Sei sulla pagina 1di 8

Liturgia

Preghiere comuni latino/italiano


Signum Crucis.

Segno della Croce.

In nmine Patris
et Filii
et Spritus Sancti. Amen.

Nel nome del Padre


e del Figlio
e dello Spirito Santo. Amen.

Pater Noster.

Padre Nostro.

Pater noster, qui es in clis:


sanctifictur Nomen Tuum:
advniat Regnum Tuum:
fiat volntas Tua,
sicut in clo, et in terra.
Panem nostrum cotidinum da nobis hdie,
et dimtte nobis dbita nostra,
sicut et nos dimttimus debitribus nostris.
et ne nos indcas in tentatinem;
sed lbera nos a malo. Amen.

Padre nostro, che sei nei cieli,


sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno,
sia fatta la tua volont,
come in cielo cos in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano,
e rimetti a noi i nostri debiti
come noi li rimettiamo ai nostri debitori,
e non ci indurre in tentazione,
ma liberaci dal male. Amen.

Ave Maria.

Ave Maria.

Ave, Maria, grtia plena,


Dminus tecum.
Benedcta tu in muliribus,
et benedctus fructus ventris tui, Iesus.
Sancta Mara, Mater Dei,
ora pro nobis peccatribus,
nunc et in hora mortis nostr. Amen.

Ave Maria, piena di grazia,


il Signore con te.
Tu sei benedetta fra le donne
e benedetto il frutto del tuo seno, Ges.
Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi peccatori,
adesso e nell'ora della nostra morte. Amen.

Gloria Patri.

Gloria al Padre.

Glria Patri
et Flio
et Spirtui Sancto.
Sicut erat in princpio,
et nunc et semper
et in scula sculrum. Amen.

Gloria al Padre
e al Figlio
e allo Spirito Santo.
Come era nel principio
e ora e sempre
e nei secoli dei secoli. Amen.

Requiem ternam.

L'Eterno riposo.

Rquiem trnam dona eis, Dmine,


et lux perptua lceat eis.
Requiscant in pace. Amen.

L'eterno riposo dona loro, o Signore,


e splenda ad essi la luce perpetua.
Riposino in pace. Amen.

Angele Dei.

Angelo di Dio.

ngele Dei,
qui custos es mei,
me, tibi commssum piette suprna,
illmina, custdi,rege et gubrna. Amen.

Angelo di Dio,
che sei il mio custode
illumina, custodisci, reggi e governa me
che ti fui affidato dalla piet celeste. Amen.

Angelus.

Angelus.

ngelus Dmini
nuntivit Mari.
Et concpit
de Spritu Sancto.
Ave, Mara...
Ecce anclla Dmini.
Fiat mihi secndum verbum tuum.
Ave, Mara...
Et Verbum caro factum est.
Et habitvit in nobis.
Ave, Maria
Ora pro nobis, sancta Dei gnetrix.
Ut digni efficimur
promissinibus Christi.
Ormus:
Grtiam tuam, qusumus,
Dmine, mntibus nostris infunde;
ut qui, ngelo nuntinte,
Christi Flii tui incarnatinem
cognvimus,
per passinem eius et crucem,
ad resurrectinis glriam perducmur.
Per endem Christum
Dminum nostrum. Amen.

L'Angelo del Signore


port l'annunzio a Maria.
Ed ella concep
per opera dello Spirito Santo.
Ave Maria...
Ecco la serva del Signore
Si compia in me la tua parola.
Ave Maria...
E il Verbo si fece carne.
E venne ad abitare in mezzo a noi.
Ave Maria...
Prega per noi, santa Madre di Dio.
Affinch siamo fatti degni
delle promesse di Cristo.
Preghiamo:
Infondi nel nostro spirito la tua grazia, o
Padre;
tu, che nell'annunzio dell'angelo
ci hai rivelato
l'incarnazione del tuo Figlio,
per la sua passione e la sua croce
guidaci alla gloria della risurrezione.
Per lo stesso Cristo
Nostro Signore. Amen.

Glria Patri... Pro fidelibus defunctis,


Requiem ternam...

Gloria al Padre Per i fedeli defunti,


Leterno riposo

Memorare.

Memorare.

Memorre, o pissima Virgo Mara, non esse


audtum a sculo, quemquam ad tua
currntem prsidia, tua implorantem auxlia,
tua petntem suffrgia, esse derelctum. Ego
tali animtus confidntia, ad te, Virgo
Vrginum, Mater, curro, ad te vnio, coram
te gemens pecctor assisto.
Noli, Mater Verbi, verba mea despcere; sed
udi proptia et exudi. Amen.

