Sei sulla pagina 1di 3

Proposte per organizzare le sedute di allenamento per squadre

che si allenano due o tre volte la settimana


Autore: Massimiliano CANZI
Premessa
Le squadre militanti nei campionati dilettanti svolgono, ad esclusione del periodo preparatorio, due o
tre sedute di allenamento settimanali, all'interno delle quali necessario concentrare tutte quelle
esercitazioniatletiche,tecnicheetattichenecessarieperunnormalemiglioramentodellequalitdegli
atletichedobbiamoallenare;considerandocheunasquadradiprofessionistisiallenamediamentesei
volteallasettimana,vienespontaneochiedersisecisiapossibile.Sevogliamocontinuareacrederein
quellochestiamofacendolarispostadeveessereunasola:s!Certochelavorandoconcospocotempo
adisposizionesiavrlaperennesensazionedinonfareabbastanzaedidoveretralasciarequalcosa.Il
problema di tutti gli allenatori, ma di quelli dilettanti in particolar modo, quello di miscelare nella
miglioremanierapossibileimezzidiallenamentodividendolirazionalmenteinfunzionedellequalitda
allenare.L'unicomodoperfaresicheciavvengaquellodiprogrammareconprecisionelesedutedi
allenamento per intervenire miratamente sulla preparazione dei propri giocatori. E' molto importante
anche la scelta dei giorni di allenamento in modo da utilizzare con efficacia gli equilibri di carico e
recupero:
dueallenamentisettimanali:martedegioved
treallenamentisettimanali:martedmercoledvenerdomartedgiovedvenerd.
Nellostilarequestimicrociclidiallenamentomisonobasatosupochisempliciprincipiesull'esperienza
vissuta sul campo, dove molto spesso i principi si scontrano frontalmente con i problemi oggettivi ed
hanno quasi sempre la peggio. E' buona norma effettuare le esercitazioni di forza subito dopo il
riscaldamento,quandoilmuscolononaffaticato.Leesercitazionicheimpegnanointensamentel'atleta
(potenza aerobica e resistenza anaerobica lattacida) vengono inserite alla fine della seduta di
allenamentoperpermettereallasquadradieffettuarelepartetecnicotatticaconunacertalucidite
perabituareilgiocatoreadaredipineimomentidisofferenza.Sarebbeopportuno,vistoilproverbiale
tempolimitatocheesercitazioniditecnicaindividualevenisseroutilizzatecomeriscaldamento,inmodo
da esercitare i fondamentali ogni seduta di allenamento e da rendere pi divertente una parte della
sedutachespessogestitainmanieranoiosaedimproduttiva
Squadrechesiallenanoduevoltelasettimana
Nonessendopossibileperragioniditempoandareatoccaretuttelequalitnell'arcodiunicasettimana,
propongodialternarenellaprimasedutasettimanalel'allenamentoalmiglioramentopotenzaaerobica
conl'allenamentoalmiglioramentodellaresistenzaanaerobicalattacidaallvelocitel'allenamentoalla

forzageneraleconquelloallaforzaspecifica.
1aseduta
Obiettivi:potenzaaerobica,forzagenerale,preparazionetecnicotattica
1Allenamento
15':Riscaldamento
10':(P.F.S.ca)PreparazioneFisicaSpecifica
10':(P.T.T.)PreparazioneTecnicoTattica
15':(P.F.S.le)PreparazioneFisicaSpeciale
15':(P.T.T.)
15':(P.F.S.ca)
2aseduta
20'riscaldamento
10'stretching,mobilitarticolare
10'esercitazioneperilmiglioramentodellavelocit
50'esercitazionetecnicotattica
10'stretching
Squadrechesiallenanotrevoltelasettimana
In questo caso gi possibile trovare una certa cadenza nel programmare le sedute di allenamento,
personalmente consiglio mesocicli diquattrosettimanecontredicaricoedunadiscariconellaquale
sospendere i lavori di forza specifica diminuire l'intensit delle esercitazioni sia a livello fisico che
soprattuttoalivellomentale.
1aseduta
Obiettivi:potenzaaerobica,forzagenerale,preparazionetecnicotattica.
20'riscaldamento.
10' stretching, mobilit articolare esercizi per addominali, dorsali e arti inferiori 30' esercitazione
tecnicotattica
esercitazioneperilmiglioramentodellapotenzaaerobica

10'defaticamento
10'stretching
2aseduta
Obiettivi:forzaspecifica,resistenzaanaerobicalatticida,preparazionetecnicotattica.
20' riscaldamento
10'stretching,mobilitarticolare
eserciziperaddominali,dorsalieartiinferiori
30'esercitazionetecnicotattica
esercitazioneperilmiglioramentodellapotenzaaerobica
10'defaticamento
10'stretching
3aseduta
Obiettivi:velocit,preparazionetecnicotattica.
20'riscaldamento
10'stretching,mobilitarticolare
eserciziperilmiglioramentodellavelocit
50'esercitazionitecnicotattiche
10'defaticamento
10'stretching.