Sei sulla pagina 1di 8

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio


Liceo Statale “Alessandro Manzoni”
Liceo delle Scienze Umane – Liceo Economico Sociale – Liceo Linguistico – Liceo Musicale

PTOF 2019-2022
PIANO ANNUALE PER L’INCLUSIONE

Parlami e dimenticherò,
insegnami e ricorderò,
coinvolgimi e imparerò.
(Benjamin Franklin)

Sede centrale - Viale Le Corbusier, snc - 04100 Latina - Tel. 0773.663550


Sede staccata – Via Gioberti - 04100 Latina - Tel.0773.473182
Codice Fiscale 80003020593 - Codice Scuola LTPM030007
www.manzonilatina.gov.it – email: ltpm030007@istruzione.it – pec ltpm030007@pec.istruzione.it
L L’OFFERTA PTOF - 2019/20-2021/22
FORMATIVA LICEO STATALE ALESSANDRO MANZONI

Scuola LICEO STATALE “A. MANZONI” DI LATINA A.S. 2017/2018


Piano Annuale per l’Inclusione

Parte I – analisi dei punti di forza e di criticità

A. Rilevazione dei BES presenti ( indicare il disagio prevalente ) : n°


1. disabilità certificate (Legge 104/92 art. 3, commi 1 e 3) 32
➢ Minorati vista 1
➢ Minorati udito 1
➢ Psicofisici 30
➢ Altro
2. disturbi evolutivi specifici 67
➢ DSA 55
➢ ADHD/DOP
➢ Borderline cognitivo 2
➢ Altro [difficoltà d’apprendimento NAS] 2
➢ Altro[difficoltà d’apprendimento in corso di certificazione da parte della ASL] 8
3. svantaggio 17
➢ Socio-economico 1
➢ Linguistico-culturale 12
➢ Disagio comportamentale/relazionale 2
➢ Altro [disagio familiare] 2
Totali 116
% su popolazione scolastica 8,14%
N° PEI redatti dai GLHO 32
N° di PDP redatti dai Consigli di classe in presenza di certificazione sanitaria 58*
N° di PDP redatti dai Consigli di classe in assenza di certificazione sanitaria 25
*1 PDP non è stato redatto in quanto la certificazione è stata consegnata a Maggio.
B. Risorse professionali specifiche Prevalentemente utilizzate in… Sì / No
Insegnanti di sostegno Attività individualizzate e di piccolo SI
gruppo
Attività laboratoriali integrate (classi SI
aperte, laboratori protetti, ecc.)
AEC Attività individualizzate e di piccolo Si
gruppo
Attività laboratoriali integrate (classi SI
aperte, laboratori protetti, ecc.)
Assistenti alla comunicazione Attività individualizzate e di piccolo SI
gruppo
Attività laboratoriali integrate (classi NO
aperte, laboratori protetti, ecc.)
Funzioni strumentali / coordinamento SI
Referenti di Istituto SI
Psicopedagogisti e affini esterni/interni SI
Docenti tutor/mentor NO
Altro:
Altro:

C. Coinvolgimento docenti curricolari Attraverso… Sì / No


Partecipazione a GLI SI
Rapporti con famiglie SI
Coordinatori di classe e simili Tutoraggio alunni SI
Progetti didattico-educativi a
SI
prevalente tematica inclusiva
L L’OFFERTA PTOF - 2019/20-2021/22
FORMATIVA LICEO STATALE ALESSANDRO MANZONI

Altro:
Partecipazione a GLI NO
Rapporti con famiglie SI
Tutoraggio alunni SI
Docenti con specifica formazione
Progetti didattico-educativi a
SI
prevalente tematica inclusiva
Altro:
Partecipazione a GLI NO
Rapporti con famiglie SI
Tutoraggio alunni SI
Altri docenti
Progetti didattico-educativi a
SI
prevalente tematica inclusiva
Altro:

