Sei sulla pagina 1di 44

LaVerità

y(7HI1B4*LMNKKR( +z!"!,!@!"
Anno V - Numero 148 O Quid est veritas? O www.laverita.info - Prezzo in Italia euro 1,30

QUOTIDIANO INDIPENDENTE n FONDATO E DIRETTO DA MAURIZIO BELPIETRO Sabato 30 maggio 2020

Non ci sarà nessun provvedimento Pignatone e Palamara: è «sparita»


contro i capi delle rivolte in carcere la cena col giudice dei loro processi
FABIO AMENDOLARA a pagina 5 GIACOMO AMADORI a pagina 2

INSULTI DEI MAGISTRATI A DIRETTORE E VICEDIRETTORE DELLA «VERITÀ»

LE TRAME DELLE TOGHE SUL CASO SALVINI


l Anche il presidente del tribunale dei ministri investito del processo Diciotti nelle chat con il big di Unicost l «Spetta a me,
sono freddo come uno squalo» l L’altro festeggia, lo incoraggia e poi scrive un durissimo comunicato contro il leader
del Carroccio l E dopo che la faccenda si è chiusa, il primo torna all’attacco: «Dobbiamo intervenire a favore dei migranti»
di GIUSEPPE CHINA GLI IPOCRITI DEL VIRUS
e SIMONE DI MEO

n Sono le 22:06 del 25 agosto


Quelle 32 assunzioni Solita giornata
2018 quando, sul cellulare di
Luca Palamara, arriva questo
Whatsapp: «Indovina chi è il
con bando nascosto della memoria
per lavarsi
presidente del tribunale per
i ministri di Palermo». Il mit-
tente è salvato in rubrica con
dell’uomo di Di Maio la coscienza
le sole iniziali, FP. Si tratta di GIORGIO GANDOLA a pagina 7
Fabio Pilato, gip del capoluo- di FRANCESCO BORGONOVO
go siciliano. Il consigliere del
Csm e boss di Unicost (...) n Gli errori si
segue a pagina 3 susseguono con
diabolica osti-
nazione, il caos
NE HA I POTERI creato a vari li-
velli da gover-
BASTA SCUSE nanti e amministratori im-
perversare, ma l’importante
MATTARELLA è che sia stato finalmente in-
dividuato il lavacro di tutti i
SCIOLGA peccati: una «giornata della
memoria per le vittime (...)
SUBITO IL CSM segue a pagina 15

«La zona rossa a Bergamo toccava a Conte»


di MAURIZIO BELPIETRO

n «Quanto è av-
venuto ha pro-
d o t t o c o n s e-
guenze grave- Il pm fa piazza pulita dello scaricabarile di Roma sulla Lombardia: «Chiudere i Comuni di Alzano e Nembro
mente negative
per il prestigio e era compito del governo». Se fosse stato preso il provvedimento, si sarebbero evitati centinaia di morti
per l'autorevolezza non sol-
tanto del Csm, ma anche per di PATRIZIA FLODER REITTER
il prestigio e l'autorevolezza L’AMMINISTRATORE DI MODERNA SOGNI E REALTÀ n All’Italia, se
dell'intero ordine giudizia- n Uno schiaffo va bene - ripe-
rio, la cui credibilità e la cui
capacità di riscuotere fiducia
al premier Con-
te e agli esperti, Vita e misteri Vedrete che tiamo, se va
bene - dall’Eu-
sono indispensabili al siste-
ma costituzionale e alla vita
Ricciardi in pri-
mis, che aveva- di Mr Vaccino, alla fine all’Ue ropa, dei 172
miliardi sban-
della Repubblica». Chi lo ha
detto? Sergio Mattarella, ma
no scaricato sul-
la Lombardia le mancate zo- l’uomo che daremo più dierati praticamente da
tutti in un coro stucchevo-
non la settimana scorsa, do-
po che si è scoperto che un
ne rosse a Nembro e Alzano
Lombardo. Il procuratore fa- vuol diventare soldi di quanti le, a fondo perduto ne arri-
veranno, veri, poco o nulla.
pm invitava a colpire Salvini
«anche quando ha ragione»,
cente funzioni di Bergamo,
Maria Cristina Rota, ha infat-
il nuovo Gates ne avremo Anzi, col pericolo che, fatti i
conti completi, sia più quel-
e nemmeno l’altro ieri, dopo ti detto al Tg3 che la decisio- lo che avrà versato di quello
aver letto sulla Verità che il ne «sarebbe dovuta essere che avrà (...)
vicepresidente (...) del governo». ANTONIO GRIZZUTI a pagina 12 di PAOLO DEL DEBBIO segue a pagina 8
segue a pagina 3 a pagina 6

VERSO L’OK ALLA LIBERA CIRCOLAZIONE. IN VENETO CADE L’OBBLIGO DI PROTEZIONI ALL’APERTO

Regioni, si riapre. E Zaia toglie la mascherina


di CARLO TARALLO
«Gli esperti? Non esistono n L’Italia ripar-
Nei Dpcm spunti umoristici tirà tutta insie-
me, unita nella
per un’intera enciclopedia» rinascita come
nella tragedia, e
se ci sarà biso-
di MAURIZIO CAVERZAN gno di aspettare altri sette
giorni, non sarà un proble-
n «A me più che uno stato di emergenza ha tra- ma. L’orientamento del go-
smesso uno stato di pochezza». Luciano Gattinoni, verno è questo: la riapertura
già presidente della Società mondiale di terapia dei confini interregionali, in
intensiva, critica le gestione della pandemia. «Il programma a partire da lu-
virus ha mostrato che l’inedito non ha esperti». nedì prossimo, 3 giugno, po-
LUMINARE E PIANISTA Luciano Gattinoni a pagina 13 trebbe al massimo (...)
segue a pagina 6
y(7HB5J1*KOMKKR( +z!"!,!@!"

MASCHERINE
PER LA TUA SICUREZZA
albapremium.it albapremium.it
albap emium.it
Sabato 30 maggio 2020 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI
Anno LV - Numero 148 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Il virus accentua la frattura fra le due Italie


Sud e Nord ai ferri corti
La pandemia non ci ha uniti. Insulti e minacce: siamo fratelli ma attaccati con lo scotch
DA MERCOLEDÌ FINISCE LA LIBERTÀ VIGILATA: SI POTRÀ CIRCOLARE FRA REGIONI
La pm dà ragione a Fontana: toccava al governo creare la zona rossa a Bergamo
RENATO FARINA fosse stata l’epicentro dell’epidemia avrebbero
«Inaccettabili le frasi» contro Salvini
costruito un muro, schierato l’esercito e fatto
Metodi gestionali Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, divinità fuoco ai terroni». La seconda: «Non vedo l’ora
meridionale, ha detto due cose a Canale 5 po-
co fa. La prima: «Se Napoli o qualche altra zo-
Mattarella attacca i giudici di riabbracciare i milanesi e i lombardi».
Qui dentro c’è tutto. (...)
I maltrattamenti na del Sud – e non Milano e la Lombardia - che intrallazzano coi politici segue ➔ a pagina 2

in Cina FAUSTO CARIOTI

sono educativi Il capo dell’Istituto di Sanità: il Covid tornerà in autunno Alla fine Sergio Mattarella è intervenuto. In-
vocato da Matteo Salvini («mi aspetto che
colui che comanda il Csm, ovvero il presi-
VITTORIO FELTRI

La Cina in questo momento non gode in


Quando parla Brusaferro dente della Repubblica, lo sciolga») e Gior-
gia Meloni («il presidente della Repubblica
dovrebbe parlare»), chiamato da giornali
Occidente di grandi simpatie, giornali e come Libero, disgustato dal contenuto del-
televisioni si lanciano quotidianamente
in aspre critiche al regime, mettendone
in luce vari misfatti. Facile prendersela
tutti toccano subito ferro le intercettazioni uscite dall’inchiesta di Pe-
rugia sul “caso Palamara”, il capo dello Sta-
to ieri ha compiuto il gran passo. Lo ha
con Pechino e la sua feroce dittatura. ALESSANDRO GIULI ➔ a pagina 7 fatto esprimendo il proprio pensiero in una
Cominciamo dal virus. Viene da Orien- lunga nota del Quirinale e le cose, adesso,
te e su questo non ci sono dubbi, ma è sono più chiare.
difficile pensare che l’infezione sia stata La condanna è pubblica: (...)
voluta dai vertici statali, visto che ha crea- segue ➔ a pagina 4
to problemi enor-
mi anzitutto al
Grande Paese, e
solo in un secon- I cittadini hanno paura dei giallorossi
do tempo si è
propagato nel
mondo. Non cre-
Miliardi portati in Svizzera
do che il Covid
sia un prodotto
per fuggire dalla patrimoniale
cinese d’esporta- ATTILIO BARBIERI
zione, diffuso
Xi Jinping, leader cinese per fare un di- Gli italiani tornano a portare i soldi in Sviz-
spetto a tutti i zera. Nulla a che vedere con i patrimoni
continenti. Sono convinto si tratti di un che emigrarono dagli anni Settanta in poi
incidente che continua a danneggiare va- verso la Confederazione Elvetica, a colpi di
rie nazioni asiatiche. decine di miliardi delle vecchie lire per vol-
Le polemiche contro i cinesi ora si so- ta. Ma ora come cinquant’anni fa sono in
no inasprite per via delle vicende di
Hong Kong improntate a cieca violenza,
Per una volta Palazzo Chigi ascolta i veri medici tanti a temere che il governo metta loro le
mani in tasca. Con una patrimoniale o un
le cui immagini ci giungono ogni PIETRO SENALDI stroncava ogni accenno di critica che gli prelievo forzoso, poco cambia. La preoccu-
mezz’ora con qualsiasi notiziario. Le sce- venisse dai media o dall’opposizione. pazione torna a salire, anche perché, dai
ne rabbiose riprese nelle piazze offendo- Giuseppe Conte ha passato i mesi Per legittimare il proprio operato, il pre- partiti della maggioranza di governo è arri-
no la nostra sensibilità democratica, ov- dell’emergenza Covid-19 a dire che è mier si è attorniato (...) vato negli ultimi mesi più di un segnale in
vio. Ci ricordano quel che accadde (...) l’ora dei competenti. Con questa frase segue ➔ a pagina 6 questo senso. E le smentite, (...)
segue ➔ a pagina 11 segue ➔ a pagina 14

Le richieste di Bankitalia E lei costretta a risarcirlo I dati sui neri uccisi dalla polizia
Conte deve iniziare Uomo di destra mollato Sotto Obama più botte
a fare il premier sull’altare dalla fidanzata che con Trump al potere
PAOLA TOMMASI SALVATORE DAMA BUONA TV A TUTTI CARLO NICOLATO
Bankitalia-governo 6-0, 6-0: se fosse una
partita di tennis finirebbe così il confronto
Questa è la storia della com-
pagna Laura e di Andrea, il
Bravo Vespa, Il tavolo per l’ennesima scor-
pacciata antitrumpista ad
fra chi ha una visione sul futuro dell’Italia e
chi no. Dopo mesi di conferenze stampa
suo fascio-fidanzato. Un
amore finito male, perché lei,
un grande minchiam era stato apparec-
chiato solo qualche ora pri-
notturne, incomprensibili e dannose del
presidente del Consiglio (...)
di sani principi democratici, “avversario” ma dal candidato democrati-
quando ha scoperto (...) co Joe Biden, (...)
segue ➔ a pagina 14 segue ➔ a pagina 12 MAURIZIO COSTANZO ➔ a pagina 20 segue ➔ a pagina 11

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


Pechino riduce l’autonomia di Hong Kong e Donald Trump ne approfitta
per colpire la finanza cinese. Dopo i dazi, riparte la nuova guerra fredda y(7HC0D7*KSTKKQ( +z!"!,!@!"

Sabato 30 maggio 2020 – Anno 12 – n° 148 a 1,80 - Arretrati: a 3,00 - ae 1,80con– Arretrati:
11,00 e 3Siani”
il libro “Giancarlo ,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

Di chi è l’argenteria

La pm ha già “assolto”
IL CASO PALAMARA
La cena di “Luca” » Marco Travaglio
e Pignatone
L
a prima volta che conobbi

Fontana, ma la legge
Piercamillo Davigo era il
sfuggita al trojan 1997: presentavamo a Mi-
lano il mio libro-intervista al pro-
q MASSARI A PAG. 12 curatore aggiunto di Torino
Marcello Maddalena Meno gra-
zia, più giustizia, a cui aveva

smentisce tutti e due


I PROCESSI SLITTATI scritto la prefazione. Era ancora
pm del pool Mani Pulite. Il suo
Salvini, B., i Renzi intervento fu uno show di battute
taglienti e aforismi fulminanti,
e Lotti: autunno come quelli a cui poi assistetti ne-
gli anni successivi in tanti conve-
caldo in tribunale gni e dibattiti insieme. La frase
che più mi colpì illuminava la dif-
ferenza fra responsabilità penale

“CHIUDERE ALZANO e responsabilità politico-morale:


la prima la appura la magistratu-

ERA COMPITO
ra, nei modi, nei tempi (biblici) e
nei limiti previsti dalla legge; la
seconda la accerta chiunque leg-
DEL GOVERNO”. ga le carte giudiziarie, quando e-
mergono fatti incontrovertibili

MA ALTRE REGIONI (confessioni, intercettazioni, fil-


mati, documenti, testimonianze

HANNO FATTO
oculari) che dimostrano una
condotta sconveniente e consen-
q PACELLI A PAG. 6 - 7 tono di farsi subito un’idea sulla
LE ZONE ROSSE correttezza o meno dell’autore.
Che, se è un pubblico ufficiale,
L’ASSESSORA SE NE VA deve adempiere le sue funzioni
q GIARELLI E MILOSA “con disciplina e onore” (art. 54
Pressing di Bucci A PAG. 4 della Costituzione), può essere
tranquillamente dimissionato
e Toti per i favori su due piedi, senza attendere la
sentenza definitiva. Per spiegare
agli amici di Rixi questa fondamentale differenza,
Davigo se ne uscì con uno dei suoi
q SAMMARTINO A PAG. 5 cavalli di battaglia: “Se vedo il
mio vicino uscire da casa mia
SPOSTAMENTI FRA REGIONI IL CONDANNATO PONTIFICA con la mia argenteria in tasca,
UOMINI O CAPORALI? non aspetto la condanna in Cas-

“Trattava i rider Lombardia e altre tre Formigoni: le bugie sazione per smettere di invitarlo
a cena. E non lo invito più nem-

da schiavi”: Uber in crisi, ma il 3 giugno in tv sulla sua sanità meno se poi lo assolvono. Non è
giustizialismo: è prudenza”.

è commissariata si riapre (con riserva) e le colpe di Maroni Non so quante volte, in questi
23 anni, gliel’ho sentito ripetere:
la gente sorrideva, rifletteva, ca-
q PALOMBI A PAG. 13 q DE CAROLIS A PAG. 3 q BARBACETTO A PAG. 10 piva e conveniva con lui. Tranne,
ovviamente, i ladri e gli amici dei
ladri, che con l’argenteria altrui ci
EMANUELE FELICE (PD) campano. L’altra sera l’ha ridetto
a Piazzapulita ed è scoppiato il
“Un solo giornale LE NOSTRE FIRME. putiferio. Politici e commentato-
ri, anche incensurati, hanno co-
per editore e alt
• Padellaro Gli amici zitti di Orbán a pag. 5 • Fini E io scelgo la Corsica a pag. 18
minciato a stracciarsi le vesti, co-
me se la traduzione in italiano
ai dividendi Fca” dell ’art. 54 della Costituzione

q SALVINI A PAG. 16 • Lerner Lettera a Serra su Rep a pag. 17 • Serio Come si cambia il Csm a pag. 9 fosse diventata una bestemmia.
E non solo per i ladri e i loro com-
pari. La vera notizia è proprio
questa: non la (stravecchia) bat-
tuta di Davigo, ma le reazioni,
che cambiano a seconda dei tem-
ANTINCENDIO IN SICILIA » CASTA & DIVANI Proteste per i banchi in Transatlantico La cattiveria pi. Una volta facevano incazzare
B. e i suoi numerosi pali, ora fan-
La gara-fotocopia Pianto greco dei deputati deportati Contagi in Lombardia
ancora alti, ma non è colpa
no incazzare anche la cosiddetta
sinistra. Infatti, a menare scan-
per 3 anni di fila di Gallera e Fontana. È che
ricontano sempre gli stessi
dalo, ha cominciato Repubblica,
che fino all’altroieri ospitava fior
» Ilaria Proietti working da casa. Ma adesso è la perché non sono convinti di interviste a Davigo con rispo-
q CAPORALE A PAG. 11 nuova logistica che fa discute- WWW.FORUM.SPINOZA.IT ste come quella e non batteva ci-

È
scattata l’ora x alla Ca- re. Perché la piccionaia delle glio perché condivideva con lui il
mera dove dalla prossi- tribune è davvero un ottimo massimo rigore sulla questione
IL LIBRO USCITO NEL 1922 ma settimana l’Aula si osservatorio: ne sanno qual- CHE C’È DI BELLO morale (ben diversa e più ampia
farà in tre: oltre che nell’emi- cosa i giornalisti che in tempi di quella penale). Ora invece le
L’“Ulisse” di Joyce, ciclo e in tribuna, i 630 deputati ordinari si appostano proprio lì Il film sul wrestler, trova improvvisamente scanda-
potranno accomodarsi anche in per raccontare al meglio le sedute. lose, al punto di squalificarle co-
che odissea: il più Transatlantico. In modo che possano Ma è altrettanto certo che sedere in la serie antiTrump me “giustizialiste” e addirittura
essere tutti presenti con le debite di- Aula ha sempre il suo fascino oltre che di pubblicare una sfilza di insulti
censurato del 900 stanze di sicurezza imposte dall’emer- un sicuro vantaggio, specie se c’è la di- e la conquista Inca al giudice scagliati sui social dai
genza coronavirus e senza dover ricor- retta della seduta trasmessa sulla Rai. soliti conigli da tastiera.
q ARMANO A PAG. 19 rere all’idea tentatrice dello sm a r t A PAG. 11 q DA PAG. 20 A PAG. 23 SEGUE A PAGINA 24
y(7HA3J1*QTTKLP( +z!"!,!@!"

Sabato 30 maggio 2020 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 - Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 DIRETTORE FRANCO BECHIS
(conv. in L. 27/02/2004 n.46) art.1 comma 1, DCB ROMA - Abbinamenti: a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50
Anno LXXVI - Numero 148 - € 1,20 a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 - a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,40 www.iltempo.it
Santa Giovanna d’Arco a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,40 - a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell'Umbria €1,40 - ISSN 0391-6990
e-mail:direzione@iltempo.it

«Sappiamo solo di non sapere». La sconfortante ammissione del governatore di Palazzo Koch Visco
La ripresa? Il Pil? La finanza? I nuovi equilibri? Per ogni domanda c’è una risposta. Ed è «chi lo sa»

Checiaccadrà?
Bankitalia:«Boh»
DI FRANCO BECHIS
Il Tempo di Oshø e parlando con un virologo o con qual-
Verso l’accordo

È tornata la normalità S siasi esperto di epidemie su cosa acca-


drà ora del coronavirus e di noi possibili
bersagli, allargherà le braccia: «Boh...». Ieri a
Il blocco ha i giorni contati
Regioni riaperte il 3 giugno
Roma in una spettrale via Nazionale si è
Barbieri a pagina 5

Un bello sciopero Atac


svolta l'annuale assemblea della Banca d'Ita-
lia, e il governatore Ignazio Visco ha raccon-
tato cosa sta accadendo all'economia italia-
na davanti a un piccolo e scelto pubblico vip Il giudice fa infuriare i renziani
quasi irriconoscibile perché protetto da
enormi mascherine. Quando però gli è toc- «Errore aspettare le sentenze»
cato vaticinare qualcosa sui prossimi mesi Parte la rivolta contro Davigo
anche lui come i virologi ha allargato le
braccia e pronunciato il suo «Boh». Natural- Bonanni a pagina 7
mente l'ha detto meglio: «Se intuiamo, in
modo impreciso, e contrastiamo, con forza,
la gravità delle conseguenze sociali ed eco-
nomiche nel breve periodo, per quelle a più Provvidenziale astensione dal lavoro
lungo termine possiamo solo riconoscere di
“sapere di non sapere”. È molto difficile I sindacati sventano la farsa
prefigurare quali saranno (...) Stop all’ultimo giorno di scuola
segue a pagina 3 De Leo a pagina 4

TRUMP MANDA L’ESERCITO


Arrestatol’agentekiller
Minneapolisbruciaancora
traviolenzeesaccheggi
Magliaro a pagina 15 Di Corrado, Lenzi, Musacchio e Milli alle pagine 8 e 9

buona tv
Città Giardino eautiful” compie 30 anni.

Omicidio e rapina a tutti


Condannata
“B Lo abbiamo appreso da al-
cune dichiarazioni di
Brooke che, di quella soap opera, è
stata una delle protagoniste. “Be-
di Maurizio Costanzo autiful”, come “Dallas”, sono state
la banda dei rom due soap opera di grande successo
Ossino a pagina 18 in tutto il mondo. Ricordo che un
importante personaggio politico
italiano, che ha ricoperto anche
altissimi ruoli, mi confidò che cer-
Degrado senza fine cava di tenersi libero una
mezz’ora per seguire “Beautiful”
Erbacce e rifiuti in televisione.
Siamo in piena pandemia,
I parchi ma sono sicuro che in Italia
la pandemia diventerà
come discariche motivo (...)
Conti a pagina 16 segue a pagina 22
2.024.000 Lettori (Audipress 2019/III)

Anno 162 - Numero 148 QN Anno 21 - Numero 148

SABATO 30 maggio 2020


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

DOMANI IN REGALO
Il simbolo nazista contro gli ebrei. Il sindaco: «Vergogna»

Una svastica davanti casa SPECIALE


ITINERARI
L’indignazione di Firenze +
SCHEDA
Conte a pagina 18 ILLUSTRATA

Spostamenti tra regioni dal 3 giugno Marmo


Gli scienziati: nessuna situazione critica. E il ministro Speranza conferma il via libera. Crescono i contagi in Lombardia e servizi
La Grecia vieta l’ingresso ai turisti italiani, altre barriere in Europa. L’epidemiologo: ok a festeggiare l’ultimo giorno di scuola da p. 2 a p. 15

Occasione per cambiare DALLE CITTÀ


RISTRUTTURAZIONI, GUIDA AGLI INCENTIVI DEL DECRETO RILANCIO
Toscana
Riforme vere ECCO COME RIDURRE GLI SPRECHI DI ENERGIA IN CASA SENZA PAGARE
L’unico prezzo Una ristrutturazione
Tpl, l’inchiesta
degli aiuti Ue in edilizia acrobatica sulla maxi gara
rimette in gioco
Bruno Vespa il consorzio Mobit
agare moneta, vede- Brogioni e Caroppo a pag. 15

P re cammello, dice il
vecchio proverbio
arabo. Il problema è che l’Euro- Firenze
pa vuole vedere il cammello pri-
ma di dare moneta. E stavolta Confindustria
ha ragione. Il processo per ave-
re gli 81,8 miliardi a fondo per- sceglie Bigazzi
duto e i 90,9 in prestito a tassi
per presidente

COSÌ
irrisori è lungo, complesso e
speriamo che la medicina non
arrivi a paziente defunto. Par di Mugnaini in Cronaca
capire che i soldi ci verranno

SIUSA
bonificati in larga parte a rate
dopo aver verificato che abbia- Firenze
mo mantenuto alcuni impegni.
Non c’è minaccia della Trojka: Ventilatori sanitari

L’
ECOBONUS
non ci pagano la rata e finisce
lì. L’Europa stavolta ha ragione
perché non ci chiede lacrime e
mai consegnati
sangue come ai tempi del go-
verno Monti.
Inchiesta su Estar
Perego e Marin alle pagine 6 e 7 Brogioni in Cronaca
Segue a pagina 8
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +z!”!,!@!”

Dal 20 giugno in campo. Il Psg riscatta Icardi

Un’estate da Mundial
Il calendario della A
All’interno l’inserto di 24 pagine Servizi nel Qs
Rider Uber Italia commissariata per caporalato Tuttolibri Vi presento il magistrato Spinori
w
“I fattorini sfruttati per 3.75 euro a consegna”
w
Nobile e bello, risolve i casi ascoltando l’opera
IRENE FAMÀ E MONICA SERRA — P. 13 GIANCARLO DE CATALDO — NEL SUPPLEMENTO

LA STAMPA SABATO 30 MAGGIO 2020

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


2 , 0 0 € ( C O N T U T T O L I B R I ) II ANNO 154 II N. 146 II IN ITALIA II SPEDIZIONE ABB.POSTALE IID.L.353 /03 (CONV.INL.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB-TO II www.lastampa.it

Il governo ha deciso: Da mercoledì consentito lo spostamento tra regioni. Scettici i governatori del sud BANCA D’ITALIA
A piedi sul Vallo Alpino in Piemonte È in edicola

il governatore

Tutta Italia aperta dal 3 giugno Visco: un nuovo


patto sociale
Il 15 via alla stagione turistica in Grecia, ingresso vietato agli italiani. Di Maio vola ad Atene
Primo sciopero virtuale nella scuola. L’otto si fermeranno gli insegnanti: “Pochi i fondi stanziati” contro la crisi
PAOLO BARONI
Via libera agli spostamenti tra
IL CASO regioni: dal 3 giugno riapre tut-
ta l’Italia. I governatori del Sud Trump, accuse alla Cina per Hong Kong
Mattarella scettici: serve più prudenza.
Nessuna limitazione per chi ar- ma pugno duro con i neri a Minneapolis
“Dai magistrati riva dai Paesi Schengen. La Gre-
cia dice no ai turisti italiani, l’i-
parole gravi” ra della Farnesina. Sciopero
nella scuola, l’8 si fermeranno
UGO MAGRI gli insegnanti: «Pochi i fondi
stanziati». SERVIZI – PP. 2-6 E 12

È
un’indecenza? Certamente
sì. Merita condanna? Rispo-
sta affermativa, senza om- Ignazio Visco, governatore di Banki-
bra di dubbio. Rischia di azzerare L’INTERVENTO talia SERVIZI — PP. 8-11
la fiducia nella nostra magistratu- SI RICOMINCIA CON UN CALCIO MAI VISTO
ra? Difficile negarlo. E allora, non
sarebbe urgente che la politica in-
tervenisse per mettere fine alle de-
IL CT MANCINI IL VIRUS DELL’ECONOMIA
generazioni messe a nudo dal «ca- “VI SPIEGO IO
so Palamara»? Pure qui la risposta
LA NUOVA SERIE A” UN PAESE
di Sergio Mattarella è netta: Parla-
mento e partiti si rimbocchino le DA RICOSTRUIRE
ROBERTO MANCINI
maniche, come annunciano di vo- STEFANO LEPRI
ler fare con tale entusiasmo da ren-
dere perfino superfluo un messag-
gio presidenziale alle Camere. – P. 7 F inora, l’Italia era stata colpita
meno di altri Paesi dall’incre-
mento delle diseguaglianze di cui
tanto negli ultimi anni si è parlato.
Stavolta, invece, rischia grosso, ci
ESCURSIONI IMPERDIBILI

IL DOVERE DI UNA RIVOLTA ETICA dice Ignazio Visco. La recessione


economica causata dal virus colpi-
TRA LE TOGHE sce con assai maggiore intensità i
cittadini che hanno meno.
BULIMIA CONTINUA A PAGINA 21

CARRIERISTA
LUCA PONIZ Roberto Mancini ct azzurro da 2 anni L’AUMENTO DELLE DISEGUAGLIANZE

SE A PAGARE
L eggiamo con profondo rispetto
l’intervento del Presidente Mat-
tarella. Le conversazioni pubblicate
R itrovare il campionato di cal-
cio è come ritrovare la norma-
lità. Vale per noi, ma vale soprat- SONO I PIÙ POVERI
in questi giorni offrono un impieto- tutto per il Paese avviato sulla LINDA LAURA SABBADINI
so spaccato di manovre, favori, pro- strada della ripresa, una strada
messe. Enorme il danno per la giuri-
sdizione e la sua credibilità, intima-
mente legata alla fiducia che i citta-
dove il pallone ha una parte im-
portante. Non sarà facile riparti-
re, però. E provo a mettermi sia
Omar Jimenez, giornalista della Cnn, arrestato a Minneapolis
AFP
MASTROLILLI — PP. 16-17 C’ è un punto della Relazione
del Governatore della Banca
d’Italia drammaticamente chiaro.
dini devono nutrire nei loro Giudici.
«È impossibile attribuire alla magi-
stratura nel suo complesso la mode-
nei panni di un giocatore sia in
quelli di un allenatore. Partiamo
dai primi. Se fossi ancora uno di
L’ARRESTO DEL GIORNALISTA DELLA CNN

LE LIBERTÀ
U n poliziotto ammanetta
Omar Jimenez, un giorna-
lista che racconta in diretta
La crisi conseguente alla pande-
mia porterà a una riduzione del
reddito delle famiglie tanto più al-
stia etica che emerge da quelle co- loro avrei fatto moltissima fatica sulla Cnn le proteste a Min- to quanto più queste presentano
municazioni», scrive Vladimiro Za- a rimanere senza pallone per tre
SOTTO ATTACCO neapolis. redditi bassi.
grebelski. – P. 7 mesi. – P. 29 ANNA ZAFESOVA CONTINUA A PAGINA 21 CONTINUA A PAGINA 21

MATTIA
BUONGIORNO La clemenza di Mr. Algoritmo FELTRI
Un nuovo modo di curare
C’è qualcosa di straordinariamente bizzarro in Twitter che trio, si dice da qualche millennio e qui l’arbitro sembra sem- La complessità e l’intelligenza della natura sono una risorsa
cancella i messaggi di Donald Trump o li bolla per contenu- pre con le vele in favore di vento. A parte questo, non rispon- per l’evoluzione della medicina. Per noi di Aboca, questo si traduce
to ingannevole. Non lasciatevi trascinare dalla simpatia o detemi sulla natura privata di Facebook e Twitter: sono
dall’antipatia per il presidente di Washington, riflettete su piattaforme su cui vanno tutti, su cui si svolge tre quarti del- in un “nuovo modo di curare” attraverso l’azione fisiologica di sostanze
Twitter censore di un pensiero che mezzora dopo può esse- la vita pubblica e nelle quali circola il grosso delle informa- naturali al 100%, nel rispetto dell’organismo e dell’ambiente.
re pronunciato pari pari dalla Casa Bianca: legittimo nella zioni, e chi controlla l’informazione controlla il mondo (lo
y(7HB1C2*LRQLNN( +z!"!,!@!"

sede della democrazia americana e illegittimo su un social spiega bene Luciano Floridi, ordinario di Filosofia e etica Un futuro sostenibile non solo
network. Riflettete su Facebook che in Italia oscura i profili dell’informazione a Oxford). Riflettete, ancora, su un pro- è necessario, è possibile.
parafascisti di Forza Nuova o CasaPound, accolti nella vita prietario di social autorizzato a stabilire quanto va rimosso
politica – elezioni, cortei, editoria - ma espulsi da quella on- ma esentato dal rispondere, anche penalmente, di quanto
line. E allo stesso Facebook che in Turchia tiene quaranta viene pubblicato. Se vi va bene, se vi sembra normale, se Da 40 anni, per la salute
giorni chiusa la pagina di Mariano Giustino, corrisponden- non ci pensate perché impegnati a ridacchiare del ceffone di oggi e di domani.
te di Radio radicale, per tre righe nelle quali si difendono a Trump, sappiate che state ridacchiando sulla vostra liber- www.aboca.com
gli oppositori di Erdoğan. Dove c’è un arbitro c’è un arbi- tà di parola consegnata al ghiribizzo di Mr. Algoritmo.
.
ANNO V NUMERO 107 www.ildubbio.news
1,5 EURO
SABATO30MAGGIO2020

EDITORIALE
Scarcerazioni,ildecretoBonafede
Solola cultura
dellacrescita finiscealla Cortecostituzionale
puòsalvarci DAMIANO ALIPRANDI A PAGINA 12

IL DUBBIO
CARLO FUSI

L
a fotografia scattata da
Ignazio Visco nelle rela-
zione sullo stato dell’eco-
nomia italiana è tanto nitida
quanto choccante. Le cifre so-
no agghiaccianti: la decresci-
ta del Pil, che convenzional- IL CAPO DELLO STATO: NON DO VALUTAZIONI SU VICENDE E PROCEDIMENTI NEL MONDO GIUDIZIARIO
mente misura la ricchezza del

L’altolàdiMattarellasulCsm
Paese, è traumatica quanto ba-
sta. Anche la disamina effet-
tuata alla Camera dal profes-
sor Silvio Brusaferro lascia po-
co spazio alle illusioni: la “se-
conda ondata” del virus ha un
indice di probabilità che ra-
senta la certezza.
«Sconcerto e riprovazione per la degenerazione delle correnti
Per capire dove stiamo andan-
do è necessario sovrapporre
le due immagini. Il quadro
La riforma resta urgente ma spetta a governo e Parlamento»
che ne viene fuori spiega che
la pandemia non è debellata e PARLA MARINA TAVASSI GIULIA MERLO LA DERIVA DEL SISTEMA
che ha prodotto conseguenze
micidiali sul tessuto economi- «Travuotid’organico Silurialgiustoprocesso,
co-sociale dell'Italia. Inutile
farsi illusioni. Se, come dice il eclientelismi,sisgretola «G rave sconcerto e ri-
provazione». Con carrierismotraipm:ecco
governatore di Bankitalia, le
diseguaglianze sono destinate lagiurisdizione» questi sentimenti il capo del-
lo Stato, Sergio Mattarella, in- lagiustiziadecadente
a crescere significa che i pros- terviene sulla questione Csm.
simi mesi saranno i più diffici- GIOVANNI M. JACOBAZZI A PAGINA 4 A PAGINA 3 ERRICO NOVI A PAGINA 5
li e che le tensioni nel cuore
profondo del Paese possono di-
ventare gigantesche, con ri- BANKITALIA
flessi sull’ordine pubblico. LA PROTESTA DELLA CLASSE FORENSE
Più che caldo, l’autunno che si
La cautela
POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016

avvicina sarà incandescente.


Non basteranno i bonus, gli
aiuti, le sovvenzioni seppur
necessarie perché prima di fi-
di Visco
losofeggiare bisogna vivere e
oggi troppe persone rasenta-
e il piano
no il livello della sussistenza.
Serve, nel linguaggio di Visco, per resistere
«una rottura rispetto all’espe-
rienza storica più recente».
Tradotto significa riprendere FABRIZIO RAVONI
a crescere, condizione che l’I- A PAGINA 6
talia ha abbandonato da de-
cenni. Per crescere occorre ri-
dimensionare la burocrazia, SCENARI
aumentare lo sforzo contro l’e-
vasione fiscale, incrementare
produttività e occupazione. Conte vince
Soprattutto occorre un piano
d’azione al tempo stesso reali-
stico e stimolante, e la fiducia
in Europa
per attuarlo. Queste condizio- e aspetta
ni, inutile girarci attorno, oggi
ancora mancano. Manca la Avvocati, flash mob in tutta Italia l’autunno
lungimiranza che poi tempo-
ralmente è ridotta ad una man-
ciata di mesi.
contro la paralisi dei Tribunali
Ma la crescita - ecco il punto - SIMONA MUSCO PAOLO DELGADO
non è solo materia fatta di gra- A PAGINA 2 A PAGINA 6
fici e diagrammi. Prima di es-
sere economica, deve impre-
gnarsi di cultura. La cultura
ISSN 2499-6009

della crescita è quell’impasto GOVERNO VERSO LA RIAPERTURA TOTALE LA STRANA FRENESIA TELEMATICA
di competenza, capacità, co-
noscenza, visione che se ben
amalgamato può diventare il Il virologo Palù: «Ci vuole La voglia di protagonismo
cemento su cui costruire il fu-
turo. E’ in questa direzione
che bisogna impegnarsi ad an-
senso di responsabilità» contro l’isolamento coatto
dare. L’inaridimento del con-
fronto ideale per stabilire le ri- tà europea di virologia. «Dico che dalle circostanze. Ci sono tante ra-
y(7HC4J9*QKKKKT( +z!"!,!@!"