Ricordati, o piissima Vergine Maria, non


essersi mai udito al mondo che alcuno abbia
ricorso al tuo patrocinio, implorato il tuo
aiuto, chiesto la tua protezione e sia stato
abbandonato. Animato da tale confidenza, a
te ricorro, o Madre, Vergine delle Vergini, a
te vengo e, peccatore contrito, innanzi a te
mi prostro. Non volere, o Madre del Verbo,
disprezzare le mie preghiere, ma ascoltami
propizia ed esaudiscimi. Amen.

Regina Cli.

Regina Cli.

Regna cli ltre, allelia.


Quia quem meristi portre, allelia.
Resurrxit, sicut dixit, allelia.
Ora pro nobis Deum, alleluia.
Gaude et ltre, Virgo Mara, allelia.
Quia surrxit Dominus vere, allelia.
Ormus:
Deus, qui per resurrectinem Filii tui Dmini
nostri Iesu Christi mundum ltificre
digntus es, prsta, qusumus, ut per eius
Genetrcem Virginem Maram perptu
capimus gudia vit. Per Christum
Dminum nostrum. Amen.

Regina dei cieli, rallegrati, alleluia.


Cristo, che hai portato nel grembo, alleluia,
risorto, come aveva promesso, alleluia.
Prega il Signore per noi, alleluia.
Rallegrati, Vergine Maria, alleluia.
Il Signore veramente risorto, alleluia.
Preghiamo:
O Dio, che nella gloriosa risurrezione del
tuo Figlio hai ridato la gioia al mondo
intero, per intercessione di Maria Vergine,
concedi a noi di godere la gioia della vita
senza fine. Per Cristo nostro
Signore. Amen.

Salve, Regina.

Salve, Regina.

Salve, Regna,
Mater misericrdi,
vita, dulcdo et spes nostra, salve.
Ad te clammus,
xsules filii Ev.
Ad te suspiramus,
gementes et flentes
in hac lacrimarum valle.
Eia ergo, advocta nostra,
illos tuos misericrdes culos ad nos
convrte.
Et Iesum benedctum fructum ventris tui,
nobis, post hoc exslium, ostnde.
O clemens, o pia, o dulcis Virgo Mara!

Salve, Regina
Madre di misericordia,
vita, dolcezza e speranza nostra, salve.
A te ricorriamo,
esuli figli di Eva;
a te sospiriamo,
gementi e piangenti
in questa valle di lacrime.
Ors dunque, avvocata nostra,
rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi.
E mostraci, dopo questo esilio, Ges,
il frutto benedetto del tuo Seno.
O clemente, o pia, o dolce
Vergine Maria!

Sub tuum prsidium.

Sotto la Tua protezione.

Sub tuum prsdium confgimus,


sancta Dei Gnetrix;
nostras deprecatines ne despcias
in necessittibus;
sed a perculis cunctis lbera nos semper,
Virgo glorisa et benedcta.

Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio,


santa Madre di Dio:
non disprezzare le suppliche
di noi che siamo nella prova,
ma liberaci da ogni pericolo,
o Vergine gloriosa e benedetta.

Actus fidei.

Atto di fede.

Dmine Deus, firma fide credo et confteor


mnia et sngula qu sancta Ecclsia
Cathlica propnit, quia tu, Deus, ea mnia
revelsti, qui es trna vritas et sapintia
qu nec fllere nec falli potest.
In hac fde vvere et mori sttuo. Amen.

Mio Dio, perch sei verit infallibile, credo


tutto quello che tu hai rivelato e la Santa
Chiesa ci propone a credere. Ed
espressamente credo in te, unico vero Dio in
tre persone uguali e distinte, Padre e Figlio e
Spirito Santo; e Credo in Ges Cristo, Figlio
di Dio incarnato, morto e risorto per noi, il
quale dar a ciascuno, secondo i meriti, il
premio o la pena eterna. Conforme a questa
fede voglio sempre vivere. Signore, accresci
la mia fede.

Actus spei.

Atto di speranza.

Dmine Deus, spero per grtiam tuam


remissinem mnium peccatrum, et post
hanc vitam trnam felicittem me esse
consecutrum: quia tu promissti, qui es
infinte potens, fidlis, bengnus, et
misricors.
In hac spe vvere et mori sttuo. Amen.

