Sei sulla pagina 1di 4

AGUGLIANO - VIA CESARE BATTISTI, 19/G

60020 AGUGLIANO AN

Milano, 31dicembre 2014

ESTRATTO DELLA SITUAZIONE FINANZIARIA RELATIVA


AL CONTO DEPOSITO TITOLI AL 31.12.2014
Conto Deposito Titoli n.: 2407/1439109
Tipo: Custodia e Amministrazione Gentili 02407
MELELLI PAOLO
VIA SAN BERNARDINO,N 27
Il vostro Consulente, GIUSEPPE CRISAFULLI 60020 AGUGLIANO AN
è a disposizione per fornire un'assistenza
sempre più completa.
Agenzia di VIA CESARE BATTISTI, 19/G
AGUGLIANO
+39 0719350591 +39 3336249081
Giuseppe.Crisafulli@unicredit.eu
da lunedì a venerdì dalle 08:20 alle 13:20 e
dalle 14:30 alle 16:00

L'estratto conto deposito titoli precedente è stato prodotto in data 30.06.2014

DETTAGLIO PORTAFOGLIO
DEPOSITO TITOLI
Quantità/Valore Prezzo Controvalore
Codice Titolo Descrizione Divisa Peso
nominale corrente in euro
Titoli di Stato Italiani
IT0001278511 BTP 01NOV 29 5,25% 245.000,000 EUR 133,0200 325.899,00 37 20,16 %
Scadenza 1/11/2029
Cedola : S - 5,25 %
Rateo Lordo euro 2.131,91
IT0003493258 BTP 01FEB 19 4.25% 50.000,000 EUR 113,6700 56.835,00 18 3,51%
Scadenza 1/02/2019
Cedola : S - 4,25 %
Rateo Lordo euro 877,72
IT0003535157 BTP 01AGO 2034 5% 70.000,000 EUR 131,4300 92.001,00 41 5,69 %
Scadenza 1/08/2034
Cedola : S - 5,00 %
Rateo Lordo euro 1.445,65
IT0003934657 BTP 1FEB 2037 4% 580.000,000 EUR 115,5300 670.074,00 44 41,44 %
Scadenza 1/02/2037
Cedola : S - 4,00 %
Rateo Lordo euro 9.582,61
IT0004286966 BTP 01AGO 2039 5% 290.000,000 EUR 132,9200 385.468,00 44 23,84 %
Scadenza 1/08/2039
Cedola : S - 5,00 %
Rateo Lordo euro 5.989,13
IT0004644735 BTP MAR 2026 4,5% 70.000,000 EUR 123,8200 86.674,00 33 5,36 %
Scadenza 1/03/2026
Cedola : S - 4,50 %
Rateo Lordo euro 1.052,90
Totale 1.616.951,00

Servizio Clienti da rete fissa 848.88.00.88


Servizio Clienti 800.57.57.57 Imprese Sito Internet www.unicredit.it
da cellulare +39 0233408967

UniCredit SpA - Sede Sociale: Via Alessandro Specchi 16 - 00186 Roma - Direzione Generale: Piazza Gae Aulenti, 3 - Tower A - 20154 Milano - Capitale Sociale € 19.905.773.742,24 interamente versato - Banca iscritta all'Albo delle
Banche e Capogruppo del Gruppo Bancario UniCredit - Albo dei Gruppi Bancari: cod. 02008.1- Cod. ABI 02008.1- Iscrizione al Registro delle Imprese di Roma, Codice Fiscale e P. IVA n° 00348170101- Aderente al Fondo Interbancario
di Tutela dei Depositi e al Fondo Nazionale di Garanzia - Imposta di bollo, ove dovuta, assolta in modo virtuale – Aut. Agenzia delle Entrate, Ufficio di Roma 1, n. 143106/07 del 21.12.2007

GT0030 EC-TIT I1F1OIPA 004044226 T1 00000001439109 000000369838 POS 00886 C Pagina 1 di 4


