Sei sulla pagina 1di 3

ESTRATTO D’AGLIO E SUA POTENZA

(Tintura ALCOLICA d’Aglio)


L'estratto pulisce l’organismo dai grassi e purifica dai calcoli depositati, migliora il
metabolismo e come risultato i vasi sanguigni diventano più elastici; diminuisce il peso del
corpo, portandolo al naturale; si sciolgono i pigmenti sanguigni ( trombi ); previene e
guarisce il diaframma miocardico e la stenocardia, l’arteriosclerosi, l’ischemia, la sinusite
cronica, l'ipertensione, l'amigoalitica, i disturbi cronici dei polmoni (come la polmonite e la
bronchite), aiuta nella tubercolosi dei polmoni, fa sparire completamente il mal di testa e la
trombosi del cervello, spariscono la gastrite, le ulcere dello stomaco; si assorbono tutti i tipi
di tumori, quelli interiori e quelli esteriori come anche quelli che si sviluppano con la malattia
del morbo di Basedow, si riforma completamente la visione, e completamente tutto
l'organismo si rinnova, sparisce l’impotenza e ritorna a posto la sessualità.

Sistema di preparazione

350 grammi di aglio pulito, si taglia a piccoli pezzi e si macina in un mortaio di porcellana
con il battacchio di legno. A questa polpa aggiungiamo 200 grammi di alcol a 95°,
chiudiamo bene il barattolo e lo mettiamo in frigorifero per 10 giorni.
L'undicesima giornata lo passiamo dal passino attentamente, poi il preparato lo si mette di
nuovo nel frigorifero per altri 2 giorni.

Come si prende :

Si prende a gocce in 50 grammi di latte, (una tazzina), ogni volta prima dei pasti, col
seguente sistema:
(continuando a tenere sempre la boccetta in frigorifero)

GIORNO MATTINA PRANZO SERA


1 1 2 3
2 4 5 6
3 7 8 9
4 10 11 12
5 13 14 15
6 15 16 17
7 12 11 10
8 9 8 7
9 6 5 4
10 3 2 1
11 15 25 25
12 25 25 25
SEGUENTI 25 25 25

Si prendono poi 25 gocce le tre volte al giorno fino a che finirà la medicina; volendo si può
ripetere la terapia non prima di cinque anni.

Questo farmaco dell'ANTICO TIBET, scritto con la scrittura geroglifica sulle lastre di coccio,
è stato trovato nelle montagne del Tibet in un monastero buddista nell’anno 1976.

IMPORTANTE : Io avverto che chi fa la cura non manda alcun odore di aglio.
TINTURA IDRO-ALCOLICA DI AGLIO

25 gr. Di aglio - 100 gr. Alcool a 60°.

Pulite e tritate gli spicchi di aglio possibilmente in un mortaio non metallico,


riducendoli a poltiglia, usando un batacchio di legno. L’aglio non deve toccare il
ferro.

Metteteli a macerare per 10 giorni nell’alcool a 60° in un barattolo a chiusura


ermetica in frigorifero, poi spremete bene e filtrate.

Conservate questo preparato in una boccetta di vetro scuro, munita di contagocce,


riposta in un luogo fresco, (frigorifero).

Assumete 20 gocce della tintura tre volte al giorno, prima dei pasti, diluendola con
acqua dolcificata ed aromatizzata con menta, oppure in 50 gr. Di latte.

La cura va effettuata per almeno due mesi.


Estratto d’aglio in alcool 90° - preparaz. del / /
.
GIORNO MATTINA PRANZO SERA
1 1 2 3
2 2 5 6
3 7 8 9
4 10 11 12
5 13 14 15
6 15 16 17
7 12 11 10
8 9 8 7
9 6 5 4
10 3 2 1
11 15 25 25
12 25 25 25
SEGUENTI 25 25 25

Estratto d’aglio in alcool 90° - preparaz. del / /


.
GIORNO MATTINA PRANZO SERA
1 1 2 3
2 2 5 6
3 7 8 9
4 10 11 12
5 13 14 15
6 15 16 17
7 12 11 10
8 9 8 7
9 6 5 4
10 3 2 1
11 15 25 25
12 25 25 25
SEGUENTI 25 25 25

Estratto d’aglio in alcool 90° - preparaz. del / /


.
GIORNO MATTINA PRANZO SERA
1 1 2 3
2 2 5 6
3 7 8 9
4 10 11 12
5 13 14 15
6 15 16 17
7 12 11 10
8 9 8 7
9 6 5 4
10 3 2 1
11 15 25 25
12 25 25 25
SEGUENTI 25 25 25

Estratto d’aglio in alcool 90° - preparaz. del / /


.
GIORNO MATTINA PRANZO SERA
1 1 2 3
2 2 5 6
3 7 8 9
4 10 11 12
5 13 14 15
6 15 16 17
7 12 11 10
8 9 8 7
9 6 5 4
10 3 2 1
11 15 25 25
12 25 25 25
SEGUENTI 25 25 25