VALENTINA STELLA DINO COFRANCESCO


cette più consone al rilancio e anche in questa riapertura ci vuole gioni. Una mi preoccupa partico-
la competizione non per indi- senso di responsabilità da parte larmente: il rifiuto dell’etica del
viduare le soluzioni più giuste
bensì per spartirsi quel pò di
bottino che è rimasto, sono
M entre nella virtuosa Corea
del Sud sono ripresi i conta-
gi, in Italia si discute della riapertu-
dei decisori ma anche dei cittadi-
ni. Sappiamo però che il virus cir-
cola in maniera asintomatica quin-
D a giorni mi chiedo da dove
nasca la frenesia delle riu-
nioni telematiche. E’ come se la
destino, della sottomissione all’i-
neluttabile, dell’accettazione di
un dolore da vivere con dignità.
due zavorre che ci portano a ra dei confini tra le regioni. Ne par- di dobbiamo tenere alte le misure pandemia avesse attivato un sma- C’è qualcosa in tutto questo che ri-
fondo. Possiamo salvarci solo liamo con Giorgio Palù, professo- di distanziamento sociale e di pro- nia di protagonismo e di presen- corda la rimozione della morte e
se lo capiamo per tempo. re emerito dell'Università di Pado- tezione individuale». zialismo come reazione a un isola- la ybris dell’uomo moderno.
va, presidente uscente della Socie- A PAGINA 10 mento (forse eccessivo) imposto A PAGINA 14
IL DUBBIO GIUSTIZIA 2
SABATO 30 MAGGIO2020

FLASH MOB IN TUTTA ITALIA CONTRO IL BLOCCO DEI PROCESSI

«Senza avvocati muore


la Giustizia e insieme
muore anche il Paese»
SIMONA MUSCO LA PROTESTA: Alfonso Bonafede, evidenzian- per collaborare alla elaborazio- attività di udienza su appunta-
«VOGLIAMO ESSERE do come la Fase 2 sia iniziata ne di norme che consentano mento, con accesso contingenta-
RICONOSCIUTI «senza una parola per il diritto una vera ripartenza, ma, soprat- to alle aule, udienze da remoto e

«S
enza avvocati la PER QUELLO CHE SIAMO: alla difesa» e per la funzione so- tutto, di essere «riconosciuti trattazione scritta, laddove non
Giustizia muore e, UNA COMPONENTE ciale dell’avvocatura, ribaden- per quello che siamo: una com- sia richiesta la presenza delle
senza Giustizia, il ESSENZIALE do anche il peso sostanziale del- ponente essenziale del sistema parti e, infine, recupero del tem-
Paese muore». Quello dell’avvo- DEL SISTEMA la Giustizia sul sistema produtti- produttivo». Le proposte sono po perso anche con l’estensione
catura è un urlo di dolore. Di- PRODUTTIVO» vo ed economico. «Ma la nostra semplici: protocolli giudiziari degli orari di udienza.
stanziati, con i codici in mano, voce non è stata ascoltata», la- uniformi, sblocco della paralisi «Quando si vuole sopprimere
le toghe di tutta Italia hanno pro- Isabella Darra, Domenico Doda- mentano, ricordando il fermo della giustizia attraverso una lo Stato di diritto e la Giustizia -
testato, abbandonando i loro Co- ro, Melina Martelli, Maria Car- immagine dei processi e la giun- programmazione omogenea afferma in una lunga nota il Con-
dici sulle scalinate dei palazzi mela Nicoletti, Isabella Maria gla di provvedimenti che ha ge- dell’attività giudiziaria, riavvio siglio dell’ordine degli avvocati
di Giustizia e rivendicando il di- Rinaldi e Stefania Spadoni. Il nerato un’incertezza che, prima delle attività delle cancellerie di Trani - la prima cosa da fare è
ritto a far ripartire i processi, in Comitato ha inviato giovedì una di travolgere la loro professio- (sia in presenza sia in smart wor- eliminare chi chiede nei Tribu-
un’Italia che rimane in stand by lettera al premier Giuseppe Con- ne, «travolge i diritti». Gli avvo- king) per lo smaltimento dell’ar- nali che la legge sia rispettata:
solo nei luoghi simbolici dello te e al ministro della Giustizia cati chiedono di essere sentiti retrato e avvio immediato delle gli avvocati». Il CoA denuncia il
Stato di diritto. Riparte tutto, «sostanziale disinteresse della
perfino il calcio, ma i tribunali politica» nei confronti della sta-
rimangono luoghi inaccessibili ASSISTENZA STRAORDINARIA AI CONTAGIATI DA COVID ti giudiziaria. Un disinteresse
e i diritti materia sospesa. Da Ge- che, più in generale, riguarda
nova (dove i codici sono finiti
anche nei cassonetti) a Bari (do-
ve già erano state consegnate le
Da Cassa forense altri aiuti tutte le libere professioni, cau-
sando «un danno irreparabile al
Paese», imponendo «misure op-
chiavi degli studi), passando
per Agrigento e Trani, tutti han-
no urlato il proprio dissenso.
per gli iscritti e per gli Ordini pressive e impossibili da attua-
re per l’adeguamento sanitario
degli Studi professionali nel po-
Simbolo della protesta il flash st coronavirus». La crisi del
mob di piazza Cavour, davanti
alla Corte di Cassazione, dove
decine di avvocati, con la mano
L o aveva annunciato. Nunzio Luciano, presidente
di Cassa forense, si era impegnato ad assicurare
sostegno innanzitutto agli iscritti che hanno vissuto
e mezzo di euro che prevede «un contributo forfeta-
rio per costi relativi all’attività professionale per il pe-
riodo febbraio-aprile 2020». Il contributo, segnala la
comparto Giustizia costa infatti
al Paese un punto percentuale
di Pil ogni anno, «oltre a tutti i
sul petto, hanno ascoltato l’in- più da vicino la tragedia del covid. Così giovedì scor- nota firmata da Nunzio Luciano, «sarà calcolato in costi accessori e non quantifica-
no di Mameli, per poi avvicinar- so il consiglio d’amministrazione dell’istituto ha de- misura del 15% della differenza tra volume d’affari e bili come delusione e sfiducia
si uno alla volta alla scalinata, liberato innanzitutto il «riconoscimento di prestazio- reddito netto professionale relativo all’anno 2018». di cittadini e imprese, che vedo-
un gesto simbolico per urlare ni assistenziali straordinarie» per gli avvocati conta- Si tratta di un sostegno «riconosciuto purché raggiun- no allontanarsi ogni giorno di
che la sospensione delle attività giati dal covid, tra il 1° febbraio e il 2 giugno, e che ga una soglia minima di 300 euro ed entro una soglia più la tanto sospirata decisione
giudiziaria blocca e sospende siano stati ricoverati in strutture sanitarie, «ovvero massima 1.200 euro», e dal quale sono esclusi appun- sulle controversie che li riguar-
anche i diritti dei cittadini. posti in isolamento obbligatorio per contatti con sog- to «i beneficiari del “reddito di ultima istanza” per i dano». Facendosi portavoce
«In questo momento di grande getti contagiati». Prestazioni assicurate anche ai fami- mesi di marzo e aprile nonché i beneficiari dei contri- dell’intera categoria, gli avvoca-
confusione, in cui il rumore di liari dell’avvocato deceduto e agli stessi avvocati «in buti relativi agli altri bandi straordinari 2020», com- ti di Trani chiedono che il calo
sottofondo riguarda i blocchi di caso di decesso del coniuge o dei figli conviventi». presi il «contributo per locazione persone fisiche e della curva del contagio «sia ac-
potere in seno alla magistratura, Ci sono altre due misure destinate a singoli iscritti e studi associati» e quello per «acquisto strumenti in- compagnato dall’allargamento
è importante muoversi compat- una ulteriore rivolta agli Ordini. Si parte da uno stan- formatici». C’è infine l’altro stanziamento, da 1 milio- della platea dei processi da trat-
ti per ricordare alla politica che ziamento di un milione e mezzo per riconoscere con- ne e mezzo, «a favore degli Ordini forensi apparte- tare», insieme ad un intervento
la Giustizia serve a garantire i di- tributi pari al 50% della «spesa sostenuta per l’acqui- nenti alle 10 provincie più colpite da covid alla data legislativo, «urgente e sistemati-
ritti dei cittadini e non solo le sto di strumenti informatici nel periodo 2019-2020», del 3 maggio», destinato a «specifici progetti connes- co», che consenta la riduzione
carriere dei pm», ha evidenzia- per un «importo rimborsabile minimo di 300 e massi- si all’emergenza epidemiologica» adottati dai Coa. del numero di cause pendenti,
to Antonino Galletti, presiden- mo di 1.500 euro». Qui i destinatari potranno essere Il tutto mentre Cup e Rete delle professioni tecniche «oltre al temporaneo sostegno
te dell’Ordine di Roma. La prote- anche i tanti colleghi che hanno ottenuto il bonus da hanno convocato per mercoledì prossimo dalle economico all’avvocatura, gra-
sta ha attraversato l’intero Stiva- 600 euro, ma non coloro che sono rientrati, ad esem- 10.30 alle 12.30 gli “Stati generali delle Professioni vata da troppo tempo solo da co-
le, trovando una voce unica gra- pio, nel recente bando relativo alle spese di locazio- italiane”. Anche per ricordare che se non fosse per en- stosi obblighi professionali».
zie all’iniziativa del Comitato ne, calibrato più sugli studi associati, anche me- ti di categoria come Cassa forense, la condizione del Non con soluzioni assistenzia-
Giustizia sospesa, composto da- dio-grandi. All’avvocatura che non ha usufruito del mondo ordinistico sarebbe ancora più drammatica. li, «ma attraverso un riconosci-
gli avvocati Germana Ascarelli, bonus si rivolge invece lo stanziamento da 2 milioni E. N. mento del lavoro svolto».
IL DUBBIO GIUSTIZIA 3
SABATO 30 MAGGIO2020

IL QUIRINALE INTERVIENE CON UNA DURA NOTA SUL CAOS CSM

«Inammissibile la commistione
tra politici e magistrati»
GIULIA MERLO pelate negli ultimi giorni. Matta- MATTARELLA CHIAMA IN da sono in corso un procedimen- stoccata del Colle all’irritualità di
rella prosegue ricordando come, CAUSA IL PARLAMENTO: to penale e diversi procedimenti molti degli interventi di questi
allo scoppio del Caso Palamara, «LA RIFORMA DEL CSM disciplinari e qualunque valuta- giorni: «In merito alle vicende

N
on accenna a spegnersi il la Presidenza della Repubblica SPETTA ALLE CAMERE» zione da parte del Presidente del- che hanno interessato la Magistra-
fuoco delle polemiche fosse intervenuta per chiedere al- E STOPPA SALVINI: la Repubblica potrebbe essere tura, il Presidente della Repubbli-
«IL QUIRINALE NON PUÒ
che ormai circonda il la politica e alla magistratura di as- SCIOGLIERE strumentalmente interpretata co- ca, come ha già fatto in passato,
Csm. Dopo giorni di furiosi botta sumersi le rispettive responsabili- DISCREZIONALMENTE me una pressione su chi è chiama- tornerà a esprimersi nelle occasio-
e risposta sia sul fronte politico tà, sollecitando «modifiche nor- L’ORGANO to a giudicare», invece «la giusti- ni e nelle sedi a ciò destinate, ri-
che della magistratura e lenzuola- mative di legge e di regolamenti DI AUTOGOVERNO zia deve fare il suo corso attraver- manendo estraneo a dibattiti tra
te di intercettazioni date in pasto interni per impedire un costume DELLE TOGHE» so gli organi e secondo le regole in- le forze politiche e senza essere
alla stampa, a bloccare la trottola inaccettabile quale quello che si è dicate dalla Costituzione e dalle coinvolto in interpretazioni di
interviene il Presidente della Re- manifestato, augurandosi che il te del Csm, Giovanni Legnini leggi». Da più parti inoltre, era ar- singoli fatti».
pubblica, Sergio Mattarella. Il ca- Parlamento provvedesse ad ap- (che avrebbe interloquito con al- rivata anche la richiesta di un La nota del Quirinale è stata accol-
po dello Stato, dopo essere stato a provare una adeguata legge di ri- cuni magistrati in merito all’in- messaggio alle Camere, per solle- ta dal Pd come «un punto fermo,
tratti invocato e a tratti tirato in forma delle regole di formazione chiesta del caso Diciotti) e chiesto citare la riforma del Csm. Anche di chiarezza e rigore costituziona-
ballo dalle forze politiche, rompe del CSM». Un auspicio, questo, lo scioglimento del Csm. La rispo- su questo fronte, però, il Presiden- le, sulle speculazioni e le improv-
il silenzio con una durissima no- che è rimasto lettera morta davan- sta di Mattarella è arrivata chiara te ha ristabilito le rispettive re- visazioni sul tema della Giustizia
ta, che silenzia gli strepiti di tutte ti alle titubanze della politica a ri- quanto severa: «Per quanto super- sponsabilità: «Se i partiti politici e del ruolo del CSM», ha detto il
le parti in causa, ricordando ad formare l’organo di autogoverno fluo va, peraltro, chiarito che il e i gruppi parlamentari sono favo- responsabile Giustizia Walter Ve-
ognuno i propri doveri stabiliti della magistratura e all’irrigidi- Presidente della Repubblica si revoli a un Csm formato in base a rini, aggiungendo che «sarebbe
dalla Costituzione. mento della magistratura stessa, muove - e deve muoversi - criteri nuovi e diversi, è necessa- necessario un impegno leale e for-
«Il Presidente della Repubblica che ha levato gli scudi rispetto a nell’ambito dei compiti e secon- rio che predispongano e approvi- te di tutte le forze politiche, facen-
ha già espresso a suo tempo, con ingerenze esterne e non ha prov- do le regole previste dalla Costitu- no in Parlamento una legge che lo dola finita con polemiche e stru-
fermezza, nella sede propria - il veduto a mettere in atto cambia- zione e dalla legge e non può scio- preveda: questo compito non è af- mentalizzazioni di basso profi-
Consiglio Superiore della Magi- menti sostanziali. Mattarella, gliere il Consiglio Superiore della fidato dalla Costituzione al Presi- lo». A distanza è arrivata la rispo-
stratura - il grave sconcerto e la ri- inoltre, non rinuncia a bacchetta- Magistratura in base a una pro- dente della Repubblica ma al Go- sta anche di Matteo Salvini: «Da-
provazione per quanto emerso, re in modo fermo anche la stessa pria valutazione discrezionale». verno e al Parlamento». Insom- remo il nostro contributo con im-
non appena è apparsa in tutta la politica e indirettamente il leader Inoltre, «Per quanto attiene alla ri- ma, la responsabilità dell’iniziati- pegno e serietà: è l’ora di riforma-
sua evidenza la degenerazione della Lega, Matteo Salvini. Nei chiesta che il Presidente della Re- va non spetta certo al Colle e anzi, re la giustizia e noi siamo pronti.
del sistema correntizio e l’inam- giorni scorsi il capo del Carroccio pubblica si esprima sul contenu- «risulterebbe, peraltro, impro- Accogliamo l’appello del Presi-
missibile commistione fra politi- aveva prima chiesto un interven- to di affermazioni fatte da singoli prio un messaggio del Presidente dente della Repubblica». Ora che
ci e magistrati». Basta la prima fra- to del Colle dopo la pubblicazio- magistrati contro esponenti poli- della Repubblica al Parlamento il Colle ha smontato tutti gli alibi,
se per comprendere lo stato di irri- ne delle intercettazioni di Palama- tici va ricordato che, per quanto per sollecitare iniziative legislati- la realtà dei fatti si incaricherà di
tazione del Quirinale, espresso in ra che lo attaccava; poi aveva a gravi e inaccettabili possano esse- ve annunciate come imminenti». scrivere il finale di una tra le più
modo esplicito dopo le notizie tra- sua volta attaccato l’ex presiden- re considerate, sull’intera vicen- La conclusione, infine, è l’ultima brutte pagine della storia recente.

LA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE

L’ Sottrazione di minori,
interesse preminente è Di conseguenza, l’applicazione fatti. Tale valutazione di caratte-
sempre quello del figlio, della pena accessoria potrà avve- re generale, per altro, collima pro-
anche nel caso del geni-
tore autore del reato di sottrazio- la sospensione nire solo qualora risponda nel
concreto, secondo la valutazione
prio con il caso che ha generato il
giudizio di costituzionalità. Nel-
ne di minore all’estero. Di conse-
guenza, la Corte costituzionale della potestà genitoriale del giudice e anche alla luce dei
fatti successivi al reato, all’inte-
la fattispecie, l’autrice del reato
di sottrazione di minore all’este-
ha dichiarato illegittima la pena
accessoria prevista dall’articolo
574 bis del codice penale, che pre-
non è più automatica ressi del minore.
I giudici costituzionali, infatti,
hanno osservato che, nel caso
ro era una madre che aveva porta-
to con sè i figli in Austria, senza
l’autorizzazione del padre dei ra-
vede la sospensione dell’eserci- concreto, è ben possibile che «il gazzi. Tuttavia, le stesse autorità
zio della responsabilità genitoria- I GIUDICI HANNO so concreto». mantenimento del rapporto con italiane competenti nei procedi-
le per il genitore condannato. Di DICHIARATO Pur senza voler dimenticare che il genitore autore della sottrazio- menti civili paralleli a quello pe-
conseguenza, spetterà ora al giu- ILLEGITTIMO «il reato di sottrazione di minore ne o trattenimento all’estero non nale analizzato dalla Consulta
dice penale valutare caso per ca- L’AUTOMATISMO all’estero sia particolarmente risulti pregiudizievole per il mi- avevano stabilito che il figlio mi-
so se tale sospensione corrispon- DELLA SANZIONE odioso e leda pesantemente i di- nore, e anzi corrisponda a un suo norenne continuasse a vivere in
PER CHI PORTA IL FIGLIO
da all’interesse del figlio. ALL’ESTERO. SARÀ IL ritti del figlio, oltre che quelli preciso interesse, che lo Stato Austria con la madre. I giudici, in-
Nella sentenza n. 102 depositata GIUDICE A VALUTARNE dell’altro genitore, che ne è an- avrebbe allora il dovere di salva- fine, hanno sottolineato come
ieri, la Consulta ha osservato co- ORA L’OPPORTUNITÀ ch’esso vittima», tuttavia, «dal guardare in via preminente rispet- spetterà eventualmente al Parla-
me l’articolo del codice penale « NEL PREMINENTE momento che la pena accessoria to alle stesse esigenze punitive mento riconsiderare, nel quadro
precludeva al giudice la possibili- INTERESSE DEL MINORE in questione incide in modo mar- nei confronti di chi abbia violato di una sempre possibile riforma
tà di valutare l’interesse del mino- cato sul diritto del figlio a mante- la legge penale». Anche perchè, della disciplina vigente, se il giu-
renne nel caso concreto, con con- zione allora censurata, di assume- nere un rapporto con entrambi i osserva la Corte, la pena accesso- dice penale sia davvero il più ido-
seguente violazione dell’art. 3 Co- re una determinazione che gli genitori», la Corte ha escluso che ria diventa effettiva solo al mo- neo ad assumere una tale decisio-
st.; e ciò anche in considerazione consentisse di tenere nel debito sia ragionevole considerarla mento del passaggio in giudicato ne, nel preminente interesse del
dell’impossibilità per il giudice, conto il preminente interesse mo- «sempre e necessariamente la so- della sentenza penale e questo minore.
creata dalla medesima disposi- rale e materiale del minore nel ca- luzione ottimale per il minore». spesso significa molti anni dopo i GIU.ME.
IL DUBBIO GIUSTIZIA 4

INTERVISTA
SABATO 30 MAGGIO2020

DELIBERA IN CDM

Avvocatura
dello Stato,
cariche
rinnovate
MARINA TAVASSI I l Consiglio dei ministri
che si è riunito giovedì, su
proposta del premier Conte,
PRESIDENTE CORTE «e visto il parere favorevole
espresso dal Consiglio degli

D’APPELLO MILANO Avvocati e Procuratori


dello Stato il 20 maggio
2020, ha deliberato»,
informa una nota di Palazzo
Chigi, «il rinnovo
dell’incarico di Vice
Avvocato generale dello
Stato agli Giuseppe
Albenzio, Leonello Mariani,
Marco Corsini, Vincenzo
Nunziata, Massimo
Salvatorelli e Gianni De
Bellis.
BARI, CAMBI IN PROCURA.
È Giuseppe Maralfa il nuovo
procuratore aggiunto di
Bari: lo ha deciso il plenum
del Csm, mercoledì scorso,
accogliendo all’unanimità
la proposta della quinta
commissione. Maralfa sarà
il quarto aggiunto della
Procura, con Roberto Rossi,
Francesco Giannella e
Alessio Coccioli. Dovrebbe
guidare il pool
anticorruzione.

«Tra nomine lottizzate


poi nulla di concreto.
Si pensa di aumentare i giudici au-
siliari in appello. Adesso ci sono
1.233 togati, e 400 ausiliari che si

e vuoti d’organico,
vorrebbe portare a 900, con un
rapporto che diverrebbe del 73
per cento rispetto alla quota “pro-
fessionale”. Una magistratura

si sgretola la giurisdizione»
“senza toga”.
Io credo che sarebbe molto meglio
tenere in servizio chi già c’è.
Una proroga di due anni?
Mi trovo in difficoltà a rispondere
dato che riguarderebbe anche me,
GIOVANNI M. JACOBAZZI vo una lettura positiva. Si cercava «RESTO ATTONITA Le intercettazioni e la loro diffusio- però voglio dire che non ha senso
di mantenere equilibri negli ambi- DI FRONTE AL CICLONE ne sulla stampa hanno valorizzato mandare via tanti magistrati con la
ti degli uffici con magistrati di CHE TRAVOLGE IL CSM, in termini negativi un nucleo di prospettiva di assunzioni che non

«S
to vivendo questo pe- orientamenti diversi. Mi stava an- NON PENSAVO SI FOSSE magistrati importanti che aveva si è tecnicamente in grado di fare.
riodo, come credo la che bene. ARRIVATI A TRATTATIVE raggiunto livelli apicali, ma che Non tutti sono favorevoli...
maggior parte dei ma- Non aveva un giudizio negativo? DI QUESTO GENERE. non rappresentavano quella base Mandare via magistrati che lavora-
IL COVID AGGRAVERÀ
gistrati italiani, con grandissimo No. Ma non pensavo però a nego- L’ARRETRATO, NON HA impegnata a lavorare seriamente no seriamente senza disporre di
disagio», dichiara Marina Tavas- ziazioni di questo genere. SENSO LASCIARE CHE ed estranea a giochi di potere e rincalzi immediati non mi sembra
si, presidente della Corte d’Appel- Adesso impazza la discussione su TANTI MAGISTRATI ORA pressioni. una grande scelta.
lo di Milano, a proposito dello po- come riformare il Csm. Tante le VADANO IN PENSIONE» Esiste un problema di rappresen- Come procede lo smaltimento
lemiche che hanno travolto il Con- proposte, dal sorteggio, al ballot- tanza? dell’arretrato?
siglio superiore della magistratu- taggio, all’aumento del numero Guardi, nell’attuale Consiglio su- Il momento di difficoltà vissuto in
ra. dei collegi elettorali. Lei ha qual- vesse sciogliere l’anno scorso periore, così come all’interno questo periodo di emergenza co-
Presidente Tavassi, vuole darci che suggerimento? quando esplose lo “scandalo Pala- dell’intera magistratura, ci sono fi- vid ha influito nel recupero dell’ar-
un suo commento al riguardo? Non sono sbagliate le regole, né le mara” e si dimisero prima quattro gure professionali di altissimo li- retrato. Consideri però che nella fa-
Il Csm è stato investito da un ciclo- modalità di selezione dei compo- e poi cinque consiglieri. Serviva vello, equilibrio ed equidistanza. se immediatamente precedente al
ne senza precedenti. Personalmen- nenti o i criteri con cui si lavora al un rinnovamento totale. Non voglio essere ottimista a ol- lockdown c’era stato un netto mi-
te sono rimasta attonita. Csm, ma sono le persone. Era favorevole a una soluzione tranza, ma la magistratura nel suo glioramento. Secondo le ultime
Dalla pubblicazione degli atti di Non sono state scelte le persone drastica? complesso è diversa. statistiche sulla durata dei proces-
Perugia emerge uno scenario po- giuste da mandare a Roma? Certo, doveva essere avvertito an- Presidente, il distretto di Milano è si, si era passati dai 1.500 ai 650
co commendevole, con duri scon- L’esperienza di questi ultimi anni, che dai vertici, che gli equilibri era- in sofferenza. giorni per i due gradi. E teniamo
tri fra le correnti. ed io ho vissuto molto da vicino la no molto diversi, falsati. Né le ele- Per raggiunti limiti di età o per di- presente che in Italia il contenzio-
Le situazioni emerse, riportate dal- scelta dei consiglieri, ha portato a zioni suppletive avevano ristabili- saffezione, c’è un esodo di magi- so è sempre molto elevato.
la stampa, sono a livelli inimmagi- grandi delusioni. Certi ambienti to quegli equilibri. Sì, ero decisissi- strati in atto. Quindi ben venga la proroga
nabili. Mi riferisco, appunto, a que- hanno inquinato anche i migliori, ma allora. E l’aumento della pianta organica dell’età pensionabile?
ste trattative per le nomine. quelli che erano mossi da belle in- E ora? di 600 unità annunciata dal mini- Sarebbe un segnale di continuità,
Un fulmine a ciel sereno? tenzioni e poi sono caduti in que- Il rischio adesso si ripropone. Sta stro della Giustizia? che scongiurerebbe una brusca
Beh, guardi, di qualcosa si aveva sta rete. emergendo che altri consiglieri ri- Servono dai cinque ai sette anni. frattura. Consentirebbe a questi
sentore. Non voglio sembrare Pensa alla vicinanza con il mon- sultano nuovamente coinvolti. In Un concorso, mediamente, per es- magistrati di partecipare alla pro-
un’ingenua. do della politica? caso di dimissioni si altera comun- sere espletato necessita di due an- gressiva, piena ripresa delle attivi-
Cosa allora l’ha colpita di più? Non voglio fare un discorso di loca- que la volontà dei magistrati eletto- ni e mezzo. tà. Sarebbe auspicabile, sia rispet-
Questi pacchetti di cui si sentiva lizzazione, però credo sia così. ri. Nessun aumento a breve, quindi? to all’impegno di chi, negli uffici,
parlare per accontentare tutti. Molti stanno chiedendo in queste Se non fosse il presidente della Sì, sono solo dichiarazioni ad effet- ha avviato in queste settimane un
Quella che viene definita la “lot- ore lo scioglimento del Csm: è Corte d’Appello di Milano ma un to per far vedere che c’è impegno. percorso e rischia di non poterlo
tizzazione” degli incarichi? d’accordo? cittadino, che idea avrebbe di Magari in occasione dell’inaugura- portare a termine, sia per il bene
Io, forse in maniera ingenua, ne da- Io ero dell’avviso che il Csm si do- quanto accade? zione dell’anno giudiziario. Ma dell’intero sistema giustizia.
IL DUBBIO GIUSTIZIA 5
SABATO 30 MAGGIO2020

IL SOTTOSEGRETARIO FERRARESI: SÌ ALLA MODIFICA

Impegno del governo tuzionale, appunto, la pre-


visione della pena detenti-

con la Fnsi: «Il carcere


va e spiegato che in questa
direzione va anche la me-
moria scritta depositata

per i giornalisti dalla Fnsi.


«La notizia che il governo
ritiene necessaria la can-

sarà cancellato» cellazione del carcere per i


giornalisti – ha commenta-
to Lorusso – è di straordina-
rio rilievo. Ci auguriamo

G iornalisti e governo so-


no d’accordo: il carce-
re per i cronisti andrebbe
AL SEGRETARIO
DELLA FEDERAZIONE
DELLA STAMPA,
che la questione possa con-
cludersi in tempi brevi».
Inoltre, il segretario della
abolito, e la maggioranza è LORUSSO, LA PROMESSA Federazione nazionale del-
pronta a prendere in esame DI SPINGERE SIA IL TESTO la Stampa ha ribadito la ne-
la proposta di legge che a CHE ELIMINA LA PENA cessità di approvare nel mi-
breve dovrebbe arrivare DETENTIVA SIA QUELLO nor tempo possibile anche
sui banchi della commis- SULLE QUERELE la norma per il contrasto al-
sione Giustizia del Senato. le querele-bavaglio, già ap-
Il tema torna di attualità an- provata in commissione
AVVOCATI SENZA UDIENZE, DAVIGO che perché la settimana del carcere per i giornali- Giustizia, sempre a Palaz-
CONTRO I TRE GRADI DI GIUDIZIO, PM prossima, il 9 giugno, la
Corte costituzionale do-
sti». La proposta di legge
che va in questa direzione,
zo Madama, ma non anco-
ra calendarizzata per l’Au-
DIVISI: I DIRITTI AL TEMPO DEL COVID vrebbe pronunciarsi sulla specifica il sindacato na- la. Ad essersi battuto con
norma del codice penale zionale, «è in dirittura d’ar- tenacia per il provvedimen-
ERRICO NOVI cazione, ma nel senso di semplifi- che ancora prevede la pos- rivo in commissione Giusti- to, che prevede sanzioni pe-
care i diritti e le garanzie. sibilità di pene detentive zia al Senato, a prescinde- cuniarie nei confronti di
La paura è analoga e simmetrica a per i giornalisti ritenuti col- re da quello che sarà l’esito chi proponga querele al so-

T
ribunali deserti, con rare ec- un’altra, radicatasi in settori della pevoli di diffamazione. Pro- dell’udienza dinanzi alla lo fine di tacitare il giornali-
cezioni. Avvocati senza magistratura diversi da quelli che prio su questo punto si so- Corte costituzionale sulla sta, è stato un senatore
udienze. E per giunta con so- hanno in Davigo il loro leader. So- no confrontati il segreta- legittimità dell’articolo 13 che, come Ferraresi, pro-
stegni economici diversamente no posizioni di cui dovrà tenere rio generale della Federa- della legge 47/1948 in rela- viene dal Movimento 5 Stel-
adeguati, diciamo così (e con Cas- conto anche il guardasigilli Alfon- zione nazionale della Stam- zione all’articolo 595 del le: Primo Di Nicola. Anche
sa forense costretta a metterci le so Bonafede, quando presenterà pa Italiana, Raffaele Lorus- codice penale», vale a dire in questo caso, il sottose-
pezze a colori). Riforme spesso in Parlamento la sua riforma del so, con il sottosegretario appunto la legittimità del- gretario alla Giustizia ha
ispirate alla riduzione delle garan- Csm (che mercoledì sarà discussa alla Giustizia Vittorio Fer- la pena detentiva tuttora confermato la piena volon-
zie: vedi la nuova prescrizione. In- con le opposizioni, probabilmen- raresi. In una nota, la Fnsi prevista per il reato di diffa- tà del governo di arrivare,
sinuazioni colpevolistiche da set- te con l’Anm e, nei giorni successi- ha riportato le parole del mazione a mezzo stampa. nel più breve tempo possi-
tori della magistratura secondo i vi, anche con le rappresentanze fo- sottosegretario secondo Durante il colloquio, il se- bile, alla conclusione dell’i-
quali la vera causa della paralisi sa- rensi, Cnf in testa). È il rifiuto di cui «il governo e la maggio- gretario generale Lorusso ter approvativo della nuo-
rebbe nella ritrosia di penalisti e ci- una tendenza che sclerotizza la ranza parlamentare sono ha auspicato che la Consul- va legge.
vilisti dinanzi alle mirabilie del vi- magistratura in burocrazia, e che favorevoli all’abolizione ta possa dichiarare incosti- GIU.ME.
deoprocesso. E come se non bastas- la rende fatalmente permeabile al-

Dall’attacco al Codice al reticolo


del Csm: vince la pseudo-giustizia
se, pure i promemoria come l’inter- no questi: meno gerarchie (che so-
vento di Piercamillo Davigo giove- no pure un po’ incostituzionali),
dì sera davanti alle telecamere de meno carrierismo, più spazio a
La 7, quando nel duello con un at- una vita associativa orientata a di-
tonito Gian Domenico Caiazza ha fendere «il pluralismo delle
reiterato la sua diffidenza verso il idee», vera «ricchezza della magi-
modello processuale accusatorio. stratura», sempre per citare Alba-
Il consigliere del Csm ci ha messo no. E anche l’esecutivo di Md ha
la consueta verve da grande intrat- diffuso un paio di giorni fa un do-
tenitore: «L’errore italiano è stato cumento in cui chiede non solo
quello di dire sempre “aspettiamo che l’Anm torni alle urne prima di
le sentenze”: se invito a cena il mio ottobre, ma anche di ritrovare
vicino di casa e lo vedo uscire con «l’impegno associativo come im-
la mia argenteria nelle tasche, non pegno culturale» e, soprattutto, di
devo aspettare la sentenza della smetterla con la «attenzione paros-
Cassazione per non invitarlo di sistica alla carriera», favorita dal
nuovo». Il punto è che Davigo — e «ritorno a una prospettiva gerar-
non solo lui, basti pensare ad altre chica».
figure altrettanto rilevanti nella Che vuol dire? Che segmenti non
storia recente della magistratura marginali del mondo togato tifano
italiana come Giancarlo Caselli — IL DIBATTITO DI GOVEDÌ SERA A «PIAZZA PULITA» TRA CAIAZZA E DAVIGO per una riforma del Csm, e dell’or-
non crede nel modello accusato- dinamento giudiziario, meno ispi-
rio introdotto 30 anni fa dal nuovo L’EMERGNZA RISCHIA to, in un’intervista con il Dubbio tuito già lunedì scorso, nella riu- rata alla gerarchizzazione degli uf-
Codice, nella formazione della DI RIDURRE LE GARANZIE di martedì scorso, anche l’ex presi- nione a distanza del direttivo fici, da cui nascono adesione al vo-
prova attraverso il contraddittorio A FASTIDIOSO ORPELLO. dente Anm Pasquale Grasso. Il no- Anm, per esempio dall’intervento lere dei capi e ambizioni poco at-
tra le parti in condizioni di parità L’HA CAPITO ANCHE do è nei famosi «criteri per assicu- di una componente della giunta tente ai diritti. Il punto è che da
davanti a un giudice terzo. Ma fos- UNA PARTE DELL’ANM rare il merito nelle nomine». Nelle centrale, Silvia Albano, che si rico- una quindicina d’anni la politica
se solo questo. (DA GRASSO AD ALBANO bozze da cui parte il ddl sul Csm, nosce in Area e, culturalmente, in si è innamorata dell’idea che sia
Fosse questo il problema, sarebbe E MD), CHE ORA CHIEDE quelle che Bonafede aveva sotto- Magistratura democratica: «Forse più comodo interloquire con il sin-
niente. Perché il brivido che per- UNA RIFORMA CONTRO posto agli alleati già a gennaio, ci i più giovani», ha detto Albano, golo procuratore che con la schie-
corre le migliaia di avvocati anda- IL CARRIERISMO sono molti strumenti validi, «non sanno qual è stato il percorso ra dei suoi sostituti. È qui che Bo-
te ieri a lasciare i loro codici davan- dall’obbligatorietà delle audizio- faticoso che l’associazionismo giu- nafede può imbattersi in un sor-
ti ai Palazzi di Giustizia, e a canta- ni alla puntualità con cui i capi diziario ha dovuto affrontare per- prendente “sorpasso a sinistra”,
re l’Inno di Mameli in un dispera- le lottizzazioni. E cioè dell’eccessi- adotteranno i piani organizzativi. ché si affermasse il valore del plu- sulla radicalità della sua riforma.
to appello alla patria perduta (la va gerarchizzazione degli uffici Meno discrezionalità, più dati di ralismo, e per combattere l’assetto Ed è qui che avvocatura e magistra-
giustizia), nasce da un timore più giudiziari, da cui deriverebbe lo fatto: va bene. Ma il punto è che gerarchizzato della magistratu- tura possono saldarsi in un’allean-
grave. Che la pandemia abbia sì stesso carrierismo che fa da carbu- nel profondo dell’Anm avanza ra». Gli obiettivi delle toghe più at- za contro la giustizia ridotta a fast
prodotto un impulso alla semplifi- rante a quegli intrecci. Ne ha parla- tutt’altra concezione. Lo si era in- tente alla riflessione culturale so- food del potere e dei diritti.
IL DUBBIO 6

POLITICA
SABATO 30 MAGGIO2020

IL GOVERNO SALVATO DA MERKEL E MACRON

Conte vince in Europa


ma crisi sociale
e disoccupazione
sono il mal d’autunno
PAOLO DELGADO prova che era senza dubbio diffi- per diffondere quanto più possi-
cile anche se non si trattava di bile il virus, è stata giustificata,
una mission impossible. Il ri- con argomentazione non peregri-

L
a sterzata europea, che po- schio c'è ma più in teoria che in na, con l'impreparazione genera-
trebbe diventare davvero pratica. I Paesi frugali potranno le registrata in tutto il mondo. A
una svolta, è merito di An- forse peggiorare un po' il proget- fronte di una eventuale seconda
gela Merkel e di Emmanuel Ma- to ma non rovesciarlo o svuotar- ondata questa giustificazione
cron: l'Italia da sola sarebbe rima- lo di contenuti. Il premier, nono- non sarebbe più sostenibile ma
sta al palo. I 750 mld del New Ge- stante gli errori che sono stati pa- stavolta l'Italia dovrebbe essere
neration Eu sono la metà esatta recchi ma meno gravi che in pa- davvero pronta. La crisi economi-
di quanto chiesto da Roma ma an- recchi altri Paesi europei e occi- ca è una certezza e le conseguen- temuta. La ha illustrata ieri nel un calo del Pil che potrebbe arri-
che dal Parlamento europeo. La dentali, incassa una vittoria, sal- ze potrebbero essere devastanti. modo più impietoso ma realisti- vare al 13% ma certamente non
partita non è finita ed è presto per vo apocalittica seconda ondata, L'Italia conta però, almeno per co il governatore di Bankitalia Vi- andrà sotto il 9% e la conseguen-
cantare vittoria. I tempi contano anche sul fronte della sanità e un po', sul sostegno dell'Europa sco: la crisi sociale provocata da te ondata di disoccupazione sarà
e quelli del Fondo europeo, pur l'impennata dei consensi, ovvia e soprattutto della Bce per evita- un impoverimento generalizza- l'emergenza sociale a mettere co-
accelerati rispetto alla pachider- all'inizio della crisi ma molto me- re che la piena dilaghi sino a di- to della popolazione che però pe- munque a dura prova un gover-
mica abituale lentezza, sono trop- no dopo tre mesi di difficoltà e ventare crisi finanziaria e a chia- serebbe e anzi già pesa soprattut- no che si regge essenzialmente
po lunghi per le esigenze di un lockdown, lo conferma. mare in causa la stessa sostenibi- to sulle fasce più deboli: le fami- sul collante rappresentato da
Paese in ginocchio. Le difficoltà Oggi Conte non è più il premier lità del debito. glie più povere hanno perso nel- Conte oltre che sulla paura delle
più grosse, per il governo di Ro- senza poteri che Angela Merkel La terza emergenza è quella più la crisi il doppio delle altre. Con elezioni.
ma, inizieranno quando sarà il trattava con visibile sufficienza
momento di spendere quei soldi, nel noto colloquio “rubato” ai
alle prese con un apparato che tempi del governo gialloverde, BANKITALIA SPERA CHE IL GOVERNO USI BENE I SOLDI UE

La cautela di Visco
sin qui non è riuscito ai investire quello nel quale la cancelliera
quasi mai i finanziamenti euro- sembrava interessata soprattutto
pei. a raccogliere informazioni sui ve-
E' tutto vero. E tuttavia la propo- ri potenti di Roma, in particolare
sta von der Leyen rappresenta lo sull'onnipotente Matteo Salvini.

