Sei sulla pagina 1di 1

SOLO IL FATO LI VINSE

https://youtu.be/79wHXNe6LY0
https://youtu.be/ahxrFISE384

Ore 16.45 "Siamo sopra Savona. Voliamo di


sotto delle nubi, 2000 metri, fra 20 minuti
saremo a Torino". Questa è una delle
ultime comunicazioni che arrivano
dall’aereo della squadra “il Grande
Torino” di ritorno da un’amichevole a
Lisbona. Pochi minuti dopo una delle più
grandi tragedie che ha sconvolto la storia
del calcio: alle ore 17.05 l’aereo Fiat G
212, con a bordo l'intera squadra, i
dirigenti, gli allenatori, alcuni giornalisti e
l’equipaggio di bordo, si schianta contro il
muraglione del terrapieno posteriore della
basilica di Superga, sulla collina torinese,
facendo trentuno vittime.