Mio Dio, spero dalla tua bont,


per le tue promesse e per i meriti di Ges
Cristo, nostro Salvatore, la vita eterna e le
grazie necessarie per meritarla con le
buone opere, che io debbo e voglio fare.
Signore, che io possa goderti in eterno.

Actus caritatis.

Atto di carit.

Dmine Deus, amo te super mnia et


prximum meum propter te, quia tu es
summum, infintum, et perfectssimum
bonum, omni dilectine dignum. In hac
caritte vvere et mori sttuo. Amen.

Mio Dio, ti amo con tutto il cuore sopra


ogni cosa, perch sei bene infinito e nostra
eterna felicit; e per amor tuo amo il
prossimo mio come me stesso e perdono le
offese ricevute. Signore, fa che io ti ami
sempre pi.

Actus contritionis.

Atto di dolore.

Deus meus, ex toto corde pnitet me


mnium merum peccatrum, aque
detstor, quia peccndo, non solum pnas a
te iuste stattas promritus sum, sed
prsrtim quia offndi te, summum bonum,
ac dignum qui super mnia diligris.
Ideo frmiter propno, adiuvnte grtia tua,
de ctero me non peccatrum peccandque
occasines prximas fugitrum. Amen.

Mio Dio, mi pento e mi dolgo con tutto il


cuore dei miei peccati, perch peccando ho
meritato i tuoi castighi, e molto pi perch
ho offeso te, infinitamente buono e degno
di essere amato sopra ogni cosa.
Propongo con il tuo santo aiuto di non
offenderti mai pi e di fuggire le occasioni
prossime di peccato. Signore, misericordia,
perdonami.

Te Deum.

Te Deum.

Te Deum laudmus:
te Dminum confitmur.
Te trnum Patrem,
omnis terra venertur.
Tibi omnes ngeli,
tibi cli et univrs potesttes:
tibi chrubim et seraphim
incessbili voce proclmant:
Sanctus, Sanctus, Sanctus,
Dminus Deus Sbaoth.
Pleni sunt cli et terra
maiesttis glri tu.
Te glorisus
apostolrum chorus,
te prophetrum
laudbilis nmerus,
te mrtyrum candidatus
laudat exrcitus.
Te per orbem terrarum
sancta confittur Ecclsia,
Patrem immns maiesttis;
venerndum tuum verum
et nicum Filium;
Sanctum quoque
Parclitum Spritum.
Tu rex glri, Christe.
Tu Patris sempitrnus es Filius.
Tu, ad liberndum susceptrus hminem,
non horristi Virginis terum.
Tu, devcto mortis acleo,
aperusti credntibus regna clrum.
Tu ad dxteram Dei sedes,

Noi ti lodiamo, Dio,


ti proclamiamo Signore.
O eterno Padre,
tutta la terra Ti adora.
A te (cantano) tutti gli angeli.
e tutte le potenze dei cieli e delluniverso:
a Te i cherubini ed i serafini con voce
incessante proclamano:
Santo, Santo, Santo,
il Signore Dio dell'universo.
I cieli e la terra sono pieni
della maest della tua gloria.
A Te glorioso (acclama)
il coro degli apostoli,
a Te (acclamano) i profeti
e tutta la candida
schiera dei martiri
Ti loda.
Te per tutta la terra
la santa Chiesa proclama,
Padre di maest immensa
adora il tuo vero
ed unico Figlio;
(proclama) anche
lo Spirito Santo Paraclito.
Tu Cristo, re della gloria,
Tu, sempiterno Figlio del Padre.
Tu, per la salvezza delluomo,
non hai disdegnato il grembo della Vergine
Tu, sconfitto laculeo della morte,
hai aperto ai credenti il regno dei cieli.
Tu siedi alla destra di Dio,

in glria Patris.
Iudex crderis esse ventrus.
Te ergo qusumus,
tuis famulis sbveni,
quos pretiso sanguine redemsti.
trna fac cum sanctis tuis in glria
numerri.
Salvum fac ppulum tuum, Dmine,
et bnedic hereditti tu.
Et rege eos, et extlle illos
usque in trnum.
Per sngulos dies benedcimus te,
et laudmus nomen tuumin sculum,
et in sculum sculi.
Dignre, Dmine, die isto
sine peccto nos custodre.
Miserre nostri, Dmine, miserre nostri.
Fiat misericrdia tua,
Dmine, super nos,
quemdmodum spervimus in te.
In te, Dmine, spervi:
non confndar in trnum.

