Sei sulla pagina 1di 40

FASCICOLO INFORMATIVO

Contratto di Polizza Motociclo

Direct Line S.p.A. via A. Volta, 16 20093 Cologno Monzese (MI)

Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota Informativa, Glossario, Condizioni


di assicurazione, deve essere consegnato al contraente prima della sottoscrizione del
contratto o, dove prevista, della proposta di assicurazione.
Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa.

Copyright 2016 Direct Line Insurance S.p.A.


Il seguente Fascicolo informativo composto da:
Nota informativa ai sensi dellArt 185 D.Lgs. n.209/2005
Condizioni di assicurazione motociclo

La Nota informativa, seguita dal glossario e contiene le definizioni dei principali termini
tecnici che compaiono nelle Condizioni di assicurazione.

1 di 12
Sommario Nota Informativa
w NOTA INFORMATIVA 3
ai sensi dellArt 185 D.Lgs. n. 209/2005
A. INFORMAZIONI SULLIMPRESA DI ASSICURAZIONE 3
1. Informazioni generali 3
2. Informazioni sulla situazione patrimoniale dellimpresa 3
B. INFORMAZIONI SUL CONTRATTO 3
3. Coperture assicurative offerte 3
Responsabilit civile auto 3
Delimitazione della garanzia assicurativa e rivalsa 4
3.1 Estensioni della copertura R.C. Auto 4
Parziale rinuncia alla rivalsa in caso di ebbrezza
DANNI AL VEICOLO 4
Incendio e Furto 4
GARANZIE ACCESSORIE 4
Infortuni del conducente 4
Tutela Giudiziaria 5
Assistenza Stradale 6
4. Soggetti esclusi dalla garanzia R.C. Auto 6
5. Dichiarazioni dellassicurato in ordine 6
alle circostanze del rischio
6 Premi 6
7.Informativa in corso di contratto 7
8. Attestazione dello stato del rischio classe di merito 7
9. Recesso: clausola di ripensamento 7
10. Prescrizione e decadenza 7
dei diritti derivanti dal contratto
11. Regime Fiscale 8
C. INFORMAZIONI SULLE PROCEDURE 8
LIQUIDATIVE E SUI RECLAMI
12. Procedura per il risarcimento del danno 8
13. Incidenti stradali con controparti estere 9
14. Facolt del contraente di rimborsare 9
limporto liquidato per un sinistro.
15. Diritto daccesso agli atti dimpresa 9
16. Reclami 9
17. Informativa sui sistemi alternativi di risoluzione 10
delle controversie
w GLOSSARIO 11

2 di 12
NOTA INFORMATIVA ai sensi dellArt 185 D.Lgs. 209/2005
CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITA il Contraente non abbia nel frattempo stipulato un nuovo
CIVILE PER LA CIRCOLAZIONE DEI MOTOCICLI contratto anche con altra Compagnia di Assicurazione;
il Contraente abbia provveduto al pagamento del premio
La presente Nota informativa redatta secondo lo schema della proposta di rinnovo entro lo stesso periodo;
predisposto dallISVAP (ora IVASS), ma il suo contenuto non il veicolo non sia stato oggetto di furto.
soggetto alla preventiva approvazione dellIVASS). Per la sola garanzia della R.C. Auto la proroga della operativit
Il contraente deve prendere visione delle condizioni di assicu- sar regolata nei termini di legge (D.L. 179 del 18 ottobre 2012).
razione prima della sottoscrizione della polizza. La trasmissione della Carta Verde avverr su richiesta del
Contraente tramite spedizione postale.
Il contratto Direct Line stipulato in forma tariffaria Bonus/Malus.
possibile richiedere un preventivo personalizzato gratuito e 3. Coperture assicurative offerte
senza impegno, redatto sulla base di parametri soggettivi ed Tutte le coperture assicurative offerte e di seguito descritte
oggettivi attraverso il nostro sito Internet www.directline.it o al sono operanti solo se richiamate sulla Scheda di Polizza e
numero 848.80.11.80 al costo di una chiamata urbana. sono prestate con applicazione, per ciascun sinistro, fino al
concorrere dei massimali pattuiti, dello scoperto e relativo
A. INFORMAZIONI SULLIMPRESA DI ASSICURAZIONE minimo o della franchigia, indicati sulla Scheda di Polizza.
1. Informazioni generali
Direct Line Insurance S.p.A. fa parte del Gruppo MAPFRE; Il massimale la somma massima che Direct Line tenuta a
autorizzata all'esercizio dell'attivit assicurativa con provvedi- pagare in caso di sinistro.
mento ISVAP (ora IVASS) n 1364 pubblicato sulla Gazzetta
Ufficiale n 290 dell' 11/12/1999; iscritta alla Sez. I, al n. 1.00134, Lo scoperto una somma, espressa in percentuale, determi-
dell'Albo delle Imprese IVASS e ne soggetta a controllo. nabile in concreto solo dopo la quantificazione del danno:

Sede legale: via A. Volta, 16 20093 Cologno Monzese (MI), Italia esempio:
Website: www.directline.it ammontare del danno 1.000, scoperto 10%
Recapito Telefonico: 02.21092.300 il rimborso sar pari ad 900, ovvero lammontare del danno
Indirizzo di posta elettronica certificata (PEC): detratta la percentuale di scoperto
directline@pec.directline.it
La franchigia viene identificata con una cifra fissa espressa in
Al contratto si applica la legge della Repubblica Italiana. Euro, rimane a carico dellassicurato e viene applicata sull
In caso di controversie, foro competente sar quello del luogo ammontare del danno:
di residenza o della sede legale del contraente.
esempio per le garanzie diverse da R.C. Auto con franchigia :
2. Informazioni sulla situazione patrimoniale dellimpresa
Lammontare del Patrimonio Netto, regolarmente certificato ammontare del danno 1.000, franchigia 258
nel 2015, pari a 122,2 milioni di euro di cui: il rimborso sar pari 742 , ovvero lammontare del danno
Capitale Sociale interamente versato: 25.8 milioni di euro detratta la franchigia
Altre Riserve Patrimoniali: 96,4 milioni di euro
Lindice di Solvibilit di Direct Line Insurance S.p.A., calcolato come Responsabilit civile auto
rapporto tra lammontare del margine di solvibilit disponibile e lam- Direct Line si impegna a corrispondere, entro i limiti convenuti,
montare del margine di solvibilit richiesto dallattuale normativa, al 31 le somme che per capitale, interessi e spese, siano dovute a tito-
Dicembre 2015 risulta pari al 223,9% (data ultimo bilancio approvato). lo di risarcimento di danni involontariamente cagionati a terzi,
Il Capitale Sociale deliberato dallAssemblea dei Soci del 29 gen- dalla circolazione del veicolo descritto nella Scheda di Polizza.
naio 2016 di 60.823.000, interamente versato. Lassicurazione copre anche la responsabilit civile per i danni
causati dalla circolazione in aree private, non aperte al pubblico.
B. INFORMAZIONI SUL CONTRATTO
La polizza Direct Line ha durata annuale, non prevede il tacito Il Contratto stipulato in forma tariffaria Bonus/Malus, la quale
rinnovo, pertanto non necessita di disdetta. Lassicurazione prevede riduzioni o maggiorazioni di premio, rispettivamente, in
cessa automaticamente alle ore 24.00 della data di scadenza assenza o in presenza di sinistri nel periodo di osservazione.
indicata sulla Scheda di Polizza. inoltre possibile assicurarsi nella forma tariffaria Bonus/Malus
Direct Line tuttavia manterr operanti le garanzie prestate fino alle ore con una franchigia assoluta per ogni sinistro dellammontare
24.00 del 15 giorno successivo alla data di scadenza nel caso in cui: precisato sulla scheda di polizza.
il Contraente non abbia precedentemente manifestato la Il Contraente, lassicurato e il proprietario sono tenuti in soli-
volont di non accettare la proposta di rinnovo; do a rimborsare a Direct Line limporto del risarcimento rien-
3 di 12
trante nei limiti della franchigia. DANNI AL VEICOLO
La relativa disciplina descritta nellAllegato 1 delle
Condizioni di assicurazione paragrafo Disciplina del Incendio e Furto
Bonus/Malus con franchigia. La garanzia Incendio copre i danni materiali e diretti, subiti dal veico-
lo assicurato a causa di incendio non doloso, da azione del fulmine,
Esempio per la garanzia R.C. Auto con franchigia: scoppio o esplosione dellimpianto di alimentazione.
La garanzia Furto copre i danni materiali e diretti subiti dal veicolo
ammontare del danno 1.000, franchigia 258 assicurato a seguito di furto, totale o tentato e rapina.
il risarcimento verso il terzo danneggiato sar pari 1.000, a
carico del contraente/assicurato/ proprietario rimarr limpor- ESCLUSIONI:
to di 258 Lassicurazione non comprende i danni:
a) avvenuti in conseguenza di atti di guerra: insurrezioni,
Delimitazione della garanzia assicurativa e rivalsa occupazioni militari, invasioni;
Lassicurazione non operante: b) verificatisi in conseguenza di: tumulti popolari, sciope-
a) se il conducente non abilitato alla guida a norma delle ri, sommosse, atti di sabotaggio, di terrorismo e di van-
disposizioni in vigore; dalismo, incendio doloso;
b) nel caso di danni ai terzi trasportati, se il trasporto non c) avvenuti in conseguenza di: terremoti, eruzioni vulcani-
effettuato in conformit alle disposizioni vigenti o alle che, inondazioni, alluvioni, trombe daria, uragani, mareg-
indicazioni della carta di circolazione; giate, cicloni, tifoni, frane, smottamenti del terreno, valan-
c) nel caso di veicolo guidato da persona in stato di ghe, slavine, caduta di neve, di ghiaccio e di grandine;
ebbrezza o sotto linfluenza di sostanze stupefacenti d) verificatisi in conseguenza di: sviluppo comunque insorto,
ovvero alla quale sia stata applicata la sanzione ai sensi controllato o meno, di energia nucleare o di radioattivit;
degli artt. 186 e 187 del D. LGS. n. 285 del 30/04/92 e e) determinati o agevolati da dolo o colpa grave del
successive modificazioni; Contraente, dellassicurato e delle persone del cui ope-
d) nel caso in cui il veicolo adibito ad uso privato sia utiliz- rato sono tenuti a rispondere ai sensi delle leggi vigenti;
zato come scuola guida, se lesercitazione non svolta f) verificatisi durante la partecipazione del veicolo a gare e
ai sensi delle vigenti norme di legge; competizioni sportive e alle relative prove ufficiali, prove
e) se il conducente di et inferiore a 26 anni, ove esclu- libere e allenamenti e alle verifiche preliminari e finali pre-
so dalla copertura di polizza. viste nel regolamento particolare di gara; non sono inol-
Non sono inoltre assicurati i rischi della responsabilit civi- tre compresi i danni verificatesi dalla circolazione del vei-
le per i danni causati: colo in piste o circuiti privati;
- dalla circolazione del veicolo in piste o circuiti privati g) indiretti, come deprezzamento o privazione delluso
- dalla partecipazione del veicolo a gare o competizioni del veicolo, qualunque ne sia la causa;
sportive, alle relative prove ufficiali, prove libere e alle- h) derivanti da furto per i quali non sia stato impiegato,
namenti e alle verifiche preliminari e finali previste nel durante labbandono temporaneo del veicolo, un effi-
regolamento particolare di gara. cace congegno di bloccaggio; altres non opera nel
Nei predetti casi e in tutti gli altri in cui sia applicabile lart. caso di furto agevolato dalla presenza delle chiavi di
144 del Codice delle assicurazioni, Direct Line eserciter il accensione sul veicolo o in prossimit dello stesso;
diritto di rivalsa per le somme che abbia dovuto pagare al i) da furto, di singole parti, accessori di serie, optional
terzo in conseguenza dellinopponibilit di eccezioni pre- e/o parti di ricambio;
vista dalla citata norma. j) subiti dal veicolo soggetto a provvedimento di fermo
amministrativo, qualora non siano stati osservati i crite-
3.1 Estensioni della copertura R.C. Auto ri di custodia stabiliti dall art. 214 del vigente Codice
Parziale rinuncia alla rivalsa in caso di ebbrezza della strada.
A parziale deroga di quanto previsto dalle Condizioni di assicu-
razione, nel caso in cui il veicolo assicurato sia guidato da per- AVVERTENZE
sona in stato di ebbrezza e solamente per il primo sinistro, per ulteriori approfondimenti sulle garanzie Incendio e
Direct Line limiter la rivalsa nei confronti dellassicurato, del Furto, vedi Capitolo 3 Danni al veicolo delle Condizioni
proprietario e del conducente nella misura del 10% dellam- di assicurazione.
montare del danno risarcito ed entro un tetto massimo di
2.500,00. GARANZIE ACCESSORIE

AVVERTENZE: Infortuni del conducente


per ulteriori approfondimenti sulla copertura assicurativa R.C. La garanzia Infortuni del Conducente copre gli infortuni che
Auto, vedi Capitolo 1 Norme Generali e Capitolo 2 determinano la morte o linvalidit permanente del condu-
Responsabilit civile auto delle Condizioni di assicurazione. cente del veicolo.

4 di 12
DELIMITAZIONI DELLA COPERTURA: in caso di contenzioso legale per incidenti da circolazione.
non rientrano nella copertura gli infortuni subiti dal condu- Nel caso in cui la gestione del sinistro non avvenga attraverso
cente: lindennizzo diretto, la garanzia mette a disposizione un lega-
a) non abilitato alla guida secondo le norme e le disposi- le per gestire la richiesta di rimborso. In caso si volesse sce-
zioni in vigore; gliere un avvocato di fiducia, la Tutela Giudiziaria copre le
b) di et inferiore ai 26 anni, ove escluso dalla copertura spese legali sostenute.
di polizza; La gestione sinistri della presente garanzia affidata a:
c) nel caso in cui il motociclo sia utilizzato come scuola ARAG SE Rappresentanza Generale e Direzione per l'Italia
guida, se non sono rispettate le disposizioni di legge in Viale del Commercio, 59 - 37135 Verona, alla quale
vigore. lAssicurato pu rivolgersi direttamente.
d) che si trovi: Principali riferimenti:
in stato di ebbrezza ovvero presenti un tasso alcolemico telefono centralino: 045.8290411
maggiore od uguale a quello previsto dalla normativa mail per linvio di nuove denunce di sinistro: denunce@ARAG.it
vigente; fax per linvio della successiva documentazione relativa alla
sotto linfluenza di sostanze stupefacenti oppure al gestione del sinistro: 045.8290449
quale sia stata applicata la sanzione ai sensi degli art. www.arag.it
186 o 187 del D.Lgs. n. 285 del 30/04/92 e successive pec: arag@pec.arag.it
modificazioni;
e) in conseguenza di proprie azioni delittuose o comun- ESCLUSIONI:
que se lutilizzo del veicolo avviene contro la volont Le garanzie non sono valide:
del proprietario; a) in materia fiscale ed amministrativa;
f) a seguito di partecipazione a imprese temerarie; b) per fatti conseguenti a tumulti popolari (assimilabili a
g) durante la partecipazione del veicolo a gare, competi- sommosse popolari), eventi bellici, atti di terrorismo,
zioni sportive e alle relative prove ufficiali, prove libere atti di vandalismo, terremoto, sciopero e serrate, non-
e allenamenti e alle verifiche preliminari e finali previste ch da detenzione od impiego di sostanze radioattive;
nel regolamento particolare di gara; non sono inoltre c) per il pagamento di multe, ammende e sanzioni in
compresi i danni verificatesi dalla circolazione del vei- genere;
colo in piste o circuiti privati; d) per controversie derivanti dalla propriet o dalla guida
h) in conseguenza di: azioni di guerra, insurrezioni, tumul- di imbarcazioni o aeromobili;
ti popolari, scioperi, sommosse, atti di sabotaggio, di e) per fatti dolosi delle persone assicurate;
terrorismo e di vandalismo, eruzioni vulcaniche e terre- f) per fatti non accidentali relativi ad inquinamento del-
moto; lambiente;
i) avvenuti in conseguenza di sviluppo comunque insor- g) per qualsiasi spesa originata dalla costituzione di parte
to, controllato o meno di energia nucleare; civile quando lAssicurato viene perseguito in sede
j) in caso di suicidio o tentato suicidio; penale;
k) in fase di salita e discesa dal motociclo; h) se il conducente non abilitato alla guida del veicolo
l) se linvalidit permanente di grado pari o inferiore al oppure se il veicolo usato in difformit da immatrico-
8% del totale. lazione, per una destinazione o un uso diversi da quelli
indicati sulla carta di circolazione, o non coperto da
LIMITI DELLA COPERTURA regolare assicurazione obbligatoria RCA, salvo che
Indennizzo in caso di morte: qualora il conducente, al lAssicurato, occupato alle altrui dipendenze in qualit
momento del sinistro, non utilizzi i presidi di sicurezza di autista ed alla guida del veicolo in tale veste, dimostri
obbligatori, la somma massima indennizzabile sar pari al di non essere a conoscenza dellomissione degli obbli-
70% dellintera somma assicurata. ghi di cui al D.Lgs. 209/2005 e successive modifiche;
Indennizzo in caso di invalidit permanente: se linvalidit i) nei casi di violazione degli art. n. 186 (guida sotto lin-
permanente risulta superiore all8% del totale, lindenniz- fluenza dellalcool), n. 187 (guida sotto linfluenza di
zo sar liquidato solo per la parte eccedente. La percen- sostanze stupefacenti) e n. 189, comma 1 (comporta-
tuale dell8% si intende ridotta al 7% quando il conducen- mento in caso dincidente) del Nuovo Codice della
te al momento del sinistro, utilizzi i presidi di sicurezza Strada;
obbligatori. Qualora il conducente, al momento del sini- j) per fatti derivanti da partecipazione a gare, competi-
stro, non utilizzi i presidi di sicurezza obbligatori, la zioni sportive e relative prove;
somma massima indennizzabile, sar pari al 70% dellinte- k) nei casi di controversie con la Societ o ARAG SE;
ra somma assicurata. l) in caso di sinistro stradale gestito con la procedura
Procedura di risarcimento diretto Art. 149 Codice
Tutela Giudiziaria delle Assicurazioni.
La garanzia Tutela Giudiziaria una copertura che interviene

5 di 12
Assistenza Stradale stesso risulti responsabile del sinistro.
La garanzia Assistenza Stradale offre due tipologie di tutela: In tale ipotesi, non sono inoltre considerati terzi e non
L'Assistenza tecnica: comprende tre interventi di assistenza hanno diritto ai benefici derivanti dal contratto limita-
allinterno dei 365 giorni di validit della garanzia (riparazione tamente ai danni alle cose, i seguenti soggetti:
sul posto oppure traino), le eventuali spese di rientro o alber- 1 - il proprietario del veicolo, lusufruttuario, lacquiren-
go, i costi per il recupero del veicolo o per la ricerca e l'invio te con patto di riservato dominio e il locatario nel caso
dei pezzi di ricambio all'estero. di veicolo concesso in leasing;
L'Assistenza sanitaria alla persona: comprende l'assistenza 2 - il coniuge non legalmente separato, il convivente more
sanitaria intesa come consulto o invio di un medico, l'invio di uxorio, gli ascendenti e i discendenti, nonch i parenti o
un autoambulanza per il trasferimento in ospedale, l'organiz- affini entro il terzo grado, se conviventi a carico del con-
zazione del rientro sanitario. ducente o dei soggetti di cui al precedente punto 1;
Le prestazioni di assistenza fornite 24 ore su 24 tutti i giorni 3 - ove lassicurato sia una societ, i soci a responsabili-
dellanno, da medici, tecnici ed operatori, sono affidate a: t illimitata e le persone che si trovano con questi ulti-
MAPFRE ASISTENCIA S.A. - Compagnia di assicurazione mi in uno dei rapporti di cui al precedente punto 2.
Strada Trossi, 66 Verrone (BI)
5. Dichiarazioni dellassicurato in ordine alle circostanze del rischio
ESCLUSIONI Le dichiarazioni rese allatto della stipula del contratto
Dalla garanzia sono esclusi: hanno la massima importanza.
a) gli eventi derivanti da: gare automobilistiche competitive Le dichiarazioni inesatte o le reticenze del Contraente e
e relative prove e allenamenti, per guerre, rivoluzioni, dellAssicurato relative a circostanze che influiscono sulla
sommosse o movimenti popolari, saccheggi, atti di terrori- valutazione del Rischio, possono comportare la perdita
smo, sabotaggio e vandalismo, pirateria, scioperi, terre- totale o parziale del diritto allIndennizzo (artt.1892, 1893
moti, fenomeni atmosferici aventi caratteristiche di calami- e 1894 C.C.). Il Contraente e lAssicurato devono dare
t naturali, o causati dallintervento di autorit governati- comunicazione scritta allImpresa di ogni aggravamento
ve o per forza maggiore, conseguenze dirette ed indirette del Rischio. Gli aggravamenti di Rischio possono compor-
di trasmutazione dellatomo, come pure di radiazioni pro- tare la perdita parziale del diritto dellIndennizzo nonch
vocate dallaccelerazione artificiale di particelle atomiche; la stessa cessazione dellassicurazione (art. 1898 C.C.).
b)atti dolosi e di pura temerariet dellAssicurato; Per approfondimenti sulle conseguenze derivanti da
c) i danni provocati dalluso improprio del Veicolo; dichiarazioni false, inesatte o reticenti, si rimanda ai
d)i danni provocati da abuso di alcool, psicofarmaci ad uso seguenti capitoli delle Condizioni di assicurazione
non terapeutico, stupefacenti ed allucinogeni;
e)danni causati qualora alla guida del Veicolo sia un con- 1 Norme Generali
ducente non autorizzato o un conducente sprovvisto di 2 Responsabilit civile auto
patente di guida; 3 Danni al veicolo
f) danni provocati da suicidio o tentato suicidio; 4 Infortuni del conducente
g)le richieste di rimborso da parte dellAssicurato per pre- 5 Tutela giudiziaria
stazioni usufruite senza il preventivo consenso della 6 Assistenza Stradale
Struttura Organizzativa;
h)il servizio non include eventuali danni alle merci traspor- Nella garanzia RCA, Direct Line eserciter il diritto di rival-
tate a bordo dei veicoli o perdite pecuniarie eventual- sa per le somme che abbia dovuto pagare al terzo in con-
mente conseguenti a un evento; seguenza dellinopponibilit di eccezioni prevista ai sensi
Non sono considerati guasto: gli immobilizzi del Veicolo dellart. 144 del Codice delle assicurazioni.
determinati da richiami sistematici della casa, da operazioni
di manutenzione o da interventi di carrozzeria non determi- 6. Premi
nati da usura, difetto, rottura, mancato funzionamento. Direct Line si riserva, anche ai sensi dellart. 132 del D.Lgs.
209/2005, di verificare la veridicit delle dichiarazioni effettua-
AVVERTENZE PER LA SEZIONE GARANZIE ACCESSORIE: te dal Contraente in sede di preventivo e dei documenti even-
per ulteriori approfondimenti sulle garanzie della presen- tualmente richiesti ai fini del perfezionamento del contratto.
te sezione, vedi Capitolo 4 Infortuni del conducente, Il contratto si intende perfezionato con il pagamento del pre-
Capitolo 5 Tutela giudiziaria e Capitolo 6 Assistenza mio da parte del Contraente. Il premio determinato per
Stradale delle Condizioni di assicurazione. periodi di assicurazione di un anno ed dovuto per intero.
Le modalit di pagamento previste sono: la carta di credito e
4. Soggetti esclusi dalla garanzia R.C. Auto il bonifico bancario. Il sistema di acquisto con carta di credito
In conformit a quanto previsto dallart 129 D.Lgs. n. via web viene effettuato in condizioni di sicurezza attraverso il
209/2005 sono esclusi i danni di qualsiasi natura subiti certificato Verisign a 128 bit emesso da Trust Italia.
dal conducente del veicolo assicurato nellipotesi che lo Qualora limpresa, dovesse avvalersi di intermediari, le even-

6 di 12
tuali provvigioni saranno indicate nella Scheda di Polizza. informazioni relative allattestato di rischio vengono trasmes-
Al fine di ottenere una tariffa competitiva, il premio Direct Line se ed acquisite direttamente da Direct Line dalla banca dati
viene elaborato raccogliendo una serie di informazioni. elettronica degli attestati.
Questi parametri, inseriti sulla Scheda di Polizza concorrono Lattestazione non pu essere rilasciata se il contratto ha
alla definizione del premio personalizzato. avuto durata inferiore al periodo di osservazione.
Il periodo di validit dellattestazione dello stato del rischio
AVVERTENZE: pari a 12 mesi a decorrere dalla data di scadenza del contrat-
qualora il contratto assicurativo venga risolto, Direct to. Tuttavia ai sensi dellArt 134 comma 3 del Codice delle
Line, ferma la regolarit amministrativa e contabile del assicurazioni, lultima attestazione conseguita conserva validi-
contratto, restituir al Contraente in ragione di 1/365 t per un periodo di 5 anni in caso di:
e al netto dellimposta e del contributo sanitario nazio- cessazione del rischio del veicolo assicurato (vendita,
nale la parte di premio relativa alla Responsabilit demolizione, rottamazione, esportazione definitiva alleste-
civile auto per il periodo di copertura residua e non ro, cessazione della pubblica circolazione) o furto del veico-
goduta dal giorno della risoluzione. Per ulteriori appro- lo assicurato;
fondimenti, vedi Capitolo 1 Norme Generali delle risoluzione del contratto a seguito di sospensione senza
Condizioni di assicurazione. riattivazione;
mancato rinnovo del contratto per mancato utilizzo del veicolo.
la vendita attraverso intermediari viene disciplinata
dal Regolamento ISVAP n.5 del 16 ottobre 2006, in AVVERTENZE:
particolare vedi: In caso di acquisto di un ulteriore veicolo, per le infor-
mazione relative alle agevolazioni previste dalla Legge
Art. 44, comma 2, lettera d): Bersani, vedi Capitolo 1 Norme Generali delle
() in caso di attribuzione ai componenti della rete del potere Condizioni di assicurazione.
di incassare premi assicurativi, questi ultimi ricevano esclusi-
vamente i mezzi di pagamento previsti dallarticolo 47, Per le regole di evoluzione della classe CU, vedi Allegato
comma 3, lettere a) e b), che abbiano quale diretta intestata- 1 Disciplina del Bonus/Malus e Allegato 2 Modifiche
ria o beneficiaria limpresa e non ricevano denaro contante. al contratto delle Condizioni di assicurazione.

