Sei sulla pagina 1di 2

I SUONI ARTIFICIALI

}Leggi attentamente la storia, ascolta i suoni, completa il testo con le parole


mancanti, suggerite dai disegni.

Il piccolo Valentino è in casa e guarda la TV.


All’improvviso squilla il …………………...…. .
Nessuno va a rispondere perché il suono è
coperto dal forte ronzio
dell’……..………………..….. che la mamma sta
usando in salotto.
Valentino sta vedendo un film poliziesco: si
sentono rimbombare i colpi di una
……………..……….. e poi il fischio assordante
della …………………………..della Polizia.
Intanto in bagno Carolina si asciuga i capelli: come sibila
l’……………………….……….. ! Poi completa la sua toletta con un soffio di
……………………. profumato.
Il rintocco del ………………………………. dice a tutti che è ora di pranzare.
La mamma apparecchia: dalla cucina arriva il tintinnio dei ………………………… .
Qualcuno suona il ……………..………….. . Valentino va ad aprire e la
……………………… cigola sui cardini. È il babbo, è già arrivato!
Dalla strada giunge il frastuono del ………….…………. . Meglio chiudere. SLAM!

Ricorda
I suoni e i rumori in casa e fuori casa spesso non sono prodotti
dalla natura, ma da oggetti e strumenti costruiti dall’uomo.
Tutti i suoni e i rumori prodotti da oggetti e strumenti fatti dall’uomo si dicono
SUONI ARTIFICIALI.

[Scrivi l’onomatopea del suono o del rumore prodotto dalle cose raffigurate.

…………………………..
…………………………..

………………………

…………………………..
…………………………..

…………………………..

…………………………..
………………………….. ………………………….. ………………… ………..………..
Colora i due paesaggi e sonorizza con onomatopee solo quello che presenta più suoni artificiali.