Assistenza alunni disabili SI


D. Coinvolgimento personale Progetti di inclusione / laboratori integrati NO
ATA Altro:
Informazione /formazione su genitorialità e
SI
psicopedagogia dell’età evolutiva
Coinvolgimento in progetti di inclusione SI
E. Coinvolgimento famiglie Coinvolgimento in attività di promozione della
SI
comunità educante
Altro:
Accordi di programma / protocolli di intesa
SI
formalizzati sulla disabilità
Accordi di programma / protocolli di intesa
SI
F. Rapporti con servizi formalizzati su disagio e simili
Procedure condivise di intervento sulla
sociosanitari territoriali e SI
disabilità
istituzioni deputate alla Procedure condivise di intervento su disagio e
sicurezza. Rapporti con CTS / simili SI
CTI Progetti territoriali integrati SI
Progetti integrati a livello di singola scuola SI
Rapporti con CTS / CTI SI
Altro:
Progetti territoriali integrati NO
G. Rapporti con privato sociale e Progetti integrati a livello di singola scuola
SI
volontariato Progetti a livello di reti di scuole SI
Strategie e metodologie educativo-didattiche /
SI
gestione della classe
Didattica speciale e progetti educativo-didattici
SI
a prevalente tematica inclusiva
Didattica interculturale / italiano L2 SI
H. Formazione docenti Psicologia e psicopatologia dell’età evolutiva
SI
(compresi DSA, ADHD, ecc.)
Progetti di formazione su specifiche disabilità
SI
(autismo, ADHD, Dis. Intellettive, sensoriali…)
Altro:
Sintesi dei punti di forza e di criticità rilevati*: 0 1 2 3 4
Aspetti organizzativi e gestionali coinvolti nel cambiamento inclusivo x
Possibilità di strutturare percorsi specifici di formazione e aggiornamento degli
x
insegnanti
Adozione di strategie di valutazione coerenti con prassi inclusive x
Organizzazione dei diversi tipi di sostegno presenti all’interno della scuola x
Organizzazione dei diversi tipi di sostegno presenti all’esterno della scuola, in
x
rapporto ai diversi servizi esistenti
L L’OFFERTA PTOF - 2019/20-2021/22
FORMATIVA LICEO STATALE ALESSANDRO MANZONI

Ruolo delle famiglie e della comunità nel dare supporto e nel partecipare alle
x
decisioni che riguardano l’organizzazione delle attività educative
Sviluppo di un curricolo attento alle diversità e alla promozione di percorsi
x
formativi inclusivi
Valorizzazione delle risorse esistenti x
Acquisizione e distribuzione di risorse aggiuntive utilizzabili per la realizzazione
x
dei progetti di inclusione
Attenzione dedicata alle fasi di transizione che scandiscono l’ingresso nel sistema
scolastico, la continuità tra i diversi ordini di scuola e il successivo inserimento x
lavorativo
Altro:
Altro:
* = 0: per niente 1: poco 2: abbastanza 3: molto 4 moltissimo
Adattato dagli indicatori UNESCO per la valutazione del grado di inclusività dei sistemi scolastici
L L’OFFERTA PTOF - 2019/20-2021/22
FORMATIVA LICEO STATALE ALESSANDRO MANZONI

Parte II – Obiettivi di incremento dell’inclusività proposti per il prossimo anno


2018/2019
Aspetti organizzativi e gestionali coinvolti nel cambiamento inclusivo (chi fa cosa, livelli di responsabilità nelle
pratiche di intervento, ecc.)

▪ Il DS. Coordina tutte le attività, presiede il GLI e promuove un sostegno ampio e diffuso per rispondere ai bisogni
e alle diversità di tutti gli alunni.

▪ Il GLI (formato dal Dirigente Scolastico, dai docenti coordinatori di dipartimento, dal referente di sostegno, dal
referente DSA-BES, da un docente rappresentante degli insegnanti di sostegno, da un genitore) effettua: la
rilevazione dei BES; raccoglie la documentazione; offre consulenza ai colleghi; aggiorna eventuali modifiche ai
PDP ed ai PEI alle situazioni in evoluzione; monitorizza il grado d’inclusione della scuola. Approva il PAI.

▪ Funzione Strumentale per l’inclusione:

➢ Area A (integrazione alunni diversamente abili): coordina il dipartimento e gestisce eventuali problematiche;
organizza gli incontri con ASL-scuola-famiglia; offre supporto ai colleghi riguardo a specifici materiali didattici
e di valutazione.
➢ Area B (BES E DSA): fornisce indicazioni di base su strumenti compensativi e misure dispensative al fine di
realizzare un intervento didattico il più possibile adeguato e personalizzato; collabora con i docenti curricolari
nella gestione di problemi riguardanti gli alunni DSA; offre supporto ai colleghi riguardo a specifici materiali
didattici e di valutazione.

La funzione strumentale per l’inclusione (Area A e B) collabora attivamente alla stesura della bozza del Piano Annuale
dell’inclusione; ed elabora una proposta di PAI (piano annuale per l’inclusività).

▪ I docenti di sostegno. Intervengono in situazioni ricorrenti ed emergenti basandosi sul principio della flessibilità
didattica. Si adoperano per attivare metodologie inclusive.

▪ Coordinatori di classe: raccolgono le osservazioni dei docenti curriculari relative ai BES e coordinano la
stesura del PDP e del PEI.