Art. 47 comma 3, lettere a) e b): 9. Recesso: clausola di ripensamento


() Gli intermediari possono ricevere dal contraente, a titolo di Il Contraente ha il diritto di recedere nei 14 giorni suc-
pagamento dei premi assicurativi: cessivi al perfezionamento del contratto avvenuto
a) assegni bancari, postali o circolari, muniti della clausola di non mediante pagamento del premio, con comunicazione
trasferibilit, intestati o girati allimpresa per conto della quale scritta da inviare tramite fax al numero 02/91772009, tra-
operano o a quella di cui sono distribuiti i contratti, oppure mite email utilizzando il form alla pagina
allintermediario, espressamente in tale qualit; www.directline.it/contattaci o a mezzo raccomandata
b)ordini di bonifico, altri mezzi di pagamento bancario o posta- A.R. a Direct Line S.p.A., via A. Volta, 16 20093 Cologno
le, sistemi di pagamento elettronico, che abbiano quale bene- Monzese (MI).
ficiario uno dei soggetti indicati alla precedente lettera a). Alla ricezione della comunicazione di recesso, corredata
dalla dichiarazione di aver distrutto il Certificato di assicura-
7. Informativa in corso di contratto zione, la Carta Verde (se presente nel Contratto)e la scheda
Ai sensi del regolamento IVASS n. 9/2015, almeno trenta giorni di polizza, la compagnia provveder al rimborso del premio
prima della scadenza annuale del contratto, Direct Line rende non goduto al netto dellimposta e del contributo sanitario
disponibile lattestazione dello stato del rischio sul sito internet nazionale. Il modulo da utilizzare in caso di recesso pu
www.directline.it nella sezione dedicata dellarea personale. essere scaricato dal sito internet www.directline.it
Il contraente pu richiedere la consegna dellattestato di
rischio anche tramite email. 10. Prescrizione e decadenza dei diritti derivanti dal contratto
Direct Line si impegna inoltre, senza costi aggiuntivi a carico I diritti derivanti dal contratto di assicurazione si prescrivono
del Contraente, ad informarlo tempestivamente di ogni in due anni ai sensi dellart. 2952, II comma, c.c..
eventuale variazione peggiorativa alla classe CU. Il diritto al pagamento delle rate di premio si prescrive in un
anno dalle singole scadenze.
8. Attestazione dello stato del rischio classe di merito Il diritto al risarcimento del danno si prescrive in due anni. Nel
La classe di merito di conversione universale (CU), presente caso in cui il fatto sia considerato dalla legge come reato e
su tutte le attestazioni dello stato del rischio, consente per il reato stabilita una prescrizione pi lunga, questa si
al contraente/proprietario la comparazione delle varie applica anche allazione civile secondo quanto previsto dal-
proposte di contratti R.C. Auto. lart. 2947, III co., c.c.
Come previsto dallart.134 del Codice delle assicurazioni, le

7 di 12
11. Regime Fiscale Ufficio Sinistri.
Alle garanzie presenti in contratto si applica il seguente regi- In caso di sinistro da circolazione.
me fiscale: Il conducente, o se diverso il proprietario, deve sempre
compilare e sottoscrivere il Modulo CAI (Constatazione
Garanzie Imposte
amichevole di incidente), anche se non firmato dalla con-
RESPONSABILIT CIVILE AUTO * 23.00% troparte, al fine di indicare tutti gli elementi conoscitivi utili,
con particolare riguardo a: data, ora e luogo di avvenimento
INCENDIO E FURTO 13.50% del sinistro, modalit di accadimento, targhe dei veicoli coin-
volti e dati anagrafici dei rispettivi conducenti ed estremi delle
INFORTUNI DEL CONDUCENTE 2.50% coperture assicurative. Ci anche nel caso in cui il conducen-
te/proprietario non abbia subito un danno ovvero il medesi-
TUTELA GIUDIZIARIA 12.50% mo sia interamente responsabile del sinistro.
Sulla copertina del Modulo sono riportate tutte le informazioni per
ASSISTENZA STRADALE 10.00% la sua compilazione e le istruzioni da seguire sul luogo del sinistro.
Durante la denuncia telefonica verranno illustrate le modalit
* comprensivo del contributo SSN (Servizio Sanitario Nazionale) del 10.50%. di invio del Modulo e di ogni altro documento ritenuto utile
Avvertenza: in base allart.17 del D.Lgs 6 maggio 2011 n. 68, le province
dalla compagnia.
possono variare laliquota base della Responsabilit Civile Auto con uno-
scillazione massima di 3,5 punti percentuali in aumento o in diminuzione.
Per verificare laliquota applicata dalla provincia di residenza del proprie- Procedura per il risarcimento del danno
tario del veicolo si rimanda al sito internet del governo Per i Sinistri avvenuti a partire dal 1 febbraio 2007, nei casi pre-
www.finanze.gov.it. visti dalla Legge (Art. 149 D. Lgs. n. 209 del 7.9.2005), si appli-
ca la nuova procedura di Risarcimento diretto. LImpresa risar-
C. INFORMAZIONI SULLE PROCEDURE LIQUIDATIVE E SUI cisce al proprio Assicurato, non responsabile in tutto o in
RECLAMI parte, i danni subiti in caso di incidente.
Direct Line si avvale di una capillare rete di periti, carrozzerie e
medici legali, in grado di garantire la massima efficienza e rapi- Risarcimento diretto o CARD:il danneggiato deve richiede-
dit nella liquidazione del danno e di coprire lintero territorio re il risarcimento del danno direttamente a Direct Line in
italiano. In caso di sinistro inoltre possibile usufruire del ser- luogo dellassicuratore del veicolo responsabile, qualora
vizio di Pronta liquidazione, delle Carrozzerie Convenzionate, ricorrano i seguenti presupposti:
della Carrozzeria a domicilio. il sinistro deve consistere in un urto diretto che non coinvol-
ga pi di due veicoli;
I sinistri relativi alla Tutela giudiziaria saranno affidati ad il conducente non deve riportare lesioni superiori al 9% din-
altra impresa, ovvero ARAG SE Rappresentanza Generale e validit;
Direzione per l'Italia. il luogo di accadimento del sinistro deve essere in Italia,
AVVERTENZE: nella Repubblica di San Marino o nella Citt del Vaticano;
in caso di sinistro avvenuto con veicolo non assicurato o non i veicoli coinvolti devono essere immatricolati in Italia, nella
identificato, il legislatore a tutela del danneggiato ha istituito Repubblica di San Marino o nella Citt del Vaticano.
presso CONSAP S.p.A Concessionaria Servizi Assicurativi i veicoli devono essere assicurati con imprese aventi sede
Pubblici - il Fondo di garanzia per le vittime della strada. legale in Italia o da imprese che esercitino lassicurazione
La richiesta di risarcimento andr rivolta al Fondo per tutti i obbligatoria della r.c.auto ai sensi degli artt. 23 e 24 del
casi previsti dagli artt. 283 ss del Codice delle assicurazioni. codice delle assicurazioni, le quali abbiano aderito al siste-
ma del risarcimento diretto.
12. Procedura per il risarcimento del danno qualora il sinistro coinvolga un ciclomotore, questo deve
AVVERTENZE: Termini per la denuncia del sinistro essere munito della targa prevista dal D.P.R. 153/2006.
In caso di sinistro, lassicurato deve denunciare il sinistro a In tali casi, il danneggiato pu formulare formale richiesta
Direct Line entro 3 giorni dallevento o da quando ne sia risarcitoria seguendo le formalit previste dagli artt. 148 e 149
venuto a conoscenza, mediante comunicazione telefonica al del Codice delle Assicurazioni, reperibili anche sul sito inter-
Servizio Sinistri Direct Line al numero 848.88.00.22 net www.directline.it nella sezione sinistri. Sul sito sono
(0039.02.66079014 per chiamate dallestero o da telefono altres indicate le modalit di invio della richiesta risarcitoria e
cellulare); nel corso della denuncia telefonica verranno la relativa documentazione da allegare.
altres indicati i documenti necessari da inviare a Direct Line.
La denuncia telefonica assolve allobbligo di informare la I termini per la liquidazione del sinistro sono sessanta giorni,
compagnia dellavvenuto sinistro. ovvero novanta in caso di danno alla persona, decorrenti da
In alternativa, il cliente deve inviare comunicazione scritta quello in cui il danneggiato ha chiesto alla propria impresa di
a Direct Line al seguente indirizzo: Direct Line S.p.A, via A. assicurazione il risarcimento del danno, a mezzo lettera racco-
Volta, 16 20093 Cologno Monzese (MI) allattenzione mandata con avviso di ricevimento, inviata per conoscenza

8 di 12
allimpresa di assicurazione dellaltro veicolo coinvolto, aven- Direttiva Auto (2000/26/CE) agevolando le persone lese resi-
do osservato le modalit ed i contenuti previsti dagli articoli denti in Italia nel conseguimento del risarcimento dei danni
145, 149 e 150 del D. Lgs. n. 209 del 7.9.2005. subiti a seguito di un sinistro R.C. Auto accaduto all'estero in
I termini per il pagamento sono quindici giorni dalla ricezione uno dei Paesi dello Spazio Economico Europeo.
da parte dellImpresa della comunicazione del danneggiato
con cui dichiara di voler accettare la somma offertagli. 14. Facolt del contraente di rimborsare limporto liquidato
per un sinistro.
AVVERTENZE: data facolt al Contraente di evitare le maggiorazioni di pre-
In caso di sinistro inerente a garanzie dirette e per ulterio- mio o di fruire delle riduzioni di premio conseguenti allappli-
ri informazioni sulle procedure liquidative, vedi Par. 3.7 cazione delle regole evolutive del Bonus/Malus, offrendo a
Norme per la liquidazione dei danni delle Condizioni di Direct Line, allatto della scadenza del contratto, il rimborso
assicurazione. degli importi da essa liquidati per tutti o per parte dei sinistri
avvenuti nel periodo di osservazione precedente al rinnovo
13. Incidenti stradali con controparti estere stesso, purch interamente definiti.
Lassicurato, dopo aver sporto denuncia telefonica secondo le Per conoscere limporto del rimborso del sinistro il
modalit illustrate al cap. 12 Procedura per il risarcimento del Contraente potr contattare il Servizio Sinistri Direct Line al
danno dovr procedere come di seguito dettagliato. numero 848.80.22.80 che provveder:
in caso di sinistro definito tramite procedura di risarcimento
Incidente sul territorio italiano con controparte estera ordinaria, a comunicare direttamente al Contraente limpor-
Nel caso in cui il veicolo assicurato resti coinvolto sul territorio to del rimborso e le modalit per effettuare il pagamento
italiano in un incidente con un veicolo con targa estera, lassicu- dello stesso direttamente a Direct Line
rato dovr inviare la richiesta di risarcimento all UCI (Ufficio in caso di sinistro definito tramite procedura di risarcimento
Centrale Italiano) tramite lettera raccomandata A.R. da indirizza- diretto, ad effettuare contestuale richiesta alla Stanza di
re in Corso Sempione 39, 20145 Milano oppure in alternativa a Compensazione, istituita presso Consap S.p.A.
mezzo PEC a uci@pec.ucimi.it. LUCI, ricevuta la richiesta, comu- A seguito della richiesta, la Stanza di Compensazione provvede-
nicher il nome della Societ incaricata di liquidare il danno. r a inviare via posta, direttamente al recapito del Contraente,
una lettera indicante l importo del rimborso nonch le istruzioni
Si ricorda che lUCI non ha alcuna competenza per incidenti per effettuare il pagamento dello stesso a Consap S.p.A.
provocati da veicoli muniti di targa italiana anche qualora fos- La richiesta alla Stanza di Compensazione potr altres essere effet-
sero assicurati con una Compagnia estera. tuata direttamente dal Contraente ai seguenti recapiti: Consap
S.p.A. Stanza di compensazione via Yser, 14 00198 Roma; tele-
Incidente sul territorio estero con controparte estera fono: 06/85796444; Fax: 06.85796546/547; sito internet: www.con-
Nel caso in cui il veicolo assicurato resti coinvolto sul territorio este- sap.it; indirizzo di posta elettronica: rimborsistanza@consap.it
ro in un incidente con un veicolo con targa estera, lassicurato
dovr inviare la richiesta di risarcimento al Bureau dello stato 15.Diritto daccesso agli atti dimpresa
dove avvenuto lincidente (organismo equivalente allUCI italia- Direct Line, ai sensi dellart. 146 del codice delle assicurazioni e del
no). Qualora il veicolo estero coinvolto nellincidente risulti imma- relativo regolamento attuativo decreto ministeriale n. 191/2008
tricolato in uno stato dello Spazio Economico Europeo la richiesta provvede a gestire la richiesta di accesso agli atti, entro 60 giorni
di risarcimento potr essere inviata alla Compagnia italiana che dal ricevimento della stessa, inviando copia dei documenti trami-
rappresenta quella straniera: per individuarla correttamente, lassi- te lettera raccomandata alla residenza del contraente/assicurato.
curato deve rivolgersi a CONSAP S.p.A, Centro informazioni (Via
Yser, 14 - 00198 Roma - fax: 06.85796270 indirizzo email richie- 16. Reclami
ste.centro@consap.it indirizzo PEC centroinformazioni@pec.con- Ricordiamo che sempre consigliabile prima di inoltrare reclamo,
sap.it - www.consap.it). Per informazioni possibile collegarsi al rivolgersi direttamente alle strutture aziendali di riferimento:
sito internet http://www.consap.it//fondi-e-attivita/mondo-assicu- Servizio Sinistri (denuncia e informazioni)
rativo/centro-di-informazione-italiano. Si ricorda che, in questa Servizio Clienti (assistenza post stipula e modifiche di
casistica, lUCI non ha alcuna competenza. polizza)
Servizio Rinnovi (assistenza per rinnovo della polizza)
Incidente sul territorio estero con controparte non identi- disponibili al numero 848.80.22.80
ficata o non assicurata Di seguito si riporta la procedura da seguire per linoltro dei recla-
In caso di incidente avvenuto con un veicolo non identificato mi. In caso di reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la
o di cui risulti impossibile entro due mesi dal sinistro identifi- gestione dei sinistri i Clienti Direct Line potranno rivolgersi
care lassicuratore, la richiesta di risarcimento dovr essere allUfficio Reclami al numero 02/21092092 dal luned al venerd
rivolta a CONSAP S.p.A.: dal 2003 la Consap, quale gestore dalle ore 9.30 alle ore 12.30, oppure scrivere a: Direct Line - Ufficio
del Fondo di Garanzia per le vittime della strada, svolge il Reclami - via A. Volta, 16 20093 Cologno Monzese (MI); fax
ruolo di Organismo di Indennizzo italiano previsto dalla IV 02/21725041; indirizzo e-mail reclami@directline.it, specificando

9 di 12
numero di polizza, numero di preventivo o di sinistro (potr essere Resta in ogni caso ferma la possibilit di rivolgersi allAutorit
utilizzato apposito Modulo Facsimile Allegato n. 1, reperibile col- Giudiziaria.
legandosi al Sito www.Ivass.it nella sezione Guida ai Reclami. Per controversie derivanti dal presente contratto lazione in giu-
Come Presentare un Reclamo/Come Presentarlo). Qualora lespo- dizio subordinata, quale condizione di procedibilit, allesperi-
nente non si ritenga soddisfatto dallesito del reclamo o in caso di mento del tentativo di mediazione ai sensi del D.Lgs. 28/2010.
assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque gior- Per controversie aventi ad oggetto il risarcimento del danno
ni, potr rivolgersi allIVASS, Servizio Tutela degli Utenti, Via del da rc auto, lazione in giudizio invece subordinata, quale
Quirinale 21, 00187 Roma fax 06.42.133.745/353, corredando le- condizione di procedibilit, allesperimento del procedi-
sposto, inoltrato mediante apposito Modulo Facsimile Allegato mento di negoziazione assistita ai sensi della L. 162/2014.
n.2, disponibile sul Sito www.Ivass.it nella sezione Guida ai
Reclami. Come Presentare un Reclamo/Come Presentarlo), con: 17.Informativa sui sistemi alternativi di risoluzione delle
nome, cognome e domicilio del reclamante completo di eventua- controversie
le recapito telefonico, individuazione del soggetto o dei soggetti Mediazione obbligatoria. Lart. 5 del D.Lgs. 4 marzo 2010, n. 28,
di cui si lamenta loperato, breve ed esaustiva descrizione del cosi come modificato dallart. 84, comma 1, del D.L. 21 giugno
motivo di lamentela. Sar inoltre necessario allegare copia del 2013, n. 69, prevede quale condizione di procedibilit dellazio-
reclamo presentato allimpresa di assicurazione e copia delleven- ne giudiziaria il ricorso alla mediazione per le controversie in
tuale riscontro fornito dalla stessa nonch ogni documento utile materia di contratti assicurativi. Il procedimento sintroduce con
per descrivere pi compiutamente le relative circostanze. domanda da depositare presso un Organismo di mediazione nel
Successivamente l'IVASS, ricevuto il reclamo, avvia l'attivit istrutto- luogo del giudice territorialmente competente.
ria, dandone notizia al reclamante entro 90 giorni (dal 30 giugno Negoziazione assistita. Lart. 3, co.1, D.L. 12 settembre 2014 n.
2015, per effetto del nuovo Regolamento 24/2008, si riducono a 45 132, convertito nella L. 10 novembre 2014 n. 162, prevede quale
giorni); acquisisce notizie se necessarie, da altri soggetti sui quali condizione di procedibilit dellazione giudiziaria lesperimento
esercita la vigilanza, ivi incluse le imprese che devono fornire riscon- del procedimento di negoziazione assistita per le controversie in
tro entro il termine di 30 giorni dalla ricezione della richiesta. LIVASS materia di risarcimento del danno RC Auto. La procedura ha ini-
pu chiedere allimpresa di assicurazione di fornire chiarimenti sul zio con linvito del difensore della parte che intende agire allaltra
reclamo direttamente al reclamante, trasmettendo copia della rispo- parte a stipulare una convenzione di negoziazione. Mediante tale
sta allIVASS. Qualora la risposta fornita dall'impresa risulti nel conte- accordo le parti convengono di cooperare in buona fede e con
nuto incompleta o scorretta l'IVASS interviene fornendo una appo- lealt per risolvere in via amichevole la controversia, con l'ausilio
sita informativa al reclamante a conclusione dell'attivit istruttoria e l'assistenza di avvocati.
posta in essere. In tale ultimo caso, o per le istruttorie particolari in Conciliazione paritetica. ANIA ed alcune Associazioni dei
cui non viene chiesto all'impresa di fornire risposta al reclamante, Consumatori hanno sottoscritto un accordo che prevede una pro-
l'IVASS comunica l'esito dell'attivit istruttoria entro il termine massi- cedura per risolvere controversie in materia di risarcimento danni
mo di 120 giorni dalla data in cui ha ricevuto il reclamo (90 giorni dal- RC Auto fino a 15.000 euro. Si pu accedere alla conciliazione in
lacquisizione degli elementi di valutazione necessari al reclamo a caso di: - omessa risposta della Compagnia tenuta al risarcimen-
partire del 30 giugno 2015, per effetto del nuovo Regolamento to nei termini previsti dalla legge; - rifiuto del risarcimento; - accet-
24/2008). In caso di liti transfrontaliere, il reclamo pu essere presen- tazione a titolo di acconto dellofferta risarcitoria. Per attivare la
tato direttamente al sistema estero competente, ossia quello del Conciliazione Paritetica basta rivolgersi ad una delle Associazioni
Paese in cui ha sede l'impresa di assicurazione che ha stipulato il che hanno aderito allaccordo indicate sul sito dell' Ania. (per
contratto (rintracciabile accedendo al sito: http://ec.europa.eu/inter- maggiori informazioni vedi il sito internet www.directline.it nella
nal_market/fin-net/members_en.htm), chiedendo lattivazione della sezione sinistri - cosa fare in caso di sinistro).
procedura FIN-NET o all'IVASS, che provvede lei stessa all'inoltro
(dal 30 giugno 2015, per effetto del nuovo Regolamento 24/2008, Direct Line responsabile della veridicit e della comple-
entro 30 giorni) a detto sistema, dandone notizia al reclamante. LI- tezza dei dati e delle notizie contenuti nella presente Nota
VASS riporta sul proprio sito internet (www.ivass.it) informazioni di informativa.
dettaglio sulla procedura di presentazione dei reclami, sui recapiti ai
quali gli stessi possono essere indirizzati e sul servizio di assistenza Eventuali aggiornamenti o variazioni al presente Fascicolo
telefonica e di ricevimento del pubblico, ai quali i reclamanti posso- informativo, verranno pubblicati sul sito internet
no rivolgersi per acquisire notizie relative allo stato di trattazione dei www.directline.it.
reclami presentati. LIvass non competente a conoscere reclami
relativi alla quantificazione dei danni e allattribuzione di responsabi- Legale Rappresentante
lit ove questi implichino un accertamento di fatto. In tali ipotesi, la James Brown
controversia potr essere risolta tra le parti in via stragiudiziale,
mediante sistemi alternativi di risoluzione delle controversie (ADR),
ovvero avanti allAutorit Giudiziaria. Non rientrano inoltre nella
competenza dellIvass i reclami in relazione al cui oggetto sia stata
gi adita lAutorit Giudiziaria.

