Sei sulla pagina 1di 31

We-Trading.

eu
eBook
trading online
primi passi
Luomo che cerca di indovinare di solito perde
William Delbert Gann economista e trader
Edizione Febbraio 2016

YouTube: http://www.youtube.com/user/ForexOnlineTrading
twitter.com/SNTfx
Email: supporto@we-trading.eu

Indice generale
Il mercato Forex e dei CFD (rischi e opportunit).......................................4
Quali sono le caratteristiche tipiche del mercato Forex e dei CFD?...............4
A chi rivolto il forex trading online?......................................................4
Voglio imparare ad investire, cosa devo fare?...........................................5
Primi passi sul forex e CFD.....................................................................6
Personalit e Propensione al rischio........................................................6
Tipi di Trader.......................................................................................7
Le 5 domande da fare ai Broker prima di aprire un Conto forex....................8
Il broker regolamentato FCA, Consob e Mifid?........................................8
Quale la banca depositaria dei fondi?...................................................8
Spread fissi o variabili?.........................................................................8
Il supporto clienti disponibile h24 anche in Italiano?...............................9
Bonus, segnali operativi, lezioni di trading, seminari..................................9
Metodi di deposito/prelievo ed eventuali costi...........................................9
Tipi di piattaforme disponibili (metatrader, web-based, tablet, smartphone)..9
Le Regole da Rispettare........................................................................10
Perch servono le regole?....................................................................10
Come nascono queste regole?..............................................................10
I Trading System Automatici................................................................10
Conti forex demo, nano, micro, mini e standard......................................11
Come Leggere un grafico (grafici lineari, a barre e a candele)....................12
L'analisi tecnica...................................................................................15
L'analisi Fondamentale.........................................................................15
Il Forex, i futures e le opzioni per la copertura del rischio di cambio............17
Il Money Management..........................................................................19
Tassazione Forex e Opzioni Binarie.........................................................20
Tecniche di trading con le news macroeconomiche....................................22
Scegliere il Broker Opzioni....................................................................25
Glossario............................................................................................27
Quotazione........................................................................................27
Leva.................................................................................................27
Pip...................................................................................................27
Spread.............................................................................................27
Lotto standard...................................................................................28
Stop Loss (SL)...................................................................................28
Take Profit (TP)..................................................................................28
Entrare in una posizione......................................................................28
Chiudere una posizione.......................................................................28

Il mercato Forex e dei CFD (rischi e opportunit)


Investire sui mercati finanziari un'attivit che ha attirato l'attenzione di
moltissime persone. Studiare per prevedere l'andamento di una coppia di
valute, di indici azionari, materie prime o azioni tramite l'analisi tecnica, grafica
o fondamentale il lavoro dei trader. Questi infatti cercano di creare modelli
previsionali sempre pi affidabili che si adattano al linguaggio del mercato per
investire e guadagnare con il trading online.
Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento del trading sulle valute da
parte dei privati che possono contare su condizioni di trading vantaggiose,
accessibilit a numerosi strumenti, quotazioni e informazioni utili in tempo
reale.
Oltre al Forex si recentemente sviluppato anche il mercato dei CFD (contract
per difference) che permettono di investire su strumenti finanziari ai quali sono
"legati" come azioni, indici e altro ma con condizioni economiche di accesso
migliori. Ad esempio possibile comprare 5000 azioni FIAT pagando solo un
margine di 500 euro invece di utilizzare un capitale intero pari a 5000*10 euro
= 50.000 euro (presumendo un valore delle azioni di FIAT pari a 10 euro).
Il Forex il mercato delle valute mondiali con caratteristiche che lo differiscono
fortemente da tanti altri mercati finanziari.
Le quotazioni rappresentano coppie di valute, come EUR/USD, e il suo
andamento frutto delle pressioni di acquirenti e venditori.

Quali sono le caratteristiche tipiche del mercato Forex e dei CFD?

Quotazioni in tempo reale liberamente accessibili


Operativit 24h/24h sul FOREX
Utilizzo leva finanziaria fino a 800 volte
Altissima liquidit e facilit di disinvestimento

Tali caratteristiche rendono il forex uno dei mercati preferiti per il trading
online. I broker che offrono il servizio di quotazione e le relative piattaforme
acquisiscono la clientela di trader aggiungendo altri servizi che possano creare
valore come le analisi di mercato aggiornate, le piattaforme per pc o
smartphone e tablet, bonus di benvenuto e altri servizi.

A chi rivolto il forex trading online?


Non c' una categoria professionale pi indicata per il trading online rispetto ad
altre, ma sicuramente il mercato forex facilmente accessibile a molte persone
che vogliono investire per via del ridotto capitale iniziale necessario. Il forex
3

online, adatto per chi vuole investire nel forex durante le ore libere, ad
esempio la sera o la notte.
Vai al sito di Markets per te 25 euro immediati per provare la piattaforma
Vai al sito di XM con Corsi Forex settimanali gratuiti e 25 euro sulla piattaforma

Voglio imparare ad investire, cosa devo fare?


Innanzitutto necessario conoscere le valute, saper leggere i grafici e
individuare i punti di ingresso e uscita dalle posizioni. Bisogna allenarsi
sempre, sia prima di iniziare con soldi reali che durante.
Per imparare a guadagnare sul forex dalle oscillazioni del mercato, si pu
richiedere un conto demo, con denaro virtuale per poter allenare e testare
le proprie tecniche. Il conto demo uno strumento utile per chi si avvicina per
la prima volta al trading online e permette di non rischiare il denaro reale.
Nelle prime fasi di trading utile seguire i consigli di un professionista pi
esperto e di studiare le basi dell'analisi tecnica e grafica. In questo ebook
troverai i concetti base che ti aiuteranno a sviluppare le tue competenze.

