Sei sulla pagina 1di 3

Liceo : Belaaghoun Abderahmen Professoressa : Hila Afaf

Simulazion dell’esame di maturità Durata : 3 ore.


2014/2015 Voto : …………../ 20
Nome: …………………………Cognome:……………………… Classe: ……………….

Il testo (02)
Le quattro candele, bruciano, sì consumano lentamente. Il luogo era talmente silenzioso, che
sì poteva ascoltare la loro coversazione…
La prima diceva “Io sono la pace, ma gli uomini non riescono a mantenermi: penso proprio
che non mi resti altro da fare che spegnermi! " cosi é accaduto, poco a poco, la candela si è
lasciata spegnere completamente.la seconda diceva: " io sono la fede, purtroppo non servo a
nulla. Gli uomini non ne vogliono sapere di me, e per questo motivo non ha senso che io resti
accesa" . Appena ha terminato di parlare, una leggera brezza* ha soffiato su di lei e l’ha
spenta.
Triste triste, la terza candela, a sua volta ha detto: “io sono l’amore, non ho la forza per
contunuare a rimanere accesa. Gli uomini non mi considerano e non comprendono la mia
importanza. Essi odiano i loro familiari più che li amano”. E senza attendere oltre, la candela
si è lasciata spegnere. Inaspettatamente…un bimbo in quel momento è entrato nella stanza e
ha visto le tre candele spente. Impaurito per la semioscurità ha detto: “ma cosa fate! Voi
dovete rimanere accese, io ho paura del buio!

E così dicendo ha scoppiato in lacrime.Allora la quarta candela tutta fiera ha detto: “non
temere, non piangere: io sono la speranza”. Con gli occhi lucidi e gonfi di lacrime, il bimbo
ha preso la candela della speranza e ha riacceso tutte le altre.

Quando tutto intorno a te sembra diventare buio ed ogni sentimento svanisce ecco che arriva
la speranza in punta di piedi a fare rifiorire la tua anima; che la fede,la pace e l’amore siano
sempre dentro di te, perché non si può vivere a meno.
Adattato. Da Paolo Coelho.
Brezza: un vento leggero
Comprensione del testo: 7/7

• Dare un titolo aquesto testo:(0.75pt)


• Rispondere con “vero” o “falso”: (1.25pt)
• Il luogo era rumoroso .
• La prima candela si sentiva importante per gli uomini.
• La seconda candela si è spenta senza essere aiutata.
• Secondo la terza candela gli uomini odiano più che amano.
• La quarta candela non s’interessava alle altre candele.

• Sceglire la risposta giusta tra quelle proposte:(1pt)


a)- “Non servo a nulla” vuol dire:
a. mi sento utile.
b. mi sento inutile.

b)- “Non ne vogliono sapere di me” vuol dir:


a. Gli altri s’interessano a me.
b. Gli altri sono indifferenti a me.
c)- “Non ho la forza per continuare a rimanere accesa” vuol dire:
a. sono stanca e non posso rimanere accesa.
b. Mi sento in forma e mi va di continuare a rimanere accesa.

d)- Non si può fare a meno di loro vuol dire:


a. sono indispensabili.
b. sono dispensabile.

• Rispondere alle domande:(4pt)


a) - Quali sono i protagonisti di questa storia?
b)- Com'é il luogo dove si svolge la storia?
c)- Gli uomini capiscono l'importanza della terza candela?
d)- A che cosa serve la quarta candela?

II. Riflessione sulla lingua:(7pt)


1. trovare nel testo i sinonimi ed i contrari di queste parole:(1pt)
Disscussione(1p)= avere paura(3p)=
Contenta(2p)# luminoso(4p)#
2. Mettere la parola giusta al posto adeguato:(1pt)
ferita, fisica, lascia, persona.
Quando una..............si litiga con qualcuno e gli dice qualcosa di brutto, gli
..............una ferita nel cuore, non importa quante volte si scuserà, ................
rimarrà. una ferità verbale fa male quanto una ............
3- scegliere la parola giusta:(1pt)
Gli amici sono gioelli rari, ti fanno sorridere e
(scoraggiano/incoraggiano/ignorano).sono pronti ad (abbandonati/ascoltarti/
rifiutarti) quando ne hai bisogno, ti sostengono e ti aprono i (loro/suo/mio) cuori.
L’amore di un amico non ha prezzo, quindi, si deve prendere cura (di/con/a) un
amico come si prende cura di se stesso.

4- Estrarre del testo:(1pt)

• Un aggettivo possessivo

• Un avverbio del modo

• Un aggettivo indefinito

• Un aggettivo dimostrativo

5- sostituire la parte sottolineata:(0.75pt)

Con un pronome complemento alla forma atona, e precisa se è un pronome diretto


o indiretto:

Il bambino ha visto le tre candele spente

6- Dare un comparativo di maggioranza:(0.5pt)

Usando queste due parole( amare, iodiare)


7- Trasformazione:(1.75pt)

a)- trasformare la frase al singolare:(0.75pt)

“Con gli occhi luccidi e gonfi di lacrime”

b)- trasformare la frase al passato prossimo:(0.5pt)

“Le quattro candele, bruciano, si consumano lentamente”

c)- trasforamare la frase al presente dell’indicativo:(0.5pt)

“ Il luogo era talmente silenzioso, che si poteva ascoltare la loro conversazione”

III. Produzione scritta:6/6

Scegliere uno dei due temi:

• In qualche riga, parla del tuo amico di cuore, fai la sua descrizione ( fisico e
carattere); che fai durante il tempo passato insieme a lui? Che fai per mantenere
questa relazione? ( 80-120parole)

• Quali sono le cose che ti rendono felice? (80-120 parole).