Sei sulla pagina 1di 28

SALUTE E MALATTIA ALL’OMBRA

DELLE CATTEDRALI

Convegno inaugurale A.A. 2011-2012


Master Medicine Naturali
Università “Tor Vergata”
15 gennaio 2011

Ottavio De Clemente
Lo Spazio “Sacro”

mundi
Cardus
Axis
Decumanus
Lo Spazio Sacro: le Componenti

NATURA ARCHITETTURA

• Monte • Aspetto esteriore


• Grotta • Abside / Cripta
• Pietra • Altare
• Alberi • Colonne
• Fonte • Fonte
Rapporto e Numero Aureo

È la ripartizione di un segmento in 2 parti che stanno


tra loro come la maggiore sta al segmento intero.
(Euclide, Elementi, libro II)

Se l=1 e a=x
1 : x = x : (1 – x)
l:a=a:b x2 + x – 1 = 0
x = (√5 – 1) / 2
X = 0,6180339… (numero aureo)
Rapporto e Numero Aureo

“… Di questi numeri si servono gli


architetti non confusamente e alla
mescolata, ma in modo che
corrispondano e consentano da ogni
banda all’armonia …”
Leon Battista Alberti (1404-1472)
Rapporto e Numero Aureo
DE DIVINA PROPORTIONE
Opera a tutti glingegni perspicaci e curiosi necessaria Ove ciascun
studioso di Philosophia: Prospectiva Pictura Sculptura:
Architectura: Musica: e altre Mathematice: sua vissima: sottile: e
ad mirabile doctrina consequira: e delectarassi: cõvarie questione
de secretissima scientia.
Luca Bartolomeo de Pacioli, ofm (1445 – 1514)
Rapporto Aureo e Corpo Umano

DORIFORO (Policleto – 440 a.C.)


Rapporto Aureo e Corpo Umano
Rapporto Aureo e Corpo Umano
Rapporto Aureo e Architettura

“…la sua composizione “si basa sulla simmetria i cui principi l’architetto deve
rispettare scrupolosamente […]; infatti nessun tempio può avere un equilibrio
compositivo senza rispettare simmetria e proporzione, come è per la perfetta armonia
delle membra di un uomo ben formato . […] Se si è dunque d’accordo sul fatto che il
sistema numerico è ricavato in base alle membra del corpo e che tra ognuna di esse
singolarmente presa e l’insieme della figura umana esiste una costante corrispondenza
simmetrica, ne consegue che dobbiamo ammirare quegli architetti che anche nella
progettazione dei templi degli dei immortali disposero i vari elementi dell’opera in modo
tale da ottenere nel rispetto delle proporzioni e della simmetria una adeguata
disposizione delle parti e dell’insieme”
(Vitruvio – De Architectura 25 a.C.)
Rapporto Aureo e Musica

GUILLAME DUFAY (1400 - 1474 )

“Lamentazio Sanctae Matris Ecclesiae Constantinopolitanae”


Chanson-mottetto suddiviso in due sezioni corrispondenti alle due ripetizioni del tenore, in cui il
ritmo passa (in notazione moderna) da 3/4 a 4/4.

1- la prima sezione è sezione aurea dell’intero brano;


2- la seconda è sezione aurea della prima.

Tutti gli altri eventi salienti (cadenze ed entrate delle voci) avvengono secondo precise collocazioni
venendo a definire sezioni auree sempre più piccole, a formare una struttura ad incastro.
Rapporto Aureo e tra Musica e Architettura
Architettura e Musica

Le Corbusier

Xenakis
Rapporto Aureo e Musica
- M°Marco Frisina -

ECCOMI
Intro: 8
Rit.: 16
Strofa: 24

intro + rit. + strofa = 48 battute


48/1,618 = 29,6 (intensità)

Nota più alta: fa


Nota più bassa: si
∆: 12/1,618 = 7,41  tutte finali

Nota più alta: re


Nota più bassa: re
∆: 15/1,618 = 9,27  intensità
Rapporto Aureo e Musica
- M°Marco Frisina -
Totali: 124
124/1,618 = 76,63 (muto coro)

Rit.: 48
48/1,618 = 29,6 (aumento in chiave basso)

Strofa: 4
4/1,618 = 2,47 (legatura)

Nota più alta: fa


Nota più bassa: la
∆: 13/1,618 = 8 (la)  lemmi

Nota più alta: si


Nota più bassa: sol
∆: 10/1,618 = 6,1 (mi)  rimarcato
Risonanza dell’Acqua e Campi di Coerenza
L'acqua che e' il miglior solvente universale; essa memorizza le informazioni (ricevute
da soluti con i quali viene in contatto) aggregando in forme particolari gruppi di
molecole chiamate "cluster"
Le rilascia (scambia) SOLO quando i liquidi con i quali viene in contatto fisico, ne
hanno risonanza ossia per compensazione, meglio definita come: "differenza di
potenziale informatico",
Questo "scambio" e' dovuto alla differenza di potenziale informazionale, o campo di
forza, fra le parti.
All’acqua è possibile fare assimilare, codici, strutture ed informazioni attraverso la
"somministrazione" di uno o più campi di forza, polarizzandone
ed aggregando cluster di molecole.
Lo stesso fenomeno nell’acqua avviene anche attraverso la
pressione sonora.
I cristalli dell’acqua di Masaru Emoto
I cristalli dell’acqua di Masaru Emoto

Sinfonia N° 40 - Mozart Aria sulla 4a corda - Bach Canzone d’addio - Chopin

Prima Dopo Lourdes


Acquedotto di Tokio
Il Tempio e i corsi d’Acqua
Il Tempio e i corsi d’Acqua
Il Tempio e i corsi d’Acqua

Santiago de Compostela
L’Informazione Cellulare
Il Concetto di Risonanza
Il Concetto di Risonanza
Il Concetto di Risonanza
Rapporto Aureo e influenze biologiche
Conclusioni
IERI OGGI
• Organizzazione armonica • Agglomerato di fenomeni
• Concezione QUALITATIVA • Concezione QUANTITATIVA (f + m)
• Spiegazione simbolica del Tutto • Spiegazione di piccole parti della realtà
• In-Formazione • Formazione
• Basi ONTOLOGICHE • Basi STORICHE
• ESSERE • AVERE