DISCIPLINA + CONOSCENZA + ESPERIENZA = SUCCESSO = PROFITTO

Primi passi sul forex e CFD


Personalit e Propensione al rischio
Non tutte le persone siamo uguali per carattere, propensione al rischio,
emotivit e capacit relazionali. Queste differenze ci rendono diversi e unici e il
tutto riflette nel forex trading online. E' per questo motivo che il forex trading
un'attivit personalizzata sulla persona ed difficile copiare l'operativit di
altri.
I primi passi che ci sentiamo di consigliarvi, sono frutto delle esperienze e degli
errori che personalmente abbiamo vissuto, ad esempio:

imparare a leggere i grafici


attendere con pazienza la formazione del segnale
usare sempre lo stop loss per limitare la perdita massima
usare delle semplici regole di money management
accettare l'eventuale perdita e non aver fretta di rientrare a mercato
tra un trade e l'altro fare una pausa di 15 minuti

I grafici sono il punto di partenza di ogni analisi e sono il pane quotidiano dei
trader. Si trascorrono ore a studiare i grafici su vari time-frame, confrontandoli
con altri, individuando supporti e resistenze e altre figure tecniche importanti e
l'esperienza ci aiuter a capire come anticipare certe figure in formazione e
come interpretare la volatilit intraday.
Appena si individua una figura che crea il segnale di ingresso, non bisogna aver
fretta di entrare a mercato e consigliamo di attenzionare questi punti:

guardare l'ora e se ci sono news in coincidenza, in tal caso utile non


anticipare le entrate e attendere che la news abbia effetto sui mercati di
almeno 3-4 minuti;
non entrare a mercato qualche minuto prima di orari tondi come le 10,
11, 12 o 13,30, 15,30; referire sempre attendere qualche minuto dopo
tali orari;
quando fissate i prezzi di entrata o uscita non usate mai prezzi tondi
come 1,4050 o 1,6100, anche in questo caso utile inserire valori come
1,4048 o 1,6095

Fatto ci non dovete dimenticare mai di fissare una perdita massima (stop
loss) su ogni operazione in relazione al vostro capitale disponibile. Una delle
regole di money management consigliata ci indica di non rischiare pi del 2%
5

del proprio capitale per singolo trade. Se avessimo un saldo di 5000 euro, ogni
trade dovrebbe avere uno stop loss fissato a 100 euro.
In caso di posizioni chiuse in stop loss (e vi assicuro che accade a
tutti), anche ai pi bravi trader del mondo, dovete imparare a reagire
con intelligenza, senza inseguire speranze di recupero in giornata.
Affidatevi al buon senso e individuate nuovamente nuovi punti di
ingresso che vi permettono di bilanciare il rischio/rendimento.

Tipi di Trader
Uno degli aspetti che caratterizzano il forex trader la velocit di esecuzione
degli ordini e di stress a cui sono sottoposti durante le fasi di lavoro.
Possiamo distinguere diversi tipi di trading online con livelli di stress differenti:
1. il Trading Intraday - sono trader online che operano professionalmente,
con decine o centinaia di operazioni giornaliere, aprendo e chiudendo varie
operazioni anche con piccoli guadagni.
2. il Day Trading sono forex trader online che operano professionalmente,
con poche operazioni giornaliere ma con target pi ampi di un trader intraday.
E' richiesta una presenza davanti ai monitor meno impegnativa, ma costante,
e sono sottoposti ad uno stress minore rispetto ai trader intraday.
3. il Trader di Posizione sono trader online che operano su grafici
giornalieri, tengono aperte posizioni anche per diversi giorni o settimane e
hanno una maggior capacit di sopportare movimenti sfavorevoli. Non
necessario stare sempre davanti alle piattaforme, anche se bisogna
aggiornarsi sull'andamento dei mercati. Lo stress ridotto ai minimi.
Leggi pure:
http://www.we-trading.eu/come-diventare-trader/
http://www.we-trading.eu/strategie-trading-inutili-non-sprecare-tempo/

Le 5 domande da fare ai Broker prima di aprire un Conto forex


Per fare trading online bisogna aprire un conto con un broker forex e CFD. Vi
sarete accorti che esistono tantissimi broker ed difficile compiere una scelta.
In questo articolo vi indichiamo le 5 domande da porre ai broker forex e CFD
con le migliori risposte che dovreste ottenere.

Il broker regolamentato FCA, Consob e Mifid?


Le regolamentazioni sull'assetto societario e di controllo sono un aspetto
importante, perch le quotazioni forex non sono ufficiali ma sono derivate dai
mercati OTC e quindi un controllo sulla struttura societaria da parte di autorit
come la Consob una garanzia per il cliente. I migliori broker aderiscono a tali
circuiti di regolamentazione.
Lista completa di Broker Forex
Lista completa di Broker Opzioni Binarie
Vi consigliamo di controllare sul sito della Consob o di altre autorit europee
l'effettiva iscrizione agli appositi albi previsti per legge.

Quale la banca depositaria dei fondi?


Questo un aspetto importante per il cliente che deve versare i soldi sui conti
per investire. Se la banca depositaria in paradisi fiscali (ad esempio le isole
vergini britanniche) o altre zone fuori EU o nella cosidetta BlackList, c' da
stare attenti. Personalmente non verserei somme importanti a queste
condizioni. Il rischio duplice: da un lato le difficolt future di poter riottenere
il capitale e dall'altro il rischio di sanzioni o maggiori controlli fiscali su tali
operazioni. Quindi sono da preferire i broker che permettono i versamenti in
Europa su primarie banche conosciute.

