Sei sulla pagina 1di 4

23/06/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N.

50

Regione Lazio
DIREZIONE CENTRALE ACQUISTI
Atti dirigenziali di Gestione
Determinazione 15 giugno 2015, n. G07396
Gara comunitaria a procedura aperta finalizzata all'acquisizione del servizio di ristorazione occorrente alle
Aziende Sanitarie IFO, San Giovanni Addolorata, Rieti e Roma E della Regione Lazio - Rettifica per mero
errore materiale delle determinazioni n. G00889 del 5/02/2015 e n. G03673 del 31/03/2015

23/06/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 50

OGGETTO: Gara comunitaria a procedura aperta finalizzata allacquisizione del servizio di


ristorazione occorrente alle Aziende Sanitarie IFO, San Giovanni Addolorata, Rieti e Roma E
della Regione Lazio Rettifica per mero errore materiale delle determinazioni n. G00889 del
5/02/2015 e n. G03673 del 31/03/2015.

LA DIRETTRICE DELLA DIREZIONE REGIONALE CENTRALE ACQUISTI

VISTA la legge Costituzionale 18 ottobre 2001, n.3;


VISTO lo Statuto della Regione Lazio approvato con legge statutaria 11 novembre 2004, n. 1;
VISTA la Legge Regionale 18 febbraio 2002, n. 6, Disciplina del sistema organizzativo della
Giunta e del Consiglio e disposizioni relative alla dirigenza ed al personale regionale e s.m.i.;
VISTO il Regolamento Regionale 6 settembre 2002, n. 1, Regolamento di organizzazione degli
uffici e dei servizi della Giunta regionale e s.m.i.;
VISTO il Regolamento Regionale 28 marzo 2013, n. 2, concernente: Modifiche al regolamento
regionale 6 settembre 2002, n. 1 (Regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi della
Giunta regionale) ed in particolare larticolo 7, comma 2, che modifica la lettera b) del comma 1
dellarticolo 20 del r.r. 1/2002 e che tra laltro istituisce la Direzione Regionale Centrale Acquisti;
VISTA la D.G.R. n. 92 del 30 aprile 2013, con la quale stato conferito allAvv. Elisabetta Longo
lincarico di Direttore della Direzione Regionale Centrale Acquisti;
VISTA la D.G.R. del 5 giugno 2013, n. 121 concernente Modifiche al regolamento regionale 6
settembre 2002, n. 1;
VISTA la Determinazione G03407 del 25/03/2015, modificata dalla det. n. G04399 del
15/04/2015, Riorganizzazione delle strutture organizzative di base denominate aree e uffici della
Direzione regionale Centrale Acquisti che identifica lArea Gestione delle Procedure di Gara
quale struttura deputata allespletamento di procedure di gara sopra la soglia comunitaria;
VISTO il Decreto Legislativo 12 aprile 2006 n. 163 e s.m.i. concernente il Codice dei Contratti
Pubblici relativi a lavori, servizi e forniture;
VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207, Regolamento di
esecuzione ed attuazione del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 recante Codice dei contratti
pubblici relativi ai lavori, servizi e forniture e s.m.i.;
VISTO il Decreto del Commissario ad Acta n. U0075 del 23 novembre 2009 che autorizza la
Centrale Acquisti Regionale a svolgere le procedure per lapprovvigionamento di alcuni servizi tra
cui quello relativo alla ristorazione e contestualmente obbliga le Aziende Sanitarie a delegare la
Centrale Acquisti Regionale a bandire in nome e per conto la gara in oggetto;
VISTA la determinazione n. B03158 del 23 luglio 2013 con la quale stata indetta la procedura
comunitaria, suddivisa in 3 lotti per la durata di 54 mesi: Gara comunitaria centralizzata a
procedura aperta finalizzata allacquisizione del servizio di ristorazione occorrente alle Aziende
IFO, San Giovanni Addolorata, Rieti e Roma E;

