Sei sulla pagina 1di 3

Die Passa-Homilie des Bischofs Meliton von Sardes by Bernhard Lohse

Aevum, Anno 32, Fasc. 4 (LUGLIO - AGOSTO 1958), pp. 396-397


Published by: Vita e Pensiero Pubblicazioni dellUniversit Cattolica del Sacro Cuore
Stable URL: http://www.jstor.org/stable/20859176 .
Accessed: 10/06/2014 02:23
Your use of the JSTOR archive indicates your acceptance of the Terms & Conditions of Use, available at .
http://www.jstor.org/page/info/about/policies/terms.jsp

.
JSTOR is a not-for-profit service that helps scholars, researchers, and students discover, use, and build upon a wide range of
content in a trusted digital archive. We use information technology and tools to increase productivity and facilitate new forms
of scholarship. For more information about JSTOR, please contact support@jstor.org.

Vita e Pensiero Pubblicazioni dellUniversit Cattolica del Sacro Cuore is collaborating with JSTOR to
digitize, preserve and extend access to Aevum.

http://www.jstor.org

This content downloaded from 195.34.78.209 on Tue, 10 Jun 2014 02:23:44 AM


All use subject to JSTOR Terms and Conditions

BIBLIOGRAFICI
396 ANNUNZI
e parte
in
prefazione
(p. XXIII),
e ne rivela
lo spirito.
dell'opera
?
e
libro ?
il Kaegi
scrive
?Questo
con
di
stato
intenzione
scritto
la sincera
la gloria
Ma
ricordare
italiane.
delle
arti
con
di
vorrei
averlo
fatto
quello
spirito
una
di fronte al
universale
responsabilita
rico
i popoli,
che credo
di tutti
passato
noscere
del Burckhardt?
seritti
(p.
negli

poi nella
tegrante

La
e storia
storia
della
non
cultura
di
ma
storia
nazioni,
delFumanita;
singole
come
tale
la vide
il Burekhardt:
e ce ne
da ora conferma
chi del grande
di
storico
ha
la genesi
Basilea
del pen
ricostituito
la maturita
siero,
dell'arte,
l'interpretazio
ne della
la grande
vita. Anche
per questo
del
tutta
merita
la nostra
opera
Kaegi
ammirazione.

XXIV).

Franceschini

Ezio

ANNUNZI BIBLIOGRAFICI
greci,

Epigrammi
Edizioni

tradotti

Mantovani,

da Rina

Milano,

Sara

Virgillito,

un vol.

di pp.

115,

1957.

a quella
si va
infittendo
la
che
letteratura
vastissima
tempo
attinge
e se ne traggono
e
che e l'Antologia
Palatina:
epigrammi
greci
antologie
in traduzioni
che
i gusti e la sensibilita
che le curano,
studiosi
secondo
degli
o in prosa,
modo
in versi
di riprodurre
nel miglior
le finezze
del
possibile

da

Gia
raccolta

di

florilegi,
cercano,

Foriginale.
A una
prova
mente
presentato

anche
di questo
si e cimentata
PA. di questo
ottima
libretto,
genere
ma
con un'ambizione
non nascosta
e molto
Edizioni
dalle
Mantovani;
una
di darci,
dei
che
?versione
ad
brani
scelti,
essere,
aspiri
impegnativa,
quella
nuovamente
fedele
del
testo.
soltanto
poesia?
riproduzlone
(p. 10) e non
e di questo
L'A.
le sara
lettore
anche
tratto
il testo greco,
presenta,
ogni
grato,
e senza
senza
dall'edizione
del Duebner:
commento
lipsiense
per non
apparato
appe
non dell'erudizione.
santire
il lavoro
sul filo dell'arte,
steso
sono
I brani
autori
tratti da
dell'eta
classica
(Saffo,
Simonide,
Platone),
stica
di
Leonida
(Anite, Nosside,
Teocrito,
Gallimaco,
Asclepiade,
Posidippo,

elleni
Taranto,

Antifilo
di Bisanzio,
di
Sidonio,
Filodemo,
Antipatro
Meleagro,
Antipatro
e bizantina
di Tessalonica)
Gio
Tessalonica,
(Damascio
Apollonide,
filosofo,
Filippo
e due
vanni
Paolo
Barbucalo,
Silenziario,
Agazia
Ignoti).
e condotta
e con gusto
con impegno
La
essere
traduzione
deve
(a p. 97 sfamerai
errore di stampa
e non giacinto);
sl p. 95 sarebbe
dire
ametista
per sfamerei;
meglio
strane
certe
dell'introduzione
sciatterie
anche
in lui
per cui appaiono
(? Certo,
(Paolo
e tutt'oro;
non
il suo dongiovannismo,
o il logorio
la sua
sensualita...
dei
Silenziario)
?: p. 9; a p. 7 si legge ? il suo acme ? invece
temi a volte
scadono
che ? la
parecchio
Dioscoride,

sua

acme?.

Ma

nel

il

complesso

libro

si

con

presenta

un

suo

decoro

una

rivela

personalita.