Spread fissi o variabili?


Gli spread rappresentano il guadagno dei broker e a secondo del vostro tipo di
trading dovete scegliere tra spread fissi e variabili. I primi sono consigliati per i
trader intraday che possono vendere a prezzi certi anche in momenti di forte
volatilit (come durante le news). Gli spread variabili, possono essere pi
convenienti in molte occasioni, ma penalizzano spesso i trader se questi
devono chiudere durante momenti di bassa liquidit o forte volatilit dei
mercati.
A volte i broker offrono diversi tipi di spread a secondo del capitale che andrete
a versare sul conto privilegiando i clienti con capitali importanti.
L'offerta di spread convenienti rispetto ad altri broker non necessariamente
espressione di migliori condizioni di trading. Possono essere delle false
informazioni oppure potrebbero applicare delle condizioni svantaggiose su altri
tipi di servizi offerti ai clienti.
7

Il supporto clienti disponibile h24 anche in Italiano?


La tempestivit e la cura dei vostri dati da parte del broker sono indice di
professionalit. Se avete un problema o se volete maggiori informazioni su
quotazioni e trade chiusi, bene avere un partner disposto a confrontarsi e
risolvere eventuali disguidi. Il supporto in italiano altrettanto importante per
essere sicuri di non essere fraintesi.

Bonus, segnali operativi, lezioni di trading, seminari.


Molti broker offrono ai nuovi clienti dei bonus di benvenuto sui primi depositi,
segnali operativi e lezioni private o in gruppo per imparare ad usare la
piattaforma e fare i primi passi sul forex. E' sempre utile informarsi sulla
possibilit di accedere a tali iniziative anche quando il sito del broker non li
pubblicizza.
Per chi decide di aprire un conto tramite il nostro sito potr ottenere
gratuitamente il We-Point indicator per il trading su grafici M15 in opzioni
binarie. Leggi l'intera offerta qui:
http://www.we-trading.eu/segnali-trading/
Per chi vuole approcciasi al Forex Trading possibile accedere anche alla chat
trading room forex in tempo reale. Per maggiori informazioni clicca qui:
http://www.we-trading.eu/segnali-trading/segnali-spread-trading/

Metodi di deposito/prelievo ed eventuali costi


Molti broker forex permettono di depositare e prelevare con diverse modalit
tra cui: Carte di Credito, Skrill, PayPal e Bonifici. Informatevi bene sui costi
applicati con i vari metodi sia in fase di prelievo che di versamenti.

Tipi di piattaforme disponibili (metatrader, web-based, tablet,


smartphone)
In un mercato in continua evoluzione necessario avere il completo e libero
accesso alle quotazioni di mercato anche con dispositivi mobili. E' utile a chi
lavora sempre fuori e vuole fare trading in mobilit.

http://www.we-trading.eu/come-usare-e-impostare-lametatrader-12/

Le Regole da Rispettare
Abbiamo gi scritto che per ottenere una rendita costante dal proprio trading
online necessario seguire delle regole di gestione del capitale e delle
operazioni che permettono di tenere sotto controllo il rischio e il rendimento.
Senza regole ogni trader destinato a perdere soldi.

Perch servono le regole?


Le regole di trading permettono di tenere sotto controllo questi fattori:
rischio
rendimento
pressione psicologica
oggettivit

Come nascono queste regole?


Spesso ogni trader seguo un suo sistema di trading, a volte simile ad altri e
altre volte molto personalizzato. E' il frutto dell'esperienza.
La pressione psicologica spesso l'elemento che determina il vero successo di
un'insieme di regole di trading online. Ogni trading system nasce soprattutto
per eliminare l'emotivit e la pressione psicologica che spinge l'individuo oltre
le sue capacit accrescendo il rischio e diminuendo le probabilit di guadagno.
Quindi per trading system si intende un'insieme di regole di gestione del
capitale al fine di regolare e controllare il rischio, la redditivit e l'emotivit.
Con l'evolversi delle piattaforme di trading e la diffusione delle stesse per tutti i
trader, professionali e non, si assistito ad un evoluzione dei trading system
con regole meccaniche o meglio conosciuti come trading system automatici.

I Trading System Automatici


Il trading system automatico un software che segue rigidamente alcune
regole e che pu sostituire in parte o totalmente il trader. Tuttavia non
semplice
realizzare
un
sistema
completamente
automatizzato.
La
discrezionalit di alcune operazioni ancora oggi un elemento distintivo e
insostituibile e un robot forex non potr mai realizzare tali scelte in autonomia.
E' cos che sono nati trading system automatici su diverse logiche:

trend following
con gli usi di oscillatori
sui gap di mercato
sulle resistenze e supporti
sui breakout di massimi e minimi

Se volete creare un vostro trading system automatico potete scrivere a


info@tradingonline-news.com
oppure visita www.tradingonline-news.com

Conti forex demo, nano, micro, mini e standard


Alcuni broker forex offrono solo conti standard, mentre altri offrono anche conti
micro. A secondo del vostro capitale e della vostra esperienza importante
scegliere con quale conto operare e se ci sono differenze in termini di servizi
offerti e spread applicati. Anche quando avete un conto reale, utile
continuare ad allenarsi con conti demo dove poter applicare le nuove strategie
di trading online prima di investire con denaro reale.
Ecco una tabella riepilogativa del margine richiesto dai broker con la relativa
leva finanziaria:
Tipo

