Sei sulla pagina 1di 3

ELETTRONICA 1 ESERCITAZIONE 7

Amplificatore a source comune/doppio carico


OBIETTIVI:
I. Determinare il punto di lavoro statico attraverso la misura di Vds, Vgs e Id;
II. Determinare con il piccolo segnale indicato ed effettuando le misure con loscilloscopio il guadagno
a media frequenza senza carico e con carico e la frequenza di taglio;
III. Eliminare il condensatore C1(bypass di source) in modo da ottenere la configurazione di doppio
carico e ripetere le misure di guadagno e banda passante con carico e senza carico.
CENNI TEORICI:
Il MOSFET un transistor a effetto di campo, ovvero la corrente di drain regolata da un campo elettrico.
Essendo prensente nel gate un isolate, la corrente di gate risulta nulla, pertanto la corrente di source pari a
quella di drain. Anche per il mos necessaria la polarizzazione e questa deve rispettare le seguenti
condizioni:

Vgs>0, per attirare gli elettroni al gate;


Vds>0; per far si che gli elettroni si muovano dal source al drain;
Vsb=0.
Si definisce amplificatore a source comune un circuito come quello in figura in cui il source connesso a
massa tramite la resistenza R5:

Si nota come, non essendoci corrente di gate, il potenziale Vg fissato dal partitore di R1 e R2. Per ogni
amplificatore il guadagno si pu misurare come:
Av=gm*Rout
PROCEDIMENTO:
Si montato il circuito di polarizzazione del mosfet a source comune e tramite il multimetro si sono misurate
le grandezze caratteristiche del punto di lavoro, riscontrando i seguenti valori:

Vds=6,97V
Vgs=2,30V
Id=4,56A
Per controllare il corretto funzionamento si misurato sperimentalmente il potenziale di gate e lo si
confrontato con i valori teorici ottenuti tramite il partitore.
Si sono montati gli ulteriori elementi circuitali e si inserito un segnale sinusoidale in ingresso di 20mVpp
ad una frequenza di 10KHz. A questo punto si misurato il guadagno e le frequenze di taglio con e senza
carico, riscontrando i seguenti valori:
Con carico:
Av=20; Ftsup=3,5MHz Ftinf=35Hz

Senza carico:
Av=45 Ftsup=2,5MHz Ftinf=50Hz
Si infine rimosso il condensatore C1 e si sono ripetute le misure di guadagno e banda passante con e senza
carico, ottenendo i seguenti valori:
Con carico:
Av=4,5 Ftsup=7MHz Ftinf=7Hz
Senza carico:
Av=9 Ftsup=5MHz Ftinf=15Hz