10 di 12
Glossario
Qui di seguito sono indicate le definizioni dei principali termi- Provvedimento, che tutte le imprese devono indicare nellat-
ni tecnici che compaiono allinterno della nota informativa testato di rischio accanto alla classe di merito aziendale a fini
e delle Condizioni di assicurazione. di confrontabilita delle offerte assicurative r. c. auto;
Si rimanda al capitolo Assistenza Stradale delle Condizioni Codice delle assicurazioni
di assicurazione, per le definizioni specifiche della suddetta Decreto Legislativo 7 settembre 2005, n. 209 Codice delle
copertura. assicurazioni private e successivi regolamenti di esecuzione.
Accessori di serie Contraente
installazioni stabilmente fissate al veicolo costituenti normale la persona fisica o giuridica che stipula il contratto.
dotazione di serie, senza supplemento al prezzo base di listi- Consap S.p.A
no, compresi gli apparecchi fonoaudiovisivi e gli airbags costi- Concessionaria servizi assicurativi pubblici.
tuenti dotazione di serie. Cose
Alienazione del veicolo Gli oggetti materiali e/o animali
vendita, consegna in conto vendita, demolizione, rottamazio- Degrado
ne, esportazione definitiva del veicolo, cessazione della circo- la riduzione del valore dei pezzi di ricambio da sostituire sul
lazione del veicolo. veicolo danneggiato, determinata in base al rapporto esisten-
Apparecchi fonoaudiovisivi te tra il valore commerciale del veicolo al momento del sini-
radio, radiotelefoni, lettori CD, lettori DVD, mangianastri, stro e il suo valore a nuovo.
registratori, televisori, dispositivi di navigazione satellitare e Denuncia sinistro
altri apparecchi del genere stabilmente fissati al veicolo. comunicazione verbale o scritta dellaccadimento di un even-
Assicurato to che danneggi o coinvolga il veicolo assicurato che attiva
il soggetto il cui interesse protetto dallassicurazione. validamente il processo di liquidazione del danno da parte
Assicurazione del Servizio Sinistri Direct Line.
garanzia prestata con il contratto di assicurazione ai sensi del- Franchigia
lart. 1882 del Cod. Civ. La franchigia viene identificata con una cifra fissa espressa in
Assistenza Euro che rimane a carico dellassicurato e viene applicata sul-
laiuto tempestivo, in denaro o in natura, fornito allassicurato lammontare del danno.
che si trovi in difficolt a seguito del verificarsi di un sinistro. Furto
Attestazione sullo stato del rischio o attestato di rischio Il reato previsto dallArt.624 del Codice Penale commesso da
il documento elettronico nel quale sono indicate le caratteri- chiunque sottrae il bene assicurato a colui che lo detiene al
stiche del rischio assicurato. fine di trarne profitto per s o per altri.
Azione del fulmine Garage
leffetto provocato da una scarica elettrica naturale avvenuta luogo custodito e gestito da imprese di vigilanza pubbliche o
nellatmosfera. private.
Banca dati degli attestati di rischio Incendio
la banca dati elettronica che le imprese hanno lobbligo di ali- la combustione con sviluppo di fiamma.
mentare con le informazioni e i dati necessari ad attestare lo Incidente
stato del rischio; qualsiasi evento accidentale, in connessione con la circolazio-
Banca dati Sita (Sistema Integrato Targhe assicurate) la ne stradale collisione con altro veicolo, urto contro ostacolo
banca dati elettronica che le imprese hanno lobbligo di ali- fisso, ribaltamento, uscita di strada che provochi al veicolo
mentare con le informazioni e i dati necessari per dimostrare danni tali da determinarne limmobilizzo immediato ovvero ne
la copertura assicurativa del veicolo oggetto di contratto. consenta la marcia, ma con il rischio di aggravamento del
Box danno ovvero in condizioni di pericolosit e/o di grave dis-
luogo chiuso e coperto ad uso esclusivo dove viene custodi- agio per lAssicurato.
to il veicolo. Indennizzo
Card limporto dovuto da Direct Line allassicurato in caso di sini-
convenzione tra assicuratori per il risarcimento diretto. stro ai sensi delle Condizioni di assicurazione.
Classe di merito aziendale Infortunio
categoria alla quale il contratto e assegnato, sulla base di una levento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che pro-
scala di valutazione elaborata dalla singola impresa e correla- duce lesioni fisiche obiettivamente constatabili.
ta alla sinistrosita pregressa, per individuare il presumibile Invalidit Permanente
livello di rischiosita della garanzia prestata la perdita o riduzione definitiva e irrecuperabile della capacit a
Classe di merito CU qualsiasi lavoro, indipendentemente dalla professione svolta.
categoria alla quale il contratto e assegnato sulla base di IVASS
una scala di valutazione stabilita dallIVASS, con proprio (gi ISVAP) Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni istituito
11 di 12
con decreto legge 6 luglio 2012 n.95 convertito con legge 7 Rivalsa
agosto 2012 n.35. lesercizio del diritto che Direct Line ha di recuperare nei con-
Massimale fronti del Contraente e dei titolari dellinteresse assicurato, gli
Il massimale la somma massima che Direct Line tenuta a importi che abbia dovuto pagare a terzi in conseguenza del-
pagare in caso di sinistro. linopponibilit di eccezioni derivanti dal contratto.
Optional Scoperto
linstallazione stabilmente fissata al veicolo fornita dalla casa limporto, da calcolarsi in misura percentuale sul danno, con-
costruttrice con supplemento al prezzo base di listino, esclusi trattualmente pattuito, che rimane a carico dellassicurato per
gli apparecchi fonoaudiovisivi e gli airbags. ciascun sinistro.
Perdita Totale Sinistro o caso assicurativo
il furto totale senza ritrovamento, lincendio totale e i danni il verificarsi del fatto dannoso per il quale prestata lassicu-
parziali in caso di riparazione antieconomica, ovvero quando razione.
il valore del danno supera il valore commerciale del veicolo. Societ
Polizza DIRECT LINE INSURANCE S.p.A.
il documento contrattuale che prova e disciplina i rapporti tra Somma assicurata
Societ, Contraente e Assicurato ed costituito dalla Scheda di limporto, indicato sulla Scheda di Polizza, che rappresen-
Polizza ed eventuali relative appendici, dal Certificato, dalla ta il limite massimo dellindennizzo contrattualmente sta-
Carta Verde (se prevista dal contratto) e dal fascicolo informativo. bilito.
P.R.A. Stanza di compensazione
Pubblico Registro Automobilistico. ufficio, istituito presso la Consap, che gestisce il complesso di
Premio regolazioni contabili dei rapporti economici tra imprese par-
limporto complessivamente dovuto dal Contraente a Direct tecipanti alla Card.
Line, determinato in funzione dei dati del contraente, del vei- Strada
colo e di ogni altro elemento di personalizzazione tariffaria. via pubblica o privata aperta alla libera circolazione.
Prezzo dAcquisto Surrogazione
il prezzo che risulta dalla fattura di acquisto. il diritto che Direct Line ha di sostituirsi allassicurato, eserci-
Proprietario tandone i diritti nei confronti del terzo responsabile, o di sosti-
lintestatario al P.R.A. o colui che possa legittimamente dimo- tuirsi al terzo danneggiato, esercitandone i diritti nei confron-
strare la titolarit del diritto di propriet. ti del responsabile civile o di altro coobbligato.
Propriet privata Tutela Legale
luogo anche allaperto, ma circondato da recinzione o cancel- lassicurazione Tutela Legale ai sensi del D.Lgs. 209/05, art.
lo e comunque chiuso al pubblico, compreso il caso del posto 163-164-173-174 e correlati.
assegnato condominiale. Unico caso assicurativo
Rapina il fatto dannoso e/o la controversia che coinvolge pi assicu-
la sottrazione del bene assicurato mediante violenza o minac- rati.
cia a colui che lo detiene, perpetrata per procurare a s o ad Valore a Nuovo
altri un ingiusto profitto. il prezzo che risulta dalla fattura di acquisto del veicolo com-
Residenza prensivo di optional se assicurati.
luogo in cui lAssicurato risiede abitualmente e ha stabilito la Valore Commerciale
propria residenza anagrafica (abitazione) in Italia. La quotazione riportata dalla rivista specializzata Due Ruote o
Richiesta danni in caso di veicoli non censiti o di cessazione della sua pubbli-
comunicazione scritta effettuata ai sensi di legge art. 148 (pro- cazione, la quotazione media di mercato aumentata dal valo-
cedura di risarcimento) e art 149 (risarcimento diretto) Codice re commerciale degli optionals, se assicurati.
delle Assicurazioni, con la quale il danneggiato richiede allas- Veicolo
sicuratore del responsabile civile o al proprio assicuratore il il mezzo, ad uso privato, descritto nella Scheda di Polizza e
risarcimento dei danni subiti a seguito di incidente stradale. identificato dal numero di targa.
Risarcimento
limporto dovuto da Direct Line al terzo danneggiato in caso
di sinistro.
Risarcimento diretto
Procedura per ottenere il risarcimento dei danni subiti in un
sinistro RCA direttamente da Direct Line invece che dallassi-
curatore del veicolo responsabile.
Rischio
la probabilit che si verifichi il sinistro.

12 di 12
Sommario Condizioni di Assicurazione Motociclo
w CAPITOLO 1 NORME GENERALI 3 3.5 Riparazioni 7
Informazioni relative al contratto 3 3.6 Determinazione dellammontare del danno 8
1.1 Perfezionamento del contratto 3 3.7 Norme per la Liquidazione dei danni 8
e decorrenza della garanzia 3.8 Liquidazione dei danni Nomina dei periti 9
1.2 Conservazione della classe di merito maturata 3 3.9 Recuperi 9
1.3 Duplicato del Certificato e della Carta Verde 3 w CAPITOLO 4 INFORTUNI DEL CONDUCENTE 9
1.4 Invio documentazione e comunicazioni 3 4.1 Oggetto 9
Gestione del contratto e condizioni generali 4 4.2 Delimitazioni della copertura 9
1.5 Consegna e controllo documenti 4 4.3 Rinuncia al diritto di surroga 10
1.6 Mancata consegna dei documenti 4 4.4 Criteri di indennizzabilit 10
1.7 Dichiarazioni inesatte o non veritiere scoperte 4 4.5 Indennizzo in caso di morte 10
successivamente alla stipula ma prima 4.6 Indennizzo in caso di invalidit permanente 10
della verificazione di un sinistro 4.7 Controversie Arbitrato irrituale 11
1.8 Dichiarazioni inesatte e reticenze scoperte 4 w CAPITOLO 5 - TUTELA GIUDIZIARIA 11
successivamente al sinistro 5.1 Oggetto dellassicurazione 11
1.9 Aggravamento di rischio 4 5.2 Delimitazioni delloggetto dellassicurazione 11
1.10 Conducente di et inferiore a 26 anni 5 5.3 Insorgenza del caso assicurativo 11
1.11 Garanzie Danni al Veicolo 5 5.4 Denuncia del caso assicurativo 12
1.12 Adempimenti necessari 5 e libera scelta del Legale
1.13 Sostituzione con un altro veicolo 5 5.5 Fornitura dei mezzi di prova e dei documenti 12
1.14 Sospensione delle garanzie in corso di contratto 5 occorrenti alla prestazione della garanzia assicurativa
1.15 Trasferimento di propriet del veicolo assicurato 5 5.6 Gestione del caso assicurativo 12
1.16 Risoluzione del contratto 6 5.7 Recupero di somme 12
1.17 Obbligo distruzione di Certificato, 6 5.8 Estensione territoriale 12
e Carta Verde 5.9 Assicurati 12
Disposizioni di legge 6 5.10 Prestazioni garantite 13
1.18 Oneri fiscali e di legge 6 5.11 Esclusioni 13
1.19 Rinvio alle norme di legge 6 w CAPITOLO 6 - ASSISTENZA STRADALE 13
w CAPITOLO 2 - RESPONSABILIT CIVILE AUTO 6 Definizioni 13
2.1 Condizioni aggiuntive sempre operanti 6 ASSISTENZA TECNICA MOTO 14
2.2 Estensione territoriale 7 6.1.1 Soccorso Stradale Italia (fino ad un massimo di 3 14
2.3 Gestione delle vertenze 7 volte allinterno dei 365 giorni di validit della garanzia).
w CAPITOLO 3 DANNI AL VEICOLO 7 6.1.2 Rientro dei passeggeri o 14
3.1 Incendio e furto 7 proseguimento del viaggio
3.2 Esclusioni per le garanzie Incendio e Furto 7 6.1.3 Spese di albergo 15
3.3 Adeguamento automatico 7 6.1.4 Recupero del motociclo riparato 15
del valore assicurato e del premio 6.1.5 Ricerca ed Invio pezzi di ricambio allEstero 15
3.4 Riduzione e integrazione del valore assicurato 7 ASSISTENZA SANITARIA-PERSONA 15
NORME CHE REGOLANO LA LIQUIDAZIONI DEI DANNI 7 6.1.6 Consigli medici 15

1 di 25
6.1.7 Invio Medico in Italia 15
6.1.8 Ambulanza per trasporto in ospedale in Italia 15
6.1.9 Familiare Accanto 15
6.1.10 Rientro Sanitario 15
PARTE SPECIALE SERVIZI 16
6.1.11 Informazioni Automobilistiche in Italia 16
6.1.12 Informazioni Burocratiche 16
6.1.13 Informazioni Meteo in Italia 16
6.2 Esclusioni 16
6.3 Obblighi dellAssicurato in caso di sinistro 16
6.4. Mancato utilizzo delle prestazioni 17
6.5 Estensione territoriale 17

Allegato 1 La disciplina del Bonus/Malus 17


Disciplina del Bonus/Malus con franchigia 21

Allegato 2 Modifiche al contratto 22

w INFORMATIVA AI SENSI DELLARTICOLO 22


13 del D. Lgs. n. 196/03
1. Finalit del trattamento dei Dati 22
2. Modalit del trattamento dei Dati 23
3. Dati sensibili 23
4. Comunicazione dei Dati 23
5. Conferimento dei Dati. 23
6. Conservazione dei Dati. 23
7. Accesso al sito directline.it e relativi servizi. 23
8. Diritti dellinteressato. 23
9. Titolare del Trattamento 23

Lettera tipo richiesta di risarcimento diretto 24


Lettera tipo richiesta di risarcimento 25

2 di 25
Condizioni di Assicurazione Motociclo
Le Condizioni di Assicurazione Motociclo Direct Line sono secondo il D. Lgs. n. 196/03.
seguite dallInformativa sul trattamento dei dati personali

Capitolo 1 - Norme Generali


Informazioni relative al contratto come data di decorrenza se il premio stato pagato; in caso con-
1.1 Perfezionamento del contratto e decorrenza della garanzia trario ha validit dalle ore 24.00 del giorno del pagamento.
Direct Line provvede, in conformit a quanto previsto dallart. Il premio determinato per periodi di assicurazione di un
132 del D.Lgs. 209/2005, a verificare la veridicit delle dichiara- anno ed dovuto per intero.
zioni effettuate dal Contraente in sede di preventivo.
Tali verifiche vengono eseguite, principalmente, tramite consultazione 1.2 Conservazione della classe di merito maturata
delle Banche-Dati pubbliche e private, anche ai sensi dellart. 134 1) In caso di vendita o consegna in conto vendita, distruzione,
comma 2 del D.Lgs. 209/2005. Direct Line acquisisce, ai sensi del rego- demolizione, esportazione definitiva e cessazione della circolazione
lamento IVASS n. 9/2015, direttamente dalla Banca dati elettronica del veicolo assicurato, il Contraente ha diritto di chiedere a Direct
degli attestati tutte le informazioni relative allattestazione dello stato Line che il contratto sia reso valido per altro veicolo appartenente
del rischio. Laddove le dichiarazioni rese in preventivo non dovessero alla stessa tipologia, con conseguente conservazione della classe di
trovare piena conferma dalle informazioni fornite dalla predetta Banca merito maturata, purch il proprietario rimanga invariato.
dati, Direct Line potr richiedere al Contraente linvio dei documenti Tale diritto pu essere fatto valere anche dal coniuge in regi-
indicati al successivo par. 1.5. In tal caso, non verr consentita la stipula me di comunione dei beni oppure in caso di mutamento par-
del contratto sino alla regolarizzazione della posizione, ferme restando ziale della titolarit del veicolo che comporti il passaggio di
le tempistiche tecniche necessarie per le complesse attivit antifrode, propriet da una pluralit di soggetti a uno soltanto di essi.
cui oggi le compagnie assicurative sono tenute per legge. Nel caso in 2) In caso di furto del veicolo assicurato, il Contraente, sem-
cui i dati richiesti in preventivo (diversi dalla targa e dalla data di nasci- pre che il proprietario rimanga invariato, pu stipulare un
ta del proprietario del veicolo) siano invece acquisiti da Direct Line tra- nuovo contratto per assicurare un altro veicolo, beneficiando
mite Preventivo Direct e quindi direttamente dalle banche dati, sar della classe di merito di Bonus/Malus maturata.
il Contraente a doverne verificare lesattezza e ad attivarsi affinch 3) In caso di acquisto di ulteriore veicolo appartenente alla stessa
eventuali divergenze possano essere regolarizzate. tipologia, da parte del medesimo proprietario di un veicolo gi assi-
curato (o di un suo familiare stabilmente convivente), il nuovo contrat-
Salvo non emergano elementi di anomalia a seguito della disa- to assegnato alla medesima classe di merito maturata sul veicolo
mina della documentazione di cui al successivo par. 1.5, Direct gi assicurato, a condizione che il proprietario/locatario (in caso di
Line verificato il pagamento, provvede a comunicare la copertu- veicolo acquistato in Leasing) sia una persona fisica (ai sensi e alle
ra assicurativa alla banca dati Sita (Sistema Integrato Targhe assi- condizioni previste dallart 134 comma 4-bis del Codice delle assicu-
curate) e ad avvertire il Contraente che il veicolo oggetto del razioni - Legge n.40 del 02 Aprile 2007 Bersani).
contratto ha copertura assicurativa valida. La documentazione da inviare per il riconoscimento della
Il certificato di assicurazione inviato secondo le modalit scel- classe, descritta nellAllegato 1.
te dal Contraente (ai sensi del regolamento IVASS n.34/2010 e
del successivo paragrafo 1.4). 1.3 Duplicato del Certificato e della Carta Verde
La trasmissione della Carta Verde avverr su richiesta del Nel caso in cui il Certificato o la Carta Verde si siano accidentalmen-
Contraente tramite spedizione postale. te deteriorati, persi, rubati o comunque siano venuti a mancare,
Direct Line rilascia un duplicato su richiesta del Contraente. Direct
In ogni caso il contratto si intende perfezionato solo con il Line si riserva la facolt di richiedere, in caso di furto o smarrimento,
pagamento del premio da parte del Contraente. copia della denuncia presentata alle Autorit competenti.
Le modalit di pagamento previste sono: la carta di credito, e il
bonifico bancario. Il sistema di acquisto con carta di credito via 1.4 Invio documentazione e comunicazioni
web viene effettuato in condizioni di sicurezza attraverso il certi- La documentazione e le comunicazioni contrattuali sono redatte da
ficato Verisign a 128 bit emesso da Trust Italia. Lassicurazione ha Direct Line in lingua italiana e possono essere trasmesse dallIm-
validit dalle ore 24.00 del giorno indicato sulla Scheda di Polizza presa al Contraente (e viceversa) tramite posta elettronica o spedi-

