Sei sulla pagina 1di 19

Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.

GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2
Titolo: LA FRONTIERA DELLE POSSIBILITA’ PRODUTTIVE
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

LA FRONTIERA DELLE
POSSIBILITA' PRODUTTIVE

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2
Titolo: LA FRONTIERA DELLE POSSIBILITA’ PRODUTTIVE
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

La frontiera delle possibilità produttive

Nell’analizzare il funzionamento di un sistema economico, in ottica microeconomica, sono


fondamentali alcuni concetti chiave quali:
• Costo Opportunità
• Efficienza
• Scarsità

Per illustrarne il significato, si introduce la frontiera delle possibilità produttive (FPP). La


sua costruzione avviene considerando:
• Due beni ………………………… A e B
• Due fattori produttivi ………. Lavoro e Capitale.

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2
Titolo: LA FRONTIERA DELLE POSSIBILITA’ PRODUTTIVE
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

La frontiera delle possibilità produttive

I due fattori produttivi possono essere allocati diversamente tra i due prodotti, ottenendo
diverse combinazioni dei due beni, secondo le due seguenti relazioni:

Q(A) = F(L;K)
Q(B) = F(L;K)

in cui le quantità dei due beni dipendono dalla quantità di lavoro e capitale impiegate
nella loro produzione.
Tutte queste combinazioni possono essere rappresentate in un piano cartesiano dove, sui
due assi, riportiamo i volumi dei due beni.

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di
Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR. ENERGETICO
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2
Titolo: LA FRONTIERA DELLE POSSIBILITA’ PRODUTTIVE
1

Facoltà di Ingegneria

La frontiera delle possibilità produttive

Si ottiene così la seguente funzione:

1
BENE B

BENE A

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2
Titolo: LA FRONTIERA DELLE POSSIBILITA’ PRODUTTIVE
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

La frontiera delle possibilità produttive

Il punto 1 viene ottenuto destinando tutti i fattori produttivi alla produzione del bene B
così da massimizzare la produzione di B ed azzerare la produzione di A.
Il punto 2 viene ottenuto destinando tutti i fattori produttivi alla produzione del bene A
così da massimizzare la produzione di A ed azzerare la produzione di B.
Il punto 3 viene ottenuto destinando parte dei due fattori produttivi alla produzione di A e
la restante parte dei due fattori produttivi alla produzione di B, ottenendo una possibile
combinazione di ambedue i beni.

Si può così definire la frontiera delle possibilità produttive come l’insieme delle
combinazioni di due beni ottenuti con il pieno impiego dei fattori produttivi disponibili.

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2
Titolo: LA FRONTIERA DELLE POSSIBILITA’ PRODUTTIVE
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

La frontiera delle possibilità produttive

L’inclinazione di questa funzione si chiama Saggio Marginale di Trasformazione


(MRT) che esprime la quantità del bene B a cui si è disposti a rinunciare per produrre
un’unità aggiuntiva del bene A, ovvero:

MRT = ∆Q(B) / ∆Q(A)

Il Saggio Marginale di Trasformazione rappresenta il costo opportunità, che esprime il


valore della migliore alternativa sacrificata (∆Q(B)) per compiere una scelta (∆Q(A)).

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2
Titolo: LA FRONTIERA DELLE POSSIBILITA’ PRODUTTIVE
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

La frontiera delle possibilità produttive

Il criterio del costo opportunità è molto importante perché rappresenta il criterio


fondamentale con cui i soggetti economici effettuano una scelta.
Per un consumatore esprime quanto si è disposti a rinunciare di un bene per potere
acquistare e consumare un’unità in più di un bene alternativo, in grado di soddisfare il
medesimo bisogno.
Per un’impresa esprime quanto si è disposti a rinunciare nella produzione di un bene per
potere produrre e vendere un’unità in più di un bene, che utilizza i medesimi fattori
produttivi.

Rappresenta, in sintesi, il criterio che orienta il comportamento dei soggetti che


determinano la domanda e l’offerta di mercato.

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2/S1
Titolo: INEFFICIENZA E SCARSITA’
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

LA FRONTIERA DELLE
POSSIBILITA' PRODUTTIVE

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2/S1
Titolo: INEFFICIENZA E SCARSITA’
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

La frontiera delle possibilità produttive

La frontiera delle possibilità produttive, precedentemente illustrata, permette di introdurre


il concetto di efficienza e scarsità.
L’efficienza implica l’impiego ottimale di tutte le risorse disponibili, in termini di fattori
produttivi senza alcuno spreco o sottoimpiego delle risorse stesse.
La scarsità evidenzia la mancanza di risorse, in termini di fattori produttivi, che non
consente di realizzare una combinazione di beni desiderata.
Per analizzare questi due concetti si devono analizzare le caratteristiche delle
combinazioni dei due beni che si trovano all’interno o all’esterno della FPP, come illustrato
nel successivo grafico.

