Sei sulla pagina 1di 16

*44/ 

%PNFOJDB  TFUUFNCSF  %*3&5503&


"OOP 9997**  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

*OUFTF DPO J QBSUJUJ OPO TPOP BMMPSEJOF EFM HJPSOP QFS JM DBQP QPMJUJDP EFM .4 4FSFOJ QSPWB B SJBQSJSF JM EJBMPHP

%J .BJP i/P BMMFBO[F DPO 1Ew


1SJNP QJBOP 1&36(*"

*M NJOJTUSP (VBMUJFSJ BMM&DPGJO Auto a fuoco nel centro di Perugia ! i0HOJ MJWFMMP MPDBMF IB
VOB TUPSJB B TÊ *M OPTUSP
PCJFUUJWP Í GBSF JO NPEP
Manovra, il governo DIF MF SFHJPOJ TJBOP HVJEBUF
chiede flessibilità all’Ue EB CSBWJ BNNJOJTUSBUPSJ
DIF TJBOP JO HSBEP EJ NJ
HMJPSBSF MF DPOEJ[JPOJ F MB
WJUB EFJ DJUUBEJOJ EFMM6N
CSJB EFMM&NJMJB 3PNBHOB
EFMMB $BMBCSJB 1FSÖ MB QBSP
MB BMMFBO[B OPO Í BMMPSEJOF
EFM HJPSOP B MJWFMMP SFHJPOB
MFu -P IB EFUUP JFSJ JM NJOJ
TUSP EFHMJ &TUFSJ F MFBEFS EFM
.4 -VJHJ %J .BJP *M SJGFSJ
¼ B QBHJOB  *OOPDFOUF NFOUP Í B QPTTJCJMJ BDDPSEJ
FMFUUPSBMJ DPO J QBSUJUJ B QBS
*O TFJ NFTJ QFSTJ BDRVJTUJ QFS  NJMJPOJ UJSF EBM 1E %J .BJP DPOUJ
OVB TQJFHBOEP DIF QFSÖ
Le famiglie italiane PHOJ FMF[JPOF MPDBMF Í B TÊ F
J HSJMMJOJ EFWPOP BEBUUBSTJ
spendono sempre meno FWFOUVBMNFOUF DBNCJBOEP
MP TDIFNB & RVJ BQSF B QPT
TJCJMJ JOUFTF DPO MF MJTUF DJWJ
DIF DPNF Í QSFWJTUP EBMMF
OVPWF SFHPMF EFMMP TUBUVUP
EFM .PWJNFOUP *OUBOUP JM
1E DJ TQFSB BODPSB F DPO MB
TUFTTB WJDF EJ %J .BJP BHMJ
&TUFSJ .BSJOB 4FSFOJ QSP
WB B SJBQSJSF JM EJBMPHP
¼ B QBHJOB  $BQSJPHMJP 1JB[[B "OTJEFJ "MMBSNF OFMMB [POB EFM DFOUSP TUPSJDP HJË JOUFSFTTBUB EB BUUJ WBOEBMJDJ Ò TUBUB CSVDJBUB VOB (PMG GPUP #FMGJPSF
¼ B QBHJOB  #PSHIJ ¼ B QBHJOB  "OUPOJOJ

.JTVSB JOUFSEJUUJWB EJ TPTQFOTJPOF QFS EPEJDJ NFTJ EBJ QVCCMJDJ TFSWJ[J QFS "OHFMP 4BMDVOJ EJSJHFOUF UFDOJDP EFMMB "MIBNCSB
Festa della famiglia
Ingegnere di società ternana coinvolto nell’inchiesta sui ponti Scontro tra Arcigay
(6##*0 5&3/* e la giunta Romizi
1&36(*" 5&3/*
! 6O JOHFHOFSF QVHMJFTF DIF MBWPSB B 1&36(*"
Già tutti al lavoro Montessori, festa in piazza per i 70 anni 5FSOJ DPNF EJSFUUPSF UFDOJDP EFMMB TPDJF
A sette anni Giro d’Italia in deltaplano
per l’albero di Natale UÆ "MIBNCSB Í GSB J EFTUJOBUBSJ EFMMB NJ ! "SDJHBZ BMMBUUBDDP EFM
TVSB JOUFSEJUUJWB EJ TPTQFOTJPOF EBJ QVC $PNVOF EJ 1FSVHJB i/PO
¼ B QBHJOB  CMJDJ TFSWJ[J QFS  NFTJ TDBUUBUB OFMMJO DÍ BMDVO SJGFSJNFOUP BMMF GB
DIJFTUB EFMMB (VBSEJB EJ 'JOBO[B EJ (FOP NJHMJF BSDPCBMFOP OFMMB NB
50%* WB TV BMDVOJ SFQPSU SFMBUJWJ BMMP TUBUP EJ OJGFTUB[JPOF 'FTUB EFMMB GB
TFJ GSB QPOUJ F WJBEPUUJ EFMMB SFUF BVUPTUSB NJHMJB PSHBOJ[[BUB EBMMBN
Inaugurato il parco EBMF -JOEBHJOF Í VOB iDPTUPMBu EJ RVFM NJOJTUSB[JPOFu 3FQMJDB MBT
Beverly Pepper MB QSJODJQBMF TVM DSPMMP EFM QPOUF .PSBO TFTTPSF $JDDIJ i5VUUJ QPTTP
EJ OP QBSUFDJQBSFu
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  1BMFOHB ¼ B QBHJOB  "OUPOJOJ

4QPSU
$"-$*0 $"-$*0
-B 5FSOBOB B DBDDJB EFM QPLFS (SJGP TFO[B HVJ[[J OJFOUF USJT EJ TVDDFTTJ
$POUSP JM .POPQPMJ TPMP QSPCMFNJ
EJ BCCPOEBO[B QFS (BMMP "M $VSJ Ò TPMUBOUP  DPO MB +VWF 4UBCJB
¼ B QBHJOB  'SBUUP F (JPWBOOFUUJ

$"-$*0
4FSJF % USBTGFSUB B 1POTBDDP QFS JM 'PMJHOP
¼ B QBHJOB  .PSPTJOJ

$"-$*0
*M (VCCJP QBTTB DPO $FTBSFUUJ
NB JM 'BOP SFQMJDB TV SJHPSF 
¼ B QBHJOB  (SJMMJ ¼ BMMF QBHJOF  F  'PSDJOJUJ
DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019
Anno 161 - Numero XX
PERUGIA
& UMBRIA www.lanazione.it/umbria
e-mail: cronaca.perugia@lanazione.net

PALAZZO DONINI «NUOVE MISURE PIÙ ATTIVE E MENO ASSISTENZIALI»

Sostegno al reddito e inclusione


«Così si può combattere la povertà»
· A pagina 9

UN PASTO
Vandali scatenati, la città ha paura
DI BONTÀ Perugia: auto in fiamme e spaccio. Residenti infuriati NUCCI e S. ANGELICI
· Alle pagine 4 e 5
EGLIO saperlo per

M tempo: torna in
Umbria, con
l’undicesima edizione,
L’ARTISTA DONA LE OPERE
l’iniziativa “Un pasto al
giorno”, l’evento solidale per
aiutare chi soffre la fame.
I volontari della Comunità
Papa Giovanni XXIII (Apg23),
fondata da don Oreste Benzi
nel 1968, saranno nelle
piazze di tutta la regione
sabato 21 e domenica 22
settembre, con un obiettivo
tanto semplice quanto
Ecco il Parco per Todi
importante: mettere in atto
un’azione concreta a
Inaugurato il “viaggio”
sostegno di coloro che tutti i
giorni devono fare i conti con
nel genio della Pepper
la scarsità delle risorse e MILIANI e FELCETI · A pagina 13
favorire una maggiore
consapevolezza sui temi della
lotta agli sprechi all’interno PERUGIA
della vita quotidiana.
maggiori informazioni su
www.unpastoalgiorno.apg23.org
Viva la Montessori
Centinaia di bimbi
alla festa in piazza
S.COLETTI · A pagina 7

TERNI
Un altro cane ucciso
con il veleno
nel giardino di casa
CINAGLIA · A pagina 23

A FOLIGNO
È TEMPO DI ‘‘RIVINCITA’’

Giostra
della Quintana
I favoriti
della sfida
Luca
Innocenzi,
equestre
cavaliere
del rione
tra i dieci rioni
Cassero
· A pagina 21
1FSVHJB

EPNFOJDB
 TFUUFNCSF


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

-F SFB[JPOJ 
*M QSPQSJFUBSJP EFM WFJDPMP
TFNJEJTUSVUUP
i/PO IP NBJ EJTDVTTP
DPO OFTTVOPw
3FTJEFOUJ FTBTQFSBUJ
1JB[[B "OTJEFJ /FMMB OPUUF
USB WFOFSEÖ F JFSJ OVPWJ JORVJFUBOUJ
FQJTPEJ *OEBHJOJ B UVUUP DBNQP

%PQP HMJ BUUJ WBOEBMJDJ EFMMF VMUJNF TFUUJNBOF JO GJBNNF VOB (PMG JO QJB[[B "OTJEFJ 1PMJ[JB TDJFOUJGJDB BODIF JO QJB[[B "MGBOJ

"ODPSB QBVSB JO DFOUSP JODFOEJBUB VOBVUP


EJ "MFTTBOESB #PSHIJ
1&36(*"
$SFTDF MB QBVSB
! 6O JODFOEJP IB TFNJEJTUSVU
UP VOB (PMG OFMMB OPUUF USB WFOFS $PNJUBUP QSPOUP B SJVOJSTJ
EÑ F JFSJ JO QJB[[B "OTJEFJ JO
QJFOP DFOUSP TUPSJDP )B SJQPSUB
#MJU[ EFMMB QPMJ[JB JO VO GPOEP
UP EBOOJ BODIF VOBMUSB BVUP JO 1&36(*"
TPTUB BDDBOUP BMMB (PMG B QPDIJ
NFUSJ EBM QPSUPOF EJ VOB QBMB[ ! *M DPNJUBUP EFJ SFTJEFOUJ TJ SJVOJSÆ
[JOB BQQBSUFOFOUF TFNQSF BMMB BMMJOJ[JP EFMMB QSPTTJNB TFUUJNBOB
TUFTTB GBNJHMJB * WJHJMJ EFM GVPDP TJ QFOTB BODIF B iVOB NBOJGFTUB[JP
TPOP JOUFSWFOVUJ WFSTP MF  F OF EJ QSPUFTUB JO QJB[[B "OTJEFJu DP
TPOP TUBUJ JNQFHOBUJ QFS PSF OFM NF TQJFHB MB QPSUBWPDF & EJ DFSUP TJ
MP TQFHOJNFOUP EFMMF GJBNNF F QBSMFSÆ BODIF EFM SVPMP EFM QPTUP GJT
OFJ TVDDFTTJWJ BDDFSUBNFOUJ TP EJ QPMJ[JB i%PWSFCCF FTTFSF BQFS
4VM QPTUP BODIF HMJ BHFOUJ EFMMB UP EBMMF  BM NBUUJOP EPQPu QFOTB
WPMBOUF DPPSEJOBUJ EB 7FSPOJDB RVBMDVOP 3JGMFTTJPOJ JTQJSBUF EB OPU
%J 'SBODFTDP UJ CSBWF DIF TFNCSBOP TFO[B GJOF "M
-JQPUFTJ Í RVFMMB EFMMJODFOEJP EJ MÆ EFHMJ VMUJNJ GBUUJ CBTUB GBSF VO
EPMPTP BODIF TF OPO Í TFNQMJ HJSP QFS DBQJSF DIF RVBMDPTB OPO WB
DF JO RVFTUP DBTP USPWBSF USBD *O QJB[[B "MGBOJ QSJWBUJ DJUUBEJOJ IBO
DF SFTJEVF EJ TPTUBO[F BDDFMF OP JOTUBMMBUP EB UFNQP VOB MVDF QFS
SBOUJ EBMMB CFO[JOB BMMB EJBWPMJ JNQFEJSF DIF CBMPSEJ TJ NFUUBOP B
OB DIF QPUSFCCF FTTFSF TUBUB BD VSJOBSF P B CFSF BMDPM TPUUP DBTB MPSP
DFTB TPUUP MF HPNNF
 /FM QSJ *NCPDDBOEP WJB EFMMB /FTQPMB PEP
NP QPNFSJHHJP MB QPMJ[JB TDJFO SF EJ VSJOB B QBSUF TJ SFTUB DPMQJUJ
UJGJDB TJ Í SFDBUB BODIF JO QJB[[B EBMMF TDSJUUF EJTTFNJOBUF TV NVSJ F
"MGBOJ QFS VOBMUSB TFHOBMB[JP TFSSBOEF F EBMMP TQPSDP MFHBUP BMMB
OF OFMMB TUFTTB OPUUF RVBMDVOP QSFTFO[B EJ QJDDJPOJ 4J OPUBOP QPJ
IB UFOUBUP EJ EBSF GVPDP B VO *OEBHJOJ *O QJB[[B "OTJEFJ MJODFOEJP DIF IB EBOOFHHJBUP EVF BVUP 4DJFOUJGJDB BODIF JO QJB[[B "MGBOJ GPUP #FMGJPSF
HMJ TQPSUFMMJ EFJ DPOUBUPSJ BQFSUJ FMF
QPSUPOF EJOHSFTTP F B VOP NFOUP SJDPSSFOUF JO UVUUP JM iUPVSu
TDPPUFS FQJTPEJ BOBMPHIJ BWWFOVUJ JO DJU HJBNFOUJ BODIF OFJ HJPSOJ QSJ RVJTUBUB TPMP USF BOOJ GB -BMUSP 7JB EFMMB /FTQPMB TGPDJB JO WJB 3PD
2VBMDVOP TUB NBOEBOEP NFT UÆ TFO[B RVJOEJ TDBSUBSF TDFOB NB EFMMJODFOEJP DPO TQFD WFJDPMP EBOOFHHJBUP BQQBSUJF DIJ EB EPWF TJ BSSJWB BODIF EB WJB
TBHHJ BHMJ BCJUBOUJ EFM QPTUP QFS SJ DIF OVMMB IBOOP B DIF GBSF DIJFUUJ F QBSBCSF[[B SPUUJ
 i%P OF BMMB NPHMJF *M DPNJUBUP TQPO 1P[[P $BNQBOB QSPQSJP RVFTUVMUJ
DIÊ IBOOP iQBSMBUP USPQQPu JO DPO VOB SJUPSTJPOF BJ EBOOJ EFJ WSÖ SJDPNQSBSF MBVUP JM NPUPSF UBOFP TPSUP EPQP J EJTPSEJOJ EF NB DIF TJ TOPEB USB WJB 3PDDIJ F WJB
TFHVJUP BJ EJTPSEJOJ DBVTBUJ EB SFTJEFOUJ JO MPUUB DPOUSP JM EFHSB Í BOEBUP 7FESÖ DPTB NJ EJDF HMJ VMUJNJ UFNQJ FTQSJNF iQSFPD #BSUPMP Í UFBUSP EJ TPTQFUUJ BOEJSJWJF
CBMPSEJ F NBMWJWFOUJ EB 'FSSBHP EP 4J QBTTBOP BM TFUBDDJP BO MBTTJDVSB[JPOF /PO TP TQJFHBS DVQB[JPOFu QVS DPOGJEBOEP OJ " EVF QBTTJ JFSJ TJ Í TWPMUP VO CMJU[
TUP JO QPJ & VOJQPUFTJ .B DIF MF JNNBHJOJ EFMMF UFMFDBNF NJ MBDDBEVUP OPO IP NBJ MJUJHB OFMMF GPS[F EJ QPMJ[JB i-F GJBN EFMMB QPMJ[JB QFS WFSJGJDBSF QSFTFO[F
TFNCSB QJÜ DPOTJTUFOUF VOBM SF EFM $PNVOF JO WJB #BSUPMP F UP DPO OFTTVOPu EJDFWB JFSJ NF FSBOP BMUF EJFDJ NFUSJ MBN BCVTJWF JO VO GPOEP JO EJTVTP EJ DVJ
USB QJTUB RVFMMB EJ VO QJSPNB WJB 3PDDIJ *M GBUUP JOUBOUP IB NBUUJOB JM QSPGFTTJPOJTUB DIF IB CJWBOP MF GJOFTUSFu TPUUPMJOFBWB FSB TUBUB OPUBUB MB QPSUB BQFSUB
OF 4J WB JO DFSDB EJ FWFOUVBMJ SJEFTUBUP MBMMBSNF OFMMB [POB WJTUP CSVDJBSF TPUUP J TVPJ PDDIJ MB HFOUF JFSJ SJFWPDBOEP MP TQB "#
FMFNFOUJ EJ DPOOFTTJPOF DPO DPMQJUB EB VOB TFSJF EJ EBOOFH MB QBSUF BOUFSJPSF EFMMB (PMG BD WFOUP OPUUVSOP
5FSOJ