nella gloria del Padre.Verrai a


giudicare il mondo alla fine dei tempi.
A te dunque noi (chiediamo),
soccorri i tuoi figli, Signore,
che hai redento col tuo sangue prezioso.
Accoglici per leternit nella gloria dei tuoi
santi.
Salva il tuo popolo, Signore
e benedici la tua figliolanza.
E guidali e proteggi loro
per leternit.
Ogni singolo giorno ti benediciamo,
e lodiamo il tuo nome nel secolo,
e di secolo in secolo.
Degnati, Signore, in questo giorno
di custodirci senza peccato.
Piet di noi, Signore, piet di noi.
Sia la tua misericordia,
Signore, su di noi,
in te abbiamo sperato.
In Te, Signore, speriamo:
non saremo confusi in eterno.

Veni, Creator Spiritus.

Vieni, o Spirito Creatore.

Veni, cretor Spritus,


mentes turum vsita,
imple suprna grtia,
qu tu cresti pctora.

Vieni, o Spirito creatore,


visita le nostre menti,
riempi della tua grazia
i cuori che hai creato.

Qui dceris Parclitus,


altssimi donum Dei,
fons vivus, ignis, critas,
et spiritlis nctio.

O dolce consolatore,
dono del Padre altissimo,
acqua viva, fuoco, amore,
santo crisma dell'anima.

Tu septifrmis mnere,
dgitus patrn dxter,
tu rite promssum Patris,
sermne ditans gttura.

Dito della mano di Dio,


promesso dal Salvatore,
irradia i tuoi sette doni,
suscita in noi la parola.

Accnde lumen snsibus,


infnde amrem crdibus,
infrma nostri crporis
virtte firmans prpeti.

Sii luce all'intelletto,


fiamma ardente nel cuore;
sana le nostre ferite
col balsamo del tuo amore.

Hostem repllas lngius


pacmque dones prtinus;
ductre sic te prvio
vitmus omne nxium.

Difendici dal nemico,


reca in dono la pace,
la tua guida invincibile
ci preservi dal male.

Per Te scimus da Patrem


noscmus atque Flium,
teque utrisque Spritum
credmus omni tmpore.

Luce d'eterna sapienza,


svelaci il grande mistero
di Dio Padre e del Figlio
uniti in un solo Amore.

Deo Patri sit glria,


et Flio, qui a mrtuis
surrxit, ac Parclito,
in sculrum scula. Amen.

A Dio Padre sia gloria,


al Figlio che dai morti
resuscitato, ed al Paraclito
nei secoli dei secoli. Amen.

Magnificat.

Magnificat.

Magnficat nima mea Dminum,

L'anima mia magnifica il Signore,

et exsultvit spritus meus


in Deo salutari meo,

e il mio spirito esulta in Dio,


mio salvatore,

quia respxit humilittem ancll su,


ecce enim ex hoc betam me dicent omnes
generatines,

perch ha guardato l'umilt della sua serva,


d'ora in poi tutte le generazioni mi
chiameranno beata,

quia fecit mihi magna, qui potens est,


et sanctum nomen eius,

grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente


e santo il suo nome,

et misericrdia eius a progenie in prognies


timntibus eum.

di generazione in generazione la sua


misericordia si stende su quelli che lo temono.

Fecit potntiam in brchio suo,


disprsit suprbos mente cordis sui;

Ha spiegato la potenza del suo braccio, ha


disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;

depsuit potntes de sede


et exaltvit hmiles.

ha rovesciato i potenti dai troni, ha


innalzato gli umili.

Esurintes implvit bonis


et divites dimisit inanes.

Ha ricolmato di beni gli affamati,


ha rimandato i ricchi a mani vuote.

Suscpit srael perum suum,


recordtus misericrdi su,

Ha soccorso Israele, suo servo,


ricordandosi della sua misericordia,

sicut loctus est ad patres nostros,


braham et smini eius in scula.

come aveva promesso ai nostri padri, ad


Abramo e alla sua discendenza, per sempre.

Glria Patri et Flio


et Spirtui Sancto.

Gloria al Padre e al Figlio


e allo Spirito Santo.

Sicut erat in princpio, et nunc et semper,


et in scula sculrum. Amen.

Come era nel principio, e ora e sempre


nei secoli dei secoli. Amen.