«So di non sapere


stesso un indiscutibile successo E' un leader europeo a pieno tito-
per Giuseppe Conte. E' stata l'Ita- lo. La sua parola, pur non essen-
lia a insistere in alcune occasioni do quella di Merkel o Macron ha
realmente a muso duro. E' stata un peso reale.

come andrà a finire»


Roma a mettere per prima in cam- I riflessi sulla tenuta dell'esecuti-
po la “quarta gamba” del Piano vo sul fronte interno italiano so-
no anche più rilevanti. Vale per
il governo italiano la metafora
BISOGNA EVITARE del calabrone. Non dovrebbe po-
DI SBANDARE CON ter volare, appesantito dalle divi-
UNA SECONDA sioni interne, dalla scarsa compe- FABRIZIO RAVONI mula scelta dal governatore è una laica presa d’at-
ONDATA DI CONTAGI tenza di molti ministri, dalle cir- to. Come se volesse trasmettere agli italiani che il
E AMMORTIZZARE costanze rocambolesche in cui è senso di incertezza, che già attraversa il Paese, vie-

L
LA CRISI ECONOMICA nato, dall'assenza di un consen- e Considerazioni finali del governatore del- ne vissuto anche nei piani alti della Repubblica.
CON GLI AIUTI so maggioritario nel Paese. Inve- la Banca d’Italia spesso sono legate ad una Giusto, sbagliato? Una scelta. Che fa il paio con lo
DELLA BCE ce vola, e a spiegare lo scherzo di formula lessicale; ad un messaggio. Il più fa- scenario da incubo descritto da Visco.
E DELLA UE natura vale soprattutto il ruolo di moso è rimasto l’appello di Ciampi: “sta in noi”. Secondo il governatore, quest’anno il pil calerà
Conte, in parte regalatogli dal ca- Era il 1992. Da lì a qualche mese, l’Italia sarebbe del 9%. Se non ci fossero stati gli interventi del
so, ma in parte conquistato con uscita dalla banda stretta di oscillazione dello governo, la riduzione sarebbe stata dell’11%; o,
europeo, destinata a diventare un'abilità diplomatica, e spesso Sme. Ma, secondo Ciampi, soltanto gli italiani sa- nello scenario più pessimistico, del 13%. Ad attu-
poi quella principale, in aggiun- anche manovriera, insospettabi- rebbero riusciti ad invertire un clima drammati- tire la caduta – sulla carta – dovrebbero contribui-
ta al Mes, ai fondi della Bei e al le agli esordi, appena un paio co del Paese. A settembre, il governo svalutò la li- re i 75 miliardi messi a disposizione: il 4,5% del
Piano Sure, e a organizzare un'a- d'anni fa. Nonostante divisioni ra del 7%, con il presidente del Consiglio Giulia- pil. E per queste ragioni, il rapporto deficit/pil di
rea di pressione composta da tut- in realtà profondissime il gover- no Amato che andò in tv a dire: abbiamo costretto quest’anno salirà al 10,4%, mentre quello del de-
ti i Paesi del Sud. E' stato il pre- no ha retto la prova sul dl Scuola, la Germania a rivalutare il marco. Frase della qua- bito/pil arriverà al 156%.
mier Conte a mediare, partendo nonostante un braccio di ferro le, anni dopo, Amato si scusò pubblicamente. Numeri troppo grandi per arrivare al cuore di chi
da una richiesta che sapeva im- durato 50 giorni e molto più teso Le Considerazioni finali lette ieri da Ignazio Vi- soffre la crisi sulla propria pelle. Tant’è che forse
possibile, quella dei “corona- ed esasperato di quanto non sia sco non sfuggono da questo rituale. Solo che la fra- per la prima volta, il governatore della Banca d’I-
bond”, per poi raggiungere una apparso pubblicamente, e non se pronunciata da governatore, rispetto all’impat- talia tira (con rispetto) le orecchie alle banche:
mediazione che va oltre l'onore- verrà affondato neppure da un te- to economico del Covid 19, è stata: “per il lungo troppo lente nell’erogazione dei prestiti garanti-
vole proprio perché apre un var- ma potenzialmente deflagrante termine possiamo solo riconoscere di sapere di ti.
co verso la condivisione del debi- più di ogni altro come il Mes. non sapere”. Ed allora viene il sospetto che nei giorni scorsi Vi-
to. I rischi sono previsti tutti per l'au- Si potrà a lungo dibattere se uno dei massimi sco abbia riletto le Considerazioni di Ciampi del
Salvo totale snaturamento del tunno e sono di tre ordini diver- esponenti della nostra classe dirigente possa o 1992. Si deduce dalle sue parole: “Serve un nuo-
progetto von der Leyden nella si. L'eventualità di una seconda meno trasferire all’opinione pubblica la propria vo rapporto tra governo, imprese dell’economia
riunione decisiva del Consiglio ondata di contagio è in testa alla ignoranza su un tema mediatico, economico e so- reale e della finanza, istituzioni, società civile;
europeo del 18 e 19 giugno, o in lista. I limiti delle reazioni inizia- ciale come la pandemia. Una cosa è certa. La sen- possiamo non chiamarlo… bisogno di un nuovo
un secondo vertice dei capi di li, inclusa la folle settimana di sazione trasmessa da Visco è che nemmeno la ‘contratto sociale’, ma anche in questa prospetti-
Stato che sarà certamente neces- marzo nella quale tutta la politi- Banca d’Italia, con il suo centro studi, è a cono- va serve procedere ad un confronto ordinato e dar
sario, Conte esce vincente da una ca nazionale e locale si è spesa scenza di quale Italia uscirà dal Covid 19. E la for- vita ad un dialogo costruttivo”.
IL DUBBIO POLITICA 7
SABATO 30 MAGGIO2020

LE SINDACHE
ALLE PRESE
CON LA POSSIBILE
RICANDIDATURA

La tela di Raggi e Appendino


per ottenere il terzo mandato
e convincere gli alleati
ROCCO VAZZANA di Troia di Di Maio, Crimi, Fico e zionato a ricandidarsi.
compagni per non disperdere l’e- Del resto, lo stesso capo politico
sperienza accumulata nel corso Vito Crimi si è detto disponibile

«O
gni volta che dero- di due legisature e candirsi per a rivedere lo Statuto per consen-
ghi ad una regola la terza volta. Al momento, però, tire alle sindache di ripresentar-
praticamente la i fari sono tutti puntati sul Cam- si agli elettori, facendo storcere
cancelli», amava ripetere Gian- pidoglio e su Palazzo civico, do- il naso a buona parte degli attivi-
roberto Casaleggio ai suoi giova- ve la data di “scadenza” è fissata sti. L’argomento però ormai è sul
ni parlamentari che già nel 2015 per maggio 2021. Raggi e Appen- tavolo e il senatore Emanuele
spingevano per ritoccare alcuni dino hanno già fatto sapere a più Dessì si sente libero di dichiara-
A ROMA E TORINO precetti troppo rigidi del grilli- riprese di pensare a un possibile re: «Per me (quella dei due man-
I 5S VORREBBERO smo. Ma da allora di acqua sotto i mandato tris, scatenando le ire dati, ndr) è una norma anacroni-
CONFERMARE ponti ne è passata parecchio e il dell’ala ortodossa, fedele alle re- stica che non ha più ragione di
LE PRIME CITTADINE, Movimento, diventato partito, gole originarie di un movimento esistere. Va fatto un discorso sul-
MA NON BASTERÀ di regole ne ha cambiate parec- diventato grande proprio in con- la qualità: chi ha dimostrato di
CAMBIARE LE REGOLE chie. E chiede oggi di smantella- trapposizione al professioni- essere capace va avanti, chi non
INTERNE PER VINCERE. re l’ultimo tabù, la legge sacra servirebbe a consentire a Virgi- smo della politica. è all’altezza va a casa e dà il cam-
CALENDA: «UN RAGGI del limite dei due mandati, non nia Raggi e Chiara Appendino di «Non posso che augurarmi che bio».
BIS? UN FILM sorprende più di tanto. Formal- ricandidarsi nel 2021 alle Comu- venga discusso in modo appro- Ma per confrontarsi con le urne
DELL’ORRORE» mente, il restyling allo Statuto nali, nei fatti sarebbe il cavallo fondito e poi votato sulla piatta- non basta il parere del senatore
forma Rousseau dagli iscritti», Dessì, è indispensabile che gli
dice la sindaca di Torino, intervi- ipotetici compagni di squadra
stata dal Fatto quotidiano, a pro- abbiano la stessa opinione. E a
posito della possibile deroga in- Roma Pd e centrosinistra non
vocata da più parti. «Di certo sia- sembrano reputare Raggi il Mi-
mo cambiati molto rispetto a die- chelangelo che deve «terminare
ci anni fa, quindi è giusto che il la decorazione della volta della
M5S si interroghi su cosa fare da Cappella Sistina» (copyright
grande e su quale forma avere», Paolo Ferrara, consigliere M5S
aggiunge Appendino, convinta in Campidoglio). Anzi, non c’è
che alcuni cavalli di battaglia occasione in cui i dem non punti-
del passato siano ormai «supera- no il dito contro i limiti dell’am-
ti». Non solo «governando con il ministrazione capitolina, invo-
Pd stiamo portando a casa alcu- cando, spesso e volentieri, le di-
ni dei nostri temi», puntualizza missioni della Giunta.
la prima cittadina torinese, uti- La sindaca, dal canto suo, prova
lizzando parole lusinghiere con ad apparire più simpatica all’e-
i potenziali alleati del futuro in lettorato di centrosinistra, facen-
Comune. Ma se i grillini discuto- dosi portavoce di istanze simbo-
no animatamente sul da farsi, il liche care a una parte di opinio-
Pd ha già fatto sapere a più ripre- ne pubblica romna, come lo
se di non essere intenzionato a sgombero di CasaPound. Nelle
sostenere eventuali ricandidatu- ultime ore Raggi è tornata alla ca-
re. A Torino come a Roma, dove rica, chiedendo ai ministri
Raggi non ha ancora superato dell’Economia e della Difesa lo
nemmeno lo scoglio Roberta sgombero dell’immobile occu-
Lombardi, radicalmente contra- pato dai fascisti del terzo millen-
ria a toccare la regola dei due nio, ma lo sforzo non sembra an-
mandati. L’inquilina del Campi- cora sufficiente. Almeno a giudi-
doglio cerca dunque sponsor pe- care dalle parole di Carlo Calen-
santi per aggirare l’ostacolo. E da, leader di Azione, possibile al-
LA CRISI COLPIRÀ DURAMENTE dalla morte di Falcone e Borsellino; l’Italia era nel giro di poche ore si è fatta im- leato (se non candidato) del cen-
LE FAMIGLIE A BASSO REDDITO, fuori dal Sistema monetario europeo; e gli interes- mortalare in visita alla Farnesi- tro sinistra nella Capitale. «La ri-
SI RISCHIANO FORTI si sui titoli pubblici erano a doppia cifra. E scop- na, accolta dal ministro Luigi Di candidatura della Raggi la consi-
TENSIONI SOCIALI. IL piavano bombe al Velabro, al Laterano, in via dei Maio, e a casa di Alessandro Di dero un film dell’orrore», dice
GOVERNATORE Georgofili a Firenze. Battista, insieme a tutta la fami- l’ex ministro dello Sviluppo eco-
CRITICO CON LE BANCHE Tutti questi fenomeni non si sono ancora manife- glia dell’ex parlamentare. «Una nomico. «È stata il peggior sinda-
stati. Ma qualcuno si aspetta qualcosa del genere. serata con un’amica speciale e co di Roma. Se vogliamo comple-
Visto anche che – per ammissione del governato- coraggiosa», scrive Dibba a com- tare la distruzione di Roma in sti-
Uno schema non troppo diverso da quello che re – “la riduzione del reddito sarà due volte più mento dello scatto casalingo le Unni facciamolo», aggiunge
Ciampi (trasferito da Via Nazionale a Palazzo Chi- ampia per le famiglie a basso reddito”. E che si al- pubblicato sui social. Per Virgi- Calenda, che poi smentisce le vo-
gi) battezzò “Patto per l’Italia”. All’epoca non c’e- largherà la distanza sociale. Chiaro sintomo di nia, un segnale inequivocabile ci su una sua possibile discesa in
ra da tamponare gli effetti economici di una guer- tensioni sociali. Per questo, Visco confessa laica- recapitato agli avversari interni: campo:«Non mi candido, sono
ra. Ed anche Visco rifiuta questa analogia, sebbe- mente che l’unica cosa nota è che “sappiamo di la sindaca gode ancora del soste- impegnato con Azione che sta sa-
ne a livello globale l’impatto della pandemia ri- non sapere”. Con la speranza che il governo sap- gno dei leader del Movimento, lendo nei sondaggi», chiosa.
cordi a molti economisti l’effetto prodotto dalla pia utilizzare nel migliore dei modi le risorse che anche se al suo fianco potrebbe Insomma, ottenere il terzo man-
Prima Guerra Mondiale. Ma quando Ciampi arri- arriveranno dall’Europa. Una speranza, appun- non esserci più in futuro Daniele dato non basterà alle sindache
vò a Palazzo Chigi erano passati meno di 12 mesi to; non una certezza. Frongia, al momento non inten- per rimanere in sella.
IL DUBBIO CULTURA 8

COVID-19
SABATO 30 MAGGIO2020

LA PANDEMIA CHE FLAGELLA


IL PIANETA CI PORTA DOLORE E SGOMENTO,
LORI ZACCARIA avvincenti e inesplorate. Per atti- sul telone bianco. E’ una pallina globale che non buendo in giro per il Pianeta. Ov-
mi infiniti quel treno veloce spa- Quando il virus, partendo dalla conosce confini e si sposta velo- viamente mutandone in conti-
venta a morte gli antenati dei mo- Cina, aveva cominciato a distri- cemente utilizzando tutti i mez- nuazione i colori: rosa, verdino,

C’
è un’immagine, che derni cinefili, che poi tornano in buire - democraticamente - terro- zi di trasporto dell’era moderna. viola, rosso, blu, trasparente, o
negli ultimi tre mesi, è sè e ridono del loro stesso spa- re e morte all’intero Pianeta, si C’è un solo modo per evitare di tutti quei colori ed altri ancora
diventata la prima vento, causato da un pericolo erano messi a tremare anche i ne- incontrarla, e rischiare di infet- combinati insieme. Quella palli-
“Icona globale” per gli abitanti che pareva incombente ma che gazionisti più incalliti, capeggia- tarsi, o addirittura di morire: na di Virus fino a tre mesi fa era
del nostro pianeta. Perché per era inesistente. ti dal Presidente americano chiudersi in casa e non uscire. sconosciuta a tutti, ma ora che
tutti loro – sparsi nei cinque con- Alcuni mesi fa, si diceva che fos- Trump, che vedendo i morti Cosa che abbiamo fatto “diligen- se ne va in giro per il globo a se-
tinenti - quell’immagine ha lo se inesistente anche il pericolo americani avanzare verso la ci- temente” per due mesi e mezzo. minare dolore e morte, riempie
stesso significato e la stessa im- mortale connaturato a quella fra di centomila e i disoccupati Ma parliamo un po' di lui, cono- dalla mattina alla sera i nostri
portanza. Nella storia umana pallina bitorzoluta e infiorettata superare le decine di milioni, sciamolo meglio. pensieri di tutti i giorni.
non era mai successo niente del che a volte sembra schizzare fuo- terrorizzato di non essere rielet- Gli scienziati di tutto il Globo lo La sovrabbondanza e la stilizza-
genere. ri dagli schermi televisivi. Solo to nelle imminenti elezioni di hanno ribattezzato zione della sua immagine sui
Quella figura comparsa dal nul- pochi ricercatori erano riusciti novembre aveva perso la testa ”Sars-Cov2”, mentre per i me- media, ci allontanano però dalla
la, si è intrufolata nelle nostre ad osservarla, con difficoltà, al cominciando a emettere, una dia è semplicemente il “Corona- comprensione delle vere fattez-
esistenze e non accenna ad anda- microscopio, perché lei è sfug- dietro l’altra, dichiarazioni virus”. Noi lo chiameremo così. ze del virus e dalla percezione
re via. I giornali ne sono pieni, gente, al punto che molti dubita- sconclusionate e agghiaccianti. E’ meno scientifico e burocrati- delle sue dimensioni reali, che
per non parlare delle tv, di tutti i vano della sua stessa esistenza. Come quando invitò i suoi con- co e più confidenziale. E’ anche sono talmente piccole che per
programmi tv. Di qualunque ge- «E se esiste- sentenziavano i cittadini a bere il disinfettante più adatto all’aspetto di lui che noi, le unità di misura per espri-
nere sia la trasmissione, qualun- dubbiosi - è solo uno dei tanti vi- per uccidere il virus nel loro cor- ci viene propinato in continua- merle sono incomprensibili e de-
que sia l’argomento trattato, ec- rus che ogni anno ci porta in do- po. «E’ un sociopatico» lo ha bol- zione. suete. Persino i ricercatori più
co che ad un certo punto salta no l’influenza. Niente di più, ve- lato il novantenne Noam Chom- Immagini di tutte le dimensioni esperti, forniti dei microscopi
fuori lei, l’Icona. drete che in quattro e quattr’ot- sky, nella sua ultima intervista. e di tutti i colori, ormai diventa- più potenti, quando lo cercano
Ha la forma di una strana pallina to, verrà trovato un vaccino che Come non concordare con la sua te Icone. Sembra quasi che un nell’universo dell’infinitamen-
piena di protuberanze e di vento- lo metterà KO». Ci aveva pensa- diagnosi psichiatrica? Andy Warhol redivivo si sia im- te piccolo per studiarne forma e
se floreali, simili ai fiori lussu- to lui stesso, il Coronavirus, a in- Ma la nostra Icona colorata non possessato di quella figura comportamenti, fanno fatica a
reggianti che sbocciano sulle formarci che la sua pericolosità è interessata alle dispute politi- stramba e inquietante, e arric- studiarne il comportamento.
piante grasse del deserto. Tutti, non era un’illusione, non era ine- che, lei vuole solo sopravvivere chendone i dettagli e aumentan- Ma a noi comuni mortali, di lui,
anche i bambini conoscono il sistente come quella del treno e moltiplicarsi. done le dimensioni la stia distri- dell’Orco che terrorizza il mon-
suo nome: “Corona virus”. In

Questa pallina rossa


certi spot pubblicitari la pallina
la fanno quasi rotolare fuori dal-
lo schermo.
Viene voglia di scansarsi per
paura di essere colpiti.

sarà l’icona universale


Sembra di essere tornati al 1895,
ai tempi dei Fratelli Lumière, il
primo faccia a faccia dell’umani-
tà con le meraviglie del cinema,
quando su uno schermo improv-

del Ventunesimo secolo


visato comparve un treno che
correva velocissimo verso gli
spettatori, che erano scattati in
piedi terrorizzati e urlanti, cer-
cando di fuggire per non essere
travolti.
Quel treno, così vero, così peri-
coloso, ma così virtuale, è una
celebre Icona del diciannovesi-
mo secolo, il secolo che ha pro-
iettato l’umanità verso frontiere

SEMBRA QUASI
CHE UN ANDY WARHOL
REDIVIVO SI SIA
IMPOSSESSATO
DI QUESTO STRAMBO E
INQUIETANTE NEMICO,
RESTITUENDOCI
UN’IMMAGINE
DA POP-ART, UNA
RAPPRESENTAZIONE
STILIZZATA E
ASSOLUTA DELL’ORCO
CHE TERRORIZZA
IL MONDO
IL DUBBIO CULTURA 9
SABATO 30 MAGGIO2020

MA ALLO STESSO TEMPO CI FA SENTIRE “TERRESTRI”


COME NESSUN ALTRO EVENTONELLA STORIA DELL’UMANITÀ
do intero, sui media vengono of- sto, per non farci scovare da lui e Ci sono due fronti, il primo com- che l’economia finanziaria vista ni, quelle orribili immagini di
ferte raffigurazioni idealizzate e per capire meglio come combat- prende chi vuole stoppare il con- in questi ultimi anni porti alla di- fosse comuni, di persone brucia-
fantastiche. E come ogni Orco terlo, siamo rimasti per lungo finamento e predica il verbo del struzione del lavoro e del Piane- te per strada, quelle file intermi-
che si rispetti, per forza di cose tempo rinchiusi a casa nostra. “riapriamo tutto e subito“. Poi ta? nabili di camion militari che por-
deve essere grande. Quando era- Eravamo in “lockdown”. Ecco c’è chi frena, e sostiene che si, è Nel 2002 fu assegnato il premio tano via le bare di persone senza
vamo bambini, l’Orco delle favo- un altro interrogativo: perché vero, il virus stiamo imparando Nobel per l’Economia allo psico- nome, resteranno impresse per
le non era forse un gigante? dirlo in inglese? Come nasce que- a tenerlo a bada ma è tutt’altro logo israeliano Daniel Kahne- sempre nelle nostre menti
Non era per questo che ci faceva sto linguaggio e da chi? Si parla che domato, perciò non è ancora man «per avere integrato risulta- Dobbiamo dire però, che questa
tanta paura? Ma noi - ahimè – di “Distanziamento sociale”. arrivato il momento di mollare ti della ricerca psicologica nella pallina colorata che arreca tanto
non siamo più bambini ma adul- Ma che vuol dire, che devo farmi la presa. In questo clima pieno scienza economica, specialmen- dolore, sta facendo all’umanità
ti, e quindi non è solo la paura a dare del lei dal portiere? Che mo- di dubbi è scattata la fase 2. La te in merito al giudizio umano e un dono prezioso, le sta final-
renderci responsabili, ma in mi- do di parlare assurdo, che cela, cui parola d’ordine è convivere alla teoria delle decisioni in con- mente dando la consapevolezza
sura maggiore la conoscenza e il nasconde, che genera confusio- con il virus. dizioni di incertezza». che siamo tutti abitanti dello
giudizio. Una conoscenza che ne, frustrazione, impotenza e an- Dunque non giocheremo più a Molto sinteticamente Kahne- stesso Pianeta, il Pianeta Terra.
potrebbe essere più democrati- che rabbia. Non sarebbe suffi- nascondino con lui chiusi al si- man sosteneva che il Pil di un Non più solo italiani, europei,
camente condivisa, se solo lo si ciente parlare di distanziamen- curo in casa. Ora siamo di nuovo Paese (il prodotto interno lordo) asiatici, americani, africani, ma
volesse. to? Perché non dirlo in italiano liberi di andare dovunque. Il gio- doveva essere trasformato nel Terrestri. Un concetto che cono-
Ora gli scienziati stanno cercan- che siamo stati in confinamen- co è cambiato, si gioca a guardia Fil (Felicità interna lorda). Sem- scevamo in maniera astratta, ma
do di capire chi è, da dove viene, to? e ladri col Corona virus. Un gio- bra che sino ad ora, sia stato solo che ora, stiamo finalmente intro-
e come agisce quella pallina invi- Per non ammettere che siamo sta- co pericoloso, che potrebbe ridi- il Bhutan l’unico Paese al mon- iettando: con la pandemia globa-
sibile dispensatrice di morte. So- ti messi in un angoletto, in casti- ventare tragico se non si tiene la do ad adottare la Felicità interna le, con la paura e la morte che l’I-
prattutto non sanno ancora co- go? Con tanto di sanzioni per chi guardia alzata seguendo le soli- lorda. cona dai colori sgargianti conti-
me arrestare quel suo ruzzolare violava le disposizioni? Molti te regole: distanziamento, ma- Vorrei utilizzare una metafora ri- nua a distribuire senza guardare
per il mondo alla ricerca di un pensano proprio questo. Perciò scherina, niente assembramen- guardo a come sono state trattate in faccia a nessuno, come nella
ospite in cui albergare. Quando hanno voglia di trasgredire i di- ti, lavaggio delle mani. le persone over 70 in quest’epo- poesia di Totò “A’ livella”, ricor-
il Coronavirus lo scova si deposi- vieti? Perché ora lui cammina accanto ca di Corona virus. Si era parlato date?”.
ta lì dove si trova meglio. Non sembra di essere tornati a noi e aspetta solo il momento di tenerle confinate più a lungo Quello che sta accadendo in que-
All’inizio sembrava che in un bambini, e di giocare a nascondi- propizio. degli altri cittadini, ma poi – vi- sti mesi, in queste settimane
corpo umano il suo Hotel a 5 stel- no col Coronavirus dalle vento- Naturalmente c’entra l’Econo- sto lo sgranare degli occhi non era mai accaduto nella sto-
le fosse il polmone, ma pare che se fiammeggianti? Sperando di mia in questa svolta repentina. dell’intero paese - questa ipotesi ria dell’umanità: tutto il mondo
si trovi altrettanto bene anche sentire pronunciare finalmente Necessaria e forse tardiva secon- bislacca era stata lasciata cade- unito per combattere lo stesso
nelle arterie. Una volta scelto il quella frase tanto desiderata e do i profeti del “riapriamo tutto re. Orco, invisibile e spietato. Se
posto comincia a nidificare e a agognata: «Tana libera tutti!». subito”. Prematura e pericolosa In realtà però gli over 70 si sono noi Terrestri saremo saggi, que-
fare dan- ni. Sta a noi non Come eravamo felici quando per i “frenatori”, i “gradualisti”. ritrovati chiusi nella loro caset- sta consapevolezza acquisita in
dargli ospitali- qualche compagno di giochi riu- «Quest’anno l’Italia perderà più ta in mezzo al bosco come nella un momento di paura e di dolo-
tà. Per que- sciva a pronunciare quella fatidi- del 10% del Pil- incalzano i pri- fiaba di Cappuccetto Rosso e so- re sarà molto preziosa in futuro.
ca frase. Uscivamo dai nostri na- mi - «Sarà una catastrofe, biso- no stati divorati tragicamente a Questo dobbiamo sperare, che il
scondigli felici, perché in quel gi- gna tornare ai livelli produttivi migliaia da un terribile Lupo cat- cambiamento culturale, socia-
ro l’avevamo scampata. Purtrop- di prima della Pandemia». «Ma tivo, proprio come era accaduto le, economico e climatico del no-
po, oggi, solo un vaccino potrà non a scapito della salute dei cit- alla nonna di Cappuccetto Ros- stro Pianeta avvenga ad opera
averla vinta sul virus. Solo il vac- tadini», ribattono gli altri. so. Il cacciatore purtroppo non è delle generazioni future. Non
cino sarà in grado di dire final- Ma è una cosa buona e saggia gio- arrivato in tempo a salvarli. credete?
mente “Tana libera tutti!”. care a rimpiattino col Corona vi- Ogni giorno vengono snocciola- Saranno loro ad operare un vero
Ora si sta pensando di supe- rus perché tutto torni come pri- ti numeri impressionanti. Nu- cambiamento nel nostro modo
rare quel vissuto di messa ma? Era tutto così perfetto prima meri, non nomi. folle e tragico di stare sulla Ter-
in castigo, e in giro c’è un della Pandemia? Persone che hanno perso anche ra, che arbitrariamente conside-
gran vociare politico-ideolo- Non ci può essere un altro modo la dignità di essere chiamate per riamo solo nostra escludendo
gico. di intendere l’economia prima nome. E quelle immagi- gli altri organismi vi-
venti che la abitano.
IL DUBBIO CRONACA 10

INTERVISTA
SABATO 30 MAGGIO2020

I DATI DELLA PROTEZIONE CIVILE

Ieri altre 87 vittime


GIORGIO PALÙ e 516 nuovi casi:
PROFESSORE
UNIVERSITÀ il 69% in Lombardia
DI PADOVA A umenta sempre di più la differenza numerica
dell’epidemia di Covid-19 tra le diverse aree della

PRESIDENTE penisola: dei 516 nuovi casi registrati ieri, infatti, ben
448 si contano in sole tre Regioni: la Lombardia (354),

USCENTE SOCIETÀ
seguita a distanza da Piemonte (56) ed Emilia Romagna
(38). Tutto il resto d’Italia somma appena 68 nuovi casi.
È quanto si evince dal bollettino della Protezione Civile.

EUROPEA Delle restanti Regioni, solo tre superano quota dieci


casi: il Lazio (16), la Liguria (14) e la Campania (10). Tutte

DI VIROLOGIA
le altre sono sotto i 10, con ben 6 Regioni che fanno
segnare “zero” alla casella dei nuovi contagi: Abruzzo,
provincia di Bolzano, Umbria, Val d’Aosta, Calabria e
Basilicata. Ieri i morti sono stati 87, portando il totale a
33.229. È di 232.248 il numero dei contagi dall’inizio
VALENTINA STELLA dell’emergenza, con un incremento, rispetto a giovedì, di
516 nuovi casi. Il numero totale delle persone attualmen-
te positive è di 46.175, con una decrescita di 1.811 rispet-

M
entre nella virtuosa Co- to alle ultime 24 ore. Tra gli attualmente positivi, 475 so-
rea del Sud sono ripre- no in cura in terapia intensiva, ovvero 14 pazienti in meno
si i contagi, in Italia si rispetto a giovedì, mentre 7.094 persone sono ricoverate
discute della riapertura dei con- con sintomi, con un decremento di 285 pazienti rispetto
fini tra le regioni. Ne parliamo alle 24 ore precedenti. Sono in totale 38.606 persone, pari
con Giorgio Palù, professore all’84% degli attualmente positivi, le persone in isolamen-
emerito dell'Università di Pado- to domiciliare senza sintomi o con sintomi lievi.
va, presidente uscente della So-
cietà europea di virologia.

