Sei sulla pagina 1di 1

CN0511@010.

qxd 10-11-2005 17:12 Pagina 10

EDITORIALE

Dolci di Natale
tra SIMBOLIe REALT
N on c festivit senza banchetto, non c rituale senza de Nol, una torta al cioccolato la cui fattezza richiama quella di

offerta di cibo. Da tempi immemori nelle culture di tutti i Paesi del un legno. Questo perch la tradizione vuole che durante tutto il

mondo le festivit trovano la loro prima espressione nel cibo, nel- giorno di Natale prima di mangiare il dolce si bruci un grande le-

la sua offerta abbondante e nelle specialit che vengono prepa- gno per riscaldare e preservare simbolicamente Ges bambino

rate per quella determinata ricorrenza, mescolando cos inevita- nel momento della sua nascita. In Messico durante i pranzi nata-

bilmente il sacro con il profano. Per il mondo cristiano il Natale lizi vi il rituale collettivo di rompere le piatas, vasi di terracotta

la festa per eccellenza, e labbondanza e la variet dei cibi che decorati e dalle forme pi svariate in cui sono racchiusi dolci, can-

vengono consumati ne sono la sua manifestazione gastronomica. diti e regali, momento di abbondanza da condividere tutti insieme.

In modo particolare i dolci. E non un caso, in quanto coniugano Su questo numero abbiamo cos voluto dare ampio spazio ai

allaspetto alimentare un valore simbolico. Il sapore dolce lega- dolci, alcuni molti semplici e veloci altri pi elaborati per chi ama

to infatti alle emozioni, agli affetti, con la sua funzione rassere- stupire gli ospiti con golosit casalinghe o per chi non ama la

nante e rassicurante collettiva ma ha anche una valenza beneau- pasticceria industriale. Anche un acquisto ragionato e sicuro sui

gurante in quanto i cibi dolci rappresentano lauspicio per un pe- dolci tipici, dal panettone al pandoro al torrone una delle tema-

riodo dolce, senza amarezze e di rinnovamento. tiche che abbiamo voluto trattare. Informazioni utili e preziose per

Nella tradizione italiana per esempio, il panettone con la sua for- riconoscere i prodotti di qualit e per saperne di pi su quelli bio-

ma rappresenta la capanna della nativit del presepe ovvero un logici e su quelli equosolidali per poter dare anche un valore

elemento di nascita e di fertilit. E il valore simbolico del dolce etico a queste feste. E poi, tra simboli, tradizioni, aspetti gastro-

nella tradizione del Natale diffuso anche nel resto dellEuropa, nomici e consumeristici lasciamo magari che la tradizione ci con-

come pure oltre oceano. In Inghilterra, per esem- ceda, almeno una volta allanno, lalibi per assa-

pio, nel tipico Christmas pudding si usa nascon- porare una porzione di dolce senza pesanti sensi

dere delle monete che, per chi le trova, sono di di colpa! Non mi resta che auguravi un sereno e

buon augurio. In Francia non manca mai la Buche dolce, sotto tutti i punti di vista, Natale.

in copertina
Torta di Natale dello chef
(foto di Maurizio Truffo) monica.rubini@tecnichenuove.com

10 CUCINA NATURALE DICEMBRE 2005

Interessi correlati