EPNFOJDB
 TFUUFNCSF


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

-JODIJFTUB
1FS "OHFMP 4BMDVOJ MB NJTVSB JOUFSEJUUJWB EJ TPTQFOTJPOF EBJ QVCCMJDJ TFSWJ[J QFS EPEJDJ NFTJ TVMFO[F GPSOJUF BMMB 4QFB DPOUSPM
MBUB EJ "VUPTUSBEF DIF TJ PDDVQB
Report sui ponti, coinvolto ingegnere che lavora a Terni EJ DPOUSPMMJ F NPOJUPSBHHJP EFMMB
SFUF BVUPTUSBEBMF "M DFOUSP
5&3/* QBMF TVM DSPMMP EFM QPOUF .PSBO SF JOUFSEJUUJWF F WFEF DPNQMFTTJ EFMMJODIJFTUB MF SFMB[JPOJ SFMBUJ
EJ TV BMDVOJ SFQPSU SFMBUJWJ BMMP WBNFOUF  QFSTPOF JOEBHBUF *M WF BM WJBEPUUP 1BPMJMMP TVMMB "
! $Í BODIF VO JOHFHOFSF PQF TUBUP EJ TFJ GSB QPOUJ F WJBEPUUJ EFM QSPGFTTJPOJTUB QVHMJFTF NB PQF /BQPMJ$BOPTB JM .PSP MVOHP MB
SBUJWP B 5FSOJ "OHFMP 4BMDVOJ GSB MB SFUF BVUPTUSBEBMF 3FMB[JPOJ JM SBUJWP B 5FSOJ Í EJSJHFOUF UFDOJDP " BE 0SUPOB JM 1FDFUUJ JM 4FJ
J EFTUJOBUBSJ EFMMF NJTVSF JOUFSEJU DVJ DPOUFOVUP TBSFCCF TUBUP iBN EFMMB TPDJFUÆ "MIBNCSB DPO TFEF -VDJ FE JM (BSHBTTB JO -JHVSJB F JM
UJWF  TPTQFOTJPOF EBJ QVCCMJDJ NPSCJEJUPu SJTQFUUP BM SFBMF TUBUP JO DJUUÆ 2VFTUVMUJNB HJÆ iWJTJUB 4BSOP TVMMB " $BTFSUB4BMFSOP
TFSWJ[J QFS  NFTJ m TDBUUBUF EFMMF JOGSBTUSVUUVSF -JOEBHJOF UBu EBMMF 'JBNNF (JBMMF MJHVSJ OFJ $PJOWPMUJ QSPGFTTJPOJTUJ EJ "VUP
OFMMJODIJFTUB EFMMB 'JOBO[B EJ (F IB QPSUBUP B USF BSSFTUJ DPO BQQMJ NFTJ TDPSTJ Í GJOJUB TPUUP MB MFOUF TUSBEF 4QFB F DPOTVMFOUJ
OPWB F iDPTUPMBu EJ RVFMMB QSJODJ DB[JPOF EFJ EPNJDJMJBSJ
TFJ NJTV  JOEJSFUUBNFOUF  QFS BMDVOF DPO 1POUF *OEBHJOJ BWWJBUF EPQP JM DSPMMP '5

-6F BQQMJDIFSË BM QBFTF BTJBUJDP GPSOJUPSF EJ BDDJBJP B QSF[[J TUSBDDJBUJ MF DMBVTPMF B UVUFMB EFMMB QSPEV[JPOF FVSPQFB

%B[J BMM*OEPOFTJB CVPOF OPUJ[JF QFS M"TU


EJ $BSMP 'FSSBOUF UFSJB QSJNB FTUSBUUB RVBTJ PSEJOBUJDJ EFJ DMJFOUJ *M QSF[
BDDBOUP BMMF BDDJBJFSJF EFM [P EFM OJDIFM OFJ QSJNJ  NF
5&3/*
MB UPUBMF BTTFO[B EJ DPTUJ BN TJ EFM  Í BVNFOUBUP EFM
! -BOOVODJP UBOUP BUUFTP CJFOUBMJ F EJ PHOJ UJQP EJ UV  SJTQFUUP BM QSF[[P NJOJ
Í BSSJWBUP " SFOEFSF QJÜ UFMB B EJGFTB EFMMB TBMVUF EFJ NP SFHJTUSBUP OFM  NB
DIJBSP JM QSPTTJNP GVUVSP EJQFOEFOUJ F EFHMJ BJVUJ VO UFS[P JO NFOP SJTQFUUP B
EFM NFSDBUP EFMMJOPTTJEBCJ QVCCMJDJ B TPTUFHOP EFMMB TJ RVFMMP NBTTJNP EFM 
MF Í MB EFDJTJPOF EBMM6OJP EFSVSHJB 1FS JM DPPSEJOB 6MUJNB OPUB[JPOF Í QFS VO
OF &VSPQFB PQFSBUJWB EBM  NFOUP EFMMB 'JN $JTM M6OJP JOUFSWFOUP TVMMB WFSUFO[B
PUUPCSF NB BUUFTB EB NFTJ OF &VSPQFB TJ EPWFWB DP "TU EFM EFQVUBUP EJ 'SBUFMMJ
DIF JODMVEF BODIF M*OEPOF NVORVF NVPWFSF QSJNB E*UBMJB 'SBODFTDP ;BGGJOJ
TJB USB J 1BFTJ JO WJB EJ TWJMVQ DPTÑ DPNF TJ EPWSÆ GBSF BO JM RVBMF DIJFEF DPTB TUJBOP
QP TPHHFUUJ BMMF NJTVSF EJ DPSB EJ QJÜ *M TJOEBDBUP GBDFOEP 3FHJPOF 6NCSJB F
TBMWBHVBSEJB B UVUFMB EFMMB CJBODP IB EJGGVTP VOB OPUB (PWFSOP OB[JPOBMF
QSPEV[JPOF FVSPQFB EJ BMDV JOTJFNF BMMF BMUSF PSHBOJ[[B i-B[JFOEB m TDSJWF ;BGGJOJ 
OJ QSPEPUUJ EJ BDDJBJP JOPTTJ [JPOJ TJOEBDBMJ OFMMB RVBMF OPO SJTQFUUB HMJ JNQFHOJ BT
TPTUJFOF DIF TVOUJ BQQFOB USF NFTJ BM .J
iTUB TFHVFO TF F BODIF RVFTUB WPMUB TP
$BTTB JOUFHSB[JPOF EP DPO BUUFO OP J MBWPSBUPSJ B TDPOUBSF FS
%PNBOJ UBWPMP JO $POGJOEVTUSJB [JPOF MP TWJ SPSJ DIF OPO TPOP J QSPQSJ
MVQQP EJ QSP & MF JTUJUV[JPOJ DIF GBOOP
QFS MBDDPSEP USB B[JFOEB F TJOEBDBUJ EPUUJ BE BMUP /Ê MB 3FHJPOF 6NCSJB OÊ JM
WBMPSF BH (PWFSOP JUBMJBOP OÊ M&VSP
EBCJMF 1FS RVFTUP QBTTP TJ HJVOUP UJQP J TVQFSBVTUFOJUJ QB TJ TPOP BEPQFSBUJ QFS UV
FSBOP TQFTJ JO QSJNJT MFY DJ QFS TVQQPSUBSF MBQQSPD UFMBSF J NFSDBUJ EJ SJGFSJNFO
QSFTJEFOUF EFM QBSMBNFOUP DJP EFMMB TJEFSVSHJB TBSUPSJB UP QFS EJGFOEFSF MhJOEVTUSJB
FVSPQFP "OUPOJP 5BKBOJ F MF 5VUUBWJB RVFTUP QFSDPS FVSPQFB 4PMP PSB #SVYFMMFT
JM OVPWP %BWJE 4BTTPMJ PMUSF TP QJFOP BODPSB EJ JOTJEJF IB EFDJTP EJ JODMVEFSF BO
BMMF GPS[F TPDJBMJ FE JNQSFO OPO QVÖ FTTFSF DPNQSPNFT DIF M*OEPOFTJB USB J 1BFTJ
EJUPSJBMJ *M DBMP EFHMJ PSEJOB TP EB TDFMUF DIF GJOJTDPOP $POGSPOUP TFSSBUP 6OB SJVOJPOF BM .JTF %PNBOJ OFMMB USBUUBUJWB QFS MB DJH FOUSFSË BODIF MB OPWJUË EFJ EB[J BMM*OEPOFTJB TPHHFUUJ BMMF NJTVSF EJ TBMWB
UJWJ Í TUBUP JM GSVUUP EJ RVFMMB DPM NFUUFSF JO EJTDVTTJPOF HVBSEJB B UVUFMB EFMMB QSPEV
DIF FSB EJWFOVUB VOB WFSB F MPSHBOJ[[B[JPOF EFM MBWPSP NFSJHHJP  MB WFSUFO[B USB DFSDIJP OPO TBSÆ GBDJMF BO RVJEP F  PDDVQBUJ B MJ [JPOF FVSPQFB EJ BMDVOJ QSP
QSPQSJB DPODPSSFO[B TMFBMF JO BMDVOJ SFQBSUJ TF OPO BE "TU F TJOEBDBUP QFS MB QSPDF DIF QFSDIÊ MBDDPSEP SBH CSP NBUSJDPMB 1FS JM NBOB EPUUJ TJEFSVSHJDJ DPNF GPHMJ
EB QBSUF EFJ QSPEVUUPSJ BTJB EJSJUUVSB MB TJDVSF[[B DIF SF EVSB EFMMB DBTTB JOUFHSB[JP HJVOUP RVBMDIF NFTF GB BM HFNFOU EJ WJBMF #SJO MB DBT F OBTUSJ EJ BDDJBJP JOPTTJEB
UJDJ JO QBSUJDPMBSF QSPQSJP TUB MB QSJPSJUÆ EB QFSTFHVJSF OF SJDIJFTUB EBMMB[JFOEB B .JOJTUFSP EFMMP 4WJMVQQP TB JOUFHSB[JPOF PSEJOBSJB CJMF MBNJOBUJ B DBMEP F B
EFMM*OEPOFTJB DIF GJOPSB JOTJFNF BMM"[JFOEB F BJ MB QBSUJSF EBM  TFUUFNCSF QFS &DPOPNJDP QSFWFEF QFS OBTDF EB FTJHFO[F DPOHJVO GSFEEP #JTPHOBWB BTQFUUB
IB QPUVUP TGSVUUBSF MF NJTV WPSBUPSJu *OUBOUP TJ TQPTUB  MBWPSBUPSJ QSFTVNJCJM MBOOP GJTDBMF PUUPCSF  UVSBMJ RVBMJ MBVNFOUP EFM SF DPTÑ UBOUP /PO TJ QPUFWB
SF EJ TBMWBHVBSEJB JM CBTTP JO $POGJOEVTUSJB  JM UBWPMP Í NFOUF QFS  TFUUJNBOF TFUUFNCSF  VO NJMJPOF OJDIFM DIF IB EFUFSNJOBUP NFUUFSF JO QJFEJ QSJNB VOB
DPTUP EFM MBWPSP F EFMMB NB DPOWPDBUP QFS EPNBOJ QP 5SPWBSF MB RVBESBUVSB EFM EJ QSPEV[JPOF EJ BDDJBJP MJ VO NPNFOUP EJ QBVTB OFHMJ TFSJB QPMJUJDB JOEVTUSJBMF u