«Aprire tutto, ma ci vuole


Professore, come si spiega i
nuovi contagi in Corea del Sud,
che dall'inizio è stata molto at-
tenta nel fronteggiare il corona-
virus?

senso di responsabilità
La Corea del Sud non ha messo
in atto il nostro stesso lockdo-
wn, né quello dei cinesi. È riu-
scita a individuare due focolai

da parte di tutti i cittadini»


epidemici - tra cui una cerimo-
nia religiosa con 150 persone - ,
ben identificati e con nucleo di
propagazione certo. Sono riu-
sciti infatti ad avere i contatti di
quelle persone nei tre giorni
precedenti e quindi hanno trac- che non scende rapidamente, re, predicano che massimo ver- Ci sono già dei volontari su cui con metodo sperimentale. Non
ciato immediatamente i conta- mi riferisco soprattutto a quelle so la metà di giugno dovrebbe si stanno sperimentando dei bastano le suggestioni.
gi, per poi isolarli. Se adesso sta che producono un Pil elevato, spegnersi il contagio. Sappia- possibili vaccini. Poi i cinesi ne Sempre nell'evento su citato
riprendendo il contagio signifi- può mettere a rischio in manie- mo però che il virus circola in hanno fatto uno che credo sia lei ha detto che dobbiamo impa-
ca che il virus ha continuato a ra irreversibile la situazione maniera asintomatica quindi molto efficace sugli animali da rare a "proteggere l'ambiente
circolare perché non c'erano so- economica. dobbiamo tenere alte le misure esperimento, nel macaco. Sem- del pianeta controllando l'in-
lo quei focolai. Si tratta di una Lei in un recente webinar orga- di distanziamento sociale e di bra che anche i vaccini a base di terfaccia uomo-animale, vera
infezione subdola perché molti nizzato da Gada e Noesi sulla protezione individuale. Rna e Dna e piattaforme vetto- sorgente di nuove malattie zoo-
sono portatori asintomatici. Fase 2 ha detto che la pande- Qualcuno sostiene che il virus riali di vettori virali come l'ade- notiche". Può spiegare meglio?
In questo momento in Italia il mia ci insegna che bisogna è mutato e sta diventano “più novirus producano anticorpi Tutte le malattie più terribili
tasso di crescita del contagi è "snellire la burocrazia dando buono”. Mancano tuttavia pub- neutralizzanti. Ma bisogna di- che abbiamo avuto nel secolo
pari allo 0,25%. Come interpre- responsabilità a pochi decisori blicazioni peer reviewed. mostrare la vera soglia di immu- scorso e in questo sono zoonoti-
tare questo dato? ed esperti". Era una polemica nità che questi vaccini conferi- che: l'hiv dallo scimpanzé, ebo-
Si tratta di un valore medio, ci verso un eccessivo numero di scono e per quanto dura. la dal pipistrello, l'influenza
sono regioni quindi dove è più task-force e comitati scientifi- «LA COREA DEL SUD Secondo lei la plasmoterapia è aviaria dall'anatra selvatica; e
alto. ci? NON HA MESSO efficace? poi il 20% dei nuovi virus sono
E di conseguenza come gestire Confermo quello che ho detto. IN ATTO IL NOSTRO È stata usata a scopo compassio- trasmessi da vettori. Perché ab-
la riapertura delle regioni, in Dico che anche in questa riaper- STESSO LOCKDOWN, nevole sulla suggestione che biamo nuovi vettori? Perché
maniera disomogenea? tura ci vuole senso di responsa- NÉ QUELLO DEI CINESI funzionava in molte malattie stiamo mutando il clima e le ma-
NON CI SONO
Siccome finalmente a marzo il bilità da parte dei decisori ma ANCORA PROVE come nel morbillo e nella difte- lattie hanno fatto il salto di spe-
governo ha deciso per il lockdo- anche dei cittadini. NÉ DOCUMENTI rite. Nel 1901 Emil Adolf von cie dall'animale all'uomo. Oc-
wn in tutto il Paese, che è stato Per il futuro bisogna aspirare CHE IL VIRUS Behring prese addirittura il No- cupando nicchie ecologiche, ti-
efficace soprattutto al Sud, io allo zero nei contagi o ad una È MUTATO E STA bel grazie ai suoi studi sulla sie- po le foreste dove vivono i pipi-
credo che anche per coerenza migliore convivenza con il vi- DIVENTANO roterapia e sulla applicazione strelli, l'uomo si espone a quel-
bisognerebbe riaprire tutto. È rus? “PIÙ BUONO”» contro la difterite. Con la Sars e lo a cui prima erano esposti so-
vero che ci sono regioni come la Il livello 0 sarebbe la cosa mi- con la Mers il modello speri- lo gli animali selvatici. Se consi-
Lombardia, il Piemonte, la Ligu- gliore ma credo che non ci arri- mentale funzionava, funziona deriamo la febbre gialla o anche
ria e ora anche la provincia di veremo. Non possiamo fare il Non ci sono ancora prove né do- anche con la Sars-Cov2 , come zika, questi virus che prima ave-
Trento dove c'è una tendenza al tampone a tutte le persone. Do- cumenti. C'è qualche evidenza dimostrato da noi e dai cinesi. vano solo diffusione silvestre
rialzo dei contagi: in questi casi vremmo affidarci alle previsio- per cui il virus in vitro cresce Ma non è stato ancora effettuato ora si sono adattati all'uomo
bisognerà che ci sia un control- ni matematiche dell'inclinazio- meno bene ma si attendono con- uno studio clinico controllato: perché li hanno portati qui vici-
lo adeguato. Mettere i confini ne della curva epidemica. Mi ferme su larga scala. Occorrono ora gli americani lo stanno fa- no a noi le zanzare. Ora i virolo-
tra le regioni penso sia impossi- pare che i modelli matematici più campioni e poi bisogna ca- cendo su un numero elevato di gi sono impegnati a studiare ne-
bile. E tener chiuso tutto il Pae- per la Lombardia e il Piemonte, pire perché questo avviene. pazienti e sembra che funzioni. gli animali tutti quei virus che
se perché due o tre regioni sono dove ci sono ancora casi positi- Quali sono le sue previsioni Avremo certezze a breve grazie circolano e che non hanno anco-
ancora alle prese con una curva vi che sembrano non diminui- per l'arrivo del vaccino? alla prova scientifica ottenuta ra raggiunto l'uomo.
IL DUBBIO 11

CRONACA
SABATO 30 MAGGIO2020
LODI
Avvocato
intimidito
la solidarietà
dei colleghi
COMMISSARIATA DAL TRIBUNALE DI MILANO
I l Consiglio dell'Ordine de-

Uber Italy accusata


gli avvocati di Lodi ha deli-
berato la propria solidarie-
tà nei confronti dell'avvoca-
to di Casalpusterlengo ag-
gredito il 22 maggio scor-

di caporalato
so. «Il Consiglio - si legge
nella delibera, inoltrata, tra
gli altri, anche al Consiglio
nazionale forense -, appre-

e minacce ai rider
sa la notizia del vile episo-
dio di violenza subito da
una nostra iscritta, rimasta
vittima di uno spregevole
atto intimidatorio, esprime
la propria solidarietà alla

T
re euro netti se usavano la bi- PAGATI 3 EURO rato anche il «forte isolamento so- a quanto si legge nel provvedimen- collega ed evidenzia l'estre-
cicletta, 3,50 euro se invece A CONSEGNA, ciale in cui vivono questi lavorato- to di amministrazione giudiziaria ma gravità dell'atto rivolto
adoperavano un motorino. FORMALMENTE ri», che offre «l’opportunità di re- nei confronti di Uber Italia, . Se i all'avvocato nell'esercizio
Queste le tariffe per i fattorini di LAVORANO PER ALTRE perire lavoro a bassissimo costo, rider non rispettavano le condizio- delle sue funzioni giurisdi-
Uber Eats, assoldati da alcune so- DUE SOCIETÀ, ERANO poiché si tratta di persone dispo- ni di lavoro si minacciava di «bloc- zionali in difesa dei diritti
cietà intermediarie come la Flash RECLUTATI TRA ste a tutto per sopravvivere, sfrut- care» il loro account e di privarli dei cittadini». Nella delibe-
Road City Srl, di Milano, che li pa- I MIGRANTI PROVENIENTI tate e discriminate da datori di la- delle mance. ra il Coa ha ribadito «la fun-
gava 3,75 euro lordi a consegna. Il DA “ZONE CONFLITTUALI voro senza scrupoli». E non è la prima volta che la magi- zione sociale ed il ruolo
tribunale di Milano, Sezione mi- DEL PIANETA” «Ti vengo a prendere a sberle, ti stratura milanese mette sotto i ri- dell'avvocatura quale ga-
sure di prevenzione ha disposto il rompo la testa». Sono solo alcune flettori il servizio di consegna pa- rante dei diritti di ogni indi-
commissariamento della società delle frasi intercettate dagli inve- sti a domicilio, gestito tramite app viduo», condannando fer-
Uber Italy per caporalato. Gli ele- alimentare», si legge nel testo. Per stigatori della guardia di finanza mobile. Era accaduto anche un an- mamente «ogni episodio di
menti raccolti porterebbero all’ac- i giudici infatti Uber Italy, attraver- di Milano, coordinati dal pm Pao- no fa , quando si era indagato su violenza nei confronti della
cusa di sfruttamento dei rider che so società di intermediazione di lo Storari, che testimoniano come possibili violazioni della normati- categoria, soprattutto se ri-
consegnano il cibo a domicilio manodopera, avrebbe sfruttato mi- gli intermediari che procacciava- va sulla sicurezza sul lavoro, mo- volto a censurarne l'opera-
con Uber Eats, l’app dell’apposito granti "provenienti" da contesti di no i rider per Uber Eats trattavano nitoraggio degli incidenti strada- to», chiedendo per la colle-
servizio collegata al gruppo di no- guerra, "richiedenti asilo" e perso- i fattorini. Si tratta di conversazio- li, eventuali dinamiche di capora- ga, se necessario, «adegua-
leggio auto. L’indagine è in corso ne che dimoravano in "centri di ac- ni whatsapp che dimostrano la lato, utilizzo di lavoratori stranie- ta sorveglianza e protezio-
e la misura è ancora in esecuzione coglienza temporanei" e in "stato condizione di «sfruttamento e ri irregolari sul territorio italiano, ne».
da parte del Nucleo di polizia eco- di bisogno". Il giudice ha conside- sudditanza» di questi lavoratori, problemi igienico-sanitari.
nomico finanziaria della Guardia
di finanza di Milano, con il coordi-
namento del pm Paolo Storari. ERA ACCUSATA DI AVER SVOLTO INDAGINI SUPERFICIALI
Gli indici di sfruttamento valutati
dal giudice - il presidente della se-
zione misure di prevenzione del
tribunale di Milano, Fabio Roia -
Chiesta l’archiviazione Iene.
Il magistrato era stata poi
ascoltata in Cassazione e in
che ha sottoscritto il provvedi-
mento di amministrazione giudi-
ziaria a carico della società italia-
per la pm del caso Vannini suo favore si erano espressi
Gianfranco Amendola,
procuratore capo di
na della multinazionale Uber so- Civitavecchia nel 2015 ed in
no essenzialmente due: lo sfrutta-
mento lavorativo e l’approfitta-
mento dello stato di bisogno. La
I l procuratore generale della
Cassazione ha chiesto
l'archiviazione per
del 17 maggio 2015. Era stato
il ministro della Giustizia,
Alfonso Bonafede, a partire da
ragazzo morto a 20 anni.
Al magistrato veniva
contestato di aver svolto in
ora in pensione, e Andrea
Vardaro, attualmente alla
guida della Procura di
società che lavorava per conto di Alessandra D'Amore, il pm un esposto della madre del maniera superficiale Civitavecchia.
Uber Italy, infatti, procacciava la- che si è occupata delle ragazzo, ad avanzare tre mesi l’inchiesta, non mettendo La richiesta di archiviazione
voratori quasi tutti provenienti da indagini sulla morte di Marco fa un'azione disciplinare nei sotto sequestro la casa dei verrà ora esaminata dalla
«zone conflittuali del pianeta (Ma- Vannini, deceduto a causa riguardi della D'Amore in Ciontoli e non raccogliendo sezione disciplinare del Csm.
li, Nigeria, Costa d’Avorio, Gam- delle conseguenze provocate quanto la pm avrebbe violato i importanti testimonianze, che Intanto l'8 luglio è prevista
bia, Guinea, Pakistan, Banglade- da un colpo di pistola sparato doveri di diligenza e invece sarebbero state portate l'udienza del secondo appello
sh e altri) e la cui vulnerabilità è se- in maniera accidentale dal laboriosità creando un alla luce dalla trasmissione di nei confronti della famiglia
gnata da anni di guerre e povertà padre della fidanzata la sera ingiusto danno ai genitori del intrattenimento di Italia1, Le Ciontoli. V.S.
IL DUBBIO 12
SABATO 30 MAGGIO2020

LA QUESTIONE SOLLEVATA DAL MAGISTRATO DI SORVEGLIANZA DI SPOLETO FABIO GIANFILIPPI

Scarcerazioni, il decreto Bonafede


finisce alla Corte Costituzionale
DAMIANO ALIPRANDI condizioni di salute del detenu- marcata atipicità la procedura,
to o dell’internato ammesso alla tanto da non aver eguali nel pur
detenzione domiciliare. In quel variegato panorama di modelli

L
esione del diritto della dife- caso il magistrato di sorveglian- procedimentali, più o meno
sa e disparità di un procedi- za può decidere di revocare la semplificati, previsti dinanzi al-
mento privo di garanzie so- misura e il provvedimento è im- la magistratura di sorveglian-
lo per gli autori di specifici reati. mediatamente esecutivo. Ma za». Il problema è evidente. Pri-
Il decreto “Bonafede”, quello fat- qui c’è il problema della lesione ma il provvedimento provviso-
to frettolosamente sull’onda del diritto alla difesa. Perché? Il rio di concessione prevedeva
emotiva dello scandalo “scarce- procedimento avviene senza espressamente che la posizione
razione” dei circa 500 detenuti spazi di adeguato formale coin- del detenuto sarebbe stata valu-
macchiati di reati mafiosi, fini- volgimento della difesa tecnica tata, ed eventualmente confer-
sce alla Corte costituzionale. A dell’interessato, senza alcuna mata, dinanzi al tribunale di sor-
sollevare la questione alla Con- comunicazione formale dell’a- veglianza in pieno contradditto-
sulta è il magistrato di sorve- pertura del procedimento e con rio delle parti. Oggi, invece, con
IL MAGISTRATO DI SORVEGLIANZA
glianza di Spoleto Fabio Gianfi- una conseguente carenza assolu- FABIO GIANFILIPPI PAOLA ONOFRI il decreto Bonafede, una rivalu-
lippi tramite una ordinanza de- ta di contraddittorio, rispetto al- E IN BASSO IL GARANTE DETENUTI tazione avviene senza che il de-
positata martedì scorso. Il magi- la parte pubblica. Ma non solo. MAURO PALMA ROCCO PETTINI tenuto stesso e la sua difesa ab-
strato solleva due punti critici: Nel decreto Bonafede non è pre- biano preso cognizione dei con-
la lesione del diritto di difesa e visto che alla difesa sia data con- tenuti istruttori raccolti e soprat-
l’ingiustificata distinzione tra tezza dei risultati istruttori e la do trascorso in detenzione domi- I PUNTI CONSIDERATI tutto del parere obbligatorio ri-
reati gravi e “meno gravi”. stessa è privata della facoltà di ciliare. Non può, soprattutto, ILLEGITTIMI chiesto alla procura distrettuale
Partiamo dal diritto alla difesa confrontarsi con i contenuti del- prendere atto dei contenuti del RIGUARDANO LA antimafia, e senza aver potuto
non contemplato dal decreto Bo- le note pervenute: non può ad parere della parte pubblica, che LESIONE DEL DIRITTO adeguatamente interloquire in
nafede. Quest’ultimo sarebbe in esempio sapere dove il Dap ri- invece ha potuto leggere l’intera ALLA DIFESA modo conseguente.
contrasto con alcuni articoli del- tenga che cure adeguate possa- istruttoria pervenuta e svolgere E L’INGIUSTIFICATA L’altro punto è la differenziazio-
la Costituzione perché non con- no essere svolte in favore dell’as- autonomi approfondimenti DISTINZIONE ne di trattamento a seconda i rea-
sente alla difesa di interloquire sistito e in quale modo. Non può istruttori, e quindi la difesa non TRA REATI GRAVI ti. Qui si violerebbe l’articolo 3
visto che si tratta di un provvedi- verificare se queste cure siano le può fornire al magistrato di sor- E “MENO GRAVI” della costituzione perché solo
mento urgente di revoca di quel- stesse che i medici dell’interes- veglianza le proprie repliche. per alcuni autori di reato, con
lo precedentemente assunto, sato considerano efficaci e riso- «L’intervento della Procura, me- scelta della cui ragionevolezza
senza nemmeno conoscere il lutive. Non può confrontarle diante il suo parere- - scrive il di una piena interlocuzione con dubita il giudice remittente, si
contenuto delle note del Diparti- con quelle che, in ipotesi, abbia magistrato Fabio Gianfilippi nel- la difesa dell’interessato, appa- prevede un procedimento meno
mento dell’amministrazione pe- già intrapreso durante il perio- la sua ordinanza– ed in assenza re contraddistinguere della più garantito.
nitenziaria (Dap) che hanno de-
terminato tale revoca. Per com-
prendere meglio, bisogna spie- IL GARANTE EVIDENZIA: SUPERIORI A QUELLI DEGLI ULTIMI DUE ANNI
gare cosa prevede il decreto leg-

21 suicidi in cella
ge numero 29 del 10 maggio. psicologico specifico nei
L’articolo 2 prevede che quando confronti di queste persone, pur
un condannato per uno dei delit- con tutte le cautele di caso volte

dall’inizio dell’anno
ti indicati (mafia e terrorismo) è a tutelare la salute di chi è
ammesso alla detenzione domi- chiamato a operarvi. Nell’attesa
ciliare o usufruisce del differi- di valutare con le Autorità
mento pena per motivi connessi competenti quale proposta
all’emergenza covid 19, il magi- possa essere messa in campo per
strato di sorveglianza o il tribu-
nale di sorveglianza che ha adot-
tato tale provvedimento , acqui-
L e detenzioni domiciliari
concesse dal 18 marzo sono
3555, di cui 1005 con
fino a oggi, un numero che
secondo il Garante è superiore a
quello degli ultimi due anni (alla
IN DUE DEGLI ULTIMI TRE
CASI SI È TRATTATO
DI PERSONE APPENA
affrontare questo specifico
problema – in considerazione
anche della dimensione
sito il parere del procuratore di- braccialetto elettronico. stessa data di oggi erano 16 nel ENTRATE IN ISTITUTO numerica che esso potrebbe
strettuale antimafia del luogo in Aumentano però il numero dei 2019 e 18 nel 2018). Quello che E CHE ERANO STATE assumere qualora aumentassero
cui è stato commesso il reato, va- suicidi dall’inizio dell’anno se si colpisce al Garante è che in ben COLLOCATE IN gli ingressi in carcere – il
luta la permanenza dei motivi le- fa un paragone temporale con gli due degli ultimi tre casi si è ISOLAMENTO SANITARIO Garante vuole porre alla
gati all’emer- anni trattato di persone che avevano PRECAUZIONALE considerazione la possibilità di
genza sanita- precedenti e appena fatto ingresso in Istituto predisporre, almeno
ria entro il ter- vige ancora il e, conseguentemente, erano state temporaneamente, un’équipe di
mine dei quin- problema collocate in isolamento sanitario collettività e, in particolare, di supporto, agendo con una logica
dici giorni della mancata precauzionale. «Questa coloro che operano o vivono analoga a quella che ha portato a
dall’adozione ripresa drammatica questione – osserva all’interno della struttura dove fornire gli Istituti di un insieme
del provvedi- dell’attività il garante nazionale - induce a la persona deve essere inserita. di operatori socio-sanitari,
mento e , suc- scolastica una riflessione su come possa Tale consapevolezza, però, reclutati con apposito urgente
cessivamente, interrotta a essere vissuto tale periodo in «nulla toglie – sottolinea bando.
con cadenza causa del persone in cui alla frequente l’autorità del Garante - alla Nonostante alcune esperienze
mensile. recente precarietà di vita all’esterno necessità che vulnerabilità interessanti, sul tema del diritto
La valutazio- lockdown. dell’Istituzione detentiva si sono aggiuntive specifiche, quale all’istruzione in carcere, il
ne è effettuata Sono le improvvisamente aggiunte quella descritta, debbano essere Garante torna a ribadire la
immediata- osservazioni l’intrinseca vulnerabilità affrontate con strumenti necessità che l’attività di studio,
mente, anche fatte dal connessa alla privazione della anch’essi di eccezione – come è dopo la brusca interruzione
prima della de- Garante libertà e quella dovuta a una eccezionale la situazione che li dello scorso marzo, sia ripresa e
correnza dei nazionale collocazione isolata sin dal sta determinando». Per questo portata avanti negli Istituti
termini sopra delle persone primo traumatico momento». Il chiede che si vada oltre penitenziari con le modalità a
indicati, nel caso in cui il Dap co- private della libertà tramite Garante nazionale è ben l’attuazione di quel “protocollo distanza previste attualmente
munica la disponibilità di strut- l’ultimo bollettino. consapevole della necessità di anti suicidario” predisposto in per tutti, in modo da consentire
ture penitenziarie o di reparti di Sono, appunto, 21 i suicidi tale periodo di precauzione per situazioni di normalità e che si almeno la chiusura dell’anno
medicina protetta adeguati alle registrati dall’inizio dell’anno la tutela della salute della preveda un aggiuntivo supporto scolastico. D.A.
IL DUBBIO 13

ESTERI
SABATO 30 MAGGIO2020

LE PROTESTE

TERZA NOTTE DI SCONTRI IN CITTÀ PER LA MORTE


DI GEORGE
FLOYD,

ARRIVA LA GUARDIA NAZIONALE SONO


SCOPPIATE A
MINNEAPOLIS
PER LA TERZA
NOTTE
CONSECUTIVA
JULIO CORTEZ

A Minneapolis scene di guerra:


incendiato un commissariato
ALESSANDRO FIORONI la protesta per la morte di Geor- LA PROTESTA PER cortile, qualcuno è penetrato po’ ovunque nonostante il go-
ge Floyd, l’afroamericano di 46 L’UCCISIONE DE L all’interno appiccando l’incen- vernatore del Minnesota Tim
anni ucciso il 25 maggio da un NERO GEORGE FLOYD dio. Gli agenti intanto avevano Walz abbia fatto affluire in città

S
e c’è un’immagine che agente che lo teneva a terra con PER MANO DI UN abbandonato il presidio per mo- 500 uomini della Guardia nazio-
rende bene l’idea di quale un ginocchio sul collo dopo un POLIZIOTTO BIANCO tivi di sicurezza. Le fiamme so- nale e i reparti antisommossa
livello di tensione si re- fermo in strada, DILAGA ANCHE A no divampate e una densa co- non abbiano risparmiato cari-
spiri a Minneapolis, è quella Giovedì notte si è registrato un COLUMBUS, lonna fumo si è innalzata al cie- che e lacrimogeni. Al grido di «I
dell’arresto in diretta di un corri- altro episodio gravissimo, l’in- OAKLAND, lo di Minneapolis. La polizia ha can’t breath» (Non posso respi-
spondente della Cnn, Omar Ji- cendio di un intero commissa- E NEW YORK CITY poi diramato un comunicato rare, le ultime parole di Floyd
menez, che stava documentan- riato nel terzo distretto, l’edifi- nel quale invitava tutti a ritirar- prima di morire) la protesta si è
do gli scontri che stanno scon- cio è stato circondato da miglia- si asserendo che erano state ta- estesa anche ad altre metropoli
volgendo la città del Minnesota ia di persone che, nonostante la dere sparando proiettili di gom- gliate le linee del gas. ,Columbus, Oakland, e New
da 3 giorni, Da quando è esplosa polizia abbia tentato di disper- ma, hanno fatto irruzione nel I “riots” si sono propagati un York City, dove sono state arre-
state una quarantina di perso-
ne. In centinaia sono scesi in
PER LA PIATTAFORMA «FOMENTA LA VIOLENZA» piazza a Louisville, nel Kentuc-
ky, teatro due mesi fa della mor-

Chi di Twitter ferisce... te di Breonna Taylor, l’infermie-


ra afroamericana uccisa dalla
polizia che aveva fatto irruzio-

Il social censura Trump


ne per errore in casa sua. Nelle
proteste di Denver invece sono
stati sparati anche alcuni colpi
d’arma da fuoco.
Donald Trump ha tentato all’ini-
VALERIO SOFIA oscurare dei contenuti IL PRESIDENTE USA zio di stemperare il clima augu-
bollandoli come fake news. Il SI VENDICA CON UN randosi una pronta risoluzione
pensiero del presidente è che i ORDINE ESECUTIVO del caso. Ieri però i suoi toni so-

I tweet sono stati la sua arma


principale da quando è alla
Casa Bianca, e in realtà anche
social facciano le loro scelte in
base a una visione politica di
sinistra, danneggiando i
CHE REVOCA
L’IMMUNITÀ PENALE
AI DIRIGENTI DEL
no stati differenti, in un tweet ha
tuonato: «O il debolissimo sin-
daco di estrema sinistra Jacob
da ben prima. La sua forza ma conservatori e lui per primo. SOCIAL PER I POST Frey si dà una mossa, o manderò
spesso anche il cruccio dei suoi Infatti non a caso il tutto è PUBBLICATI DAI la Guardia nazionale per fare il
collaboratori. Ma ora il cominciato pochi giorni fa SINGOLI UTENTI lavoro che serve», concetto riba-
presidente statunitense Donald subito dopo che Twitter ha dito con un esplicito «Se ci sono
Trump va allo scontro proprio deciso di segnalare come fake difficoltà, assumeremo il con-
con i social network e partendo news tweet del presidente Youtube e simili. L’idea legale stampa. Già si prevedono trollo, ma quando parte il sac-
proprio da quel Twitter che stesso. In particolare due tweet è che i sociale «Quando scontri nei tribunali. cheggio, si inizia a sparare. Gra-
tanto ama usare. Solo che erano stati indicati come intervengono sui contenuti si Twitter a sua volta non si zie!». L’Fbi ha dato priorità asso-
Twitter ha iniziato a censurare necessitanti di fact-checking. comportano come altri arrende e ha già censurato un luta al caso, ma nonostante i vi-
i suoi messaggi, e il presidente Trump cioè non vuole tanto editori», e quindi perdono il nuovo tweet del presidente. Lo deo che smentiscono le dichiara-
ha deciso di revocargli la perseguire i social per quello diritto alla protezione scontro in particolare verte zioni degli agenti che avevano
protezione legale. Dopo le che pubblicano, ma lo vuole contenuta nella Sezione 230 sugli eventi di Minneapolis parlato di una resistenza all’arre-
prime schermaglie – che fare in nome della libertà di della legge del 1996 che con gli scontri a fondo razziale sto da parte di Floyd, i poliziotti
comunque proseguono – parola per quello che essi considera le reti sociali in corso, e sui messaggi di Derek Chauvin (già coinvolto in
Trump ha firmato l’ordine decidono di non pubblicare o irresponsabili per i contenuti Trump che il social segnala altri episodi di razzismo), Tou
esecutivo presidenziale che di penalizzare. Comunque postati dagli utenti. come “violenti”, pur Thao, Thomas Lane e J Alexan-
sospende quella che fino ad ora secondo l’ordine esecutivo le Certo la prima cosa da lasciandoli visibili. Anche der Kueng, sono ancora a piede
era l’immunità penale garantita agenzie federali Fcc (la verificare sarà vedere se questo Facebook – che pure ha preso libero. Toccherà al procuratore
ai social in merito a quello che commissione che sovraintende provvedimento abbia diritto di le distanze dalla politica di Mike Freeman incriminarli an-
gli utenti pubblicano. Il decreto alle comunicazioni) e Ftc essere efficace, o se invece il Twitter - si è opposta alla che se si aspetta il risultato delle
in particolare vuole permettere (competente per pratiche presidente non possa entrare in decisione di Trump, che indagini. «Non possiamo affret-
di poter perseguire legalmente commerciali scorrette o queste materie regolate dal peraltro sta creando problemi tarci» - ha detto Freeman -«Per
in maniera più facile i social fuorvianti) possono vigilare i primo emendamento sulla ai giganti del web anche sui favore, datemi il tempo di fare
che decidano di censurare o vari Twitter, Facebook, libertà di espressione e di mercati. bene e rendere giustizia».
IL DUBBIO 14

COMMENTI &
SABATO 30 MAGGIO2020

L’illusione della libertà telematica è che ne di un dolore da vivere con di-


gnità. C’è qualcosa, a ben riflette-
re, in tutto questo che ricorda la ri-

il mondo reale sia chiuso in uno schermo


mozione della morte e la ybris
dell’uomo moderno, che intende
cancellare tutto ciò che spezza la
routine quotidiana. Il peccato ori-
ginale è la rassegnazione passiva
DINO COFRANCESCO crazia ha eroso gli spazi della bu- so per i rapporti più diversi tra i mo scolaretti indisciplinati co- al freddo invernale e al caldo esti-
rocrazia, semplificando le proce- cittadini e le istituzioni diventa stretti ad essere attenti. vo e l’uomo si libera del mito umi-
dure, creando rapporti diretti tra meno comprensibile nel caso di La seconda ragione è più preoccu- liante della caduta di Adamo e di-

D
a giorni mi chiedo da do- enti e utenti, facendo risparmiare attività (ricreative e culturali in pante. Non vorrei fare il Marshall venta homo homini deus giocan-
ve nasca questa frenesia tempo agli uni e agli altri. In Ita- senso lato) che potrebbero benis- McLuhan di Zagarolo ma ho il so- do a scacchi con la Natura, come
delle riunioni telemati- lia, invece, come nell’Adelchi di simo venir sospese o comunque spetto che l’acquisita padronan- il cavaliere Antonius Block con la
che. Ormai non ci sono enti, scuo- Manzoni, l’un popolo e l’altro sul continuate on line sul modello Fa- za di un complicato strumento Morte nel capolavoro di Ingmar
le, club privati, istituzioni pubbli- collo vi sta. E il segreto sta nel fat- cebook ma anche grazie al sempli- tecnico, che ci consente di comu- Bergman, Il settimo sigillo.
che, associazioni culturali che ri- to che la burocrazia è divenuta la ce invio di mail che da tempo con- nicare con gli altri standocene in Dietro questo esibito ottimismo,
nuncino ai collegamenti in televi- custode dei diritti dei cittadini sentono la simultanea comunica- poltrona, finisca, inconsciamen- divenuto quasi un dovere civico,
deo. E’ come se la pandemia aves- con le sue circolari che richiama- zione con centinaia di corrispon- te, per dare un’impressione di però, c’è il fantasma del suo con-
se attivato un smania di protago- no impegni e responsabilità, cir- denti. controllo del mondo attorno a trario: un pessimismo antropolo-
nismo e di presenzialismo come coscrivono le libertà di quanti Il sospetto è che ciò non accade noi, sicché ciò che viene comuni- gico ossessionato dal principio
reazione a un isolamento (forse svolgono un ruolo pubblico, fan- per almeno tre ragioni. La prima è cato passa in secondo piano. Se ‘chi si ferma è perduto!’. Esso na-
eccessivo) imposto dalle circo- no pendere sul capo di tutti la spa- che molte associazioni (pubbli- siamo in grado di fare certe cose, sce dalla oscura consapevolezza
stanze. Si ha il sospetto che per da di Damocle dell’”abuso di uffi- che e private) hanno trovato il mo- nulla ci può spaventare: il Co- della precarietà ovvero dal timo-
qualcuno sia un surrogato di quel cio”. Un Leviatano amministrati- do di non spendere più un soldo vid19 ci costringe a stare a casa e re che, nelle nostre società legge-
quarto d’ora di celebrità di cui par- vo che arruola un numero cre- per riunioni e convegni: niente noi, grazie ai collegamenti telema- re e superficiali, nessun sodalizio
lava Andy Warhol. Intendiamo- scente di tecnici del pc per avvol- più viaggi, alberghi, pranzi ,cene, tici, siamo in grado di sfidare le (culturale, religioso, artistico) sia
ci, ci sono incontri e riunioni che, gere l’intero paese nelle sue spire. gettoni di presenza (sempre più proibizioni della natura. E’ la vit- così radicato ed esistenzialmente
per il loro carattere istituzionale, Grazie al Coronavirus ci ritrovia- rari, peraltro). I saperi ormai si co- toria della scienza e della tecnica, rilevante da poter reggere a
non possono essere sostituiti. mo tutti nella valle di Giosafat del municano dallo schermo del pc e dello spirito sulla materia: la pan- due/tre mesi di inattività. Pertan-
Penso, soprattutto, alle redazioni controllo informatico. L’ideale or- se il volto di qualche convegnista demia rimane lì ma grazie al pc to, il timore di non riuscire a tener-
dei giornali, ai meeting ministe- mai sembra essere quello di dare non piace, pazienza. Lui vede non siamo tenuti a metterci a lut- ne in vita la rete di relazioni socia-
riali, alle questure, alle prefettu- urbi et orbi i computer che con- noi, noi vediamo lui, e mentre par- to. Sennonché non è affatto conso- li attraverso la normale corrispon-
re, alle consultazioni tra i magi- sentono ai cittadini del terzo mil- la non ci si può più distrarre, co- lante la capacità di aggirare i mali denza email, porta i soci a darsi
strati. Anche qui, tuttavia, non rie- lennio di collegarsi con funziona- me ai bei tempi sussurrando qual- del mondo senza poterli debella- appuntamento nella piazza tele-
sco a capire perché la sanificazio- ri, amici, colleghi, soci, parenti e cosa all’orecchio di chi ci sta ac- re in virtù di un’etica pubblica matica: eccoci di nuovo qui tutti
ne (continua) dei locali, le distan- congiunti in modo da poter vede- canto. La teleriunione imprigio- che vuole che la normalità’ e la ‘fe- insieme, come se non sia succes-
ze di sicurezza e le mascherine re sullo schermo le loro facce ed na i volti e i discorsi e si risolve in licità’ non debbano conoscere in- so niente, non ci siamo ‘in carne
non siano misure sufficienti per essere visti per i più disparati mo- una sostanziale mancanza di li- terruzioni né essere turbate dalle ed ossa’ ma con le nostre figure,
tenere aperti gli uffici. tivi. Ormai ciò che sono i medici e bertà giacché fisicamente non si ‘quarantene’ e dalle ‘pause di ri- con le nostre voci, con la nostra
D’altra parte non ci si può nascon- virologi per i malati, sono gli ope- hanno più vicini, si è prigionieri flessione’. volontà di non ‘arrenderci’… For-
dere che il lockdown ha solo con- ratori telematici per le persone sa- della propria postazione e lo Ma è la terza ragione che nutre la se rifiutando tutto questo diamo
tinuato e ampliato ‘pratiche’ da ne: i regolatori dei nostri flussi vi- sguardo non può più ‘rianimarsi’ mia angoscia: il rifiuto dell’etica un calcio al futuro, ma accettan-
tempo invalse. In Europa e, in ge- tali. contemplando la sala, le decora- del destino, della sottomissione dolo diamo un calcio alla serietà
nerale nei Paesi moderni, la tecno- Tutto questo se ha ancora un sen- zioni, i quadri, i mobili: diventia- all’ineluttabile, dell’accettazio- della vita.

Lavoro agile e flessibilità, una vera novità sto il tempo in cui si può fare una
valutazione compiuta. Un tempo
sospeso di emergenza in cui alle

ma il salario è ancora legato alla presenza


madri e ai padri in Smart working
(e ai bambini e ragazzi) e‘ mancato
il supporto anche educativo delle
scuole, così come delle baby sitter
e dei servizi pubblici in generale.
TITTI DI SALVO* milioni in poche settimane. E mol- job). E perché corrisponde ad un dal diritto alla disconnessione e Ma sicuramente il rischio c’è’. Ci
tissime continueranno, non solo modello di organizzazione del la- dalla volontarietà. E senza dimen- dice tanto il fatto che più’ del 70
per ragioni di salvaguardia sanita- voro fondato sul raggiungimento ticare il salario. Con un obiettivo: per cento di chi e’ rientrato al lavo-

S
ono molto divertenti, e gira- ria. L’indagine recentissima della dei risultati piuttosto che sul con- garantire autonomia: negli spazi, ro il 4 maggio sia di genere maschi-
no veloci sui social, “me- Fondazione Di Vittorio dice infat- trollo e la presenza fisica, che ha negli orari, negli strumenti. le.
me”sui lavoratori e lavora- ti che la stragrande maggioranza sempre penalizzato le donne an- Consentendo cioè flessibilità co- Perché gli stereotipi culturali sui
trici in Smart working modello delle persone vorrebbe continua- che dal punto di vista salariale. me cita la legge 81/2017 nel suo ti- ruoli di genere sono ben solidi,
Tempi moderni di Charlie Cha- re in questa modalità di lavoro. In Italia esiste una cornice legislati- tolo, per le persone e flessibilità non li crea lo Smart working. Ma li
plin. Ma è proprio così per forza? Più uomini che donne. Non è un te- va del lavoro agile contenuta nello dei sistemi organizzativi delle im- può rafforzare o indebolire a secon-
Allora parliamone. ma che riguarda solo le organizza- Statuto del lavoro autonomo del prese, in luogo di sistemi rigidi e da delle politiche pubbliche cultu-
Cominciamo col dire che se parlas- zioni sindacali ma ha una valenza 2017. Quasi oscurata al suo inter- gerarchici. Nel tempo in cui ciò è rali e sociali. Importante e’ a que-
simo di Smart working con un fortemente politica perché incide no. E questo già dice tanto della possibile perché il contenuto del sto proposito tenere insieme la ri-
giapponese o con un inglese il no- sul rapporto tra le persone e il lavo- ostilità verso questa modalità di la- lavoro per il 70 per cento consiste presa delle attività produttive al-
stro interlocutore capirebbe ro e tra lavoro e vita. voro. Nella cultura del lavoro la di- nel trasferimento di informazioni. meno con la progettazione in tem-
tutt’altra cosa. Perché per Smart Lo Smart working potrebbe rap- mensione collettiva è stata quella Per il 30 per cento invece si tratta pi certi della riapertura delle scuo-
working in senso proprio fuori d’I- presentare per il futuro una leva dei diritti e della dignità. In parti- di lavoro non sostituibile tecnolo- le. Ma anche il riconoscimento del
talia si intende il lavoro Smart fat- potente per il cambiamento anche colare per le donne il lavoro ha rap- gicamente: dalle professioni ma- bonus baby sitting anche a chi è in
to per progetti, anche in ufficio. O nei rapporti tra donne e uomini, presentato non solo l’emancipa- nuali a quelle sanitarie ai lavori di Smart working.
alternativamente in ufficio o in un per due ragioni. Perché può’ inne- zione ma anche la conquista cura. Quei lavori essenziali che D‘altra parte sono gli stessi stereo-
altro luogo. Prima del Coronavi- scare una svolta culturale nella dell’autonomia e libertà. Questo hanno continuato a svolgersi in tipi per i quali nella organizzazio-
rus solo il 2 per cento dei lavorato- condivisione del lavori di cura e insieme di preoccupazioni, la dif- questi mesi di lockdown, svolti ne del lavoro tradizionale le don-
ri dipendenti In Italia era in Smart del superamento degli stereotipi fidenza da parte delle imprese per prevalentemente da donne ne guadagnano di meno perché
working. Il 29% nel Regno Unito, di genere: lo smart working può es- la rivoluzione organizzativa neces- E non riconosciuti socialmente. parte del salario è legato alla pre-
il 16,6 % in Francia. Poi con il Co- sere una modalità di lavoro scelta, saria e l’analfabetismo digitale dif- In secondo luogo il rischio che lo senza così come il riconoscimento
ronavirus quella telematica è di- nuova e utile, per donne e uomini fuso, hanno rallentato la contratta- Smart working faccia fare passi in- del lavoro e gli avanzamenti di car-
ventata l’unica modalità di lavoro e per la collettività. Considerando zione di regole e diritti. Solo di re- dietro alle donne però c’è. Tutte le riera. Quindi soprattutto parliamo-
possibile in alcuni settori. E nono- per esempio che la misurazione cente i contratti collettivi hanno indagini realizzate dimostrano ne, parliamo del lavoro del futuro
stante l’assenza della banda ultra dell’impatto dell’attuale smart cominciato ad occuparsene. che in questi tempi sulle donne si per le donne e per gli uomini, par-
larga in molte parti del paese e l’a- working sulle emissioni di CO2 Quindi il primo problema è la defi- è sommato lavori produttivo, ri- liamo della nostra vita, parliamo
nalfabetismo digitale, le persone nell’aria registra una riduzione di nizione contrattuale della griglia produttivo e pure la didattica a di- del cambiamento.
in Smart working sono diventate 8 60 tonnellate (dati piattaforma Jo- dei diritti del lavoro agile a partire stanza. Anche se certo non è que- *presidente di LED, libertà e diritti
IL DUBBIO 15

