Sei sulla pagina 1di 4

Il miglioramento dellefficienza energetica in edifici

scolastici tramite sistemi di building automation


Tesi di Laurea Specialistica in Architettura

> DOE EnergyPlus


> NREL OpenStudio
> Autodesk Ecotect Analysis

> simulazione termoenergetica dinamica


BACS e TBM

> EN 15232
> EN 15459
> EN 15603

sistemi di automazione e controllo degli edifici (BACS) si applicano a tutti gli impianti tradizionalmente installati in ambito edilizio (riscaldamento,
raffrescamento, ventilazione, illuminazione, schermature mobili e produzione di acqua calda sanitaria) con lobiettivo di aumentare lefficienza di

gestione ed il risparmio energetico. La norma europea EN 15232 fornisce convenzioni e metodi per la stima dellimpatto dei
BACS sulle prestazioni e sugli usi energetici in edilizia: in particolare consente di calcolare alcuni fattori di risparmio energetico applicabili in caso di installazione di tecnologie di automazione su edifici esistenti o rinnovati.

n questa analisi sono stati simulati diversi componenti di automazione per stimare lincremento di efficienza
energetica di un edificio scolastico di riferimento, rappresentativo del contesto italiano: le tecnologie sono

state selezionate tra quelle proposte dalla norma EN 15232 e analizzate singolarmente e in pacchetti combinati. I consumi di energia nel caso studio e limpatto delle

Illuminazione

misure di efficienza sono stati verificati tra-

30
25

consumo (MJ)

mite simulazione dinamica con il software


EnergyPlus.

20
15
10
5

l caso studio in oggetto una scuola se-

condaria superiore costruita tra gli anni

Occupazione

70 e 80, scelta come rappresentativa di una

40
35

numero occupanti

larga parte del parco edilizio nazionale italiano che necessita rinnovamento. La
geometria, la caratterizzazione in

30
25
20
15
10
5
0

Temperatura interna

pianta e le qualit termiche dellinenergia solare trasmessa (MJ)

tecnici sono state definite sulla


20 C

20 C

composta di tre piani per una


superficie coperta totale di 3832

25
20
15
10
5
0

tempo

Ventilazione
naturale

0.00

22.30

21.00

19.30

18.00

16.30

15.00

13.30

12.00

10.30

7.30

9.00

4.30

6.00

1.30

tasso ventilazione (m3/s)

3.00

Apri valvola

45
40
35
30
25
20
15
10

0.00

nord Italia.

Chiudi valvola

temperatura (C)

circa 20 classi. Ledificio sta-

chiando una scuola tipica del

30

Termostato

m2, destinata ad unutenza di

to simulato a Torino, rispec-

tempo

Schermi

volucro edilizio e degli impianti

base di diversi studi. La scuola

tempo

2,5
2
1,5
1
0,5
0

tempo

20

Il miglioramento dellefficienza energetica in edifici


scolastici tramite sistemi di building automation
Tesi di Laurea Specialistica in Architettura

e misure di efficienza energetica applicate al


caso studio e selezionate tra quelle proposte

dalla norma EN 15232 sono le seguenti:

>Controllo variabile degli ausiliari dimpianto di climatizzazione

(pompe e ventilatori) in funzione del


carico termico;

>Raffrescamento notturno tramite

apertura automatizzata dei serra-

menti;

>Veneziane interne controllate in

funzione dei livelli di illuminamen-

to interno;

>Controllo a presenza on/off dellilluminazione artificiale;

>Dimmeraggio

dellilluminazione

artificiale in funzione dei livelli di

illuminazione naturale;

>Interblocco dei sistemi di riscaldamento e raffrescamento;

>Compensazione della temperatu-

ra di mandata con la temperatura

esterna tramite valvola di miscelazio-

pacchetto C combinato
kWh/m2 anno

pompe

riscaldam
80
raffrescam

20

cazione al caso studio di ogni singola misura:

linstallazione successiva di pacchetti di intervento

ventilatori

risultati raggiunti sono rilevanti gi con lappli-

60
40

ne

illuminaz int

combinati incrementa la prestazione fino a conseguire risparmi in termini di energia primaria

apparecchiature int

dellordine del 30%.