Lotto

Valore $

Margine
1:100

Margine
1:200

Margine
1:500

NANO

0,0001

10

0,1

0,05

0,02

Micro

0,01

1000

10

Mini

0,1

1.0000

100

50

20

100.000

1.000

500

200

Standard

In quest'altra tabella invece vi evidenzio il valore del PIP su EURUSD per


ogni tipologia di lotto:
Lotto

Valore 1 PIP di EUR/USD in USD

0,0001

0,001

0,01

0,1

0,1

10

I lotti di tipo NANO non sono offerti da tutti i broker forex e CFD ma sono una
10

particolarit di alcuni. L'unico broker in europa che ha tutte le licenze e offre i


NANO lotti XM.com ---> visita il sito di XM

11

Scegliere il Broker Forex e CFD


Ecco una tabella con i broker forex e CFD da noi consigliati:

Broker Consob

Regolamentazione

Sito internet

FCA, Mifid, CySec e Consob

Visita

Autorizzato e
regolato dalla Financial
Conduct Authority e Consob

Visita

FCA, Consob, Mifid, CySec

Visita

FCA, Consob, Mifid, CySec

Visita

FCA, Consob, Mifid, CySec

Visita

12

Come Leggere un grafico (grafici lineari, a barre e a candele)


In questo articolo ci addentreremo nella parte pi pratica del trading online:
impariamo a leggere i grafici della piattaforma forex Metatrader.
Il grafico esprime l'andamento di un cross forex, cio di una valuta rispetto ad
un'altra.
Grafici lineari
I grafici pi comuni sono i cosidetti grafici lineari (line chart) come nel
seguente esempio:

Sull'asse orizzontale riportato il tempo e sull'asse verticale sono riportati i


prezzi di chiusura per unit di tempo. Il trascorrere del tempo crea una linea di
tendenza del prezzo. Le rilevazione dei dati sull'asse temporale avvengono a
tempi prestabiliti che in gergo si chiamano time-frame (TF). I time-frame
possono essere settati dal tick al mensile (tick, 1 minuto, 5-15 minuti, 1-4 ore,
giornaliero e mensile) e alcune piattaforme di trading online permettono di
personalizzare i time-frame. Nel grafico sopra stato usato un time-frame
giornaliero, dove si dunque registrato il prezzo di chiusura di ogni giorno.

13

Grafico a Barre

I grafici lineari tuttavia non riescono a dare maggiori informazioni su come si


mosso il prezzo durante il time-frame. A tal fine i grafici a Barre o bar chart
sono diventati i pi utilizzati dai trader online. Questi grafici permettono di
indicare:
quotazione di apertura
quotazione di chiusura
minimo e massimo

14

Quindi un grafico a Barre permette di sintetizzare l'intero andamento del cross


forex durante il time-frame scelto e sono facili da leggere.
Grafico a Candele

Sono grafici di origine giapponese e si stanno vivendo un momento di forte


interesse tra i trader perch oltre a dare le informazioni gi riscontrabili con i
grafici a barre, la loro configurazione nel tempo crea i cosidetti patterns che
ci danno una serie di informazioni maggiori sull'andamento del cross forex.

La loro lettura estremamente semplice, anche pi dei grafici a barre, grazie

15

L'analisi tecnica
L'analisi tecnica un modello interpretativo dell'andamento dei mercati o di
una singola valuta. L'analisi tecnica studia il mercato tramite le
rappresentazioni grafiche e gli indicatori. L'analisi tecnica permette di ottenere
informazioni analitiche e di previsione per orientare i trader nella giusta
direzione e permettergli di ottenere profitto dalle sue operazioni di trading
online.
L'analista tecnico non interessato a studiare tutte le cause di movimento dei
prezzi ma interessato al movimento in se e alla forza con cui si esprime,
quindi studia gli effetti e non le cause.
L'analisi tecnica ci permette di capire:
se un trend ancora forte, in modo da poter aprire un trade con poco
rischio;
se ci possono essere inversioni di trend e decidere se aprire o chiudere i
trade;
i prezzi in cui entrare o uscire al verificarsi di certe configurazioni
grafiche;
se certe configurazioni grafiche si ripetono e producono sempre gli stessi
movimenti.

L'analisi Fondamentale
L'analisi fondamentale un modello interpretativo del valore che il mercato
esprime in quel momento con l'obiettivo di identificare il reale valore e
confrontarlo. La logica di trading con l'analisi fondamentale prevede di
acquistare le valute sotto valutate e vendere le valute sopravalutate.
Il trader deve essere informato sugli eventi economici e politici nazionali e
internazionali e se si tratta di azioni, deve anche essere informato sulle notizie
di sviluppo dell'azienda, progetti e bilanci. Deve inoltre saper valutare l'impatto
delle notizie sul valore del titolo e calcolare gli impatti sugli utili futuri e altre
variabili.
L'analista fondamentale sempre a caccia di aziende sottovalutate con alto
tasso di sviluppo o aziende sopravalutate che potrebbero soffrire in futuro.
Alcuni degli indicatori pi utilizzati da questi analissti sono il rapporto
Prezzo/Utili (p/u), Prezzo/patrimonio (p/bv), Prezzo/dividendo (Yield), Roe,
Roi.
L'analisi tecnica e l'analisi fondamentale non sono due metodi alternativi per
fare trading online ma sono due approcci che possono anche convivere, tutto
dipende anche dal grado di capacit interpretativa del trader.
Con l'analisi fondamentale si studia l'impatto di una notizia economica e con
l'analisi tecnica si sceglie il timing di entrata e uscita. La sinergi sicuramente
16

una soluzione da apprezzare.