ANALISI
SABATO 30 MAGGIO2020

La Raggi gioca d’anticipo per la riconferma


Direttore Responsabile:
Carlo Fusi mentre Roma collassa e il Pd traccheggia
Società Editrice:
Edizioni Diritto e Ragione srl.
MARIO LAVIA stria, ha detto: “Bisognerebbe MANCANO come Enrico Letta o David Sasso-
(Socio Unico) riempire le strade di gru”. Inve- CANDIDATI CREDIBILI, li, il primo sta a Parigi e il secon-
Via G. Manci, 5 - 39100 Bolzano
ce svolazzano i gabbiani, malgra- I BIG SI DEFILANO, do è impegnato a Bruxelles, men-

I
Amministratore unico
Roberto Sensi l deputato di +Europa Riccar- do la città sia più pulita (e grazie, MA A DESTRA tre ipotesi “locali” appaiono
REDAZIONE do Magi ha affermato che Vir- per tre mesi nessuno è uscito di QUALCOSA troppo deboli.
Via del Governo Vecchio, 3 ginia Raggi ha stanziato casa). SI MUOVE Un nome forte resta quello di
00186 Roma 200mila euro (di tasca sua? Fa paura a tutti, il Campidoglio, MENTRE A SINISTRA Carlo Calenda che però è troppo
telefono 0668803313
redazione@ildubbio.news
Uhm) per propaganda sui so- perché Roma è al collasso. Col- SI PROCEDE spesso in polemica con il Pd, un
cial, radio, giornali, autobus e lasso economico - ben prima del SENZA UN PROGETTO “indipendente di sinistra”, si sa-
PUBBLICITA’ quant’altro. Al di là della cifra, è Covid che ha comunque dato rebbe detto una volta, che forse è
SB srl un fatto acclarato che la sindaca una ulteriore mazzata -, collasso troppo “indipendente” e troppo
Via Rovigo, 11 - 20132 Milano di Roma abbia iniziato la sua morale, collasso delle periferie, appare segnato. Comunque, lei poco “di sinistra” per piacere al
colombo@sbsapie.it
02-45481605 Fax 02-36516041
campagna elettorale a un anno collasso della politica. Già, a Ro- ci prova contando, anche e so- Nazareno.
PUBBLICITA’ LEGALE dal voto romano: strategia col- ma i partiti non esistono. prattutto, sulla inerzia che sta ca- E allora magari bisognerà guar-
INTEL MEDIA PUBBLICITA’ laudatissima in più di un caso, O meglio, esistono gruppi orga- ratterizzando sia la destra che la dare altrove, fuori dalla politica
Via Sant’Antonio, 30 - 76121 Barletta quella di un rincorsa lunghissi- nizzati più o meno di potere, a co- sinistra. politicante. Alla società civile
info@intelmedia.it ma, tanto più se - come ne, suo ca- minciare dal Movimento Cin- Con Giorgia Meloni che non ne romana. Si era già parlato tre ani
Tel. 0883-883811
so - si tratta di recuperare molto que Stelle: diventato un nido di vuole sapere - ha ben altre ambi- fa di Carlo Fuortes, sovrinten-
PUBBLICITA’ COMMERCIALE
Emanuele Silvestri terreno: persino il passaggio al interessi e di scontri interni, il zioni - la destra comunque trove- dente all’Opera di Roma, o del
Via Del Governo Vecchio 3 secondo turno è molto in forse. partito-rivelazione delle comu- rà un nome (girano i nomi di Fa- presidente della Camera di com-
335-7781968 Lei comunque non ha niente da nali di tre anni fa si è dimostrato bio Rampelli e Franco Frattini) mercio Lorenzo Tagliavanti.
commerciale@ildubbio.news perdere, l'alternativa sarebbe quello che molti prevedevano, mentre a sinistra il silenzio è as- Si vedrà. Però, in-
un'uscita di scena molto triste e un aggregato senza un’idea stra- sordante. nanzi tutto, bi-
STAMPA
Newsprint Italia S.r.l.
infatti pur di tornare sul suo tegica della città e con inestingui- Ci sono voluti cinque giorni per sogna che il
Via Meucci 29- 00012 Guidonia (RM) scranno di prima cittadina ha im- bili appetiti di sottopotere. smentire la favola di un accordo Pd si svegli.
Via Campania 12 plorato, e ottenuto, da Di Maio Tantissimi romani che avevano con la Raggi, essendo ovvio che
20098 San Giuliano Milanese (Mi) di eludere la regola grillina del votato Raggi come simbolo di al primo turno ognuno andrà per
DISTRIBUZIONE massimo-due-mandati. un’alternativa reale oggi sono de- conto suo: il problema si porreb-
m-dis Distribuzione Media S.p. A,
Via Cazzaniga, 19 - 20132 Milano
Martellerà dunque come un fab- lusi perché si attendevano un al- be al ballottaggio nell’ipotesi di
Tel. 02-2582.1 - Fax 02 - 2582.5306 bro, la sindaca, vedendosi una ri- tro modo di fare politica mentre un duello finale fra Virginia e il
REGISTRAZIONE nascita romana che non esiste e il copione è rimasto quello di candidato della destra, che è
Registrato al Tribunale di Bolzano promettendo il promettibile. An- sempre: gelosie, camarille, ven- esattamente l’incubo che il
n. 7 del 16 dicembre 2015 che se anche i sanpietrini sanno dette, lotte di potere. Anche nel Nazareno vuole scaccia-
Iscrizione al Registro Operatori
di Comunicazione Numero 26618
che la Capitale è ferma da tem- caso che la sindaca riuscisse a ri- re dalla mente.
ISSN 2499-6009 po. Filippo Tortoriello, presi- versare nei prossimi mesi una Quindi è cominciato
Questo numero è stato chiuso dente di Unindustria, l’associa- bella quantità di denaro per que- il solito (finto) ballet-
in redazione alle 20,00 zione territoriale di Confindu- sta o quella opera il suo destino to sui nomi famosi

La strategia di Conte per rinnovare il Paese


Burocrazia migliore con decreti scritti bene
LUIGI TIVELLI nostro recovery plan”. Un artico- culturale nella pubblica ammini- SEMPLIFICAZIONE ché vuole essere impegnativa e
lo in cui finalmente presenta un strazione». Più specifico è l’impe- NORMATIVA, motivante, ma non è mai correda-
progetto a largo raggio di interven- gno a circoscrivere il reato di abu- DIGITALIZZAZIONE, ta da cifre e dati (ciò che sarebbe

L’
ultimo richiamo al Gover- to di politica economica che costi- so d’ufficio perché i dirigenti pub- SOSTEGNO ALLE stato meglio). Comunque si tratta
no e al Presidente del tuisce la prima risposta in una pro- blici siano più incentivati a non NUOVE IMPRESE: di un significativo passo in avanti
Consiglio Giuseppe Con- spettiva di medio termine alla cri- avere più il timore di assumere de- TANTE LE COSE DA rispetto a quella sorta di rincorsa
te, accusato di mancanza di visio- si del Covid19. Una risposta elabo- cisioni. FARE. INVESTIMENTI dell’emergenza accoppiata ad
ne, dell’assenza di un progetto per rata e presentata in modo tale da Segue l’indicazione per la transi- PER RILANCIARE una forma di “presentismo” (del
il Paese era venuto da un uomo al essere in parte in linea con gli indi- zione verso un’economia sosteni- L’OCCUPAZIONE resto tipico dell’attuale modo dif-
di sopra di ogni sospetto come rizzi propri dell’Unione Europea bile, legata al green deal europeo, fuso di far politica) che caratteriz-
Gianni Letta. Lo aveva fatto nei e con le richieste che potrebbero con nuove forme di tutela e promo- za da alcuni anni la nostra fase po-
giorni scorsi nel corso di un semi- essere presentate all’Italia in attua- zione del territorio e del patrimo- guarda questo Governo, non reca litico-istituzionale. Ora, però, è il
nario alla Luiss. In contempora- zione del new generation plan del- nio paesaggistico e culturale, dan- una parola su un impegno serio momento di passare ai fatti. Di ve-
nea, lo stesso giorno, c’era stata la Commissione Europea, una vol- do priorità alla transizione energe- per la lotta all’evasione fiscale che ra semplificazione, normativa e
una presa di posizione, che dove- ta che sarà approvato. tica. pur ammonta ad oltre 100 miliar- burocratica, ne hanno un gran bi-
va aver colpito più nel vivo il pre- Vale la pena ripercorrerla in sinte- Non poteva poi mancare l’impe- di annui, come ha recentemente ri- sogno sia le imprese che i cittadi-
mier italiano, da parte del Presi- si per punti. In primo luogo, l’in- gno ad un grande investimento levato il direttore dell’Agenzia ni. Nel frattempo, però, invitiamo
dente dei deputati del PD Grazia- troduzione di incentivi per la digi- per il diritto allo studio e all’inno- delle Entrate Ernesto Maria Ruffi- il Presidente Conte a illustrare in
no Del Rio che in una conversazio- talizzazione nel senso più allarga- vazione dell’offerta formativa e ni. qualche modo ai suoi ministri e
ne con Francesco Verderami del to del termine e per lo smart wor- per la ricerca nei settori più inno- Si potrebbero fare vari rilievi tra agli uffici legislativi di Governo
Corriere della Sera aveva, a sua king. Quindi, la capitalizzazione vativi, essenziale per rilanciare la cui per esempio il fatto che l'artico- che i decreti legge e i disegni di leg-
volta, accusato il Presidente del e il consolidamento delle impre- competitività del sistema e creare lo non fa alcun riferimento al mer- ge vanno scritti in modo compren-
Consiglio di non avere una visio- se, il sostegno alle startup e all’in- nuove startup. Segue l’impegno cato del lavoro e all'occupazione, sibile, perché la semplificazione
ne, un progetto per il Paese. dustria 4.0. Segue la proposta di ad abbreviare i tempi della giusti- specie giovanile, ma accontentia- burocratica deve essere un proces-
Questo pungolo deve aver avuto un piano per le infrastrutture e le zia penale, civile e societaria, an- moci di coglierne lo spirito inno- so trasversale che riguarda tutti i
qualche effetto perché Giuseppe infrastrutture strategiche, com- che al fine dell’attrazione degli in- vativo. settori e non ci può essere sempli-
Conte, sin qui accusato di rincorre- prese le reti telematiche ed energe- vestitori italiani ed esteri. Il docu- Questa è la sintesi dell’interessan- ficazione burocratica se prima
re l’emergenza decreto dopo de- tiche del Paese, tramite una drasti- mento si conclude con un impe- te dichiarazione d’intenti e presa non c’è semplificazione normati-
creto, si è presentato mercoledì 27 ca riduzione della burocrazia e gno, a dire il vero un po' generico, di posizione, che si attendeva da va. Si tratta di una riforma senza al-
maggio ai lettori del Corriere della quella che viene definita, un po' per una seria riforma fiscale che, tempo, del nostro Presidente del cun costo finanziario ma più che
Sera con quello che ha definito “il genericamente, «una rivoluzione ancora una volta, per quanto ri- Consiglio. L’ho definita così per- mai urgente.
IL DUBBIO 16

LAVORO
SABATO 30 MAGGIO2020

In collaborazione con

PRESENTATO IL “XVI RAPPORTO SUL TURISMO DEL VINO IN ITALIA” WAVE MARKETING

Enoturismo, il volano La start-up


che aiuta
le aziende

per la rinascita dei territori locali


a ripartire

N U
uovi fondi per riqualifica- ritori ha registrato il protagoni- na giovane start-up italia-
re l’accessibilità ai territo- smo dei sindaci e degli ammini- na nata nel 2019, WaveMar-
ri, rendendoli più fruibili stratori nell’animazione enoturi- keting, ha dedicato le sue ener-
e sicuri, con finanziamenti certi e stica. gie alla creazione di un sistema
tempestivi. Ma anche una più in- Ad esempio, il 40% dei Comuni di marketing digitale specifico
cisiva detraibilità o almeno dedu- intervistati (32 su 80) applica la per aziende locali, in grado di
cibilità della spesa turistica, ed tassa di soggiorno e reinveste le aiutare le micro-imprese a lan-
enoturistica, per il 2020 estesa an- entrate in comunicazione e servi- ciarsi nel digitale, soprattutto
che al 2021 e un riconoscimento zi per il turismo. Comuni che per un supporto alla ripresa po-
concreto al ruolo guida dell’eno- nell’86% dei casi hanno realizza- st-coronavirus. In soli pochi me-
turismo per la ripartenza e la rina- to uno o più progetti per promuo- si di attività, la società ha testa-
scita dell’Italia 'minore' dei bor- vere l’attrattività enoturistica del to il suo metodo conquistando
territorio e/o migliorare i servizi un portfolio di clienti notevole.
offerti. E tanti altri eventi e manife- Ora è pronta per il lancio su va-
IL 2020 SUBIRÀ stazioni enoturistiche in tutta Ita- sta scala, orientata al target spe-
UNA FORTE BATTUTA lia. Senza dimenticare l’evento cifico delle aziende geo-localiz-
D’ARRESTO, ANCHE più enoturistico dell’estate, “Cali- zate: i centri estetici, le pale-
SE L’ESTATE, ci di Stelle”, organizzato da Città stre, i parrucchieri. Le cosiddet-
CON LA RISCOPERTA del vino in collaborazione con il te imprese “su strada».
DELLA CAMPAGNA Movimento turismo del vino (in «Non cambia solo l’economia
E DEI BORGHI MINORI, oltre 150 piazze e borghi italiani) ma anche le abitudini di acqui-
PIÙ CONGENIALI e che il prossimo agosto potrà es- sto, trarre il massimo dal digita-
ALLA NUOVA sere riproposto con una formula le diventa ora un imperativo per
VACANZA “PROTETTA”, nuova in linea con le prescrizioni ogni micro-impresa. In Italia, ne-
di distanziamento fisico tra le per- gli ultimi anni, con l’avvento dei
sone. social e del digitale, abbiamo as-
ghi e delle campagne, dove s’in- Il XVI Rapporto ha analizzato an- (95-96%) fanno vendita diretta, li (26%). Gli enoturisti arrivano sistito a un mercato, quello del
trecciano le offerte d’esperienza e che un campione di 92 cantine ita- degustazioni e visite alla struttu- in cantina attraverso Internet nel marketing, che basa l’efficacia
tempo libero di migliaia di Comu- liane. Le aziende hanno dichiara- ra. Tutte cantine comunque ben 24% dei casi; tramite passaparo- dei suoi risultati su dati e criteri
ni, a partire dalle 460 Città del Vi- to una media di presenze nel presenti sul web con siti (96%), la (21%); tour operator (16%); fini a se stessi: “mi piace”, clic,
no, la più importante e numerosa 2019 di circa 3.700 enoturisti e sui social network (95%), sui por- pubbliche relazioni (16%); col condivisioni, metriche intangi-
rete di Città d’Identità nel nostro un fatturato in cantina legato a tali turistici (52%), con possibili- marketing diretto nel 9% dei casi bili, che non permettono un’ana-
Paese. Impossibile, dunque, non vendite dirette e degustazioni di tà di prenotazioni telematiche e con la pubblicità (stampa radio lisi chiara e lineare dell’investi-
considerare l’enoturismo come 132mila euro. Pressoché tutte (64%) e app per dispositivi mobi- e tv) solo nel 5% dei casi. mento fatto e dei guadagni otte-
volano di benessere e rinascita nuti», afferma il co-fondatore
dei territori 'minori' del Belpaese. Federico Faloci, che, insieme al
L’Associazione nazionale Città AVVICINA CONSUMATORI E PRODUTTORI suo socio Danilo Dicorato, ha
del vino, fondata a Siena nel l’ambizione di proporre una so-
1987, che ha presentato in webi-
nar il “XVI Rapporto sul Turismo Nasce CrowdWine, luzione per le micro-imprese ita-
liane che vogliono fare marke-
del vino in Italia”, è il naturale
candidato ad accompagnare una la prima piattaforma ting con successo. Secondo Fa-
loci, questo approccio “tradi-

di crowdfunding del vino


nuova alleanza pubblico-privata zionale” al marketing è adatto a
tra istituzioni locali, cantine e si- realtà internazionali e multina-
stema ricettivo per la ripresa di zionali ma errato quando si par-
un comparto che valeva nel 2019 la di piccole aziende locali. Il mo-
oltre 2,65 miliardi di euro e 15 mi-
lioni di enoturisti.
E che nel 2020 subirà una forte
N asce CrowdWine, la prima CON 5 EURO L’UTENTE
piattaforma di crowdfun- SOSTIENE LA CRESCITA
ding dedicata al mondo del vino DEL PROGETTO:
tivo risiede in una disponibilità
minore di budget e risorse da
parte delle imprese geo-localiz-
battuta d’arresto, anche se l’esta- italiano. Un progetto di supporto RICEVE IL BADGE zate, che determina un margine
te, con la riscoperta della campa- alle piccole e medie cantine ita- VIRTUALE DA UTILIZZARE d’errore quasi pari allo zero.
gna e dei borghi minori, più con- liane di qualità nato da un’idea di SUI SOCIAL «Mentre il resto delle agenzie si
geniali alla nuova vacanza “pro- Federico Gordini, presidente di CON 25 EURO POSSONO basa su 'vanity metrics' - specifi-
tetta”, potrebbe risvegliare l’inte- ACQUISTARE
Milano Wine Week, in partner- UNA DEGUSTAZIONE ca Faloci - il nostro approccio si
resse per tantissimi italiani verso ship con Originalitalia ed Eppe- IN CANTINA basa solo ed esclusivamente su
una forma di turismo ancora a la. CrowdWine rappresenta un PER DUE PERSONE un’unica metrica regina: il Roi
molti sconosciuta, tra vigne, de- vettore inedito e concreto creato (ritorno sull’investimento). Per
gustazioni all’aperto e piazze bel- per sostenere le cantine italiane assicurarci di avere un impatto
lissime e non affollate. in un momento storico in cui l’intero comparto del l’Italia del vino. Attraverso CrowdWine, l’utente di- significativo nelle aziende con
«Va bene lo sviluppo di servizi e vino italiano e internazionale sta vivendo una pro- venta un CrowdWiner, vero e proprio partner e sup- cui lavoriamo, integriamo 'uni-
contenuti virtuali che la rete digi- fonda mutazione strutturale, commerciale e rela- porter delle realtà che incontra virtualmente, soste- tà economiche' a strategie di di-
tale ci può offrire, come tutti ab- zionale. nendo la loro filiera produttiva. La piattaforma è gital marketing». «Le imprese
biamo visto in questi mesi, ma pa- CrowdWine avvicina i consumatori ai produttori raggiungibile all’indirizzo www.eppe- locali, in particolare, sono cadu-
rallelamente dobbiamo lavorare attraverso il crowdfunding, strumento di micro-fi- la.com/it/mentors/Crowdwine dove l’utente può te vittima di svariati errori in ma-
su una nuova accessibilità dei ter- nanziamento condiviso che permette alla comuni- trovare tutte le informazioni sul progetto, le schede teria di marketing, comparto de-
ritori: ambienti concreti e reali tà di sostenere economicamente un’iniziativa at- dei produttori coinvolti, i racconti multimediali re- cisivo per ogni tipologia di busi-
che vanno resi più fruibili e sicu- traverso campagne di promozione dedicate. Una lativi ai vini selezionati e procedere all’acquisto. ness e da cui ne dipende la cre-
ri», ha dichiarato il presidente di modalità immediata e vincente che sperimenta un Con un contributo di 5 euro l’utente sostiene la cre- scita, e in alcuni casi il fallimen-
Città del Vino, Floriano Zambon. meccanismo fluido ed efficace: le relazioni e le op- scita del progetto diventa CrowdWiner a tutti gli ef- to. Noi stessi abbiamo inconsa-
Dall’analisi del Rapporto emerge portunità di vendite nascono esclusivamente tra- fetti: riceve il badge virtuale da utilizzare sui social pevolmente commesso errori
che il 2019 è stato l’anno con le mite i canali digitali, rendendo immediato il rap- ed entra nella famiglia CrowdWine a tempo indeter- agli albori della nostra avventu-
performance più elevate per il tu- porto diretto tra l’utente e il produttore, la sua canti- minato. Un contributo di 25 euro permette invece ra. E trasferiamo dun-que tutta
rismo del vino in Italia, un dato ri- na, i suoi vini e i suoi valori. La piattaforma diventa di acquistare una degustazione in cantina per due la nostra esperienza a 360 gradi
cavato con interviste tra 80 Comu- così ideale ambasciatore del vino italiano, dando persone da vivere non appena la situazione lo con- ai nostri potenziali clienti. Ab-
ni (il 18,22% delle Città del vino) ai wine lovers italiani ed europei la possibilità di sentirà, che suggellerà la relazione nata virtualmen- biamo ideato un vero e proprio
e 92 cantine. La fotografia sui ter- vivere, di incontrare e di interagire in remoto con te tra le cantine e i wine lovers di tutto il mondo. metodo chiamato ClientiElite».
Quotidiano gratuito online Le notizie di venerdì 29/05/2020

POMERIGGIO
Edizione chiusa alle 17

Senza
di Nico Perrone ge, che lo ha ucciso soffocandolo con una
gamba premuta sul collo: da una parte i me-
ROMA - Tutti gli italiani con il fiato sospeso, dici e gli infermieri che si ammazzano di fati-
col virus che lo toglie, il respiro. Tra pochi ca per dare ossigeno a chi non respira, dal-
giorni potremo riandare liberamente in giro l'altra l'ordine costituito che te lo toglie. Ab-
oppure no? A livello politico, tra Governo e biamo tutti detto che dopo la pandemia forse
Comitato tecnico scientifico, è in corso un ci sarà un mondo migliore. Ma lo dobbiamo

fiato
nuovo duello, tra chi vuole partire a razzo e costruire da oggi, facendo attenzione a co-
chi invece invita alla cautela visto che il virus me riprenderemo anche a relazionarci tra di
è ancora in circolazione. Intanto spuntano le noi. Pensando che arriveranno momenti dif-
mille proposte dei tanti presidenti di Regione: ficili, dove ci saranno tante persone in diffi-
chi toglierà l'obbligo di portare la mascherina coltà, che non ce la faranno più a tirar avan-
dal primo giugno, chi vuole la patente di im- ti, a respirare perché schiacciati dalle preoc-
munità per i turisti che arriveranno, chi chiu- cupazioni. E penso anche alle ragazze e ai
de e chi mette per un pochino in quarantena. ragazzi, rinchiusi per mesi e che adesso do-
Si va in ordine sparso, come abbiamo visto vranno riadattarsi a prender fiato fuori, insie-
in tante occasioni in questi ultimi mesi. Ma è me agli altri. Tenendo conto che già gli
sul respiro che oggi vorrei invitare tutti a ri- scienziati lanciano l'allarme su una seconda
flettere, perché ci aspettano mesi difficili e ondata dell'epidemia in autunno. In tanti so-
se, come promesso dai nostri politici e go- no preoccupati, per le tensioni, gli scontri
vernanti, tutte le misure per ripartire, per dare che potranno verificarsi nelle nostre città.
ossigeno a quanti finora sono stati costretti a Per questo bisognerà fare attenzione, so-
chiudere, non arriveranno presto, molto pre- prattutto a livello di Governo e di chi governa
sto a destinazione potremmo trovarci in si- le forze dell'ordine a saper sempre misurare
tuazioni di scontro e di tensione sociale. Ad gli interventi. Distinguere e capire, tra chi co-
esempio: la morte di George Floyd, il nero munque ce la fa e chi, invece, non avrà altro
ucciso dalla polizia a Minneapolis, dove or- modo di farsi sentire se non urlando. Ecco
mai si vivono rivolte e saccheggi. Forse non che quell'urlo, quella protesta, non venga
c'entra molto con la nostra situazione ma al mai soffocata ma accolta e risolta. Ps: ho
livello di significato mi sembra una cosa illu- preso il titolo dal grand film di Jean-Luc Go-
minante. Perché negli Stati Uniti l'epidemia dard, che invito a ri-vedere, perché anche lì
da coronavirus ha colpito forte, tanti morti e c'è un richiamo a quanto accaduto l'altro
tante polemiche, scatenate anche dal Presi- giorno a Minneapolis: il protagonista, un gio-
dente Donald Trump. E proprio mentre nel vanissimo Jean Paul Belmondo, un fascino-
mondo si combatte contro il virus che ti fa so delinquente sempre in cerca di avventure
morire soffocato, il povero Floyd ha trovato e soldi facili, ma in quel film è lui, eroe 'nero',
un poliziotto, simbolo del potere e della leg- che uccide un poliziotto.

ATTUALITÀ
scelte mature, consapevoli, BRUSAFERRO: DATI FANNO
Allarme Bankitalia, evasione genera guardando lontano. Ce la fare-
• PREVEDERE SECONDA
ingiustizie per chi paga le tasse mo partendo dai punti di forza
di cui qualche volta ci scordia-
ONDATA COVID IN AUTUNNO
[ p. 2 ]
di Luca Monticelli ne pesa sulle imposte, perciò mo; affrontando finalmente le SCONTRO SU MOBILITÀ TRA
bisogna ripensare «in profondi- debolezze che qualche volta • REGIONI, SI VALUTA ANCHE
ROMA - L'incertezza è il tema tà» tutto il sistema della tassa- non vogliamo vedere. Molti L'IPOTESI DEL 10 GIUGNO
attorno al quale ruota la relazio- zione. La Banca d'Italia, nel hanno perso la vita, molti pian- [ p. 2 ]
ne del governatore della Banca rapporto annuale, concentra gono i loro cari, molti temono ISS: DURANTE LOCKDOWN
d'Italia, Ignazio Visco. Incertez- l'attenzione sulla crescita delle per il proprio lavoro. Nessuno • MENO SIGARETTE, MA
za sul futuro, sul mondo che disuguaglianze, come conse- deve perdere la speranza", ha AUMENTATO USO E-CIG
verrà, sul lavoro e sul rischio di- guenza della crisi innescata dal detto Visco. Intanto, l'Istat certi- [ p. 4 ]
sagio sociale. Nel corso delle coronavirus. Il sommerso e l'e- fica il dato del pil acquisito per il ALITALIA: DA GIUGNO VOLI
sue Considerazioni finali, in oc- vasione- dice Visco- creano in- 2020 in calo del 5,5 per cento, • DIRETTI ROMA CON NEW
casione dell'assemblea di Pa- giustizie e profondi effetti distor- dopo la discesa del primo tri- YORK E SPAGNA
lazzo Koch, Visco spiega che sivi. Sono le famiglie povere a mestre del 5,3 sul mese prece- [ p. 4 ]
l'economia italiana per tornare subire gli effetti più pesanti del- dente e del 5,4 sullo stesso pe-
a crescere «deve trovare la for- l'emergenza con un ulteriore ta- riodo riferito al 2019. Una stima
za di rompere le inerzie del glio del reddito e del potere che non si registrava dal 1995.
passato». Per farlo occorre d'acquisto. «Oggi da più parti si A maggio l'inflazione va in ne-
usare bene le risorse stanziate dice: "Insieme ce la faremo". gativo (-0,1%), non succedeva
e siglare un nuovo «patto so- Lo diciamo anche noi: ma pur- dal 2016, a causa della flessio-
ciale» tra Governo, imprese e ché non sia detto solo con otti- ne dei carburanti visto che il
società civile. Tra le riforme da mismo retorico, bensì per assu- carrello della spesa (i prezzi sui
portare avanti c'è sicuramente mere collettivamente un impe- beni di consumo) invece au-
quella del fisco perché l'evasio- gno concreto. Ce la faremo con menta del 2,6 per cento.
2 Venerdì 29/05/2020

ATTUALITÀ

Brusaferro: Dati fanno prevedere


seconda ondata Covid in autunno
di Antonio Bravetti zionalmente l'autunno, quindi mobilità tra regioni tornerà libe-
da ottobre in poi, è la stagione ra, Brusaferro però chiede di
ROMA - Il rischio di una secon- in cui le infezioni delle alte vie non abbassare la guardia:
da ondata di coronavirus in au- respiratorie si diffondono. È la «Abbiamo superato la curva di
tunno è una probabilità più che stagione in cui, per esempio, si picco dell'infezione, siamo nel-
reale. Anzi, in base agli scenari raccomanda la vaccinazione la parte di discesa e in una fa-
«che immaginiamo» il ritorno antinfluenzale, la stagione in se di controllo della situazione,
del virus «dal punto di vista cui la probabilità di diffusione di ma richiede un'attenzione parti-
tecnico scientifico è un dato virus per vie aeree aumenta. colare». Cosa fare quindi?
obiettivo». Il presidente dell'Isti- Quindi- dice in audizione in Fondamentale, dice, sarà «la
tuto superiore di sanità (Iss), commissione Bilancio alla Ca- capacità di identificare e dia-
Silvio Brusaferro, non usa giri mera- è chiaro che con l'avvici- gnosticare i casi sospetti pre-
di parole per mettere in guardia narsi a quella stagione c'è una cocemente e tempestivamen-
da una recrudescenza del co- probabilità di maggiore diffusio- te, per isolarli e adottare i con-
vid-19 tra pochi mesi. «Tradi- ne». La prossima settimana la trolli».

ATTUALITÀ ATTUALITÀ
Scontro su mobilità tra regioni, ora si Bonetti: Centri estivi diversi da scuola
valuta anche l'ipotesi del 10 giugno In prossimo Cdm arriva il Family act
di Federico Sorrentino nali slittati al 10 giugno sarà il- di Marta Tartarini Speranza, Spadafora, Catalfo e
lustrata nel corso del prossimo i sindacati hanno fatto fare il
ROMA - È scontro sulla riapertu- vertice coi governatori. La ROMA - Scuole chiuse ma centri punto sul protocollo di sicurez-
ra degli spostamenti interregio- scelta potrebbe scontentare estivi (dal 15 giugno salvo deci- za. Catalfo spiega che il bonus
nali inizialmente previsti per il 3 alcuni presidenti di regione sioni diverse regionali) aperti. La babysitter potrà essere usato
giugno. Tra le ipotesi sul tavolo ma il governo vuole prosegui- ministra della Famiglia Elena anche per l'iscrizione ai centri
del governo c'è anche quella di re comunque sulla linea di da- Bonetti, ospite di 'Un Giorno da estivi. «Stiamo lavorando- assi-
far slittare di una settimana il 'li- re regole uguali per tutti. I pa- Pecora' a Radio1, risponde alle cura- per garantirne massima
beri tutti'. La valutazione è in cor- reri discordanti però si manife- perplessita' di quanti, nella fase sicurezza e sostegno alle fami-
so in queste ore alla luce dei dati stano anche all'interno del 2, si trovano a riprendere le atti- glie». Per una risposta più ge-
che arrivano dall'Istituto superio- mondo scientifico che coadiu- vita' lavorative con le scuole nerale sulle politiche familiari
re di sanita'. Intenzione dell'ese- va il governo. Il presidente del- chiuse. La ministra spiega che Bonetti assicura infine che il
cutivo è garantire sì la mobilità l'Istituto Superiore di Sanità e c'è una «differenza sostanziale. Family act darà oggetto del
tra le regioni, ma senza distinzio- componente del Comitato tec- I centri estivi- dice- si fanno in un prossimo Consiglio dei ministri.
ni. Da qui la volontà di ripartire nico scientifico, Silvio Brusa- momento estivo avanzato ri-
tutti insieme. Fonti del governo ferro, apre le porte ad una ri- spetto alle attività scolastiche».
escludono che una decisione presa della mobilità tra le re- Inoltre, «la scuola prevede che
possa essere presa già oggi, il 3 gioni dalla prossima settima- tutti gli studenti partecipino insie-
giugno in fondo è a metà della na. «Ci avviamo a una sfida- me, in classi numerose e in spa-
prossima settimana e c'è ancora spiega in vista del 'liberi tutti'- zi ristretti». Al contrario i centri
tempo per prendere una decisio- questo richiederà una capaci- estivi svolgono «attività ludiche,
ne definitiva. L'ipotesi di un'aper- tà ancora più attenta di moni- sportive che si possono fare al-
tura degli spostamenti interregio- torare e rispondere ai focolai». l'aperto, permettendo il rispetto
Più prudente Walter Ricciardi, delle regole». Le linee guida
consulente del ministero della messe a punto per i centri estivi,
Salute. «Ora è troppo presto riguardano i bambini sopra i 3
per prendere una decisione- anni, ma è intenzione del gover-
avverte- un'apertura in queste no estenderle alla fascia più de-
condizioni esporrebbe a rischi. licata 0-3. Riguardo all'uso della
Bisognerebbe riaprire quando mascherina Bonetti osserva che
si è certi che i dati siano validi, dipende «dal luogo: all'aperto e
altrimenti si finisce per fare con le distanze si possono to-
scelte che possono non esse- gliere». Ieri i ministri Bonetti,
re corrette».
3 Venerdì 29/05/2020

INTERNAZIONALE

Una tribù resistente


In Arabia Saudita
Contro la mega-città
di Vincenzo Giardina

ROMA - Minacce di morte (e lo


spettro di Jamal Khashoggi) per
chi si oppone a Neom, la mega--
città tecnologica immaginata dal
principe Mohammed Bin Salman
con taxi volanti, pioggia a coman-
do e pure la possibilità di bere al-
col grazie a uno status di extra-
territorialità. Il progetto, parte del
piano saudita Vision 2030, costa
500 miliardi. E ci sarebbero costi
aggiunti, come confermerebbe la Caso Floyd, Minneapolis in fiamme
sorte del "martire" di Neom, Ab-
dul Rahim al-Huwaiti, ucciso dalle E monito a Trump pure dall'Africa
forze di sicurezza dopo aver po-
stato il 13 aprile una video-de-
nuncia contro lo sfratto di 20.000
di Alessandra Fabbretti stazioni di protesta sono giunte
beduini Huwaitat. Tribù nobile, al quarto giorno consecutivo.
fiera e bellicosa, citata da Law- ROMA - «Non riesco a respira- Minneapolis resta l'epicentro
rence d’Arabia ne 'I Sette pilatri re»: le ultime parole di George delle tensioni: la notte scorsa,
della saggezza'. Ora in prima fila Floyd, il cittadino afroamerica- foto e video diffusi da fonti di
nella resistenza, anche a Londra. no di 46 anni morto dopo le stampa concordanti hanno do-
Lo assicura l’esule Alya Abutayah violenze di un agente di polizia cumentato disordini e violen-
Alhwaiti, che in un'intervista con hanno generato una eco mon- ze: dimostranti hanno incen-
la 'Bbc' ha denunciato minacce di diale, diventando riferimento diato automobili parcheggiate
morte e promesso ricorsi in tribu- per coloro che denunciano vio- in strada, lanciato gas lacrimo-
nale per difendere i beduini. Nel lenze contro le comunità afro- geni contro gli agenti in tenuta
colloquio con l'emittente britanni- discendenti. Giunta anche la antisommossa e fatto irruzione
ca sono stati citati sia il principe «dura condanna» da parte del- nei centri commerciali. Sem-
ereditario "Mbs", che aveva pre- l'Unione Africana (Ua). Oggi pre a Minneapolis è stato oc-
infatti il presidente della Com- cupato un commissariato di
sentato per la prima volta il pro- missione dell'Ua, Moussa Faki polizia, mentre in città è stata
getto di Neom nel 2017, sia Kha- Mahamat, è intervenuto sulla dispiegata la Guardia naziona-
shoggi, giornalista esule negli vicenda, citando la Risoluzione le. Su questi incidenti è inter-
Stati Uniti, critico verso il governo contro le discriminazioni raz- venuto il presidente Donald
di Riad assassinato all'interno del ziali negli Stati Uniti d'America Trump, che in un tweet ha av-
consolato saudita a Istanbul. siglata al Cairo nel 1964, nel vertito così i «vandali»:
corso del primo vertice dei ca- «Quando comincia il saccheg-
pi di Stato e di governo dell'Or- gio si comincia a sparare». La
ganizzazione per l'Unità Afri- tensione con le forze dell'ordi-
cana, organismo antesignano ne è salita al punto che stama-
dell'Ua. Alla luce di qual docu- ni una troupe dell'emittente
mento, Mahamat ha ribadito Cnn è stata bloccata dagli
che l'Ua «riafferma il proprio ri- agenti subito dopo essere in-
fiuto per i continui atti di discri- tervenuta in collegamento al
minazione che negli Stati Uniti telegiornale per raccontare i
colpiscono i cittadini neri». Ma- cortei. Il giornalista Omar Ji-
hamat ha quindi concluso ri- menz, insieme a Bill Kirkos e
volgendo un appello alle auto- Leonel Mendez, rispettivamen-
rità americane affinché «inten- te il cameraman e il fotorepor-
sifichino gli sforzi per porre fi- ter, sono stati rilasciati qual-
ne a qualsiasi atto discrimina- che ora dopo, con le «scuse
torio a sfondo razziale o etni- sincere» del governatore del
co». Negli Stati Uniti le manife- Minnesota, Tim Walz.
4 Venerdì 29/05/2020

SANITÀ TRASPORTI
Iss: Durante lockdown meno Alitalia: Da giugno voli diretti Roma
sigarette, ma aumentato uso e-cig con New York e Spagna
sentati oggi in ISS nel con-
vegno in streaming, in oc-
casione della Giornata
Mondiale senza tabacco.
L'indagine, svolta con l'o-
biettivo di cogliere gli effetti
del lockdown sulle abitudini
al fumo degli italiani, è sta-
ta effettuata nel mese di
aprile 2020 mediante la
compilazione anonima di
un questionario online. Ri-
spetto all'opportunità colta,
di Erika Primavera si osserva che diminuisce
la prevalenza dei fumatori di Redazione Fiumicino, due voli quotidiani
ROMA - Sono diminuiti durante durante il lockdown che andata e ritorno con Bari, Ca-
il lockdown i fumatori di sigaret- passa dal 23,3% al 21,9%. ROMA - Dal 2 giugno Alitalia tania e Palermo e 4 collega-
te tradizionali, ma sono aumen- 1,4 punti percentuali in me- ripristina il collegamento no- menti al giorno in continuità
tati i consumatori di tabacco ri- no che corrispondono ad n-stop fra Roma e New York, territoriale con Cagliari, Al-
scaldato e sigaretta elettronica. una stima di circa 630mila i voli con la Spagna (Roma-- ghero e Olbia. Da Roma, do-
Alto il numero anche di chi li ha fumatori in meno (circa Madrid e Roma-Barcellona) e po aver già aumentato i colle-
provati per la prima volta pro- 334mila uomini e 295mila i collegamenti diretti fra Mila- gamenti con Cagliari (da 4 a
prio durante questo periodo. donne). Rispetto alle fasce no e il Sud Italia. La Compa- 6 al giorno), Alitalia ha incre-
Tra i fumatori di sigarette tradi- d'età hanno cessato il con- gnia effettuerà complessiva- mentato anche i voli con Ca-
zionali chi non è riuscito a met- sumo di sigarette circa mente il 36% di voli in più ri- tania e Palermo (da 6 a 8 al
tere ha invece aumentato il nu- 206mila giovani tra 18-34 spetto al mese di maggio, giorno) e, nel mese di giugno,
mero di sigarette fumate. Lo di- anni, 270mila tra 35 e 54 operando 30 rotte da 25 aero- collegherà l’hub di Fiumicino
cono i dati dell'Istituto Superio- anni e circa 150mila tra 55 porti, dei quali 15 in Italia e 10 con Alghero, Bologna, Bari,
re di Sanità realizzati in colla- e 74 anni. Inoltre un altro all’estero. In particolare, da Genova, Lamezia Terme, Mi-
borazione con l'Istituto di Ricer- 3,5% della popolazione pur Milano Malpensa - aeroporto lano, Napoli, Olbia, Pisa, To-
che farmacologiche Mario Ne- non cessando completa- dove la Compagnia continue- rino, Venezia e, all’estero,
gri, l'Università Vita-Salute San mente il consumo dei pro- rà le proprie attività operative con Barcellona, Bruxelles,
Raffaele, l'Istituto per lo studio, dotti del tabacco ha dimi- fino alla riapertura di Linate - Francoforte, Ginevra, Londra,
la prevenzione e la rete Onco- nuito la quantità consuma- Alitalia effettuerà, oltre agli 8 Madrid, Monaco, Parigi e Zu-
logica (Ispro) e la Doxa, e pre- ta. servizi giornalieri con Roma rigo, oltre a New York.