3 di 25
zione postale a seconda della modalit scelta dal contraente. Direct to e, in ogni caso, al premio dovuto per il primo anno.
Line provveder ad inviare la corrispondenza nella modalit prescel- A fronte dellesercizio dei rimedi contemplati dagli artt. 1892, 1893
ta obbligandosi a modificarla su semplice richiesta del contraente. e 1894 Cod. Civ.:
Nel caso in cui il contratto preveda la Carta Verde il metodo di invio laddove i documenti definitivi di polizza (certificato di assicurazio-
sempre tramite spedizione postale. ne e eventuale carta verde), non siano stati ancora trasmessi,
Direct Line si asterr dal procedere a tale invio e alla comunica-
Gestione del contratto e condizioni generali zione della copertura assicurativa alla banca dati SITA; mentre
laddove i documenti definitivi di polizza (certificato di assicurazione e
1.5 Consegna e controllo documenti eventuale carta verde) siano stati ricevuti, il Contraente sar tenuto a
Come indicato al precedente par. 1.1, Direct Line, ai fini della stipu- restituirli dietro semplice richiesta di Direct Line la quale proceder ad
la del contratto e nellambito delle verifiche precontrattuali di cui annullare la copertura assicurativa dalla banca dati SITA.
allart. 132 del Codice delle Assicurazioni, potrebbe richiedere al
Contraente linvio della documentazione necessaria alla verifica 1.8 Dichiarazioni inesatte e reticenze scoperte successiva-
delle dichiarazioni rese in sede di preventivo. Potranno, in particola- mente al sinistro
re ed a titolo esemplificativo, essere richiesti : Nel caso di dichiarazioni inesatte o reticenze scoperte suc-
copia del libretto di circolazione aggiornato con eventuale cessivamente al sinistro e relative a circostanze che influisco-
passaggio di propriet; no sulla valutazione del rischio, rese dal Contraente e ripor-
eventuali dichiarazioni ai sensi degli artt. 1892 e 1893 del Cod. Civ. tate sul preventivo, il risarcimento o lindennizzo, ai sensi e
ulteriore documentazione descritta nellAllegato 1. per gli effetti degli artt. 1892, 1893 e 1894 del Cod. Civ.:
Il contraente potr richiederne a Direct Line la rivalutazione della non sono dovuti in caso di dolo o colpa grave;
classe di merito assegnata previa rettifica o aggiornamento delle sono dovuti, in mancanza di dolo o colpa grave, in misura ridotta
risultanze pubblicate sulla banca dati di riferimento. in proporzione alla differenza tra il premio convenuto e quello che
Qualora allatto della stipula del contratto lattestazione dello stato di sarebbe stato altrimenti pagato.
rischio non risulti presente nella banca dati, Direct Line acquisisce Nei casi di cui sopra, relativamente alla garanzia di Responsabilit
direttamente lultimo attestato di rischio utile e richiede al contraen- Civile, Direct Line eserciter il diritto di rivalsa, in tutto o in parte, per
te una dichiarazione che permetta di ricostruire la posizione assicura- le somme che abbia dovuto pagare al terzo in conseguenza delle-
tiva e procedere ad una corretta assegnazione della classe di merito. ventuale inopponibilit di eccezioni contrattuali prevista dallart 144
A seguito del perfezionamento del contratto, il Contraente del Codice delle assicurazioni.
in ogni caso tenuto ad inviare a Direct Line la scheda di poliz- In tutti i casi in cui i documenti inviati risultassero contraffatti o le dif-
za firmata, tramite le modalit indicate al precedente par. 1.4. formit riscontrate integrassero gli estremi di una fattispecie penal-
mente rilevante, il contratto potr essere risolto di diritto da parte di
1.6 Mancata consegna dei documenti Direct Line, a mezzo di comunicazione raccomandata da inviarsi con
Nel caso in cui il Contraente non provveda ad inviare i documenti un preavviso di 15 giorni.
eventualmente richiesti nel precedente articolo 1.5, il contratto potr A fronte dellesercizio dei rimedi contemplati dagli artt. 1892, 1893 e
essere assegnato alla classe 18 di Bonus/Malus, ai sensi di quanto pre- 1894 Cod. Civ.:
visto dallallegato 2 del Regolamento ISVAP n. 4 del 9 agosto 2006. laddove i documenti definitivi di polizza (certificato di assicurazio-
ne e eventuale carta verde), non siano stati ancora trasmessi,
1.7 Dichiarazioni inesatte o non veritiere scoperte successiva- Direct Line si asterr dal procedere a tale invio e alla comunica-
mente alla stipula ma prima della verificazione di un sinistro zione della copertura assicurativa alla banca dati SITA; mentre
Nel caso in cui, successivamente alla stipula del contratto ma prima laddove i documenti definitivi di polizza (certificato di assicurazione
della verificazione di un sinistro, Direct Line dovesse scoprire dichia- e eventuale carta verde) siano stati ricevuti, il Contraente sar tenu-
razioni inesatte o reticenze del Contraente relative a circostanze che to a restituirli dietro semplice richiesta di Direct Line la quale proce-
influiscono sulla valutazione del rischio, la stessa si riserva di agire ai der ad annullare la copertura assicurativa dalla banca dati SITA.
sensi degli artt. 1892, 1893 e 1894 Cod. Civ. e pertanto di dichiarare,
entro il termine di tre mesi decorrente dal giorno in cui abbia cono- 1.9 Aggravamento di rischio
sciuto linesattezza delle dichiarazioni o la reticenza e quindi: Per lintera durata del contratto il Contraente tenuto a comuni-
di impugnare la polizza ed agire per lannullamento del contrat- care a Direct Line qualsiasi variazione dei dati che possano modi-
to (ove il contraente abbia agito con dolo o colpa grave); ficare la valutazione del rischio e la relativa quantificazione del
di recedere dal contratto (ove il contraente abbia agito senza premio. In caso di mancata comunicazione di una variazione che
dolo o colpa grave). comporta un aggravamento del rischio, le somme dovute in caso
A titolo di esempio, tali dichiarazioni potrebbero riguardare il di sinistro potranno essere ridotte o negate in conformit a quan-
luogo di residenza del proprietario/assicurato (comune e/o provin- to stabilito dallart. 1898 Cod. Civ.
cia) o le caratteristiche tecniche del veicolo. In tali ipotesi, relativamente alla garanzia di Responsabilit
Civile, Direct Line, ai sensi dellart. 144 del Codice delle
In tali casi Direct Line avr comunque diritto ai premi relativi al perio-
Assicurazioni, eserciter il diritto di rivalsa, in tutto o in
do di assicurazione in corso sino al momento in cui la Compagnia ha
parte, per le somme che abbia dovuto pagare al terzo in
impugnato il contratto ovvero ha dichiarato di recedere dal contrat-
conseguenza dellinopponibilit di eccezioni contrattuali.
4 di 25
1.10 Conducente di et inferiore a 26 anni seguenti condizioni:
Se al momento della stipula del contratto il Contraente omet- deve aver gi inviato i documenti richiesti al par 1.5.
te di dichiarare la presenza di un conducente di et inferiore deve aver gi effettuato il pagamento degli importi con-
a ventisei anni, si intendono autorizzati alla guida del motoci- trattualmente dovuti
clo unicamente i soggetti che hanno un et maggiore alla
suddetta. Le modalit con le quali il Contraente pu apportare le modi-
Qualora venga dichiarata la presenza di un conducente di et fiche sono illustrate nella tabella di cui allAllegato 2.
inferiore a 26 anni, il motociclo potr essere guidato da tutti i
conducenti con et superiore a quella del pi giovane condu- 1.13 Sostituzione con un altro veicolo
cente inserito in polizza. Ferme le condizioni indicate al Par. 1.2Conservazione della clas-
Se al momento del sinistro il veicolo viene guidato da un se di merito maturata, il Contraente pu, in corso di contratto,
conducente di et inferiore a 26 anni, e sulla Scheda di sostituire il veicolo assicurato con conseguente conguaglio del
Polizza non sia indicata esplicita autorizzazione, Direct premio, mantenendo la classe di merito maturata.
Line relativamente alla garanzia Responsabilit Civile ed ai Direct Line invier i nuovi documenti contrattuali, ferma la
sensi dellart. 144 del Codice delle assicurazioni, esercite- scadenza del contratto originario.
r il diritto di rivalsa, in tutto o in parte, per le somme che Il Contraente tenuto a distruggere il certificato, e la carta verde
abbia dovuto pagare al terzo in conseguenza dellinoppo- (se prevista in contratto) del veicolo precedentemente assicurato.
nibilit di eccezioni contrattuali. Nel caso di richiesta di sostituzione del veicolo assicurato con vei-
Direct Line non eserciter il diritto di rivalsa, nel caso in cui il vei- colo appartenente ad altra tipologia, il contratto verr assegnato:
colo al momento del sinistro, sia guidato da un addetto alla ripa- - alla classe di merito di Bonus/Malus 14 nel caso in cui il nuovo vei-
razione del veicolo stesso nellesercizio delle sue funzioni, nel colo da assicurare sia unautovettura, un ciclomotore o un Taxi;
caso in cui lassicurato abbia perso la disponibilit del mezzo a - alle forme tariffarie Franchigia Fissa ed assoluta e Tariffa Fissa
seguito di fatto doloso di terzi penalmente rilevante, oppure in nel caso in cui il nuovo veicolo da assicurare appartenga a una
caso di stato di necessit adeguatamente documentato. tipologia differente da autovettura, ciclomotore e Taxi (per
maggiori informazioni, vedi il Fascicolo informativo
1.11 Garanzie Danni al Veicolo Multisettore disponibile sul sito internet www.directline.it).
Nel caso in cui il Contraente abbia acquistato una delle
seguenti Garanzie Danni al Veicolo (capitolo 3): 1.14 Sospensione delle garanzie in corso di contratto
Incendio e Furto (par. 3.1); Il Contraente pu sospendere le garanzie in corso di contratto per
Direct Line potr procedere ad ispezionare il veicolo assicurato, nei ununica volta allinterno dellannualit assicurativa purch il perio-
termini e con le modalit di seguito descritte: do di assicurazione in corso con premio pagato abbia la durata
successivamente allavvenuto perfezionamento del contratto, residua di almeno 30 giorni. La scadenza del contratto viene pro-
Direct Line provvede a prendere contatto con il Contraente il rogata per un periodo pari a quello della sospensione solo nel caso
quale deve rendere disponibile il veicolo per lispezione entro e in cui la stessa abbia durata pari o superiore a 61 giorni.
non oltre i successivi cinque giorni lavorativi. La sospensione decorre dalle ore 24.00 del giorno in cui il Contraente
Allesito dellIspezione, il perito provvede a redigere un verbale nel invia la richiesta di sospensione corredata dalla dichiarazione di distru-
quale verranno analiticamente elencati gli eventuali danni preesi- zione del Certificato di assicurazione e della Carta Verde (se prevista in
stenti alla stipula del contratto. contratto) o dalla data successiva richiesta dal Contraente.
La riattivazione del contratto avviene a richiesta del Contraente al
In caso di richiesta di perizia da parte della Compagnia, il costo di 30 e pu essere richiesta anche per altro veicolo, fermo
contratto si risolver parzialmente di diritto ex art. 1456 quanto disposto dal Par. 1.2 Conservazione della classe di merito
Cod. Civ. con riferimento alle Garanzie Danni al veicolo maturata e del pagamento delleventuale integrazione di premio.
laddove il Contraente dovesse: La riattivazione prevede lemissione dei nuovi documenti.
a) rifiutarsi o comunque non consentire lispezione del veicolo Per tutta la durata della sospensione rimane sospeso anche il perio-
entro il termine massimo sopra indicato; do di osservazione relativo alla regole evolutive del Bonus/Malus
b)mandare deserto lappuntamento concordato per lispe- che riprende a decorrere dal momento della riattivazione stessa.
zione del veicolo, salvo il caso di serio impedimento giu- Decorsi 12 mesi dalla sospensione, senza che il Contraente abbia
stificato per iscritto. richiesto la riattivazione della garanzia, il contratto si estingue. Non
Qualora le garanzie Danni al Veicolo vengano risolte, Direct Line, consentita la sospensione per i contratti vincolati a seguito di
ferma la regolarit amministrativa e contabile del contratto, rimbor- leasing salvo autorizzazione della societ vincolataria.
ser al Contraente la parte di premio relativa alle garanzie Danni
al Veicolo per il periodo di rischio non corso, al netto dellimposta. 1.15 Trasferimento di propriet del veicolo assicurato
In caso di trasferimento di propriet del veicolo assicurato, il
Modifiche al contratto Contraente pu decidere di cedere anche il contratto. La richiesta di
1.12 Adempimenti necessari cessione di contratto dovr avvenire contestualmente al passaggio
Il Contraente pu apportare delle modifiche al contratto alle di propriet o comunque entro il termine massimo di sette giorni

5 di 25
dallo stesso. In tal caso Direct Line prender atto della cessione solamente alla ricezione di tutta la documentazione richiesta.
inviando al cessionario i nuovi documenti contrattuali. Il contratto 2) Il contratto deve essere risolto in caso di decesso del pro-
ceduto si estingue alla sua naturale scadenza; per assicurare lo stes- prietario del veicolo.
so veicolo, il nuovo proprietario del veicolo dovr stipulare un nuovo Direct Line, ferma la regolarit amministrativa e contabile del con-
contratto a cui verr applicata la classe di merito 14. tratto, rimborser allerede legittimo la parte di premio relativa a
Il Contraente tenuto a distruggere il certificato e la carta verde tutte le garanzie presenti nel contratto ad esclusione di Assistenza
(se prevista in contratto) in suo possesso. Stradale e Tutela Giudiziaria al netto dell imposta e del contri-
Nel caso in cui il trasferimento di propriet del veicolo assicurato non buto sanitario nazionale a decorrere dalla data di ricezione della
comporti la cessione del contratto Direct Line provveder ad aggior- richiesta di risoluzione corredata della seguente documentazione:
nare il contratto inserendo i dati del nuovo proprietario ed asse- - dichiarazione di distruzione del Certificato di assicurazione
gnando la classe di merito 14. e della Carta Verde (se prevista in contratto)
- Certificato di morte
1.16 Risoluzione del contratto - Documento comprovante la qualit di erede
1) Il contratto pu essere risolto: Laddove il Contraente di polizza sia persona diversa dal proprie-
su richiesta del Contraente, in caso di cessazione del rischio tario del veicolo, il rimborso verr evaso a suo favore a decorrere
(vendita, distruzione, esportazione definitiva, demolizione e dalla data di ricezione della richiesta di risoluzione corredata da:
cessazione della pubblica circolazione del veicolo). - dichiarazione di distruzione del Certificato di assicurazione
Il contratto risolto dalle ore 24.00 del giorno in cui il veicolo e della Carta Verde (se prevista in contratto)
stato alienato. - Certificato di morte
in caso di furto.
Il contratto risolto dal giorno successivo alla data della 1.17 Obbligo distruzione di Certificato e Carta Verde
denuncia presentata alle autorit competenti La disposizione contenuta nel presente paragrafo viene applica-
in caso di consenso tra Direct Line ed il Contraente. ta in tutti casi in cui, a seguito di modifica del contratto, viene
Il contratto risolto in assenza di sinistri di qualsiasi tipo e esplicitamente richiesto al Contraente di provvedere alla distru-
dalla data di invio della richiesta di risoluzione consensuale , zione di certificato e carta verde (se prevista in contratto).
corredata dalla dichiarazione di aver distrutto il Certificato di Nel caso in cui il Contraente non adempia allobbligo di distruzio-
assicurazione e la Carta Verde (se prevista in contratto). ne di Certificato e Carta Verde tenuto a rimborsare integralmen-
te quanto eventualmente pagato da Direct Line ai terzi come con-
In tutti le ipotesi sopra indicate, Direct Line, ferma la regolarit ammini- seguenza dellutilizzo improprio di tale documentazione.
strativa e contabile del contratto, rimborser al Contraente la parte di
premio relativa alla Responsabilit Civile Auto per il periodo di rischio non Disposizioni di legge
corso, al netto dell imposta e del contributo sanitario nazionale. Fatto
salvo il caso di furto, il Contraente tenuto a distruggere il certificato 1.18 Oneri fiscali e di legge
e la carta verde (se prevista in contratto) in suo possesso. Gli oneri fiscali e gli altri oneri stabiliti per legge relativi allas-
Le disposizioni del presente paragrafo si applicano anche nel sicurazione sono a carico del Contraente.
caso di richiesta di risoluzione per documentata consegna in
conto vendita purch seguita da trasferimento di propriet 1.19 Rinvio alle norme di legge
del veicolo stesso; in tal caso il Contraente tenuto a fornire Per quanto non qui diversamente regolato valgono le norme di legge.
a Direct Line il documento comprovante la consegna in conto
vendita allegando ad esso la richiesta di risoluzione del con- Si raccomanda luso dei presidi di sicurezza obbligatori (art. 171 e
tratto e la dichiarazione di distruzione del Certificato di assi- 172 del Codice della Strada).
curazione e della Carta Verde (se prevista dal contratto).
Il rimborso del premio relativo alla garanzia Responsabilit Si richiama lattenzione del Contraente sulla necessit di leggere
Civile Auto pagato e non goduto sar calcolato dalla data attentamente il contratto prima di sottoscriverlo
della consegna in conto vendita del veicolo e verr effettuato

Capitolo 2 - Responsabilit civile auto


Il presente capitolo integra quanto gi disposto sulla garan- garanzia prestata entro i limiti previsti in polizza per la
zia R.C. Auto nella Nota Informativa al Par. 3. garanzia di Responsabilit Civile obbligatoria.
Guida con patente scaduta o con patente estera non
2.1 Condizioni aggiuntive sempre operanti convertita
Responsabilit civile trasportati Direct Line, in parziale deroga di quanto gi disposto sulla garan-
Il contratto copre la responsabilit civile dei trasportati nel zia R.C. Auto nella nota informativa (Clausole di esclusione dalla
caso essi cagionino involontariamente danni a terzi durante garanzia assicurativa e di rivalsa nei confronti dellAssicurato, lett.
la circolazione del veicolo assicurato. Sono esclusi i danni al a) rinuncia al diritto di rivalsa nei confronti del proprietario e del
veicolo assicurato e agli altri occupanti del veicolo stesso. La conducente del veicolo assicurato in conseguenza dellinoperativi-

6 di 25
t della garanzia, qualora il conducente, pur essendo in possesso internazionali riportate sulla stessa non siano barrate ed operante
di idonea patente, abbia involontariamente omesso di: secondo le condizioni ed entro i limiti delle singole legislazioni nazio-
3rinnovarla, ma ne ottenga il rinnovo entro tre mesi dalla data del nali concernenti lassicurazione obbligatoria di Responsabilit Civile.
sinistro. La Carta Verde valida per lo stesso periodo di assicurazione per il
3effettuare la conversione, quando normativamente previsto, ma quale sono stati pagati il premio o la rata di premio.
ne ottenga il rilascio entro tre mesi dalla data del sinistro.
2.2 Estensione territoriale 2.3 Gestione delle vertenze
Lassicurazione vale per il territorio della Repubblica Italiana, Fino a quando ne ha interesse, Direct Line assume a nome dellassi-
della Citt del Vaticano, della Repubblica di San Marino e curato, la gestione stragiudiziale e giudiziale delle vertenze in qualun-
degli Stati dellUnione Europea, nonch per il territorio que sede nella quale si discuta del risarcimento del danno, designan-
dellIslanda, del Liechtenstein, della Norvegia, del Principato do, ove occorra, legali o tecnici. Ha altres facolt di provvedere per la
di Monaco, della Svizzera, dellAndorra e della Serbia. difesa dellassicurato in sede penale sino allatto della tacitazione dei
Direct Line, a seguito della richiesta del Contraente, invier in corso danneggiati. Direct Line non riconosce le spese sostenute dallassicu-
di contratto la Carta Verde. rato per i legali o tecnici che non siano stati da essa designati e non
La copertura Carta Verde vale per il territorio degli Stati le cui sigle risponde di multe o ammende, n delle spese di giustizia penale.

Capitolo 3 Danni al veicolo


Le garanzie della presente sezione sono operanti solo se namenti e alle verifiche preliminari e finali previste nel regola-
richiamate sulla Scheda di Polizza e sono prestate con applica- mento particolare di gara; non sono inoltre compresi i danni veri-
zione, per ciascun sinistro, dello scoperto e relativo minimo o ficatesi dalla circolazione del veicolo in piste o circuiti privati;
della franchigia pattuiti ed indicati sulla Scheda di Polizza. g) indiretti, come deprezzamento o privazione delluso del
veicolo, qualunque ne sia la causa;
Il presente capitolo integra quanto gi disposto sulla garanzia h) derivanti da furto per i quali non sia stato impiegato,
Incendio e furto nella Nota Informativa al Par. 3. e sulle proce- durante labbandono temporaneo del veicolo, un effi-
dure liquidative nella Nota Informativa ai Par. 12 e 13. cace congegno di bloccaggio; altres non opera nel
caso di furto agevolato dalla presenza delle chiavi di
3.1 Incendio e furto accensione sul veicolo o in prossimit dello stesso;
Direct Line si obbliga, nei limiti e alle condizioni che seguono, ad i) da furto, di singole parti, accessori di serie, optional e/o parti
indennizzare i danni materiali e diretti subiti dal veicolo assicurato: di ricambio;
da incendio non doloso, azione del fulmine, scoppio o esplosio- j) subiti dal veicolo soggetto a provvedimento di fermo ammini-
ne dellimpianto di alimentazione; strativo, qualora non siano stati osservati i criteri di custodia
a seguito di furto (consumato o tentato) e rapina. Sono compresi stabiliti dall art.214 del vigente Codice della strada.
i danni causati al veicolo nellesecuzione o in conseguenza del
furto o rapina del veicolo stesso con esclusione di furto di singole 3.3 Adeguamento automatico del valore assicurato e del premio
parti, accessori di serie, optional e/o parti di ricambio; Direct Line a ogni eventuale proposta di rinnovo annuale, effettue-
conseguenti al furto o alla rapina, con esclusione dei danni ai r ladeguamento automatico del valore assicurato in base a quan-
pneumatici. to riportato dalla rivista Due Ruote.
Ladeguamento automatico non sar effettuato in caso di veicoli
3.2 Esclusioni per le garanzie Incendio e Furto non censiti da Due Ruote o di cessazione della sua pubblicazione.
Lassicurazione non comprende i danni:
a) avvenuti in conseguenza di atti di guerra: insurrezioni, 3.4 Riduzione e integrazione del valore assicurato
occupazioni militari, invasioni; In caso di sinistro il valore assicurato si intende ridotto, con effetto
b) verificatisi in conseguenza di: tumulti popolari, scioperi, immediato e fino al termine dellannualit assicurativa in corso, di
sommosse, atti di sabotaggio, di terrorismo e di vanda- un importo pari allindennizzo riconosciuto.
lismo, incendio doloso; Su richiesta del Contraente, il valore assicurato viene integrato da
c) avvenuti in conseguenza di: terremoti, eruzioni vulcaniche, un importo corrispondente alla riduzione subita, mediante il paga-
inondazioni, alluvioni, trombe daria, uragani, mareggiate, mento del relativo rateo di premio spettante a Direct Line.
cicloni, tifoni, frane, smottamenti del terreno, valanghe, sla-
vine, caduta di neve, di ghiaccio e di grandine; NORME CHE REGOLANO LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI
d) verificatisi in conseguenza di: sviluppo comunque insorto, 3.5 Riparazioni
controllato o meno, di energia nucleare o di radioattivit; Salvo per le riparazioni di prima urgenza, necessarie per portare il veico-
e) determinati o agevolati da dolo o colpa grave del lo danneggiato nella rimessa e nellofficina idonea pi vicina, lassicura-
Contraente, dellassicurato e delle persone del cui operato to non pu provvedere a riparazione alcuna senza aver ricevuto lassen-
sono tenuti a rispondere ai sensi delle leggi vigenti; so da Direct Line. Non necessario alcun assenso nel caso il veicolo
f) verificatisi durante la partecipazione del veicolo a gare e compe- venga portato e fatto riparare presso unofficina meccanica segnalata
tizioni sportive e alle relative prove ufficiali, prove libere e alle- da Direct Line e convenzionata con essa. Direct Line ha facolt di far ese-
7 di 25
guire direttamente le riparazioni occorrenti al ripristino del veicolo dan- 1. in caso di furto o rapina:
neggiato, nonch di sostituire il veicolo stesso o le sue parti, invece di originale o copia autentica della denuncia inoltrata allAutorit
pagare lindennizzo, come pure di subentrare nella propriet di quanto competente; qualora levento si sia verificato allestero la denun-
residua del veicolo, corrispondendo allassicurato il valore al netto degli cia deve essere effettuata oltre che allAutorit straniera anche a
scoperti o franchigie eventualmente previste dal contratto. quella Italiana;
lestratto cronologico e il certificato di propriet (CDP) rila-
3.6 Determinazione dellammontare del danno sciati dal P.R.A. con annotata la perdita di possesso;
Per la determinazione dellammontare del danno valgono i le chiavi originali del veicolo e se dichiarato dal cliente in quanto ripor-
seguenti criteri: tato sulla Scheda di Polizza, dei dispositivi elettronici di avviamento.
1. in caso di perdita totale se il sinistro si verifica nei 6 mesi dalla Direct Line, inoltre, ha facolt di verificare, anche presso la
data di prima immatricolazione del veicolo, lammontare del casa costruttrice, la corrispondenza con il veicolo assicurato
danno pari al prezzo dacquisto del veicolo con il limite della delle chiavi e dei dispositivi elettronici di avviamento acqui-
somma assicurata. Se la perdita totale si verifica successivamen- sire gli esiti della verifica del contenuto della memoria inter-
te, lammontare del danno determinato dal valore commercia- na ed ottenere la lista dei duplicati richiesti e prodotti;
le al momento del sinistro con il limite della somma assicurata; data facolt a Direct Line di richiedere allassicurato il certificato
2. in caso di danno parziale lammontare del danno si determina in di chiusa inchiesta rilasciato dal Tribunale (attestante che il proce-
base al costo delle riparazioni e/o sostituzioni, con applicazione dimento penale relativo stato definito, con decreto di archivia-
del degrado esclusivamente sul prezzo delle parti danneggiate da zione, per essere rimasti ignoti gli autori del reato).
sostituire con il limite massimo del 50% salvo particolari condizio-
ni di usura. In deroga a quanto sopra, se il veicolo assicurato per 2. in caso di incendio:
il relativo prezzo dacquisto e il sinistro si verifica nei primi 12 mesi copia autentica della denuncia inoltrata allAutorit compe-
dalla data di prima immatricolazione, la riduzione per degrado tente e se intervenuti, del verbale dei Vigili del Fuoco; qua-
non applicata, salvo per alcune parti particolarmente soggette lora levento si sia verificato allestero la denuncia deve
ad usura quali pneumatici, batterie, motore e suoi componenti. essere effettuata oltre che allAutorit straniera anche a
Se, al momento del sinistro: quella Italiana;
il valore commerciale del veicolo superiore a quello assi- lestratto cronologico e il certificato di propriet (CDP) rila-
curato, lindennizzo sar calcolato in proporzione al rappor- sciati dal P.R.A. con annotata la perdita di possesso;
to tra il secondo e il primo di detti valori; le chiavi originali del veicolo e se dichiarato dal cliente in
il valore dellindennizzo contrattualmente stabilito superiore al valo- quanto riportato sulla Scheda di Polizza, dei dispositivi elet-
re commerciale, il danno parziale sar liquidato come perdita totale tronici di avviamento.
3. per qualsiasi veicolo: Direct Line, inoltre, ha facolt di verificare, anche presso la
nella determinazione del danno si terr conto dellincidenza casa costruttrice, la corrispondenza con il veicolo assicurato
dellI.V.A., nel caso la richiesta sia comprovata da fattura o ricevuta delle chiavi e dei dispositivi elettronici di avviamento.
fiscale, ad eccezione dellipotesi in cui lassicurato sia un soggetto data facolt a Direct Line di richiedere allassicurato il certifica-
dimposta al quale consentita la detrazione a norma di legge; to di chiusa inchiesta rilasciato dal Tribunale (attestante che il pro-
dallammontare del danno detratto limporto risultante da cedimento penale relativo stato definito, con decreto di archi-
eventuali scoperti e franchigie pattuite sulla Scheda di Polizza; e viazione, per essere rimasti ignoti gli autori del reato).
, in caso di mancata revisione del veicolo, il costo della revisione;
non sono indennizzabili le spese per modificazioni, aggiunte o 2.1 in caso di incendio totale:
migliorie apportate al veicolo in occasione della sua riparazione. copia autentica della denuncia inoltrata allAutorit competente
la corresponsione dellindennizzo relativo al valore degli e se intervenuti, del verbale dei Vigili del Fuoco. Qualora leven-
apparecchi fonoaudiovisivi assicurati indicati sulla Scheda di to si sia verificato allestero la denuncia deve essere effettuata
Polizza subordinata alla dimostrazione, a mezzo di comu- oltre che allAutorit straniera anche a quella Italiana;
nicazione fiscale regolare, della loro effettiva installazione; lestratto cronologico e il certificato di propriet (CDP) rila-
Relativamente agli apparecchi fonoaudiovisivi non costituenti sciati dal P.R.A. con annotata la perdita di possesso;
dotazione di serie, ma stabilmente fissati al veicolo, e ai danni le chiavi originali del veicolo e se dichiarato dal cliente in
causati al veicolo per la loro asportazione, la corresponsione del- quanto riportato sulla Scheda di Polizza, dei dispositivi elet-
lindennizzo quantificata in misura non superiore al 5% del valo- tronici di avviamento.
re commerciale del veicolo al momento del sinistro. Direct Line, inoltre, ha facolt di verificare, anche presso la
casa costruttrice, la corrispondenza con il veicolo assicurato
3.7 Norme per la Liquidazione dei danni delle chiavi e dei dispositivi elettronici di avviamento.
Lindennizzo del danno subordinato al ricevimento da parte data facolt a Direct Line di richiedere allassicurato il certifica-
di Direct line di specifica documentazione. to di chiusa inchiesta rilasciato dal Tribunale (attestante che il
Di seguito vengono indicati i documenti necessari e le moda- procedimento penale relativo stato definito, con decreto di
lit di liquidazione per singola copertura assicurativa. archiviazione, per essere rimasti ignoti gli autori del reato).