17

Il Forex, i futures e le opzioni per la copertura del rischio di


cambio
In questo articolo vi presentiamo alcuni aspetti che si allontanano leggermente
dal concetto di trading online e si avvicinano all'utilizzo del forex per la
copertura dai rischi di cambio sui portafogli valorizzati in valute diverse
dall'euro.
Pu accadere di possedere titoli denominati in valuta estera come in dollari o in
sterline e di avere la necessit di coprirsi per eventuali rischi di perdita dal
cambio di valuta nel tempo. Oppure ci sono aziende che lavorando con l'estero
hanno un'alta incidenza del fatturato in valute diverse dall'euro.
In questi casi si corre il rischio di sacrificare il proprio guadagno se si presenta
un trend contrario rispetto alla nostra valuta principale.
Al fine di evitare tali spiacevoli inconvenienti si sono sviluppati negli anni alcuni
strumenti di copertura del rischio, dai forward agli swap e fino ai pi conosciuti
come i futures e le opzioni vanilla. Anche il mercato forex pu essere utilizzato
per chi non ha molta dimestichezza con gli altri strumenti, se il capitale
necessario alla copertura non impegnativo e se si ha una predisposizione pi
elevata al rischio.
Questi strumenti possono essere considerati come delle assicurazioni che si
acquistano per coprire un eventuale danno futuro. L'opzione o la posizione
sul forex (rigorosamente con stop loss) dunque considerato un costo fisso
(l'assicurazione) che ci supporta nel caso in cui il nostro portafoglio possa
soffrire a causa dell'andamento negativo delle valute.
Esempio:
immaginiamo di avere in portafoglio un titolo per il valore di mercato di
100.000 dollari con scadenza fra 1 anno. Siamo preoccupati per un possibile
apprezzamento dell'euro nei confronti del dollaro che attualmente quota 1,35.
Se fra un anno la quotazione di EUR/USD di 1,45 il nostro titolo subisce una
perdita di valuta pari a (100.000/1,35) - (100.000/1,45) = 74074 68965 =
5109 euro
L'investitore deve decidere come coprire e ottimizzare il suo portafoglio e pu
scegliere 2 alternative:

acquisto di un'Opzione Call su EUR/USD


acquisto di una posizione forex su EUR/USD

Con l'acquisto di N 1 Opzione Call su EUR/USD con strike 1,35, l'investitore


paga un premio iniziale, ad esempio 0,015 dollari per il valore del contratto di
100.000 dollari. Il breakeven point diventa 1,35+0,015 = 1,3515.
18

Ipotizzando il rinnovo automatico trimestrale delle opzioni, dopo un anno se la


quotazione di EUR/USD 1,45 allora l'investitore eserciter l'opzione call
incassando un guadagno pari a (1,45-1,35)*12,5 1500 = 1000 pips *12,5
1500 = 11.000 dollari pari a 7586 euro (al lordo delle imposte).
Quindi in questo modo l'investitore ha perso 5109 sul sottostante ma ha
recuperato 7586 dalla posizione in opzione ottenendo anche un guadagno di
2477 euro.
Nel caso in cui l'investitore avesse deciso di coprirsi tramite una posizione sul
forex spot EUR/USD (rischio pi elevato) i calcoli sarebbero stati i seguenti:
Capitale da assicurare: 100.000 usd
Rischio da assicurare: 5109 euro
Leva finanziaria da usare: 1:100
Valore di 1 pip: 10 usd
Massimo rischio per l'operazione in forex ipotizzato in 2000 usd
E' dunque necessario l'acquisto di 1 lotto standard alla quotazione attuale di
1,35 con stop loss a 200 pips e un margine richiesto dal broker di circa 1000
usd.
Fra un anno, alla quotazione ipotetica di 1,45 l'investitore pu liquidare la
posizione sul forex con un guadagno di 1000 pips pari a 10.000 usd pi che
sufficienti per coprire la perdita subita sul sottostante.
C' per da specificare che questo tipo di copertura pi rischiosa perch
durante l'anno possibile che le oscillazioni delle quotazioni possano toccare il
livello di stop-loss costringendo l'investitore a subire una perdita immediata di
2000 usd e la necessit di aprire una nuova posizione per la copertura del
sottostante.

19

Il Money Management
Il Money Management uno strumento che serve ai trader per ottimizzare
l'uso del capitale. Un buon Money Management permette di ottenere delle
buone performance anche su sistemi di trading discreti. Le statistiche ci
indicano che il 90% dei trader perde sui mercati e questo fenomeno dovuto
soprattutto alla mancanza di regole di Money Management alla base delle loro
decisioni di investimento.
Le regole per iniziare.

Investire al massimo il 2% del proprio capitale su ogni singola operazione


Investire al massimo il 20% del totale del capitale a disposizione
Cercare di ottenere un rapporto rischio/rendimento superiore a 1:1 con
un attento posizionamento dello stop-loss
Utilizzare il trailing-stop o stop in parit per preservare il capitale quando
si raggiunge il 50% dell'obiettivo
Ricordare che pu capitare di avere un'operazione in perdita, ma bisogna
rivalutare la propria strategia se si presentano troppe operazioni
susseguenti in perdita
Bisogna ricordare che non si deve fare trading per forza ogni giorno o in
ogni momento, pi ci si accanisce e pi lucidit si perde.

