Sei sulla pagina 1di 1

Ingegneria dei Sistemi Medicali – Esame di Biofluidodinamica – 22.03.

2019

Cognome: .............................. Nome: ................................ Matricola: .................. I=1

1. Descrivere il comportamento reologico del sangue.

2. Illustrare il legame tra vorticità e velocità di rotazione rigida per un elementino fluido bidimensionale in un
campo di moto.

3. Ricavare le equazioni del moto di un fluido Newtoniano all’interno di un canale a sezione circolare, giustifi-
cando le ipotesi utilizzate.

4. Il sistema in figura è composto da due recipienti cilin-


drici di diametro D = (30 + I/5) cm, collegati da un
tubo a sezione circolare di diametro d = (8 + I/5) cm. pB h5
I liquidi contenuti sono olio (ρo = (800 + I) kg/m ) 3
d h4
e acqua (ρa = 1000 kg/m3 ). Nella configurazione di olio
pA
equilibrio in figura, la pressione assoluta nel recipien- h3
te di destra vale pB = 1.013 bar. Si conoscono i se-
D
guenti dati geometrici: h1 = (30 + I/5) cm, h2 = h 1 acqua h2
(50+I/5) cm, h3 = (10+I/5) cm, h4 = (50+I/5) cm,
h5 = (30 + I/5) cm. Calcolare la pressione assoluta
D
dell’aria nel recipiente di sinistra, pA .
Supponendo di ridurre del 3% la pressione assoluta in A, ricavare la nuova configurazione di equilibrio,
supponendo che l’aria nel recipiente di destra subisca una trasformazione isoterma. In particolare si valuti lo
spostamento verticale dei liquidi nel tubo, y, il nuovo volume occupato dall’aria in B, VB , nonchè la nuova
pressione dell’aria, p′B .

pA = 108.0 kP a y = 11.88 cm VB = 22.26 ℓ p′B = 98.45 kP a

5. L’impianto in figura trasferisce una portata Q = (400 +


2 I) ℓ/min di acqua (ρ = 1000 kg/m3 ; ν = 1.15 · 10−6 m2 /s)
pr A
da un grande recipiente A, a pressione relativa pr = (80 +
L
I/10) kP a, a un pozzo B a a contatto con l’ambiente ester- k = 0.5
2 h

no. Si utilizza un tubo in acciaio (ǫ = 0.045 mm) di diametro


d = (8 + I/10) cm. I gomiti presenti nel circuito hanno un H
H H 2 1
3
coefficiente di perdita kG = 1.5. Si ipotizzino trascurabili
le perdite nel diffusore. Sapendo che le perdite fluidodina- L 1

miche nella turbina sono pari al 12% del lavoro ottenuto, L 3


H 4
valutare la potenza assorbita dalla turbina, Pt , le perdite T
totali del circuito, Y , la pressione relativa all’uscita della H 5
turbina, pru , e la differenza di pressione ai capi della tur-
bina, ∆pt . (Specificare il valore del coefficiente d’attrito, B
f =.................).
Dati geometrici: h = (0.5 + I/20) m, H1 = (1.5 + I/20) m, H2 = (1.6 + I/20) m, H3 = (2.0 + I/20) m,
H4 = (2.0 + I/20) m, H5 = (0.7 + I/20) m, L1 = (2.5 + I/20) m, L2 = (1.0 + I/20) m, L3 = (0.5 + I/20) m.

Pt = 727.1 W Y = 10.53 J/kg pru = −8.201 kP a ∆pt = 121.6 kP a (f = 0.02088)