Sei sulla pagina 1di 3
‘iam Coin Fil 2012000826. REPUBBLICA ITALIANA 8 Regione Siciliana 29.011. 2015 ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE Qo DIPARTIMENTO REGIONAL DELL? AMBIENTE a) SERVIZIO I~ VAS/VIA ‘Tel, O91/7077121 ~ fax 09117077139 Pee: diparrimento ambiente Beerrail regione sella it Via Ugo La Malfa, 169 ~90146 Paleemo Unita Operativa SL7—Autorizzazione Integrata Ambientale ——_Risposta a prot. pron. 4 ger 24 FEB. 2018 Aliegati n. a=» di Isola delle Femmine tale D.R.S. 693 del 18 ITALCEMENTI S.p.A. ~ Cemente novo dell’Autorizzazione integrata Am Oggetto: PASSAPPCS — Ditt (Pa). Riesame con valenza di luglio 2008. Alla ITALCEMENTI S.p.A, info@italeementi Jegalmail.it 2yRe AL Dipartimento regionale . dell’ Acqua e dei Rifiuti Servizio 7 Autorizzazioni dipartimento.acqua.tifiuti@certmail.regione.sicilia.it AIPARPA Sicilia Direzione Generale arpa@pec arpa sicilia.it AIPARPA Sicilia ST Palermo irpapalermo@pec.arpa sicilia.it AIPASP Palermo direzionegencrale@pee asppalermo.org Alla Soprintendenza BB.CC.AA. di Palermo soprip: ile AL Libero Consorzio Comunale (ex Provincia regionale di Palermo) ambiente @cert.provineia,palermo.it ‘Al Sindaco del Comune di Isola delle Femmine (Pa) comuneisoladellefemmine@viapec.net Dirigente Responsabile dell” U.O. $1.7 dott. Attilio Cutaja ~ mai: attlio cutaja@regione:sicilia.it Tel. 091/7071889 Plesso A, Piano 4, stanza n. 8 UR. : urpambiente esicilia it Giorni ¢ orario di ricevimento: Martedi e Giovedi dalle ore 9,00 alle 13,00 Al Comune di Isola delle Femmine (Pa) comuneisoladellefemmine@viapee.net Al Comune di Capaci ambiente.comuneeapaci@ pe » ALComune di Carini protocollo@pec.comune.carini pa it Al Comune di Torretta protocollo@pec.comune.torretta.pa.it Al Comune di Palermo: protacollo(@cert.comune,palermo.it AL Partito Democratico Circolo di Isola delle Femmine (Pa) partitodembcraticoisoladellefemmine@pec.it ‘Al Comitato cittadino “Isola Pulita” Isola delle Femmine (Pa) isolapulita@ wmail.com All’Ondle Claudia Mannino ’ Deputato Segretario di Pres Camera dei Deputati mannino_e@certeamerait At Servizio 2 DRA SEDE servizio? dra@territorioambiente.it Al Servizio 7 DRA SEDE Servizio? dra@territorioambiente, AIPU.O. S1.2 Attivita produttive SEDE Premesso che: = codesta societa aveva prospettato, con propria nota del 22 dicembre 2014, che la presentazione del progetto definitivo di revamping, come rimodulato, sarebbe valsa anche come istanza di riesame ex art. 29- oocties del D. Lys. 152/2006 e smi. = con nota prot. n. 47711 del 19 ottobre 2015, rilevava_formalmente che codesta Societi non presentato il progetto di conversione tecnologica (revamping) dell'impianto con il completo allineamento alle migliori tecniche disponibili pertinenti per il settore cemento; ~ con la stessa nota, oltre all'avvio del riesame dell” AIA. D.R.S. 693/2008 sulP’intera installazione, ai sensi dell'art.29-octies del D. Lgs. 152/2006 e s.m.i., stato richiesto di presentare, entro trenta giorni dal ricevimento, il progetto definitive di conversione tecnologica dell’impianto (revamping) ¢ contestuale istanza di valutazione di impatto ambientale ai sensi dell'art. 23 del D.Lgs. 152/2006 ¢ smi. € di Dirigente Responsabile dell'U.O. S1.7 dott. Auilio Cutaja ~ mail: atilio.cutaja@regione sicilia.it ‘Tel. 091/7071889 Plesso A, Piano 4, stanza n. & URP.; urpambi Giorni ¢ orario di ricevimento: Martedi e Giovedi dalle ore 9,00 alle 13.00 valutazione di incidenza, ai sensi dell'art, 5 del D.P.R. n, 357/97, nonché laggiomamento di tutte le informazioni di eui all’art 29-ter, comma | del pitt volte citato D.Lgs. 152/2006 e s.m.i_ per il riesame dell'autorizzazione di che tratasi Con suecessiva nota VDG-AMBY/P.Mes/15es041 det 16 novembre 2015, acquisita al protocollo ARTA. 8. 33217 del 17 novembre 2015, codesta Societi comunicava di non trovarsi nella condizione di poter implementare detto progetto in quanto “olire alla crisi che ha colpito pesamemente it settore della produzione del cemento, la societi é stata, come noto, recentemente interessata da operacioni societarie straordinarie” Con la medesima nota codesta soviet si dichiarava disponibile all'adozione di interventivolti allaltineamento ai range BAT-AEL previsti dalle conclusioni sulle BAT per cid che attiene la riduzione delle emissioni del forno di cottura ‘A detta nota ¢ stata altresi allegata documentazione tecnica ai fini del riesame dell’AIA. Dall'esame di quanto rappresentato da codesto gestore, si comunica che non si ritengono esaustive le mativazioni addotte ai fine dell’ implementazione del progetto. Si chiede quindi di relazionare in maniera esaustiva in merito all‘iter tecnico amministrativo che si intende intraprendere al fine di adeguare la produzione dell’impianto, secondo quando previsto dalle attuali BAT, alle future prospettive di mereato, presentando, oltre al progetto, il cronoprogramma che si intende seguire al fine della riconversione teenologica dell"impianto, Come previsto dalle norme vigenti, qualora ritenuto opportuno da codesta Societd, eventuali dati ritenuti sensibili non saranno resi pubblici Si awverte che in caso di mancata presentazione della summenzionata richiesta documentale ai fini del prosieguo delliter tecnico amministrativo attinente il riesame deflAIA, entto il termine di 45 gioeni dal Ficevimento della presente, questa autoriti ativera le procedure sanzionatorie previste dal D. Lgs. 152/2006 e sam 11 Funzionario Direttivo ACh. Antonjap Polizzi . Oh M Diriggnte g4'U.O.S1.7 Dott} Aitifio Cutaja 11 Dirigente def Servizio | Ing. May TA Dirigente Responsabile dell'U.O. $1.7 dot. Attilio Cutaja ~ mail: attlio cutaja@regione sicilia.it Tel. 091/7071889 Plesso A, Piano 4, stanza n. & U.RP. : urpambiente@regione siiliait Giorni ¢ orario di ricevimento: Martedi e Giovedi dalle ote 9,00 alle 13,00