Sei sulla pagina 1di 7
fa imperfetto Forme dell’imperfetto Da bambina glocave cot le bambole. BW Quasi tutti i verbi hanno un imperfetto ‘Una volta i ragazzi leggevano pili libri e guardavano meno TV. regolare. lei sera non riusivo a dormir pr lal. ‘quand avevo ven anil sebato andav sempre n docotece Aldo 6 Glorio wenivano sesso a var Stataitina era l sole ma faceva freddo. 2 WT verbi essere, fare, dire e bere hanno un Non ho cepito che cosa diceva Carlo. imperfetto irregolare. ‘Quando ero piccolo non bevevo vino. tice el on es - io am-avo- ved-evo, apr-ivo tu am-avit ved-evi apr-ivi co eae lo voi am-avate ved-evate epr-ivate a pee 8 ee ‘ = = a oe : [ Pe Ae aes ee AS a a of : UL le Joro erano, facevano dicevano bevevano ESERCIZI (B scegli la forma corretta dell'imperfetto e decidi se le frasi sono vere o false. Un po’ di storia vero falso Una volta a Cosi erano/era italiana, Nel tedioevo gi inteletal tani parlavano/parlavamo inglse Prima delle Repubbca gf italiani avevano/abbiamo un re. Una volta nel Su talia Ceri/erano i grec. | fondator di oma si chiamava/chiamavano Ennio e Paolo. Prima deleruzione del Vesuvio, Pompei rappresentavi/rappresentava un importante centro comano commerciale eculturale. UUantica Roma si trovava/trovavamo su dec col ‘Le quattro repubbliche marinare eramo/eri Psa, Venezia, Genova e Amal La famigia Medici venivano/eniva da Bologna ooooo goog €} Scegli la forma corretta dell'imperfetto. ‘Una volta... 2) Quando era/ero picola ttt mi dicevano/diceva che sembravo mio fratallo, ma io nan era/ero contenta prima dtuto peché hi erafero un mascioe poi perch mio faelo non mi placevo/piaceva. Ero/Era antpatic enon volava/voleva mai giocar con me, mi faceva/fava sempre gi sche e ridevo/rideva di me con isuoi amici, Etu,andava/andavi d'acordo con tue Fatello 0 con tua sola? 4) Mla nonna mi racconta sempre che quando let era/era giovane eviveui/viveva in campagna la vita on eranojera molto facie. ‘oiadni mangiavamo/mangiavano carne solo una volta la settimana, quando eravate/erano fortunaiE di solo ero/era carne di origi allevato da loro. giovani doveva/davevano aiutare in casa e slo le faigie men povere potevano/patevate permetersi Gi far studiare qualche iio Come vivevano/viveva i contain nel tuo paese 70 anni fa? Netlitaliano cologuile usiamo spessoimperfetta al posto delindicati- | vo 0 del condizionale presente quando vogliam esprimere una rchiesta in maniera pit gentile specialmente in un negozio, 55: Buongiorno,volevo tre ett di proscuto. (wolevo=vogio/vorei) ©} Metti i verbi all'imperfetto. Leggende italiane Liguria - Secondo una legend, ad Also, una ctadina igure, moto tempo fa (vere) alcune streghe chiamate “azure! Nelle not di tempesta, le streghe fteovarsi) sala spiagai, (meter) in marele barche che pescatori(avere) lasciato fandare) verso FAfica, Prima dellatba, ped, (tomare) «on enormi quant di date Lombardia (Valtellina) - Ancora oggi nel paese di Primolo@tradizione tocare lve che protegge immagine della Madonna di Prolif un tempo le ragazze che nan (vovare) arto (hiedre} aiuto della Madonna in ‘questo moda, Calabria - Secondo una legend, nalie grote ala base del monte Rvertino una va (ivere) dalle fate. Queste fate fever) costruire una cies sul monte perché (essere? molto reigiose. Solo un uomo (gotere} ‘ormunicare con le fate (Esere) ilragazzo che ogni giorno (portare) ii pana agh wom che (avorare) alla costruzone dela chiesaOgni glomo il ragazza (pare) cone fate po andare) a dare ai muratrleistruroni pe costruie la chiesa.Ma li worn che essere) cariose(eoere? vedere fe ate, uciser it ragaza, che (cerca) i proteggete.O2 quel giomo ressuno ha pid vist fe fate fetto imper 3 imperfetto Uso dell’imperfetto Da bambina avevo J eapelli biondi Faceva cosi freddo tril Destate andavamo al mare tutti i giorni Ricordo che di sotito dicevi molte bugie. Non sono venuto perché ero depresso. ‘Anna non si sentiva bene ier Cera una volta un re che aveva una figla bellissima. Stavate mangiando?, Stavano per uscire quando siamo entrat. Mentre guardavamo la TV @ saltata ta luce, “Aspettavo !'autobus gi da mezz'ora quando ¢ passato mio padre in machina, [Anna era in cosa ¢ Jeggeva il ornale Jeri ho studiato tutto il giorno. [Abbiamo lavorato dalle 9 alle 5. Bi Limperfetto si usa normalmentes a) in una deserizione fisica 0 atmosfericas per indicare una ripetizione o un abitudines @) per una