Sei sulla pagina 1di 4

CORSO DI FORMAZIONE PER DOCENTI NEOASSUNTI

DENOMINAZIONE AMBITO TERRITORIALE di BERGAMO sede di SARNICO


SEDE ISTITUTO SUPERIORE SERAFINO RIVA SARNICO (BG)
DIRETTORE prof.ssa ROSA ROMANA MARCHETTI
eTUTOR prof.ssa FULVIA MAZZA
CORSISTA prof. Massimiliano Falconi

ELABORATO
AREA TECNOLOGIA E DIDATTICA
PERCORSO PENSARE E REALIZZARE RISORSE DIGITALI PER LA DIDATTICA
TITOLO MOTIVARE CON LA LIM
OBIETTIVI Individuare i punti di forza e le opportunit operative delle risorse
digitali per la didattica.
ATTIVIT Le attivit ideate per questo percorso sono cos riassumibili:

BRAIN STORMING
Far riaffiorare nella mente degli alunni delle informazioni gi
conosciute, aiutandosi con parole chiave e immagini.
Dare la possibilit ai ragazzi di scrivere sulla LIM apportando un
proprio contributo per la creazione di una mappa.

LEZIONE FRONTALE
Linsegnante introduce largomento esponendo le linee
essenziali dellunit didattica.

ATTIVITA LABORATORIALE
Ricercare sui siti internet le informazioni necessarie, le immagini
e i supporti audio e salvare il materiale in una cartella creata ad
hoc.

DISCUSSIONE GUIDATA E PROBLEM SOLVING


Visionare e selezionare il materiale discutendo su ci che pi
significativo da proporre.
Dividere la classe in gruppi e proporre agli alunni di creare un
documento in word o power point, da proiettare alla LIM.

LEZIONE DIALOGATA
Presentazione del lavoro svolto e analisi degli aspetti positivi e
delle criticit.

pagina 1 di 4
Massimiliano Falconi

PREMESSA d la possibilit di fruire, anche a casa,


della registrazione audio-video della
Lesperienza proposta presenta diversi punti di lezione (con tutti i passaggi di quello che
forza. Analizziamoli nel dettaglio: stato fatto insieme agli alunni in classe
- il lavoro interdisciplinare molto ampio, sulla lavagna digitale), utile per lo
in quanto coinvolge diverse discipline in studio individuale e per il consolidamento
maniera significativa, proponendo lavori degli apprendimenti;
interessanti e stimolanti per gli alunni; permette allallievo di intervenire in
- il lavoro con la LIM permette un diverso modo diretto, attivo e propositivo sui
approccio al testo, non pi tradizionale, contenuti creando un ambiente di
ma multimediale e dalle mille apprendimento attivo, manipolativo e
potenzialit; collaborativo; agli studenti, infatti,
- gli alunni vengono coinvolti attivamente richiesto di passare da una semplice
dando cos spazio anche allaspetto acquisizione di contenuti alla possibilit
emotivo nel processo di apprendimento; di mostrare, in modo originale, quanto
- la LIM viene usata in tutte le sue appreso anche attraverso la realizzazione
potenzialit: per la videoscrittura, per di un prodotto significativo;
laccesso a internet, per luso del incoraggia lapprendimento cooperativo;
registratore e dei diversi software di cui facilita il coinvolgimento di tutti gli alunni
dotata. intercettando contemporaneamente
diversi stili cognitivi: visivo-tattile, visivo-
verbale, analitico- relazionale;
favorisce lesplorazione e la scoperta
ANALISI (attivit di ricerca).
La LIM una tecnologia che favorisce per lo
studente lIntegrazione, la Partecipazione e la E uno strumento particolarmente adeguato allo
Comunicazione, consente una pi facile sviluppo di un ambiente di apprendimento
memorizzazione, permette lorganizzazione di riflessivo e metacognitivo dove si possa operare
attivit didattiche con lo studio e il confronto individualmente e collettivamente, sia sui
delle metodologie con momenti di condivisione e contenuti sia sui processi di apprendimento.
confronto. Emerge, tuttavia, in modo sempre pi Facilita il processo di apprendimento per
chiaro che gli insegnanti hanno necessit di imitazione: linsegnante pu mostrare come si
formazione e supporto in itinere per trasformare fa e non solo spiegare come si fa.
uno strumento potenzialmente innovativo in un Implica lacquisizione della competenza digitale.
concreto ausilio alla trasformazione della propria Contribuisce allacquisizione della competenza
pratica didattica, realizzando strategie per la imparare ad imparare.
personalizzazione, linclusione, il coinvolgimento Luso della LIM consente di raggiungere traguardi
e la partecipazione attiva degli studenti. importanti in termini di partecipazione e
incremento dellattenzione verso le attivit
PUNTI DI FORZA DELLUTILIZZO DELLA LIM PER proposte; gli alunni trovano le lezioni molto pi
GLI STUDENTI DISABILI E NON: coinvolgenti e personalizzate alle loro esigenze
con la possibilit di imparare e di esercitarsi
favorisce lintegrazione e linclusione di utilizzando codici comunicativi multimediali da
persone con disabilit; loro ben padroneggiati, giochi didattici,
simulazioni di esperimenti, etc.
gli alunni con disabilit usufruirebbero
delluso sistematico delle mappe
concettuali con la possibilit di accedere IPOTESI DI LAVORO
direttamente ai materiali di
approfondimento in formato digitale e la Si ipotizza unattivit in una classe prima di Scuola
possibilit di utilizzare i software didattici Secondaria di primo grado in cui presente
presenti su Internet; unalunna ipovedente seguita da un insegnante di
sostegno per dodici ore settimanali. Lallieva non

