Sei sulla pagina 1di 7

Operatori di ricerca

Nella tabella seguente sono elencati gli operatori di ricerca che lavorano con ciascun servizio di
ricerca di Google. Fai clic su un operatore per passare alla sua descrizione oppure, per leggere tutti
gli operatori, scorri verso il basso e leggi tutta questa pagina.

Servizio di
Operatori di ricerca
ricerca
allinanchor: inanchor: filetype: inanchor: id: inanchor: info:
Ricerca Web inanchor: intext: inanchor: site:

Ricerca allintitle: filetype: inurl: filetype: intitle: site:


immagini
allintext: allintitle: author: group: author: insubject: intext:
gruppi intitle:
allintext: allintitle: allintext: allinurl: ext: filetype: intext:
elenco intitle: inurl:
allintext: allintitle: intitle: inurl: intext: intitle: inurl:
notizie location: source:

Ricerca prodotti allintext: allintitle:

Di seguito è riportato un elenco alfabetico degli operatori di ricerca. Questo elenco include
operatori che non sono ufficialmente supportati da Google e non elencati nella guida in linea di
Google .

Nota: Google può modificare il funzionamento degli operatori privi di documenti o eliminarli
completamente.

Ogni voce in genere include la sintassi, le capacità e l'esempio. Alcuni operatori di ricerca non
funzioneranno come previsto se si inserisce uno spazio tra i due punti (:) e la successiva parola della
query. Se non ti interessa verificare quali operatori di ricerca non richiedono spazio dopo i due
punti, posiziona sempre la parola chiave immediatamente accanto ai due punti. Molti operatori di
ricerca possono apparire ovunque nella tua query. Nei nostri esempi, posizioniamo l'operatore di
ricerca il più a destra possibile. Lo facciamo perché il modulo di ricerca avanzata scrive le query in
questo modo. Inoltre, tale convenzione chiarisce a quali operatori sono associati i termini.

allinanchor:

Se si avvia la query con allinanchor: Google limita i risultati alle pagine contenenti tutti i
termini della query specificati nel testo di ancoraggio sui collegamenti alla pagina. Ad
esempio, [ allinanchor: best musei sydney ] restituirà solo le pagine in cui il testo di
ancoraggio sui collegamenti alle pagine contiene le parole "migliore", "musei" e "sydney".

Il testo di ancoraggio è il testo in una pagina collegata a un'altra pagina Web o in una
posizione diversa nella pagina corrente. Quando fai clic sul testo di ancoraggio, verrai
indirizzato alla pagina o al luogo nella pagina a cui è collegato. Quando si utilizza
allinanchor: nella query, non includere altri operatori di ricerca. Funzionalità di
allinanchor: è disponibile anche tramite la pagina Ricerca Web avanzata, in Occorrenze.

allintext:
Se si avvia la query con allintext: Google limita i risultati a quelli contenenti tutti i
termini della query specificati nel testo della pagina. Ad esempio, [ allintext: elenco di
imballaggio di viaggio ] restituirà solo le pagine in cui le parole "viaggio", "imballaggio" e
"elenco" vengono visualizzate nel testo della pagina. Questa funzionalità può essere ottenuta
anche tramite la pagina Ricerca Web avanzata, in Occorrenze.

allintitle:

Se avvii la query con allintitle: Google limita i risultati a quelli che contengono tutti i
termini della query specificati nel titolo . Ad esempio, [ allintitle: detect plagiarism ]
restituirà solo i documenti che contengono le parole "detect" e "plagiarism" nel titolo.
Questa funzionalità può essere ottenuta anche tramite la pagina Ricerca Web avanzata, in
Occorrenze.

Il titolo di una pagina Web viene solitamente visualizzato nella parte superiore della finestra
del browser e nella prima riga dei risultati di ricerca di Google per una pagina . L'autore di
un sito Web specifica il titolo di una pagina con l'elemento HTML TITLE. C'è solo un titolo
in una pagina web. Quando si utilizza allintitle: nella query, non includere altri
operatori di ricerca. Funzionalità di allintitle: è disponibile anche tramite la pagina Ricerca
Web avanzata, in Occorrenze.

In Ricerca immagini, l'operatore allintitle: restituirà immagini in file i cui nomi


contengono i termini specificati.

