Sei sulla pagina 1di 8

Appunti del Corso di

ELETTROTECNICA
Parte I^: Circuiti

Corsi di Laurea in
Ingegneria Meccanica e Ingegneria Navale

Docente Prof. Paolo Molfino

Gennaio 2018
Il materiale didattico presente sul sito (appunti del corso, esercitazioni, prove
scritte) costituisce un ausilio didattico all’insegnamento e viene fornito agli
studenti che risultino regolarmente iscritti all’insegnamento. E’ fatto espresso
divieto, a persone non autorizzate, di scaricare il materiale didattico dal sito. E’
concesso ai soli studenti iscritti di riprodurre una sola copia del materiale
didattico per uso personale. E’ altresì fatto espresso divieto di riprodurre il
materiale didattico in copie multiple, pubblicarlo totalmente o parzialmente sia in
formato cartaceo che in formato digitale.

Il docente
Paolo Molfino
Corso di ELETTROTECNICA – Parte I: CIRCUITI
______________________________________________________________________

CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE
 Il corso di “Elettrotecnica” si prefigge come scopo primario la
presentazione degli aspetti fondamentali riguardanti lo
sfruttamento dell’Energia Elettrica, ed in particolare delle
problematiche relative alla:

 Produzione
 Trasformazione
 Trasporto
 Distribuzione
 Utilizzazione.

 A titolo esemplificativo le principali problematiche (produzione,


trasporto ed utilizzazione) possono essere presentate mediante un
semplicissimo circuito elettrico rappresentato in fig. 1.1.

 Il semplice circuito proposto è costituito da:


 un generatore (G) che assolve alla funzione di convertire
l’energia disponibile da fonte primaria in energia elettrica
(Produzione);

_______________________________________________________________________________________________
Capitolo I 1
Corso di ELETTROTECNICA – Parte I: CIRCUITI
______________________________________________________________________

 un utilizzatore (U) che converte l’energia elettrica in una


qualche altra forma di energia (Utilizzazione);

 una linea di collegamento (L), formata da conduttori, che ha


la funzione di trasportare (tipicamente a distanza) l’energia
elettrica dal generatore all’utilizzatore (Trasporto).

 I concetti di produzione, trasporto ed utilizzazione dell’energia


elettrica si estrinsecano in campi di applicazione che sono oggi
tra loro molto diversificati:

 Trasmissione di potenza;

 Trasmissione di informazione;

 Elaborazione di informazioni.

_______________________________________________________________________________________________
Capitolo I 2
Corso di ELETTROTECNICA – Parte I: CIRCUITI
______________________________________________________________________

Trasmissione di Potenza
 Scopo principale dei sistemi elettrici per la trasmissione di
potenza è quello di produrre notevoli quantità di Energia
Elettrica a partire da fonti energetiche primarie di diversa natura
(petrolio, nucleare, acqua le principali); trasmettere questa
energia a grande distanza e distribuirla a tutti i potenziali
utilizzatori per una ulteriore fase di trasformazione.
 La caratteristica più importante relativa alla trasmissione di
potenza è, ovviamente, quella di trasmettere energia a grande
distanza ed utilizzarla dove è più conveniente con rendimenti il
più possibile elevati (linee elettriche in corrente alternata e
distanze di centinaia di chilometri).
 La generazione (Produzione) di energia elettrica si effettua
principalmente mediante generatori elettrici rotanti (Alternatori)
azionati da turbine a vapore ovvero idrauliche: generano
corrente alternata (frequenze tipiche 50-60 Hz) con potenze
dell’ordine delle migliaia di MW.
 La trasmissione a distanza di energia elettrica richiede che i
parametrici caratterizzanti l’energia elettrica (“corrente” e
“tensione”) vengano alterati (Trasformazione) per
massimizzare il “rendimento di trasmissione” e nuovamente
alterati in fase di utilizzazione. Tale operazione viene effettuate
da opportune apparecchiature elettriche (Trasformatori).
 Infine gli utilizzatori sono i più disparati tra cui vale la pena
ricordare i principali a livello industriale: motori,
apparecchiature per il riscaldamento, lampade.
 Parametro fondamentale caratterizzante la trasmissione elettrica
di potenza è il rendimento energetico globale dalla produzione
all’utilizzazione.
_______________________________________________________________________________________________
Capitolo I 3
Corso di ELETTROTECNICA – Parte I: CIRCUITI
______________________________________________________________________

Trasmissione delle Informazioni


 I sistemi elettrici utilizzati per trasmettere informazioni
trasmettono segnali elettrici (non energia) da un trasmettitore
(Generatore) ad uno, ovvero, più ricevitori (Utilizzatore) per
mezzo di linee elettriche (Trasporto) come nel caso del telefono,
ovvero mediante accoppiamenti elettromagnetici (Trasporto)
come nel caso della radio.
 I parametri significativi sono:
 la capacità dei trasmettitori di erogare la potenza richiesta;
 la sensibilità dei ricevitori (capacità di ricevere segnali a
bassissima potenza – pW);
 selettività dei ricevitori (funzionare correttamente in presenza
di disturbi).