$BEF MBDDVTB EJ GVSUP QFS EVF HJPWBOJ OPO DÒ TUBUP SFBUP

Sede della Lega da inaugurare


La targa finì nel cestino: assolti
5&3/* UFO[B EJ QSJNP HSBEP EB
QBSUF EFM USJCVOBMF EJ 5FSOJ
! -B UBSHB FSB TDPNQBSTB m HJVEJDF "OOB 4DBSQB m OFJ
MB TFSB EFM  BQSJMF  B DPOGSPOUJ EFJ EVF BVUPSJ EFM
QPDIF PSF EBMMJOBVHVSB[JP HFTUP WJDJOJ BJ DFOUSJ TPDJB
OF EFMMB OVPWB TFEF EFMMB MJ * SBHB[[J TPOP TUBUJ BTTPMUJ
-FHB B 5FSOJ JO WJB "OHFMP EBMMBDDVTB EJ GVSUP QFSDIÊ
OJ B DVJ BWSFCCF QPJ QSFTP iJM GBUUP OPO DPTUJUVJTDF SFB
QBSUF BODIF .BUUFP 4BMWJOJ UPu *M QN $JO[JB $BTDJBOJ
"OOP  "E JOBVHVSBSF MB TFEF EJ -F JOEBHJOJ EFMMB QPMJ[JB BWFWB DIJFTUP MB EFSVCSJDB
WJB "OHFMPOJ BSSJWÛ BODIF 4BMWJOJ DIF BWFWBOP JOEJWVBUP J SFTQPO [JPOF EFMMJQPUFTJ EJ GVSUP JO
QPJ TDPQFSDIJÛ MB UBSHB JO RVFTUJPOF TBCJMJ EVF UFSOBOJ * HJPWBOJ EBOOFHHJBNFOUP F RVJOEJ
MBWFWBOP QPJ HFUUBUB JO VO MBTTPMV[JPOF DPNF MBWWP
DFTUJOP EFJ SJGJVUJ QPDP EJ DBUP -VJTB .B[[JUFMMJ
TUBOUF 0SB Í BSSJWBUB MB TFO '5
•• 2 PRIMO PIANO PERUGIA DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019

VERSO LE ELEZIONI
IPOTESI CENTROSINISTRA DIVISO IN TRE?

La conta dei numeri


per un patto giallorosso
– PERUGIA – sarebbe probabilmente a tre.
IL RISULTATO del 14 per Da una parte Pd che ha lan-
ciato il presidente (ex) di
cento alle Europee, unico Confcooperative nonostante
possibile termometro del vo- una grana giudiziaria in cor-
to. I Cinquestelle potrebbero so, dall’altra i Grillini (per
accettare le lusinghe del Pd cui peraltro il codice etico
(che ha ottenuto il 24%) per parla chiaramento di impos-
provare a ribaltare un risulta- sibilità di candidarsi con pen-
to che per molti – a comincia- denze giudiziarie), con l’op-
re dallo stesso centrosinistra zione di una terza gamba ca-
– sembra addirittura sconta- peggiata da Luciano Bacchet-
to. O almeno lo era prima del ta che racchiuderebbe una
nuovo governo nazionale gial- parte del mondo civico, am-
lo-rosso. Ma pongono una se- bientalisti e Socialisti. Anda-
rie di condizioni. I tempi si re al voto così frammentati
fanno sempre più stretti. En- potrebbe – è il timore di mol-
tro una manciata di giorni oc- ti – rivelarsi un boomerang a
corre presentare le liste. Se favore di un centrodestra
accordo sarà Pd e Cinquestel- (con candidata Donatella Te-
le potrebbero appoggiare un sei e un posto d’onore a Fra-
unico “nuovo” candidato ci- telli d’Italia) deciso a dimo-
vico insieme ad alcune liste strare la bontà della scelta
civiche. Altrimenti la corsa elettorale.

Ferrucci Giunta civica. E basta col passato


«Un solo nome»
Di Maio cita lo scandalo-sanità e chiede ai politici un passo indietro
– PERUGIA – Ecco le regole di Luigi Di Maio per scendere in campo accanto al consiglio regionale, senza pretese
Luca Ferrucci candidato con Pd in Umbria con un unico candidato civico. di assessorati o altri incarichi».
il terzo polo, ossia quello UNA GIUNTA civica, di ester- Ovviamente la rinuncia alla pol-
ni, sostenuta dalle forze elette in In una lunga lettera che “La Nazione” pubblica in esclusiva oggi
civico, sociale e ambientale? trona deve valere per tutti. Di Ma-
Consiglio. Un candidato civico nel fascicolo nazionale il leader dei Cinquestelle parla, per la io dice “sì” ai simboli «in soste-
Il post del professore “fuori dalle appartenenze politi- prima volta, delle elezioni regionali del 27 ottobre. gno di un presidente civico con
sembra un no. «Avrei che” e quindi la “rinuncia” ai Il primo test elettorale dopo il “Conte bis” e l’alleanza giallorossa un programma comune». Il lea-
desiderato un percorso “propri” rappresentanti. Ovvero der grillino cita l’impegno di Lau-
Andrea Fora, ritenuto un civico al Governo.
politico chiaro, rapido e Il testo integrale della lettera di Di Maio è nelle pagine di QN. ra Agea, neoeletta sottosegretario
ma espressione del Pd. Scelta su agli Affari dell’Unione europea, e
trasparente nell’ambito di cui i Dem dovrebbero fare il pri-
questa coalizione lo «spirito di servizio» di Andrea
mo passo indietro di un lungo Liberati. Il passaggio è sibillino.
(centrosinistra e civici), elenco. E poi «fuori» dalle liste «E’ al secondo mandato, si è speso
definendo una rosa di nomi «quei candidati che hanno avuto tanto in questi quattro anni pur
candidabili. Così non è stato a che fare con il passato di questa sapendo di non potersi ricandida-
regione e gli impresentabili». E re per le regole del Movimento».
per diffuse responsabilità – quindi i consiglieri uscenti del
scrive –. Lo scenario E così il nome del possibile presi-
Marini-bis, anche se alcuni sono dente deve essere cercato insieme
nazionale impone riflessioni solo alla prima legislatura e pron- nella società civile. «Tutte le forze
nuove anche in termini di ti a tornare in campo. Luigi Di politiche facciano un passo indie-
possibili alleanze politiche in Maio e i Cinquestelle, in questi tro... Chiediamo che sottoscriva-
Umbria. I 5Stelle sono, oggi, giorni tirati per la giacca dal cen- no insieme a noi un appello ai cit-
trosinistra per fare fronte comune tadini proponendo alle migliori ri-
un soggetto con il quale contro la coalizione di centrode- sorse di questa regione di farsi
confrontarsi e dialogare per stra a trazione leghista, mettono i avanti. Chiedendo a una persona-
costruire piattaforme paletti di un possibile “patto civi- lità all’altezza di proporsi come
programmatiche condivise e co” per correre insieme alle prossi- candidato presidente». «Sostenia-
innovative per l’Umbria. Se me elezioni regionali del 27 otto- molo – aggiunge – e diamogli au-
bre. tonomia piena di formare una
questa alleanza potrà I dubbi dei grillini rispetto alle lu- squadra di super-competenti, sen-
costruirsi e realizzarsi, essa singhe-Dem sono sempre stati pa- za interferenze della vecchia poli-
dovrà gemmare in Umbria, recchi. A cominciare dal passato tica». Se ci sono le condizioni, se-
con incontri programmatici recente dell’Umbria in cui hanno CONSIGLIO REGIONALE Di Maio punta a un cambiamento radicale condo Di Maio, l’Umbria può di-
seri e trasparenti. «Io – dice esercitato un’opposizione dura e ventare quindi quel “laboratorio”
pura in consiglio regionale arri- stupisce che «non sembra sia ben Ed ecco che il capo politico dei di cui si è parlato. «L’Umbria può
Ferrucci – non mi vando a scatenare Concorsopoli chiara la gravità del momento che Pentastellati decide di porre una essere la culla di un nuovo modo
auto-candido né ho dato con l’invio del primo esposto ano- sta attraversando questa regione». serie di condizioni, alzando la po- di innovare la politica a partire
disponibilità a nessuna forza nimo alla guardia di finanza. Gli atri nodi da sciogliere, già sta in gioco ma lasciando lo spa- dal locale». Ma «è tempo di volare
politica e civica per indicare Di Maio inizia il suo scritto richia- emersi dai rumors dei giorni scor- zio di una trattativa. alto e iniziare a progettare il futu-
il mio nome. Nel centro mando proprio lo «scandalo che si, riguardano la difficile prova «C’è bisogno che tutte le forze po- ro fuori dagli schemi per un pia-
sinistra (possibilmente con i ha coinvolto la giunta uscente». E del voto dopo il “Conte bis” e l’ac- litiche di buon senso facciano un no coraggioso e innovativo che ga-
quindi non solo la presidente Ma- cordo giallo-rosso, e una coalizio- passo indietro e lascino spazio a rantisca – non si scorda di eviden-
5Stelle) c’è lo spazio politico rini e l’assessore Barberini?. Sotto- ne di centrosinistra in cui il Pd una giunta civica che noi sarem- ziarlo – «la moralità e l’onestà del-
per un solo nome». linea che la fiducia dei cittadini umbro ha già apparecchiato la ta- mo disposti a sostenere esclusiva- le Istituzioni».
nelle Istituzioni è «crollata» e si vola. mente con la nostra presenza in Erika Pontini
0
UIL, SERVIZIO LEGALE GRATUITO LEZIONE DI JUDO CON MICCI
LA UIL in tutte le sedi umbre offre un IL CAMPIONE di arti marziali Marco
servizio legale gratuito a iscritti e non, Micci, esperto di brazilian ju jitsu, è
su questioni lavorative. Per quanto stato ospite della Polisportiva
riguarda la sede di Terni, in via Ternana, tenendo una lezione di judo
Pacinotti, la consulenza legale è agli allievi di Roberto Colombini e
disponibile tutti i giorni, dal lunedì al Alessandro Cervelli. Micci, originario
venerdì, dalle 17 alle 18. Per del Lazio, ha appreso le tecniche delle
appuntamenti: 0744-427061. arti marziali alla Polisportiva Ternana.

Polpette-killer: avvelenato un altro cane


Straziante messaggio della padrona sui social. Enpa: «Situazione drammatica»
– TERNI – nella zona di via Brodolini, ma no con sempre più preoccupan- che è un prodotto largamente
l’emergenza delle polpette-killer te frequenza e oltre alle denun- diffuso. Questa idea è stata, pe- ‘TERNI VALLEY’ AL LAVORO
UN ALTRO cane avvelenato. è ormai un drammatico fenome- rò, bocciata per questioni di pri-
Ancora una volta dentro una ce, purtroppo, poco possiamo fa-
proprietà privata, con la solita
squallida trappola della polpet-
no sociale che rende la nostra
convivenza ancora peggiore.
re. Il veleno che ‘va per la mag-
giore’ è il lumachicida, di libera
vacy e libero commercio, in par-
ticolare. Ma il problema, è di tut-
ta evidenza, resta. Proprio oggi
‘‘Direzione futuro’’
Nessuno si chiede cosa accadreb-
ta-killer ‘addolcita’ dal lumachi-
cida. E’ la proprietaria dell’ani-
be se questi bocconi avvelenati
dovessero mai finire nelle mani
vendita nei negozi di prodotti
per l’agricoltura, tra l’altro ha (ieri, ndr) – continua Moscatelli
– abbiamo ricevuto una segnala-
Incontri e riflessioni
male a denunciare l’ennesima
uccisione. Almeno quattro i ca-
ni che hanno fatto la stessa fine
di bambini? «Una situazione
sconcertante che ci lascia esterre-
un sapore dolciastro che, camuf-
fato in una polpetta o in altro ci-
bo appetibile, attira gli animali.
zione da San Gemini di una gat-
to rinvenuto morto per strada. sui nodi della politica
fatti – commenta Giuseppe Mo- In quella zona il problema delle
nelle ultime due settimane, sia scatelli, vicepresidente dell’En- Io avevo proposto di tracciare polpette-killer è conclamato». – TERNI –
in luoghi pubblici che in aree pa –. Casi di questo tipo si ripeto- gli acquirenti di lumachicida, Ste.Cin.
private. Le indagini dei carabi- LA SINISTRA, generalmente intesa,
cerca di riorganizzarsi. La libreria
Feltrinelli ha ospitato l’iniziativa
EMERGENZA dell’associazione Terni Valley
Statistiche denominata «Direzione futuro». «Terni
Ancora una volta il fatto Valley è una associazione indipendente –
si è verificato spiega il presidente Michele Martini –,
in un’area privata dinamica e giovane. Indipendente
significa che non appartiene a nessun
nieri forestali sono state già av-
Inflazione stabile partito e chi ha tentato di metterci il
cappello è rimasto deluso. Dinamica
viate. «Il mio Scooby ‘non ti di- Inflazione stabile a Terni. significa che si adatta alle esigenze del
sturberà’ più – scrive amaramen- Secondo il rilevamento territorio per dare
te su facebook la proprietaria mensile dei servizi statistici una risposta
dell’animale, raccogliendo centi- comunali, ad agosto efficace ai
naia tra like, condivisioni e com- problemi della
menti –. Hai raggiunto il tuo l’Inflazione è rimasta stabile
a +0,5, in linea con il dato citta’. Giovane sta
obiettivo, assassino. Chissà se ad indicare non
davvero riuscirai a dormire sere- nazionale. I prezzi hanno solo l’età della
no... dalle tue mani hai dato la registrato un incremento maggior parte delle
morte ad una creatura innocen- medio dello 0,3% rispetto a persone che la
te che altro non faceva che difen- luglio, imputabile ai rincari compongono ma
dere con la ‘parola’ la sua fami- stagionali che hanno anche l’approccio e
glia». Anche stavolta, a quanto interessato i servizi legati a la modalità con cui
pare, il problema sarebbe stato vacanze, viaggi, trasporti e lavora». Tra i
l’abbaiare dell’animale. Lo stes- soggiorni in alberghi. prossimi Alessandro Gentiletti
so era accaduto pochi giorni fa CONTROLLI I carabinieri forestali in servizio appuntamenti, il
21 settembre, sempre alla Feltrinelli
dibattito con Giuseppe Croce e Sandro
«Incubo-disavanzo: si convochi un Consiglio straordinario» Corradi sul ruolo della tecnologia nella
città; il 28 settembre al Cesvol, tavola
rotonda con i centri sociali per anziani;
– TERNI – poterle salvare dal fallimento». E ora un loro va invece concessa la verità e la traspa- l’11 ottobre di nuovo in libreria incontro
nuovo problema sui conti. «Le nostre per- renza, a tal fine chiederemo un Consiglio sulla «Precarietà pubblica». «Condivido il
UN CONSIGLIO comunale straordina- plessità oggettive sono dovute al fatto che comunale straordinario per dirimere que-
rio. A chiederlo è il gruppo consiliare del giudizio sulla classe dirigente locale
ad oggi tali tematiche come la situazione sta vicenda e riportare la discussione là nel- improduttiva e inattuale, come quella che
Movimento Cinque Stelle che invita l’am- ancora ‘nebulosa’ di alcune nostre parteci- le sedi di competenza, in quelle istituzioni l’ha preceduta – commenta il consigliere
ministrazione a convocare al più presto la pate, non siano state portate né in commis- che vediamo ad oggi umiliate e depaupera- comunale di Senso Civico Alessandro
massima assise cittadina per discutere, nel sione né in Consiglio comunale – incalza- te – concludono i grillini – sull’altare della Gentiletti –. Terni Valley è sempre stata
luogo deputato a farlo, del possibile disa- no ancora i Cinque Stelle –. Assistiamo in propaganda e delle speculazioni politiche leale sul territorio agli impegni presi e
vanzo di cui si parla in questi giorni. «I ter- queste ore invece ad un botta e risposta sui di chi si affaccia in questa città troppe vol- con generosità continuerà ad esserlo.
nani – sottolinea il gruppo pentastellato – social che non fa che alzare polemiche per te in zona elettorale». Dopo Pd e Fi, anche Non ha ceduto a polemiche pretestuose
già pochi mesi fa hanno dovuto sostenere e un dibattito politico tra stanze elettorali, il M5S chiede lumi su presunto, nuovo bu- per concentrarsi unicamente sul valore
ripianare il disavanzo delle farmacie per che crediamo poco interessi ai cittadini. A co di bilancio di Palazzo Spada. aggiunto che ciascuno di noi».