Informazioni sul DrawDown:


http://www.tradingonline-news.com/2011/10/drawdown-massimo-relativoassoluto/

Trend is your Friend

20

Scegliere il Broker Opzioni Binarie


Per investire con le opzioni binarie vi consigliamo di scegliere tra i seguenti broker:
Investimento

Broker

Deposito Minimo

Banc de Binary

250

Iqoption

10

OptionTrade

100

10

TopOption

100

10

OptionWeb

200

25 /$

BDSwiss

200

25

Minimo

Rendimenti
67-90%
71-90%
rimborso 45%
73-87%
rimborso 0%
67-90%
rimborso 0%
70% 89 %
rimborso 10%
70% 89 %
rimborso 10%

Bonus e
Promozioni
Si
Si
Si
Si
Si
SI

21

Tassazione Forex e Opzioni Binarie


Il 6 Luglio 2010 una data storica per il forex in Italia con l'introduzione della
normativa fiscale. Prima di tale data non erano previste imposte sul trading con
le valute.
Il
testo
dell'Agenzia
delle
Entrate
lo
trovate
qui:
http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/wcm/connect/10a1a400431cf4638de99f
0ecd102809/ris67Edel6luglio2010.pdf?
MOD=AJPERES&CACHEID=10a1a400431cf4638de99f0ecd102809
In questo testo si evincono le seguenti conclusioni:
in tutti i casi in cui un contribuente ponga in essere una pluralit di contratti o
atti, tra essi collegati, aventi ad oggetto valute estere, finalizzati a conseguire
differenziali positivi o negativi in dipendenza di un evento aleatorio (quale
landamento delle
valute estere),i predetti differenziali assumono
rilevanza reddituale agli effetti della lettera c-quinquies) del comma 1
dellarticolo 67 del TUIR.
e inoltre:
Pertanto, la plusvalenza realizzata alla fine della giornata, dalle persone
fisiche al di fuori dellesercizio di unattivit dimpresa, deve essere indicata
nella dichiarazione dei redditi del contribuente (quadro RT sezione
II) e in tale sede deve essere applicata limposta sostitutiva
nella misura del 12,50 per cento del suo ammontare.
E appena il caso di precisare che, in tale ipotesi, secondo quanto previsto dal
successivo articolo 68, comma 9, del TUIR, le minusvalenze e i differenziali
negativi derivanti dalle operazioni in argomento non sono deducibili.
In merito all'imposta sostitutiva del 12,5%, per effetto della nuova riforma
sulle rendite finanziarie, la nuova aliquota del 20%.
Se le plusvalenze sono prodotte all'estero?
La normativa fiscale specifica che per chi ha residenza fiscale in Italia, le
plusvalenze si considerano comunque prodotte in Italia, anche se il conto
trading aperto presso un broker estero. La norma di riferimento l'art. 81
lett. c-bis) del Testo Unico delle Imposte sui Redditi, D.P.R. n. 917/86 e
successive modifiche.
Se si ottengono plusvalenze necessario compilare in sede di dichiarazione dei
redditi il quadro RW indicando tutti i movimenti su base annua (sia dallItalia
sia verso lItalia) superiori complessivamente a 10.000 relativi a operazioni
con lestero.

22

I casi in cui obbligatorio dichiarare le plusvalenze:


1) Se si effettuato un investimento tramite banche o sim italiane con il
regime del risparmio amministrato o del risparmio gestito non necessario
dichiarare i proventi ottenuti. Questi regimi prevedono che sia lintermediario
finanziario ad effettuare per conto del soggetto privato, tutte le operazioni
fiscali quali la determinazione dellimponibile e il versamento dellimposta.
Quindi il trader/investitore percepisce il reddito netto e non deve dichiarare
nulla.
2) E' invece obbligatoria la compilazione del quadro RW, se ci sono stati
movimenti di capitali con lestero anche senza la formazione di capital gain.
L'agenzia delle entrate specifica che la funzione quella di monitoraggio dei
movimenti verso lestero e dallestero.
Per chi volesse approfondire
largomento pu controllare al seguente link:
http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/portal/entrate/archivio_modelli/!
ut/p/c5/rY7BUoMwFEW_pT_AeyliZBmmCKnmVSEgzaaDndoJCsVR2yFfL3ZP3fTd
5Zl73wEDY7r6aPf1tz109QdUYG43Ea4o1_M8piKJUIqESukLP0lx5OtJjuX8n_YLVHi
zyZuhl7dZY3LSBWfAz3Kk1rEw5eLVqRJ0SJ70nH_QI1wughIoWWoQlb
Tobin Tax da Marzo 2013 - Forex Esente
Esenzioni
Market maker, fondi pensione e azioni small cap sono esenti. La Tobin tax
dovuta indipendentemente dal luogo dove si conclude l'operazione e anche nel
caso in cui la transazione "avvenga per effetto della conversione di
obbligazioni". Quale deve essere il valore della transazione? L'emendamento
intende "il valore del saldo netto" regolato giornalmente su ogni singolo
strumento finanziario o il "corrispettivo versato".

