Sei sulla pagina 1di 4

Preghiera a Ges nel

giorno della Prima


Comunione

Caro Ges, in questo giorno di Paradiso per noi


che Ti riceviamo per la prima volta, vogliamo dirTi
che Ti amiamo tanto, e che siamo molto contenti di
riceverTi nel nostro cuore.
Vogliamo dirTi anche il nostro grazie per essere
rimasto con il Tuo Corpo e con il Tuo Sangue in
mezzo a noi. Tu sei la nostra vita e la nostra gioia.
Solo Tu puoi aiutarci a crescere buoni e generosi.
Vorremmo che tutti gli uomini Ti ricevessero ogni
giorno, perch Tu solo puoi dare la vera pace e la
concordia.
Se tutti Ti ricevessero pi spesso nel loro cuore, ci
sarebbero meno guerre, meno odio, meno cattiverie,
meno vendette, meno ingiustizie, meno invidie e

gelosie; ma ci sarebbe pi amore reciproco, pi


fedelt ai Tuoi Comandamenti e pi preghiera, pi
gioia, pi sorriso, pi felicit, perch Tu ci hai
insegnato ad amarci non solo attraverso le Tue
parole, ma soprattutto con il Tuo esempio.
Tu Ges sei la sorgente e la fonte di ogni virt, e
chi Ti riceve diventa pi buono.
Caro Ges, fai capire agli uomini che senza di Te
non ci sar mai la pace sulla terra. Gli uomini sono
tanto superbi e cattivi perch non credono pi in Te,
non Ti pregano pi, non Ti amano, e soprattutto non
si accostano pi alla Santa Confessione, e non Ti
ricevono pi nel loro cuore.
Sono pochi, sono pochissimi quelli che si
avvicinano a Te: moltissimi invece Ti hanno
abbandonato, Ti hanno dimenticato e addirittura Ti
disprezzano e Ti bestemmiano. Questa cosa, caro
Ges, ci fa tanto soffrire, perch Tu sei tanto buono.
Gli uomini hanno paura ad avvicinarsi a Te, perch
pensano che se amano Te non possono pi fare
quello che piace a loro, e che Tu li privi della felicit,
dei piaceri e dei divertimenti.
In questo giorno cosi' bello e pieno di tanta gioia
per noi, Ti chiediamo, o Ges, che gli uomini non
abbiano vergogna a venire da Te, perch solo Tu puoi
dare la vera gioia e la vera pace soprattutto nelle
famiglie.

Ges, guarda quanto male c nel mondo. Noi oggi


Ti chiediamo di ritornare sulla terra a convertire i
peccatori, a parlare ai loro cuori freddi e indifferenti.
Non abbandonarci Ges, ma nella Tua bont e
misericordia ritorna ancora, come una volta, in
mezzo a noi, per guarirci dalle nostre malattie, dalle
nostre cattiverie, dai nostri egoismi, dalle nostre
gelosie.
Facci capire che la felicit non sta nei divertimenti,
nei piaceri della carne e nel peccato.
Fa, o Ges, che noi ci conserviamo sempre fedeli a
Te, per tutta la nostra vita.
Ed ora accogli il nostro ultimo desiderio:
Ti preghiamo di donare al mondo ancora tanti
Sacerdoti, affinch Tu possa essere sempre presente
sulla terra con il Tuo Corpo ed il Tuo Sangue.
Ges noi Ti diciamo: non vedi che i Sacerdoti sono
pochi pochissimi e diminuiscono continuamente,
mentre invece le persone aumentano sempre di pi
sulla terra? E per questo che la terra piange, piange,
piange per le guerre e le cattiverie che non finiscono
mai.
Ges, Ti preghiamo, ascolta questa nostra
preghiera: suscita in molti bambini, che questanno

faranno la Prima Comunione, il desiderio di diventare


Sacerdoti.

Ciao Ges.
Ti diciamo ancora che Ti vogliamo tanto bene.
Vieni presto nel nostro cuore e facci diventare buoni
come Te. Cosi' sia.