descrizione psicologica, una sensazione @ un sentimento; d) all'nizio di una favola e} con le espressioni stare + gerundio ¢ stare pers A dopo la parola mentre; g) quando si esprime un'azione continuata, che non 2 finita 0 non @ stata limitata nel tempo. Bi In caso di un'azione delimitata nel tempo, si preferisce usare il passato prossimo. {Trova i verbi allimperfetto e al passato prossimo e scr come negli esempi. nella tabella con l'infinito, Una nascita nella famiglia Rossi acorn & nat il 4 marzo i give ra. un gio caldoe Cera una uc cos chiara uniforme sla ca he sera un gone ai grimavea, Sub dog a nsca a mad, Sl ha volt vedere oa tenuto un pH con I babina ea grands «a8 dei tape nghie ne come ql iu cantante rock er fortuna ere tranqulo enon plangva Mente Shia trovat alospedle il ate Pit, eal avo easpetiva nos una felefonat dln Appena€arfvaa a buora noi alata ha stesso ai lavorare ed & uscito di corsa per andare a vedere la mogiee'l Figo Per: strada si8 fermato a comprare un mazzo di fori euna scatola aicioclatin Cuando fnelment@artvat al epedae ha salto le scaled cosa, parla confsione@etrato nla stanza shag tive non sac che la dona ce tava ne eto non era sua ogi &andato vino gr bac, ma quando a isto ce sania era ancora qosae che la donna era blonds non castna come sia @scusato ,imberazzta ¢ uso dalla stanza. La smogis teva in quella acant e Gacomo econ i addormentato nel cua Feo ha pinto di comazion mene Sivia fideva perché eral prima volta che vedeva suo marito cosiconfuso, EER db nato(nascere) 6 EGA € ora inserisci di nuovo i verbi al loro posto nel testo. aspettava aveva @andato ®arrivata @attivato Gentrato era era era era era era era era era Gustto Guscito hapianto ha salto ta'smesso hatenuto ha visto ha voluto piangeva rideva sembrava si@ accorto siéfermato sitscusato sitrovava “sitrovava’ stava _vedeva Giacomo & nato i 4 marzn, di gloved. ra un giomo caldo ee una luce cos chiara euniforme sila ct che un giorno di primavera Subito dopo la nascita la mace, Siva, vedere ela un po’ cons. bambino grande e ei capi unghe nr come quel dun cantante rock Pe fortuna ‘ranqullo€ ron Mente Sivia alospedale a partoriril padre, ier, ailavoro e nerv050 ‘una telefonatadallinfermiera. Appena fa buona noizia si @ alzato, Ai lavorareed cosa per andere a vedere la mogie ei igo. Per strada a comprare un mazzo di for una scatola i ioccolatini. Quando final- inemte alfospedale le scale Gi corsa e, per ia confusione, nella stanza sbagliata, dove dapprima on che la donna che nel eto non sua mogie. Le vicino per bacara, ma ‘endo che a panda ancora grossa e che la donna, tionda enon castana come Siva, e imbarazzato, dala stanza, moglie inquelia accanto e Giacomo ficonke, addormentato nella cil. Peto 4 commozione, mentreSivia perch Ja prima volta che suo mario cos! confus. 63 Scegli la forma corretta del verbo. Una domenica ‘Domenica il tempo non era per niente buono: e'era/e stato un gran vento e ha fatto/faceva molto feddo. Per questo Cara, che non si sentiva/si & sentita motto bene, decidevayha deciso di telefonare 2 quake amica per invitria a casa sua. Ma: Federica non & stata/era in casa ¢cosi Carla doveva/ha dovuto lasciare un messagalo sulla segreteria telefnica; Monica rispondeva/ha risposto che non ha potuto/poteva venice, perché ha davuto/doveva uscire a fare spese con la made, a casa di Pier rispondeva/ha risposto i gio che non ha saputo/sapeva dove & stata/era la adte.Insomme, una domenica da passare da sola davanti alla TV? Catia pensava/ha pensato che forse non era/e stata una catia idea. Si & fatta/Si faceva una cioccolata clda, mettevayha ‘messo un dvd di ua flm romanticoe passava/ha passato una delle pi belle domeniche degli limi anal Metti i verbi al passato prossimo o all'imperfetto. Intervista con un famoso imprenditore 1. Buongiorno signorArraffoi. rei chiederLe come (fre) a diventare un imprenditore cos importante, A (Avere) Ja fortuna i conoscere le persone giuste al momento gluse. Quando (essere) piu giovane Alavorae) come animatore sulle nai da crociera, ma po (incontrare) dale persone che mi (aiutare nel mie progeti.Come gli americani anche io (fi) da sole Ei pud dive che Lei (costrire) ‘un mpeo. Ma non Le (bastare) 2 Pesché (entrare) in politica? A tAvere) ‘molt ami politic Lore mi (consigare) i presentarmi alle elezoni per proteggere i miei interes poll pase (vere) bisogno di un volte nuove e