MUSICA
Lady Gaga torna con Chromatica
Un disco fatto per ballare
di Giusy Mercadante za, le relazioni finite male e la vo-
lontà di rinascere più forte di pri-
ROMA - Aveva promesso un di- ma. Ad accompagnare la cantan-
sco che avrebbe fatto ballare e te i featuring di Ariana Grande,
così è stato. È su tutte le piatta- Elton John e il gruppo k-pop delle
forme da oggi Chromatica, il se- Blackpink. «Questa musica mi ha
sto disco di inediti di Lady Gaga. letteralmente guarita», ha dichia-
Un viaggio sensoriale verso quel- rato Lady Gaga ai microfoni di
lo che è un vero e proprio pianeta Apple Music. «Non devo più pro-
(Chromatica, appunto) fatto di vare dolore per tutto quello che
beat elettronici ed esperimenti ho passato. Può essere sempli-
dance, che riportano la cantante cemente una parte di me e pos-
a un sound che sembrava aver so andare avanti», ha aggiunto.
abbandonato dopo l'esperienza Di riflessioni sulla musica, Dio,
di Artpop in favore del più mini- sofferenza e Italia, Lady Gaga ha
malista Joanne. Sedici le tracce, parlato con Tiziano Ferro in una
quasi tutte uptempo, che raccol- chiacchierata esclusiva radio per
gono i malesseri della cantante, i RTL 102.5 e stampa per Vanity
traumi familiari, quello dell'ag- Fair Italia. Un incontro esclusivo
gressione sessuale, la dipenden- disponibile dal 3 giugno.
5 Venerdì 29/05/2020

LAZIO A Roma solo 3 casi za con tre nuovi casi. Gli altri nu-
meri: i decessi sono stati 8 nelle
positivi al coronavirus, ultime 24 ore ai quali si aggiungo-
16 in tutto il Lazio no 5 recuperi di notifiche, mentre il
numero complessivo dei guariti è
di Redazione di 3.825 totali". Intanto proseguono
le attività per i test sierologici agli
ROMA - Sono 16 i nuovi casi positivi nelle operatori sanitari e delle Forze del-
ultime 24 ore al coronavirus nel Lazio, con l'Ordine. Ad oggi è stata superata
un focolaio subito circoscritto ad Anzio e un la quota dei 55mila test di siero-
trend allo 0,2%. È record dei guariti che so- prevalenza con una incidenza pari
no cresciuti di 245 unità e dei dimessi, au- al 2,5% e grazie ai test sono stati
mentati di 218 unità mentre a Roma città si finora individuati tempestivamente
registra il dato più basso da inizio emergen- 102 positivi.

A Roma la protesta vità giudiziaria: indossando toghe e mascherine, LAZIO


dopo aver intonato l'inno di Mameli i legali capito-
degli avvocati: riaprire lini hanno gettato le proprie copie dei codici civili e
subito i Tribunali penali ai piedi del palazzo. Un flash mob di pochi
minuti ma che, nonostante la pioggia battente, ha
di Mirko Gabriele Narducci visto centinaia di partecipanti riunirsi per sensibi-
lizzare il Governo e il ministro della Giustizia, Al-
ROMA - Un grosso striscione con la fonso Bonafede, a una veloce ripresa delle attivi-
scritta 'Comitato Giustizia sospesa' cam- tà dei tribunali. «È una protesta spontanea contro
peggia dalle 12 sulla scalinata del Palaz- la lentezza della ripresa della macchina giudizia-
zaccio, lato piazza Cavour, all'ingresso ria. È incredibile che nel nostro Paese riparta ad-
della Corte di Cassazione. È la protesta dirittura il campionato di calcio ma la giustizia resti
organizzata dall'Ordine degli avvocati di al palo», ha spiegato in piazza il presidente del-
Roma contro il fermo continuato dell'atti- l'Ordine degli avvocati di Roma, Antonino Galletti.
LAZIO Raggi: 4mila verbali Roma, Virginia Raggi, durante la quale la pri-
ma cittadina ha fatto il punto della situazione
e 50 mezzi sequestrati e ha presentato un filmato sull'argomento.
dal 2019 contro "zozzoni" «Queste immagini fanno male- ha commen-
tato Raggi al termine della proiezione dedica-
di Emiliano Pretto ta ai social e alla stampa- Sono uno schiaffo
in faccia ai romani e offendono la città. Ma chi
ROMA - Circa 2.400 verbali elevati con l'utiliz- sono gli zozzoni? Sono una minoranza di cit-
zo di fototrappole, su 4mila totali per reati di ti- tadini che fa un errato conferimento della
po ambientale nel 2019 e nei primi mesi del spazzatura o che butta rifiuti ingombranti ai
2020 ai danni degli "zozzoni", 50 automezzi cassonetti. Poi ci sono gli svuota cantina abu-
sequestrati e sanzioni per 600mila euro. Que- sivi, i 'pendolari' dei rifiuti, e le associazIoni cri-
sti i numeri resi noti oggi nel corso di una con- minali. Non possiamo permettere che questi
ferenza stampa in Campidoglio dal sindaco di zozzoni continuino a sporcare la città».

De Luca blinda la movida: bassa la soglia di attenzione rispetto alla CAMPANIA


necessaria osservanza delle regole di di-
vietato consumare stanziamento e di uso delle mascherine».
alcolici dopo le 22 Vengono estesi, invece, gli orari di aper-
tura dei locali: fino a ieri era obbligatorio
di Nadia Cozzolino chiudere entro le 23, da oggi possono re-
stare aperti fino all'1 di notte ma solo con
NAPOLI - Dalle 22 alle 6 del mattino è vietato il servizio al tavolo. Il sindaco di Napoli
vendere bevande da asporto e consumare al- Luigi de Magistris ha parlato di un provve-
colici in luoghi pubblici, ville, giardini. Una dimento «calato dall'alto» e si appresta
nuova ordinanza firmata oggi dal presidente oggi pomeriggio a emanare un'ordinanza,
della Regione Campania Vincenzo De Luca in vigore dal 1 giugno, per rimodulare le
mira a frenare la movida. «Il consumo di su- aperture di attività commerciali, parchi e
peralcolici - si legge nel provvedimento - ab- altri luoghi aperti al pubblico.
6 Venerdì 29/05/2020

Scissione nel M5S Ars, le il loro passato da grillini. L'addio, nel- SICILIA
l'aria da qualche tempo, viene ufficia-
cinque ex pentastellati lizzato con il lancio del nome e del sim-
fondano Attiva Sicilia bolo della nuova formazione. «Non po-
tevamo più restare - le parole di Foti,
di Salvo Cataldo vicepresidente dell'Ars -, eravamo visti
come collaborazionisti». Il mancato
PALERMO - «Addio Movimento cinque stelle, dialogo interno al gruppo M5S una del-
sei cambiato». Cinque ex deputati dell'Ars sa- le cause della scissione: «Dopo l'addio
lutano la creatura fondata da Beppe Grillo e di Cancelleri (volato a Roma a ricoprire
danno vita ad Attiva Sicilia, nuovo gruppo par- il ruolo di vice ministro, ndr) è venuta
lamentare a Sala d'Ercole. Angela Foti, Elena meno una figura capace di fare sintesi
Pagana, Valentina Palmeri, Matteo Mangia- tra le diverse opinioni», le parole del
cavallo e Sergio Tancredi si gettano alle spal- neo capogruppo Mangiacavallo.
LIGURIA Effetto coronavirus, ad settori maggiormente trainanti sono stati quelli
dell’alimentare, degli accessori per la casa,
aprile boom di acquisti dell’intrattenimento e della tecnologia. A Ge-
online a Genova: +163% nova, il centro di smistamento ha lavorato il
50% di pacchi in più rispetto allo stesso pe-
di Simone D'Ambrosio riodo dello scorso anno. A livello nazionale,
da gennaio a marzo, sono stati recapitati 38
GENOVA - Negozi perlopiù chiusi e niente milioni di pacchi, con un incremento di circa il
shopping. Nel mese di aprile anche i genove- 10% sullo stesso trimestre dello scorso anno,
si si sono affidati in maniera massiccia all’e-- determinato principalmente da un +26% deri-
commerce. In tutta la provincia, Poste italiane vante dal comparto e-commerce. Intanto,
ha registrato un incremento del 163% dei nella sola provincia di Genova le carte Poste-
pacchi consegnati dopo un acquisto sul web, Pay attive, strumento molto utilizzato per gli
rispetto allo stesso mese dello scorso anno. I acquisti da remoto, sfiorano le 177.000 unità.

Il bus in arrivo è già Capelli. L'app servirà a regolarsi con un po' di anticipo ri- EMILIA ROMAGNA
spetto all'arrivo del bus alla fermata. Lo strumento è in
affollato? A Bologna «fase di collaudo», spiega Capelli. Il sistema si baserà
te lo anticipa un'app sul monitoraggio delle validazioni e sulle telecamere,
così da fornire «se non un dato preciso, perché questo
di Redazione è impossibile, almeno una stima del numero dei pas-
seggeri» presenti sui bus in arrivo: basterà interrogare
BOLOGNA - Sul bus che vuoi prendere c'è l'app digitando il numero della fermata e la linea, così
abbastanza spazio per salire in tranquillità «si potrà sapere se il mezzo in arrivo ha una disponibili-
o è meglio trovare un'alternativa? A Bolo- tà sufficiente di posti o se è vicino alla saturazione». Nel
gna te lo dice l'app. E' il progetto a cui sta frattempo, Tper sta verificando un incremento dei pas-
lavorando l'azienda di trasporto pubblico seggeri, riferisce Capelli: la stima oggi si aggira tra il
Tper, come annuncia oggi il dirigente del- 20% e il 25% dell'utenza pre Covid, dopo il 5% di fine
l'area Trasporto automobilistico, Riccardo marzo e il 16-18% della prima settimana di maggio.
TOSCANA A Firenze parte nare i visitatori alle esperienze locali, ma anche
per offrire uno strumento per restare aggiornato
sperimentazione per app su eventi e iniziative. Dopo lo stop legato all'e-
dedicata ai turisti mergenza covid, parte oggi la fase di beta te-
sting dell'applicazione. E sempre da luglio na-
di Diego Giorgi scerà anche il nuovo portale del turismo, "Feel
Florence". Due gli strumenti pensati per promuo-
FIRENZE - Un mese di sperimentazione per vere il turismo sostenibile: da un lato, un'impo-
arrivare negli store il primo luglio, a disposizio- stazione che suggerisce percorsi anche al di fuo-
ne di tutti i cittadini e i turisti che vorranno sco- ri dei luoghi più battuti dai flussi turistici; dall'altro
prire e visitare Firenze e i territori limitrofi in la rilevazione in tempo reale delle presenze in
modo sostenibile. È 'Feel Florence', l'app svi- determinate zone della città, che consente di av-
luppata da Palazzo Vecchio per promuovere visare il turista su quali siano in quel momento le
un nuovo turismo, governare i flussi e avvici- aree più congestionate.
7 Venerdì 29/05/2020

Docenti a distanza, corsi di formazione


su "gestione stress" e "arte e didattica"
ROMA - «I docenti hanno dimostrato di essere per gli
studenti mediatori di benessere e attivatori di processi
di resilienza. Da quando l'emergenza sanitaria è inizia-
ta, infatti, la scuola si è subito attivata per garantire il di- Oltre alla pagina Facebook
ritto allo studio e la prosecuzione delle attività didatti-
che. La situazione però richiede competenze personali Chiedilo agli esperti
e professionali notevoli». È quanto contenuto nel video
di presentazione del corso per docenti La gestione del-
l'ansia e dello stress nelle situazioni di emergenza
realizzato dall'Istituto di Ortofonologia (IdO) nell'ambito
delle attività promosse dalla Task force per l'emergenza
educativa del ministero dell'Istruzione. Un percorso di
Sono disponibili i seguenti indirizzi:
formazione per insegnanti, suddiviso in moduli, al fine di
fornire strumenti per la gestione delle naturali risposte per i ragazzi
di ansia e stress che si possono sperimentare a con-
fronto con esperienze difficili come quella che stiamo sportellostudenti@diregiovani.it
attualmente vivendo. In particolare i docenti sono chia-
mati a: gestire le difficoltà concrete e logistiche legate
all'organizzazione di attività formative a distanza; coniu- per i docenti
gare ed organizzare tempi e spazi che un tempo erano sportellodocenti@diregiovani.it
differenziati ed oggi appaiono sovrapposti; accogliere
l’eterogeneità delle richieste, dei vissuti e dei bisogni
dei giovani; sintonizzarsi e gestire i propri bisogni e vis- per i genitori
suti.
Un altro corso disponibile è Arte e didattica. Strumenti
esperti@diregiovani.it
dell’arte in ambito scolastico. Il focus delle lezioni ri-
guarderà, quindi, l’applicazione degli strumenti artistici
nell’ambito della didattica. «In questo momento in cui i
dubbi sono molti e la mente risulta appesantita più che
mai - spiega l’équipe di esperti IdO - il linguaggio delle Numero di telefono:
mani e l’espressione artistica possono venirci in aiuto».
+39 3334118790
Per informazioni e iscrizioni è possibile guardare il (solo Whatsapp e sms)
video di presentazione su Youtube e scivere all'indi-
rizzo sportellodocenti@diregiovani.it.
8 Venerdì 29/05/2020

PEDIATRIA
Siglato il protocollo di intesa tra ministero
della Salute, Società Italiana di Pediatria
(Sip) e Save the Children - l'Organizzazio-
ne che da oltre 100 anni lotta per salvare i
bambini a rischio e garantire loro un futuro
- su interventi innovativi rivolti a bambini,
adolescenti e alle loro famiglie, la cui con-
dizione di vulnerabilità si è acuita a seguito
dell'emergenza Covid19, perché in condi-
zione di povertà economica ed educativa e
marginalizzazione sociale, nonché vittime
o a rischio di abusi in ambito familiare. Tra
gli interventi, in presenza e online, da
destinare ai bambini, alle bambine e
agli adolescenti beneficiari di Save the
Children durante l'estate del 2020 e in
fase di post-emergenza, attività di edu-
cazione sanitaria, educazione alla salu-
te e a sani stili di vita, supporto psico-
sociale e sostegno nel contatto con la
rete sociosanitaria territoriale, valoriz-
zando gli aspetti di empowerment di
comunità e di partecipazione attiva dei
minori coinvolti. «Gioco e attività motorie
all'aria aperta, alimentazione sana, benes-
sere emotivo [...]. Il Ministero della salute
ha accolto e sottoscritto con convincimento
il Protocollo proposto da Save the Children
per accompagnare l'uscita dal lockdown di
bambini e adolescenti e in particolare tra
Ministero Salute-Sip-Save The Children
quanti, tra loro, hanno meno opportunità e
possibilità, per condizioni di svantaggio
siglano accordo misure a sostegno dei bimbi
delle famiglie d'origine. [...] Il mio impegno,
e quello del Ministero della Salute, è rivolto
costantemente alla tutela della salute delle
bambine e dei bambini ed è impegnato a to Alberto Villani, Presidente della Società ner territoriali nuove occasioni educative su
fronteggiare le sfide sanitarie delle popola- Italiana di Pediatria. temi cruciali, come l'educazione alla pre-
zioni più vulnerabili attraverso un approc- «Siamo tutti di fronte ad una sfida educativa venzione e alla salute, con tutte le neces-
cio sempre incentrato alla cura della perso- senza precedenti. Sin dall'inizio della crisi la sarie misure di sicurezza a tutela dei mino-
na», ha spiegato la Sottosegretaria di Sta- nostra rete di servizi educativi - dai Punti ri, delle famiglie e degli operatori. Per esse-
to alla Salute Sandra Zampa. Luce ai Centri Fuoriclasse o agli Spazi re custodito e protetto, un bene prezioso
L’attività estiva servirà anche a coinvol- Mamme - si è attivata "a distanza" per rag- come la salute ha bisogno della partecipa-
gere bambini e ragazzi in percorsi di giungere tutti i bambini e gli adolescenti, ed zione attiva, della creatività e dell'impegno
educazione alla salute, per conoscere e oggi riusciamo a seguire oltre 60mila perso- dei bambini, delle bambine e degli adole-
imparare a rispettare i comportamenti ne, registrando le difficoltà e le sofferenze scenti. Sono sicura che i ragazzi, adegua-
di prevenzione indispensabili anche al- delle famiglie che aumentano di giorno in tamente informati e coinvolti, sapranno es-
la ripresa dell'anno scolastico. «È fon- giorno - ha dichiarato Raffaela Milano, diret- sere un attore fondamentale per diffondere
damentale, come prevede questo impor- trice dei programmi Italia-Europa dell'orga- comportamenti e regole di prevenzione tra
tante Protocollo, promuovere sin da piccoli nizzazione - Ora vogliamo orientare al i coetanei così come nelle loro famiglie. È
l'educazione sanitaria, non solo per favori- meglio la ripresa delle attività sul cam- una impresa complessa e delicata e rin-
re corretti comportamenti di prevenzione ri- po, per garantire ai bambini e ai ragazzi grazio la Sottosegretaria alla Salute San-
guardo al Covid-19, ma più in generale per che vivono nei contesti più deprivati dra Zampa e il Presidente della Società
far sì che nel nostro Paese si affermi una un'estate ricca di opportunità di appren- Italiana di Pediatria Alberto Villani per es-
più forte coscienza sanitaria, proprio par- dimento e di socialità. Grazie alle collabo- sere al nostro fianco in questa progettazio-
tendo dai bambini. Solo così possiamo va- razioni attivate con questo protocollo potre- ne».
lorizzare al meglio questo periodo in cui mo costruire con gli educatori e i nostri part- L’attività estiva servirà a coinvolgere
siamo chiamati a governare l'emergenza bambini e ragazzi in percorsi di educa-
sanitaria senza dimenticare le necessità zione alla salute, per conoscere e impa-
dei bambini e degli adolescenti. Non di- rare a rispettare i comportamenti di pre-
mentichiamo ad esempio l'annoso proble- venzione indispensabili anche alla ri-
ma dell'analfabetismo sanitario che vede presa dell'anno scolastico. Attraverso il
l'Italia al penultimo posto tra i 27 Paesi Oc- gioco si aiuteranno i bambini e le fami-
se. I percorsi di educazione sanitaria sull'u- glie a recuperare socialità e benessere
so corretto delle medicine, sull'igiene, sulla emotivo, senza trascurare l’attività mo-
corretta alimentazione e sui sani stili di vita toria e sportiva, sempre con il necessa-
dovrebbero essere obbligatori nelle scuole: rio distanziamento fisico e l'adozione di
dalla materna alle superiori», ha sottolinea- tutte le misure di sicurezza.
9 Venerdì 29/05/2020

CULTURA
PROTOCOLLO SICUREZZA SUI SET VASCO SARÀ LIVE A GIUGNO 2021
Comportamenti, responsabilità, proce- Sono state riprogrammate per giugno
dure da adottare e strumenti da usare 2021 le date del Vasco non stop live
per evitare la possibilità di contagio da festival, saltato a causa dell'emergen-
Covid-19. Intesa raggiunta tra le orga- za Covid-19. Il cantautore si esibirà
nizzazioni dei lavoratori, degli artisti, nelle stesse città previste quest'anno:
delle imprese di produzione cineaudio- il 13 giugno 2021 agli I-Days di Mila-
visiva e degli autori che hanno siglato no, il 18 giugno a Firenze Rocks, il 22
un protocollo di sicurezza per tutte le all'Autodromo Internazionale Enzo e
fasi della lavorazione di un’opera au- Dino Ferrari di Imola e il 26 e 27 giu-
diovisiva, dagli uffici al set. Il docu- gno al Circo Massimo Rock in Roma. I
mento è il risultato di un intenso lavoro biglietti già acquistati rimarranno vali-
ed è la sintesi delle proposte emerse di, mentre chi dovrà rinunciare, potrà
dalle diverse categorie. Il protocollo rivendere il biglietto dove è avvenuto
sarà ora sottoposto alle istituzioni. l'acquisto.

Dopo due mesi e mezzo riapre Pompei, e lunedì sarà il turno del Colosseo
Dopo oltre due mesi e mezzo potrà raggiungere il Foro con
di chiusura ha riaperto il Par- tutti i suoi edifici pubblici e
co archeologico di Pompei. religiosi, visitare lo spazio
Cambia l'offerta ai visitatori esterno delle Terme Stabia-
che per il momento non ne o risalire via Stabiana fino
avranno accesso alla mag- a via del Vesuvio dove am-
gior parte delle Domus e po- mirare la casa di Leda e il ci-
tranno accedere al sito con gno, la Domus gli Amorini
turni di 40 persone ogni 15 Dorati e le Terme centrali. Il
minuti. Gli ospiti dovranno percorso cambierà a partire
passare al termoscanner, in- dal 9 giugno, quando partirà
dossare la mascherina e ri- una seconda fase, con due
spettare la distanza fisica di itinerari e l'apertura di ulterio-
un metro all'aperto e un me- ri spazi inediti e Domus. Lu-
tro e mezzo al chiuso. La vi- nedì primo giugno sarà inve-
sita si svilupperà lungo un ce la volta del Parco archeo-
percorso a senso unico: sa- logico del Colosseo, che per
rà possibile passeggiare al- la prima volta, accanto a
l'interno dell'Anfiteatro, nel quello usuale di 16 euro, in-
giardino della Palestra gran- troduce un biglietto ridotto
de e nei Praedia di Giulia chiamato A.r.t. (Afternoon
Felice, ma anche attraversa- reduced ticket) al prezzo di
re la necropoli di Porta No- 9,50 euro, che sarà acqui-
cera, l'Orto dei fuggiaschi, stabile online e usufruibile
arrivare al quartiere dei teatri tutti i giorni a partire dalle ore
e al Foro triangolare. Da via 14 e fino alla chiusura del
dell'Abbondanza, inoltre, si Parco.

La proposta shock Schmidt, per il quale il ri- ca - ove possibile - riporte- dente del Fondo edifici di
torno delle opere nei loro rà valore a opere d'arte e culto, c'è la Pala Rucellai
di Eike Schmidt: contesti originari scatene- luoghi. Il modo più con- di Duccio di Buoninsegna
rebbe una valorizzazione creto per ripristinare il conservata proprio agli
Dipinti nei musei virtuosa dal punto di vista principio del "museo diffu- Uffizi, ma portata via nel
tornino alle chiese storico e artistico. «In tan- so" è che i musei statali 1948 dalla basilica di
ti musei statali si trovano comincino a riportare nei Santa Maria Novella e da-
tavole, tele, pale e altri di- luoghi sacri i dipinti che gli Anni 50 del Novecento
«Credo che il momento sia pinti ideati e realizzati per per essi furono creati: nel- è esposta nella sala di Mi-
giunto: i musei statali re- chiese o cappelle. E visto la loro sede originale ritro- chelucci e Scarpa, insie-
stituiscano alle chiese i di- che l'Italia si distingue da verebbero il giusto conte- me alle Maestà di Giotto e
pinti per cui furono origi- altri Paesi per la diffusio- sto architettonico-spaziale di Cimabue, anche se, ha
nariamente creati». A lan- ne del patrimonio dei beni e il rapporto con le altre chiarito il direttore, «non è
ciare la proposta destina- culturali su tutto il territo- opere d'arte». Tra i casi mai entrata a far parte
ta a far discutere è stato il rio - ha detto Schmidt - più importanti per Sch- delle proprietà del mu-
direttore degli Uffizi, Eike una ricongiunzione stori- midt, che è anche il presi- seo».

di Alessandro Melia
10 Venerdì 29/05/2020

MENDEL

Persi 8 milioni di copie nei primi quattro mesi del 2020 FESTIVAL
Levi: "Buoni libro per famiglie con bimbi di 5 o 6 anni"
In attesa dell'ottava edizione,
Otto milioni di copie vendute in meno che si svolgerà dal 28 al 30
tra fiction e saggistica, con circa 134 agosto, il festival di Ivrea La
milioni di euro di fatturato già persi grande invasione ha lanciato
#aspettandoinvasione20, sei le-
nei primi quattro mesi dell'anno, con-
zioni online tenute da scrittori,
centrati tutti tra marzo e aprile. Sono i
giornalisti e intellettuali. Dopo le
numeri della crisi che ha travolto l'e-
lezioni di oggi di Chiara Alessi e
ditoria italiana, secondo una ricerca
Silvia Bencivelli, il 31 maggio al-
dell'Associazione Italiana Editori (A- le 11 sarà protagonista Matteo
ie), in collaborazione con Nielsen e Nucci con una lectio su La tra-
IE-Informazioni Editoriali, che foto- gedia del giovane Platone e alle
grafa l'ascesa degli store online, oggi 16 Luca Scarlini con Storie di
primo canale di acquisto dei libri con pagine che bruciano con Libri
una quota pari al 47%. Secondo la ri- maledetti. L'1 giugno, invece,
cerca, è paralisi nei lanci dei nuovi ti- spazio all'antropologo Andrea
toli: dal 16 marzo al 3 maggio, gli edi- Staid per parlare di Migrazioni
tori distribuiti dai maggiori gruppi na- contemporanee e pandemia
zionali hanno congelato il 91,1% del- nell'intervento Dis-integrati e al-
le uscite. Inoltre dal 9 marzo al 12 le 16 Chiara Valerio che chiude-
aprile, cioè le settimane di chiusura, rà questa edizione online con
le librerie hanno perso l'85%. «Al go- L'ascesa e caduta di (quasi) tut-
verno e al parlamento avanziamo te le eroine dei cartoni giappo-
questa proposta: un milione di buoni nesi che vedevo da bambina.
acquisto del valore di 100 euro, per Le sei lezioni avranno un costo
comprare libri in libreria, da offrire al- simbolico di 5 euro ciascuna.
le famiglie con bambini di 5 o 6 an- Una parte del ricavato andrà in
ni», ha chiesto il presidente dell'Aie, beneficenza.
Ricardo Franco Levi.

BUCHMESSE NOVITÀ

La fiera del libro di Francoforte si svol- Vanni Santoni Antonio Scurati


gerà regolarmente dal 14 al 18 otto- La scrittura non si insegna Il tempo migliore della nostra vita
bre, nonostante la pandemia di Covi- (Minimum Fax) (Bompiani)
d-19. Lo ha fatto sapere il Consiglio di
sorveglianza della Buchmesse, che
Chi aspira a diventare Bene ha fatto Bom-
per l'occasione sarà dotata di un piano scrittore, lasci perde- piani a ripubblicare Il
dettagliato riguardo agli aspetti sanitari re i manuali su come tempo migliore della
e igienici per garantire la sicurezza dei impostare la trama, nostra vita, uscito
visitatori. Secondo il direttore della Fie- sviluppare i perso- nel 2015, vincitore
ra, Juergen Boos, «quest'anno è più naggi o costruire i del Premio Viareg-
importante che mai realizzare la fiera dialoghi, e acquisti gio e del Premio Se-
del libro di Francoforte». Ma Boos ha questo schietto, ac- lezione Campiello. In
annunciato che questa sarà un’edizio- curato e divertente questo libro Antonio
ne particolare dal momento che la ma- pamphlet. Ci troverà Scurati, in modo ma-
nifestazione sarà sviluppata anche on- gli unici due consigli gistrale, narra la vita
line, con eventi e iniziative che si po- imprescindibili per di- di Leone Ginzburg a
tranno seguire da casa propria. Lo ventare scrittori: leggere una lista di libri («- partire dal suo rifiuto di giurare fedeltà al fa-
scorso anno l'evento ha ospitato Solo nutrendosi di buoni libri si può pensare scismo l'8 gennaio 1934, fino alla morte in
300.000 visitatori e 7.500 espositori. di produrne uno decoroso») e scrivere tutti i carcere il 5 febbraio 1944. Mentre l'Europa
La Buchmesse, che si svolge a Fran- giorni («almeno duemila battute al giorno»). è travolta dai fascismi, Ginzburg fonda la
coforte dal 1949, quest'anno avrà co- E basta? Sì, è tutto. «Se ti dicono che c'è casa editrice Einaudi, organizza la dissiden-
me Paese ospite il Canada. I dettagli altro che potrei insegnarti - scrive Vanni za e costruisce una famiglia. Accanto a lui
sul programma saranno comunicati a Santoni - ti stanno mentendo. La scrittura scorrono le vite degli Scurati e dei Ferrieri,
giugno, di sicuro sarà disponibile an- non si insegna. Ci sono però delle cose da ascendenti dello scrittore. Leggendo si for-
che un programma digitale a cui sarà cui puoi guardarti». Mai cadere nei cliché: merà una domanda, la stessa che si pone
possibile accedere virtualmente. "acre odore" vi ricorda qualcosa? Scurati: «Dove sono io in quella corrente?».

di Alessandro Melia
11 Venerdì 29/05/2020

ROMANASCOSTA [SOLO PER CURIOSI]

Il 18 febbraio 2020 la Garba- bisogno di un nuovo piano re- di Via delle Sette Chiese for- terreno da coltivare. La Gar-
tella, uno dei quartieri più af- golatore che rendesse la nuo- marono la base su cui fu pro- batella iniziò così a svilup-
fascinanti della città, ha com- va capitale più funzionale e gettato un primo impianto ur- parsi attraverso una serie di
piuto i suoi primi cento anni moderna. Inoltre il nuovo pia- bano, dove l’idea centrale era lotti tra il 1920 e il 1935. I la-
da quando re Vittorio Ema- no, entrato in vigore nel 1883, quella di riproporre il modello vori, per un totale di 26 ettari,
nuele III posò la prima pietra doveva individuare fra le zone insediativo delle città giardino vennero affidati all’Istituto
in piazza Benedetto Brin, al- destinate ad espansione, del- inglesi attraverso la realizza- Case Popolari (ICP) e a di-
lora aperta campagna sui le aree idonee alla creazione zione di unità edilizie isolate e versi architetti e ingegneri
colli di San Paolo. A seguito di un ambiente prevalente- distaccate dal fronte stradale. dell’epoca tra cui Gustavo
dell’Unità d’Italia, Roma ven- mente operaio con abitazioni I vani dovevano essere spa- Giovannoni, Massimo Pia-
ne eletta Capitale: era il 1870 economiche. La nuova ferro- ziosi e ben illuminati ed ogni centini, Innocenzo Sabbatini
e la città aveva un disperato via Roma-Ostia e l’asse viario abitante avrebbe avuto un e successivamente anche

La bella e garbata ostessa Carlotta


e la storia del nome della Garbatella

Costantino Costantini, Plinio un nome ufficiale. Inizialmen- tuata una vecchia osteria gentili e garbati, che la rende-
Marconi e Gian Battista Trot- te, il primo nucleo intorno a chiamata "Da Carlotta" per vano tra le più corteggiate ra-
ta. Nonostante la zona nac- piazza Benedetto Brin ebbe via del nome della proprieta- gazze della campagna roma-
que come insediamento quello di "Concordia" come ria. L’osteria era un luogo di na. Si narra infatti che il nome
operaio a ridosso dell’area auspicio per una pace socia- incontro per forestieri e pelle- del rione sia nato dall’unione
industriale dell'Ostiense, di- le. Fu solo negli anni Trenta grini che attraversavano via delle parole “garbata” e “bel-
venne in pochi anni un'icona che il quartiere acquisì quello delle Sette Chiese per rag- la”, in memoria di questa don-
dell'urbanistica e dell'architet- che ancora oggi è il nome. giungere la vicina Basilica di na e della sua osteria, dive-
tura civile del primo Nove- Una leggenda tramanda che San Paolo. La proprietaria, nuta tappa fondamentale lun-
cento italiano. Il problema nei pressi del tracciato della l’ostessa Carlotta, era una go il pellegrinaggio verso la
era che non aveva ancora ferrovia Roma Ostia fosse si- ragazza bellissima dai modi città.

a cura di Martina Fallace


12 Venerdì 29/05/2020

LA VOCE DEL TERZO SETTORE pagina realizzata da MEMORIA E FUTURO

La strage di Bologna spiegata ai ragazzi


"30 minuti Con..." Cinzia Venturoli

Si può parlare a scuola delle del format «30 Minuti Co- to che il 2 agosto 1980 ha se- turoli, davanti alle immagini e
stragi che hanno insanguina- n…», in diretta streaming gnato in modo indelebile gli alle parole dei testimoni. E
to il nostro Paese? Si può sulla nostra pagina Face- anni della strategia della ten- come la scuola può essere
spiegare ai ragazzi in che book “Associazione Memoria sione a Bologna e in Italia. luogo di confronto su temi
modo la bomba alla stazione e Futuro”. Avremo come Proveremo a capire cosa fare che non smettono di essere
di Bologna ha cambiato la ospite Cinzia Venturoli, do- perché i ragazzi conoscano attuali: a febbraio scorso si è
nostra storia? Proveremo a cente a contratto dell’Univer- questo evento storico, come conclusa l’inchiesta sui man-
rispondere a questa e ad al- sità di Bologna, storica ed reagiscono, all’interno dei nu- danti della strage condotta
tre domande domani alle 19, esperta nella comunicazione merosi progetti scolastici dalla Procura generale di
in un nuovo appuntamento e nella narrazione dell’even- coordinati dalla dott.ssa Ven- Bologna.

