Sei sulla pagina 1di 2

RICETTE DEL ROERO

ACCIUGHE AL BAGNET ROSSO


Ingredienti per 6 persone:

30 filetti di acciughe sotto sale

2 spicchi daglio

1 ciuffetto di prezzemolo

4 foglie di alloro

600 g di salsa di pomodoro

1 cucchiaio di aceto

2 prese di zucchero

bicchiere di olio extravergine di oliva

Preparate la salsa di pomodoro e, a cottura quasi ultimata, aggiungete lo zucchero e un cucchiaio di


aceto, che le daranno un gusto leggermente agrodolce. Mescolate bene la salsa e lasciatela
raffreddare. Nel frattempo pulite le acciughe e dissalatele in acqua corrente. Scolatele bene,
asciugatele e adagiatele su un piatto di portata. Tritate laglio, il prezzemolo e lalloro e amalgamateli
con lolio. Mescolate il trito di aromi alla salsa di pomodoro e stendetela sulle acciughe, lasciandoli
riposare per almeno un paio dore nel bagnetto. Servite accompagnando con riccioli di burro e crostini
di pane tostato.

CARNE CRUDA BATTUTA AL COLTELLO


Ingredienti per 6 persone:

400 g di coscia di vitello di razza fassona

il succo di mezzo limone

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

sale e pepe q.b.

Tritate la carne molto finemente sul tagliere servendovi di un coltello pesante, tipo quello da macellaio.
sconsigliato luso del tritacarne. Schiacciate lo spicchio di aglio. Disponete il trito di carne su un piatto
e conditelo con due cucchiai di olio extravergine di oliva, il succo di limone laglio schiacciato, sale e
pepe. Amalgamate con cura e servite subito. La scelta della carne molto importante: la coscia di
vitello deve essere magrissima.

TAJARIN
Ingredienti per 6 persone:

500 g di farina di grano tenero setacciata

2 uova intere e 4 tuorli

1 cucchiaino di olio

1 pizzico di sale

Impastate con cura tutti gli ingredienti. Avvolgete limpasto in un panno precedentemente inumidito con
acqua tiepida e lasciatelo riposare per circa due ore. Impastate nuovamente il tutto, stendetelo con il
mattarello fino a ottenere una sfoglia molto sottile. Arrotolate la sfoglia su s stessa, quindi con un
coltello tagliatela in modo da ottenere dei tagliolini molto sottili. Aprite la matassa di tajarin e fateli
asciugare per un po. Fateli cuocere in abbondante acqua salata per circa 3-4 minuti, scolateli, quindi
conditeli con burro e salvia oppure con burro e tartufo bianco.

CONIGLIO ALLARNEIS
Ingredienti:

1 coniglio ruspante a pezzi

2 carote

1 cipolla

3 spicchi daglio

3 foglie di alloro

1 rametto di rosmarino

sale

bottiglia di Arneis

brodo di carne

Rosolate i pezzi di coniglio in olio e aglio, aggiungete le verdure tritate, lasciate appassire e sfumate
con il vino, versandolo un po per volta. Coprite con il brodo, aggiungete gli aromi e regolate di sale.
Fate cuocere a fuoco bassissimo per circa due ore, controllando che rimanga un bel sughetto.

BRUTTI MA BUONI
Ingredienti:

6 albumi duovo

600 g di zucchero a velo

1 kg di nocciole

Sgusciate le nocciole, tostatele, pelatele e tritatele a mano in modo che rimangano irregolari. Montate a
neve gli albumi, aggiungete lo zucchero e in ultimo le nocciole spezzettate, che devono rimanere ben
visibili nel composto. Formate tante piccole palline e sistematele sulla carta da forno in una teglia.
Cuocete per una ventina di minuti a 130-140C in forno ventilato. Appena tolti dal forno i brutti ma buoni
saranno molli, lasciateli asciugare finch non saranno induriti.