Sei sulla pagina 1di 2

Celtica Patchanka

Re Do Re
Dalla brughiera scende una musica
Sol Do Re La
siedi e ascoltala insieme a me
Re Do Re
ha il profumo di pioggia e di erica
Sol Do Re La
siedi e ascoltala insieme a me
Sib Do Re
lascia che ci porti via

Re
Viene dai pub con i vetri appannati
Sol La
e i tavoli di legno consumati
Re
dove se una ragazza intona "A jug of punch"
Sol La
tutti quanti trattengono il respiro
Si- Sol
Viene dalle maestose scogliere di Moher
Re La
dai colori degli arcobaleni
Si- Sol Re La
dall'argento e dal blu della Galway Bay
Re Sol La
per venire qui ha fatto molta strada

Percorre le strade dell'America latina


le favelas dove nasce la rivolta
la ritrovi tra i bimbi della Realidad
o per le vie polverose di Managua
Woody Guthrie l'ha nascosta dentro la chitarra
Victor Jara l'ha cantata chiara e forte
dappertutto è ricercata dalla polizia
ma continuano a sentirla per le strade

Re Do Re
Dalla brughiera scende una musica
Sol Do Re La
siedi e ascoltala insieme a me
Sib Do Re
lascia che ci porti via

Re Fa Sol
Eh - Oh Celtica Patchanka
Re Sib Do
Eh - Oh Celtica Patchanka
E ancora risuona tra le pietre in Appennino
sui sentieri dei vecchi partigiani
tra le foto ingiallite del '43
sulle troppe promesse fatte a vuoto
nelle piazze italiane che chiedevano utopia
libertà, fratellanza e tutto il resto
sulle fisarmoniche e le batterie
non finiscono la musica e le storie

Dalla brughiera scende una musica


siedi e ascoltala insieme a me
lascia che ci porti via

Eh - Oh Celtica Patchanka
Eh - Oh Celtica Patchanka

www.lagrandefamiglia.it