In Google News, l'operatore allintitle: restituirà articoli i cui titoli includono i termini
specificati.

allinurl:

Se si avvia la query con allinurl: Google limita i risultati a quelli contenenti tutti i termini
della query specificati nell'URL . Ad esempio, [ allinurl: google faq ] restituirà solo i
documenti che contengono le parole "google" e "faq" nell'URL, come "www. google .com /
help / faq .html ". Questa funzionalità può essere ottenuta anche tramite la pagina Ricerca
Web avanzata, in Occorrenze.

Negli URL, le parole vengono spesso eseguite insieme. Non devono correre insieme quando
si utilizza allinurl:.

In Google News, l'operatore allinurl: restituirà articoli i cui titoli includono i termini
specificati.

Uniform Resource Locator , più comunemente noto come URL , è l'indirizzo che specifica la
posizione di un file su Internet. Quando si utilizza allinurl: nella query, non includere
altri operatori di ricerca. La funzionalità di allinurl: è disponibile anche attraverso la
pagina Ricerca Web avanzata, in Occorrenze.

author:

Se includi l' author: nella tua query, Google limiterà i risultati di Google Gruppi per
includere gli articoli del newsgroup dell'autore specificato. L'autore può essere un nome
completo o parziale o un indirizzo e-mail. Ad esempio, [ children author: john author: doe ]
o [ children author: doe@someaddress.com ] restituiscono articoli che contengono la parola
"bambini" scritta da John Doe o doe@someaddress.com.

Google cercherà esattamente ciò che specifichi. Se la tua query contiene [ autore: "John
Doe" ] (con virgolette ), Google non troverà articoli in cui l'autore è specificato come "Doe,
John".

cache:

La query cache: url mostrerà la versione cache di Google di una pagina Web, anziché la
versione corrente della pagina. Ad esempio, [ cache: www.eff.org ] mostrerà la versione
cache di Google della home page di Electronic Frontier Foundation.

Nota: non inserire uno spazio tra cache: e l'URL (indirizzo web).

Nella versione cache di una pagina, Google evidenzierà i termini nella tua query che
compaiono dopo la cache: operatore di ricerca. Ad esempio, [ cache:
www.pandemonia.com/flying/ fly diary ] mostrerà la versione cache di Google del Diario di
volo in cui i documenti di Hamish Reid sono coinvolti nell'apprendimento del volo con i
termini "volare" e "diario" evidenziati.

define:

Se avvii la tua query con define: Google mostra le definizioni dalle pagine del Web per il
termine che segue. Questo operatore di ricerca avanzata è utile per trovare definizioni di
parole, frasi e acronimi. Ad esempio, [ define: blog ] mostrerà le definizioni di “Blog” (weB
LOG).

ext:

Questo è un alias non documentato per il tipo di filetype:

filetype:

Se includi il tipo di filetype: suffix nella tua query, Google limiterà i risultati alle
pagine il cui nome termina con il suffix . Ad esempio, [tipo di file dell'elenco di controllo
per la valutazione della pagina Web: pdf ] restituirà i file pdf di Adobe Acrobat che
corrispondono ai termini "web", "pagina", "valutazione" e "elenco di controllo". È possibile
limitare i risultati alle pagine il cui nome termina con pdf e doc utilizzando l'operatore OR ,
ad es. [tipo di file di sicurezza e-mail: pdf OR tipo di file: doc ].

Quando non si specifica un formato di file nel modulo di ricerca avanzata o nel tipo di file
filetype: operatore, Google cerca una varietà di formati di file; vedere la tabella in
Conversione del tipo di file .

group:

Se includi il group: nella tua query, Google limiterà i risultati di Google Gruppi agli articoli
del newsgroup di determinati gruppi o sottozone. Ad esempio, [ gruppo di sonno:
misc.kids.moderated ] restituirà articoli nel gruppo misc.kids.moderated che contengono la
parola "sleep" e [ gruppo di sonno: misc.kids ] restituirà articoli nella sottozona misc.kids
che contiene la parola "sonno".
id:

Questo è un alias non documentato per info: :.

inanchor:

Se includi inanchor: nella tua query, Google limiterà i risultati alle pagine contenenti i
termini della query specificati nel testo di ancoraggio o i collegamenti alla pagina. Ad
esempio, [ restaurants inanchor: gourmet ] restituirà pagine in cui il testo di ancoraggio sui
collegamenti alle pagine contiene la parola "gourmet" e la pagina contiene la parola
"ristoranti".

info:

info: URL query info: URL presenterà alcune informazioni sulla pagina Web
corrispondente. Ad esempio, [ info: gothotel.com ] mostrerà informazioni sulla home page
nazionale degli hotel GotHotel.com.