▪ Consigli di classe/team docenti. Rilevano situazioni di disagio all’interno delle classi, intervengono
prevedendo attività inclusive all’interno della propria programmazione didattica; curano l’applicazione di
misure compensative e dispensative. Provvedono alla stesura ed applicazione del piano di lavoro (PEI, PDP);
collaborano con la famiglia e il territorio.

▪ Collegio docenti: su proposta del GLI delibera il PAI nel mese di Giugno; esplicita nel PTOF un concreto
impegno per l’inclusione.

▪ Alunni: attività di peer education ed eventuale partecipazione a laboratori alternativi/integrativi.

▪ Personale ATA: Collabora con tutte le figure coinvolte nell’inclusione, prestando attenzione agli aspetti e ai
comportamenti degli alunni.

Possibilità di strutturare percorsi specifici di formazione e aggiornamento degli insegnanti

Corsi di formazione o di aggiornamento su:


▪ Didattica inclusiva
▪ ICF (INTERNATIONAL CLASSIFICATION OF FUNCTIONING, DISABILITY AND HEALTH)
L L’OFFERTA PTOF - 2019/20-2021/22
FORMATIVA LICEO STATALE ALESSANDRO MANZONI

Adozione di strategie di valutazione coerenti con prassi inclusive


La valutazione terrà conto del livello di partenza e dei progressi di ogni alunno in riferimento al percorso personale
delineato nel PEI e nel PDP, considerando le sue capacità, le sue potenzialità e i suoi limiti.
La valutazione sarà considerata come valutazione dei processi e non solo come valutazione della performance.
Per i DSA si effettuano valutazioni che privilegiano le conoscenze e le competenze di analisi, sintesi e collegamento
piuttosto che la correttezza formale. Saranno previste verifiche formali a compensazione di quelle scritte (soprattutto per
la lingua straniera).
Si farà uso di strumenti compensativi e dispensativi, nonchè di mediatori didattici.

Organizzazione dei diversi tipi di sostegno presenti all’interno della scuola

Per l’organizzazione dei diversi tipi di sostegno presenti all’interno della scuola si tiene conto:
▪ dell’organico di sostegno;
▪ della documentazione medica;
▪ delle indicazioni fornite della famiglia;
▪ della precedente esperienza scolastica dell’alunno (nuove iscrizioni)

La scuola si propone di organizzare i diversi tipi di sostegno attraverso metodologie funzionali all'inclusione e al
successo della persona con:

▪ apprendimento cooperativo per sviluppare forme di cooperazione e di rispetto reciproco fra gli alunni e per
veicolare conoscenze, abilità e competenze;
▪ attività di laboratori esperienziali e creativi, volti all’autonomia personale e sociale;
▪ laboratorio di espressività musicale;
▪ apprendimento fra pari e lavori a coppie;
▪ attività individualizzate
▪ attività di informazione e sensibilizzazione sui Disturbi specifici di apprendimento (DSA) per le classi prime
▪ sportello di ascolto

Organizzazione dei diversi tipi di sostegno presenti all’esterno della scuola, in rapporto ai diversi servizi esistenti

Organizzazione degli interventi attraverso:


▪ Rapporti con ASL per confronti periodici
▪ Coordinamento dell'assistenza specialistica
▪ Diffusione nella scuola delle iniziative organizzate nel territorio
▪ Attività di alternanza scuola lavoro degli alunni con disabilità presso attività commerciali e strutture private della
zona
▪ Collaborazioni con Enti pubblici (Comune, provincia, USP, Regione Lazio,…)

Ruolo delle famiglie e della comunità nel dare supporto e nel partecipare alle decisioni che riguardano
l’organizzazione delle attività educative

Coinvolgimento delle famiglie tramite incontri periodici calendarizzati e l’attivazione di uno sportello di ascolto al
fine di:
▪ rilevare i bisogni, evidenziare i punti di criticità e di forza degli studenti
▪ condividere le scelte effettuate nella fase di elaborazione di PEI e PDP
▪ monitorare i processi di apprendimento e l’efficacia delle pratiche inclusive
▪ individuare azioni di miglioramento

Sviluppo di un curricolo attento alle diversità e alla promozione di percorsi formativi inclusivi

▪ Prevenzione: identificazione precoce di possibili difficoltà


▪ Insegnamento/Apprendimento che tiene conto della pluralità dei bisogni e delle capacità degli alunni
▪ Monitoraggio della crescita personale
▪ Valorizzazione della vita sociale: attenzione al progetto di vita, al conseguimento da parte degli alunni delle
competenze sociali di base
L L’OFFERTA PTOF - 2019/20-2021/22
FORMATIVA LICEO STATALE ALESSANDRO MANZONI