8 di 25
In caso di furto e/o rapina totale e/o incendio totale il pagamento di rivalersi in tutto o in parte per le somme che abbia dovuto
dellindennizzo sar effettuato trascorsi almeno 30 giorni dalla data pagare al terzo danneggiato in ragione del pregiudizio sofferto.
di ricevimento della denuncia di sinistro. Direct Line ha inoltre facol-
t, in caso di furto totale, di richiedere che lassicurato fornisca: 3.8 Liquidazione dei danni Nomina dei periti
una procura notarile a vendere per consentire a Direct Line In caso di discordanza sullentit del danno, la liquidazione
di venire in possesso del veicolo ritrovato e successivamente pu aver luogo mediante accordo tra le Parti, ovvero, quando
di poter provvedere alla sua alienazione; una di queste lo richieda, mediante periti nominati rispettiva-
unautorizzazione a trattenere il ricavato derivante da sud- mente da Direct Line e dallAssicurato.
detta alienazione. I periti, in caso di disaccordo, ne eleggono un terzo e le decisioni sono
prese a maggioranza di voti. Se una delle Parti non procede alla nomina
A seguito di furto/incendio che comporti la perdita totale del veico- del proprio perito o se i periti non si accordano sulla nomina del terzo, la
lo , qualora il veicolo risulti parcheggiato in un raggio inferiore ai 300 scelta sar delegata al Presidente del Tribunale ove risiede lAssicurato. I
metri dallabitazione dellassicurato e non nel box, garage o proprie- periti decidono inappellabilmente senza alcuna formalit giudiziaria e la
t privata come dichiarato dal Contraente allatto della stipula del loro decisione presa a maggioranza di voti con dispensa da ogni for-
contratto, gli eventuali scoperti e franchigie previste sulla Scheda di malit di legge, ed vincolante per le Parti. Ciascuna delle Parti sostiene
Polizza e richiamati nel precedente Par. 3.6 Determinazione del- le spese del proprio perito; la spesa del terzo perito a carico di Direct
lammontare del danno si intendono raddoppiati. Line e dellAssicurato in parti uguali, esclusa ogni solidariet.

3. In caso di infortunio: 3.9 Recuperi


il primo e gli eventuali ulteriori certificati medici ed i docu- Lassicurato tenuto a informare Direct Line non appena abbia noti-
menti necessari alla valutazione e alla liquidazione del danno. zia del recupero del veicolo rubato o di parti di esso. Il valore del
In tutti i casi di perdita totale del veicolo: recupero realizzato prima del pagamento dellindennizzo sar com-
dichiarazione di estinzione di eventuali crediti privilegiati , fermo putato in detrazione dellindennizzo stesso. In caso di recupero
amministrativo e relativa cancellazione dal certificato di propriet dopo il pagamento dellindennizzo, facolt di Direct Line propor-
inoltre facolt di Direct Line di richiedere lestratto cronologico e il certi- re allassicurato la vendita del veicolo ritrovato successivamente
ficato di propriet (CDP) rilasciati dal P.R.A. con annotata la demolizione. allerogazione dellindennizzo. In questo caso si proceder ad una
nuova valutazione del danno e lassicurato provveder a rimborsare
Linadempimento di uno o pi di tali obblighi pu comportare la a Direct Line limporto determinato sottraendo allammontare del
perdita totale o parziale del diritto allindennizzo o, in caso di sini- danno originariamente accertato il valore delle cose recuperate. Le
stro che si riferisca alla Responsabilit Civile, il diritto di Direct Line spese di recupero e custodia restano a carico dellassicurato.

Capitolo 4 Infortuni del conducente


La garanzia della presente sezione operante solo se di polizza
richiamata sulla Scheda di Polizza ed prestata per cia- c) nel caso in cui il motociclo sia utilizzato come scuola
scun sinistro, fino al massimale indicato. guida, se non sono rispettate le disposizioni di legge in
vigore.
Il presente capitolo integra quanto gi disposto sulla garanzia d) che si trovi:
Infortuni del Conducente nella Nota Informativa al Par. 3. in stato di ebbrezza ovvero presenti un tasso alcolemico
maggiore od uguale a quello previsto dalla normativa
4.1 Oggetto vigente
Direct Line si obbliga, alle condizioni che seguono, a indennizzare sotto linfluenza di sostanze stupefacenti oppure al quale sia
lassicurato per gli infortuni che determinino la morte o linvalidit stata applicata la sanzione ai sensi degli art. 186 o 187 del D.
permanente, occorsi in conseguenza della circolazione del veicolo LGS. n. 285 del 30/04/92 e successive modificazioni;
assicurato e mentre il conducente si trovi a bordo del veicolo e) in conseguenza di proprie azioni delittuose o comun-
medesimo. Lassicurazione comprende anche gli infortuni: que se lutilizzo del veicolo avviene contro la volont
avvenuti in caso di fermata durante le operazioni necessarie del proprietario;
a consentire al veicolo di riprendere la marcia; f) a seguito di partecipazione a imprese temerarie;
derivanti da imperizia o negligenza; g) durante la partecipazione del veicolo a gare, competi-
subiti in stato di malore, vertigini o incoscienza. zioni sportive e alle relative prove ufficiali, prove libere
e allenamenti e alle verifiche preliminari e finali previste
4.2 Delimitazioni della copertura nel regolamento particolare di gara; non sono inoltre
non rientrano nella copertura gli infortuni subiti dal condu- compresi i danni verificatesi dalla circolazione del vei-
cente: colo in piste o circuiti privati;
a) non abilitato alla guida secondo le norme e le disposi- h) in conseguenza di: azioni di guerra, insurrezioni, tumulti
zioni in vigore; popolari, scioperi, sommosse, atti di sabotaggio, di terro-
b) di et inferiore ai 26 anni, ove escluso dalla copertura rismo e di vandalismo, eruzioni vulcaniche e terremoto;

9 di 25
i) avvenuti in conseguenza di sviluppo comunque insor- 4.5 Indennizzo in caso di morte
to, controllato o meno di energia nucleare; Direct Line corrisponde la somma assicurata, agli eredi del-
j) in caso di suicidio o tentato suicidio; lassicurato in parti uguali, se la morte si verifica anche suc-
k) in fase di salita e discesa dal motociclo; cessivamente alla scadenza della polizza entro due anni dal
l) se linvalidit permanente di grado pari o inferiore al giorno del sinistro.
8% del totale. Lindennizzo per il caso morte non cumulabile con quello di
invalidit permanente.
4.3 Rinuncia al diritto di surroga Tuttavia, se dopo il pagamento di un indennizzo per invalidit
Direct Line rinuncia, a favore dellassicurato e dei suoi aventi permanente, ma entro due anni dal giorno dellinfortunio e in
diritto, al diritto di surroga, di cui allart. 1916 del Cod. Civ., conseguenza di questo, il conducente muore, gli eredi hanno
verso i responsabili dellinfortunio. diritto soltanto alla differenza tra lindennizzo per morte e quel-
lo gi pagato per linvalidit permanente.
4.4 Criteri di indennizzabilit Qualora il conducente, al momento del sinistro, non utilizzi
Sono indennizzabili le sole conseguenze dirette ed esclusive i presidi di sicurezza obbligatori la somma massima inden-
dellinfortunio, come se levento avesse colpito un soggetto nizzabile sar pari al 70% dellintera somma assicurata.
fisicamente integro e sano. Se linfortunio colpisce una perso-
na che non fisicamente integra e sana, non indennizzabile 4.6 Indennizzo in caso di invalidit permanente
quanto imputabile a condizioni fisiche e/o patologiche pree- Lindennizzo per invalidit permanente calcolato sulla somma
sistenti, concorrenti o sopravvenute allinfortunio. assicurata, in proporzione al grado dinvalidit accertato in
base alle percentuali contenute nella seguente tabella ANIA.
Tabella Ania
MENOMAZIONI % invalidit permanente
Arto Arto
dominante non dominante
Perdita della facolt visiva di un occhio 25
Cecit completa bilaterale 100
Sordit completa monolaterale 10
Sordit completa bilaterale 40
Perdita completa della voce 30
Stenosi nasale assoluta monolaterale 4
Stenosi nasale assoluta bilaterale 10
Perdita di un rene 15
Perdita della milza 8
Perdita dellarto superiore 70 60
Perdita dellavambraccio o della mano 60 50
Perdita di tutte le dita di una mano 60 50
Perdita del pollice 18 16
Perdita dellindice 14 12
Perdita del medio 8 6
Perdita dellanulare 8 6
Perdita del mignolo 12 10
Perdita della falange ungueale del pollice 9 8
Perdita della falange ungueale di un altro dito della mano 1/3 del dito
Perdita della coscia al di sopra della sua met 70
Perdita della coscia al di sotto della sua met 60
Perdita di tutta la gamba 50
Perdita di un piede 40
Perdita di un alluce 5
Perdita di ogni altro dito del piede 1
Anchilosi dellanca con arto in estensione e in posizione favorevole 35
Anchilosi del ginocchio in estensione completa o quasi 25
Paralisi completa del nervo sciatico-popliteo esterno 15
Esiti di frattura con schiacciamento di un corpo vertebrale cervicale 12
Esiti di frattura con schiacciamento di un corpo vertebrale dorsale 5
Esiti di frattura con schiacciamento del corpo della 12^ vertebra dorsale 10
Esiti di frattura con schiacciamento di un corpo vertebrale lombare 10
Esiti di frattura di una vertebra sacrale 3
Esiti di frattura coccigea con callo deforme e dolente 5
Postumi di trauma distorsivo cervicale con contrattura muscolare 2
e limitazione dei movimenti del collo

10 di 25
Nei casi di menomazioni non considerate in tabella i postumi si del sinistro, non utilizzi i presidi di sicurezza obbligatori la
devono valutare con riferimento alla riduzione della capacit somma massima indennizzabile sar pari al 70% dellinte-
generica a un qualsiasi lavoro proficuo, procedendo per analo- ra somma assicurata.
gia e comparazione con le percentuali riportate in tabella. Qualora la percentuale dinvalidit accertata risultasse supe-
In caso di mancinismo saranno applicate al lato sinistro le per- riore al 70% si proceder ad indennizzare lintera somma assi-
centuali previste per il lato destro. La perdita totale, anatomi- curata.
ca o funzionale, di pi organi o arti comporta lapplicazione di
una percentuale dinvalidit pari alla somma delle singole per- 4.7 Controversie Arbitrato irrituale
centuali per ciascuna lesione, con il massimo del 100%. Le controversie di natura medica sul grado di invalidit perma-
Nessun indennizzo previsto per invalidit permanente di nente possono essere demandate per iscritto a un Collegio di
grado pari od inferiore al 8% del totale; se invece linvali- tre medici, nominati uno per parte e il terzo di comune accor-
dit permanente risulta superiore a tale percentuale, lin- do o, in caso contrario, dal Consiglio dellOrdine dei medici
dennizzo sar liquidato solo per la parte eccedente. avente giurisdizione nel comune pi vicino al luogo di residen-
La percentuale del 8% si intende ridotta al 7% quando il za dellassicurato. Le decisioni del Collegio medico sono prese
conducente, al momento del sinistro, utilizzi i presidi di a maggioranza di voti, con dispensa da ogni formalit di legge,
sicurezza obbligatori. Qualora il conducente, al momento e sono vincolanti per le parti.

Capitolo 5 - Tutela giudiziaria


Le garanzie della presente sezione sono operanti solo se di Procedura Penale);
richiamate sulla Scheda di Polizza. le spese di giustizia;
Il presente capitolo integra quanto gi disposto sulla garanzia il Contributo Unificato (D.L. 11.03.2002 n. 28), se non ripetu-
Tutela giudiziaria nella Nota Informativa al Par. 3. to dalla controparte in caso di soccombenza di questultima.
3. garantito lintervento di un unico legale per ogni grado di giu-
La gestione dei sinistri Tutela Legale stata affidata alla Societ: dizio, territorialmente competente ai sensi dell Par. 5.4 comma 3.
ARAG SE Rappresentanza Generale e Direzione per l'Italia
Viale del Commercio 59, - 37135 Verona, in seguito denominata 5.2 Delimitazioni delloggetto dellassicurazione
ARAG SE, alla quale lAssicurato pu rivolgersi direttamente. 1. LAssicurato tenuto a :
Principali riferimenti: regolarizzare a proprie spese, secondo le vigenti norme
telefono centralino: 045.8290411 fiscali di bollo e di registro, i documenti necessari per la
mail per linvio di nuove denunce di sinistro: denunce@ARAG.it gestione del caso assicurativo;
fax per linvio della successiva documentazione relativa alla ad assumere a proprio carico ogni altro onere fiscale che
gestione del sinistro: 045.8290449 dovesse presentarsi nel corso o alla fine della causa.
www.arag.it 2. La Societ non si assume il pagamento di:
pec: arag@pec.arag.it multe, ammende o sanzioni pecuniarie in genere;
spese liquidate a favore delle parti civili costituite contro
A partire dal 1/1/2017 la gestione sinistri della presente lAssicurato nei procedimenti penali (art. 541 Codice di
copertura verr svolta da Direct Line Insurance Spa alle Procedura Penale).
medesime condizioni di seguito riportate. 3.Le operazioni di esecuzione forzata non vengono ulte-
riormente garantite nel caso di due esiti negativi.
5.1 Oggetto dellassicurazione
1. La Societ, alle condizioni della presente polizza e nei limiti 5.3 Insorgenza del caso assicurativo
del massimale convenuto, assicura la Tutela Legale, compre- 1. Ai fini della presente polizza, per insorgenza del caso assi-
si i relativi oneri non ripetibili dalla controparte, occorrenti curativo si intende:
allAssicurato per la difesa dei suoi interessi in sede extragiu- per lesercizio di pretese al risarcimento di danni extracon-
diziale e giudiziale, nei casi indicati in polizza. trattuali - il momento del verificarsi del primo evento che
2. Tali oneri sono: ha originato il diritto al risarcimento;
le spese per lintervento del legale incaricato della gestio- per tutte le restanti ipotesi - il momento in cui lAssicurato,
ne del caso assicurativo; la controparte o un terzo abbia o avrebbe cominciato a
le eventuali spese del legale di controparte, nel caso di violare norme di legge o di contratto.
soccombenza per condanna dellAssicurato, o di transazio- In presenza di pi violazioni della stessa natura, per il
ne autorizzata da ARAG SE ai sensi del Par. 5.6 comma 4; momento di insorgenza del caso assicurativo si fa riferimen-
le spese per lintervento del Consulente Tecnico dUfficio, to alla data della prima violazione.
del Consulente Tecnico di Parte e di Periti purch scelti in 2. La garanzia assicurativa viene prestata per i casi assicurativi
accordo con ARAG SE ai sensi del Par. 5.6 comma 5; che siano insorti:
le spese processuali nel processo penale (art. 535 Codice durante il periodo di validit della polizza, se si tratta di
11 di 25
esercizio di pretese al risarcimento di danni extracontrattuali, 5.6 Gestione del caso assicurativo
di procedimento penale e di ricorsi od opposizioni alle sanzio- 1. Ricevuta la denuncia del caso assicurativo, ARAG SE si adope-
ni amministrative; ra per realizzare un bonario componimento della controversia.
Trascorsi 3 (tre) mesi dalla decorrenza della polizza nel 2. Ove ci non riesca, se le pretese dellAssicurato presenti-
caso di controversie contrattuali no possibilit di successo e in ogni caso quando sia neces-
3. La garanzia si estende ai casi assicurativi che siano insorti saria la difesa in sede penale, la pratica viene trasmessa al
durante il periodo di validit del contratto e che siano stati Legale scelto nei termini dellart. 1.4
denunciati alla Societ o ad ARAG SE, nei modi e nei termi- 3. La garanzia assicurativa viene prestata anche per ogni
ni del Par. 5.4, entro 12 (dodici) mesi dalla cessazione del grado superiore di procedimento sia civile che penale se
contratto stesso. limpugnazione presenta possibilit di successo.
4. La garanzia non ha luogo nei casi insorgenti da contratti 4. LAssicurato non pu addivenire direttamente con la con-
che, nel momento della stipulazione dellassicurazione, la troparte ad alcuna transazione della vertenza, sia in
cui rescissione, risoluzione o modificazione fosse gi stata sede extragiudiziaria che giudiziaria, senza preventiva
chiesta dal Contraente. autorizzazione della Societ o di ARAG SE.
5. Si considerano a tutti gli effetti come unico caso assicurativo: 5. Leventuale nomina di Consulenti Tecnici di Parte e di Periti
vertenze promosse da o contro pi persone ed aventi viene concordata con la Societ o ARAG SE.
per oggetto domande identiche o connesse; 6. La Societ e ARAG SE non sono responsabili delloperato di
indagini o rinvii a giudizio a carico di una o pi persone Legali, Consulenti Tecnici e Periti.
assicurate e dovuti al medesimo evento o fatto. 7. In caso di conflitto di interessi o di disaccordo in merito
In tali ipotesi, la garanzia viene prestata a favore di tutti gli alla gestione dei casi assicurativi tra lAssicurato e la
assicurati coinvolti, ma il relativo massimale resta unico e Societ o ARAG SE, la decisione pu venire demandata,
viene ripartito tra loro, a prescindere dal numero e dagli ferma la facolt dellAssicurato di adire alle vie giudizia-
oneri da ciascuno di essi sopportati. rie, ad un arbitro che decide secondo equit, designato
di comune accordo dalle parti o, in mancanza di accor-
5.4 Denuncia del caso assicurativo e libera scelta del Legale do, dal Presidente del Tribunale competente a norma
1. LAssicurato deve immediatamente denunciare alla Societ del Codice di Procedura Civile.
o ad ARAG SE qualsiasi caso assicurativo nel momento in cui Ciascuna delle parti contribuisce alla met delle spese arbitra-
si verificato e/o ne abbia avuto conoscenza. li, quale che sia lesito dellarbitrato.
2. In ogni caso deve fare pervenire alla Direzione Generale La Societ ed ARAG SE avvertono lAssicurato del suo diritto
della Societ o ad ARAG SE notizia di ogni atto a lui notifi- di avvalersi di tale procedura.
cato, entro 3 (tre) giorni dalla data della notifica stessa.
3. LAssicurato ha il diritto di scegliere liberamente il legale cui 5.7 Recupero di somme
affidare la tutela dei propri interessi, iscritto presso il foro 1. Spettano integralmente allAssicurato i risarcimenti ottenu-
ove ha sede lUfficio Giudiziario competente per la con- ti ed in genere le somme recuperate o comunque corrispo-
troversia, indicandolo alla Societ o ad ARAG SE contem- ste dalla controparte a titolo di capitale ed interessi.
poraneamente alla denuncia del caso assicurativo. 2.Spettano invece ad ARAG SE, che li ha sostenuti o anti-
4. Se lAssicurato non fornisce tale indicazione, la Societ o cipati, gli onorari, le competenze e le spese liquidate in
ARAG SE lo invita a scegliere il proprio legale e, nel caso in cui sede giudiziaria o concordate transattivamente e/o stra-
lAssicurato non vi provveda, pu nominare direttamente il giudizialmente.
legale, al quale lAssicurato deve conferire mandato.
5. LAssicurato ha comunque il diritto di scegliere liberamente 5.8 Estensione territoriale
il proprio legale nel caso di conflitto di interessi con la 1. Nellipotesi di diritto al risarcimento di danni extracontrattuali da
Societ o ARAG SE. fatti illeciti di terzi nonch di procedimento penale la garanzia
operante nellambito territoriale per il quale valida la relativa
5.5 Fornitura dei mezzi di prova e dei documenti occorrenti assicurazione Responsabilit Civile Motociclo cui si riferisce.
alla prestazione della garanzia assicurativa 2. In tutte le altre ipotesi la garanzia vale per i casi assicurativi
Se lAssicurato richiede la copertura assicurativa tenuto a: che insorgono e devono essere trattati nella Repubblica
informare immediatamente la Societ o ARAG SE in modo Italiana, inclusi Citt del Vaticano e Repubblica di San Marino.
completo e veritiero di tutti i particolari del caso assicurati-
vo, nonch indicare i mezzi di prova e documenti e, su 5.9 Assicurati
richiesta, metterli a disposizione; Le garanzie previste al Par. 5.1 Oggetto dellassicurazione - delle
conferire mandato al legale incaricato della tutela dei suoi Condizioni Generali di assicurazione, che il Contraente dichiara di cono-
interessi, nonch informarlo in modo completo e veritiero scere e di approvare avendone ricevuto copia, vengono prestate:
su tutti i fatti, indicare i mezzi di prova, fornire ogni possi- al Proprietario, al Locatario in base ad un contratto di
bile informazione e procurare i documenti necessari. noleggio/leasing, al Conducente autorizzato, ai trasportati,
per i casi assicurativi connessi al veicolo indicato in polizza.

