Sei sulla pagina 1di 4

Elisabetta Cassio LA NUOVA ERA

La sola strada percorribile nell' era digitale, in cui siamo poveri,

la rappresentanza non ci rappresenta,

la nostra Madre Terra sta morendo,

scienza e tecnologia incombono,

i fratelli del terzo mondo vengono straziati,

tutti i punti di riferimento e gli ideali sembrano distrutti, parte da questa consapevolezza :

ABBIAMO UNA SOLA GRANDE RICCHEZZA : NOI STESSI !!!!

LA DEMOCRAZIA DIIRETTA PERMETTE A NOI CITTADINI STESSI DI PRENDERE LE DECISIONI


FONDAMENTALI DELLA COMUNITÀ ANCHE GRAZIE ALLA RETE.

SI DECIDE NOI TUTTI FINALMENTE :

Il sistema economico,

La giusta divisione della ricchezza,

L' evoluzione scientifica,

Le basi creative della vita collettiva,

La fine dello sfruttamento e delle guerre.

Si tratta di una vera metamorfosi del sistema, un cambiamento totale che ci farebbe evolvere in
intelligenza ed umanità e ci libererebbe da tante ingiustizie, da tanto dolore

Infatti ...

IL 40% DI NOI EUROPEI

NON VUOLE PIU' VOTARE PERCHE'

NON CREDE NELLA DELEGA !!!!

Non per ignavia politica, come alcuni vorrebbero credere :

Molti cittadini hanno oggi intuito che l' invenzione dell' informatica modificherà totalmente il
sistema politico ed economico, come e' sempre avvenuto nella storia quando cambiano i sistemi di
produzione e di comunicazione.

CON LA DEMOCRAZIA DIRETTA,


SI RISTABILISCE LA GIUSTIZIA SOCIALE :

Questa e' la scandalosa situazione oggi :

8 persone possiedono il 50% della ricchezza mondiale

3 Milioni di bambini muoiono ogni anno di fame in Africa

2 miliardi di persone vivono con 2 dollari al giorno

10% di noi Italiani ha il 56% della ricchezza nazionale

Le ricchezze dei ricchi continuano a crescere, mentre a noi viene chiesto di sacrificicarci
inventando le crisi economiche.

LE MULTINAZIONALI SONO LEGALI

MA SONO AVIDE E. CRIMINALI. :

STANNO DISTRUGGENDO LA TERRA,

HANNO IN MANO LA SCIENZA E

CI DOMINERANNO CON I ROBOT !!!!

Derubano la materia prima soprattutto nel terzo mondo, si alleano con i dittatori, fanno uccidere i
dissidenti servendosi di bande locali o della stessa milizia, retribuiscono pochissimo il lavoro, non
pagano quasi mai le tasse, ci avvelenano, inquinano la Madre Terra, vogliono sostituirsi agli stati
stessi.

Nelle loro mani Scienza e Tecnologia, che potrebbero essere per noi umani una liberazione dalla
fatica e dalla sofferenza, sono un pericolo assoluto.

SPESA MONDIALE PER LE ARMI

LE PIU' INTELLIGENTI E MODERNE

1700 MILIARDI DI EURO L' ANNO !!!!!

E' il terzo mercato mondiale per entità :

Si fanno soldi in cambio di sangue e morte.

LO SFRUTTAMENTE DEL TERZO MONDO CONTINUA A PRODURRE DANNI !!!!!

Stragi, morte per fame, malattie, esodi biblici, guerre.

Degli studiosi hanno calcolato tale sfruttamento in 70. 000 miliardi di Euro !!!!!!
( Diciamolo agli ignoranti Salvini e Meloni )

SE LE DECISIONI FONDAMENTALI INVECE FOSSERO PRESE DA NOI CITTADINI STESSI

SI RICOSTITUIREBBERO LE COMUNITÀ :

LA SCIENZA E LA TECNOLOGIA

SAREBBERO IL BENE E NON IL MALE

LA MADRE TERRA SAREBBE SALVA

Non ci sarebbe il problema della fame, della mancanza della casa, dell' inquinamento, della
disoccupazione, della cattiva educazione, della mala-sanità, non esisterebbe più lo sfruttamento
da lavoro dipendente.

Non potrebbero piu avvelenare il cibo, la nostra amata Terra e le Acque per avidità

Non faremmo mai le guerre : Non vogliamo morire ne' uccidere

Non potrebbero imporci un' UE dominata dalla Germania

Risolveremmo il problema degli sbarchi, eliminandone le cause :

Le guerre e lo sfruttamento del terzo mondo.

LA DEMOCRAZIA DIRETTA

NON E' PROPRIETÀ DI NESSUNO

Vorrei ricordare che nella Atene di 2500 anni fa la Democrazia fu inventata come Democrazia
Diretta e non Rappresentativa e che scateno' una tale creatività nel popolo greco che getto' le basi
della nostra civiltà occidentale :

Fiosofia, Geometria, Scultura, Architettura, Medicina, Poesia Tragedia, Commedia

Jean Jacques Rousseau, uno degli ispiratori della Rivouzione Francese e della Comune di Parigi, la
considerava il migliore sistema di governo.

KARL BURKLI

FONDATORE DELL' INTERNAZIONALE A ZURIGO NEL 1891

In polemica con Karl Marx sosteneva che la Democrazia Diretta e non la Dittatura del Proletariato
avrebbe realizzato la fase di transizione fino all' estinzione dello stato.

Nella civilissima Svizzera ci sono ora molti istituti di Democrazia Diretta.

In Australia la popolazione viene spesso convocata per la gestione del territorio.


A Porto Alegre in Brasile c' era il Bilancio Partecipativo da 30 anni con ottimi risultati.

In un convegno una cittadina di Porto Alegre ci disse :

" Voi avete paura della felicita' "

……………………………………….

El ataque

Otoño de 2019, un ataque sacude el mundo de los humanos.

De Hong Kong a Bogotá, de Barcelona a beirut a quito a bagdad a teherán, se multiplican ataques
cuyas dinámicas diferentes, incluso diferentes, parecen (por el momento? ) irreductibles a un solo
proceso, mientras que en el fondo queman los bosques en California, Siberia, Australia, el
amazonas, y el agua inunda Venecia.

Por muy diferentes e incluso opuestos sean las razones, los objetivos, las ideologías, el contexto
que genera la crisis es común: la devastación producida por el absolutismo capitalista en el cuerpo
vivo del planeta, en el sistema cognitivo humano, en el ritmo psíquico colectivo.

Es imposible saber por el momento qué direcciones van a tomar las insurrección sin liderazgo y sin
proyecto común de este otoño 19., pero el sentido general de la crisis en curso es reconocible,
aunque no siempre consciente: la ataque marca el final del ciclo neoliberal , aunque no indica una
dirección de diseño alternativa.

El ciclo neoliberal comenzó en 1973, cuando los economistas americanos de escuela neoliberal
utilizaron a un asesino llamado Pinochet para destruir el experimento democrático de Salvador
Allende en interés de la economía de beneficio.

Donde comenzó ese ciclo hoy podría terminar. En la marejada global de rebelión sin proyecto del
otoño de 19, Chile parece ser el lugar en el que más que en otros lugares se manifiesta conciencia
del contexto histórico a largo plazo, y de las decisiones que deben tomarse en el futuro inmediato:
reescribir la constitución desde abajo como Carta de los derechos políticos y sobre todo como
afirmación de la primacía de la sociedad respecto a la empresa. Bifo