In Sicilia il trattamento dei ri- ruzione. Le recenti condan-


Seminario online di MeF: I signori fiuti si limita al versamento ne del funzionario regionale
delle discariche e la mala politica in discarica. Un oligopolio
delle grande discariche
Domenico Cannova e del
signore catanese dei rifiuti
blocca l’ammodernamento Domenico Proto sono lì a
del settore, favorisce le im- dimostrarlo. La costruzione
prese mafiose, rovescia sui di una opinione pubblica, di
cittadini costi inauditi, sul una nuova forza civile capa-
piano economico e su quel- ce di superare la miopia del
lo ambientale. L’immobili- ceto politico e gli interessi
smo della politica è un effet- parassitari dei signori delle
to ottico: l’assenza di indi- discariche appare l’unica al-
rizzi e la mala gestione so- ternativa. Questi i temi del
no funzionali al manteni- secondo appuntamento del
mento dello status quo. La- seminario Tracce di mafia e
sciare il governo dei rifiuti antimafia, tenuto dalla pro-
all’incontro ravvicinato tra fessoressa Meli, partecipato
funzionari regionali e pro- online da oltre 150 studenti,
prietari delle discariche ge- promosso da Unict e da
nera una vasta rete di cor- Memoria e Futuro.
13 Venerdì 29/05/2020

LA VOCE DEL TERZO SETTORE pagina realizzata da AICS

Coronavirus, AiCS è vicina ai suoi soci AiCS vicina ai suoi soci soprattutto nei
momenti di difficoltà. Per aiutare gli as-
Polizze integrative prorogate di 2 mesi sociati rimasti fermi a causa dell’isola-
mento forzato, la direzione nazionale di
AiCS ha deciso di adottare una serie di
misure per agevolare i tesseramenti
estivi e per sostenere chi non ha potuto
usufruire delle tessere AiCS negli ultimi
due mesi. Per questo, in accordo con
Allianz, la scadenza delle polizze inte-
grative attivate prima del 7 marzo scor-
so è prorogata di due mesi. Per tutti i
nuovi soci tesserati dal 1° giugno, poi,
la tessera associativa comprensiva del-
le coperture assicurative di base previ-
ste per legge, sarà disponibile sia per
adulti che per giovani a costo simbolico
e i comitati ne potranno fare diretta ri-
chiesta all’Ufficio di tesseramento di
AiCS che non farà pagare i costi di
spedizione per ordinativi superiori a 50
tessere.

Il corso di istruttore nazionale AiCS Ambiente, corso per eco-istruttori


di sopravvivenzaprende il via a giugno di windsurf AiCS "Covid ready"
Domani e domenica si terrà a tenze di sensibilizzazione al
Valledoria (Sassari – Imbar- rispetto ambientale, hanno
cadero Foce del Coghinas) il infatti anche già concluso la
corso per eco-istruttori nazio- formazione per la sanifica-
nali di windsurf AiCS. Si trat- zione di una struttura sporti-
ta del primo corso simile del- va, con rilascio di attestato
l’anno a causa delle restrizio- da parte degli ingegneri del-
ni imposte dalla pandemia e la COINS Peg, partner di
dunque assume una valenza AICS Windsurfing. Quelli
particolare per AiCS e per la che usciranno dal corso sa-
commissione nazionale Am- ranno dunque i primi eco-i-
biente che lo promuove as- struttori “Covid ready”, in
sieme al settore Windsurf. grado dunque di gestire
La Direzione Nazionale nell’ambito delle attività Valenza, però, non solo sim- questa complicazione ag-
AiCS, in collaborazione della scuola nazionale bolica. Con il corso infatti si giuntiva con competenza in
con il comitato provinciale AiCS – Avventura Team. inaugura una nuova svolta: i modo da assicurare il mas-
AICS di Alessandria e l’as- La figura dell’istruttore na- candidati al percorso volto a simo grado di sicurezza agli
sociazione AiCS Avventu- zionale di sopravvivenza formare istruttori con compe- utenti.
ra Team, organizza il cor- necessita di una prepara-
so di formazione per istrut- zione professionale eleva-
tore di sopravvivenza tissima e contempla capa-
AiCS che si terrà a Bosco- cità in diversi ambiti disci-
vecchio (Alessandria) dal plinari quali: allenamento
26 giugno e fino a fine fisico, orientamento e car-
agosto. La finalità del cor- tografia, arrampicata, alpi-
so è quella di fornire le nismo, arco, nuoto in ac-
competenze didattiche, que mosse e ferme, dife-
formative e comunicative sa personale, erbe e pian-
funzionali all’insegnamen- te in sopravvivenza, soc-
to delle attività outdoor ed corso sanitario. Basta an-
alla formazione di nuovi dare su www.aics.it per
Istruttori di Sopravvivenza iscriversi.
14 Venerdì 29/05/2020

LA VOCE DEL TERZO SETTORE pagina realizzata da FIDAS

FIDAS, alle porte il


rinnovo delle cariche
federali per il 2020-2024
La FIDAS (Federazione Italiana Associa-
zioni Donatori di Sangue) giungerà que-
sto fine settimana ad un importante mo-
mento della propria vita associativa: il
rinnovo delle cariche federali che avran-
no il compito di guidare la Federazione
nel quadriennio 2020-2024. Le elezioni,

che si sarebbero dovute svolgere i primi


giorni di maggio, in occasione del 59°
Congresso Nazionale FIDAS, erano sta-
te sospese, così come lo stesso Con-
gresso, a causa dell’attuale pandemia.
Sospensione che non poteva esser pro-
lungata oltre, al duplice fine di garantire il
funzionamento degli Organi di FIDAS
Nazionale e di continuare a perseguire le
finalità sociali e gli obblighi statutari, assi-
curando il rispetto dei principi di democra-
zia e di partecipazione. Saranno eletti: il
Presidente Nazionale, il Consiglio Diretti-
vo Nazionale, l’Organo Monocratico di
Controllo e il Collegio dei Probiviri.

FIDAS e Ambasciata Filippina


in Italia: insieme salviamo vite
Il dono del sangue è un ge- zazione composta principal-
sto di solidarietà tanto impor- mente da cittadini filippini a
tante da unire persone di di- Roma. L’organizzazione è
versa provenienza in un uni- incentrata sulla protezione
co obiettivo. Così è stato an- civile, la salute e la sicurez-
che il 3 maggio, quando l’as- za e collabora con “La Rete
sociazione “La rete di tutti“, di tutti” da quasi nove anni.
federata FIDAS operante nel Nel tempo circa 200-300 dei
Lazio, ha organizzato una suoi membri hanno parteci-
raccolta di sangue, alla qua- pato alle iniziative di dona-
le ha preso parte anche Do- zione di sangue. In una
mingo P. Nolasco, Amba- giornata sono state raccolte
sciatore dei Filippini in Italia. 30 donazioni, a conferma
La giornata è stata organiz- che la collaborazione può
zata in collaborazione con creare ponti capaci di salva-
iPARAMEDICI, un’organiz- re molte vite.
*44/ 

4BCBUP  NBHHJP  %*3&5503&


"OOP 9997***  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

*O EVF TFUUJNBOF TPOP BSSJWBUF BMMB 3FHJPOF  EPNBOEF QFS JM CBOEP 3FTUBSU TVJ GJOBO[JBNFOUJ BHFWPMBUJ

1NJ DIJFEPOP QSFTUJUJ QFS DFOUP NJMJPOJ


1SJNP QJBOP 1&36(*"

-BOBMJTJ EFM HPWFSOBUPSF 7JTDP “Costretti a lasciare Fontivegge” ! 4POP  MF EPNBOEF
BSSJWBUF JO EVF TFUUJNBOF
QFS MBDDFTTP BJ GJOBO[JB
Allarme di Bankitalia: NFOUJ BHFWPMBUJ FSPHBCJMJ
“La ripresa sarà lenta” TVM GPOEP QSFTUJUJ 3FTUBSU
QFS DPNQMFTTJWJ  NJMJP
OJ i/VNFSJ DIF EBOOP MB
NJTVSB EFMMB HSBWJUÆ EFMMB
TJUVB[JPOF DIF MF B[JFOEF
TUBOOP BUUSBWFSTBOEP F
EFMMJNQPSUBO[B EJ VOP
TUSVNFOUP DPNF 3FTUBSU
GJOBMJ[[BUP QSPQSJP B TPTUF
OFSF MF BUUJWJUÆ FDPOPNJ
DIF EFM UFSSJUPSJP DPMQJUF
EBMMB DSJTJ FDPOPNJDB HFOF
¼ B QBHJOB  4DVUJFSP SBUB EBMMB EJGGVTJPOF EFM $P
WJE  TQJFHB MBTTFTTPSF SF
$POGSPOUP BODPSB BQFSUP TVM  HJVHOP HJPOBMF BMMP 4WJMVQQP FDP
OPNJDP .JDIFMF 'JPSPOJ 
Mobilità tra regioni "EFTTP TUJBNP WBMVUBOEP
MB QPTTJCJMJUÆ EJ JOUFHSBSF JM
a rischio di rinvio GPOEP NFTTP B EJTQPTJ[JP
¼ B QBHJOB  #PSSJFMMP OF GJOP B RVBTJ SBEEPQQJBS
MPu *O 6NCSJB TPOP JOWF
DF  MF EPNBOEF SJDF
WVUF B JFSJ EBUJ *OQT
QFS MB
 DBTTB JOUFHSB[JPOF JO EFSP
 
HB EJ RVFTUF  TPOP
Auguri a Beautiful e Vespa RVFMMF BVUPSJ[[BUF NFOUSF
 TPOP TUBUF SFTQJOUF
¼ B QBHJOB  0UUJDB 5JOUPSJ (JVMJB F .BVSP IBOOP USBTGFSJUP JM MPSP OFHP[JP MB EJGGJDJMF TJUVB[JPOF EFM RVBSUJFSF TUBWB NBOEBOEP B SPUPMJ MBUUJWJUË ¼ B QBHJOB  4JMWFTUSJ ¼ B QBHJOB  5VSSJPOJ

%JTDP WFSEF EBMMB QSFTJEFOUF 5FTFJ BODIF QFS DFOUSJ CFOFTTFSF TDVPMF EJ NVTJDB F EJ EBO[B 1PSUF BQFSUF EBM  HJVHOP
“Il Coronavirus
ha portato via Nuova ordinanza, riaprono circoli ricreativi e parchi per bambini
il mio papà” 1&36(*" 1&36(*" 5&3/* 5&3/* ¼ B QBHJOB 
$"45*(-*0/& %&- -"(0 Specializzandi, la protesta si allarga ! /VPWF SJBQFSUVSF B Piediluco, la stagione può ripartire
QBSUJSF EB NFSDPMFEÑ EBM Ordini in calo, l’Ast ferma
! 'SBODP 5BTTJ Í NPSUP JM MB 3FHJPOF BSSJWB JM EJTDP i reparti per dieci giorni
 BQSJMF EPQP BWFS DPOUSBU WFSEF QFS DJSDPMJ SJDSFBUJ
UP JM $PWJE  "WFWB  BO WJ QFS QBSDIJ QFS J CBNCJ
OJ 1SJNB EJ MVJ TVP GJHMJP OJ DFOUSJ CFOFTTFSF
"OESFB JOHFHOFSF FO FTDMVTB MB TBVOB
TDVPMF
OF FSB SJTVMUBUP QPTJUJWP F EJ EBO[B EJ NVTJDB & BO (6"-%0 5"%*/0 ¼ B QBHJOB 
TJ FSB BVUPJTPMBUP i1VS DPSB PL BJ UJSPDJOJ F BHMJ
USPQQP OPO Í CBTUBUP RVF FTBNJ JO QSFTFO[B MBEEP Muore a 58 anni nell’auto
TUP WJSVT Í UFSSJCJMFu WF OFDFTTBSJ
¼ B QBHJOB 
che finisce in un fosso
¼ B QBHJOB  %POJ ¼ B QBHJOB  'BCSJ[J ¼ B QBHJOB  .BHHJ

4QPSU
$"-$*0 $"-$*0
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

-B 5FSOBOB SJQBSUF (SJGP PHHJ UBNQPOJ QPJ


JM  HJVHOP GJOBMF MB QSJNB TFEVUB EJ HSVQQP
EJ $PQQB DPO MB +VWF ¼ B QBHJOB  'PSDJOJUJ

70--&:
1JDDJOFMMJ BMMVOHB JM DPOUSBUUP
"MUSJ USF BOOJ DPO MB 4JS
¼ B QBHJOB 

.0503*
#MBDLDBST JO 6NCSJB
OBTDF VOB OVPWB TDVEFSJB
¼ B QBHJOB  (JPWBOOFUUJ ¼ B QBHJOB  .FSDBEJOJ
SABATO 30 maggio 2020 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Il caso di Gubbio Gualdo Tadino

Quel Cero in corsia Malore fatale


Primario assolve tutti Perde la vita
«È stata solo passione» mentre guida
Bedini a pagina 17 A pagina 9

Turreno, la Fase 3 sta per iniziare


Progettare il futuro dopo l’emergenza Covid: i lavori nell’ex cinema perugino prenderanno il via nel 2021 Nucci a pagina 6

LE RIAPERTURE

Dal 3 giugno
via libera
ad aree gioco
e scuole di musica
A pagina 3
A PERUGIA SOLO IL 50% DELL’ATTIVITÀ. BOOM NELLE CASE DI CURA CENTRO STORICO
I nodi da sciogliere
Il maltempo
Sierologici
e tamponi
A MEZZO spegne la movida
Il Comune insiste:
Tutte le richieste SERVIZIO «Chi sbaglia paga»
della Finanza Pontini e Scarponi a pagina 2
A pagina 4
A pagina 3
Contro gli assembramenti

La preside scrive
ai suoi studenti
«La prudenza
è una virtù»
A pagina 5

Economia e crisi Tuoro sul Trasimeno

Allarme imprese Lo ricattano


«È concreto con le molotov
il rischio usura» al cantiere
Non decollano i prestiti oltre i 25mila euro Padre e figlio pretendevano
Il sindacato bancari teme la morsa del crimine l’assunzione da parte dell’imprenditore
A pagina 7 A pagina 15
1FSVHJB

TBCBUP
 NBHHJP


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

-B TDFMUB 
*M CMJU[
EJ (JVMJB F .BVSP
NFOUSF M*UBMJB
FSB JO MPDLEPXO

*M DPNNFSDJP * GSBUFMMJ 5JOUPSJ (JVMJB F .BVSP GJHMJ


DIF DBNCJB EJ &HJEJP *M OFHP[JP B 'POUJWFHHF
FSB TUBUP BQFSUP OFM MPOUBOP 

0UUJDB 5JOUPSJ EPQP  BOOJ IB MBTDJBUP JM RVBSUJFSF QFS WJB EFJ 'JMPTPGJ
i%PNJOBOP ESPHB F EFMJORVFO[B MB OPTUSB BUUJWJUË TUBWB QFS GBMMJSFw

i*OGFSOP 'POUJWFHHF
$J TJBNP USBTGFSJUJ
BJVUBUJ EBM $PSPOBWJSVTw
EJ (JVTFQQF 4JMWFTUSJ DBVTB EJ ESPHB F EFMJO
RVFO[B )BOOP JOJ[JBUP B
1&36(*"
DFSDBSF VO MPDBMF JO VOB
! i'PSTF VO HJPSOP SJDPS [POB EJWFSTB EFMMB DJUUÆ F
EFSFNP JM $PSPOBWJSVT EFM QSPQSJP OFM NPNFOUP JO
 OPO TPMP QFS JM EPMPSF DVJ FSB BSSJWBUP JM NPNFO
DIF IB DBVTBUP JO UVUUP JM UP EJ EFDJEFSF MBTDJBSF P SJ
NPOEP NB BODIF QFS MBODJBSF TJ Í TDBUFOBUP JM
BWFS DBNCJBUP JO NFHMJP MB WJSVT (JVMJB F .BVSP
OPTUSB WJUBu & VOB TUPSJB MIBOOP JOUFSQSFUBUP DPNF
EJ DPSBHHJP F EJ TQFSBO[B VO TFHOP i"CCJBNP SPUUP
RVFMMB EJ (JVMJB F .BVSP HMJ JOEVHJ  SBDDPOUB MFJ  F
5JOUPSJ UJUPMBSJ EJ VOB EFM EFDJTP EJ USBTGFSJSDJ JNNF
MF PUUJDIF QJÜ BOUJDIF EJ EJUBNFOUF OFJ OVPWJ TQB[J
1FSVHJB *M $PWJE IB EBUP EJ WJB EFJ 'JMPTPGJ 4POP TUB
MPSP MB TQJOUB EFDJTJWB QFS UJ HJPSOJ EJGGJDJMJTTJNJ JO
VOB EFDJTJPOF ESBTUJDB VO NPNFOUP JO DVJ UVUUP P
DIJVEFSF JM OFHP[JP TUPSJ RVBTJ FSB GFSNP 6OB TGJEB
DP EJ 'POUJWFHHF FE BQSJSF OFMMB TGJEB DIF QFSÖ DJ IB
JM OVPWP QVOUP WFOEJUB EJ BJVUBUP BODIF B QFOTBSF
WJB EFJ 'JMPTPGJ  6O CMJU[ NFOP BMMB EJTQFSB[JPOF F
DPOTVNBUP JO QPDIF TFUUJ BMMF USBHFEJF DIF TUBWB TF
NBOF RVBOEP JM 1BFTF FSB NJOBOEP JM $PWJEu 4BCBUP
GFSNP QBSBMJ[[BUP EBM MPD  NBHHJP MJOBVHVSB[JP
LEPXO MPSP IBOOP EFDJTP OF F JM UVGGP OFMMB OVPWB
DIF FSB BSSJWBUP JM NPNFO BWWFOUVSB i4JBNP QBSUJUJ
UP EJ MBTDJBSF iVO RVBSUJF CFOF  TPUUPMJOFB (JVMJB 
SF DIF JO WFOUJ BOOJ TJ Í 0HHJ GJOJTDF MB QSJNB TFUUJ
USBTGPSNBUP EJWFOUBOEP NBOB F MB QBSUFO[B Í TUBUB
JOWJWJCJMF F TFO[B GVUVSP TF QJÜ DIF JODPSBHHJBOUF 0W
MB SJRVBMJGJDB[JPOF QSP WJBNFOUF TQFSJBNP DIF
NFTTB EBMMF GPS[F QPMJUJ 6OBMUSB BWWFOUVSB QSPGFTTJPOBMF (JVMJB F .BVSP OFM OVPWP OFHP[JP EJ WJB EFJ 'JMPTPGJ  'PUP (JBODBSMP #FMGJPSF
DPO JM USBTDPSSFSF EFJ HJPS
DIF EJ UVUUJ J DPMPSJ QSJNB OJ F MBUUFOVBSTJ EFMMFNFS
P OPO EJWFOUFSÆ SFBMUÆu WJB EFMMB TUB[JPOF %FMMB EJ &HJEJP MBTDJB MPSP JO FSF QSPQSJP EJTBTUSP QFS VOBU NP DPNJODJBUP B QFOTBSF HFO[B TBOJUBSJB UVUUP NJ
-0UUJDB 5JOUPSJ OBTDF JO EFMJORVFO[B DIF TF OF BQ EJUÆ (MJ BOOJ /PWBOUB WBO UJWJUÆ FDPOPNJDB DIF IB EJ TNFUUFSF  TQJFHB .BV HMJPSJ TFNQSF QJÜ 3FTUB JM
QJB[[B 7JUUPSJP 7FOFUP  QSPQSJFSÆ OFM TVDDFTTJWP OP B HPOGJF WFMF F DPTÑ MJOJ EPWVUP GBSF J DPOUJ BODIF SP  /PO BWFWB QJÜ TFOTP HSBOEF SBNNBSJDP EJ BWFS
EBWBOUJ BMMB TUB[JPOF OFM NJMMFOOJP OPO DÍ OFBO [JP EFM OVPWP NJMMFOOJP DPO VO GVSUP EB NJMB FV *P F NJB TPSFMMB DJ TJBNP WJTUP 'POUJWFHHF DIF FSB
MPOUBOP  " EJSF MB WF DIF MPNCSB -B DPNQFUFO .B 'POUJWFHHF OPO Í QJÜ SP i%BWBOUJ BM OFHP[JP HVBSEBUJ OFHMJ PDDIJ F DJ VOB EFMMF [POF QJÜ WJWF
SJUÆ Í %BOUF #JBODIJ BE BW [B EJ &HJEJP GB JM SFTUP (MJ MB TUFTTB UBOUJ TUSBOJFSJ VOB NBUUJOB USPWBWBNP MF TJBNP EFUUJ P DJ TQPTUJB EFMMB DJUUÆ EJWFOUBSF VO
WJBSF JM MBCPSBUPSJP NB OFM BGGBSJ WBOOP DPTÑ CFOF DIF QSJNJ BUUJ WBOEBMJDJ NB TP TJSJOHIF VOBMUSB VSJOB NP P DIJVEJBNPu & JOJ MVPHP JO DVJ Í EJGGJDJMF WJWF
 &HJEJP QSBUUVUUP TQBDDJP %SPHB TVMMB TFSSBOEB 2VBMDVOP SF F RVBTJ
5JOUPSJ QB UBOUB ESPHB DPO UVUUF MF FOUSBWB QFS DIJFEFSF TQJD JNQPTTJCJMF
QÆ EJ (JVMJB -B OVPWB BWWFOUVSB DPOTFHVFO[F EFM DBTP i*O DJ RVBMDIF BMUSP MP GBDFWB -B TQFSBO[B MBWPSBSF
F .BVSP i4JBNP QBSUJUJ TVCJUP CFOF QPDP UFNQP  SBDDPOUB DPO J DMJFOUJ (MJ JODBTTJ TP i-BVHVSJP Ò DIF MB TUB[JPOF QSJNB 4QFSJBNP
USPWB JM DP  VO RVBSUJFSF CFO OP JOJ[JBUJ B TDFOEFSF F JM DIF QSJNB P
SBHHJP EJ SJ
0SB DSFEJBNP JO VOB CFMMB SJQSFTBw (JVMJB GSFRVFOUBUP TJ Í USBTGPSNB USFOE EBM  OPO Í QJÜ
P QPJ WFOHB SJRVBMJGJDBUB EBWWFSPw QPJ RVBMDV
MFWBSF JM UP JO VO JOGFSOP -P TQBD DBNCJBUPu "MMB GJOF EFM OP SJFTDB
QVOUP WFOEJUB Í HJPWBOF JOEJSJ[[B BODIF J TVPJ EVF DJP Í EJWFOUBUP MBUUJWJUÆ  EPQP EJFDJ BOOJ EJGGJ [JBUB VOB MVOHB GBTF EJ SJ BE BOEBSF PMUSF MF QSPNFT
BSSJWB EBMM0UUJDB (BMMJ F GJHMJ OFM NPOEP EFMMPUUJDB QSJODJQBMF 5VUUP BMMB MVDF DJMJ (JVMJB F .BVSP TJ TP GMFTTJPOF DPNQMFTTB QFS TF SJRVBMJGJDBSF EBWWFSP
IB MB WPHMJB EJ NJTVSBSTJ &OUSBNCJ TUVEJBOP B 'JSFO EFM TPMF *M QBTTBHHJP EJ OP SFTJ DPOUP DIF MB MPSP FOUSBNCJ UFTUBSEJ DPNF 'POUJWFHF F B TPUUSBSSF JM
DPO JM NFSDBUP -B MPDB [F F OFM  FOUSBOP ESPHB MF SJTTF J GVSUJ J MJUJ JNQPSUBOUF GPOUF EJ SFEEJ UVUUJ J QFSVHJOJ EPD FSB EJG RVBSUJFSF BMMB EFMJORVFO
UJPO Í PUUJNB QFSDIÊ MB [P OFMMB[JFOEB EJ GBNJHMJB HJ JO QJFOP HJPSOP JM WJB UP TUBWB JOJ[JBOEP B EJWFO GJDJMF EJHFSJSF MJEFB EJ SJ [B QFS SFTUJUVJSMP BMMB DJUUÆ
OB Í GSFRVFOUBUJTTJNB QFS DIF RVBMDIF BOOP QJÜ UBS WBJ EJ UPTTJDJu 6O WFSP F UBSF VOB SJNFTTB i"CCJB NBOFSF TFO[B MBWPSP B F B DIJ DJ BCJUBu
5FSOJ

TBCBUP
 NBHHJP


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

*M DBMFOEBSJP EFMMF GFSNBUF DPJOWPMHF EVFNJMB EJQFOEFOUJ EJSFUUJ PMUSF B  EFMMJOEPUUP (SVQQJ BTJBUJDJ JO DBNQP QFS JM TJUP EJ WJBMF #SJO

"TU PSEJOJ JO DBMP F TUPQ BJ SFQBSUJ QFS EJFDJ HJPSOJ


EJ $BSMP 'FSSBOUF 7FSUFO[B "TU QFOEJ QFS J MBWPSBUPSJu 5SB
5&3/*
3PHP BMMB 5IZTTFOLSVQQ *M TJUP UFSOBOP BMDVOF TFUUJNBOF TBSBOOP
GB HPMB EFQPTJUBUF MF PGGFSUF GPSNBMJ
! *M NBOBHFNFOU EJ "TU
IB QSFTFOUBUP BMMF QBSUJ TP * EVF NBOBHFS DIJFEPOP MB TFNJMJCFSUË BODIF BE BMDVOJ
HSVQQJ
QFS MBDRVJTJ[JPOF EJ "TU
DIF SFTUFSBOOP TFHSFUF DP
DJBMJ JM QJBOP EJ QSPEV[JPOF
EJ HJVHOP DIF QSFWFEF MBDSJ
-JSB EJ 4BMWJOJ i6OP TDIJBGGP BMM*UBMJBw BTJBUJDJ
" TJOJTUSB
NF EB QSPDFEVSB 0MUSF B
.BSDFHBHMJB F "SWFEJ J
NF F TBOHVF /FMMB UFS[B EF 5&3/* MBE HSVQQJ JOUFSOB[JPOBMJ DIF
DBEF EFM NFTF WFOUVSP SF .BTTJNJMJBOP QPUSFCCFSP FTTFSF JOUFSFTTB
TUFSBOOP GFSNJ RVBTJ UVUUJ J ! i6OP TDIJBGGP QFS M*UBMJBu $PTÑ JM MFBEFS EFMMB -F #VSFMMJ UJ BHMJ BDDJBJ TQFDJBMJ EJ 5FS
SFQBSUJ BE FDDF[JPOF EFMMF HB .BUUFP 4BMWJOJ EFGJOJTDF MB SJDIJFTUB EJ TFNJMJCFSUÆ F JM TFHSFUBSJP OJ QPUSFCCFSP FTTFSF J DJOF
'VDJOF DPO VO DSPMMP EFJ WP DIF )BSBME &TQFOIBIO FY BE EFMM"TU F (FSBME 1SJF EFMMB $HJM TJ EJ +BBOEBM F #BPTUFFM HMJ
MVNJ DIF BWSBOOP VO JNQBU HOJU[ EJSJHFOUF EFMMB 5L IBOOP DIJFTUP EPQP MB DPO $MBVEJP $JQPMMB JOEJBOJ EJ 5BUB 4UFFM J TVE
UP QFTBOUF OFMMB HFTUJPOF EBOOB JO WJB EFGJOJUJWB QFS JM SPHP OFMMP TUBCJMJNFOUP DPSFBOJ EJ 1PTDP PMUSF BE "S
EFMMB DBTTB JOUFHSB[JPOF "M 5IZTTFOLSVQQ EJ 5PSJOP JO DVJ  BOOJ GB NPSJSPOP DFMPS.JUUBM 1FS JM TFHSFUBSJP
GFSNP TBSBOOP JOUFSFTTBUF TFUUF PQFSBJ i" EJGGFSFO[B EJ BMUSJ EJSJHFOUJ JUBMJBOJ  HFOFSBMF QSPWJODJBMF EFMMB
DJSDB  NJMB EJQFOEFOUJ EJ PTTFSWB 4BMWJOJ  OPO IBOOP TDPOUBUP MB QFOB JO *UBMJB $HJM $MBVEJP $JQPMMB Í iVO
SFUUJ PMUSF B  MBWPSBUPSJ NB TPOP SJFOUSBUJ JO (FSNBOJB F IBOOP TVCJUP PUUFOV QBTTBHHJP TUPSJDP QFS JM GVUV
EFMMJOEPUUP " SFOEFSF DV UP J CFOFGJDJ EJ MFHHF 0SB DIJFEPOP VO BMUSP BMMFHHFSJ SP EFMMF QSPEV[JPOJ UFSOB
QB MB TJUVB[JPOF JM DBMP EFHMJ NFOUP 4PMJEBSJFUÆ BMMF GBNJHMJF F BHMJ BNJDJ EFMMF WJUUJ OF DIF JOFWJUBCJMNFOUF
PSEJOJ USB JM  F JM  EP NF BVTQJDP DIF JM (PWFSOP EJGFOEB MB NFNPSJB EJ DIJ DPOEJ[JPOBOP QFS RVFMMP
WVUP BJ DMJFOUJ DIF TUFOUBOP IB QFSTP MB WJUB NFOUSF MBWPSBWB GBDFOEP QBHBSF DIJ DIF SBQQSFTFOUBOP VO UFT
B SJQBSUJSF EPQP JM MPDLEP IB TCBHMJBUPu & BODIF $FTBSF %BNJBOP FY NJOJTUSP TVUP FDPOPNJDP F TPDJBMF
XO F BMMB DSJTJ EFM NFSDBUP EFM -BWPSP F EJSJHFOUF EFM 1E SJUJFOF iJOBDDFUUBCJMF QJÜ BNQJP 1FS RVFTUF SBHJP
-B[JFOEB QSFWFEF OFM QJB DPODFEFSF MÆ TFNJMJCFSUÆ BJ EVF NBOBHFS UFEFTDIJ OJ BVTQJDIJBNP DIF OPO TJ
OP EJ QSPEV[JPOF DIF JM SF -*UBMJB OPO MP EFWF QFSNFUUFSF MB NFNPSJB EJ RVFJ GBDDJBOP GVHIF JO BWBOUJ
QBSUP "DDJBJFSJB QSPEVSSÆ MBWPSBUPSJ EFWF SBQQSFTFOUBSF VO NPOJUP QFS UVUUJu DIF TJ DPJOWPMHB JM (PWFSOP
 NJMB UPOOFMMBUF B CVEHFU 1FS &TQFOIBIO F 1SJFHOJU[ MF QFOF JO (FSNBOJB FSBOP BJ NBTTJNJ MJWFMMJu i*M TJUP
FSBOP QSFWJTUF  NJMB UPO HJÆ TUBUF SJEPUUF B DJORVF BOOJ EJ SFDMVTJPOF EFWF FTTFSF NBOUFOVUP JOUF
OFMMBUF JM SFQBSUP -BD -BNJ ". HSBUP DPTÑ DPNÍ  BWWFSUF JM
OB[JPOF B DBMEP
 NJMB MB TFHSFUBSJP SFHJPOBMF EFMMB
QSFWJTJPOF FSB EJ  NJMB 'JN $JTM 4JNPNF -JUJ  JO
-BG MBNJOB[JPOF B GSFEEP
TJFNF BM NBOUFOJNFOUP EFM
 NJMB B GSPOUF EJ  NJMB  EBM  BM  MVHMJP F JM $FO NPSUJ[[BUPSJ TPDJBMJ EJ EFGJ NPMUP QFTBOUF BHHSBWBUB TJ HMJP F BHPTUP QFS HMJ PSEJOJ MF QSPEV[JPOJ F EFJ MJWFMMJ PD
UPOOFMMBUF "MDVOJ MBNJOB USP EJ GJOJUVSB EBM  BM QSJ OJSF OFM DPOGSPOUP DPM MF DVSBNFOUF EBMMB QBOEFNJB TJ QSFWFEF VO GPSUF DBMP DPO DVQB[JPOBMJ F TBMBSJBMJu 1FS
UPJ EJ 1JY SFTUFSBOOP GFSNJ NP MVHMJP * TFHSFUBSJ UFSSJUP 3TV VOB QSPQPTUB DIF SJEV NB OFJ NFTJ QSFDFEFOUJ TJ QSPTQFUUJWF  PTTFSWB  BODP .BSDP $FDDPOJ DPPSEJOBUP
QFS UVUUP JM NFTF EJ HJVHOP SJBMJ EFJ NFUBMNFDDBOJDJ DB UBMF JNQBUUP .BSDP #SV OPUBWBOP DBMJ EJ QSPEV[JP SB QFHHJPSJ EJ BEFTTP DPO SF DPNVOBMF EJ 'E* i5FSOJ
JM GPSOP CSBNNF  TBSÆ IBOOP DIJFTUP BMMB[JFOEB OJ DPPSEJOBUPSF EFMMB 3TV OF JOUFSOB DIF WFOJWBOP TB VOB OPUFWPMF SJDIJFTUB EJ F JM 1BFTF OPO QPTTPOP QFS
TQFOUP EBM  HJVHOP BM QSJ DPOTJEFSBOEP JM MVOHP QFSJP EFMMB 'JTNJD OPO IB EVCCJ OBUJ EBMMF CSBNNF QSPWF $JH EVORVF DPO VOB QFSEJ NFUUFSTJ VMUFSJPSJ UBHMJ QSP
NP MVHMJP JM GPSOP CSBNNF EP EJ JOUFSWFOUP EFHMJ BN i-B TJUVB[JPOF EFJ WPMVNJ Í OJFOUJ EBMM*OEPOFTJB " MV UB DPOTJTUFOUF EJ TBMBSJ F TUJ EVUUJWJ F PDDVQB[JPOBMJu

.VTJDB B UVUUP WPMVNF NB BODIF QVHOJ F JOTVMUJ SJWPMUJ BHMJ BMUSJ DPOEPNJOJ

Vicini di casa perseguitati


A processo un uomo di 47 anni
5&3/*
! $POEPUUF FTBTQFSBOUJ GBUUF EJ NVTJDB B UVUUP WPMV
NF NJOBDDF BHHSFTTJPOJ GJTJDIF JOTVMUJ TQJOUPOJ
VOB WJUB NBMFEFUUB JOTPNNB QFS J SFTJEFOUJ EJ VO
DPOEPNJOJP EJ WJB #SPEPMJOJ MF DVJ EFOVODF IBOOP
GBUUP GJOJSB B HJVEJ[JP QFS BUUJ QFSTFDVUPSJ VO FOOF
UFSOBOP DIF BCJUB JO
RVFM QBMB[[P
-hVMUJNB VEJFO[B EFM
QSPDFTTP TJ Í UFOVUB
HJPWFEÑ TDPSTP EJ GSPO
UF BM HJVEJDF $IJBSB
.BTUSBDDIJP F IB WJ
TUP MF EFQPTJ[JPOJ EJ
DJORVF UFTUJNPOJ "M
DFOUSP EFMMF BDDVTF
WBSJ FQJTPEJ UVUUJ DB
SBUUFSJ[[BUJ EBMMhBH
HSFTTJWJUÆ F BWWFOVUJ
GSB JM  F JM 
BODIF TF J DPOEPNJ
OJ EFOVODJBUJ TPTUFO
HPOP DIF J QSPCMFNJ
WBEBOP BODPSB BWBO
UJ F OPO TJ TJBOP NBJ
JOUFSSPUUJ 'SB HMJ FQJTPEJ DPOUFTUBUJ TQJOUF F QVHOJ B
EVF DPOEPNJOJ NB BODIF JOTVMUJ B SBGGJDB BODIF B
CBNCJOJ EJ  BOOJ GPUPHSBGJF TDBUUBUF BHMJ BMUSJ SFTJ
EFOUJ EFM QBMB[[P F EVMDJT JO GVOEP VO TFDDIJP QJFOP
EJ BDRVB F VSJOB MBODJBUP EBMMB GJOFTUSB OFM NBS[P EFM
 DPOUSP VOB DPOEPNJOB -hJNQVUBUP Í EJGFTP
EBMMhBWWPDBUP 3PCFSUP $IJBSBOUJ NFOUSF MF QBSUJ DJWJMJ
TPOP BTTJTUJUF EBMMhBWWPDBUP .BTTJNP 1SPJFUUJ
'5
SABATO — 30 MAGGIO 2020 – LANAZIONE
•• 2
Perugia L’allarme Covid-19: la sfida della sanità

Il “Santa Maria” non riesce a decollare


Solo due malati ricoverati per il SarsCoV2 ma l’attività è ripresa al 40 per cento. Boom di accessi invece alle cliniche private