ESTRATTO DELLA SITUAZIONE FINANZIARIA RELATIVA
AL CONTO DEPOSITO TITOLI AL 31.12.2014

TOTALE CONTROVALORE IN EURO AL 31.12.2014 1.616.951,00 100 %

Legenda
Il è una misura statistica (stima) del rischio degli investimenti finanziari adottato dalla Banca, sintetizzato in un
numero da 0 a 1000, applicabile ad ogni tipologia di strumento finanziario ed a portafogli di strumenti. Il misura
il rischio di mercato, comprensivo della variazione dello spread di credito, ma non tiene conto del rischio di insolvenza
dell’emittente né del rischio di liquidità degli strumenti finanziari.
Il è calcolato sulla base di simulazioni storiche: si utilizza la serie storica quinquennale dei prezzi di mercato o dei
fattori di rischio che determinano i prezzi degli strumenti finanziari, per stimare la perdita potenziale massima settimanale che
uno strumento, o un portafoglio, nel 95% dei casi, può subire (ad es. un pari a 16 rappresenta la perdita massima
settimanale stimata riferita ad un investimento di € 1.000 ovverosia € 16 ogni € 1.000 investiti). Il viene ricalcolato,
e può cambiare dinamicamente, ogni settimana, in relazione all'evoluzione dei mercati finanziari e del credito.
Il peso è calcolato come rapporto percentuale del controvalore del singolo titolo rispetto al controvalore totale del portafoglio.
Informazioni sulle cedole in corso: godimento cedola (A) annuale, (S) semestrale, (T) trimestrale; il tasso si intende annuo lordo.

RIEPILOGO CEDOLE E DIVIDENDI INCASSATI DAL 1.07.2014 AL 31.12.2014


Quantità/Val.nominale Importo in Controvalore
Data Causale Descrizione Divisa
titolo divisa in euro
1.08.14 Cedole BTP 01AGO 2039 5% 290.000,000 EUR 6.343,75
1.08.14 Cedole BTP 1FEB 2037 4% 580.000,000 EUR 10.150,00
1.08.14 Cedole BTP 01AGO 2034 5% 70.000,000 EUR 1.531,25
1.08.14 Cedole BTP 01FEB 19 4.25% 50.000,000 EUR 929,69
1.09.14 Cedole BTP MAR 2026 4,5% 70.000,000 EUR 1.378,12
3.11.14 Cedole BTP 01NOV 29 5,25% 245.000,000 EUR 5.627,34
Totale 25.960,15

UniCredit SpA - Sede Sociale: Via Alessandro Specchi 16 - 00186 Roma - Direzione Generale: Piazza Gae Aulenti, 3 - Tower A - 20154 Milano - Capitale Sociale € 19.905.773.742,24 interamente versato - Banca iscritta all'Albo delle
Banche e Capogruppo del Gruppo Bancario UniCredit - Albo dei Gruppi Bancari: cod. 02008.1- Cod. ABI 02008.1- Iscrizione al Registro delle Imprese di Roma, Codice Fiscale e P. IVA n° 00348170101- Aderente al Fondo Interbancario
di Tutela dei Depositi e al Fondo Nazionale di Garanzia - Imposta di bollo, ove dovuta, assolta in modo virtuale – Aut. Agenzia delle Entrate, Ufficio di Roma 1, n. 143106/07 del 21.12.2007

GT0030 EC-TIT I1F1OIPA 004044226 T1 00000001439109 000000369838 POS 00886 C Pagina 2 di 4


ESTRATTO DELLA SITUAZIONE FINANZIARIA RELATIVA
AL CONTO DEPOSITO TITOLI AL 31.12.2014

RIEPILOGO DEI DATI FISCALI E AMMINISTRATIVI


Conto Deposito Titoli n.: 2407/1439109
Intestato a: MELELLI PAOLO
LATTANZI GIUSEPPINA

Cliente RESIDENTE
Tassazione interessi delle obbligazioni e titoli similari (Dlgs 239/96): SOGGETTO NETTISTA
applicazione dell'imposta sostitutiva a cura della banca
Tassazione dei redditi diversi - capital gain (Dlgs 461/97): REGIME AMMINISTRATO
applicazione dell'imposta e trattamento delle minusvalenze a cura della banca