SCUOLA PRIMO POSTO PER TOMMASO GIUBILEI, SECONDO SIMONE RICCI fino a martedì 17 settembre 2019

‘‘Vite Parallele», i vincitori del concorso

1 ,4 9
– TERNI – un fattore di casa Leopardi e ha raccontato la figura
del grande poeta attraverso gli occhi di un giovane
HANNO immaginato di potersi rivolgere a Giaco- amico di Giacomo, innamorato dei suoi discorsi e ca-
mo Leopardi e a Napoleone Bonaparte: così Tom- pace di intravederne tristezza e solitudine. Simone
maso Giubilei e Simone Ricci, studenti della 3^E Ricci, a cui è andato il secondo premio, ha invece
della scuola media ‘‘De Filis’’ nello scorso anno sco- scritto una lettera, attraverso il tempo, a Napoleone BISCOTTI PAVESINI
lastico, si sono aggiudicati rispettivamente il primo Bonaparte. «Ai nostri due studenti, oggi al primo an-
e il secondo premio della X edizione del concorso classici/al caffè/al cacao - 200 g
no di scuola superiore – sottolineano con soddifazio-
dell’Associazione Italiana di Cultura Classica ‘‘Vite ne dalla scuola De Filis – i complimenti dell’Istituto € 7,45 al kg
Parallele: personaggi a confronto’’, rivolto agli stu- per aver saputo coniugare la conoscenza letteraria e
denti delle scuole secondarie di primo e secondo gra- storica con la lettura personale e le emozioni». La solo nei punti vendita
do della provincia. Tommaso Giubilei si è aggiudica- premiazione avverrà il giorno 23 settembre alle
to il primo posto immaginando di essere il figlio di 10,30 nel Salone delle feste del Circolo ‘‘Il Drago’’. OFFERTA VALIDA NEI PUNTI VENDITA PAC2000A CHE ADERISCONO ALL’INIZIATIVA E CHE ESPONGONO IL MATERIALE PUBBLICITARIO. FINO AD ESAUERIMENTO SCORTE.

0
90915

€ 2,50 in Italia — Domenica 15 Settembre 2019 — Anno 155°, Numero 254 — ilsole24ore.com Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
9 770391 786418

A tu per tu
Sara Gama
LA RAGAZZA NATA
SUL CONFINE
CHE SUPERA
LE FRONTIERE
di Maria Luisa Colledani
—a pagina 8

Fondato nel 1865 La capitana.


Sara Gama guida
Quotidiano l’Italdonne e la
Politico Economico Finanziario Normativo Juventus Women

La giornata di un navigator: tanta formazione, pochi colloqui —P. 6 Le imprese fanno i conti con le strategie nell’era dei tassi a zero —P. 7

domenica Attacco al petrolio saudita LA NUOVA COMMISSIONE

UE, COSÌ
Terza pagina
Trent’anni Produzione dimezzata VON DER LEYEN
RIDISEGNA
senza Sciascia, LE PRIORITÀ
l’inventore L’attentato. Saudi Aramco sotto tiro. Ribelli yemeniti colpiscono il grande impianto
per il trattamento del greggio: persi 5 milioni di barili al giorno. Timori sui mercati di Sergio Fabbrini
della verità
C
DA VIDEO REUTERS
e l’abbiamo fatta, anche se a
Dimezzata la produzione saudita di fatica. Il secondo governo
di Salvatore Silvano Nigro petrolio dopo un attacco a impianti Conte è riuscito a proporre a
—a pagina 19 della Saudi Aramco nel nord-est del Bruxelles un commissario (Paolo
Paese: ribelli filo-iraniani dello Ye- Gentiloni) congeniale con la mag-
men hanno colpito con droni aerei gioranza europeista che sostiene la
Copertina In scena Abqaiq, il più grande impianto del
mondo per il trattamento del greggio,
nuova Commissione europea. Ce
l’ha fatta anche Ursula von der
L’astrologia Bud Spencer da cui passa la maggior parte del-
l’export di Riad, e il secondo giaci-
Leyen a comporre una Commissio-
ne inclusiva di diversi interessi
di Warburg il simpatico mento del Paese, Khurais. L’attacco ha nazionali e partitici, Commissione
provocato esplosioni e incendi, ma che dovrà ricevere (il prossimo
Giulio Busi —pag. 17 Goffredo Fofi —a pag. 33 non si ha notizia di vittime. Secondo mese) l’approvazione del Parlamen-
indiscrezioni la produzione saudita è to europeo. Andrebbe aggiunto che
ridotta a 5 milioni di barili al giorno la decisione (presa anni fa) di garan-
(contro i 9,8 milioni di agosto): volu- tire a ogni Paese un proprio com-
mi che per un periodo limitato po- missario continua a generare una

.lifestyle trebbero essere sostituiti con scorte,


ma di cui è difficile fare a meno a lungo
e che domani alla riapertura dei mer-
cati potrebbero impattare sui prezzi.
Commissione ipertrofica di 27
membri. Comunque sia, quali sono
le novità della Commissione?
Per quanto riguarda il ruolo
Il segretario di Stato Usa Pompeo ac- istituzionale, la Commissione von
cusa Teheran. Bellomo —a pag. 5 der Leyen ha interrotto il processo
Enoturismo di parlamentarizzazione che era
stato avviato dalla precedente
Gita tra le vigne L’ANALISI Commissione di Jean-Claude
Juncker. Disse Juncker il 15 luglio
a pigiare uve 2014 al Parlamento europeo: «Per la
SUI PREZZI prima volta (la mia Commissione)
o nei wine resort ha un rapporto diretto con il risul-
RISCHI COME tato delle elezioni del Parlamento
europeo…in linea con le regole e le
di Federico De Cesare Viola
—a pagina 13
NEL 1973 pratiche della democrazia parla-
mentare». Nelle lettere d’incarico ai
commissari di pochi giorni fa,
di Davide Tabarelli Ursula von der Leyen afferma
invece che la sua Commissione avrà

lunedì F
ortuna vuole che il mercato da «un rapporto speciale» con il Parla-
un anno stia in eccesso di L’incendio dopo l’attentato. Fumo e fiamme si levano dalla maxi raffineria della Saudi Aramco ad Abqaiq mento europeo, ma non un rappor-
offerta, con prezzi del barile che to di fiducia politica con esso. Nello
sono scesi dagli 85 dollari di inizio stesso tempo, la presidente ricono-
ottobre 2018 agli attuali 60 L’OPERAZIONE POTREBBE S LITTARE sce la necessità che il Parlamento
dollari.Prima c'è stato il forte europeo acquisisca un potere di
La Guida rapida incremento della produzione saudita iniziativa legislativa (che, a Trattati
Rischi, responsabilità e polizze per andare incontro alle richieste di
Trump, che ha voluto ripristinare il
Si complica il percorso dell’Ipo del secolo vigenti, spetta esclusivamente alla
Commissione), rafforzando così il
per chi abita in condominio blocco delle esportazioni dell’Iran.
—Continua a pagina 5
Stefano Carrer —a pagina 5 suo ruolo istituzionale rispetto a
quello politico. —Continua a pagina 8

Partite Iva, super forfait a rischio


POLITICA MONETA R I A

HELICOPTER
CONTI PUBBLICI IL CAS O LETTERA AL RISPARMIATORE
MONEY
Super forfait in bilico: l’imposta
VERSIONE MINI
secca al 20% per le partite Iva con Benetton Azimut guarda
ricavi fino a 100mila euro, che di Marcello Minenna
dovrebbe scattare dal 2020, deve in campo agli Stati Uniti
M
essere ancora autorizzata da Bru- oneta al popolo
xelles. E il governo a corto di fon-
Il ministro Gualtieri
all’esordio dell’Ecofin su Autostrade e diversifica direttamente dalle rotative
di per la manovra potrebbe desti- della banca centrale, senza
di Marigia Mangano di Vittorio Carlini
nare altrove gli oltre 2 miliardi di
dote. Mobili e Parente —a pag. 3 Ecofin nessuna contropartita come
estrema misura di stimolo. L’idea

Gualtieri:
L’ P
inchiesta bis sui rapporti roseguire nella crescita torna nuovamente nel dibattito
falsi sulle infrastrutture all’estero, puntando internazionale, come accade
IL SO N DAGG IO
la manovra autostradali, dopo il
crollo del ponte Morandi,
anche sugli Usa. Poi:
diversificare il business
periodicamente a ogni svolta
negativa del ciclo economico.
Il via al Governo non sarà spinge i Benetton a cambiare
passo nella gestione di Atlantia
anche, e soprattutto, per
trovare rendimenti
L’ultima volta è accaduto
durante la breve deflazione del
avvicina gli elettori restrittiva e di Aspi. Domani si riunisce il interessanti nell’era dei tassi 2015-2016; in quel caso fu Ben
Pd e Cinque stelle Romano e Trovati — pag. 2
cda di Edizione. Un’ipotesi in
ballo è lo scorporo di Aspi.
sotto-zero. Sono tra le
principali strategie di Azimut.
Bernanke, l’ex presidente della
Federal Reserve, a rilanciare l’idea
di Roberto D’Alimonte —a pag. 4 —Servizio a pagina 3 —a pagina 10 di un trasferimento diretto di
potere d’acquisto ai consumatori.
La caduta dei tassi di interesse
P ARL A KO N ST AN T IN G RIG ORIS HIN per via del peggioramento
drastico della congiuntura

N
ato in Ucraina quando il ming league, campionato di nuoto internazionale e nuove
Il miliardario Ex atleta.
Konstantin
Paese era ancora nell’Urss e
a lungo solo cittadino russo,
a squadre che inizia il 5 ottobre a
Indianapolis e prosegue una
aspettative di espansione
monetaria hanno ricreato il
russo
Grigorishin
Konstantin Grigorishin è diventa- settimana dopo a Napoli dove in contesto per discutere di
to miliardario negli anni post vasca ci sarà anche Federica Pelle- finanziamento monetario ai

e la Champions sovietici e oggi è azionista di


maggioranza del gruppo Energy
grini. Grigorishin ha come model-
lo la Champions League, puntan-
consumi. Il dibattito però non
avviene più nei circoli inoffensivi

del nuoto Standard. Spinto dalla passione,


ha investito 25 milioni di dollari
(altri 140 stanziati da qui al 2021)
do ai diritti tv che renderanno lui
più ricco e garantiranno ai nuota-
tori compensi simili ai calciatori.
dell’accademia radicale, ma
direttamente tra ex vertici delle
istituzioni monetarie globali.
di Giulia Crivelli per creare la International swim- — a pagina 12 —Continua a pagina 10
DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019 www.corriere.it In Italia EURO 1,50 ANNO 144 - N. 219

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 FONDATO NEL 1876 mail: servizioclienti@corriere.it