12 di 25
In caso di sostituzione del veicolo indicato in polizza, ferma Esclusioni limitatamente alla materia amministrativa.
la validit e la continuazione della polizza, le garanzie ven- Errata variazione dei punti Ricorso verso lillegittima variazione
gono trasferite al nuovo veicolo. Il Contraente deve comu- di punti, comunicata dallAnagrafe Nazionale degli abilitati alla
nicare tempestivamente i dati del nuovo veicolo anche guida. Presentare ricorso amministrativo o giurisdizionale alle
per leventuale adeguamento del premio. competenti autorit avverso le comunicazioni dellAnagrafe
Nazionale degli abilitati alla guida che determinano lillegittima
Le garanzie valgono per: variazione del punteggio sulla patente dellAssicurato.
- il Contraente-Assicurato, come persona fisica,il coniuge e Lassistenza di un interprete in sede di interrogatorio, in
i figli minori caso di arresto, detenzione e/o altra misura restrittiva della
- i conviventi solo se risultanti dal certificato di stato di libert personale disposta per responsabilit penale con-
famiglia quando, in veste di pedoni, ciclisti, alla guida di nessa ad incidente stradale verificatosi allestero.
veicoli non soggetti allassicurazione obbligatoria o come
passeggeri di un qualsiasi veicolo pubblico o privato, siano 5.11 Esclusioni
coinvolti in incidenti stradali. Le garanzie non sono valide:
a) in materia fiscale ed amministrativa;
Nel caso di controversie fra Assicurati con la stessa poliz- b) per fatti conseguenti a tumulti popolari (assimilabili a
za le garanzie vengono prestate unicamente a favore sommosse popolari), eventi bellici, atti di terrorismo,
dellAssicurato-Contraente. atti di vandalismo, terremoto, sciopero e serrate, non-
ch da detenzione od impiego di sostanze radioattive;
5.10 Prestazioni garantite c) per il pagamento di multe, ammende e sanzioni in genere;
Le garanzie previste al Par. 5.1 Oggetto dellAssicurazione d) per controversie derivanti dalla propriet o dalla guida
vengono prestate fino ad un massimale di 7.000 per caso di imbarcazioni o aeromobili;
assicurativo senza limite annuo, per le seguenti prestazioni: e) per fatti dolosi delle persone assicurate;
Sostenere lesercizio di pretese al risarcimento danni a per- f) per fatti non accidentali relativi ad inquinamento dellambiente;
sone e/o cose subiti per fatti illeciti di terzi. g) per qualsiasi spesa originata dalla costituzione di parte civile
In caso di incidente tra veicoli loperativit viene garantita quando lAssicurato viene perseguito in sede penale;
limitatamente ai sinistri stradali gestiti con la Procedura h) se il conducente non abilitato alla guida del veicolo oppure se
di risarcimento (art. 148 D.Lgs. n. 209/0005). il veicolo usato in difformit da immatricolazione, per una
Quanto sopra, opera a parziale deroga di quanto disposto destinazione o un uso diversi da quelli indicati sulla carta di cir-
dal Par. 5.11 Esclusioni lett. i) nel solo caso di violazione colazione, o non coperto da regolare assicurazione obbliga-
dellArt. 186 NCdS (guida sotto linfluenza dellalcool). toria RCA, salvo che lAssicurato, occupato alle altrui dipenden-
Sostenere la difesa in procedimenti penali per delitti colposi e ze in qualit di autista ed alla guida del veicolo in tale veste,
contravvenzioni connessi ad incidente stradale. La garanzia dimostri di non essere a conoscenza dellomissione degli obbli-
operante anche prima della formulazione ufficiale di reato. ghi di cui al d.lgs. 209/2005 e successive modifiche;
Proporre opposizione, in ogni ordine e grado, avverso la i) nei casi di violazione degli art. n. 186 (guida sotto lin-
sanzione amministrativa accessoria di ritiro, sospensione, fluenza dellalcool), n. 187 (guida sotto linfluenza di
revoca della patente di guida irrogate in seguito ad inci- sostanze stupefacenti) e n. 189, comma 1 (comportamen-
dente stradale e connesse allo stesso. to in caso dincidente) del Nuovo Codice della Strada;
La Societ provveder, su richiesta dellAssicurato, alla reda- j) per fatti derivanti da partecipazione a gare, competi-
zione e presentazione del ricorso purch lAssicurato faccia zioni sportive e relative prove;
pervenire ad ARAG SE il provvedimento in originale entro 5 k) nei casi di controversie con la Societ o ARAG SE;
(cinque) giorni dalla data di notifica dello stesso. La presente l) in caso di sinistro stradale gestito con la procedura Procedura
garanzia opera a parziale deroga della lettera a) Par. 5.11 di risarcimento diretto Art. 149 Codice delle Assicurazioni.

Capitolo 6 - Assistenza Stradale


Le garanzia della presente sezione operante solo se FRE ASISTENCIA S.A., Compagnia di Assicurazione -
richiamate sulla Scheda di Polizza. Strada Trossi 66 - 13871 VERRONE (BI).

Il presente capitolo integra quanto gi disposto sulla garanzia DEFINIZIONI


Assistenza Stradale nella Nota Informativa al Par. 3. Qui di seguito si trovano alcune definizioni dei principali ter-
mini tecnici che compaiono in questa sezione.
PREMESSA Assicurato
il conducente del Veicolo e le persone autorizzate all'uso
Direct Line S.p.A. per la gestione e liquidazione dei sinistri dello stesso. Per le prestazioni alla persona, gli occupanti del
relativi alla garanzia Assistenza Stradale si avvale di MAP- Veicolo, purch come numero totale non superino quello indi-
13 di 25
cato sul libretto di circolazione del Veicolo assicurato soccorso alle condizioni che seguono.
Assistenza Il mezzo di soccorso inviato direttamente presso il Veicolo
laiuto tempestivo, in denaro o in natura, fornito allassicurato immobilizzato, dietro richiesta dellAssicurato, potr senza
che si trovi in difficolt a seguito del verificarsi di un sinistro alcun esborso da parte di questultimo:
Guasto - risolvere la causa dellimmobilizzo sul luogo mediante picco-
qualsiasi danno improvviso ed imprevisto al veicolo che com- le riparazioni (massimo h di manodopera). Leventuale
porti limmobilizzo immediato dello stesso, ovvero ne consen- costo dei ricambi di tali piccole riparazioni restano a cari-
ta la marcia ma con rischio di aggravamento del danno ovve- co dellAssicurato che le regoler direttamente al fornito-
ro in condizioni di pericolosit e/o grave disagio per re intervenuto;
lAssicurato e per la circolazione stradale. Sono considerati - se necessario e sempre senza alcun esborso da parte
guasti quelli causati anche per negligenza dellassicurato, dellAssicurato, trasportare il Veicolo fino allofficina/carroz-
quali lesaurimento della batteria, la foratura degli pneumati- zeria autorizzata della Casa Costruttrice o allofficina/carroz-
ci, lesaurimento del carburante, lo smarrimento o la rottura zeria competente pi vicina al luogo dellimmobilizzo per
delle chiavi del veicolo, il blocco della serratura. Non sono una percorrenza massima di 30 km di andata e ritorno del
considerati guasto: gli immobilizzi del veicolo determinati da mezzo di soccorso. Qualora le officine o le carrozzerie fos-
richiami sistematici della Casa, da operazioni di manutenzio- sero distanti oltre 30 km (comprensivi di andata/ritorno) dal
ne periodica e non, da controlli, da montaggio di accessori, luogo dellimmobilizzo, il costo relativo alla distanza ecce-
come pure dalla mancanza di manutenzione o da interventi di dente resta a carico dellAssicurato che lo regoler diretta-
carrozzeria non determinati da usura, difetto, rottura, manca- mente con il fornitore intervenuto.
to funzionamento In caso di chiusura dellofficina di destinazione (ore notturne e
Incidente giorni festivi) il trasporto sar effettuato negli orari successivi
qualsiasi evento accidentale, in connessione con la circolazio- di apertura restando a carico della Societ le spese di posteg-
ne stradale collisione con altro veicolo, urto contro ostacolo gio per un massimo di 3 giorni.
fisso, ribaltamento, uscita di strada che provochi al veicolo La presente prestazione non comprende le eventuali spese
danni tali da determinarne limmobilizzo immediato ovvero ne rese necessarie per il recupero del Veicolo fuori della sede
consenta la marcia, ma con il rischio di aggravamento del stradale.
danno ovvero in condizioni di pericolosit e/o di grave dis- Qualora limmobilizzo avvenga allestero il costo massimo
agio per lAssicurato a carico della Societ di 150.
Istituto di cura Il costo eccedente il massimale previsto di 150 resta a
ospedale, clinica, casa di cura regolarmente autorizzata alle- carico dellAssicurato che lo regoler direttamente con il
rogazione dellassistenza ospedaliera, esclusi gli stabilimenti fornitore intervenuto.
termali, le case di convalescenza e soggiorno, le cliniche per La presente prestazione viene fornita compatibilmente con le
cure dietologiche ed estetiche, i gerontocomi e gli ospizi per norme locali che regolano la circolazione stradale e non com-
anziani prende le eventuali spese rese necessarie per il recupero del
Struttura Organizzativa Veicolo fuori della sede stradale.
La struttura di MAPFRE ASISTENCIA S.A. - Compagnia di assi-
curazione Strada Trossi, 66 Verrone (BI), costituita da 6.1.2 Rientro dei Passeggeri o Proseguimento del Viaggio
responsabili, personale (medici, tecnici, operatori), che in In caso di guasto o incidente, avvenuti in viaggio, qualora il
funzione 24 ore su 24, tutti i giorni dell'anno, che in virt di Veicolo debba restare immobilizzato sul posto per la ripara-
specifica convenzione sottoscritta con Direct Line S.p.A. prov- zione per oltre 24 ore, su conforme comunicazione fatta alla
vede, per incarico di questultima al contatto telefonico con Struttura Organizzativa dal punto della Rete di Assistenza
l'Assicurato ed organizza ed eroga, con costi a carico di Direct presso cui stato ricoverato il Veicolo, la Struttura
Line Spa, le prestazioni di assistenza previste in polizza. Organizzativa provvede ad erogare una delle seguenti presta-
Viaggio zioni a scelta dellAssicurato stesso, la Societ terr i relativi
qualunque trasferimento dellAssicurato in Italia (inclusi Citt costi a proprio carico:
del Vaticano e Repubblica di San Marino), ad oltre 50 Km dalla - Rientro dei passeggeri fino al luogo di Residenza in Italia,
sua residenza o allestero nei Paesi indicati nel paragrafo 6.5 mettendo a loro disposizione un biglietto ferroviario (prima
Estensione territoriale classe) o, se il viaggio supera le 6 ore, aereo (classe econo-
mica), oppure unauto a nolo adibito ad uso privato, senza
ASSISTENZA TECNICA MOTO autista, di categoria C fino ad un massimo di 2 giorni a
6.1.1 Soccorso Stradale Italia (fino ad un massimo di 3 chilometraggio illimitato, comprendente le coperture assi-
volte allinterno dei 365 giorni di validit della garanzia) curative di legge obbligatorie. La spesa massima comples-
In caso di guasto o incidente o tentato furto del Veicolo, pur- siva a carico della Societ di 250;
ch questo si trovi su strade aperte al traffico ragionevolmen- - Proseguimento del viaggio dei passeggeri fino al luogo di
te raggiungibili dal carro di soccorso, la Societ, tramite la destinazione, mettendo a loro disposizione un biglietto fer-
Struttura Organizzativa, procura allAssicurato un mezzo di roviario (prima classe) o, se il viaggio supera le 6 ore, in

14 di 25
aereo (classe economica) oppure unauto a nolo adibito ad un medico generico. Il relativo costo resta a carico della
uso privato, senza autista, di categoria C fino ad un mas- Societ, fino ad un massimo di 150,00, nei casi seguenti:
simo di 2 giorni a chilometraggio illimitato, comprendente - nei giorni feriali: dalle ore 20.00 alle ore 8.00;
le coperture assicurative di legge obbligatorie. La spesa - nei giorni di sabato e prefestivi: dalle ore 14.00 alle ore
massima complessiva a carico della Societ di 250. 24.00;
- nei giorni festivi: 24 ore su 24.
6.1.3 Spese di Albergo In tutti gli altri casi, il costo della prestazione resta a cari-
Qualora a seguito di guasto o incidente, avvenuto in viaggio, co dellAssicurato.
il Veicolo resti immobilizzato e non possa essere riparato in Qualora nessuno dei medici convenzionati fosse disponibile
giornata, la Societ, tramite la Struttura Organizzativa, provve- la Struttura Organizzativa potr organizzare, in alternativa e in
de alla sistemazione dellAssicurato in un albergo del luogo, accordo con lAssicurato, il suo trasferimento in una struttura
tenendo a proprio carico le spese di pernottamento e di medica mediante autovettura o autoambulanza.
prima colazione, fino a un massimo di 3 notti e comunque per La presente prestazione viene fornita fino ad un massimo di
un limite massimo complessivo di 150. Il costo eccedente tre volte allinterno dei 365 giorni di validit della garanzia.
il massimale previsto verr regolato dallAssicurato diret-
tamente allalbergatore. 6.1.8 Autoambulanza per trasporto in ospedale in Italia
Qualora lAssicurato a seguito di infortunio, necessiti di un tra-
6.1.4 Recupero del Veicolo Riparato sporto in autoambulanza per un ricovero dalla propria resi-
Qualora a seguito di Guasto, Incidente, avvenuto in viaggio, il denza in Italia ad un centro ospedaliero pi vicino, la Societ
Veicolo debba restare immobilizzato per oltre 24 ore, su con- provvede, su richiesta dellAssicurato alla Struttura
forme comunicazione fatta dal punto della Rete di Assistenza Organizzativa, ad inviare lautoambulanza tenendo i costi a
o dellofficina ove ricoverato il Veicolo, la Societ, tramite la suo carico, fino ad un massimo di 150 per Sinistro.
Struttura Organizzativa, metter a disposizione dellAssi- La presente prestazione viene fornita fino ad un massimo di
curato un biglietto di sola andata in treno (1classe) o se il tre volte allinterno dei 365 giorni di validit della garanzia.
viaggio supera le 6 ore, in aereo (classe economica) per recu-
perare il Veicolo riparato fino ad un massimo complessivo di 6.1.9 Familiare Accanto
300 per evento. Qualora lAssicurato in viaggio, a seguito di infortunio causa-
Il costo eccedente il massimale previsto verr regolato to da incidente stradale nel quale sia rimasto coinvolto il
dallAssicurato direttamente con il fornitore intervenuto. Veicolo, venga ricoverato in istituto di cura in loco, e non
possa essere dimesso entro 5 (cinque) giorni dalla data del
6.1.5 Ricerca ed Invio Pezzi di Ricambio allEstero Ricovero, e qualora in assenza di un proprio congiunto sul
Qualora a seguito di Guasto o Incidente, avvenuti in Viaggio posto, richieda di essere raggiunto da un familiare, la Societ,
allestero, il Veicolo resti immobilizzato e i pezzi di ricambio tramite la Struttura Organizzativa, provveder ad organizzare
occorrenti per la riparazione e indispensabili al suo funziona- il viaggio del familiare mettendo a disposizione di questulti-
mento non possano essere reperiti sul posto, la Societ, tra- mo un biglietto di viaggio, andata e ritorno, in treno (1 clas-
mite la Struttura Organizzativa, provvede ad inviarli con il se) o se il viaggio supera le 6 ore in aereo (classe economica)
mezzo pi rapido, tenuto conto delle norme locali che rego- e tenendo a proprio carico i relativi costi fino ad un massi-
lano il trasporto delle merci. Restano a carico dellAssicurato mo di 250 per Sinistro. Sono escluse le spese di soggior-
il costo dei ricambi e delle spese doganali, mentre le spese no (vitto e alloggio) del familiare e qualsiasi altra spesa al
di ricerca e di spedizione restano a carico della Societ. di fuori di quelle sopra indicate.

ASSISTENZA SANITARIA-PERSONA 6.1.10 Rientro sanitario


6.1.6 Consigli medici Qualora lAssicurato in viaggio, a seguito di infortunio causa-
Qualora lAssicurato a seguito di un infortunio causato da to da incidente stradale nel quale sia rimasto coinvolto il
incidente stradale nel quale sia rimasto coinvolto il Veicolo Veicolo, sia in condizioni tali che i medici della Struttura
necessiti di parlare per telefono con un medico per avere un Organizzativa, dintesa con i medici curanti sul posto o, in
consiglio su una determinata patologia in corso, la Societ, assenza di questi ultimi, con il medico inviato dalla stessa,
tramite la Struttura Organizzativa, fornir i consigli medici ritengano necessario un suo trasferimento in un istituto di
richiesti. cura prossimo alla sua residenza in Italia, allo scopo di assicu-
rare una cura adeguata alla patologia del paziente, la
6.1.7 Invio Medico in Italia Struttura Organizzativa provveder ad effettuare il trasporto
Qualora lAssicurato, a seguito di un infortunio causato da con il mezzo che i medici della stessa ritengono pi idoneo
incidente stradale nel quale sia rimasto coinvolto il Veicolo alle condizioni dell'Assicurato:
necessiti di una visita medica presso il proprio domicili e qua- - aereo sanitario;
lora gli stessi medici di guardia della Struttura Organizzativa lo - aereo di linea eventualmente barellato;
valutino necessario, invier allindirizzo dellAssicurato in Italia - treno/vagone letto;

15 di 25
- autoambulanza. meni atmosferici aventi caratteristiche di calamit naturali, o
Il trasporto interamente organizzato dalla Struttura causati dallintervento di autorit governative o per forza
Organizzativa, inclusa l'assistenza medica od infermieristica maggiore, conseguenze dirette ed indirette di trasmutazio-
durante il viaggio, se ritenuta necessaria dai medici della ne dellatomo, come pure di radiazioni provocate dallacce-
Struttura Organizzativa stessa. Sono a carico della Societ i lerazione artificiale di particelle atomiche;
costi fino ad un massimo di 1.500. b)atti dolosi e di pura temerariet dellAssicurato;
Non danno luogo alla prestazione le infermit o lesioni che c) i danni provocati dalluso improprio del Veicolo;
a giudizio dei medici della Struttura Organizzativa posso- d)i danni provocati da abuso di alcool, psicofarmaci ad uso
no essere curate sul posto o che non impediscono non terapeutico, stupefacenti ed allucinogeni;
all'Assicurato di proseguire il viaggio. e) danni causati qualora alla guida del Veicolo sia un conducente
La prestazione non altres operante nel caso in cui non autorizzato o un conducente sprovvisto di patente di guida;
l'Assicurato od i suoi familiari addivengano a dimissioni f) danni provocati da suicidio o tentato suicidio;
volontarie contro il parere dei sanitari che lo hanno in cura. g)le richieste di rimborso da parte dellAssicurato per pre-
stazioni usufruite senza il preventivo consenso della
PARTE SPECIALE - SERVIZI Struttura Organizzativa;
6.1.11 Informazioni Automobilistiche in Italia h)il servizio non include eventuali danni alle merci traspor-
Qualora lAssicurato richieda informazioni relative a: situazione tate a bordo dei veicoli o perdite pecuniarie eventual-
della viabilit in Italia delle Autostrade, tangenziali, bretelle,stra- mente conseguenti a un evento;
de urbane ed extraurbane, segnalazione di Stazioni di Servizio, Non sono considerati guasto: gli immobilizzi del Veicolo
Autogrill, Motel, e di Officine meccaniche in Autostrada, la determinati da richiami sistematici della casa, da operazioni
Struttura Organizzativa fornir le informazioni richieste. Per di manutenzione o da interventi di carrozzeria non determi-
ottenere la prestazione, lAssicurato potr contattare la nati da usura, difetto, rottura, mancato funzionamento.
Struttura Organizzativa dal luned al venerd dalle ore 09.00
alle ore 18.00 escluso i festivi infrasettimanali. 6.3 Obblighi dellAssicurato in caso di sinistro
In caso di sinistro lAssicurato deve darne avviso alla
6.1.12 Informazioni Burocratiche Societ ai sensi dellart. 1913 del Cod. Civ. e secondo le
Quando lAssicurato necessiti di informazioni telefoniche rela- modalit previste alle singole prestazioni assicurative
tive al rilascio e alle variazioni su: come di seguito indicato. Linadempimento di tale obbligo
- certificati (buona condotta, cittadinanza, matrimonio, morte, pu comportare la perdita totale o parziale del diritto
nascita, penale, residenza, famiglia, ecc.), allindennizzo ai sensi dellart.1915 del Cod. Civ. Premesso
- documenti personali, che le prestazioni di Assistenza non prevedono alcuna
- pratiche automobilistiche (passaggio di propriet, revisioni forma di rimborso o di indennizzo n lerogazione di pre-
auto, carta di circolazione, ecc.), stazioni qualora lAssicurato non si rivolga alla Struttura
pu telefonare alla Struttura Organizzativa che provveder a Organizzativa al momento del sinistro (fatta eccezione per
fornire le informazioni del caso. i casi in cui lAssicurato non riesca a mettersi in contatto
Per ottenere la prestazione, lAssicurato potr contattare con la Struttura Organizzativa per cause di forza maggiore)
la Struttura Organizzativa dal luned al venerd dalle ore di conseguenza resta inteso che, in caso di sinistro per
09.00 alle ore 18.00 escluso i festivi infrasettimanali. ottenere la fornitura di prestazioni di assistenza,
lAssicurato ha lobbligo di contattare per telefono la
6.1.13 Informazioni Meteo in Italia Struttura Organizzativa al numero verde 800.00.22.77
Qualora lAssicurato richieda informazioni in Italia relative alle con- (dallItalia) e il numero nero +39 02 36617099 (dallestero)
dizioni meteorologiche, nuvolosit, precipitazioni, vento, neve e e comunicare:
nebbia, la Struttura Organizzativa fornir le informazioni richieste. la targa del Veicolo;
Per ottenere la prestazione, lAssicurato potr contattare le generalit complete dellAssicurato ed un recapito telefonico;
la Struttura Organizzativa dal luned al venerd dalle ore lindirizzo anche temporaneo ed il numero di telefono
09.00 alle ore 18.00 escluso i festivi infrasettimanali. del luogo di chiamata;
la prestazione richiesta;
6.2 Esclusioni e fornire, su richiesta della Societ o della Struttura Organizzativa,
Si premette che tutti gli interventi di Assistenza, per esse- ogni documentazione comprovante il diritto alle prestazioni.
re coperti dalla garanzia, devono preventivamente essere Possono, inoltre, essere richieste allAssicurato ulteriori informa-
concordati ed autorizzati dalla Struttura Organizzativa. zioni. Una volta ricevute le informazioni di cui sopra, la Struttura
Dalla garanzia sono esclusi: Organizzativa si assicurer che il richiedente abbia diritto alle
a) gli eventi derivanti da: gare automobilistiche competitive e prestazioni e convalider il suo diritto ad usufruirne. Qualora
relative prove e allenamenti, per guerre, rivoluzioni, som- emerga successivamente che la prestazione sia stata fornita a
mosse o movimenti popolari, saccheggi, atti di terrorismo, persona non avente diritto, la Societ ha il diritto di recuperare
sabotaggio e vandalismo, pirateria, scioperi, terremoti, feno- i costi relativi presso chi ha usufruito delle prestazioni. Nel caso