Rapporti utilizzati per il regolamento delle operazioni:


Compravendita 2407 11763509 conto corrente

Accredito di cedole/dividendi 2407 11763509 conto corrente

Rimborso titoli 2407 11763509 conto corrente

Custodia e amministrazione 2407 11763509 conto corrente

Novità legislative

Informativa in merito alle disposizioni normative di cui agli articoli 83 – duodecies (“Identificazione degli
azionisti”) del D. Lgs. 58/98 e art. 26 - bis (“Identificazione dei titolari di strumenti finanziari”) del Regolamento,
adottato con provvedimento di Banca d'Italia e Consob del 22.02.2008, recante la disciplina dei servizi di
gestione accentrata, di liquidazione, dei sistemi di garanzia e delle relative società di gestione.
La normativa italiana, in particolare l'art. 83 – duodecies del D. Lgs. 58/98 in recepimento di quanto previsto dalla
Direttiva 2007/36/CE dell'Unione Europea ha, già da tempo, stabilito che, ove previsto dallo statuto, le società italiane con
azioni ammesse alla negoziazione con il consenso dell'Emittente nei mercati regolamentati o nei sistemi multilaterali di
negoziazione italiani o di altri Paesi dell'Unione Europea possono chiedere, in qualsiasi momento agli intermediari, i dati
identificativi degli azionisti che non ne abbiano espressamente vietato la comunicazione, unitamente al numero di azioni
registrate su conti ad essi intestati.
In tempi più recenti, con efficacia 15.4.2014, all'interno del Regolamento adottato con provvedimento
congiunto di Banca d'Italia e Consob del 22.2.2008, recante la disciplina dei servizi di gestione accentrata, di
liquidazione, dei sistemi di garanzia e delle relative società di gestione è stato introdotto l'articolo 26-bis che,
parzialmente in analogia a quanto sopra, prevede che gli emittenti obbligazioni immesse nella gestione
accentrata possano chiedere, in qualsiasi momento, alla Banca, i dati identificativi dei titolari delle obbligazioni,
unitamente al numero di obbligazioni registrate nei conti ad essi intestati, fatta salva la possibilità per i titolari
di vietare espressamente la comunicazione dei propri dati identificativi.
Peraltro in caso di contitolarità degli strumenti finanziari, l'eventuale diniego al rilascio delle informazioni espresso,
anche da uno solo dei contitolari, non consentirà l'identificazione della pluralità degli stessi.
Pertanto, in attuazione delle disposizioni normative richiamate, si informa che al ricorrere delle situazioni sopra
descritte ed in mancanza di apposito espresso diniego, comunicato presso gli sportelli della Banca, quest'ultima
provvederà a fornire alla predette Società Italiane ed ai predetti Emittenti obbligazioni i dati richiesti.
Si informa inoltre che, in caso di diniego al rilascio delle informazioni, in presenza di specifici obblighi di
disclosure relativi agli strumenti finanziari di emittenti stranieri sono a carico del titolare eventuali conseguenze
sull'investimento connesse alla mancata disclosure (quali, ad esempio, blocco dei proventi, blocco
della vendita).
Le Agenzie della Banca sono a disposizione per fornire ogni ulteriore informazione nonché per ricevere eventuali
disposizioni che si intendano impartire alla Banca stessa.
Cordiali saluti.