Serie A Domani gratis


Pareggio per la Juve Tagliare le tasse
si può: basta battere
L’Inter si gode la vetta l’evasione fiscale
di Mario Sconcerti articoli e approfondimenti
alle pagine 48 e 49 nel settimanale

Spesa pubblica Il testo del governo per il vertice del 23. Manovra, Gualtieri punta a un deficit vicino al 2 % del Pil

Migranti,unpattoaquattro
TENSIONE NEL GOLFO
L’EUFORIA
(COSTOSA)
DEL POTERE Partenze immediate per gli altri Paesi, i sì di Germania, Francia e Malta
di Ferruccio de Bortoli

L’
di Fiorenza Sarzanini
ebbrezza del L’INTERVISTA / SALVINI
● GIANNELLI Attacco di droni
potere, anche se
condiviso con gli
odiati nemici del
«Referendum,eccoperché» F issare quote di accoglienza
per ogni Stato e chi non ac-
cetta otterrà meno soldi. Ecco ai pozzi sauditi
giorno prima,
gioca brutti scherzi. Sia alla
di Marco Cremonesi la linea rilanciata ieri dal pre-
sidente del Parlamento euro- L’America
parte gialla che rivendica la
continuità, sia alla parte
rossa orgogliosa di una
«C on il referendum, via
il proporzionale». Così
Matteo Salvini. «I miei
peo David Sassoli che ha par-
lato di «risorse condizionate
alla solidarietà». Con una
accusa Teheran
svolta tutta da dimostrare. sindaci diranno tanti no clausola in più: trasferimenti di Guido Olimpio
Le due anime restano al governo». a pagina 6 effettivi e immediati. Quindi,
separate. Da sole sembrano
voler cambiare il mondo.
Con le migliori intenzioni.
L’INTERVISTA / LETTA
subito dopo l’identificazione
nel porto di sbarco, gli stra-
nieri saranno portati nei luo-
U n attacco al cuore
economico saudita.
All’alba di ieri, i guerriglieri
Insieme mostrano ancora
— speriamo per poco — la
«Scissione,nonc’èspazio» ghi di destinazione. Dieci
giorni per l’intesa sui migran-
yemeniti alleati dell’Iran
hanno colpito con droni due
tristezza e il disagio delle di Monica Guerzoni ti. Su questo lavora l’Italia in impianti petroliferi sauditi,
compagnie sgradite, la vista della riunione con i mi- fondamentali per i progetti
sofferenza di un governo
preterintenzionale, non
voluto. In troppi si
«I l governo nato contro
Salvini — dice Enrico
Letta — diventi governo del
nistri dell’Interno della Ue a
La Valletta il 23 settembre. I sì
di Germania, Francia e Malta.
del principe Mohammed bin
Salman. Dimezzata la
produzione di greggio. Il
affrettano poi, in questi fare. Nessuno spazio per la da pagina 2 a pagina 4 segretario di Stato Usa accusa
primi giorni, ad annunciare scissione di Renzi». a pagina 9 Di Caro, Fubini Teheran. a pagina 11
misure delle quali
trascurano sia la SULLA «LETTURA» IN EDICOLA
complessità sia, ed è peggio, I BENETTON: AGIREMO
Gran Bretagna Preso il ladro, si cerca l’opera dell’artista italiano La mia Spagna
Dai vertici
il costo. Dimenticando
quello che è accaduto in
passato. E gli insuccessi al tempo
della loro stessa parte
politica. Solo alcuni esempi
alla società, degli architetti
per non parlare sempre di
clausole di salvaguardia o di ipotesi cambio anarchici
cuneo fiscale. Temi però
non minori, anzi. per Autostrade di Ildefonso Falcones
Il neoministro per il Sud,
Giuseppe Provenzano, pd, di Fabio Savelli
ha perfettamente ragione
nel denunciare la «povertà
educativa minorile». È una
vera emergenza. Anzi, una
L a decisione del giudice di
Genova, con i provvedi-
menti cautelari nei confronti
vergogna nazionale. E di dirigenti di Autostrade per
sarebbe bellissimo se le l’Italia e di Spea, azienda del
scuole fossero «aperte tutto gruppo adibita alle manuten-
il giorno anche ai genitori» zione della rete autostradale,
LEON NEAL/GETTY IMAGES

come ha dichiarato a ha provocato un terremoto


Repubblica. E così gli asili nelle due società, investendo
nido per tutti e gratuiti per i anche la capogruppo Atlantia
redditi mediobassi. Del
resto è la priorità del
programma di governo
e il primo socio Edizione, hol-
ding di famiglia Benetton. Re-
sa dei conti in Spea: dimissio-
«G audí, Domènech i
Montaner, Puig i
Cadafalch, insieme a molti
anche nelle parole del ni in blocco del cda che ha ri- altri architetti, si sfidavano
«America», la toilette in oro massiccio perfettamente funzionante creata dall’artista Maurizio Cattelan e rubata in Inghilterra
premier Conte 2. E non è la messo il mandato nelle mani per sorprendere i loro
prima volta. «Mille asili
nido in mille giorni» aveva
detto Renzi nel 2014. Subito
del presidente Paolo Costa,
che deciderà sentendo la stes-
sa Atlantia. Autostrade ha so-
Rubato il water d’oro N ella notte tra venerdì e sabato hanno
rubato il water d’oro (103 chili) di
abbienti clienti...». L’autore
spagnolo del bestseller La
cattedrale del mare firma su
mille nidi, si era sbilanciato
Salvini con la Lega al
speso i dirigenti indagati e av-
viato un audit interno.
Cattelan: pesa 103 chili Winston
Maurizio Cattelan da Blenheim Palace,
solenne residenza-museo dove è nato
Churchill. Preso un ladro ma
«la Lettura», in edicola oggi e
per tutta la settimana, il testo
governo. alle pagine 16 e 17 inedito sulla Spagna di inizio
di Irene Soave dell’opera non c’è traccia. a pagina 15
continua a pagina 34 Pasqualetto Novecento.

● PADIGLIONE ITALIA di Aldo Grasso ILTEMPODELLEDONNE

Lalucetralecrepe
IL COMPLESSO DI EDIPO A COLOGNO Liberiesercizi
diautostima
E dipo a Cologno. In Lom-
bardia sette consiglieri
di Forza Italia sono pron-
ti a entrare in «Cambiamo!»,
il neopartito fondato dal go-
dell’uccisione del padre, ma
qui siamo a un cruento rituale
collettivo. Tu quoque, Toti, fili
mi? Al cospetto di ogni verità
un’angoscia segreta ci perva-
«Le ruspe sono le cose più
umane che ci siano».
A un certo punto, persino
Fedele Confalonieri si è accor-
to che il tracollo di Forza Italia
peresserefelici
Un passaggio di testimone
90915

vernatore ligure Giovanni de. Sotto le antenne Mediaset è avvenuto anche grazie ai musicale ha chiuso la
Toti. «Cosa resta del padre?», Antenne di Cologno Monzese si sta programmi populisti di Mau- seconda giornata del Tempo
si chiederebbe Massimo Re- Mediaset consumando un «parricidio rizio Belpietro, Del Debbio e delle donne, «La libertà» di
calcati, citando Freud e Lacan. è servita primordiale» con sgrammati- Giordano. E ha pronunciato la Giorgio Gaber, brano
9 771120 498008

Cosa resta di Silvio Berlusco- cature fuori controllo. Paolo famosa frase: «Stiamo por- simbolo della festa-festival
ni, dopo che i «figli» che ha a creare Del Debbio, altro «figlio» di tando i vasi a Samo». del Corriere. A cantare il
cresciuto lo stanno abbando- Forza Italia, Berlusconi, da tempo condu- Mediaset è servita alla crea- rapper torinese Willie Peyote.
nando? È vero che nel percor- Mediaset ce in video battaglie sovrani- zione di Forza Italia, Mediaset Sul palco del Teatro dell’Arte
so di crescita non può non es- immola ste in favore di Matteo Salvini. sta immolando Forza Italia? si sono alternati Dardust,
serci conflitto ed Edipo è la Forza Italia Così come Mario Giordano, La riconoscenza non abita a Ex-Otago e Tommaso
rappresentazione simbolica ormai in pieno trip berciante: Samo, provincia di Cologno. Paradiso. alle pagine 32 e 33
Domenica 15 settembre
2019

ANNO LII n° 219


1,50 €
Beata Vergine
Maria Addolorata

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Finisce l’odissea della nave di Msf. Tre quarti dei migranti andranno in Paesi dell’Unione ■ I nostri temi

Approdo umano
Finalmente niente più presa di ostaggi
PROFEZIA È STORIA/15
VENGA IL GIORNO L’infinito
DEI MURI PULITI valore del «no»
(Non sei dio)
MARCO TARQUINIO
Lampedusa «porto sicuro» per la Ocean Viking, trasbordati gli 82 profughi LUIGINO BRUNI

N
essuna presa in ostaggio, finalmente.
Esitazioni, calcoli, trattative romane e
inter-europee dietro le quinte, sì. E
questo ci sta pure. Ma niente più giochi di
Il via del governo. Il Pd: finalmente c’è discontinuità. La Lega: è una resa Nella Bibbia, e nella gran-
de letteratura, ogni tanto si
incontrano pagine che
parole e di (pre)potenza sulle teste di esseri NELLO SCAVO soccorritori del mare, l’Italia ha hanno la stessa forza mo-
umani in fuga dalla Libia e salvati in mare da permesso a una nave delle Ong rale di una lapide. Qualcu-
una nave della nostra Guardia costiera o IL REGIME DELL’ERITREA Continua l’azione del governo Quando oramai al largo di un ingresso (lo aveva fatto con no invece prova misericor-
dall’imbarcazione di un’organizzazione nei confronti della Chiesa cat- Lampedusa torna il buio, del- la "Mare Jonio", salvo poi mul- dia. Si ferma, si raccoglie,
umanitaria. E niente avvisi di garanzia e Dopo gli ospedali tolica: l’esercito ha preso pos- la «svolta» annunciata in mat- tarla) per accogliere i migranti ricorda, prega, piange, se
notifiche di sequestro del mezzo a chi si è sesso di 7 scuole primarie e se- tinata dal governo quasi non salvati davanti alla Libia. La ne prende cura. La storia di
adoperato perché nessun altro perdesse la occupate anche condarie gestite da ordini reli- c’è traccia. Poi alle 20 di ieri ar- gran parte (58) sarà trasferita Nabot e della sua vigna è u-
vita. Era ora. giosi. A giugno erano state chiu- riva l’ordine: la "Ocean Viking" nei Paesi europei che si sono na di queste pagine-lapide.
Ieri, la “Ocean Viking” ha potuto far approdare scuole cattoliche se anche 21 strutture sanitarie. con 82 naufraghi è autorizzata detti disponibili ad accogliere.
a Lampedusa il suo dolente piccolo-grande a puntare la prua verso l’isola, A pagina 3
carico di umanità: 82 uomini, donne e Lambruschi tornata ad essere «porto sicu-
bambini. Con un volontario e volenteroso a pagina 19 ro». Dopo 14 mesi di guerra ai Primopiano a pagina 5
anticipo di revisione delle sballate regole di IL COMMENTO
Dublino (quelle che inchioderebbero nel
Paese di primo approdo tutti i richiedenti Respiriamo
asilo), soltanto un quarto di loro resterà in L’UDIENZA A operatori e volontari il Papa richiama il fine riabilitativo della pena e il problema del sovraffollamento
Italia, le domande di asilo dei tre quarti l'inferno
restanti saranno invece valutate in pochi altri
Stati dell’Unione Europea, in prima fila
Germania e Francia, i due Paesi che già ci
precedono nella classifica dell’accoglienza dei
«Mai carceri Adesso basta
MAURIZIO PATRICIELLO
rifugiati (1.100.000 in terra tedesca, quasi
460mila in terra francese, circa 300mila nel Bel
Paese). Infuria, però, la solita guerra di parole.
E anche questo ci sta. Ognuno può dire la sua,
polveriere» Se qualcuno avesse avuto
ancora qualche dubbio, ve-
nerdì scorso ha dovuto cam-
possibilmente con rispetto per persone e fatti.
L’importante è che le parole d’ora in poi la
smettano di far male alla gente, e soprattutto
ai più deboli e ai più manipolabili. Perché
L’appello biare idea. La fantasia degli
antichi ha sempre immagi-
nato e raffigurato l’inferno
come una fornace ardente.
anche in tempi come questo, quando ci si
vorrebbe far credere a tutto e al contrario di
tutto, il male esiste così come esiste il bene. E
ci sono cose che sono certamente bene e cose
di Francesco Occorre ammettere che ci
sono riusciti a far i vedere e
vivere un inferno in terra.