Nota: non c'è spazio tra le info: e l'URL della pagina web.

Questa funzionalità può essere ottenuta anche digitando l'URL della pagina Web
direttamente in una casella di ricerca di Google.

insubject:

Se includi insubject: nella tua query, Google limiterà gli articoli di Google Gruppi a
quelli che contengono i termini specificati nell'oggetto. Ad esempio, [ insubject:
"addormentarsi" ] restituirà gli articoli di Google Group che contengono la frase
"addormentarsi" nell'oggetto.

Equivalente a intitle:

intext:

La query intext: term limita i risultati ai documenti che contengono term nel testo. Ad
esempio, [ Hamish Reid intext: pandemonia ] restituirà documenti che menzionano la parola
"pandemonia" nel testo e menzionano i nomi "Hamish" e "Reid" in qualsiasi punto del
documento (testo o meno).

Nota: non deve esserci spazio tra il intext: e la parola seguente.

Mettere intext: davanti a ogni parola nella tua query equivale a mettere allintext:
all'inizio della tua query, ad esempio, [ intext: handsome intext: polish ] è lo stesso di [
allintext: handsome polish ].

intitle:

La query intitle: term limita i risultati ai documenti contenenti term nel titolo . Ad
esempio, [ influenza sparle intitle: help ] restituirà documenti che menzionano la parola
"aiuto" nei loro titoli e menzionano le parole "influenza" e "sparato" in qualsiasi punto del
documento (titolo o no).
Nota: non deve esserci spazio tra il titolo intitle: e la parola seguente.

Mettere intitle: davanti a ogni parola della tua query equivale a mettere allintitle:
all'inizio della tua query, ad es. [ Intitle: google intitle: search ] è uguale a [ allintitle: ricerca
di Google ].

inurl:

Se includi inurl: nella tua query, Google limiterà i risultati ai documenti contenenti quella
parola nell'URL . Ad esempio, [ inurl: sito di stampa: www.googleguide.com ] cerca pagine
su Google Guide in cui l'URL contiene la parola "stampa". Trova i file pdf che si trovano
nella directory o cartella denominata "stampa" su Google Sito Web della guida. La query [
inurl: alimentazione sana ] restituirà documenti che menzionano le parole "salutare" nel loro
URL e menzionano la parola "mangiare" in qualsiasi punto del documento.

Nota: non deve esserci spazio tra inurl: e la parola seguente.

Mettere inurl: davanti a ogni parola nella tua query equivale a mettere allinurl: in
primo piano nella tua query, ad esempio, [ inurl: healthy inurl: eating ] è lo stesso di [
allinurl: healthy eating ].

Negli URL, le parole vengono spesso eseguite insieme. Non devono correre insieme quando
si utilizza inurl:.

link:

Il link: URL query link: URL mostra le pagine che puntano a tale URL . Ad esempio, per
trovare pagine che puntano alla home page della Guida di Google, inserisci:

[ link: www.googleguide.com ]

Nota: secondo la documentazione di Google , "non è possibile combinare un


collegamento: ricerca con una normale ricerca per parole chiave".

Inoltre, quando si combina il link: con un altro operatore avanzato, Google


potrebbe non restituire tutte le pagine corrispondenti. Le seguenti query dovrebbero
restituire molti risultati, come puoi vedere se rimuovi il termine -site: in ognuna di
queste query.

Trova i collegamenti alla home page di Google non sul proprio sito di Google.

[ link: www.google.com sito: google.com ]

Trova i collegamenti alla home page di UK Owners Direct non sul proprio sito.

[ link: www.www.ownersdirect.co.uk -site: ownersdirect.co.uk ]

location:

Se includi la location: nella tua query su Google News , verranno restituiti solo gli articoli
della posizione specificata. Ad esempio, [ posizione della regina: canada ] mostrerà articoli
che corrispondono al termine "regina" dai siti in Canada. Molti altri nomi di paesi
funzionano; provali e vedi.