pagina 2 di 4
Massimiliano Falconi

ha deficit cognitivi o altre disabilit. Si immagina personale di ciascun componente nella


la predisposizione di un progetto didattico- condivisione di un compito.
educativo con lo scopo di trovare strategie utili a
incrementare la motivazione, lintegrazione, Per un uso proficuo della LIM si ipotizzano i
linclusione e lautonomia di tutti gli allievi della seguenti momenti formativi:
classe.
In particolare si punter a: formazione di un piccolo gruppo di
lavoro;
consolidare e ampliare relazioni positive con i introduzione degli argomenti;
compagni, programmando alcune attivit ricerca di materiale con ausili digitali in
secondo gruppi cooperativi; Internet;
comprendere la necessit dellutilizzo di produzione di un elaborato finale;
diverse modalit e strumenti finalizzati a lettura e spiegazione del testo prodotto
facilitare lapprendimento didattico per insieme allinsegnante di sostegno;
proseguire nello sviluppo di una maggiore studio di mappe concettuali e schede
autonomia personale; operative relative allargomento;
approfondire schede, schemi riassuntivi e esercitazione e consolidamento dei
mappe concettuali utilizzando la LIM per contenuti;
facilitare la memorizzazione dei contenuti; ripasso ed esposizione in piccolo gruppo
acquisire la competenza digitale. e poi alla classe;
controllo dellapprendimento e delle
Se utilizzata nella maniera giusta, la LIM pu competenze raggiunte con interrogazione
diventare uno strumento molto efficace per orale.
sostenere e accrescere la motivazione degli
alunni attraverso la loro partecipazione attiva alla Alcune applicazioni pratiche potrebbero
lezione, per la promozione dellapprendimento essere le seguenti:
cooperativo, per sostenere i diversi stili
dapprendimento attraverso lutilizzo di diversi
tipi di linguaggi. Le comuni lavagne di ardesia
costituiscono da sempre una barriera per gli
alunni ipovedenti. La LIM come strumento
ingrandente con sfondo bianco permette loro di
partecipare contemporaneamente al lavoro della
classe e/o del gruppo e non in differita,
favorendo linclusione e una maggiore
autonomia.
Il lavoro di gruppo una componente essenziale
dei processi di insegnamento-apprendimento per
la costruzione efficace di concetti, conoscenza e
ragionamento. Si prevede che attraverso questa
esperienza lallieva sar maggiormente motivata
a partecipare alla vita di classe e allinterazione
tra pari e con gli insegnanti.
Lapprendimento cooperativo, in particolare, ha
grandi potenzialit e aumenta il senso di
autostima personale. In questa situazione gli
alunni lavorano insieme e sono consapevoli che il
loro successo dipende dalla compartecipazione di
tutti. Ognuno di loro deve essere aiutato per
raggiungere risultati superiori alle capacit
individuali. Lefficacia del gruppo di
apprendimento cooperativo si realizza attraverso
il livello dimpegno reciproco e la crescita

pagina 3 di 4
Massimiliano Falconi

Lalunna, insieme ai compagni, si esercita con la LIM,


inserendo liniziale dei nomi degli stati europei nella carta
muta dellEuropa, svolgendo un esercizio di ripasso e
autoverifica in piccolo gruppo.
Gli alunni utilizzando la LIM, ripassano con la mappa
proiettata lavorando in semi autonomia ed effettuando
una auto verifica.
CONCLUSIONI
Si ritiene che la soluzione ottimale per tutti gli
alunni sarebbe linstallazione in ogni classe di una
LIM con il collegamento ad internet. Questo
inciderebbe positivamente su tutta la classe,
permetterebbe ad una alunna ipovedente e a
tutti gli alunni con Bisogni Educativi Speciali di
migliorare lattenzione, la motivazione e la
partecipazione attiva. Favorirebbe il metodo di
apprendimento per esplorazione e scoperta,
aumenterebbe la competenza digitale,
stimolerebbe lespressione della creativit,
favorendo linclusione degli alunni svantaggiati e
migliorando le competenze relazionali di
ciascuno.

Gli alunni operano sulla carta geografica proiettata


alla LIM, ripassando e approfondendo i contenuti
relativi allEuropa politica appresi in classe.
INDICE
PREMESSA ............................................................ 2

ANALISI................................................................. 2

IPOTESI DI LAVORO .............................................. 2

CONCLUSIONI....................................................... 4

INDICE .................................................................. 4

pagina 4 di 4