Valorizzazione delle risorse esistenti

▪ Individuazione delle risorse umane e delle competenze specifiche e aggiuntive di ciascun docente ai fini
dell’attivazione di percorsi per l’inclusione di tutti i BES
▪ Utilizzazione delle nuove tecnologie, in relazione agli obiettivi didattici che si vogliono raggiungere per favorire
la partecipazione e il successo formativo degli alunni
▪ Avvio di progetti a prevalente tematica inclusiva come nell’anno scolastico 2017/2018 per l’attivazione dei PON
▪ Collaborazione con la cooperativa “il Quadrifoglio”, per la realizzazione di progetti tra cui quello sull’autonomia

Acquisizione e distribuzione di risorse aggiuntive utilizzabili per la realizzazione dei progetti di inclusione

▪ Acquisizione ed utilizzo di risorse economiche erogate da Enti pubblici (MIUR, Regione, Comune)
▪ Accordi con associazioni no-profit presenti nel territorio
▪ Accordi di rete
▪ Assegnazione di educatori dell’assistenza specialistica per gli alunni con disabilità dal primo periodo dell’anno
scolastico;
▪ Assegnazione di assistenti alla comunicazione per gli alunni con disabilità sensoriale dal primo periodo dell’anno
scolastico
Attenzione dedicata alle fasi di transizione che scandiscono l’ingresso nel sistema scolastico, la continuità tra i
diversi ordini di scuola e il successivo inserimento lavorativo

▪ Attività di orientamento in entrata attraverso incontri programmati da effettuarsi in accordo con le scuole medie
per assicurare l’inserimento nel sistema scolastico degli alunni con bisogni educativi speciali.
▪ Attività di orientamento lavorativo in uscita attraverso: iniziative formative integrate fra l’istituzione scolastica
e le realtà socio/assistenziali o educative territoriali
▪ Attività di orientamento ai corsi di formazione professionali di “Latina formazione”
▪ Attività di orientamento post-diploma mediante incontri informativi con le Università

Approvato dal Gruppo di Lavoro per l’Inclusione in data _________


Deliberato dal Collegio dei Docenti in data _________

Allegato1: richiesta AEC


ALLEGATO 1
AEC
L’Istituto anche per l’anno scolastico 2018/2019 presenterà il progetto per l’Assistenza specialistica,
in occasione della pubblicazione del bando e delle linee guida da parte degli Enti preposti.
Il progetto, in continuità con quanto realizzato ad oggi, verrà presentato come reti di scuole, al fine
di offrire una prospettiva di inclusione e affermazione sociale agli alunni diversamente abili, stranieri
e in condizioni di disagio sociale attraverso un’offerta formativa più articolata e mirata alle loro
esigenze e potenzialità.
Accanto alle attività individuali e di piccolo gruppo rivolte ai diversamente abili, si offriranno
interventi nelle classi segnalate a rischio di disagio sociale e si attiverà un servizio di counselling
psicologico a beneficio non solo di tutti gli alunni ma anche degli insegnanti e dei genitori che ne
faranno richiesta.
In particolare, per ciascuno dei gruppi di soggetti destinatari del progetto si realizzeranno le seguenti
attività :
Alunni diversamente abili
● Ideazione, realizzazione e verifica (in itinere e finale) di progetti individualizzati di
autonomia personale e sociale anche con l’ausilio delle nuove tecnologie
● Laboratori esperienziali
● Organizzazione di evento collettivo
● Attività di integrazione con i rispettivi gruppi classe
L L’OFFERTA PTOF - 2019/20-2021/22
FORMATIVA LICEO STATALE ALESSANDRO MANZONI

L’obiettivo per l’ A.S. 2018-2019 sarà l’ulteriore potenziamento dei percorsi scuola-lavoro attraverso
l’acquisizione di nuovi partner in grado di ospitare all’interno delle proprie strutture stagisti
preventivamente individuati con le scuole e personale specializzato.
Alunni normodotati
● Attività relazionali di gruppo
● Organizzazione evento collettivo
● Incontri su tematiche legate al disagio sociale e alla promozione della cultura della
solidarietà
● Counselling
● Lavori di gruppo e discussioni guidate con il metodo del circle-time
Genitori e famiglie
● Incontri e discussioni di gruppo
● Counselling individuale, di coppia e familiare (a richiesta)
● Incontri di formazione e informazione sull’utilizzo delle nuove tecnologie applicate alla
didattica per alunni diversamente abili e allo svolgimento in autonomia delle comuni attività
quotidiane.
Insegnanti
● Lezioni frontali
● Discussioni guidate di gruppo
● Conselling
● Incontri con esperti