che sono altrettanto certamente male. Per Commento di Mira a pag. 3. Primopiano a pag. 9 A pagina 3
tutte quelli che hanno coscienza e cuore,
credenti e non credenti, di sinistra o di destra,
moderati o radicali. È da questa
consapevolezza del bene e del male che INTERVISTA Il numero 2 del Patriarcato ortodosso di Mosca: nuovo dialogo
discendono i princìpi. E in Italia, si spera, ora i
princìpi tornano a valere tutti. Anche quel
principio per cui a nessuna persona in
pericolo un Paese civile nega soccorso e un
luogo sicuro di prima accoglienza. Un
Hilarion: ora insieme
principio solare, che ha come conseguenza
diretta, ma anche in qualche modo come
premessa essenziale, il fatto che il colore della
pelle delle persone in pericolo, la loro
per l’Europa cristiana
condizione economica, il loro status giuridico
non possono influire su questa umana RICCARDO MACCIONI
dedizione e non devono mai vanificarla.
Il principio del soccorso e dell’accoglienza, Più di ogni altra cosa, ti colpisce il silenzio. Nella
secondo umanità e ragionevolezza, è un palazzina con la facciata verde pastello, tutto ap-
principio così elementare che a qualcuno è pare ovattato, soffuso, quasi rarefatto. E qui al cen-
sembrato superfluo, a qualcun altro superato tro c’è la ricerca dell’unità, il desiderio di comu-
e qualcun altro ancora, proprio qui in Italia, nione, il cammino del dialogo, sia con la Chiesa
degno di essere “sporcato” (cioè cattolica sia a livello intraortodosso, in un clima
criminalizzato) da norme senza luce e senza oggi appesantito dalla questione ucraina.
alta legalità, norme scritte con la stessa cattiva
intenzione di certi scarabocchi sui muri e sui Primopiano alle pagine 6 e 7 Il metropolita Hilarion Alfeev
monumenti che marcano in modo quasi
animalesco il territorio e insudiciano le nostre
città. Le hanno inserite in decreti chiamati SÌ DI BRUXELLES REPORTAGE
“sicurezza”. Non finiremo mai di
vergognarcene. E non verrà mai troppo presto
A SPESE «VERDI» Manovra, apertura Ue Nella banlieue cuore
SABATI DEL FUTURO
Il banco anti-spreco
il giorno in cui le cancelleremo, ripulendo
idealmente i muri d’Italia. E le porte e le
finestre che ogni muro deve avere.
Alleanze, dubbi di M5s della rabbia francese dellʼindustria edile
Servizi alle pagine 12 e 13 Zappalà a pagina 8 Primopiano a pagina 11
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Canzoni da leggere ■ Agorà


Andrea Pedrinelli
IDEE
dell’universo... E gli artisti sono
Santa Maria come bambini, come vecchi in
Ovadia: «L’eterna
estate davanti a una stella: sull’orlo sfida del rapporto
delle caramelle dell’eternità o sull’orlo del nulla…
con l’altro»
Per i bambini la notte è un luogo,

E
poi ci sono canzoni che non non un tempo, e le ombre portano Il testo a pagina 25
si possono spiegare. Come lacrime di stagione; ma l’ombra
quelle dedicate ai bambini o non è soltanto la bocca aperta di un LA VIOLINISTA
sui veri artisti. Artisti, cioè, come armadio, fa da contorno a una
Mario Castelnuovo. Attenzione preghiera, da companatico alla Faust: «In viaggio
però: se non credete alla sua Santa luce. ...Santa Maria delle Caramelle, nell’universo
Maria delle Caramelle, la canzone nel cielo un aquilone e sotto un
non leggetela... In tal caso, è chiaro vecchio di spalle... Solo i vecchi di Bach»
che non vi ricordate più del sanno come si scende giù dal cielo, Beltrami a pagina 28
bambino in voi, e che non siete come si plana a terra o si va giù di
artisti. Ma attenti, che andando scatto... Perché un vecchio non è un IL PROGETTO
avanti così non saprete nemmeno bambino e non è un uomo, è un
invecchiare serbando, per l’anima, aquilone rotto! ...Santa Maria delle Aiuto ai disabili
una necessaria eco di stupore. «È Caramelle, t’affido il mio aquilone e nel nome
vero: i bambini riescono a vedere la sua scia: ancora unta di stelle, di
animali nelle nuvole, e quando meraviglia... e scintille». di Simoncelli
urlano sondano i confini © RIPRODUZIONE RISERVATA Castellani a pagina 29
La Sicilia paga ancora l’affitto all’imprenditore Montante, condannato
in primo grado a 14 anni per tangenti. Più autonomia o via le Regioni? y(7HC0D7*KSTKKQ( +;!z!;!#!\

Domenica 15 settembre 2019 – Anno 11 – n° 254 a 1,50 -Arretrati:


a 1,50 -Arretrati:
a 3,00 - aa8,00
3,00con
-a 14,00
e 1,50
il libro “Cosacon
nostra
– ilArretrati:
libro
spiegata
“Il peggio
aieragazzi”
di3,0
me”
0
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

ESCLUSIVO Il documento 5Stelle per gli investimenti “verdi” E-COMMERCE L’azienda cerca ufficiali come “motivatori”
La Banda dei Buchi

Come sarà la manovra green “Signorsì, mister Amazon!” » MARCO TRAVAGLIO

per avere lo “sconto” dalla Ue Arrivano i manager-militari I


l Partito degli Affari è di nuo-
vo in ambasce: avrebbe pre-
ferito un bel monocolore
Salvini-B., magari un tricolore
p Tempi lunghi per la riforma delle rego- p Dovranno guidare team di 100 perso- Lega-FI-Pd. Il problema sono
le europee, ma il ministro dell’Economia ne nei magazzini italiani. I sindacati te- sempre i maledetti 5Stelle e il
Gualtieri punta sull’ambiente e promet- mono sia una scelta legata al malconten- putribondo Conte, che per
te una “manovra non restrittiva” to dei lavoratori. La replica: “Una prassi” quanti sforzi si facciano non si
riescono proprio a sterminare,
q CANNAVÒ A PAG. 8 q MOIZO A PAG. 15 con la loro fissa dell’ambiente.
Gira e rigira, tutti i mal di pancia
dei giornaloni e dei leoni da ta-
stiera e da talk sul Conte 2 ven-

AUTOSTRADE, PEDAGGI&DEPISTAGGI
gono di lì. Un anno fa il PdA era
andato nel panico tre volte: per
la dipartita dei vecchi santi pro-

43 MORTI
tettori FI&Pd e per il governo
giallo-verde; per l’annuncio di
Conte, Di Maio e Salvini sulla re-
voca delle concessioni ad Auto-
strade dopo il crollo del ponte
Morandi; e per le analisi co-
sti-benefici sulle grandi opere

DUE VOLTE
(Tav in primis). Poi Salvini voltò
gabbana su tutti e tre i fronti, di-
ventando il nuovo patrono del P-
dA, che tirò un sospiro di sollie-
vo. E cominciò a pompare il Caz-
zaro con i suoi giornaloni e tv,
gonfiandolo come la rana della
fiaba fino a farlo scoppiare. Ora il
programma green di Conte pro-
COSÌ I MANAGER SVIAVANO LE INDAGINI SUL MORANDI, voca nuovi conati alla Banda del
Buco: si vede dalle facce e dalle
DISTURBAVANO LE INTERCETTAZIONI COI DISTORSORI, arrampicate sugli specchi dei
suoi pennivendoli, che non dis-
sero una parola sui vergognosi
CONCORDAVANO GL’INTERROGATORI. DOPO IL CROLLO inciuci Pd-FI e ora si consuma-
no le unghie in cerca di pretesti
IL RAPPORTO UTILI-INVESTIMENTI È RIMASTO DI 5 A 1 per sputtanare in fasce un go-
verno pienamente legittimo.
Se c’è una critica che si può e
q IURILLO E PAVESI A PAG. 2 - 3 si deve muovere al Conte 2, così
come al Conte 1, è la preoccu-
pante presenza di ministri e sot-
tosegretari devoti al PdA: per e-
CONCESSIONE Le ipotesi sul tavolo del governo sempio, al Mit, la De Micheli
(che promette grandi opere à
Di Maio: “Revoca”. Conte studia go-go senz’alcun controllo) e il
suo vice Margiotta (in pieno
il dossier e il Pd non dice più no conflitto d’interessi per le pas-
sate vicende petrolifero-giudi-
ziarie e la società familiare di en-
q A PAG. 3 gineering). Ma ciò che allarma
noi rallegra la Banda del Buco. E
viceversa. Noi però non amiamo
SALVATE SALVINI LE BRUTTE PIAZZE i processi alle intenzioni: dun-
que attendiamo al varco anche
DALL’0LIO CHE FERMANO la De Micheli e Margiotta, per
DELLA NONNA TEMPO E STORIA giudicarli dagli atti e dai fatti. I
E DA DEL DEBBIO COI SALUTI ROMANI tre nuovi arresti per i report ta-
roccati di Autostrade su altri
q ANTONIO PADELLARO A PAG. 12 q FURIO COLOMBO A PAG. 13 viadotti pericolanti dopo il crol-
lo del Morandi rendono urgen-
tissima la revoca almeno parzia-
le delle concessioni. Che peral-
tro lo era già un anno fa, prima
MITI L’autore del Trono di Spade “smonta” il Signore degli Anelli La cattiveria del voltafaccia pro Benetton
della Lega. Le responsabilità pe-

“Tolkien, dove sono gli orchi?” Gruppo di archeologi trova


“l’iPhone di 2100 anni fa”.
Con le telefonate
nali le stabiliranno i giudici con
le loro regole e i loro tempi.
Quelle gestionali del concessio-
» VALENTINA CELI “un autentico fan”del profes- tra Napolitano e Mancino nario inadempiente per omessa
sore di Oxford, citandolo WWW.FORUM.SPINOZA.IT manutenzione e messa in sicu-

C he siate alla ricerca di


un volo per la Nuova
Zelanda per mettervi sulle
come ispirazione per i pro-
pri lavori. Ma nel discorso
dopo il conferimento della ENZO GARINEI
rezza di beni pubblici pagati dai
cittadini e scriteriatamente pri-
vatizzati dal centrosinistra nel
tracce degli hobbit, o che medaglia Burke al Trinity 1999, sono già accertate nero su
stiate ancora piangendo per College di Dublino, si è la- “Totò donava soldi bianco nella relazione degli e-
l’infausto destino dei metalupi, sciato andare ad alcuni com- sperti nominati da Toninelli.
non c’è dubbio: le epiche fantasy menti poco felici sul Signore degli A- ai poveri, Gassman Qui si parrà la nobilitate del
create da Tolkien e Martin sono or- nelli: “È uno dei più grandi libri del Conte 2 e la “discontinuità” del
mai diventate dei pilastri dell’imma- XX secolo, ma non penso che sia per- lo salvò il cinema” Pd che s’è ripreso Trasporti e In-
ginazione collettiva. Il creatore del fetto. frastrutture. Tutto il resto è
Trono di Spadesi è sempre professato A PAGINA 22 q FERRUCCI A PAG. 20 - 21 noia. E chiacchiera.
y(7HB5J1*KOMKKR( +;!z!;!#!\

Domenica 15 settembre 2019 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LIV - Numero 254 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Riparte il festival degli immigrati


Avanti, c’è posto per tutti
Incredibile: il governo comunista dà il via libera agli africani che puntano all’Italia
Oltre a essere comandati dai rossi, saremo invasi dai neri: allegria. Ridateci Salvini
LORENZO MOTTOLA

Era dal giugno del 2018 che il governo italia-


no non autorizzava una Ong a scaricare il suo
carico di migranti in una città italiana. E il
La folla leghista oggi a Pontida chiede
fatto curioso è che Giuseppe Conte nel suo
discorso di martedì al Senato aveva garantito
il «massimo rigore contro i clandestini, su
questo non transigo». Venerdì scorso il mini-
stro degli Interni Luciana Lamorgese (...)
«BASTA
STRANIERI»
segue ➔ a pagina 2

Grillini e piddini
PIETRO SENALDI ➔ a pagina 4
In pochi mesi
ci rovineranno
VITTORIO FELTRI Tranquilla Italia
Ormai il pollaio è aperto: gli immigrati hanno
diritto di accesso al nostro Paese. Tutti den-
tro, senza distinzione di nazionalità. C’è po-
sto per tutti, cani e porci. Questa è la politica
Ritorno presto
intrapresa dal governo giallorosso, la quale ci
rovinerà nel medio e lungo periodo. La situa- MATTEO SALVINI
zione è destinata a peggiorare in pochi mesi.
Tra poco dovremo fare i conti e capiremo il Al telegiornale vi diranno solo che c’è stato un
disastro che ci siamo tirati addosso. comizio. Due inquadrature alle bandiere, due al
L’Italia sarà schiava degli africani e dei mu- palco, seguite da una bella spremuta del messag-
sulmani che già hanno raggiunto il milione e gio politico, sapientemente distorto pur di riba-
mezzo, imponendoci la loro cultura e le loro dire che Salvini e i leghisti sono soltanto una
leggi coraniche. Siamo condannati come il massa di ignoranti arrabbiati. E avanti con i
Belgio e l’Olanda ad essere occupati dagli isla- prossimi servizi, della serie: “Notizia straordi-
mici. Dobbiamo tutto questo agli incoscienti naria, col nuovo Governo sarà due volte Nata-
della sinistra che predicano l’accoglienza e lo le! La piattaforma digitale dei Tacchini appro-
ius soli. Dobbiamo rassegnarci? Non credo. va l’idea con l’80% dei consensi. Capitolo no-
Meglio affidarsi a Matteo Salvini, l’unico po- mine: designato il nuovo commissario straor-
litico provveduto che è stato in grado di com- dinario per la tutela dei pollai, sarà il dottor
battere contro l’arrivo indiscriminato degli Faina. Renzi entusiasta lo invita alla Leopol-
stranieri. Ci auguriamo che gli italiani si ribel- da…”.
lino alla politica dei nuovi padroni. Ora si svol- Come nella fattoria degli animali di George
gerà la manifestazione leghista a Pontida, un Orwell, proveranno a ingannarci così, (...)
appuntamento tradizionale che sottolinea la segue ➔ a pagina 3
necessità di conferire alla nostra patria un mi-
nimo di dignità.
Diamo fiducia al leader del Carroccio e ai
suoi uomini, i soli capaci di resistere al suici-
dio voluto dai pentastellati e dai fessi del Parti-
to Democratico, che si sono associati, dopo
aver litigato per anni, per un solo scopo: mas-
La parola ai governatori
sacrare Alberto da Giussano. Se desideriamo
che il vento cambi davvero abbiamo l’obbli- LOMBARDIA VENETO
go di combattere contro codesto esecutivo di
fannulloni incapaci di infondere speranze al
nostro popolo. Quest’ultimo si trova stretto
Un grande no La gente
fra un sistema fiscale punitivo e idioti impe- ai poltronari ci darà forza
gnati a trasformare il territorio nostrano in un
lager comandato da extracomunitari intenti A. FONTANA ➔ a pagina 4 L. ZAIA ➔ a pagina 4
a sbranarci.
© RIPRODUZIONE RISERVATA FRIULI VENEZIA GIULIA TRENTINO