onesto. Bi La Sua famigia cosa pensa di questa Sua carita? A. Sono tutti felce orgoglinsi Da quando sono in politica (rsofvere) 1 problemi i tutta la famiglia. rovare) lavoro a tute (comprare) ‘ante bella cose anche ala mia mamnmina! fetto imper fetto imper Dovevo studiare (¢ forse ho studiato 0 forse no). Mia sorella ha risparmiato per un anno perehé voleva compra: re un motorino (e forse lo ha comprato o forse no). ‘Non poteve rispondere al telefono, ero sotto la doctia (¢ forse hho risposto 0 forse no). lett ho dovuto stuciate 3 capltll di stora (2 lho studiati). Ieri non ho volute lavorare porché era il compleanno di mia rmogle (e non ho lavorato) Non siamo potuti andare in vacarza per mancanea di soldi (¢ non ci siamo andati). Conoscevi | mie! genitori? Ho conosciuto tuo fratello ier 1 sapevi che ho una casa a Roma? Ho appena saputo che 1 sei sposatol 1 Aleuni verbi cambiano significato quando sono usati al passato prossimo 0 all'imperfetto. Dovere, potere ¢ volere (verbsi modal: quando sono usati all imperfetto indicano un'incertezza (Vasione forse éaccaduta € forse no}; 4) quando sono usati al passato prossimo Fazione baccaduta sicuramente. WH Conoscere: a) quando eusato all'imperfetto significa “conascere qualcuno da molto tempo"; b) quando busato al passato prossimo significa che mi hanno presentato qualcuno, che ho incontrato qualeuno per la prima volta. W Sapere: a) quando @ usato all'imperfetto significa “conoscere una cosa da molto tempo"s b) quando éusato al passato prossimo significa “conoscere una cosa per mezzo di qualoun altro” ESERCIZI B Passato prossimo o imperfetto? Scegli la forma corretta del verbo. Sapevo/Ho soputo proprio ora che Anna ha teiefonato. Nessuno a voluto/voleva initare Franco per Capodanno os imasto da slo a casa Aquei ternpi Sonia non ha conosciuto/conosceva ancora suo mati Sergio @ tise prché sapeva/ha saputo che non ha passat same Non davevi/hai dovuto laciare Ia porta aertat Oral gato & scappato, a bambina non ho potuto/potevo sci da sola sera Mi dspace, ma ho avuto cos tanto da fare che nan ho potuto/poteva frie qu! lavoro! | miei genitor conoscevano/tanno conosciuto Pino a una festa di Carnevale Volevo/Ho voluta teefonarti ma non ho avuto tempo. 10, Per purzione eggi deveva/sono dovuto restare tutto i gfomo in csal 11. [Rossi dovevano/hanno dovuto fare det lavort in casa ma hanno deciso i usar soldi per andare In vacanza 12. Dawera Franca si fattasuora? Non lo ho Saputo/sapevo! 13, Sapevo/Ho saputo da Susi che Franca s@fattasuora B Passato prossimo o imperfetto? Metti i verbi al tempo giusto e indovina la citta. Una cia italiana Nelfantichita (essere) tua ct romana ei romania (chiamare) Augusta Turinorum Per molt anni essere la sede det Duchi di Savoia, che sono poi diventati Re d'talia, Proprio in questa cit la famiglia Agnelifprite) tua grande fabbrica di auto che (ventare) malt famosa in Italia eaesteoe che negli ann '60 (essere) un simbolo del boorn economico italian, Soiche cittae? } se non sai qual é la citta dell'esercizio 2, scegli le frasi corrette. Le lettere che corri- spondono alle frasi corrette formano il suo nome. Sapevo appena ora della partenza di Maria Ho saputo appana or dela partenza di Mario, Mentre darmivo sono entrat ia. 1. Menire ho dormito sono enttati lad Ho studiatoinglese per Sani ‘Studiavo inglese per 5 anni Paola conosceva suo mario su internet. Paola ha conasciuto su mario su internet. (0qgivolevo fare la deta, ma non ho ess. 10. Oggi voluto fare fa deta, ma non ho ress, 11 lei ho lvorato 10 ore! 12. le avoravo 10 ore! pocz-oozDOIy ug fetto imper Passato prossimo o imperfetto? Metti i verbi al tempo giusto. In Basilicata un‘ultracentenaria 1115 Febbraio scoro il comune di Cancellara in provincia di Potenza, in Basilicata, esteggiare) una anziana signora te (compiere) 103 anni! Le autonit dela citadina (organizzare) una bela festa per ia ‘nonna ultracentenara, (sere) presenti parenti, molt amici e (ven) anche il sindaco dalla dita el partoco. La ignora (essere) molto erozionata, ma non (avere) problem’ a r'spondere alle internist € a rispondere a tutti gl ospti che (alee) pariare con le. nonna (raccontare) della ua vita passatae (ricrdare) il passato, quando (essere) siovane e foccuparsi) della famigia, Questa signora non & unica ultracentenaria del paese lucane,ormaifamoso proprio per la longevita ei suoicitadini.l sindaco (parare)