Sei sulla pagina 1di 1

Scuola di Musica G.

Sarti di Faenza
A.S. 2016-2017

CORSO DI TEORIA E ARMONIA JAZZ


Insegnante: DREI DAMIANO
Il corso, suddiviso in 3 livelli (anni), vuole portare l'allievo ad avere una solida conoscenza della teoria musicale, indispensabile per crescere come musicista.
Con teoria non si intende semplicemente l'apprendimento di nozioni teoriche, ma un percorso che porter l'allievo a scoprire e dare un senso alla musica
che si trova a suonare ed ascoltare tutti i giorni. Per questo si faranno anche molti esercizi di scrittura, stimolando la vena espressiva di ogni allievo.
Per il corso necessario un quaderno pentagrammato e verr consegnata una raccolta di esercizi da parte dell'insegnante.
Per i livello 3 (ma anche il 2 nelle classi pi avanzate) necessario l'acquisto del libro Teoria e Armonia Jazz di S. Gramaglia.
LIVELLO 1

LIVELLO 2

LIVELLO 3

LETTURA E CANTATO
LETTURA E CANTATO
LETTURA E CANTATO
Lettura in chiave di violino e chiave di basso
Lettura in chiave di violino e chiave di basso
Lettura in chiave di violino e chiave di basso
fino a crome e terzine di croma, in tempi
fino a semicrome.
con figure irregolari e cambi di tempo
binari (2/4, , 4/4) e ternari (3/8, 6/8)
Esecuzione di ritmiche articolate e semplici
Tempi composti (5/8, 7/8), poliritmia,
Segni di articolazione e dinamica
poliritmie.
Cantato di standard jazz complessi
Cantato di semplici standard jazz, senza
Cantato di standard jazz con cromatismi e
Trascrizioni con pi melodie
alterazioni
alterazioni.
Lettura per strumenti traspositori
Trascrizione (dettato) di semplici melodie e
Trascrizioni
ritmi
ARMONIA
ARMONIA
La modalit , i modi e la teoria accordo/scala
TEORIA
Accordi in quadriade, sus, di sest
Sostituzioni accordali complesse
Scale maggiori e minori
Le cadenze
Modulazioni
Circolo delle quinte
Le dominanti secondarie
Armonizzazione a 4 e pi parti
Teoria degli intervalli
Semplici sostituzioni accordali
Principi di arrangiamento
Accordi di triade e rivolti
Scale pentatoniche, blues, esatonali,
diminuite
La struttura II-V-I e derivate
Il blues
Rythm change