Die

Passa-Homilie
von Sardes,
des Bischofs Meliton
hrg. von Bernhard
un
di
E.
J.
1958.
Lohse,
opusc.
pp. 36,
Brill, Leiden,
La

prima
shop

Homilia
volta

nel

of Sardis,

de

Passione

del

1940 da Campbell
in ? Studies
and

vescovo
Bonner
Documents

Melitone

di

(The Homily
ha
?, XII),

Sardi,
on
gia

benche
the Passion
a
intorno

This content downloaded from 195.34.78.209 on Tue, 10 Jun 2014 02:23:44 AM


All use subject to JSTOR Terms and Conditions

pubblicata
by Melito,

se un'ampia

la

per
Bi

let

39?

ANNUNZI BIBLIOGRAFICI

e complessi,
e i problem!
sono molti
cui ha dato
per ci6
teratura;
specialmente
luogo
e l'epoca
della
la sua autenticita,
stesura
la sua
che riguarda
composizione.
originate,
? Textus
minores
in usum
academi
che fa parte
dei
del Lohse,
volumetto
Questo
una
e aggior
essere
a Leida
chiara
cum?
vuole
da E. J. Brill,
curati
soltanto
breve,
e stato
intorno
su tutto quanto
scritto
omelia
alia
di Meli
finora
nata
informazione
ma
e ne presenta
l'edizione
del Bonner,
secondo
rivedu
anche
tone:
il testo completo,
a suggerire
nel
Lo alia
intervenuta
emendamenti
tutta
luce di
la critica
frattempo
e nuove
La

proposte
diligenza
del testo

critico

di

lettura.

del

Lohse

greco,

le

stata

sigle

molta

precedano,

(solo non comprendiamo


nell'apparato
perche,
le varianti:
si sarebbero
che seguire
invece
e la chiarezza
stata maggiore):
dia
sarebbe
di
studenti
che rendera
servigi
agli
preziosi

molti
d'interpunzione,
segni
risparmiati
al volumetto,
il benvenuto
mo
pertanto
corsi
antica
dei nostri
letteratura
cristiana

Christine
vol.

Mohrmann,
di pp. VI-95,

shington,

universitari.

un
and Character,
Latin.
Its Origins
Liturgical
of America
The Catholic
Press, Wa
University

1957.

e
e dotta
docente
di Nimega
a Washington,
del
nel maggio
Christian
sui
and Hieratic
temi:
Sacred
1-29), Early
1957,
Languages
(pp.
seguenti
General
Characteristics
the Origins
Latin
and
Latin
of Litur
(pp. 30-59),
of Liturgical
Latin
(pp. 60-90).
gical
non
con una
aveva
cristiani
dei
il latino
studiando
che
rivolto,
gia
L'Autrice,
di

II volume
Amsterdam

raccoglie

presso

tenute
tre lezioni
la Catholic
University

dalla

valorosa
of America

e ai testi della
cattolica
cure alle formule
le sue attente
liturgia
predilezione,
de la
? Irenikon
sur
le latin
in Notes
?, 25, 1925, e ne Uordinaire
liturgique,
tenta
in questa
volu
et Louvain,
con B. Botte,
Paris
in collaborazione
1953),
Messe,
sara
futuri
estremamente
utile
una
che
metto
sintesi
per
approfondimenti.
prima
e infatti
ancora
seno del
dei
nel
latino
del
latino
Lo
studio
cristiani,
liturgico,
che si apre da
sterminato
E' un
di lavoro
su basi
scientifiche.
ai suoi
campo
inizi,
non basta
illustrare
e attende
le loro cure;
di buona
studiosi
volonta
vanti agli
perche
i testi di quotidiana
essi
i grandi
monumenti
e liturgicamente
storicamente
(e con
e necessario
conoscerne
la
anche
Chiesa
orante
della
della
vita
cattolica;
lettura)
di valori
di un mondo
come
viva
sue piu
intime
nelle
sfumature,
espressione
lingua,
testo
di ogni
che e parte
liturgico.
integrante
spirituali
a questo
lavoro
attraverso
diffusione
la maggior
traduzioni)
(anche
Auguriamo
Mohrmann.
della
nascosta
(per es.

Etudes
Mohrmann,
di
Edizioni
pp. XXII-468,
1958.
18, Roma,

Christine

sur

le

? Storia

latin des Chretiens,


e Letteratura
?, via

un

vol.

di

Lancellotti,

della
di quell'aspetto
in numero
lingua
sempre maggiore,
riconoscenti
cristiani
dei
di ?latino
il nome
?, saranno
a raccogliere
in
avere
Mohrmann
Christine
invitato
Luca
per
diverse
il 19*32 e il 1955 nelle
da
lei
fra
studi
ventisei
volume
piu
pubblicati
questi
ci informa
sui
l'a.
che
li precede,
breve
Nella
e spesso
riviste.
introvabili
pagina
senza
sono
stati riprodotti
la raccolta:
nel formare
criteri
aggiunte
gli articoli
seguiti
in
alcuni
di essi pubblicati
assunto
o correzioni;
veste
hanno
originariamente
inglese
fa
sia perche
in ?Vigiliae
editi
sono
esclusi
christianae?,
stati
olandese;
gli studi
stesso
dal carattere
determinata
certa unita
offrono una
sia perche
accessibili
cilmente
biblio
da una
e arricchito
ora 1'indice,
di cui diamo
ii volume,
rivista.
della
preziosa
Tutti

latina
a Don

gli studiosi,
ormai
ha
De
Giuseppe

che

sono

assunto

This content downloaded from 195.34.78.209 on Tue, 10 Jun 2014 02:23:44 AM


All use subject to JSTOR Terms and Conditions