Sei sulla pagina 1di 2

q •

I acqua
----------_._-----------
viva 1. Chi berrà la mia acqua non avrà più sete in eterno
e quest'acqua sarà per lui fonte di vita per l'eternità.
Testo e musica: Marco Frisina 2. Affannati e stanchi, voi oppressi e poveri venite,
attingete con gioia a Lui alla sorgente di felicità.
3. Fiumi di acqua viva sgorgheranno in colui che crederà
nel Signore che dona a noi l'acqua di vita e di verità.
4. Percuotendo una roccia dissetasti il popolo in cammino.
Fa' che sempre noi camminiam nel tuo timore nella fedeltà.
5. Fonte inesauribile, pace eterna, carità perfetta,
noi a mensa con Te sediam, dolce, immensa, santa Trinità. Amen.

Rem Lam Rem Sol m Fa La si] Do


1'1 I ~ T I

~
, , #'
., T ~
,

1. Chi ber- rà la mia ac-qua non a vrà più se- te in e ter - no e que-st'ac qua sa-
3. Fiu - mi di ac- qua vi - va sgor-ghe ran- no in co-lui che cre de rà nel Si - gno- re che
1'1

~
, , , -J- -J- -J-~ -J -J -J. -J-" , , , I
,
r
1. Chi ber- rà la mia ac-qua non a vrà più se- te in e - ter - no e que-st'ac qua sa-
3. Fiu - mi di ac- qua vi- va sgor-ghe ran- no in co-Iui che cre de rà nel Si - gno- re che
1'1 I ~ I I

•• ~ I........J I I
~
1. Chi ber- rà la mia ac - qua non a vrà più se- te in e - ter - no e que-st'ac qua sa-
3. Fiu - mi di ac-qua vi - va sgor-ghe ran- no in co-Iui che cre de rà nel Si - gno - re che
~ •• # •.•.

··
I I I i..-.J I
1. Chi ber- rà la mia ac - qua non a - vrà più se- te in e - ter no e que-st'acqua sa-
3. Fiu - mi' di ac- qua vi - va sgor-ghe - ran - no in co-Iui che cre de rà nel Si - gno - re che
~--------
----------- -- ------ /'

Solm Rem Lam 7 Sol m Lam Re m


1'1

_.
K(i
~.
ì
-- ---7';
"
=o t= p'
f---'
.. ~.
., ... ., ~L
u
..
:~
.

rà per lui fon - te di vi - ta per l'e - ter - ni - tà. 2.Af-fan- na- ti e stan - chi, voi op-
do-na a noi l'ac - qua di vi - ta e di ve - ri - tà. 4. Percuo - ten- do u- na roc - cia dis- se-
I

t.J o ., ... "'-J-# , , ., -J- -J- -J- ~


-:;-;
rà per lui fon - te di vi - ta ~r ~-t:-~-t~ 2. Af- fan - na - li e stan - chi, voi op-
do-na a noi l'ac - qua di vi - la e di ve - ri - là. 4. Percuo - ten- do u- na roc - cia dis-se -
1\ I !""""-'I - I
,
, I • -,
f
rà per lui fon - te di vi - ta per l'e - ter - ni - tà. 2.Af-fan-na-ti e stan - chi, voi op-
do-na a noi l'ac - qua di vi - ta e di ve - ri - là. 4. Percuo - ten- do u- na roc - cia dis-se -

··
I L-....J I I I I ~
rà per lui fon - te di vi - la per l'e - ter - ni - tà. 2. Af - fan - na - ti e stan - chi, voi op-
do-na a noi l'ac - qua di vi - ta
-----
e di ve - ri - tà. 4. Percuo - ten- do u- na roe - cia dis-se -
-
..fI. ~ I I li.

t.l
pres
tas
-
-
sie
ti il
po - ve - ri ve
po- po - lo in cam
ni
mi
-
-
te,
no.
at - tin
Fa' che
-
I
-
ge - te co~ gio
sem- pre nOI cam
I
-
-
ia a Lui
mi- niam
r.
I

t.l
i· i' • • • • • o
pres - sle po - ve - ri ve ni - te, at - tin - ge - te co~ gio - ia a Lui
tas - ti il po- po- lo in cam mi - no. Fa' che sem- pre nOI cam - mi- niam
1.. li.

,; .. 1......1 I.........i I I > r I


pres - si e po - ve - ri ve ni - te, at - tin - ge - te co~ gio - ia a Lui
tas - ti il po- po - lo in cam mi - no. Fa' che sem- pre nOI cam - mi- niam

.. li.
• • ~ ~ ~

I
pres - si e po - ve - ri ve - ni te, at- tin - ge - te con gio - ia a Lui
tas ti il po - po - lo in cam - mi no. Fa' che sem- pre noi cam - mi - niam

1\
,.-,
: i- tJ •
al - la sor- gen - te
j .-
• -it'.

di fe-li- ci-tà.
V
"
5. Fon- te
-
""
i- ne- sau
- •..
n-bi-le,
~)- -or

pa- ce e- ter- na, ca - ri- là per-


_.~

nel tuo ti - mo - re nel-la fe-del-tà_


f\

t.l • .•.
-,;i ... • • •i ~ ~~7J i i ~. i- • • • •
al - la sor- gen - te ~i~- ~-t;. 5. Fon- te i- ne- sau n-bile, pa- ce e- ter- na, ca - ri- tà per-

~
I

-
nel tuo ti - mo - re nel-la fe-del-tà.

• •
- I

..
li.

1......1 1....1
al - la sor- gen - te di fe - li - ci- tà. 5. Fon- te i- ne- sau - ri - bi- le pa- ce e ter- na, c-a- ri- tà per-
nel tuo ti - mo - re nel-la fe-del-tà.

.. li.

I \......I I I I I 1........1 I

al - la sor- gen - te di fe- li- ci-tà. 5.Fon-te i-ne-sau ori - bi-Iepa-cee ter-na, ca-ri-tà per-
nel tuo ti - mo - re nel-la fe-del-tà.

Si~ Larn Rem

...
I I

,_ I • •• (.) o ~
fet - la, noi a men- sa con Te se-diarn, del- ce, im - men- sa, san-la Trì-nì-tà. A meno

• o • •. -i ~ •.
~ ~ ~ ~ 4 :
fet - ta, noi a men- sa con Te se-diarn, dol-ce, im-men-sa, meno
san - ta Tri- ni - là.
1_

I I r I • • I I

fel - la, noi a men- sa con Te se-diarn, dol- ce, im- men- sa, san-ta Tri-ni-tà. A meno

fet - ta, noi a men- sa con Te se-diarn, del- ce, im- men- sa, san- ta Tri- ni- là. A meno