Sei sulla pagina 1di 20

Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.

GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6
Titolo: L’ELASTICITÀ DELLA DOMANDA
Attività n°: 3

Facoltà di Ingegneria

L'ELASTICITA' DELLA DOMANDA

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6
Titolo: L’ELASTICITÀ DELLA DOMANDA
Attività n°: 3

Facoltà di Ingegneria

L’ELASTICITA’ DELLA DOMANDA

L’elasticità della domanda è un valido indicatore per esprimere la reattività del


consumatore medio alle variazioni di prezzo.
Infatti l’elasticità della domanda può essere definita come «la variazione
percentuale della quantità domandata in seguito ad una variazione di un punto
percentuale del suo prezzo».

∆Q
Q
η=
∆P
P

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6
Titolo: L’ELASTICITÀ DELLA DOMANDA
Attività n°: 3

Facoltà di Ingegneria

L’ELASTICITA’ DELLA DOMANDA

L’elasticità della domanda è negativa, data la relazione inversa tra prezzo e


quantità. Per semplicità di analisi viene espressa in modulo, ovvero positiva e può
assumere i seguenti valori:

η =0 DOMANDA PERFETTAMENTE RIGIDA

0 ≤η ≤1 DOMANDA RIGIDA

η =1 DOMANDA AD ELESTICITA’ UNITARIA

η ≥1 DOMANDA ELASTICA

η →∞ DOMANDA PERFETTAMENTE ELASTICA

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6
Titolo: L’ELASTICITÀ DELLA DOMANDA
Attività n°: 3

Facoltà di Ingegneria

L’ELASTICITA’ DELLA DOMANDA

I due casi estremi possono essere così rappresentati:

Prezzo Prezzo

Quantità Quantità

η =0 η →∞

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6
Titolo: L’ELASTICITÀ DELLA DOMANDA
Attività n°: 3

Facoltà di Ingegneria

L’ELASTICITA’ DELLA DOMANDA

Nel caso di elasticità unitaria, la curva di domanda si rappresenta nel seguente


modo:

Prezzo

Quantità

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6
Titolo: L’ELASTICITÀ DELLA DOMANDA
Attività n°: 3

Facoltà di Ingegneria

L’ELASTICITA’ DELLA DOMANDA

L’elasticità può essere determinata in due diversi modi:


• Elasticità puntuale
dQ P P
η= = f ( P)
'

dP Q Q
• Elasticità ad arco
∆Q
Q ∆Q P
η= =
∆P ∆P Q
P

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6
Titolo: L’ELASTICITÀ DELLA DOMANDA
Attività n°: 3

Facoltà di Ingegneria

L’ELASTICITA’ DELLA DOMANDA

Nel caso di elasticità puntuale, il suo valore viene determinato in corrispondenza


di una determinata combinazione (prezzo;quantità):

Prezzo
P0
η = f ' ( P)
Q0
P0  A

Q0 Quantità

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6
Titolo: L’ELASTICITÀ DELLA DOMANDA
Attività n°: 3

Facoltà di Ingegneria

L’ELASTICITA’ DELLA DOMANDA

Nel caso di elasticità ad arco, il suo valore viene determinato in corrispondenza di


due distinte combinazione (prezzo;quantità):

Prezzo

 A ∆Q P (Q1 − Q0) P0
P0 η= =
∆P Q ( P1 − P0) Q0
P1  B

Q0 Q1 Quantità

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR.GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6
Titolo: L’ELASTICITÀ DELLA DOMANDA
Attività n°: 3

Facoltà di Ingegneria

L’ELASTICITA’ DELLA DOMANDA

Il valore dell’elasticità della domanda dipende da tre fattori:


• Il grado di sostituibilità del prodotto
• L’incidenza della spesa sostenuta per l’acquisto del bene rispetto al reddito del
consumatore
• L’orizzonte temporale

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR. GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6/S1
Titolo: ELASTICITA’ E SPESA
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

ELASTICITA' E SPESA

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR. GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6/S1
Titolo: ELASTICITA’ E SPESA
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