Le abbreviazioni degli Stati Uniti a due lettere corrispondono ai singoli Stati degli Stati
Uniti e anche le abbreviazioni delle province canadesi a due lettere (come NS per la Nuova
Scozia), anche se alcune province non hanno molti giornali online, quindi potresti non
ottenere molti risultati. Sono disponibili anche altre abbreviazioni di due lettere, come
Regno Unito per il Regno Unito.

movie:

Se includi un movie: nella tua query, Google troverà informazioni relative al film. Per
esempi, vedi il Blog di Google .

related:

La query è related: URL elencherà le pagine Web simili alla pagina Web specificata. Ad
esempio, [ correlate: www.consumerreports.org ] elencherà le pagine Web simili alla home
page di Consumer Reports.

Nota: non includere uno spazio tra il related: e l'URL della pagina Web.

Puoi anche trovare pagine simili dal link "Pagine simili" sulla pagina dei risultati principali
di Google e dal selettore simile nell'area Ricerca specifica per pagina della pagina Ricerca
avanzata. Se ti aspetti di cercare frequentemente pagine simili, prendi in considerazione
l'installazione di un pulsante del browser GoogleScout , che cerca pagine simili.

site:

Se includi il site: nella tua query, Google limiterà i risultati della ricerca al sito o dominio
specificato. Ad esempio, [ sito di ammissione: www.lse.ac.uk ] mostrerà le informazioni di
ammissione dal sito della London School of Economics e [ sito di pace: gov ] troverà pagine
sulla pace all'interno del dominio .gov . È possibile specificare un dominio con o senza
punto, ad es. Come .gov o gov .

Nota: non includere uno spazio tra il "sito:" e il dominio.

Puoi utilizzare molti degli operatori di ricerca insieme agli operatori di ricerca di base + , – ,
OR e " " . Ad esempio, per trovare informazioni sulla sicurezza di Windows da tutti i siti
tranne microsoft.com , immettere:

[sito di sicurezza di Windows: microsoft.com ]

Puoi anche limitare i risultati a un sito o dominio tramite il selettore di dominio nella pagina
Ricerca avanzata.

source:

Se includi la source: nella tua query, Google News limiterà la tua ricerca agli articoli della
fonte di notizie con l'ID specificato. Ad esempio, [ fonte elettorale: new_york_times ]
restituirà articoli con la parola "elezioni" che appare sul New York Times.
Per trovare un ID fonte di notizie, inserisci una query che includa un termine e il nome della
pubblicazione che stai cercando. Puoi anche specificare il nome della pubblicazione nel
campo "fonte di notizie" nel modulo Ricerca notizie avanzata. Troverai l'ID della fonte di
notizie nella casella della query, seguendo la source: operatore di ricerca. Ad esempio,
supponiamo di inserire il nome della pubblicazione Ha'aretz nella casella Fonte notizie,
quindi fare clic sul pulsante Ricerca di Google . Viene visualizzata la pagina dei risultati e la
relativa casella di ricerca contiene [ fonte di pace: ha_aretz__subscription_ ]. Ciò significa
che l'ID della fonte di notizie è ha_aretz__subscription_. Questa query restituirà solo articoli
che includono la parola "pace" dal quotidiano israeliano Ha'aretz.

weather

Se inserisci una query con la parola weather e un nome di città o posizione, se Google
riconosce la posizione, la previsione verrà visualizzata nella parte superiore della pagina dei
risultati. In caso contrario, i risultati in genere includeranno collegamenti a siti con le
condizioni meteorologiche e le previsioni per quella posizione.

Poiché weather non è un operatore avanzato, non è necessario includere due punti dopo la
parola. Ad esempio, [ weather Sunnyvale CA ] restituirà il tempo per Sunnyvale, California
e [ weather 94041 ] restituirà il tempo per la città contenente il codice postale (codice
postale USA) 94041, che è Mountain View, California.

La Guida rapida per gli operatori avanzati della Guida di Google (


www.googleguide.com/advanced_operators_reference.html ) fornisce un bel riepilogo degli
operatori di ricerca raggruppati per tipo. Include operatori di ricerca non ancora documentati da
Google, ad esempio allinanchor: allintext: author: ext: group: ext: id: insubject:
intext: intitle: location: e source:

Nota: Google può modificare il funzionamento degli operatori privi di documenti o eliminarli
completamente. Se noti problemi o cambiamenti negli operatori privi di documenti di Google, ti
preghiamo di farcelo sapere .

esercizi