23

Tecniche di trading con le news macroeconomiche


Ogni giorno i mercati finanziari sono influenzati dalle pi recenti news in tema
economico e finanziario a livello mondiale. Ogni giorno stilato un calendario
con gli orari in cui verranno rilasciati alcuni dati macroeconomici da autorit o
centri di ricerca internazionali.
Le valute sono tra i mercati pi influenzati da tali notizie.
Leggi pure: http://www.we-trading.eu/tecnica-trading-we-point-forex-spreadforce/
I dati rilasciati sono confrontati con gli ultimi disponibili e con le previsioni
attese e possono essere classificati come in linea con le attese, oltre le
attese o sotto le attese e sono spesso seguiti da un commento da parte
dell'ente che li ha divulgati.
Il mercato reagisce spesso con movimenti decisi e la volatilit pu mostrarsi
pi elevata in base all'importanza di tali notizie per i mercati in quel momento.
E' proprio per tale motivo che molti trader sviluppano tecniche di trading per
sfruttare le news di mercato a proprio favore.
Una delle tecniche di trading con le news consiste nell'analizzare il trend di una
valuta prima della pubblicazione di una news e posizionarsi in anticipo secondo
l'andamento che il trader pensa potrebbe svilupparsi dopo la pubblicazione
della notizia.
Solitamente una notizia con dati superiori alle attese crea un trend favorevole
per la valuta del paese in cui stata rilasciata la notizia. Invece una notizia
positiva ma sotto le attese pu creare pressioni ribassiste.
Una spinta rialzista per l'euro pu nascere da questo esempio: alle 11 del
mattino prevista la pubblicazione dei dati dell'indice ZEW tedesco, che
determina il sentiment degli investitori in Germania, previsto a -45 e
pubblicato a -40, quindi migliore delle attese.
Coordinare i grafici con le News per inserire gli ordini.
Seguendo l'esempio precedente, con un dato importante in pubblicazione per
le 11 del mattino, il trader deve carpire la possibilit di seguire il trend che
verr creato. Studiando il grafico di EUR/USD potrebbe posizionarsi con un
ordine RIALZISTA appena sopra (e sotto) il low/high della candela ad 1 ora
precedente l'orario di rilascio dei dati, o in alternativa sui supporti/resistenze.
Mentre scrivo, sono le 9 del mattino e proprio oggi verr rilasciato l'indice ZEW,
quindi seguiremo in diretta questo trade:
24

In questo momento il trader pu posizionarsi in linea con il supporto e la


resistenza intraday, preparando un acquisto sopra la resistenza e una vendita
sotto.

La news sullo Zew stata evidentemente peggiore delle attese (-51,2 contro
l'atteso -45,1) e questo ha creato un movimento ribassista considerevole. Il
trader stato abile nel posizionarsi al ribasso con un guadagno potenziale di
oltre 50 pips.
Solitamente questo tipo di trading prevede un take profit di pochi pips, circa
20, in quanto le news possono creare anche alta volatilit in poco tempo
oppure preferibile l'utilizzo di stop loss e trailing stop.
25

Segnali Opzioni Binarie 60 secondi


o fine ora?
Se sei interessato ad utilizzare un indicatore che ti permette di ottenere risultati migliori con le
opzioni binarie (o forex) al fine di esprimere al massimo la tua capacit di trading on line allora ti
consigliamo di utilizzare il We-Point Indicator.
Puoi leggere il suo funzionamento e le sue caratteristiche nell'apposita pagina del sito:
http://www.we-trading.eu/we-point-indicator-cosa-e/
YouTube: http://www.youtube.com/user/ForexOnlineTrading
Se hai bisogno di aiuto e altre informazioni puoi contattarci via email a supporto@we-trading.eu

Se desideri allenarti sul forex o analizzare l'andamento storico di valute, azioni, indici e materie
prime di consigliamo di scaricare un conto demo gratuito di uno dei nostri broker partner:

Vai al sito di Markets per te 25 euro immediati per provare la piattaforma


Vai al sito di XM con Corsi Forex settimanali gratuiti e 25 euro sulla piattaforma

26

Scegliere il Broker Opzioni

27

Scegliere il Broker Opzioni Binarie


Per investire con le opzioni binarie vi consigliamo di scegliere tra i seguenti broker:
Investimento

Broker

Deposito Minimo

Banc de Binary

250

Iqoption

10

OptionTrade

100

10

TopOption

100

10

OptionWeb

200

25 /$

BDSwiss

200

25

Minimo

Rendimenti
67-90%
71-90%
rimborso 45%
73-87%
rimborso 0%
67-90%
rimborso 0%
70% 89 %
rimborso 10%
70% 89 %
rimborso 10%

Bonus e
Promozioni
Si
Si
Si
Si
Si
SI

I broker da noi presentati sono stati scelti perch storicamente hanno dimostrato un buon supporto
clienti e velocit nei pagamenti.
Al fine di assicurarti di accedere alla promozione gratuita (leggi prossimo capitolo) necessario
pulire la cache e i cookies del tuo browser prima di effettuare la registrazione. Puoi seguire questa
breve guida: http://www.we-trading.eu/2012/02/come-aprire-in-modo-corretto-un-conto-broker/
Registrati sul broker che pi di interessa per ottenere offerte personalizzate. Prima di
effettuare il deposito consigliato fornirci la vostra email e username al fine di controllare se
l'iscrizione risulta corretta.

28

Glossario
Quotazione
Una quotazione viene ricevuta dall'agente di cambio Forex, e ci da le
informazioni relative alla coppia rilevante, prezzo di acquisto e prezzo di
offerta.
Per esempio, il termine EUR/USD 1,4906/1,4909 significa acquistare al prezzo
pi alto, e vendere al prezzo pi basso (cio, acquistare 1 Euro per 1,4909
USD e vendere 1 Euro per 1,4906 USD).

