Sei sulla pagina 1di 4

CALCOLO PARAMETRI PRESTAZIONALI

Ho calcolato la velocità di uscita all’ugello applicando Bernoulli( guarda


quaderno).

U_out= 1196,82 m/s

Calcolo poi la Spinta specifica:

S_spec = F_prop / m’_aria = ( 1 + (1 /α_1) + (1 / α_2))U_out – U_ing =


1007 m/s

Calcolo la spinta :

Spinta= F_ prop = S_spec * m’_aria = 55.15 kN

Infine dal calcolo del rndimento termodinamico e da quello di


propulsione ( vedi formule sul quaderno ) otengo :

η_th= 0,43 η_prop= 0,398

Parte 2 :

*****Tabella del Checco *****


Parte 3 :
Adibisco adesso il mio turbogetto alla produzione stazionaria di energia
elettrica. Analizzerò pertanto un impianto turbogas; nello specifico si
decide di adottare un impianto bialbero in maniera tale che la turbina
muova il treno dei compressori , i quali sono aumentati in numero poiché
ne è stato aggiunto uno al posto del diffusore non più funzionante a terra.

Si introduce questa volta una portata iniziale di 50 kg/s e si avranno


temperature di surriscaldamento e di risurriscaldamento diverse con il
fine di migliorare la vita delle due camere di combustione ( vedi le relative
temperature sul diagramma che pongo sotto ). Inoltre dai dati di
progetto non è noto il beta di compressione del primo compressore. Tale
beta andrà ipotizzato con il fine di raggiungere, alle condizioni stabilite, il
massimo rendimento. Per trovarlo si procederà per iterazione sin quando
il rendimento non inizierà a calare; è noto infatti che nella situazione
reale le irreversibilità , ad un certo beta elevato, danno contro al
rendimento della macchina, compromettendone le funzioni . Essendo una
parabola il grafico rendimento-beta sarà facile determinarlo. Allego lo
schema di impianto associato insieme al diagramma T-s

Dati dei vari stati :


Stato 1: Condizioni a terra

P_1= 101325 Pa T_1= 288 K ῤ= 1,217 kg / m^3


R= 0,289 kJ/kgK

Stato 2 : Primo compressore


Ipotizzo il mio beta. Parto con β=2 :

P_2=202650 Pa η_ comp= 0.9 T_2= 356.53 K

T_2is= 349.688 cp_a = 1.03 kJ/kgK cv = 0.741 kJ/kgK k = 1.39

ε = 0.280

Stato 3 : Secondo compressore


Cp_2= 1.04 kJ/kgK Cv_2 = 0.751 kJ/kgK K_2= 1.385 ε_2=
0.278

P_3 = 1519875 Pa T_3 = 654.15 K T_3is = 624.40 K β_2 = 7.5 = cost

Stati 4: Prima camera di combustione

Questa è la prima fase dove viene addotta energia termica. La T_4 è fissata dai dati
operativi.

T_4 = 1173 K p_4 = p_3 = 1519875 Pa Hi = 40000 kJ cp_3= 1.079 kJ/kgK

Cp_34 = 1.1753 kJ/kgK cv_34 = 0.882 kJ/kgK K=1.332 ε_34 = 0.2492


α_1 = 57.26 ΔT_m = 93.575 K η_cc = 0.98
Stato 5 : Turbina 1

La prima turbina muove il treno dei compressori ed il salto entalpico di tale


trasformazione è dedicato esclusivamente a quello . Avremo pertanto che il lavoro
della turbina è uguale alla somma dei lavori del compressore.

T_5 = 849.823 K T_5is = 821.720 K p_5 = 364357 Pa

Stato 6 : Seconda camera di combustione

Seconda fase di adduzione termica, la T_6 è fissata dai dati operativi.

T_6 = 1273 K p_6 = p_5 = 364357 Pa ΔT_m = 1061.4115 K


cp_56 = 1.202 kJ/ kgK cv_56 = 0.9091 kJ/kgK k_56 = 1.322
ε _56 = 0.24369 α_2= 74.786

Stato 7 : Seconda Turbina

p_7 = p_1 = 101325 Pa T_7is= 993.68 K T_7= 1016.0256 K