IL SOTTOSEGRETARIO SIBILIA
Oggi il Popolo Più autonomia
rialza la testa per i territori
Un intruso al Viminale M. FEDRIGA ➔ a pagina 4 M. FUGATTI ➔ a pagina 4
AZZURRA BARBUTO ➔ a pagina 2

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


y(7HA3J1*QTTKLP( +;!z!;!#!\

Domenica 15 settembre 2019 € 1,20


B.V. Maria Addolorata Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366, tel 06/675.881 * Abbinamenti a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,20 www.iltempo.it
a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,20 – a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50
Anno LXXV - Numero 254 a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 – a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell’Umbria €1,20 e-mail: direzione@iltempo.it

Riaperti i porti, in mare tutte le Ong


Il governo fa sbarcare a Lampedusa i migranti della Ocean Viking dividendoseli con la Ue
Ma per tutti è la fine della linea Salvini. Così sono ripartite a fare la spola le navi umanitarie
IL TEMPO di Oshø ■ Riaperti i porti italiani, ieri è stato concesso
lo sbarco a Lampedusa dei migranti (82) a bor-
do della Ocean Viking, che verranno divisi con
altri paesi Ue. Il governo minimizza, ma le Ong
festeggiano la fine della linea dura di Salvini e
rimettono in mare tutte le loro navi.
Capello ➔ a pagina 8

Per sventare il proporzionale

Mossa di Salvini
Il maggioritario
col referendum

Di Majo ➔ a pagina 7

Un Grillo
restauratore
Di Maio gela il Pd: «Separati alle Regionali» di Franco Bechis

ec'è una impronta chiarache hacontraddistin-


Frasca ➔ a pagina 8
S to la vita italiana- politica e non solo- nell'ulti-
mo decennio abbondante, è quella di Beppe
Grillo e Gianroberto Casaleggio. Potevano piacere o
causare grande avversione, scandalizzare (...)
segue ➔ a pagina 2

Oggi mezza città chiusa alle auto per la pedalata di «Via libera»; domani lo stop del Consorzio Roma Tpl
Un Conte
Invasione di ciclisti e sciopero dei mezzi: state a casa in Paradiso
■ Domenica di tregenda per gli automobili-
sti romani. Torna oggi dopo la pausa estiva di Luigi Bisignani
Arrestate mentre svaligiavano case ViaLibera, l’iniziativa dedicata a pedoni e cicli- In cella quattro pregiudicati
sti: dalle 10 alle 19, strade di solito molto aro direttore, in Paradiso si commen-
Rubavano in via Frattina trafficate formeranno un unico anello ciclope-
donale di circa 15 chilometri completamente
Sei rapine in due mesi C ta il miracolo di Giuseppe Conte, an-
che perché, come disse Gesù ai disce-
Pizzicate quattro zingare libero da auto e scooter. E domani scioperano
gli addetti del Consorzio Roma Tpl.
Presa la banda di Ostia poli: «Nessuno può servire due padroni,
poiché si affezionerà all’uno (...)
➔ a pagina 19 ➔ a pagina 17 Mariani ➔ a pagina 19 segue ➔ a pagina 4

di Maurizio Costanzo

eggo che, riguardo all’Alz- re? Nella maggior parte dei casi

L heimer,servono certamen-
te le medicine, ma è anche
importante l’amore. Innanzi-
sì, ma non sempre. Sarebbe cu-
rioso dire: «Cara, amami, per-
chésennòmifai venirel’Alzhei-
tutto, non credo che l’Alzhei- mer». Oppure: «Ti detesto per-
mersimanifestiincaso diman- ché, lasciandomi, mi hai fatto
cato amore, piuttosto, questa venire l’Alzheimer». I medici
malattia si appalesa se non si che studiano l’Alzheimer so-
fa «funzionare» il cervello: leg- stengonocheè importantetene-
Viale Stefano Gradi, 145 • Roma • Tel. 06.50.38.432 - www.fisiodanieli.it gendo, interessandosi a molte re allenato il cervello. Non cre-
cose, vivendo. L‘amore fa vive- do, scrivendo lettere d’amore.
1.943.000 lettori (dati Audipress 2019/I)

DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019 | € 1,60 | Anno 161 - Numero 254 | Anno 20 - Numero 254 | www.lanazione.it FIRENZE

RECORD DI SPETTATORI AL «FRANCHI». LA SQUADRA CONVINCE

Fiorentina anima e cuore


La Juve fermata sul pari
Servizi · NEL Qs

Di Maio: regionali, un patto civico


LE INTESE LOCALI
UN’ESCA
PER IL PD
di AGNESE PINI
Lettera a La Nazione. «Passo indietro dei partiti in Umbria, ora super competenti» L’intervento
· A p. 5

E
URO
PAC
ISE
I?
LL’ALBA del suicidio DICONO DI LUI / AVATI
A salviniano pareva
essere solo
un’alleanza di emergenza. IL SIGNOR PUPI
Ora, neppure un mese dopo,
sta scivolando in un E TUTTI NOI
matrimonio di sostanza. Le
buone ragioni della politica di MICHELE BRAMBILLA
ci stanno tutte. Come si dice:
il nemico del mio nemico è
mio amico. Il nemico comune
chiamato Lega sta
avvicinando piddini e
pentastellati, e il banco di
PORTOAPERTOPERI MI
GRANTI
:
prova è l’Umbria.
· A pagina 5
LANAVEONGALAMPEDUSA.
PROVADIACCORDOCONLAUE
EUROPA E PROFUGHI MALEINCOGNITERESTANO NA DECINA di anni fa scrissi

IL CERINO
IN MANO
ILPI
ANOACCOGLIENZADELGOVERNO U un libretto sul giornalismo –
destinato a una men che
mediocre diffusione – e lo inviai a
una serie di cosiddetti opinion
maker nella speranza, o meglio
di P. F. DE ROBERTIS nell’illusione che mi aiutassero a
promuoverlo. Uno solo mi rispose.
MMANCABILMENTE il

I secondo tempo del ‘film


migranti’ riparte da dove
era finito il primo, ossia
Era un personaggio famoso, un mio
mito che credevo inavvicinabile.
Quando vidi la sua firma mi
emozionai. Era Pupi Avati.
dall’Europa. Gli accenti e i
protagonisti sono cambiati da · A pagina 9
ambo le parti, a Roma e a
Bruxelles, ma la necessità e la
conseguente difficoltà di GIÙ DAL BALCONE
trovare un modo per ripartire
tra i vari partner europei i
migranti che arrivano resta
L’eroe per caso
identica all’epoca salviniana.
E così fanno quasi tenerezza
Bimbo precipita,
gli appelli alla nuova
Commissione.
lo prende al volo
· A pagina 2 FARRUGGIA ·
FARRUGGIA · Alle
Alle pagine
pagine 22 ee 33 ARENSI · A pagina 8

MUGHINI PLATINETTE
«Moana «Che noia
e quel corpo le nozze
senza colpa» tra gay»

NewCollection
ROMA · NAPOLI · MILANO · FIRENZE · VENEZIA · PALERMO
shop online: spadaroma.com
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +;!z!;!#!\ BONZI · A pagina 11 DEGLI ANTONI · A pagina 10
9 771124 883008
90915
il Giornale
DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019
DAL 1974 CONTRO IL CORO
Quotidiano diretto da ALESSANDRO SALLUSTI Anno XLVI - Numero 218 - 1.50 euro* G www.ilgiornale.it
ISSN 2532-4071 il Giornale (ed. nazionale-online)

IL VALORE DELLE PAROLE


INDIETRO TUTTA
I TRASFORMISTI
AVVELENANO
LA DEMOCRAZIA
di Vittorio Macioce
PORTI SPALANCATI
Il governo cala la maschera: i migranti sbarcano a Lampedusa
Salvini: non affitta ai meridionali? Una cretina
N
on è vero che le parole non
valgono nulla. Dipende da
quanto ci tieni, come e perché
le dici, se fanno parte di te, ti INTERVISTA AI FIGLI MARINA E FAUSTINO Il nuovo governo giallorosso ha sigillato il suo
incarnano, ti rappresentano. Le parole, ritorno al passato aprendo il porto di Lampedu- IL RETROSCENA
quelle vere, non sono gratis. Non le sven- sa alla nave Ocean Viking, delle Ong Sos Mediter-
di. Non le butti via come merce usata. I cento anni di Fausto Coppi ranée e Medici senza frontiere, con a bordo 82 Tra i giallorossi
Sono le tue idee, la tua visione del mon- migranti. Porti aperti a tutti, mettendo in primo
do, i tuoi sentimenti, i tuoi valori, le tue Maestro del crederci sempre piano l’accoglienza, e poi avverrà la ripartizione, scoppia pure
promesse. Sono la tua faccia. Questo do- con l’Italia che, in questo caso, si accollerà il 10%
vrebbe valere per tutti, se poi sei un politi- di Ennio Doris dei nuovi arrivati, cui si aggiungono una decina il caso Casalino
co davvero dovresti stare attento a quello di tunisini giunti autonomamente a Lampedusa.
che dici. La differenza tra le parole e i Finora i pentastellati sono stati letteralmente di Adalberto Signore
fatti è il peso specifico di chi si muove oscurati dall’alleato. Ed è perfettamente inutile

«D
nell’arena della res publica. I romani rac- che il ministro degli Esteri nonché leader del i Maio vuole scim-
contavano tutto questo con due sostanti- partito più votato alle ultime politiche, Luigi Di miottare Salvini». Al
vi: auctoritas e dignitas. Se non le hai vali Maio, si affanni a spiegare che sull’immigrazio- Nazareno non han-
poco. ne non c’è alcuna «discontinuità». no dubbi. Il leader M5s si smar-
È il 21 luglio 2019. Salvini ha appena cherà dal Pd.
cominciato il suo grand tour sulle spiag- servizi da pagina 2 a pagina 9 a pagina 5
ge, con un selfie con i vigili urbani di
Forte dei Marmi. Ivan Scalfarotto sente
quasi come una premonizione che qual-
cosa sta cambiando e alle dieci e undici FLOP DI GUALTIERI A BRUXELLES
minuti del mattino scrive il suo «non ci
sto». «Sono costretto, ahimè, a ribadire
che dove c’è il M5s - quelli dell’antipoliti-
ca, della demagogia, delle espulsioni, del-
Altro che tagli alle tasse,
le fake news e delle aggressioni sulla rete,
di Maduro, dei gilet gialli, del no vax,
della decrescita, della galera facile, dei
flessibilità solo sull’ecologia
tagli alla stampa - non ci sono io». Ora Antonio Signorini
Scalfarotto è sottosegretario agli Esteri INTERVISTA A PUIGDEMONT
con il ministro Di Maio. L’Europa ha poca voglia di concederci più fles-
È febbraio e Anna Ascani teme le tenta- sibilità. Nulla che non sia già previsto dai patti «Per noi catalani
zioni del Pd di Zingaretti. «Il nuovo segre- INDIMENTICABILE Fausto Coppi e i figli Marina e Faustino europei. In alto mare anche il progetto di medio
tario immagina per il Pdnetwork un futu- termine di riformare in senso meno rigorista il è in gioco
«C’
ro con i grillini. Noi no. Mai». Anna Asca- è anche domani» è la speranza di un ragazzino Patto di Stabilità. In compenso il neoministro
ni ora è vice ministro alla Pubblica Istru- di appena tredici anni. Un ragazzino che vive dell’Economia, Roberto Gualtieri, si è ritrovato a la nostra libertà»
zione. come un dramma la prima vera sconfitta della combattere per evitare una manovra correttiva.
È il 9 marzo 2018. Tanto tempo fa, ma vita attraverso le gesta del suo campione, che è poi un Cam- La sintesi della prima due giorni europea del mi- di Carlo Lottieri
non abbastanza. Alessia Morani alle otto pionissimo: Fausto Coppi. È il 1953 e Fausto usa (...) nistro dell’Economia è che non c’è nessun divi-

L
della sera firma il suo «senza di me». segue a pagina 35 dendo europeista per il nuovo governo e che, ontano dalla Catalogna
«Leggo di appelli al Pd finalizzati ad una Stagi a pagina 34 almeno da quanto si è visto fino a ora, la nuova ormai da due anni, Car-
alleanza con il M5s. Gli elettori ci hanno commissione guidata da Ursula Von Der Leyen les Puigdemont è l’esilia-
detto chiaramente che non vogliono ve- esclude ogni trattamento di favore per l’Italia. to più famoso d’Europa. Ecco
derci di nuovo al governo. Per rispetto AMORE TRAVAGLIATO cosa dice al Giornale.
della democrazia gli appelli fateli ai vinci- a pagina 7 a pagina 11
tori». Alessia Morani ora è al governo,
sottosegretario allo Sviluppo Economi-
Dama Bianca e campione
co.
Questi messaggi girano sulla rete. Pier- Esplosione di vite perfette CRAC PARMALAT
luigi Battista, per esempio, li ha raccolti e
messi in fila, ma questo non è (...) di Alessandra De Stefano
a pagina 35
Va all’asta il museo segreto di Tanzi
segue a pagina 5 Materi a pagina 15

L'articolo della domenica di Francesco Alberoni

Non basta un algoritmo per costruire una società


*IN ITALIA. FATTE SALVE ECCEZIONI TERRITORIALI (VEDI GERENZA)

