Sei sulla pagina 1di 2

URL :https://www.money.

it/
money.it
PAESE :Italia
TYPE :Web Grand Public

30 marzo 2020 - 07:57 > Versione online

Diary: l’app che premia chi resta a casa, cos’è


e come funziona

Cos’è e come funziona Diary, l’app sviluppata dall’Università di Urbino che traccia gli
spostamenti degli utenti nell’emergenza coronavirus ma premia chi resta a casa: un esperimento
che permette di analizzare quanto e come vengono rispettate le regole della quarantena ed evitare
il contagio.
Diary è un’applicazione che mette sul piano pratico quanto è sul tavolo delle trattative del
governo: l’idea di un’app che possa tracciare gli spostamenti degli utenti è infatti oggetto di
analisi da parte del Ministro per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione Paola Pisano e
l’idea dell’università di Urbino anticipa in qualche modo questa soluzione.
In piena emergenza coronavirus non sono poche le idee arrivate dal mondo tech che offrono
soluzioni per aiutare le persone in questo delicato periodo: dopo l’app per l’autocertificazione
(bloccata) e la spesa online, vediamo come funziona l’app che traccia gli spostamenti e premia chi
resta più tempo dentro casa.
Diary: app che traccia i tuoi spostamenti, come funziona?
Diary, o DiAry (Digital Arianna) analizza e traccia la posizione degli utenti tenendo conto solo
degli spostamenti rilevanti e significativi. Cosa significa? L’applicazione può capire se una
persona si sta spostando con diversi mezzi di trasporto come a piedi, bici, auto andando a
conservare poi i dati raccolti su un server apposito.
Agli utenti spetta il compito di inserire delle vere e proprie etichette virtuali su tutti i luoghi in cui
hanno sostato per più di cinque minuti, tracciando una vera e propria mappa dei propri singoli
spostamenti. Non solo: all’interno dell’app è possibile annotare qualsiasi tipo di evento come ad
esempio un ritrovarsi in mezzo a una folla non prevista o segnalare un colpo di tosse o starnuto
avvenuto nelle vicinanze.
Al termine della propria giornata questo diario virtuale calcolerà il tempo trascorso in ogni
singolo luogo e fornirà in base ai dati raccolti dei premi per chi ha tenuto il miglior
comportamento e mantenuto l’isolamento domestico.
Diary: l’app che premia chi resta a casa
Il tempo che un utente trascorre in casa viene calcolato in Worth One Minute (WOM), una sorta
di valuta virtuale che viene poi convertita in voucher e buoni sconto degli sponsor che aderiranno
al programma.
Più resti a casa più ricevi sconti: questa l’idea fondamentale dietro Diary per invogliare gli utenti
a uscire solo quanto è strettamente necessario, premiando tutti i cittadini che perseguono

Tutti i diritti riservati


URL :https://www.money.it/
money.it
PAESE :Italia
TYPE :Web Grand Public

30 marzo 2020 - 07:57 > Versione online

comportamenti responsabili al fine di contribuire in modo attivo al contenimento della pandemia.


Diary: download e come scaricare l’app
In molti potrebbero interrogarsi sull’app e su come vengono utilizzati i dati: l’app è a
sottoscrizione volontaria, mentre “i dati sono conservati sul dispositivo personale dell’utente, che
può decidere liberamente di consultarli, esportarli ed eventualmente incrociarli con informazioni
di pubblica utilità” (come indicato nei temini e condizioni ufficiali).
Come scaricarla? Diary è attualmente in Beta testing e concluso questo periodo di
sperimentazione l’app sarà disponibile entro fine mese con una release per il download su iOS e
Android prevista per il 10 aprile.
leggi anche
Coronavirus: arriva l’app per spiare dove andiamo

Tutti i diritti riservati