_______________________________________________________________________________________________
Capitolo I 4
Corso di ELETTROTECNICA – Parte I: CIRCUITI
______________________________________________________________________

Elaborazione di informazioni
 I sistemi per l’elaborazione delle informazioni (principalmente
elaboratori digitali) sono caratterizzati da una elevatissima
complessità circuitale e da bassi livelli di potenza (nell’ordine
delle centinaia di Watt).

 I parametri significativi che caratterizzano la funzionalità degli


elaboratori elettronici sono:

 La capacità di memorizzare dati in formato digitale


(memoria principale e memorie ausiliarie);

 La velocità di elaborazione dei dati (unità centrale);

 La velocità di trasferimento dei dati tra la memoria


principale e l’unità centrale (“bus”).

_______________________________________________________________________________________________
Capitolo I 5
Corso di ELETTROTECNICA – Parte I: CIRCUITI
______________________________________________________________________

Generatori, Utilizzatori, Linee


 Le tematiche dell’Elettrotecnica relative all’ambito della
generazione, trasmissione ed utilizzazione dell’energia elettrica
sono l’obiettivo di questo corso.

 Come precedentemente introdotto, componenti essenziali della


catena relativa allo sfruttamento dell’energia elettrica sono: i
generatori, gli utilizzatori e le linee di trasmissione (inclusi i
trasformatori).

 Al giorno d’oggi i generatori più utilizzati sono quelli


elettromeccanici (macchine elettriche rotanti): che trasformano
energia meccanica resa disponibile tramite un albero rotante,
convertendola in energia elettrica costante nel tempo (dinamo –
in via di “estinzione”) ovvero variabile con andamento
sinusoidale nel tempo (generatori sincroni – i più diffusi;
generatori asincroni).

 Altri tipi di generatori, di notevole importanza per applicazioni


speciali, sono quelli elettrochimici: convertono in energia
elettrica l’energia libera dei loro costituenti. Tali generatori sono
detti accumulatori ovvero pile in funzione della reversibilità o
meno della trasformazione elettrochimica.

 Esistono inoltre altri tipi di generatore: generatori a plasma


(fusione nucleare), pile a combustibile, generatori eolici, celle
solari, generatori magnetoidrodinamici, che sono attualmente
oggetto di studio ovvero utilizzati in impianti sperimentali.

 Il campo degli utilizzatori e delle applicazioni che vedono


coinvolta l’energia elettrica è vastissimo e si amplia di giorno in

_______________________________________________________________________________________________
Capitolo I 6
Corso di ELETTROTECNICA – Parte I: CIRCUITI
______________________________________________________________________

giorno. Pertanto in questa fase introduttiva ci limiteremo ad


alcune esemplificazioni classiche.

 Utilizzatori elettromeccanici o motori elettrici: trasformano


l’energia elettrica (costante ovvero sinusoidale) in energia
meccanica che viene solitamente resa disponibile ad un albero
rotante ovvero, in applicazioni speciali, ad organi di moto
traslatorio (motori lineari).

 Utilizzatori elettrotermici (stufe, forni, fornelli, caldaie):


trasformano l’energia elettrica in energia termica per scopi di
riscaldamento, cottura, fusione, ecc.

 Utilizzatori illuminotecnici: convertono l’energia elettrica in


energia luminosa (lampade ad incandescenza, lampade a scarica
nei gas).

 Utilizzatori elettrochimici quali le celle elettrolitiche.

 Le linee di trasmissione sono costituite da conduttori,


generalmente di rame, che possono essere di tipo sospeso (linee
aeree) nel qual caso i conduttori sono “nudi” (privi di isolamento)
e sono sospesi attraverso opportuni dispositivi (isolatori) ad
appositi sostegni (pali e mensole), oppure rivestiti di materiale
isolante (una o più guaine) che sono dette linee in cavo
(tipicamente interrate).

_______________________________________________________________________________________________
Capitolo I 7