” C on internet è stata data a tutti la pos- no quasi più letti. Gli studiosi, gli intellet- si di Tocqueville nei libri La democrazia
SPEDIZIONE IN ABB. POSTALE - D.L. 353/03 (CONV. IN L. 27/02/2004 N. 46) - ART. 1 C. 1 DCB-MILANO

sibilità di comunicare, ma questo è tuali, i grandi scrittori sono impoveriti, im- in America e L’antico regime e la rivoluzio-
avvenuto in contemporanea con la crisi potenti. La gente raccoglie moltissime in- ne. L’alta cultura, espulsa dal processo
Internet ha
messo in crisi
del concetto, della parola scritta e dell’ar-
gomentazione razionale sostituita dall’im-
formazione parziali guardando al cellula-
re i notiziari.
produttivo, vi rientra come consumo, di-
venta svago. Chi vuol discutere Aristotele BORRACCE
la parola scritta magine dall’analogia, oppure dal quiz, Il risultato ultimo è l’allargarsi di quella Seneca o Agostino, dedicarsi alla pittura o PERSONALIZZATE
e il concetto dal test e dall’algoritmo. Se creo un algorit- che Annah Arendt chiama ne L’origine alla poesia, scrivere romanzi o saggi può
sostituito mo che riconosce tutte le parole aggressi- del totalitarismo e Vita activa, la plebe. La farlo in cenacoli ristretti pagando lui. Sia-
dall’analogia ve e un altro che impone di ridurre l’ag- plebe è una massa passiva e ignorante mo allora tornati all’otium latino? Per ora GADGET
ECOLOGICI
gressività politica di un testo web, non che va distinta dal «popolo» che sa autogo- no perche l’otium presupponeva la ric-
devo più argomentare, dimostrare, mi li- vernarsi. La plebe segue i demagoghi co- chezza, questo spesso la povertà. Ma non
mito a oscurare le pagine dei miei nemici me succede in tutti i paesi dove non c’è si può mai prevedere cosa avverrà nel fu-
In questo modo l’uso del pensiero razio- stata una elaborazione concettuale e una turo. Io sono convinto che il progresso
nale viene ridotto: sta scomparendo la
concettualizzazione che si svolge sulla car-
rigorosa formazione all’autogoverno, co-
me è avvenuto nei paesi democratici ed in
passa attraverso i processi che hanno por-
tato in alto l’Occidente e non basta l’im-
SCONTO 30%
SPEDIZIONE GRATUITA
ta stampata. I giornali vendono un deci- particolare in quelli anglosassoni grazie a magine, l’analogia, il riconoscimento sim-
mo di quanto vendevano prima, i libri opere di Hobbes, Locke e di Adam Smith, bolico e la semplice tecnica per costruire
con elaborazioni concettuali non vengo- o in Francia grazie alle straordinarie anali- una civiltà libera e creativa.
albapremium.it
io rompo. www.iorompo.it

oggi con
quotidiano comunista ALIAS DOMENICA

 CON ALIAS GIOCHI


+ EURO 1,00
 CON LE MONDE DIPLOMATIQUE
+ EURO 2,00

DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019 – ANNO XLVIII – N° 222 www.ilmanifesto.it euro 1,50

A bordo della Ocean Viking foto di Renata Brito/Ap

OCEAN VIKING,
BENE
MA NON BASTA
TOMMASO DI FRANCESCO

enissimo, finalmente

B lo sbarco in «disconti-
nuità» autorizzato dal
nuovo governo italiano a
Lampedusa degli 82 rifugiati
della nave umanitaria Ocean
Viking. È così buona la noti-
zia, che Salvini già aizza la
piazza scatenato gridando
all’invasione. Mentre Di Ma-
io ora ministro degli esteri e
già vice-premier di Conte 1,
sottolinea invece che non c’è
nessuna discontinuità rispet-
to al governo precedente,
«l’obiettivo resta sempre la
redistribuzione» degli arrivi.
Eppure deve restare chiaro
che nemmeno questo sbarco
ci sarebbe stato nell’ottica
del ministro dell’odio, il si-
gnor «voglio i pieni poteri», e
se Salvini avesse avuto in ma-
no la carta delle elezioni, do-
po 14 mesi di campagna elet-
torale razziale dal Viminale
fatta in aperta rivalsa contro
la residuale democrazia co- Per la prima volta, dopo 14 mesi di campagna razzista-sovranista di Salvini, alla Ocean Viking,
stituzionale. Stavolta niente
accanimento ideologico con- una nave di due Ong umanitarie, viene aperto un porto sicuro italiano, a Lampedusa. Prime
tro i migranti e contro le
Ong umanitarie e ribelli - prove di accordo nella Ue. Di Maio in imbarazzo: «Non c’è discontinuità», Zingaretti: «Basta
una metafora dell’ideologia
sovranista dell’esclusione propaganda sui disperati in mare». Per l’ex ministro dell’odio «è la resa all’invasione» pagine 2, 3
sociale. Stavolta niente omis-
sione di soccorso e sequestro
di persone, crimini per i qua-
li Salvini e non solo lui, se GREEN NEW DEAL E MANOVRA
esistesse ancora il diritto in-

L’Ue apre alla golden rule (moderata)


ternazionale, dovrebbe esse-
re processato. Ora le 82 per-
sone, bambini, donne, uomi-
Poste Italiane Sped. in a. p. - D.L. 353/2003 (conv. L. 46/2004) art. 1, c. 1, Gipa/C/RM/23/2103

ni, possono finalmente bere,


mangiare, curarsi, sperare,
chiedere asilo. Il porto sicu- II Un Sì con molti paletti alla me per favorire investimenti progetti cofinanziati dall’Ue so- INCONTRO ALLA FIERA DEL LEVANTE
ro è Lampedusa, per la legge Golden rule. Un No invece ad un che siano legati alle grandi prio- lo nell’ambito della politica
del mare e il diritto interna- cambio del patto di stabilità. Il rità europee, a partire dal cli- strutturale e di coesione. E solo L’Fnsi: a Conte i nodi dell’editoria
zionale il «luogo più vicino» vertice informale dell’Ecofin a ma». Un passo avanti, certo. ma per le reti transeuropee o la digi-
alla salvezza; mentre l’attua- Helsinki - il primo del ministro relativamente piccolo. Anche talizzazione o nel cofinanzia- II In un incontro alla fiera del Le- tario all’editoria Andrea Martella
le sindaco di Lampedusa pro- Roberto Gualtieri - finisce con perché ad oggi la clausola per mento nazionale dei progetti vante a Bari ieri il presidente del (Pd). La disponibilità è stata confer-
testa sulla rotta che riporta i una «disponibilità» anche dei fal- gli investimenti del patto di sta- dell’Efsi, l’ormai vecchio piano consiglio Conte ha espresso la di- mata in un incontro con il segreta-
migranti nella piccola isola. chi rigoristi come il vicepresi- bilità ha maglie strette: gli inve- Juncker. Ma tanto basta a Gualtie- sponibilità del governo ad af- rio della Federazione nazionale
— segue a pagina 3 — dente della commissione Ue Val- stimenti eligibili sono quelli ef- ri per annunciare «una manovra frontare la crisi dell’editoria. A della stampa Raffaele Lorusso
dis Dombrovskis a «studiare for- fettuati dal paese membro su espansiva». FRANCHI A PAGINA 4 questo lavorerà il neo-sottosegre- ROBERTO CICCARELLI A PAGINA 5

TUNISIA AL BIVIO QUENTIN TARANTINO biani


Mediterraneo-Maghreb
Oggi le elezioni La mia America tra
per il presidente Perché il voto tunisino glamour e violenza
è anti-sistema
Alberto Negri PAGINA 9

Israele
Un voto tra promesse
di guerra
Zvi Schuldiner PAGINA 7

II Oggi in 7 milioni al primo turno II Il regista racconta C’era una vol-


delle presidenziali. 26 candidati: 2 M5S, Pd e LeU ta Hollywood, in sala il prossimo 18
donne, laici spaccati, primo candida- settembre. Los Angeles e i suoi ri-
to dell’islamista Ennahda e un ma- Insieme al governo, cordi d’infanzia, Sharon Tate e l’e-
gnate tv in prigione. Il «modello di sta- state di Manson, il 1969 che rivolu-
bilità» dopo la rivoluzione 2011, vive un’occasione-speranza zionò il cinema. «Fu una stagione
diseguale e corrotto. GARAVOGLIA, Aldo Carra PAGINA 7
breve e affascinante in cui è cam-
AGLIETTI, PORCHEDDU PAGINE 8, 9 biato tutto». CELADA A PAGINA 11
T1PR

Inter Conte da solo in testa Napoli Mertens show: 2-0 Juve Pari deludente a Firenze
Domani il Toro può raggiungerlo e per la Samp è crisi nera Sarri contesta la maglia biancorossa
w w w

BUCCHERI, CONDIO — PP. 31 E 33 D’AMICO — P. 32 BARILLÀ, GARANZINI E ODDENINO — PP. 30 E 31

LA STAMPA DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 153 II N. 254 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.IN L.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB- TO II www.lastampa.it

scuote Il medio oriente STAMPA


PLUS ST+
LA PRIMA VENEZIA
GUERRA MATTEO PORRU

DEI DRONI Ecco come ho vinto


MAURIZIO MOLINARI il Campiello
degli Under 22
L’
attacco dal cielo contro gli P. 21
impianti petroliferi di
Aramco in Arabia Saudita
rivela come, senza proclami ma
con un’intensità crescente, è in pie- Viking a Lampedusa
Di Maio: così Salvini
no svolgimento in Medio Oriente
la prima guerra dei droni.
Sin dalla Guerra Fredda il Me-
dio Oriente si è affermato come pa-
lestra di armamenti e tattiche: du-
aumenta i consensi
rante la guerra del Kippur si svolse
sul Golan la più imponente sfida Via libera del governo giallorosso
di carri armati dalla fine della Se- all’approdo della Ocean Viking a
Lampedusa. Di Maio: «Così Salvini OXFORD
conda Guerra Mondiale con i T62
russi dei siriani contrapposti agli aumenta i consensi». SERVIZI – PP. 2-3 ALESSANDRA RIZZO
Sherman americani degli israelia-
ni; nel 1970 sui cieli di Suez i Phan- Rubato il water d’oro
tom 4 venduti dal Pentagono a
Israele duellarono con i Mig-21 so- di Cattelan: era
vietici; nel 1974 nel kibbutz di
Maalot un commando palestinese
nella casa di Churchill
P. 11
fece strage di bambini inauguran-
do il terrorismo più efferato; nel
1983 in Libano gli Hezbollah intro-
dussero gli attentati con i ca-
mion-bomba per demolire gli RENATA BRITO/ANSA/AP
obiettivi avversari; nel 2010 il vi- Un migrante proveniente dalla Guinea si guarda allo specchio mentre si fa radere i capelli a bordo della Ocean Viking
rus Stuxnet, realizzato da Israele e
Stati Uniti, colpì le centrifughe nu-
cleari iraniani nel primo blitz di
guerra cyber. L’INCHIESTA SUI CONTROLLI AMMORBIDITI AI VIADOTTI: PRONTO A DIMETTERSI IL CDA SPEA
I droni come strumento d’attac-

Benetton, adesso vacilla


co si affacciano nell’estate 2018:
in luglio un aereo iraniano senza
pilota, armato di esplosivi, viola le
difese israeliane e penetra per 10 LE STORIE

la fiducia nei manager


km sui cieli della Valle del Giorda-
no prima di essere abbattuto da CLAUDIA LUISE
un elicottero; in agosto i ribelli
houti filo-iraniani lanciano droni Ivrea, una nuova vita
armati sui palazzi reali sauditi che
riescono a fermarli con un intenso
per l’ex Olivetti
fuoco delle batterie antiaeree. “Salvaguardare gli azionisti”. Sulla revoca M5S e Pd si affidano a Conte grazie al digitale
CONTINUA A PAGINA 21 P. 27

POMPEO ACCUSA L’IRAN


L’inchiesta sui controlli ammor-
biditi ai viadotti autostradali fa
vacillare la fiducia dei Benetton
COME NOI IN EUROPA SOLO LA SPAGNA

ISTRUZIONE
N el nostro Paese in tanti sono
convinti che le donne siano
molto istruite. Ma è veramente
LORENZA RAPINI

Yemen, i ribelli sciiti nei confronti dei manager: così? Purtroppo no e soprattutto
All’Ariston di Sanremo
attaccano dal cielo «Dobbiamo salvaguardare la re-
putazione e il buon nome degli
IL RITARDO se ci confrontiamo con l’Europa.
Le donne residenti in Italia che
debuttano
le raffinerie saudite azionisti». Il cda Spea pronto a DELLE DONNE hanno il diploma o la laurea so- gli spettacoli di magia
dimettersi. DI MATTEO, FREGATTI, no solo il 63,8%, in Europa 15 P. 27
GIORDANO STABILE — P. 10 GRASSO E MENDUNI – PP. 6-7 LINDA LAURA SABBADINI punti di più. – P. 21

LODI, IL MIRACOLO DI UN BENZINAIO ARGENTINO: ILLESO IL BIMBO DI 4 ANNI


importante e seria
ENOTECA
COMPRA
VECCHIE
Cade dal balcone, lo salva un tuffo di Angel
BOTTIGLIE FABIO POLETTI re al volo il piccolo Kevin, 4 anni,
INVIATO A CASALMAIOCCO (LODI)
IN TUTTA ITALIA che si dondolava dal balcone al se-

M eglio degli amati portieri condo piano di una palazzina co-


y(7HB1C2*LRQKKN( +;!z!;!#!\

Barolo | Brunello dell’Inter e del Boca Juniors. lor crema sulla provinciale 195
Barbaresco
Una parata così, non se la dimenti- che attraversa Casalmaiocco vici-
Whisky cherà per la vita Angel Micael Var- no a Lodi. «L’ho sentito urlare,
Macallan | Samaroli
gas Fernandez, 20 anni, argenti- l’ho visto che stava cadendo e vo-
Champagne no, da 12 in Italia, benzinaio di lare nel vuoto, mi sono lanciato
giorno, studente di Informatica per cercare di prenderlo», raccon-
349 499 84 89 all’Itis di Lodi la sera, eroe per un ta lui subito.
minuto. Quanto basta per piglia-
enocaffedamauro@yahoo.it
Angel Micael Vargas Fernandez CONTINUA A PAGINA 15
.