Leva
La leva usata sia nel trading Forex che di commodities. Ci consente di
eseguire transazioni commerciali molto maggiori di quanto il nostro conto
possa permetterci. Agenti di cambio di Forex diversi consentono livelli di leva
diversi nel loro conto. La leva massima generalmente fino a 800 volte
l'importo originale nel nostro conto.
Per esempio, una leva di 100 ci consente di intraprendere una transazione da
$100.000 con soli $1000 nel nostro conto. Un importo di $10.000 con la stessa
leva ci consentir di intraprendere una transazione da $1.000.000. In questo
caso, un piccolo cambiamento dell'1% nel tasso della valuta pu portare a un
guadagno di $10.000.
Nota! L'incremento della leva incrementa il rischio.

Pip
Un pip l'unit pi piccola nel Forex, cio l'ultima cifra nella coppia.
Generalmente la quarta cifra dopo la virgola. Per esempio, se un prezzo per
EUR/USD cambia da 1,4903 a 1,4905, la differenza di 2 pip.
Il valore di un singolo pip cambia secondo la coppia e dipende dalla portata
della transazione. Per esempio, in una transazione da $10.000 di una coppia
EUR/USD, un cambiamento del tasso di un pip pari a $1. In una transazione
da $100.000 ogni pip vale $10.

Spread
La differenza fra il tasso di acquisto e il tasso d'offerta chiamata spread. Lo
spread molto importante perch in pratica la commissione che paghiamo
all'agente di cambio Forex per ogni singola operazione di trading (gli spread
cambiano da un agente di cambio all'altro). Per esempio, in una transazione da
$10.000, uno spread di 3 pip fra il il tasso di acquisto e il tasso d'offerta
significa una commissione di $3.

29

Lotto standard
Le dimensioni di una transazione sono misurate in lotti. Un lotto si riferisce a
una transazione di 100.000 della valuta di base. Per esempio, vendere 0,1 di
lotto in una coppia EUR/USD si riferisce a una transazione da 10.000

Stop Loss (SL)


Un ordine stop-loss un ordine a limite per una transazione aperta per
prevenire ulteriori perdite in caso un prezzo sia sfavorevole per te. Quando il
prezzo raggiunge il tasso predeterminato nell'ordine SL, la transazione si
chiude automaticamente. Un agente di cambio responsabile deve impostare un
ordine SL prima di ogni singola transazione. Questo consente al trader di
controllare il rischio che la transazione comporta.
**nota! L'incremento della leva incrementa il rischio.

Take Profit (TP)


Un ordine Take Profit un ordine che chiude la tua operazione di trading
quando raggiunge un certo livello di guadagno. Quando il prezzo raggiunge il
tasso predeterminato, stabilito nell'ordine TP, la transazione si chiude
automaticamente e il guadagno trasferito al conto dell'operatore.

Entrare in una posizione


Ogni transazione di Forex (commodities, tassi, ecc), sia di acquisto che di
vendita, detta entrare in una posizione.
Ci sono due posizioni diverse:
4. Posizione lunga/di vendita - Entrare in una posizione lunga significa
acquistare una valuta di base. Per esempio, se abbiamo scelto la coppia
EUR/USD, e ci aspettiamo che l'Euro stia per rinforzarsi in confronto con il
Dollaro Americano, acquisteremo Euro e guadagneremo dal suo rinforzarsi.
5. Posizione corta/di acquisto - Entrare in una posizione corta significa
vendere una valuta di base. Per esempio, se abbiamo scelto una coppia
EUR/USD, e ci aspettiamo che l'Euro stia per indebolirsi in confronto con il
Dollaro Americano, venderemo Euro e guadagneremo dal suo indebolimento.
importante capire che entrare in una posizione corta non richiede di
possedere in pratica la valuta di base, cio possiamo vendere una valuta che
non possediamo.

Chiudere una posizione


Chiudere una posizione conclude l'azione "entrare in una posizione". Se siamo
entrati in una posizione lunga e il tasso della valuta di base si alzato e adesso
vogliamo ricevere i nostri guadagni, dobbiamo chiudere la posizione cliccando
sul pulsante "chiudi posizione" nella piattaforma di trading e non con un'azione
30

di vendita (che aprir una nuova posizione corta).


Posizione lunga/corta - Calcolo di Guadagno/Perdita
L'esempio seguente illustra come calcolare i tuoi guadagni e le tue perdite
Coppia: EUR/USD
Tasso attuale (quotazione): 1,4906/1,4909
Il saldo del tuo conto: $5000
Leva: L'agente di cambio di Forex offre la leva massima di 200.
Azione di trading: Entrare una posizione corta (vendita) a un tasso di 1,4906
(la vendita sempre eseguita per il tasso pi basso in una quotazione)
Stop loss: Impostiamo l'ordine SL al tasso di 1,4916 (se il tasso dell'Euro
supera questo prezzo la posizione si chiuder automaticamente). possibile
trovare ulteriori informazioni su come impostare un ordine Stop loss nella
presentazione della strategia.
Volume della transazione: abbiamo scelto un volume di $100.000 (quindi,
impostando la leva a 20:1 $100.000/$5.000).
Scenario A: Il tasso dell'Euro sceso di 40 pip a 1,4866. Il guadagno in
questo caso 40 pip X $10 per ogni pip = $400 (come prima ricordato, con un
volume della transazione di $100.000, il valore di ogni pip $10).
Scenario B: Il tasso dell'Euro salito di 40 pip a 1,4946. Analisi della perdita:
Poich abbiamo impostato l'SL, la posizione si chiusa al tasso di 1,4916, cio,
10 pip superiore al tasso della posizione di entrata. Il calcolo in questo caso
sar: 10 pip X $10 per ogni pip = Perdita di $100.

31