Sei sulla pagina 1di 4

LA MANO

Kua: dorso (vedi qua choy)


Mon: parte frontale (vedi noi mon choy nella sil lim tao)
Pek: parte inferiore del pugno (vedi pek choy nella mui fa kuen)
Jin: parte superiore del pugno (vedi quien ba wong)
Kap: palmo della mano (vedi parata Kap sao nella mui fa)

ATTACCHI
Choy = Kune: pugno
Chuan pao: colpo a zampa di tigre
Dak pei chan: gomitata dallalto
Diar fu chao: colpo rovesciato a zampa di tigre
Diar jueon: colpo di palmo rovesciato (punta dita verso il basso)
Fon han: occhio di fenice
Fu chao: zampa di tigre
Go hoy: becco di gru
Hou kune: pugno che parte lateralmente e confluisce al centro (come nel Lai)
Huan jueon: colpo di palmo frontale (dita verso lalto)
Jik fu chao: colpo frontale a zampa di tigre
Jik pei chan: gomitata frontale
Jik yang kune: pugno frontale
Juk pei chan: gomitata laterale
Juk yang kune: pugno laterale
Pei chan: gomitata
Ping kune: pugno opposto alla gamba
Pow kune (choy): montante
Qua choy: pugno con il dorso della mano
Seon fon han: doppio colpo a occhio di fenice

Seon go hoy: doppio colpo a becco di gru


Tzui kune: pugno corrispondente alla gamba
Yang kune: pugno diretto
Yun jueon: colpo di palmo laterale (con dita verso lesterno)
Yt jueon: colpo di palmo diagonale (con le dita rivolte in diagonale in alto)

PARATE
Cap sao: un controllo con il palmo della mano, spesso utilizzato su tecniche di calcio. Il palmo
rivolto verso il basso e il braccio parallelo al terreno.
Com sao: le punte delle dita sono rivolte verso lalto e il polso ben piegato. Colpisce con la parte
pi vicino al polso.
Fok sao: mano che sottomette. Si controlla il colpo chiudendo la mano verso il basso, con la punta
delle dita rivolte verso linterno della posizione e intrappolando la tecnica tra polso e base del
palmo. Il gomito ben chiuso verso linterno della posizione.
Goang sao: parata circolare dallinterno verso lesterno. Viene effettuata col pugno chiuso e
colpisce con la parte esterna del braccio, vicino al polso.
Gwat sao: mano che spazza. Il braccio si infila nella posizione verso il centro e preme verso
lavversario per bloccare lo sfogo della tecnica. Polso e braccio sono allineati.
Huen sao: mano che gira. Viene effettuato un movimento circolare per parare il colpo.
Jun sao: il palmo della mano diagonale e il colpo viene parato con la parte interna del braccio.
Mano e braccio sono allineati e il gomito chiuso verso il centro della posizione.
Jut sao: il palmo della mano rivolto verso il basso. Il braccio teso e allineato con il polso. Para
chiudendo verso il centro della posizione.
Kiu sao: mano a ponte. Il braccio disteso e para con la parte esterna, vicino al polso.
Lan sao: braccio a sbarra. Controlla il colpo da sopra. Si appoggia sulla tecnica con tutto il
braccio, facendo leva sul gomito e chiudendo il braccio verso il centro della posizione. Mano e
braccio sono allineati.
Pak sao: mano a schiaffo. Il palmo della mano aperta devia il colpo verso lesterno.
Pi pak sao: pak sao pi corto, non oltre la spalla.

POSIZIONI
Nome
Yu bei shi

Traduzione

Larghezza

Lunghezza

Piedi

Peso

note
Posizione di

partenza
Ma bo
Gung bo

Posizione del
cavaliere
Posizione del
cavallo

Tiu mah

Ding bo
Lao mah

Lo kwae
mah

Kai kun tze

2 volte le
spalle
1 volta le
spalle

2 volte le
spalle

1 volta le
spalle

1 volta le
spalle

Paralleli

50%+50%

Paralleli tra
loro e a 45
rispetto alla
linea
frontale
Piede
anteriore
dritto, piede
posteriore a
45

70%
anteriore,
30%
posteriore
90%
posteriore,
10%
anteriore

Posizione del
gatto
Posizione
incrociata

1 volta le
spalle

1 volta le
spalle

Anteriore a
90 (punta
verso
lesterno),
posteriore
dritto
(tallone
sollevato)

80%
anteriore,
20%
posteriore

Piccola
posizione

1 volta e
le spalle

1 volta le
spalle

Convergenti

70%
anteriore,
30%
posteriore
(tallone
sollevato)

1 volta le
spalle

2 volte e
le spalle

Paralleli tra
loro e a 45
rispetto alla
linea
frontale

70%
posteriore,
30%
anteriore

Yat chi
mah
Ta chi man
tze

Chi man
tze

1 volta le
spalle

1 volta e
(anche 2
volte) le
spalle

Anteriore
dritto,
posteriore a
45

80%
posteriore,
20%
anteriore

Vedi Tiu
mah
Ginocchio
ad un pugno
da terra,
tibia
parallela al
terreno. Il Ta
Lao Mah
uguale ma
pi largo.
Ginocchio
ad un pugno
da terra,
tibia
parallela al
terreno. In
free style si
preferisce
una
posizione
rialzata
Gamba
anteriore
ben distesa

Come il
gung bo, ma
in linea
Gamba
anteriore
leggermente
flessa
Come il ta
chi man tze
ma pi corta

Hu su Tzu
mah

La tigre
scende dalla
montagna

Chi Ti Lui

Posizione
della gru

Kai boh

Posizione
dellarco teso

1 volta le
spalle

1 volta le
spalle

1 volta e
le spalle

I volta le
spalle

Anteriore a
90 (punta
verso
linterno),
posteriore
dritto

Ginocchio
anteriore
sollevato e
punta del
piede verso
il basso
Posteriore a
45 verso
lesterno,
anteriore
con punta
sollevata e
tallone a
terrra

70%
anteriore,
30%
posteriore

80%
posteriore
20%
anteriore

In linea
punta
anteriore e
punta
posteriore.
Gamba
anteriore
ben flessa,
posteriore
tesa