16 di 25
in cui le prestazioni fornite dalla Struttura Organizzativa superi- 6.5 Estensione territoriale
no i massimali previsti o prevedano dei costi a carico LAssicurazione vale per:
dellAssicurato, questultimo, su indicazione della Struttura Italia (inclusa San Marino e Citt del Vaticano); Europa: Andorra,
Organizzativa, dovr fornire sufficienti garanzie di restituzione Austria, Belgio, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Croazia,
delle somme anticipate ritenute sufficienti dalla Societ. Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia (incluso Principato di
L'Assicurato deve provvedere al rimborso della somma anticipa- Monaco), Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia,
ta entro 30 (trenta) giorni dalla data dell'anticipo stesso. Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta,
Trascorso tale termine dovr restituire, oltre alla somma antici- Montenegro, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito,
pata, anche l'ammontare degli interessi al tasso legale corrente. Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna,
LAssicurato inoltre si obbliga a sciogliere dal segreto profes- Svezia, Svizzera, Turchia (zona europea), Ungheria.
sionale i medici che lo hanno visitato e curato.
Allegato 1 La disciplina del Bonus/Malus
6.4 Mancato utilizzo delle prestazioni La forma bonus malus prevede riduzioni o maggiorazioni di premio, rispet-
In caso di prestazioni non usufruite o usufruite solo parzial- tivamente in assenza o presenza di sinistri nei periodi di osservazione.
mente per scelta dellAssicurato o per negligenza di questi, la In caso di assenza di sinistri, Direct Line applicher alla tariffa
Societ non tenuta a fornire indennizzi o prestazioni alterna- della garanzia R.C. Auto in vigore allatto del rinnovo i coeffi-
tive di alcun genere a titolo di compensazione. cienti riportati nella seguente tabella:
Evoluzione delle classi Coefficienti di determinazione Evoluzione delle classi Coefficienti di determinazione
di Bonus/malus del premio di Bonus/malus del premio
1 0.57 10 0.81
2 0.58 11 0.85
3 0.60 12 0.90
4 0.61 13 1.03
5 0.63 14 1.50
6 0.65 15 1.62
7 0.67 16 1.90
8 0.72 17 2.29
9 0.76 18 2.60
Ai fini dellapplicazione delle regole evolutive della classe di merito CU:
- in caso di veicolo assicurato per la prima annualit, il periodo di
osservazione inizia dal giorno della decorrenza della copertura assi-
curativa e termina sessanta giorni prima della scadenza dellannua-
lit assicurativa;
VARIAZIONI PERCENTUALI IN ASSENZA DI SINISTRI - per le annualit successive, il periodo di osservazione inizia ses-
Evoluzione Classi di Bonus Malus Variazione percentuale santa giorni prima della decorrenza contrattuale e termina sessan-
2-1 -1,7% ta giorni prima della scadenza dellannualit assicurativa.
3-2 -3.3%
Lart 133 del Codice delle assicurazioni private, cos come modifica-
4-3 -1.6%
to dallart 34 bis del D.L. n. 1 del 24 gennaio 2012, prevede che in
5-4 -3.2%
assenza di sinistri, le variazioni in diminuzione del premio siano pre-
6-5 -3.1%
ventivamente quantificate in rapporto alle classi di merito ed espli-
7-6 -3.0% citamente indicate in contratto. A tal fine si segnala che tali variazio-
8-7 -6.9% ni in termini percentuali, da applicarsi alla tariffa che risulter in vigo-
9-8 -5.3% re al momento del rinnovo, sono riportate nella tabella a lato.
10 - 9 -6.2%
11 - 10 -4.7% Allatto della stipula del contratto la classe di merito viene acquisita
12 - 11 -5.6% e assegnata direttamente da Direct Line per via telematica tramite
13 - 12 -12.6% la banca dati degli attestati di rischio (fermo restando il diritto di
14 - 13 -31.3%
Direct Line di richiedere ulteriore documentazione comprovante le
dichiarazioni fornite dagli assicurati).
15 - 14 -7.4%
Qualora allatto della stipula del contratto lattestazione dello stato
16 - 15 -14.7%
di rischio non risulti presente sulla banca dati degli attestati , Direct
17 - 16 -17.0% Line acquisisce telematicamente lultimo attestato di rischio utile e
18 - 17 -11.9% richiede al contraente una dichiarazione, ai sensi e per gli effetti
degli artt.1892 e 1893 del Cod. Civ., che permetta di ricostruire la
posizione assicurativa e procedere con una corretta assegnazione
della classe di merito.
17 di 25
Situazione veicolo / contrattuale Classe CU di assegnazione Documentazione da inviare

1 Veicolo gi assicurato in forma Classe di merito risultante Eventuale e dichiarazione (ai sensi degli art. 1892 e 1893 del
Bonus/Malus con o senza fran- dall'attestazione dello stato Cod. Civ.) di non aver circolato nel periodo successivo alla data
chigia del rischio relativa alla prece- di scadenza del contratto nel caso in cui lattestazione dello
dente assicurazione. stato del rischio risulti scaduta da oltre 3 mesi ma meno di un
anno;
copia del Libretto di circolazione con eventuale passaggio di
propriet;
certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto
carta didentit delle persone presenti nel Contratto e del tito-
lare della carta di credito (nel caso il pagamento avvenga con
tale modalit)
2 Veicolo gi assicurato in altra Classe di merito risultante Eventuale dichiarazione (ai sensi degli art. 1892 e 1893 del Cod. Civ.)
forma tariffaria. dallapplicazione dei criteri di di non aver circolato nel periodo successivo alla data di scadenza del
assegnazione CU (vedi tabel- contratto nel caso in cui lattestazione dello stato del rischio risulti
la di conversione sotto ripor- scaduta da oltre 3 mesi ma meno di un anno;
tata) copia del libretto di circolazione con eventuale passaggio di proprie-
t;
certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto
carta didentit delle persone presenti nel Contratto e del titolare
della carta di credito (nel caso il pagamento avvenga con tale
modalit)

3 Veicolo gi assicurato in forma Classe di merito risultante copia del libretto di circolazione con eventuale passaggio di propriet;
Bonus/Malus con o senza fran- dallattestazione dello stato dichiarazione (ai sensi degli art. 1892 e 1893 del Cod. Civ.) di non
chigia o in altra forma tariffaria, del rischio relativa alla prece- aver circolato nel periodo successivo alla data di scadenza del
con attestazione dello stato del dente assicurazione contratto, in caso di mancato rinnovo del contratto per mancato
rischio scaduta da oltre 1 anno
utilizzo del veicolo
ma meno di 5 anni
dichiarazione (ai sensi degli art. 1892 e 1893 del Cod. Civ.) di non aver
circolato nel periodo successivo alla data di scadenza del contratto e
appendice di sospensione nel caso in cui il contratto risulti risolto per
mancata riattivazione delle garanzie
ovvero
documento comprovante la cessazione del rischio assicurato, in caso di alienazio-
ne del veicolo.
certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto.
carta didentit delle persone presenti nel Contratto e del titolare
della carta di credito (nel caso il pagamento avvenga con tale
modalit)

4 Veicolo gi assicurato in forma Classe di merito 14 se la copia del libretto di circolazione con eventuale passaggio di proprie-
Bonus/Malus con o senza fran- classe di merito risultante t;
chigia o in altra forma tariffaria, dallattestazione dello stato dichiarazione (ai sensi degli art. 1892 e 1893 del Cod. Civ.) di non aver
con attestazione scaduto da oltre del rischio inferiore/uguale circolato nel periodo successivo alla data di scadenza contratto
5 anni alla classe di merito 14 ovvero
ovvero documento comprovante la cessazione del rischio assicurato, in caso
classe di merito risultante di alienazione del veicolo.
dall'attestazione dello stato certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto
del rischio relativa alla prece- carta didentit delle persone presenti nel Contratto e del titolare
dente assicurazione se supe- della carta di credito (nel caso il pagamento avvenga con tale moda-
riore
lit)

5 Veicolo rubato, assicurato in Classe di merito risultante copia della denuncia di furto rilasciata dallautorit competente;
forma Bonus/Malus con o senza dall'attestazione dello stato copia dellappendice di risoluzione per furto rilasciata dalla precedente
franchigia del rischio relativa alla prece- compagnia
dente assicurazione. copia del libretto di circolazione con eventuale passaggio di propriet.
certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto
carta didentit delle persone presenti nel Contratto e del titolare
della carta di credito (nel caso il pagamento avvenga con tale
modalit)

18 di 25
6 Veicolo rubato, assicurato in altra Classe di merito risultante copia della denuncia di furto rilasciata dallautorit competente;
forma tariffaria dallapplicazione dei criteri di copia dellappendice di risoluzione per furto rilasciato da preceden-
assegnazione CU (vedi tabel- te compagnia
la di conversione sotto ripor- copia del libretto di circolazione con eventuale passaggio di propriet;
tata). certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto
carta didentit delle persone presenti nel Contratto e del titolare
della carta di credito (nel caso il pagamento avvenga con tale
modalit)

7 Veicolo immatricolato al PRA per Classe di merito 14 Copia del libretto di circolazione con eventuale passaggio di propriet,
la prima volta o assicurato per la nonch
prima volta dopo voltura al PRA, appendice di cessione contratto.
ovvero oggetto di contratto certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto
ceduto carta didentit delle persone presenti nel Contratto e del titolare della
carta di credito (nel caso il pagamento avvenga con tale modalit)

8 Veicolo assicurato presso com- Classe di merito risultante Dichiarazione della precedente compagnia estera nella quale risulti-
pagnia estera dallapplicazione dei criteri di no il numero delle annualit assicurative e la sinistrosit pregressa e
assegnazione CU (vedi tabel- dichiarazione (ai sensi degli art. 1892 e 1893 del Cod. Civ.) di non aver
la di conversione sotto ripor- circolato nel periodo successivo alla data di scadenza del contratto
tata) nel caso in cui dalla dichiarazione della precedente compagnia risul-
ovvero ti che il contratto sia scaduto da oltre 3 mesi;
Classe di merito 14 se il copia del libretto di circolazione con eventuale passaggio di proprie-
documento rilasciato dalla t;
precedente compagnia este- certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto
ra non comprende le infor- carta didentit delle persone presenti nel Contratto e del titolare
mazioni necessarie per lap- della carta di credito (nel caso il pagamento avvenga con tale
plicazione dei criteri di asse- modalit)
gnazione CU

9 Mancanza di attestazione o della Classe di merito 18 Copia del libretto di circolazione con eventuale passaggio di propriet;
documentazione specifica oppu- certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto
re nel caso in cui la prima imma- carta didentit delle persone presenti nel Contratto e del titolare
tricolazione o la voltura sia avve- della carta di credito (nel caso il pagamento avvenga con tale
nuta da oltre un anno oppure nei modalit)
casi non espressamente indicati Con revisione della classificazione in caso di presentazione dei docu-
menti entro i 90 giorni successivi.

10 Veicolo immatricolato al PRA per Classe di merito maturata sul Copia del libretto di circolazione con eventuale passaggio di proprie-
la prima volta o assicurato per la veicolo gi assicurato t;
prima volta dopo voltura al PRA dichiarazione attestante che il proprietario del veicolo sia il medesimo proprieta-
di propriet del medesimo pro- rio (o suo familiare stabilmente convivente) del veicolo assicurato
prietario (o di un suo familiare ovvero,
stabilmente convivente) di un certificazione dello stato di famiglia
veicolo di stessa tipologia gi certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto
assicurato in forma Bonus /Malus carta didentit delle persone presenti nel Contratto e del titolare
con o senza franchigia presso della carta di credito (nel caso il pagamento avvenga con tale
Direct Line modalit)

11 Veicolo immatricolato al PRA Classe di merito maturata copia del libretto di circolazione con eventuale passaggio di proprie-
per la prima volta o assicurato sul veicolo gi assicurato t;
per la prima volta dopo voltura copia del documento attestante il rinnovo del contratto riferito al vei-
al PRA di propriet del medesi- colo gi assicurato
mo proprietario (o di un suo
dichiarazione attestante che il proprietario del veicolo sia il medesimo
familiare stabilmente conviven-
proprietario o un suo familiare stabilmente convivente) del veicolo
te) di un veicolo di stessa tipolo-
gia gi assicurato in forma assicurato
Bonus /Malus con o senza fran- ovvero,
chigia presso altra Compagnia certificazione dello stato di famiglia
certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto
carta didentit delle persone presenti nel Contratto e del titolare
della carta di credito (nel caso il pagamento avvenga con tale
modalit)

19 di 25
12 Veicolo gi assicurato con contrat- Classe di merito risultante Eventuale dichiarazione (ai sensi degli art. 1892 e 1893 del Cod. Civ.)
to di leasing ( che abbia avuto dallattestazione dello stato di non aver circolato nel periodo successivo alla data di scadenza del
durata non inferiore a 12 mesi) in del rischio relativa alla prece- contratto nel caso in cui lattestazione dello stato del rischio risulti
scadenza dente assicurazione scaduta da oltre 3 mesi ma meno di un anno;
documento attestante lesercizio del diritto di riscatto;
copia del libretto di circolazione con eventuale passaggio di pro-
priet;
certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto
carta didentit delle persone presenti nel Contratto e del titolare
della carta di credito (nel caso il pagamento avvenga con tale
modalit)

13 Veicolo assicurato con contratto Classe di merito CU cui il Copia del contratto temporaneo e dichiarazione (ai sensi degli art.
temporaneo contratto temporaneo risul- 1892 e 1893 del Cod. Civ.) di non aver circolato nel periodo successi-
tava assegnato vo alla data di scadenza del contratto nel caso in cui lo stesso risulti
ovvero scaduto da oltre 3 mesi;
Classe di merito 14 se sul copia del libretto di circolazione con eventuale passaggio di pro-
contratto non indicata la priet;
classe CU di assegnazione certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto
carta didentit delle persone presenti nel Contratto e del titolare
della carta di credito (nel caso il pagamento avvenga con tale moda-
lit)

14 Recesso in seguito allesercizio Classe di merito risultante Dichiarazione equipollente rilasciata dal precedente assicuratore
del diritto di ripensamento. dall'attestazione dello stato attestante lesercizio del diritto di ripensamento;
del rischio relativa allultimo copia del libretto di circolazione con eventuale passaggio di pro-
periodo di osservazione con- priet;
cluso.
certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto
carta didentit delle persone presenti nel Contratto e del titolare
della carta di credito (nel caso il pagamento avvenga con tale
modalit)
15 Risoluzione consensuale prima Classe di merito risultante Dichiarazione equipollente rilasciata dal precedente assicuratore
della scadenza annuale. dall'attestazione dello stato attestante la risoluzione consensuale;
del rischio relativa allultimo copia del libretto di circolazione con eventuale passaggio di pro-
periodo di osservazione con- priet;
cluso. certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto
carta didentit delle persone presenti nel Contratto e del titolare
della carta di credito (nel caso il pagamento avvenga con tale
modalit)

16 Attestazione dello stato del Classe di merito risultante documento attestante il trasferimento di propriet/la cessazione del
rischio indicante targa diversa dall'attestazione dello stato rischio del veicolo indicato sullattestazione dello stato del rischio
da quella del veicolo assicurato del rischio se i veicoli appar- copia del libretto di circolazione con eventuale passaggio di pro-
tengono alla medesima tipo- priet;
logia
certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto
ovvero
carta didentit delle persone presenti nel Contratto e del titolare
Classe di merito 14 se i veico-
li appartengono a tipologia della carta di credito (nel caso il pagamento avvenga con tale
diversa modalit)

17 Veicolo gi assicurato con unal- Classe di merito risultante Dichiarazione redatta dal Commissario Liquidatore attestante la
tra compagnia di assicurazione a dall'attestazione dello stato classe CU
cui stata vietata lassunzione di del rischio copia del libretto di circolazione con eventuale passaggio di pro-
nuovi affari o che stata posta in ovvero priet.
Liquidazione Coatta Ammi- classe di merito risultante
certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto
nistrativa dalle dichiarazioni del Com-
carta didentit delle persone presenti nel Contratto e del titolare
missario Liquidatore
della carta di credito (nel caso il pagamento avvenga con tale
modalit)

20 di 25
Al fine di stabilire la classe di conversione universale denomi- sta di risarcimento, considerato immune da sinistri agli
nata CU, come da criteri riportati nel Regolamento Isvap n.4 effetti dellapplicazione della predetta tabella di regole
del 9 agosto 2006, occorre: evolutive.
Disciplina del Bonus/Malus con franchigia
in primo luogo determinare una classe di merito sulla Lassicurazione stipulata nella forma Bonus/Malus con una
base del numero di annualit, indicate sullattestazione
Classe di Classe di collocazione
dello stato del rischio, tra le ultime 5 complete (ad ecce- merito in base ai sinistri osservati
zione, pertanto, dellannualit in corso) senza sinistri
0 sinistri 1 sinistro 2 sinistri 3 sinistri 4 o pi
pagati anche a titolo parziale, con responsabilit prin- sinistri
cipale.
01 1 3 6 9 12
in secondo luogo si prendono in considerazione tutti gli
eventuali sinistri pagati anche a titolo parziale, con 02 1 4 7 10 13
responsabilit principale nellultimo quinquennio (com- 03 2 5 8 11 14
presa lannualit in corso); per ogni sinistro viene applica-
04 3 6 9 12 15
ta una maggiorazione di due classi giungendo, cos, a
determinare la classe di assegnazione. 05 4 7 10 13 16
06 5 8 11 14 17
n.b. non sono considerati anni senza sinistri quelli per i quali
07 6 9 12 15 18
la tabella della sinistrosit pregressa riporta le sigle N.A.
(veicolo non assicurato). 08 7 10 13 16 18
Tabella di conversione 09 8 11 14 17 18
Per le annualit successive a quella della stipula, il contrat-
10 9 12 15 18 18
Anni senza sinistri Classe di merito 11 10 13 16 18 18
5 9
12 11 14 17 18 18
4 10
3 11 13 12 15 18 18 18
2 12 14 13 16 18 18 18
1 13 15 14 17 18 18 18
0 14
16 15 18 18 18 18
to assegnato, allatto del rinnovo, alla classe di merito di 17 16 18 18 18 18
pertinenza in base alla seguente tabella di regole evolutive 18 17 18 18 18 18
a seconda che Direct Line abbia o meno effettuato, nel
periodo di osservazione, pagamenti per il risarcimento, franchigia assoluta per ogni sinistro dellammontare precisato
anche parziale, di danni conseguenti a sinistri per i quali sia sulla Scheda di Polizza..
stata accertata la responsabilit principale del conducente Il Contraente, lassicurato e il proprietario sono tenuti in soli-
del veicolo assicurato. do a rimborsare a Direct Line limporto del risarcimento rien-
Qualora la responsabilit sia da attribuirsi in pari misura a trante nei limiti della franchigia. Direct Line conserva il diritto
carico dei conducenti dei veicoli coinvolti, nessuno dei con- di gestire il sinistro anche nel caso in cui la domanda del dan-
tratti relativi ai veicoli medesimi subir lapplicazione del neggiato rientri nei limiti della franchigia.
malus; tuttavia la corresponsabilit paritaria dar luogo ad Qualora limporto del risarcimento rientri nei limiti della fran-
annotazione del grado di responsabilit nellattestato di chigia, il sinistro non verr tenuto in considerazione agli effet-
rischio ai fini del peggioramento della classe di merito in ti delle regole evolutive del Bonus/Malus; in caso contrario
caso di successivi sinistri in cui vi sia nuovamente correspon- la Bonus/Malus seguir le regole evolutive sopra descritte.
sabilit paritaria del conducente del veicolo assicurato.
Esempio:
Ai fini delleventuale variazione di classe a seguito di pi ammontare del danno 1.000, franchigia 258
sinistri, la percentuale di responsabilit cumulata che pu il risarcimento verso il terzo danneggiato sar pari 1.000, a
dar luogo allapplicazione del malus deve essere pari ad carico del contraente/assicurato/ proprietario rimarr limpor-
almeno il 51%. Ai medesimi fini viene considerato un perio- to di 258
do temporale coincidente con lultimo quinquennio di
osservazione della sinistrosit.

