Sei sulla pagina 1di 4

Ultimo test di prova

1. Sia A un sottoinsieme di R. Una funzione f : A R e limitata inferiormente se e solo se

(a) il dominio A e limitato inferiormente


(b) limmagine f (A) e limitata inferiormente
(c) f (x) ammette limite per x
(d) f (x) ammette limite finito per x
(e) f (x) ammette minimo

2. Sia f (x) = sin x |x|. Allora

(a) f 1 ({0}) = {0}


(b) f 1 ({0}) = {x R : sin x = 0}
(c) f 1 ({0}) =
(d) f 1 ({0}) = 0
(e) nessuna delle altre risposte e corretta

3. Dati gli insiemi A = {z C : |z 4i| = 2} e B = {z C : z 4 = 16}, allora A B e costituito da

(a) nessun elemento


(b) un elemento
(c) 2 elementi
(d) 3 elementi
(e) 4 elementi

4. Sia f : R R una funzione continua, con f (3) = 1. Allora possiamo dire che

(a) f (x) < 0 in ogni intorno di x = 1


(b) f (x) < 0 in qualche intorno di x = 1
(c) f (x) < 0 in ogni intorno di x = 3
(d) f (x) < 0 in qualche intorno di x = 3
(e) nessuna delle altre risposte e corretta


x+11
5. Il limite lim
3 vale
x0 e x1

(a) 1
(b) +
(c)
(d) 0
1
(e) 2

1
6. Sia f : R R una funzione che non soddisfa f (x) = o(1) per x +. Allora possiamo dire che

(a) esiste  > 0 tale che per ogni K > 0 esiste x > K per cui |g(x)| > 
(b) esiste  > 0 tale che per ogni K > 0 esiste x > K per cui |g(x)| < 
(c) per ogni  > 0 esiste x > 0 per cui |g(x)| < 
(d) per ogni  > 0 esiste x > 0 per cui |g(x)| > 
(e) esiste  > 0 tale che per ogni x > 0, risulta |g(x)| > 


(1)n n + 1
7. La successione an =
n! + sin n

(a) e monotona
(b) e crescente
(c) e infinitesima
(d) e indeterminata
(e) e divergente

8. La derivata della funzione f (x) = x2 log |x| e data da

(a) f 0 (x) = 2x log |x|


(b) f 0 (x) = 2x log |x| + 2
(c) f 0 (x) = 2x log x + 2
(d) f 0 (x) = 2x log |x| + x
(e) f 0 (x) = 2x log x + x

1
9. Si consideri la funzione f definita da f (x) = x sin per x 6= 0 e f (0) = 0. Il suo rapporto incrementale
x
nel punto x0 = 0 vale

1
(a) cos
x
1
(b) x sin
x
1 1
(c) 2 cos
x x
1
(d) sin
x
(e) nessuna delle altre risposte e corretta

10. La funzione f (x) = |x 4|a , dove a e un parametro positivo, e derivabile due volte in R se e solo se

(a) a > 2
(b) a 2
(c) a 1
(d) a > 1
(e) a > 0

2
11. Sia f (x) = x + 3x2 + x3 per x 0 e g(x) = sin(f (x)). Allora per x 0 risulta

(a) g(x) = x + 3x2 + 56 x3 + o(x3 )


(b) g(x) = x + 3x2 + 16 x3 + o(x3 )
(c) g(x) = x + 3x2 + x3 + o(x3 )
(d) g(x) = x + 3x2 56 x3 + o(x3 )
(e) g(x) = x + 3x2 + o(x3 )

12. Sia f (x) = o(x3 ) per x 0. Allora, sempre per x 0,

(a) sin x + f (x) x


f (x)
(b) sin x x2
f (x)
(c) la funzione sin x3 tende a 1
f (x)
(d) la funzione x3 cos x3 tende a 1
3 3
x cos x
(e) la funzione f (x) e limitata in un intorno destro di x = 0

13. Per ogni valore di a R, possiamo dire che il grafico della funzione f (x) = arctan((arctan x)3 + x5 )
interseca la retta di equazione y = a

(a) in almeno un punto


(b) in al piu un punto
(c) in piu di un punto
(d) in nessun punto
(e) esattamente in un punto

14. Sia f : R R una funzione derivabile tale che f (2) = 0, f (2) = 4. Allora nellintervallo (2, 2) la
derivata f 0 (x)

(a) assume il valore 2 in almeno un punto


(b) assume il valore 0 in almeno un punto
(c) assume il valore 1 in almeno un punto
(d) assume il valore 4 in almeno un punto
(e) assume il valore 1 in piu di un punto

 

15. Se per x +, f (x) = 2 + x1 + o x1 , allora la funzione g(x) = cos(f (x)) verifica (sempre per x +)

 
(a) g(x) = x1 + o x1
 
(b) g(x) = x12 + o x12
 
(c) g(x) = 1 2x1 2 + o x12
 
(d) g(x) = 1 x1 + o x1
(e) nessuna delle altre risposte e corretta

3

16. Una primitiva della funzione f (x) = x sin(x x) su (0, +) e data da


(a) 23 sin( x)

(b) 23 cos( x)

(c) 23 cos(x x)

(d) 23 cos(x x)
(e) nessuna delle altre risposte e corretta

Rx  
17. La funzione f (x) = 1
arctan t3 + 5
t dt

(a) e crescente
(b) si annulla in x = 1
(c) ha una cuspide in x = 0
(d) si annulla in x = 0
(e) e sempre strettamente positiva

18. La media integrale della funzione mantissa sullintervallo [1, 0] vale

(a) 1
(b) 1
(c) 21
1
(d) 2
(e) non si puo calcolare perche la funzione mantissa non e continua su tale intervallo

19. Se f : R R e una funzione continua, soddisfacente f (x) = 3x3 + x5 + o(x5 ) per x 0 allora lintegrale
Z 1
f (x) sin x
improprio dx
0 x

(a) converge per ogni < 1


(b) converge per ogni < 5
(c) converge per ogni > 1
(d) converge per ogni > 5
(e) e indeterminato per ogni

20. Lequazione differenziale y 0 5 log x cos y = 0

(a) e a variabili separabili


(b) e lineare
(c) ammette soluzioni costanti definite su tutto R
(d) ammette la soluzione costante y(x) = 1 in (0, +)
(e) non ammette soluzioni costanti

Soluzioni

1 b, 2 a, 3 b, 4 d, 5 d, 6 a, 7 c, 8 d, 9 d, 10 b, 11 a, 12 a, 13 b, 14 c, 15 a, 16 c, 17 b, 18 d, 19 b, 20 a.