Sei sulla pagina 1di 9

2 0 2 2

OBIETTIVI
2 0 2 2
Programma per la CNPR
OBIETTIVI Carissima/o collega,
innanzitutto voglio ringraziare di cuore te e tutti gli

2 0 2 2 altri che, aderendo a questo momento di


progettazione, stanno contribuendo con slancio e
lucidità al programma della nostra Cassa.
Programma per la CNPR
Progetto che, sviluppato in continuità con il percorso
intrapreso in questa consiliatura, trova nuova linfa
grazie ai contributi ricevuti. Tanti i suggerimenti e
le proposte, che vanno dall’intervento di dettaglio fino
a progetti complessivi di riforma, alcuni anche al di là
del perimetro di competenza dell’Ente: ben vengano
entrambi perché utili al progetto.

Per meglio farne comprendere la portata, li abbiamo


riorganizzati in aree funzionali ed obiettivi:
più efficienza e trasparenza; più welfare;
più organizzazione; più futuro!

Spero apprezzerai quindi la versione ragionata delle


iniziative a cui abbiamo dato il nome “Obiettivi 2022”
ad indicare un percorso che guardi al futuro con
determinazione e orgoglio, come abbiamo già
dimostrato di saper fare in questi anni.

Grazie ancora per il tuo contributo sempre decisivo,


ti abbraccio con affetto.
Luigi Pagliuca
+ EFFICIENZA E
TRASPARENZA
+ EFFICIENZA E TRASPARENZA
Per liberare ancora più risorse
+ EFFICIENZA e TRASPARENZA
da impiegare per gli iscritti e la professione
Ottimizzazione delle spese della Cassa
Si proseguiranno le attività per la riduzione
delle spese generali di funzionamento già avviate
e compiute nella misura del 4% negli ultimi
4 anni.

Ottimizzazione di tutte le procedure


Comprende la realizzazione del nuovo manuale
delle procedure della Cassa previste nel Modello
di Organizzazione Gestione e Controllo.

2022
Ottimizzazione della comunicazione tra
Cassa ed iscritto
Tra le attività è prevista l’acquisizione dei dati e
modulistica sempre on line per tutte le prestazioni
previdenziali e le richieste assistenziali, come
da richieste degli iscritti.

+
Più Trasparenza
Pubblicazione sul sito dell’ente dei dati patrimo-
niali degli incarichi professionali, dei redditi e del
patrimonio dei Consiglieri ad inizio e nel
mandato.
+ WELFARE
Per tenere una Cassa sempre
vicina all’iscritto, nei momenti di + WELFARE
crisi o creando lavoro.
PASSIVO

+ WELFARE PASSIVO

Potenziamento del Welfare Passivo


La Cassa sostiene i propri iscritti in momenti di

2022
difficoltà, quando il lavoratore ne ha bisogno o è
momentaneamente impossibilitato a lavorare.

Principali interventi previsti:


- polizze infortuni in convenzione
- ulteriori misure per favorire le pari opportunità e
le lavoratrici madri
- convenzioni per spese di ospitalità in case di

+
riposo, residenze sanitarie per anziani o istituti di
ricovero per anziani, malati cronici o
lungodegenti, erogati a favore degli iscritti
- convenzioni per spese di assistenza domiciliare
- convenzioni per il miglioramento della
copertura assicurativa Long Term Care


+ WELFARE
Per tenere una Cassa sempre
+ WELFARE vicina all’iscritto, nei momenti di
crisi o creando lavoro.
ATTIVO

+ WELFARE ATTIVO

Potenziamento del welfare attivo


La Cassa sostiene i propri iscritti creando più
lavoro. Questo intervento mirato a sostegno della
professione a sua volta genera più entrate

2022
contributive.

Principali interventi previsti:


- erogazione della formazione continua;
- stipula di convenzioni con finalità di riduzione
dei costi per l’acquisto di beni e servizi

+
strumentali per l’esercizio della professione e
l’aggiornamento professionale
- Investire nel sostenere la professione per
la sua reale diffusione sociale.
- Investire nell’economia reale del paese per
accrescere lo sviluppo di aziende che offrano
l’opportunità di implementare gli organismi di
controllo con il coinvolgimento dei
professionisti iscritti all’ordine professionale.
Più vicini agli iscritti

+ ORGANIZZAZIONE Intensificare la rappresentanza dei Delegati sul


territorio fornendo loro anche la necessaria as-
sistenza da parte della struttura della Cassa.
Per valorizzare le competenze Oltre all'assistenza diretta ai Delegati da parte di
beneficiandone tutti. un funzionario della Cassa (attivata il 1 ottobre
2017), intendiamo fornire ai Delegati l'accesso (in
consultazione) al database degli iscritti, su
delega dell'iscritto, al fine di fornire una
consulenza per la pianificazione del risparmio
previdenziale e selezionare la soluzione di
accesso alla prestazione più adeguata per
l’esigenza dell’iscritto.

2022

Più Coinvolti
Coinvolgere i Delegati nei processi decisionali
attraverso una profonda e decisiva rivalutazione
della funzione della Commissione ex art.33.

Più Snelli
Riformare lo statuto per rendere più snello
il sistema di governo:
a) rivedere la composizione del Collegio
dei Sindaci.
b) rivedere il numero dei Delegati.
c) rivedere il meccanismo delle votazioni
del Comitato dei Delegati (attualmente
prevede che l’astensione valga come voto
contrario).
+ FUTURO

Più iscritti con l’Esperto Contabile


Per superare il problema della crescita demogra-
fica. + FUTURO
Più sicurezza contro i rischi di sistema
Per darci la possibilità di deciderlo
Fondo di garanzia a copertura dei default degli enti
previdenziali privati presso il Ministero del Welfare.
da noi.
Il Consiglio di amministrazione ha dato avvio ad un
importante processo di valutazione circa la possibilità di
costituire un Fondo di garanzia per assicurare la stabili-
tà finanziaria e la certezza dei trattamenti previdenziali,
quale attuazione di un principio di solidarietà intercate-
goriale e di autonomia responsabile del sistema di

2022
+
previdenza privato.

Più consapevolezza del ruolo professionale


Siamo un’opportunità e un sostegno per il Paese.
Ed abbiamo il dovere di comunicarlo.

ORGANIZZAZIONE
Più autorevolezza con la realizzazione della
Fondazione degli Studi Previdenziali
Il ruolo di raccolta di best practice sulla previdenza ed
il welfare ha necessità di essere organizzato in maniera

+
strutturata e intellegibile per tutti e messo a disposizione
degli esperti del settore.

Più formazione sulle materie della Cassa


Dopo aver iniziato a fare formazione accreditata per gli
iscritti alla Cassa, si vuole introdurre la possibilità di
formazione per i Delegati (su base volontaria) sulle mate-
rie di competenza della Cassa”
OBIETTIVI
+
2 0 2 2
EFFICIENZA E WELFARE
TRASPARENZA +

+
ORGANIZZAZIONE

+
FUTURO