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di
Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2/S1
Titolo: LA FRONTIERA DELLE POSSIBILITA’ PRODUTTIVE
1

Facoltà di Ingegneria

La frontiera delle possibilità produttive

Si ottiene così la seguente funzione:

3
• Punto 1 = Efficienza
• Punto 2 = Inefficienza
BENE B

1 • Punto 3 = Scarsità

BENE A

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2/S1
Titolo: INEFFICIENZA E SCARSITA’
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

La frontiera delle possibilità produttive

Il punto 1 identifica una combinazione che si trova sulla FPP, ovvero ottenuta con l’impiego
di tutti i fattori produttivi disponibili di cui se ne garantisce il pieno impiego. Per questo
motivo tutte le combinazioni sulla FPP sono considerate efficienti e raggiungibili.
Il punto 2 identifica una combinazione che si trova sotto la FPP, ovvero ottenuta con
l’impiego di una parte dei fattori produttivi disponibili di cui se ne garantisce un parziale
impiego. Per questo motivo tutte le combinazioni sotto la FPP sono considerate inefficienti
e raggiungibili.
Il punto 3 identifica una combinazione che si trova sopra la FPP, ovvero ottenibile
impiegando più fattori produttivi di quelli disponibili. Per questo motivo tutte le
combinazioni sopra la FPP sono considerate non raggiungibili.

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2/S2
Titolo: SPOSTAMENTI DELLA FPP
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

LA FRONTIERA DELLE
POSSIBILITA' PRODUTTIVE

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2/S2
Titolo: SPOSTAMENTI DELLA FPP
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

La frontiera delle possibilità produttive

La frontiera delle possibilità produttive non è stabile nel tempo ma può spostarsi in
seguito a differenti cause, riassumibili sostanzialmente in:

1. Variazione del livello di specializzazione;


2. Variazione nella disponibilità di fattori produttivi.

Nel primo caso risulta fondamentale il ruolo della tecnologia. Infatti, nuove invenzioni in
ambito industriale, forniscono la possibilità di produrre di più a parità di dotazioni di
fattori produttivi (spostando la FPP verso destra). Nel momento in cui le medesime
invenzioni diventano di uso comune, le maggiori possibilità produttive potrebbero venire
meno (spostando la FPP verso sinistra).

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di
Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2/S2
Titolo: LA FRONTIERA DELLE POSSIBILITA’ PRODUTTIVE
1

Facoltà di Ingegneria

La frontiera delle possibilità produttive

Ciò può essere mostrato graficamente:


BENE B

BENE A

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2/S2
Titolo: SPOSTAMENTI DELLA FPP
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

La frontiera delle possibilità produttive

Nel secondo caso, avviene un cambiamento nella dotazione fattoriale, in termini di lavoro
o capitali.

Il lavoro può variare in seguito ad un incremento o un decremento della dimensione della


popolazione spostando, rispettivamente, la FPP verso destra o verso sinistra.

I capitali possono cambiare in seguito a variazioni dei tassi di interesse che, aumentando,
attirano investimenti dall’estero (spostando la FFP verso destra), mentre se si
riducono causano la fuga del risparmio nazionale (spostando la FPP verso sinistra).

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2/S2
Titolo: SPOSTAMENTI DELLA FPP
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

La frontiera delle possibilità produttive

Nel caso di variazione nella dotazione fattoriale, bisogna considerare la possibilità che i
due beni (A e B) possono avere una differente intensità fattoriale.
Per intensità fattoriale si intende, infatti, la maggiore necessità di un fattore produttivo
rispetto ad altri per realizzare un’unità di prodotto.
Supponendo che il bene A sia ad alta intensità di capitale e che il bene B sia ad alta
intensità di lavoro si impone che:
• per realizzarne un’unità di A si utilizza prevalentemente capitale rispetto al lavoro
• per realizzarne un’unità di B si utilizza prevalentemente lavoro rispetto al capitale

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di
Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2/S2
Titolo: LA FRONTIERA DELLE POSSIBILITA’ PRODUTTIVE
1

Facoltà di Ingegneria

La frontiera delle possibilità produttive

Ciò implica, graficamente, i seguenti cambiamenti:

• Caso 1 = Aumento di capitale


• Caso 2 = Aumento di lavoro
BENE B
BENE B

1 2

BENE A BENE A

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2/S3
Titolo: VERIFICA
Attività n°: 1

Facoltà di Ingegneria

LA FRONTIERA DELLE
POSSIBILITA' PRODUTTIVE

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 2/S3
Titolo: VERIFICA
Attività n°: 1

Facoltà di Ingegneria

VERIFICA

Si risponda alle seguenti domande

1) Come si rappresenta la frontiera delle possibilità produttive?


2) Cosa si intende per inefficienza?
3) Cosa si intende per scarsità?
4) Cosa può determinare uno spostamento della FPP versoi destra?
5) Cosa può determinare uno spostamento della FPP verso sinistra?
6) Cosa si intende per intensità fattoriale e come può incidere sulla posizione della FPP?

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it