UniCredit SpA - Sede Sociale: Via Alessandro Specchi 16 - 00186 Roma - Direzione Generale: Piazza Gae Aulenti, 3 - Tower A - 20154 Milano - Capitale Sociale € 19.905.773.742,24 interamente versato - Banca iscritta all'Albo delle
Banche e Capogruppo del Gruppo Bancario UniCredit - Albo dei Gruppi Bancari: cod. 02008.1- Cod. ABI 02008.1- Iscrizione al Registro delle Imprese di Roma, Codice Fiscale e P. IVA n° 00348170101- Aderente al Fondo Interbancario
di Tutela dei Depositi e al Fondo Nazionale di Garanzia - Imposta di bollo, ove dovuta, assolta in modo virtuale – Aut. Agenzia delle Entrate, Ufficio di Roma 1, n. 143106/07 del 21.12.2007

GT0030 EC-TIT I1F1OIPA 004044226 T1 00000001439109 000000369838 POS 00886 C Pagina 3 di 4


ESTRATTO DELLA SITUAZIONE FINANZIARIA RELATIVA
AL CONTO DEPOSITO TITOLI AL 31.12.2014

STRATEGIE DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Vuoi un modo facile e veloce per consultare le “Strategie di trasmissione ed esecuzione degli ordini” di UniCredit S.p.A.?
Vai sul sito www.unicredit.it

AVVERTENZE
I prezzi, le cedole e gli interessi maturati e non ancora liquidati ed i controvalori sono puramente indicativi e sono
determinati in base alle informazioni in possesso della Banca all’atto della produzione della presente rendicontazione.
I valori relativi ai fondi esposti nell’estratto, ma depositati presso altri intermediari, rappresentano un’evidenza contabile,
diretta a certificare l’acquisto e/o il collocamento, ma non il deposito presso la Banca.
Il totale controvalore in euro è il valore rilevante ai fini dell'applicazione dell'imposta di bollo sulle comunicazioni alla
clientela relative ai prodotti finanziari, di cui all'art. 13, comma 2-ter, della tariffa, Parte I, allegata al D.P.R. n. 642/1972
e al D.M. 24.5.12, pari attualmente al 2 per mille annuo, da rapportare a eventuali periodi infrannuali di rendicontazione,
con un minimo di euro 1 e, per i clienti diversi dalle persone fisiche, con un massimo di euro 14.000 annui complessivi,
da rapportare ad eventuali periodi infrannuali di rendicontazione (quest’ultimo limite va calcolato considerando tutti i
prodotti finanziari detenuti dal cliente con lo stesso intermediario in rapporti identicamente intestati). In particolare la base
imponibile, per ciascun titolo, è determinata sulla base del valore di mercato o, in mancanza del valore di mercato, sulla
base del valore nominale o, in mancanza di entrambi, sulla base del valore di rimborso oppure ancora, in mancanza di
tutti i precedenti valori, sulla base del costo di acquisto come risultante dalle evidenze dell'intermediario. Nel computo del
valore rilevante ai fini dell'applicazione dell'imposta di bollo non sono considerati i ratei di interesse a fine periodo.
Informazioni di dettaglio sono disponibili in Agenzia.
Secondo quanto previsto dal terzo comma dell’art. 119 del Dlgs. 1° settembre 1993 n° 385 e dalle clausole del contratto
di deposito intercorrente con la Banca, il contenuto della presente comunicazione si intende approvato ad ogni effetto
qualora, nei sessanta giorni successivi alla sua ricezione, non pervenga da parte Vostra alcuna opposizione scritta.

Gabriele Piccini
Country Chairman Italy
UniCredit S.p.A.

UniCredit SpA - Sede Sociale: Via Alessandro Specchi 16 - 00186 Roma - Direzione Generale: Piazza Gae Aulenti, 3 - Tower A - 20154 Milano - Capitale Sociale € 19.905.773.742,24 interamente versato - Banca iscritta all'Albo delle
Banche e Capogruppo del Gruppo Bancario UniCredit - Albo dei Gruppi Bancari: cod. 02008.1- Cod. ABI 02008.1- Iscrizione al Registro delle Imprese di Roma, Codice Fiscale e P. IVA n° 00348170101- Aderente al Fondo Interbancario
di Tutela dei Depositi e al Fondo Nazionale di Garanzia - Imposta di bollo, ove dovuta, assolta in modo virtuale – Aut. Agenzia delle Entrate, Ufficio di Roma 1, n. 143106/07 del 21.12.2007

GT0030 EC-TIT I1F1OIPA 004044226 T1 00000001439109 000000369838 POS 00886 C Pagina 4 di 4