {tu/Dire/a me) ‘tutta la verita o questa volta sei dawvero nei gual! Ho una gran paura di quello che dita il dottore, (tu/stare/a me) vicino! on vedete che il cane ha Fame? (voi/Dare/a lui) ‘qualcosa da mangiarel ‘Non sai che cosa regalare a tuo padre? (tu/Fara/a ll) ‘una sorpresa e (tw/invitare/lu) ‘on hai ancora visto nuovo film di Salvatores? (tw/Andare/a vederi) E-belisime. 1. Lo so che dobbiama vedere Laura, ma stasera non poss, /noi/andlamo/da Laura) oman Ho fini i sold. ftu/Prestare/a me) un po’ [Anna non sa ancora che nan ha passato l'esame, (tu/Direa le/che non ha passato lesamme) imperativo diretto 3 Metti i verbi all'imperativo diretto (tu). Giuliano, 38 ann, deve patire per Francoforte per un convegno dlavra Questa a sua conversrione con la madre Mamma: (Ascoltarmi) Giuliano. (Fare) come ti dico. Non (dimenticarsi} di portare un'aspirina, Giuiano: —Wormamma, Mamma: —(Guardare) che lassi fr pi freddo che ai, eters) la mmagia dilana se esc dalfalbergo. Giuliano; Ok mamma, ‘Momma: Anz, ora che ci penso, che esc a fate? (Rimanere) in albergo no? Tanto i convegno &f no? Giuliano; a mamma ,.. ci Sone anche alti colleghi,penso che sicuramente uscremo qualche vot ‘Mamma: Quant siete? Giuliano; Un ottantina, da tuta tala ‘Momma: abba. (Telefonarm’) appena atv per Capita? Non (fam) stare in penser Giuliano: Certo mamma ‘Mamma: Hai presoil passaporta? i petine? Le scarpe di lana? La macchinetta del caffe? Giuliano: Ho tutto mammal € che cfaccio con le scarpe di lana? ‘Mamma: (Metterle) mo? Fa freddo lassi Giuliano: Ela macchinetta del caffe? Mamma: — (Starmi) a sentir, Giuliano: (portaria) Un buon caf la mattina & Punica cosa chet veg asa Giuliano: Ma marnmal Far colazione in albergo ‘Mamma: Chissa che schifezze che mangiano queli i. Boh, (are) ‘come wwoi! Non mi ascolti mat tut Giuliano: Ora non (comincare) ‘mamma, Sono in sitardo, (frm) andare! Mamma: \in'ultima casa,non (are) amicizia con quelle donne di i, capito? Meglio non fdarsi di queste ‘nordiche, Non voglio mica una straniera in famigia! Giuliano: No mamma no. Ciao mamma vad. ‘Mamma: Ciao Ninucciat(Darmi) un bacio. ian! © Completa la tabella con I'imperativo (tu) dei verbi dare, fare, dire + i pronomi indiretti. ed Ey ‘alel Eo a loro dare una mano assure wea ano fare un favore fale un favore dire la verita dighc la verite tivo diretto impera