In mancanza di risarcimento, anche parziale, di danni, il con-


tratto, anche in presenza di denuncia di sinistro o di richie-

21 di 25
Allegato 2 Modifiche al contratto
Tipo di Modifica Modifica
Sostituzione con un altro veicolo Comunicare la modifica al servizio clienti Direct Line al numero 848.80.22.80 e inviare:
libretto di circolazione completo di eventuale passaggio di propriet del nuovo veicolo
certificato di residenza delle persone presenti nel Contratto
appendice firmata
Sospensione delle garanzie in corso di con- Inviare richiesta di sospensione corredata dalla dichiarazione di aver distrutto il Certificato di assicu-
tratto razione e la Carta verde (se presente nel contratto) e autorizzazione della societ vincolataria se il
contratto gravato da vincolo:
-al fax Direct Line 02 91772005 oppure
-tramite il form alla pagina www.directline.it/contattaci oppure
- via posta a Back Office Direct Line S.p.A via A. Volta, 16 20093 Cologno Monzese (MI)
Il modulo con la richiesta di sospensione pu essere scaricato dal sito internet www.directline.it nella sezione Gi clienti.
Riattivazione delle garanzie Contattare il servizio clienti Direct Line al numero 848.80.22.80.
Trasferimento di propriet con cessione di Inviare:
contratto richiesta di cessione di contratto allacquirente firmata dal contraente cedente corredata dalla dichiarazio-
ne di aver distrutto il Certificato di assicurazione e la Carta verde (se presente nel contratto);
copia del libretto di circolazione del veicolo aggiornato con passaggio di propriet
-al fax Direct Line 02 91772005 oppure
-tramite il form alla pagina www.directline.it/contattaci oppure
- via posta a Back Office Direct Line S.p.A via A. Volta, 16 20093 Cologno Monzese (MI)
Il modulo con la richiesta di cessione di contratto pu essere scaricato dal sito internet www.directline.it nella sezione Gi clienti.
Trasferimento di propriet senza cessione di Inviare copia del libretto di circolazione del veicolo aggiornato con passaggio di propriet:
contratto -al fax Direct Line 02 91772005 oppure
-tramite il form alla pagina www.directline.it/contattaci oppure
- via posta a Back Office Direct Line S.p.A via A. Volta, 16 20093 Cologno Monzese (MI)
Risoluzione del contratto per cessazione del Inviare:
rischio richiesta di risoluzione di contratto corredata dalla dichiarazione di aver distrutto il Certificato di assi-
curazione e la Carta verde (se presente nel contratto) e atto comprovante lalienazione del veicolo.
In particolare per:
vendita: atto di vendita comprovante il trasferimento di propriet
distruzione, esportazione definitiva, cessazione della pubblica circolazione del veicolo : attesta-
zione del P.R.A., comprovante la restituzione della carta di circolazione e delle targhe
demolizione: certificato rilasciato da un centro di raccolta autorizzato ovvero da un concessiona-
rio o succursale di case costruttrici e attestante lavvenuta consegna del veicolo
-al fax Direct Line 02 91772009 oppure
-tramite il form alla pagina www.directline.it/contattaci oppure
- via posta a Back Office Direct Line S.p.A via A. Volta, 16 20093 Cologno Monzese (MI)
Il modulo pu essere scaricato dal sito internet www.directline.it nella sezione Gi clienti.
Risoluzione del contratto per furto Inviare copia della denuncia di furto presentata allautorit competente:
-al fax Direct Line 02 91772008 oppure
-tramite il form alla pagina www.directline.it/contattaci oppure
- via posta a Back Office Direct Line S.p.A via A. Volta, 16 20093 Cologno Monzese (MI)
Risoluzione consensuale Inviare:
richiesta di risoluzione del contratto corredata dalla dichiarazione di aver distrutto il Certificato di
assicurazione e la Carta verde (se presente nel contratto) e dichiarazione di non aver avuto sinistri,
di qualsiasi tipo, nel periodo di validit del contratto
-al fax Direct Line 02 91772009 oppure
-tramite il form alla pagina www.directline.it/contattaci oppure
- via posta a Back Office Direct Line S.p.A via A. Volta, 16 20093 Cologno Monzese (MI)

INFORMATIVA PRIVACY AI SENSI DELL'ARTICOLO 13 del D.lgs. n.196/03


Il decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, in materia di protezione dei dati per- documentazione ufficiale (es.: carta di circolazione, attestazione dello stato del
sonali (di seguito "Codice privacy"), prevede in capo a Direct Line Insurance S.p.A. rischio) al fine di ottenere la cd. Preventivazione veloce. Omettendo tali dati, non
con sede in Via Alessandro Volta, 16 - 20093 Cologno Monzese (Mi) - (brevemen- obbligatori, si otterr una quotazione anonima che potr essere successivamente
te: Direct Line), in qualit di titolare del trattamento, l'obbligo di fornire ai clien- trasformata, a sua scelta, in un preventivo generato in base alla procedura ordinaria
ti e potenziali clienti la presente informativa relativamente al trattamento dei loro previa indicazione da parte sua di tutti i dati necessari;
dati personali (di seguito i "Dati"). La finalit di Preventivazione comprende il trattamento dei dati raccolti presso lin-
teressato ed anche presso altre banche dati a cui il titolare possa avere accesso per
1. Finalit del trattamento dei Dati la valutazione economico finanziaria del cliente, per la quantificazione del premio e
I Dati forniti, eventualmente integrati con Dati raccolti presso terzi, inclusi i Dati disponibi- per l'adempimento di ogni obbligo di legge richiesto nellambito dell'esercizio del-
li presso la banca dati gestita dallANIA per conto del Centro di informazione nazionale, i l'attivit assicurativa, prevenzioni delle frodi e del finanziamento del terrorismo. Il pre-
Dati disponibili presso le banche dati gestite dallIVASS (Istituto per la Vigilanza della ventivo sar comunicato al richiedente mediante luso della posta, del telefono
Assicurazioni), saranno oggetto di trattamento da parte di Direct Line: anche cellulare, della posta elettronica o di altre tecniche di comunicazione a distan-
a) per il calcolo del preventivo finalizzato alleventuale successiva stipula di un con- za, ovvero allinterno di un social network a cui lutente aderisce, ai dati di recapito
tratto assicurativo (Preventivazione) mediante una delle seguenti modalit: che sono stati spontaneamente indicati nella richiesta del servizio. Il servizio di pre-
i. inserendo tutti i Dati, necessariamente richiesti, in modo dettagliato, secondo la ventivazione prevede l'ulteriore riutilizzo dei dati di recapito al fine dellinvio a sca-
procedura ordinaria di Preventivazione; denza del suo contratto assicurativo di una email con linvito ad aggiornare la pro-
ii. per il calcolo del preventivo per una polizza della responsabilit civile per un veico- pria quotazione rispetto a quella ottenuta in occasione della precedente richiesta
lo ed eventuali garanzie accessorie, inserendo solamente alcuni Dati specifici tra cui: formulata. Qualora decidesse di procedere al pagamento dei premi della polizza
targa del veicolo e data di nascita del proprietario che ci consentono lacquisizione tramite carta di pagamento, la informiamo che i suoi Dati includeranno anche quel-
in via automatica dei dati relativi al veicolo (marca, modello, immatricolazione, sca- li relativi alla sua carta di pagamento e quelli bancari necessari per le operazioni di
denza eventuale copertura assicurativa in corso, classe di merito bonusmalus, pagamento. A tal fine Direct Line la informa che controller e aggiorner i dati rela-
etc.) presso la banca dati gestita dallANIA per conto del Centro di informazione tivi alla carta di pagamento con soggetti del settore creditizio e bancario a ci pre-
nazionale, Dati che comunque la procedura consente di modificare sulla base della posti, al fine di una corretta gestione della sua pratica nel corso del tempo. Le comu-
22 di 25
nicazioni relative al contratto assicurativo saranno gestite mediante luso della posta, nismi titolari di banche dati nei confronti dei quali la comunicazione dei dati
del telefono anche cellulare, della posta elettronica o di altre tecniche di comunica- obbligatoria (quali ad esempio l'Ufficio Italiano Cambi, il Casellario Centrale
zione a distanza, ovvero allinterno di un social network a cui lutente aderisce, ai dati Infortuni, il Ministero dei Trasporti, la Motorizzazione Civile);
di recapito indicati dallinteressato. Ai medesimi dati di recapito potranno essere ad organismi associativi propri del settore assicurativo quali l'ANIA
inviati avvisi di scadenza assieme ad una proposta per il rinnovo della polizza assicu- (Associazione Nazionale Imprese Assicuratrici), CARD (Consorzio per la
rativa ed eventuali garanzie accessorie; Convenzione Risarcimento Diretto) e l'UCI (Ufficio Centrale Italiano), come
b) per la gestione ed esecuzione del contratto assicurativo stesso, per l'eventuale richiesto dalle disposizioni applicabili alle societ di assicurazione;
rinnovo della polizza assicurativa, per la gestione e liquidazione dei sinistri e per Societ di servizi informatici e telematici, di archiviazione dati, di servizi a cui
ogni altra attivit attinente esclusivamente all'esercizio dell'attivit assicurativa e siano affidati la gestione, la liquidazione ed il pagamento di sinistri; societ
riassicurativa a cui Direct Line autorizzata ai sensi delle vigenti disposizioni di per il supporto alle attivit di gestione aziendale, ivi inclusi i servizi postali;
legge, per l'adempimento di ogni obbligo di legge relativo al contratto assicura- societ di revisione e consulenza; studi legali e tributari; societ di informazio-
tivo o alla mera proposta di cui sopra ed all'esercizio dell'attivit assicurativa, ne commerciale per la gestione di rischi finanziari; societ di servizi per la pre-
gestione del contenzioso giudiziale e stragiudiziale nonch in generale esercizio venzione ed il controllo delle frodi; societ di recupero crediti.
e difesa di diritti dellassicuratore, prevenzioni delle frodi e del finanziamento del
terrorismo, analisi di nuovi mercati assicurativi, gestione e controllo interno, ade- 5. Conferimento dei Dati
guamento dei sistemi e delle piattaforme informatiche di relazione con i clienti, Il conferimento dei Dati non obbligatorio. Leventuale rifiuto da parte sua di
attivit statistico-tariffarie; conferire i Dati richiesti al fine della Preventivazione comporterebbe limpossibi-
c) per finalit di comunicazione e promozione commerciale e di vendita di prodotti e lit da parte di Direct Line di calcolare un preventivo al fine della conclusione del
servizi assicurativi della Societ per lo stesso ramo assicurativo del prodotto per cui relativo contratto.
stato richiesto un preventivo, indirizzata ai dati di recapito gi comunicati, a mezzo Nel caso di stipula di una polizza assicurativa, il conferimento dei Dati richiesti,
posta elettronica, telefono anche cellulare, servizi di invio testi e/o immagini quali inclusi quelli sensibili, obbligatorio per le finalit di cui al punto 1 b), ai fini della
short messaging system (SMS), multimedia messaging system (MMS), servizi di conclusione di nuovi rapporti o della gestione ed esecuzione dei rapporti giuridi-
messaggistica istantanea o social network, secondo quanto previsto dal ci in essere, rinnovo della polizza assicurativa o della gestione e liquidazione dei
Regolamento n. 34/2010 dellIVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni); sinistri. Leventuale rifiuto da parte sua di conferire i Dati richiesti comporterebbe
d) previo suo consenso, per linvio di materiale pubblicitario, per la vendita a distan- limpossibilit da parte di Direct Line di concludere o eseguire i relativi contratti di
za, per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazioni commerciali, assicurazione o rinnovare il contratto assicurativo o di gestire e liquidare i sinistri. Il
mediante posta tradizionale, posta elettronica, telefono anche cellulare, servizi di conferimento dei Dati per le finalit di cui al punto 1 c) e 1 d) invece facoltativo,
invio testi e/o immagini quali short messaging system (SMS), multimedia mes- e leventuale rifiuto di conferire i Dati richiesti comporterebbe solo limpossibilit
saging system (MMS), servizi di messaggistica istantanea o social network. da parte nostra di inviarle informazioni e promozioni commerciali di nuove offerte
Riterremo il suo consenso ricomprendere anche lautorizzazione allinvio di mes- o di nuovi prodotti assicurativi, salvo in ogni caso gli obblighi di informativa rego-
saggi secondo sistemi di posta tradizionale. lamentare con riguardo ai contratti assicurativi in scadenza.
2. Modalit del trattamento dei Dati 6. Conservazione dei Dati
Il trattamento per le finalit sopra esposte effettuato sia con l'ausilio di mezzi Se la preventivazione non conduce alla conclusione del contratto, i Dati raccol-
elettronici o comunque automatizzati, sia con modalit cartacee ed svolto ti, in assenza di consenso, vengono conservati solo per 12 mesi e 15 giorni e
direttamente dall'organizzazione di Direct Line attraverso i propri sistemi infor- subito dopo cancellati. Se la Preventivazione invece conduce alla conclusione
mativi ovvero del gruppo a cui appartiene, in Italia e in Spagna; da soggetti del contratto assicurativo, i dati raccolti vengono acquisiti come documentazio-
esterni a tale organizzazione, facenti parte della cd. catena assicurativa; non- ne contrattuale e conservati nei termini di legge e regolamentari.
ch da societ di servizi, che sono state da noi nominate responsabili del trat-
tamento. Per lattivit di prevenzione delle frodi e del finanziamento del terro- 7. Accesso al sito directline.it e relativi servizi
rismo il titolare si avvale di sistemi informativi ed apposite banche dati realiz- L'accesso al sito directline.it e relativi servizi richiede un identificazione univoca dellutente.
zati e gestiti in modo accentrato dalla societ capogruppo. La comunicazione Durante la navigazione sul sito www.directline.it, viene chiesto di scegliere ed indica-
dei preventivi ed ogni altra successiva comunicazione necessaria alla gestione re le proprie credenziali di accesso ("Username" e "Password"). Lo Username un
del contratto assicurativo e un suo eventuale rinnovo sar effettuata, a sua indirizzo di posta elettronica scelto dallutente; la Password costituita da una com-
scelta e secondo quanto indicato nella richiesta di preventivo o al momento binazione segreta di caratteri (lettere e/o numeri) a scelta individuale dellutente.
della stipula del contratto o anche successivamente, mediante luso della Il conferimento di tali Dati totalmente facoltativo, tuttavia il mancato conferimento
posta, della posta elettronica o mediante altre tecniche di comunicazione a comporter l'impossibilit di poter fruire di alcuni servizi on-line.
distanza ovvero allinterno di un social network a cui lutente aderisce. Per motivi di sicurezza, le credenziali di accesso non devono essere comunicate a
nessuno. In caso di richiesta di cancellazione dei Dati anche le credenziali di accesso
3. Dati sensibili saranno definitivamente cancellate: in conseguenza potrebbero in seguito essere
Ai fini della Preventivazione non prevista la raccolta ed il trattamento di dati occupate da altro utente che disponga di una combinazione identica e quindi non
sensibili da parte di Direct Line. In caso di sinistro, Direct Line potrebbe avere la essere pi disponibili in caso di nuovo preventivo.
necessit di ricorrere a visite mediche, o comunque gestire i suoi Dati sanitari,
relativi a analisi, cartelle cliniche, pareri e cos via, finalizzati alla gestione della 8. Diritti dell'interessato
richiesta di risarcimento. Tali Dati potranno essere eventualmente comunicati Lei potr esercitare i diritti di cui all'art 7 del Codice privacy tra cui, a titolo esem-
alla controparte assicurativa, e saranno comunicati alle categorie di soggetti plificativo, il diritto di ottenere conferma dell'esistenza o meno dei Dati che la
indicate al punto 4 b), per le sole finalit di cui al punto 1 b). riguardano, il loro aggiornamento, rettificazione ed integrazione. Lei potr
opporsi, in tutto o in parte, per motivi legittimi, al trattamento dei Dati che la
4. Comunicazione dei Dati riguardano e, ricorrendone gli estremi, potr richiedere la cancellazione, trasfor-
I suoi Dati potranno: mazione in forma anonima o blocco dei Dati trattati in violazione di legge.
a) essere conosciuti allinterno di Direct Line tra i dipendenti di volta in volta addet- Nel caso in cui Lei si opponga al trattamento dei Suoi Dati per finalit di marke-
ti alla gestione della sua posizione, nonch dagli addetti facenti parte della cd. ting diretto con modalit elettroniche (servizi di invio testi e/o immagini quali
catena assicurativa. I suoi Dati potranno inoltre essere comunicati a soggetti short messaging system (SMS), multimedia messaging system (MMS), ser-
necessari alla prestazione della Preventivazione nonch a terzi debitamente vizi di messaggistica istantanea o social network), per ragioni inerenti lorganiz-
nominati come responsabili, per finalit di cui al punto 1 b), 1 c) e 1 d), il cui elen- zazione dei nostri sistemi interni, riterremo lopposizione estesa anche allinvio di
co costantemente tenuto aggiornato presso il Titolare. I suoi Dati potranno comunicazioni commerciali attraverso modalit tradizionali (posta cartacea e
inoltre essere comunicati alla societ capogruppo al fine di dare corso alle veri- contatto telefonico da parte di un operatore) e non saremo pi in grado di ope-
fiche finalizzate alla prevenzione delle frodi e del finanziamento del terrorismo rare alcun invio per tale finalit.
mediante i sistemi centralizzati gestiti da questultima. I suddetti diritti potranno essere esercitati, anche per il tramite di un incaricato,
b) con inclusione di quelli sensibili, essere comunicati per l'adempimento di tutti mediante richiesta rivolta al Responsabile nominato (Legale rappresentante,
gli obblighi di legge e di contratto: Direct Line Insurance S.p.a., Via Alessandro Volta, 16 20093 Cologno Monzese
agli altri soggetti del settore assicurativo (cd. catena assicurativa) quali assi- (Mi)) oppure collegandosi al sito www.directline.it/Contattaci/Privacy e comuni-
curatori di controparte (ivi comprese le compagnie o le societ cui sia affida- candoci la Sua richiesta.
ta la gestione, la liquidazione ed il pagamento dei sinistri, quelli esercenti il
ramo assistenza e tutela giudiziaria), coassicuratori (eventualmente indicati nel 9. Titolare del Trattamento
contratto) e riassicuratori; mediatori di assicurazione e riassicurazione ed altri Titolare del trattamento Direct Line Insurance S.p.A. - Via Alessandro Volta, 16 -
canali di acquisizione di contratti di assicurazione; medici legali, legali, periti e 20093 Cologno Monzese (Mi). Il Responsabile per il riscontro all'interessato in caso
consulenti di Direct Line, nonch a Istituti Bancari e di credito operatori posta- di esercizio dei diritti di cui all'art. 7 del Codice privacy il Legale rappresentante.
li e corrieri, societ di servizi per il quietanzamento, ai fini della corretta ese- L'elenco costantemente aggiornato dei responsabili del trattamento eventualmen-
cuzione del pagamento dei premi assicurativi legati alla stipula della polizza e te designati da Direct Line Insurance S.p.A. disponibile presso la sede del titolare.
degli eventuali rimborsi;
ad Organi di Vigilanza e Controllo, quali l'IVASS, nonch ad altri enti od orga-

23 di 25
Lettera tipo richiesta risarcimento diretto

Raccomandata A.R.
Data del timbro postale.

Al Servizio Sinistri Direct Line Insurance S.p.A.


Via A. Volta, 16
20093 Cologno Monzese (MI)

Oggetto: Richiesta di "Risarcimento Diretto" ai sensi dell'articolo 149 del Codice delle Assicurazioni private (Decreto Legislativo 209 del
07/09/2005).

Io sottoscritto ................................................................................................................................................................................................................................
Codice Fiscale ..............................................................................................................................................................................................................................
nato a ............................................................................................................................................................... il ..........................................................................
titolare di polizza Direct Line n. ......................................................................................................................che copre il veicolo di mia propriet targato
.................................................................inoltro formale richiesta danni per il sinistro avvenuto in data ..............................................................................
a (luogo). ........................................................................................................................................................................................................................................
con il veicolo di propriet di
targato ................................................................. ed assicurato per la RCA con la Compagnia ............................................................................................
Allego la dinamica dettagliata dell'incidente, dalla quale risulta la responsabilit del conducente dell'altro veicolo.
Vi informo che il mio veicolo a disposizione per la valutazione dei danni subiti al seguente indirizzo:
........................................................................................................................................................................................................................................................
nei seguenti giorni........................................................................................................................ alle ore . ................................................................................

Vi prego di contattarmi anche telefonicamente e vi informo che in caso di mancato esito sul risarcimento entro 60 giorni dal ricevimento della pre-
sente potr rivolgermi ad un legale.

Distinti saluti.
Firma

Vi allego: 1) c.a.i.; 2) testimonianze; 3) Certificazione medica delle lesioni

Sono intervenute Autorit (Polizia, Carabinieri, ecc.)? NO oppure SI ....................................................................................................................................

Mittente:

Nome ............................................................................................................................................................................................................................................

Cognome ......................................................................................................................................................................................................................................

Indirizzo ........................................................................................................................................................................................................................................

numeri di telefono ........................................................................................................................................................................................................................

24 di 25
Lettera tipo richiesta risarcimento

Raccomandata A.R.
Data del timbro postale.

All'Ufficio Sinistri della Compagnia di Assicurazioni


........................................................................................................................
........................................................................................................................
........................................................................................................................

Oggetto: Richiesta di risarcimento ai sensi degli articoli 145 e 148 del Codice delle Assicurazioni private (Decreto Legislativo n. 209 del 07/09/2005)

Io sottoscritto ..............................................................................................................................................................................................................................
Codice Fiscale ..............................................................................................................................................................................................................................
nato a .................................................................................................................................................... il ....................................................................................
con la presente inoltro formale richiesta danni per il sinistro avvenuto in data ....................................................................................................................
a (luogo) ........................................................................................................................................................................................................................................
tra il veicolo di mia propriet targato ................................................................................................. ed il veicolo presso di voi assicurato con Polizza n.
......................................................................................targato..........................................................................................................................e di propriet di
........................................................................................................................................................................................................................................................

Allego la dinamica dettagliata dell'incidente, dalla quale risulta la responsabilit del vostro assicurato e vi informo che il mio veicolo a disposizione
per la valutazione dei danni subiti al seguente indirizzo:

nei seguenti giorni............................................................................................... alle ore ..........................................................................................................

Vi prego di contattarmi anche telefonicamente e vi informo che potr rivolgermi ad un legale in caso di mancato esito sul risarcimento del danno
materiale entro 60 giorni dal ricevimento della presente.

Distinti saluti.
Firma

Vi allego: 1) c.a.i.; 2) testimonianze; 3)Certificazione medica delle lesioni


Sono intervenute Autorit (Polizia, Carabinieri, ecc.)? NO oppure SI ....................................................................................................................................

Mittente:

Nome ............................................................................................................................................................................................................................................

Cognome ......................................................................................................................................................................................................................................

Indirizzo .........................................................................................................................................................................................................................................

numeri di telefono ......................................................................................................................................................................................................................

25 di 25
Edizione Luglio 2016

Direct Line Insurance S.p.A. - Via A. Volta, 16 20093 Cologno Monzese (MI) www.directline.it T +39.02.21725.1 F +39.02.21591058 E directline@pec.directline.it - Capitale
Sociale  i.v. Socio Unico Codice Fiscale, Partita IVA e n. iscrizione al Registro Imprese di Milano: 12244220153 Impresa autorizzata allesercizio delle Assicurazioni con
Provvedimento IVASS n.1364 del 02/12/99 pubblicato sulla G.U. n.290 dell11/12/99, iscritta allAlbo delle Imprese IVASS n.1.00134 Direzione e coordinamento di MAPFRE INTERNACIONAL, S.A.