23/06/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 50

VISTA la determinazione di rettifica degli atti n. B03900 del 10 settembre 2013 con la quale sono
stati modificati alcuni documenti di gara e prorogati i termini di ricezione delle offerte;
VISTA la determinazione n. G00889 del 5 febbraio 2015 concernente Gara comunitaria a
procedura aperta finalizzata allacquisizione del servizio di ristorazione occorrente alle Aziende
Sanitarie IFO, San Giovanni Addolorata, Rieti e Roma E della Regione Lazio aggiudicazione
dei lotti 1, 2, 3
VISTA la determinazione n. G03673 del 31 marzo 2015 concernente Annullamento
determinazione dirigenziale n. G00889 del 05/02/2015 limitatamente allaggiudicazione del lotto
2 e contestuale convocazione della commissione giudicatrice, con la quale stato definito il
suddetto procedimento di autotutela;
PRESO ATTO che nella determinazione n. G00889/2015, pur essendo correttamente riportata in
premessa la durata contrattuale prevista dagli atti di gara pari a mesi 54, per mero errore materiale
stata indicata nel dispositivo, relativamente a tutti i lotti fatti oggetto di aggiudicazione, una
durata di soli mesi 36;
TENUTO CONTO inoltre che, sempre per un mero errore materiale, anche nelle premesse della
determinazione n. G03673/2015, stato fatto riferimento limitatamente al lotto 2 ad una durata
contrattuale pari a mesi 36 in luogo di quella, prevista dagli atti di gara, pari a mesi 54;
RITENUTO necessario pertanto rettificare le citate determinazioni n. G00889/2015 e n.
G03673/2015 nella parte in cui indicano, per mero errore materiale, in mesi 36 in luogo di mesi 54
la durata del servizio oggetto del contratto, e nello specifico:
in relazione alla determinazione n. G00889/2015, di sostituire il primo punto del determinato
con il seguente: di approvare integralmente, per quanto meglio indicato in premessa, loperato
della Commissione di gara nominata con determinazione n. G01211 del 29 ottobre 2013 e, in
particolare, i verbali delle sedute pubbliche e delle sedute riservate, i quali, pur se non
materialmente allegati, formano parte sostanziale ed integrante del presente atto e nello
specifico di:
o escludere la Ditta Serist Servizi Ristorazione S.r.l. dal lotto 1, in virt di quanto riportato
in premessa;
o aggiudicare:
il Lotto 1 a Cir Food S.c. per un importo nei 54 mesi di durata del contratto pari a
17.196.349,50 + iva;
il Lotto 2 al RTI Vivenda S.p.a/Cooperativa Solidariet e Lavoro S.c. per un importo
nei 54 mesi di durata del contratto pari a 6.506.252,05 + iva;
il Lotto 3 al Cir Food S.c. per un importo nei 54 mesi di durata del contratto pari a
4.005.816,30 + iva;
in relazione alla determinazione n. G03673/2015, di sostituire il capoverso n. 21 delle premesse
con il seguente: CONSIDERATO in particolare che, con la medesima determinazione n.
G00889/15, sono stati approvati loperato della commissione giudicatrice e i verbali di gara di
seduta riservata e pubblica e si provveduto ad aggiudicare in via definitiva il Lotto 2 della
procedura di gara al RTI Vivenda S.p.a/Cooperativa Solidariet e Lavoro S.c. per un importo
nei 54 mesi di durata del contratto pari a 6.506.252,05 + iva, subordinandone lefficacia al
buon esito dei controlli di cui agli artt. 38 e 48 del decreto legislativo n. 163/06;;
RITENUTO inoltre di dare comunicazione della adozione del presente atto di rettifica ai soggetti
interessati;

23/06/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 50

PRESO ATTO, inoltre, che il presente atto verr pubblicato sul B.U.R.L.;
tutto ci premesso,
DETERMINA
1) di rettificare le determinazioni n. G00889/2015 e n. G03673/2015 nella parte in cui indicano in
mesi 36 in luogo di mesi 54 la durata del servizio oggetto del contratto, e nello specifico:
in relazione alla determinazione n. G00889/2015, di sostituire il primo punto del
determinato con il seguente: di approvare integralmente, per quanto meglio indicato in
premessa, loperato della Commissione di gara nominata con determinazione n. G01211 del
29 ottobre 2013 e, in particolare, i verbali delle sedute pubbliche e delle sedute riservate, i
quali, pur se non materialmente allegati, formano parte sostanziale ed integrante del presente
atto e nello specifico di:
o escludere la Ditta Serist Servizi Ristorazione S.r.l. dal lotto 1, in virt di quanto
riportato in premessa;
o aggiudicare:
il Lotto 1 a Cir Food S.c. per un importo nei 54 mesi di durata del contratto pari a
17.196.349,50 + iva;
il Lotto 2 al RTI Vivenda S.p.a/Cooperativa Solidariet e Lavoro S.c. per un
importo nei 54 mesi di durata del contratto pari a 6.506.252,05 + iva;
il Lotto 3 al Cir Food S.c. per un importo nei 54 mesi di durata del contratto pari a
4.005.816,30 + iva;
in relazione alla determinazione n. G03673/2015, di sostituire il capoverso n. 21 delle
premesse con il seguente: CONSIDERATO in particolare che, con la medesima
determinazione n. G00889/15, sono stati approvati loperato della commissione giudicatrice
e i verbali di gara di seduta riservata e pubblica e si provveduto ad aggiudicare in via
definitiva il Lotto 2 della procedura di gara al RTI Vivenda S.p.a/Cooperativa Solidariet e
Lavoro S.c. per un importo nei 54 mesi di durata del contratto pari a 6.506.252,05 + iva,
subordinandone lefficacia al buon esito dei controlli di cui agli artt. 38 e 48 del decreto
legislativo n. 163/06;;
2) di dare comunicazione della adozione del presente atto di rettifica ai soggetti interessati;
3) di pubblicare il presente atto sul B.U.R.L.;

La Direttrice
Avv. Elisabetta Longo