Sanità e politica
PERUGIA

Basterebbe un numero per da-


I Commissari
re la dimensione del problema.
Se prima dell’avvento dell’epi-
in scadenza
demia da SarsCov2 il Santa Ma-
ria della Misericordia era visita-
to, in media, da 12-13mila perso- PERUGIA
ne al giorno, adesso gli accessi
tra medici, malati e parenti si è Il conto alla rovescia è comin-
ridotto a 4.500. E questo nono- ciato. Ci sono trenta giorni per
stante in tutto l’ospedale ci sia- decidere cosa fare per la Fase 3
no attualmente ricoverati solo degli ospedali che, inevitabil-
due pazienti affetti da Covid-19 mente, si riflette sull’organizza-
e siano ’bloccati’ come area-vi- zione delle strutture. I quattro
rus due Reparti: quello della pro- commissari di Aziende ospeda-
fessoressa Francisci e la Medici- liere e sanitarie, alcuni nominati
na interna della collega Becatti- all’indomani degli scandali giu-
ni. Con l’avvio della Fase 2 de- diziari, scadono il 30 giugno.
cretata dal Governo il 4 maggio Un nome per tutti: Andrea Ca-
però stenta a ripartire l’attività sciari, alla guida di Terni, è stato
ordinaria. Traumatologia, car- Il commissario straordinario Antonio Onnis
destinatario dell’avviso di con-
diochirurgia, neurochirurgia e clusione delle indagini da parte
oncologia medica sono rimaste della procura di Perugia. Sul ta-
sione di tempi, in questa situa- sposizione sala, posto letto per grammazione degli interventi.
in funzione, anche se a ranghi ri- volo della Giunta la valutazione
zione di guardia ancora alta, la degenza del paziente, perso- Secondo una stima approssima-
dotti ma ancora non è ripresa sull’opportunità di un rinnovo
tutta la chirurgia programmata non è facilissimo. Dobbiamo nale infermieristico, oss e medi- tiva, in queste prime due setti-
aspettare di capire cosa acca- co di reparto, ma sarà l’equipe mane sono stati operatori dai dell’incarico. Non solo per lui. A
e gli interventi dell’area oncolo- Perugia Antonio Onnis arrivò
gica vengono spostati in parte drà nei prossimi quindici giorni: chirurgica dell’ospedale ad ope- 180 ai 200 pazienti – continua la
il timore è quello di un’ondata di rare. A Porta Sole oltre agli inter- dottoressa Costanza Bracco, di- dalla Sardegna per sostituire
tra l’ospedale di Branca e la Cli- l’arrestato Emilio Duca e poi
nica privata di Monteluce, in vir- contagi di ritorno e seguiamo le venti di Breast Unit (Chirurgia rettore sanitario di Porta Sole –.
linee di indirizzo della Regione. senologica), vengono eseguiti Chi entra da noi deve aver effet- venne prorogato. Sempre il 30
tù di un accordo stipulato con la giugno scadono i mandati di Sil-
Regione Umbria: una quindici- Poi veniamo fuori da un periodo anche quelli di Dermatologia e tuato il tampone: siamo struttu-
di stress per il sistema: ci siamo Ginecologia. Quelli di Ortope- re no Covid e dobbiamo avere vio Pasqui all’Azienda Usl Um-
na i medici della sanità pubblica bria 1 e di Massimo De Fino alla
che operano in strutture priva- dovuti riorganizzare in funzione dia alle cliniche Villa Fiorita e La- la certezza che il paziente non
Covid e ora dobbiamo fare il per- mi, mentre Chirurgia ed Oculisti- sia affetto dal virus, anche se “2“. Nei corridoi di Palazzo Doni-
te. In stallo anche l’oculistica. ni circolano parecchi rumors
proprio ieri mattina si è svolta corso inverso con un problema ca, alla Clinica Liotti. «La priori- asintomatico». «Ci sentiamo
sul dopo. I tempi stringono e il
una riunione con i Capi struttu- anche di risorse: mancano infer- tà di questi interventi viene indi- parte integrante del sistema re-
Bando per valutare competen-
ra. «Abbiamo ripreso l’attività mieri e anestesisti, figure fonda- viduata dal medico dell’ospeda- gionale – spiega l’amministrato-
ze e professionalità tra i sogget-
chirurgica al 50% e ci stiamo mentali». Se l’ospedale non ri- le in base alla patologia, ma at- re delegato di Porta Sole, Alber-
ti già iscritti nell’Elenco naziona-
muovendo per implementarla – parte, le cliniche sono in piena tendendosi alle linee guida mini- to Cucchia - ed è per questo
le degli idonei alla nomina di di-
spiega il commissario Antonio attività. steriali. Nelle cliniche vengono che ci siamo sentiti in dovere di
rettore generale delle Aziende
Onnis –. Dando priorità agli in- La ripartenza della chirurgia dunque effettuati interventi pro- collaborare». sanitarie locali e ospedaliere
terventi di classe A e alla chirur- passa per Villa Fiorita, Liotti, La- grammabili, ma comunque rien- Erika Pontini non è ancora stato pubblicato,
gia oncologica. Fare una previ- mi e Porta Sole, per poter smalti- tranti nelle cosiddette fasce di e Valentina Scarponi così da consentire agli interes-
re parte delle liste d’attesa e ef- priorità A e B e non eseguibili al sati che ne abbiano i requisiti di
fettuare interventi non più pro- momento all’interno dei reparti farsi avanti. La decisione spette-
ONNIS I NUMERI
crastinabili. Ma come? Ognuna ospedalieri. Mentre le emergen- rà poi, comunque, alla Giunta.
«Dobbiamo tenere di queste strutture ospiterà, per ze-urgenze rimangono, chiara- A Porta Sole operati Tra le indiscrezione quella che
ancora la guardia alta tutta la durata dell’emergenza il mente, appannaggio dell’ospe- circa 200 pazienti vuole l’assessore Luca Coletto
distaccamento delle branche di dale. «La gestione della lista è a guardare a manager di fuori re-
per timore di contagi Medicina dell’Azienda ospeda- carico dell’Azienda e noi setti-
dall’inizio del patto
gione. Forse il Veneto?
di ritorno» liera di Perugia, mettendo a di- manalmente riceviamo la pro- tra Regione e privati Eri.P.

Qui Foligno: le cifre di ricoveri e interventi

Al “San Giovanni Battista” il ritorno alla normalità è ancora parziale


nità, del commissario straordi- zione della cronaca, del quale maggiore appropriatezza.
FOLIGNO nario Usl Umbria 2 Massimo De sono stati tracciati 60 contatti, 2.468 le persone ricoverate nel
Fino (foto), del direttore sanita- alcuni ancora in quarantena do- 2019 su 18mila, 2080 su 12mila
L’emergenza non è finita, e per rio della Usl 2 Camillo Giammar- miciliare. E, in seguito ad una nel 2020. Quanto all’attività chi-
questo l’ospedale di Foligno re- tino e del direttore sanitario di riunione tecnica svoltasi giove- rurgica, per il bimestre gennaio
sta Covid, anche se misto. Il tut- presidio, Luca Sapori. I numeri dì, deciso anche il ritorno dei re- – febbraio: 499 interventi, a apri-
to con un progressivo ritorno al- forniti parlano di un ritorno alla parti che erano stati trasferiti, le – maggio: 286. Oltre il 40 per
la normalità, visti i pochi casi po- normalità ma di massima atten- come il week surgery. Quanto cento dunque stabilito dalla Re-
sitivi. Il futuro dell’ospedale zione ancora necessaria: anco- all’operatività delle strutture, gione. Per la degenza i primi
«San Giovanni Battista» è stato ra molti, per esempio, i cittadini De Fino ha fornito un quadro ac- quattro mesi del 2019 si conta-
al centro della riunione della Ter- in isolamento domiciliare: 56 in- curato. Per il Pronto soccorso, i vano 5.024 ricoveri, 4.086 nel
za commissione del consiglio fatti nel distretto di Foligno e 22 primi quattro mesi del 2019 han- 2020. Di questi degenze chirur-
comunale, convocata su richie- a Spoleto. Massima attenzione no visto 18mila ricoveri mentre giche 2mila nel 2019 e 1.600 nel
sta dell’opposizione, alla presen- anche sui positivi asintomatici, nel 2020 12mila, con una dimi- 2020. «Un calo fisiologico», ha
za del sindaco Stefano Zuccari- come nel caso del ragazzo di 25 nuzione dei codici verdi (5mila) detto De Fino.
ni, titolare delle deleghe alla Sa- anni da poco passato all’atten- e bianchi (1.200) evidenziando Alessandro Orfei
•• 22 SABATO — 30 MAGGIO 2020 – LA NAZIONE

Durante l’emergenza Indennità massima agli agenti


della polizia locale che, duran-

Terni «Massima indennità


agli agenti
della polizia locale
in servizio esterno»
te l’emergenza, hanno svolto
servizio esterno. Lo chiede un
atto d’indirizzo di FdI, approva-
to a maggioranza dal Consiglio
comunale. L’indennità di servi-
zio esterno è ora di 4 euro.

Prove d’estate, Cascata riaperta ai visitatori


Via libera alla balneazione nel lago di Piediluco e nel bacino del ‘Chico Mendes’. Tutte le norme di sicurezza

denominate Ara Marina, Centro


TERNI IN OSPEDALE
urbano, Comunanza, Eco e Sire-
netta; via libera anche ai tuffi
Segnata dal maltempo, come nel lago artificiale del Parco Chi- Primo espianto
non bastasse tutto il resto, la ria- co Mendes, sempre fino al 30
pertura della Cascata delle Mar- dell’«era covid»
settembre e nel rispetto delle
more dopo due mesi e mezzo di
norme sanitarie. TERNI - E’ stato eseguito
chiusura a causa dell’emergen-
«Con il Dpcm 17/05/2020 sono su una donna di 56 anni, ri-
za sanitaria. Da ieri è tornato ac-
state date disposizioni necessa- coverata in gravissime
cessibile ai visitatori il parco na-
turalistico della Cascata delle rie alla ripresa economica a se- condizioni in Rianimazio-
Marmore, chiuso dal 10 marzo guito dell’emergenza sanitaria ne, il primo espianto di or-
scorso per ‘lockdown’. Ingressi dovuta alla pandemia da covid gani nell’era covid
contingentati alle biglietterie, 19 – si legge nell’ordinanza sin- all’ospedale Santa Maria.
sensi unici di percorrenza in dacale _; la Regione dell’Umbria Dopo l’accertamento del-
con ordinanza del Presidente la morte cerebrale, una
molte zone del sito e inaccessi-
equipe proveniente da An-
bilità di qualche sentiero: sono I turisti affollano il parco della Cascata. Scena consueta, prima dell’emergenza della Giunta Regionale n. 28 del
cona e dai chirurghi oculi-
alcune delle misure adottate dai 22.05.2020 ha previsto ulteriori sti del Santa Maria hanno
gestori per rispettare le norme misure per la prevenzione e ge- effettuato l’espianto di fe-
sul distanziamento, già conflui- si anche tutti i Centri di educa- tà del lago di Piediluco e del stione dell’emergenza epide- gato, reni e cornee, dando
te in un nuovo ‘disciplinare’ sul- zione ambientale, tranne le visi- ‘Chico Mendes’, il ‘mare di Ter- miologica da covid per il riavvio speranze di vita ad altri
la fruizione dell’area della Ca- te escursionistiche all’aperto, ni’. Per quanto riguarda Piedilu- delle attività economiche e pro- malati. Per l’ospedale è il
scata che era stato varato dalla su prenotazione. Al di fuori de- co, balneazione consentita (nel primo prelievo di organi
duttive, precedentemente so-
Giunta comunale nei giorni scor- gli orari di apertura al pubblico rispetto nelle norme anti-covid) del 2020. «A nome della
spese, a decorrere dal
si. Collocati anche dispenser di è infine accessibile al transito fino al 30 settembre nelle zone direzione e della comuni-
25.05.2020; in particolare con
gel disinfettante in diversi punti pedonale e ciclabile solo piazza- tà – afferma Rita Commis-
del sito. I visitatori sono inoltre le Lord Byron, nel belvedere in- gli allegati 1 e 3 della sopra ri-
sari, responsabile di Riani-
invitati ad acquistare online i bi- feriore. Maltempo a parte, la ria- NIENTE DA FARE chiamata ordinanza vengono
mazione - ringrazio i fami-
glietti, per evitare di creare co- pertura della Cascata segna un Restano chiusi date disposizioni operative per liari della signora, che han-
de. Sospese le attività del cine- passaggio alla fase successiva l’avvio della cd. ‘Fase 2’ delle at- no manifestato da subito
i Centri
ma 6D e dell’area multimediale dell’emergenza sanitaria, cosi tività di stabilimenti balneari, la volontà alla donazione
del Museo dei plenaristi nella come le ordinanze del sindaco di educazione spiagge e piscine». degli organi».
Valle del Nera. Rimangono chiu- Leonardo Latini sulla balneabili- ambientale Stefano Cinaglia

Progetti per Centri estivi


«Passaggio storico per la comunità Un gruppo di lavoro
valuterà le proposte
Si rischia un nuovo indebolimento» TERNI
L’analisi del segretario litudine, rischia di subire un ulte-
della Cgil, Claudio Cipolla riore indebolimento sul versan- Un gruppo di lavoro, varato dal-
«Crisi sociale rilevante te economico e soprattutto oc- la Giunta comunale, valuterà le
cupazionale. Questa situazione Comitato «Durazzi» proposte dei Centri estivi,
Occorre intervenire sul disagio» determina inevitabilmente una nell’ambito delle norme antico-
crisi sociale di dimensioni rile- Cento tute in dono vid. Vi opererà anche un rappre-
TERNI vanti, che necessita di una con-
trattazione per determinare in-
alla Rianimazione sentante dell’Usl. «Le linee gui-
da nazionali impongono la reda-
Una bomba ‘sociale’ pronta ad terventi diretti sul disagio di gio- TERNI Il Comitato ‘Alessio Du- zione di un progetto articolato
vani ed anziani». razzi’, in ricordo del giovane cal- contenente ben 12 punti e sotto-
esplodere, questo è diventata
«A tutto ciò – continua – si ag- ciatore ternano scomparso a 15 posto ad una duplice preventi-
l’area ternana. «Siamo a un pas- giungono le crisi e le vertenze
saggio storico per la comunità, anni per un malore, dona cento va approvazione – spiegano gli
aperte, chimica, agroalimenta-
serve maggiore senso di respon- tute impermeabili al reparto Ria- assessori Fabrizi e Ceccotti –. In
re e non ultimo metalmeccani-
sabilità». Così il segretario della nimazione dell’ospedale Santa attesa di una auspicata modifi-
ci, che vedono un amplificarsi
Maria.«Abbiamo deciso di colla- ca delle linee guida, il Comune
Cgil, Claudio Cipolla, analizza la delle problematiche. L’annun-
cio dell’avvio delle procedure di borare con l’associazione ‘I Pa- ha comunque attivato il gruppo
difficile situazione del territorio,
ancora terminata, ci sta riconse- vendita di Ast, da parte della gliacci’ per la donazione di cen- di lavoro che avrà il compito di
schiacciato dall’emergenza sa-
gnando un tessuto produttivo, multinazionale più grande pre- to tute impermeabili alla Riani- applicare la normativa, al fine di
nitaria e dal susseguirsi di ver- economico e sociale profonda- mazione, perché riteniamo che rendere più celere la procedura
sente sul territorio, non rappre-
tenze occupazionali che conti- mente cambiato rispetto a quel- il ruolo delle associazioni sia fon- amministrativa e favorire l’aper-
senta un fulmine a ciel sereno
nuano a mortificarlo. «Dovrem- lo di qualche mese fa. La comu- damentale in questi momenti tura delle attività estive rivolte
per il sindacato, ma preoccupa
mo avere tutti piena consapevo- nità ternana già fortemente pe- proprio a causa del contesto nel drammatici», spiega il Comitato ai bambini e agli adolescenti, an-
lezza – afferma Cipolla – che la nalizzata dalle ultime crisi, co- quale arriva. Siamo, di fronte ad ‘Alessio Durazzi’. La consegna che nella malaugurata ipotesi
recente emergenza sanitaria me più volte analizzato e denun- un passaggio storico per il futu- fa seguito alle ripetute donazio- che la richiesta semplificazione
causata dal covid, per altro non ciato dal sindacato spesso in so- ro delle produzioni ternane». ni di dispositivi di protezione. non dovesse intervenire».
00530

€ 2,50* in Italia — Sabato 30 Maggio 2020 — Anno 156°, Numero 148 — ilsole24ore.com * in Italia, in vendita abbinata obbligatoria con Guida Vivere Smart (Il Sole 24 Ore € 2,00 + Guida € 0,50). Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
Solo ed esclusivamente per gli abbonati, Il Sole 24 Ore e Guida in vendita separata
9 770391 786418

Oggi con Il Sole La direttiva


La vita smart: Agenzia Dogane:
guida alle attività accise pagate a rate
che è possibile contro la crisi
fare da casa della liquidità
- a 0,50 euro Marco Mobili —a pag. 2
più il quotidiano

Fondato nel 1865


Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo

FTSE MIB 18197,56 -0,84% | SPREAD BUND 10Y 195,00 +11,80 | €/$ 1,1136 +1,09% | BRENT DTD 33,60 +1,20% | Indici&Numeri w PAGINE 28-31

«Crisi epocale, ora patto per le riforme» PANORAMA

STOP A STATUS SPECIALE

Tensioni Usa-Cina,
ULTIMA C HIAMATA CONSIDERAZIONI FINALI L A RIP RE SA DO P O L ’EM ERG ENZA F ALCHI & COLOM BE
Trump scende
in campo a favore
SERVONO Il governatore di Bankitalia
prevede uno scenario base LA STRADA DELLA CRESCITA DEBITO E DISEGUAGLIANZA, di Hong Kong
PROGETTI con il Pil a -9% nel 2020 PASSA DAGLI INVESTIMENTI LE DUE SFIDE DA VINCERE Trump annuncia l’annullamento
E LA CAPACITÀ Necessario un profondo di Marco Onado di Donato Masciandaro
dello status speciale di Hong Kong
e sanzioni contro i funzionari locali
DI REALIZZARLI ripensamento del sistema responsabili della repressione cine-

L I
a pandemia pone nuove dieci anni e soprattutto perché gnazio Visco non poteva più alti e un aumento delle se. L’accusa a Pechino è di aver tra-
fiscale contro le ingiustizie sfide per il sistema produtti- rende ancora più imperativo che essere più chiaro: « (...) perchè diseguaglianze, non solo eco- sformato la formula “un Paese due
di Fabio Tamburini vo italiano perché è la terza in passato ritrovare una strada una cosa è sicura: finita la nomiche».Ecco indicate le due sistemi” in “un Paese un sistema”.
Un nuovo contratto sociale per crisi che si abbatte sull'Europa e della crescita che sembra smarri- pandemia, avremo livelli di grandi sfide per l’Italia. —a pagina 8

I
n chiusura della relazione di ieri uscire dalla crisi del Paese. Che sul Paese nel giro di poco più di ta da tempo. —Continua a pagina 5 debito pubblico e privato molto —Continua a pagina 6
del Governatore della Banca è epocale. Così Ignazio Visco, ALESSANDRO DI MEO / ANSA
d’Italia c’è un passaggio che governatore della Banca d’Italia
merita attenzione. «Da più parti - nelle tradizionali Considera- LA PROPOSTA
ha ricordato Ignazio Visco - si zioni finali lette ieri. Visco ipo- DL RILANCIO
dice: insieme ce la faremo. Lo tizza uno scenario di base con
diciamo anche noi purché non sia un Pil a -9% nel 2020 che do- SBAGLIATO,
detto solo con ottimismo retorico, vrebbe recupererebbe la metà ECCO DOVE
bensì per assumere collettiva- della caduta nel 2021. Ma c’è
mente un impegno concreto. Per unoscenario più negativo con CORREGGERLO
farcela - ha aggiunto - servono un -13% quest’anno e una ripre-
altre due condizioni: «saper sa molto lenta nel prossimo. Il di Stefano Parisi e Elia Federici
guardare lontano e affrontare governatore invita quindi a un —a pagina 21
finalmente le debolezze che profondo ripensamento del si-
qualche volta non vogliamo stema fiscale per contrastare
vedere» . In queste poche righe, a ingiustizie e distorsioni.
partire dall’appello alla concre- —Servizi alle pagine 3,5,6 e 7
INTERVENTO DEL QUIRINALE
tezza, sono riassunte le premesse Mattarella: sul caso del Csm
per una svolta. Edizione chiusa in redazione alle 22 c’è «un grave sconcerto»
Prima di tutto la concretezza.
L’emergenza sanitaria è stata Presa di posizione del Colle sulle
affrontata con una valanga di A L L ’IN T E RN O tensioni innescate sul Csm dal caso
parole e di promesse, di miliardi Palamara: «Il presidente della Re-
stanziati come se piovesse, di un pubblica ha già espresso a suo tem-
numero talmente elevato di decre-
Istat: -5,4% la crescita po il grave sconcerto» rileva una
ti e provvedimenti normativi che del primo trimestre nota, «per la degenerazione del si-
ci vorrebbe un testo unico per stema correntizio e l’inammissibile
raccoglierli e interpretarli. Il timo-
Mai così male dal ’95 commistione fra politici e magi-
re, anzi la certezza, è che chi guida Davide Colombo —a pag. 2 strati». Mattarella sottolinea che
il Paese non si stia rendendo conto non può sciogliere il Csm e auspica
del rischio di vedersi sfuggire di una sua riforma. —a pagina 11
mano la situazione. Per questo Gualtieri: fondi Ue,
l’invito a impegni concreti va
raccolto, prima che risulti troppo
un piano ambizioso Considerazioni finali. Il Governatore Visco parla alla platea di banchieri e rappresentanti del mondo economico opportunamente distanziati e con la mascherina
INCHIESTA SUI CONTAGI
tardi. Servono progetti concreti e per la ripresa Pm Bergamo: la zona rossa

-13% 10 miliardi 35% 500 miliardi


fatti. E per mettere in cantiere competenza del Governo
—Servizio a pagina 3
progetti concreti serve saper
guardare lontano. Il che significa L’istituzione della zona rossa nella
avere una visione chiara della Non escluso il rischio Scenario peggiore Acquisti di Bankitalia Lockdown e lavoro Credito e garanzie Bergamasca doveva essere «una
strada da seguire, delle riforme da Il Pil potrebbe contrarsi In marzo e aprile Il 35% dell’occupazione Rese attivabili garanzie decisione governativa». È quel che
fare, delle priorità. Ma soprattutto di nuovi salvataggi fino al 13% per l’anno acquistati titoli per totale è interessata pubbliche per accesso
risulta al Procuratore aggiunto di
serve capire che il tempo a dispo-
sizione sta per finire.
per le banche in corso 10 miliardi al mese da stop produttivi al credito
Bergamo, Maria Cristina Rota, im-
pegnata nell’inchiesta sui casi di
—Continua a pagina 3 Luca Davi —a pag. 5 Nembro e Alzano. Sentito il gover-
natore Fontana. —a pagina 10

Il Governo ha deciso: dal 3 giugno I ROMANZI DEL PREMIO STREGA A Levermoir, una piccola isola al largo della costa irlan-
GUIDO SGARDOLI Guido Sgardoli
C0070020200004

GUIDO SGARDOLI THE STONE. LA SETTIMA PIETRA

RAGAZZE E RAGAZZI +11 dese, tutti si conoscono e la vita sembra scorrere uguale Premio Strega
IL SOLE 24 ORE
a se stessa da sempre. Liam abita con un padre assente, Ragazze e Ragazzi +11
Una collana prestigiosa di romanzi ha perso da poco la madre e sta cercando di rimettere in- 2019

riapertura per tutte le regioni


per ragazzi che raccoglie tutti i vincitori sieme i pezzi della propria vita. Ma il misterioso suicidio Laureato in Medicina Veterinaria,
del Premio Strega Ragazze e Ragazzi + 11, del vecchio farista dà l’avvio a una serie di macabri epi- insieme agli studi ha coltivato la
proposta dal Sole 24 Ore passione per il disegno, l’animazione
sodi che trasformeranno profondamente l’isola. Sotto il
in collaborazione con la Fondazione e la scrittura. Dopo l’esordio nel 2004,
Maria e Goffredo Bellonci.
faro a cui si è impiccato il signor Corry, Liam trova una
ha pubblicato numerosi romanzi di
pietra con delle strane incisioni, simile a quella che la ma-
LUIGI GARLANDO narrativa per ragazzi con i più importanti
dre aveva nascosto nella serra. Quando scopre che le due editori italiani. Tra i molti riconoscimenti
L’ESTATE CHE CONOBBI IL CHE
pietre, se accostate, diventano una cosa sola, condivide lo ottenuti, il Premio Andersen nel 2009
PAOLA ZANNONER stupore con i suoi amici di sempre, Midrius e Dotty. Nel e nel 2015. Nel 2019 ha vinto il Premio
L’ULTIMO FARO frattempo fatti tragici si susseguono senza tregua: morti Strega Ragazze e Ragazzi (categoria +11)

CHIARA CARMINATI sospette, incendi, sparizioni, incidenti stradali, e in ogni con The stone. La settima pietra.

FUORI FUOCO occasione fa la sua comparsa un frammento di quella pie-


GUIDO SGARDOLI tra che sembra esercitare un oscuro potere sulla mente
THE STONE. LA SETTIMA PIETRA delle persone. E Liam si chiede quale sia il suo ruolo in
questo disegno del destino.
LYNDA MULLALY HUNT
UNA PER I MURPHY

termine della riunione di Conte con


FASE DUE i capi delegazione. «Monitoreremo LAVORO M ILANO
ancora nelle prossime ore l’anda-
All’interno del libro un buono sconto
00004
per l’acquisto in edicola del prossimo
libro della collana
9 771826 380201

Dai dati nessun elemento mento della curva» ha aggiunto.


IL SOLE 24 ORE TEMPO LIBERO
STREGA RAGAZZI SI RINGRAZIANO
Direttore responsabile: Fabio Tamburini
Mensile n. 4/2020

Sanatoria Il tribunale
€ 12,90 + il prezzo del quotidiano
ART DIRECTOR: FRANCESCO NARRACCI Distribuzione: m-dis Distribuzione Media S.p.A.
ILLUSTRAZIONE DI COPERTINA: NAZARIO GRAZIANO

per rivedere il Dl, possibile L’annuncio, corroborato dai 4_Sgardoli.indd 7 19/05/20 17:26

nuovi dati sui contagi da Covid, che OGGI CON IL SOLE


un Dpcm sulle modalità confermano il miglioramento della
situazione in tutto il Paese, arriva al
colf, badanti commissaria «The Stone»,
Da mercoledì prossimo sarà possi-
bile tornare a muoversi in tutta Ita-
termine di una giornata segnata
dalle divisioni tra governatori, con
e agricoli: Uber Eats: il racconto
del Premio Strega
lia, dopo quasi tre mesi. «Il decreto
legge vigente prevede dal 3 giugno
le preoccupazioni di quelli del cen-
tro sud di ritrovarsi il virus in casa pronte «Caporalato per ragazzi
la ripresa degli spostamenti infra-
regionali. Al momento non ci sono
per gli spostamenti di chi arriva dal
nord. Ai timori già espressi da Sar- le regole sui rider»
ragioni per rivedere la programma- degna, Sicilia e Puglia ieri si sono In edicola al prezzo di 12,90
ta riapertura degli spostamenti » ha aggiunti quelli di Lazio e Campania. Marco Noci —a pag. 23 Calandra —a pag. 13 euro oltre il quotidiano
dichiarato il ministro Speranza al Bartoloni e Fiammeri —a pag. 10

DAT I, P RE VISIO N I, COM UNICAZIONI

Il Covid
I
l libro di D. Duff (1954) Una lettura utile per capire interpretare bene la realtà,
“Mentire con le statistiche” qualcosa nel diluvio di dati, perché si tratta di stime basate ECONOMIA
mostra come si commettono analisi e pseudo informazioni su campioni scelti in modo poco
e la facilità errori quando si analizzano dati che viene propinato trasparente o casuale, perdipiù
DEL CIBO
E AGROALIMENTARE
imprecisi, serie storiche quotidianamente sulla affette da margini di errore non
di mentire disomogenee, o correlazioni pandemia.
I principali dati forniti sono il
quantificati. Prendiamo per
esempio il numero dei
Dop e Igp: la crisi
senza un nesso causa-effetto,
con le statistiche ma insegna anche a selezionare numero dei contagiati, degenti contagiati; sì, ma come si colpisce soprattutto
dati e correlazioni in modo da
dimostrare una tesi predefinita,
(in ospedale ed in terapia
intensiva) e morti; non sono
misura, quando e in quale
territorio?
le imprese di nicchia
di Gianfilippo Cuneo non importa se errata. numeri che servono per —Continua a pagina 21 Emiliano Sgambato —a pag. 27
Sabato 30 maggio
2020

ANNO LIII n° 128


1,50 €
Santa
Giovanna d’Arco
vergine

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Severa nota del Quirinale dopo il caso Palamara e le intercettazioni. Plauso dalle opposizioni ■ I nostri temi

Giustizia, si cambi
Crisi pandemica e fine dell’ipermobilità
ANNIVERSARIO
AFFRANCHIAMOCI La Pentecoste
DAL PENDOLARISMO e la Chiesa
secondo Montini
MASSIMO CALVI Mattarella: sconcerto e riprovazione per la commistione fra politici e magistrati ELIANA VERSACE

D «Presto un nuovo Csm per ridare credibilità alle toghe. Io non posso sciogliere»
urante la pandemia di Covid-19
sono state individuate diverse A cent’anni dall’ordinazio-
correlazioni legate alla diffusione ne, riemerge il profondo
del virus. I ricercatori hanno segnalato legame di Paolo VI con lo
ad esempio possibili legami con i livelli DANILO PAOLINI cendo più delicata e peri- Spirito Santo, tema che
di inquinamento, le temperature, la L’INCHIESTA colosa. La posta in palio è percorse il suo magistero.
frequenza delle relazioni tra le A ciascuno il suo. Stratto- altissima, si tratta del pre-
generazioni, la struttura demografica. Donne, ora nessuna nato da giorni, al limite del- stigio del Consiglio supe- A pagina 3
Non sempre è facile dimostrare un lo sgarbo istituzionale, il riore e della magistratura in
rapporto di causa-effetto, ma questo resti più indietro presidente della Repubbli- generale, ma anche della
tipo di studi offre sempre buoni spunti ca e del Csm Sergio Matta- credibilità del Parlamento OLTRE L’EMERGENZA
di riflessione. Si è anche visto che i La rettrice: modernità rella ha redistribuito le car- chiamato a varare una
contagi si accompagnano ai livelli di
Daloiso e Mariani
te di una partita che si va fa- riforma non più rinviabile. Lavoro e cura
mobilità di un territorio e alla presenza
di grandi infrastrutture di trasporto. nel primopiano a pagina 8 Iasevoli, Picariello e Spagnolo nel primopiano a pagina 5 Sergio Mattarella / Ansa le donne
L’area di Wuhan, Milano-Bergamo, l’Île-
de-France, Londra, New York, sono sanno rinnovare
contesti metropolitani particolarmente
colpiti dal Covid-19 e con caratteristiche CASO A MILANO Il Tribunale: profughi di guerra e persone in stato di bisogno pagati tre euro per una consegna
ALESSANDRA SMERILLI
simili in termini di densità degli
spostamenti. L’ipermobilità che
caratterizza il nostro mondo potrebbe
cioè essere uno dei tanti elementi capaci
di favorire i progetti pandemici del virus.
«I rider sono sfruttati COMUNICAZIONE
A pagina 3

Le nuove consapevolezze emerse nel


corso della pandemia hanno spinto a
elaborare analisi e confronti sulla
necessità di riprogettare il modo di
con il caporalato» Apprendisti
dei «mestieri»
vivere le città, anche a prescindere dal
coronavirus, cogliendo l’opportunità per
pensare di più alla qualità della vita.
“Avvenire” ha ospitato diversi interventi
Uber commissariata narranti
MIMMO MUOLO
in questa direzione (con articoli tra gli
altri di Leonardo Becchetti, Franco La Fulvi a pagina 18 A pagina 3
Cecla, Francesco Gesualdi, Giovanni
Sanesi), rafforzando l’idea che le crisi
possono agire come incentivo a favore di
quei cambiamenti che diversamente COVID Il governatore di Bankitalia: Pil a picco, servono riforma fiscale e patto sociale
non si avrebbe il coraggio di perseguire.
La paura del virus ha spinto ad esempio
a considerare anche in Italia la
possibilità di spostarsi in modo diverso
nelle aree urbane, riscoprendo le due
«Contagi sotto controllo
ruote e le infrastrutture che ne possono
facilitare l’uso. La gravità delle malattie
polmonari dovute anche allo smog sta
suggerendo l’adozione di misure più
il 3 giugno la riapertura»
drastiche per contenere l’inquinamento.
Il confinamento ha fatto capire che più Via libera agli spostamen-
verde nelle città aiuta a stare meglio e ti tra le regioni dal prossi- AIUTI IMMEDIATI
può non costringere alle fughe fuori mo 3 giugno. Il ministro
porta nei fine settimana. Allo stesso Speranza conferma: i dati La Cei stanzia 10 milioni
modo lo smart working ha permesso di del monitoraggio settima-
capire che in tanti casi la presenza fisica nale dopo il lockdown so- per le zone più colpite
in ufficio non è necessaria, che lo no rassicuranti. Intanto
spostamento può avvenire in giorni e però va avanti il confronto La Chiesa italiana stanzia dieci milioni per
orari diversi dal solito, ma anche che con le Regioni: il ministro alleviare le sofferenze delle popolazioni più
non sempre la residenza in una Boccia potrebbe sentire i colpite dal coronavirus. Un ulteriore con-
metropoli è fondamentale. governatori già nelle pros- tributo a quelle diocesi il cui territorio è sta-
Una delle suggestioni alimentate dal sime ore. E c’è chi vorreb- to definito "zona arancione" o "rossa".
coronavirus guarda alla riscoperta dei be limitare le aperture.
borghi persino nell’ottica di una Cardinale
riflessione più ampia su cosa possiamo Primopiano alle pagine 6-9 Ignazio Visco a pagina 12
considerare veramente essenziale. In un
intervento recente dedicato proprio al
declino della «geografia USA, RIVOLTE HONG KONG
dell’ipermobilità», il demografo francese
Gérard-François Dumont ha usato un
E PROTESTE «Ucciso perché nero» Trump sanziona la Cina
PER LA FINE DELLʼEPIDEMIA
Il Rosario del Papa
termine efficace parlando di «diritto alla
mobilità digitale». Manette al poliziotto Londra offre passaporti oggi unisce il mondo
continua a pagina 2 Molinari a pagina 17 Alfieri e Vecchia a pagina 4 Primopiano alle pagine 10 e 11

Malebolge ■ Agorà
Aldo Nove
DOPO CRISI
senso più lato, come aggettivi sinonimi di
Politicamente «sistema dittatoriale» ma, eletti a
Chevillard:
sostantivi e specialmente usati come «Il virus svela

P
er quasi tutto ciò che concerne il insulti, esplicano la loro debole funzione
dibattito politico, usiamo termini comunicativa in forza del volume della
l’incongruo»
che spesso subiscono mutazioni voce e in virtù del tono di sdegno di chi li Zaccuri a pagina 22
tali usare da rendere il discorso usa. Nel caso di «comunista» c’è chi,
incomprensibile, o di parte ma in senso ponendosi dalla parte del dotto, SPETTACOLI
quasi onirico: appoggiato cioè da accoliti disquisisce altrimenti, usando la
«affezionati» a definizioni del significato contrapposizione tra «marxiano» e Torna Carone:
plurimo quanto passibile di «marxista», concedendosi così un margine «La musica
interpretazioni opposte. Ciò ha anche una linguistico sull’avversario e sottraendogli
certa funzione utilitaristica se non, mi uno stilema. Ma la parola oggi più mi ha salvato»
verrebbe dire, quasi comicamente vischiosa è piuttosto «democrazia», croce Iondini a pagina 24
«salvifica», per puntellare discorsi la cui e delizia di ogni visione del politico
identità è data proprio dalla residuale, applicato alle sue valenze infinite, alle sue CALCIO
sempre più residuale, valenza dei termini. variabili, una sorta di crocevia mondiale
Prendiamo ad esempio gli ormai «quasi» di cloni verbali ciascuno adatto alla La Serie A
sinonimi «fascista» e «comunista». Dopo ricorrenza particolare in cui viene usato, ridisegna
un paio di decenni di prevalenza del da chiunque vacuamente o meno
secondo, è tornato in auge il primo, buono evocato. il calendario
per tutte le salse. Entrambi valgono, nel © RIPRODUZIONE RISERVATA Castellani a pagina 25