ELASTICITA’ E SPESA

Le variazioni di prezzo di un bene incidono sulla spesa che il consumatore


sostiene per il suo acquisto in modo differente, a seconda del valore assunto
dall’elasticità della domanda.
Per illustrare la relazione tra spesa ed elasticità si consideri il caso di una
domanda lineare. Infatti, lunga tale funzione è possibile osservare tutti i valori
assunti dall’elasticità:
• In corrispondenza dell’intercetta verticale (con Q=0) la domanda è
perfettamente elastica
• In corrispondenza dell’intercetta orizzontale (con P=0) la domanda è
perfettamente rigida
• Muovendosi dall’intercetta verticale verso l’intercetta orizzontale l’elasticità
diminuisce

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR. GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6/S1
Titolo: ELASTICITA’ E SPESA
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

ELASTICITA’ E SPESA

La curva di domanda si rappresenta nel seguente modo:

Prezzo
 A A …….. η →∞
AB …… η ≥1
B …….. η =1
P0  B
BC …… 0 ≤η ≤1
C …….. η =0

 C
Q0 Quantità

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR. GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6/S1
Titolo: ELASTICITA’ E SPESA
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

ELASTICITA’ E SPESA

Considerando che la spesa del consumatore è determinata dal prodotto tra prezzo
e quantità, è possibile illustrare come varia a seconda dell’elasticità attraverso la
seguente tabella:
Se il Se il
prezzo prezzo
aumenta diminuisce
La domanda è
Spesa ↓ Spesa ↑
elastica
La domanda ha
Spesa = Spesa =
elasticità unitaria
La domanda è
Spesa ↑ Spesa↓
inelastica

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR. GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6/S1
Titolo: ELASTICITA’ E SPESA
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

ELASTICITA’ E SPESA

E’ così possibile rappresentare graficamente l’andamento della spesa al variare


della quantità

Spesa

 A

Quantità

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6/S2
Titolo: APPLICAZIONE PRATICA
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

ESEMPIO

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6/S2
Titolo: APPLICAZIONE PRATICA
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

ESEMPIO

Si consideri la seguente funzione di domanda:


P = 100 – 3Qd
Determinare l’elasticità della domanda in corrispondenza di:
P=10
P=40
P=70

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6/S2
Titolo: APPLICAZIONE PRATICA
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

ESEMPIO

Innanzitutto si determina il coefficiente angolare della funzione di domanda


diretta:
P = 100 – 3Qd
3Qd = 100 – P
Qd = (100/3) – (1/3)P f ' ( P) = −1 / 3

Successivamente si determina la quantità domandata in corrispondenza di ciascun


prezzo:
P=10 ………………….... Qd=30
P=40 ……………………. Qd=20
P=70 ………………….... Qd=10

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6/S2
Titolo: APPLICAZIONE PRATICA
Attività n°: 2

Facoltà di Ingegneria

ESEMPIO

Applicando la formula dell’elasticità puntuale si ottengono i seguenti valori:


P
η = f ( P) '

Q
10
η = (1 / 3) = 1/ 9
30
40
η = (1 / 3) = 2 / 3
20
70
η = (1 / 3) = 7 / 3
10

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR. GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6/S3
Titolo: VERIFICA
Attività n°: 1

Facoltà di Ingegneria

VERIFICA

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it
Corso di Laurea: INGEGNERIA INDUSTRIALE CURR. GESTIONALE 2010
Insegnamento: PRINCIPI DI ECONOMIA
Lezione n°: 6/S3
Titolo: VERIFICA
Attività n°: 1

Facoltà di Ingegneria

VERIFICA

Si consideri la seguente funzione di domanda:


P = 30 – Qd
Determinare l’elasticità della domanda in corrispondenza di:
P=5
P=10
P=20

© 2007 Università degli studi e-Campus - Via Isimbardi 10 - 22060 Novedrate (CO) - C.F. 08549051004
Tel: 031/7942500-7942505 Fax: 031/7942501 - info@uniecampus.it