Sei sulla pagina 1di 3

CONTRATTO DINCARICO DI PROCACCIATORE DAFFARI

Lanno ____________ nel giorno ________del mese di__________ con la presente scrittura
privata da valere ad ogni effetto di legge

tra le parti:


limpresa Sibilla Laura, con sede legale in Porto Mantovano, via M. di Bologna 27
codice fiscale SBLLRA59P63L219I e partita I.V.A. 02100850201
rappresentato dal titolare, Laura Sibilla, in qualit di legale rappresentante, di
seguito indicata come proponente;
e

________________, con sede in _____________, via ________________________,
codice fiscale _____________________________________________________ e partita
I.V.A. ____________________, nel presente atto rappresentato dal titolare sig.re
__________________________, nel prosieguo del presente atto denominato, per brevit,
procacciatore;


premesso che

il proponente intende aumentare le sue probabilit di vendita allingrosso di abbigliamento
accessori e calzature firmate, a negozianti Italiani e stranieri;
il procacciatore per il reperimento della clientela si avvale delle proprie conoscenze e di un
sito internet denominato_______________________________________________________;
per ampliare il proprio bacino di clientela, il proponente intende avvalersi della collaborazione
e dellassistenza qualificata del procacciatore, sopra individuato;
reciproca volont dei contraenti istituire non un rapporto di impiego subordinato, ma
unicamente un rapporto di procacciamento daffari, senza rappresentanza n esclusiva,
disciplinato dalle clausole qui di seguito specificate;

si conviene e si stipula quanto segue:


ART. 1 OGGETTO DELLA PRESTAZIONE
1.1 Il proponente affida al procacciatore, che accetta, lincarico di:
a. pubblicizzare i propri prodotti in internet in modo da generare dei contatti da parte di
negozianti italiani e stranieri che possono essere interessati a visionare i prodotti del
proponente
b. segnalare al proponente i potenziali clienti o accompagnare gli stessi presso la sede
del proponente per la visione dei prodotti del proponente stesso

ART. 2 SVOLGIMENTO DELLINCARICO
2.1 Il presente incarico non cedibile a nessun titolo dal procacciatore ad altri soggetti.
2.2 Il procacciatore sar libero di svolgere il proprio incarico in ogni zona del territorio
mondiale senza alcuna limitazione o predeterminazione da parte del proponente e potr
avvalersi di propri collaboratori.
2.3 Il procacciatore sar comunque libero di organizzare la propria attivit in piena
autonomia e nei modi che riterr pi opportuni, nellosservanza dellart.4 del
presente contratto, senza obbligo di orario, pertanto le istruzioni impartite dal
proponente dovranno tener conto di tale autonomia operativa.
2.4 Il procacciatore, in virt del presente contratto, agir in nome proprio e non potr
condurre trattative con i nuovi potenziali clienti. Lattivit del procacciatore daffari
dovr limitarsi solo ed esclusivamente al reperimento di nuovi contatti mediante
lillustrazione dei vari prodotti del proponente, come regolamentato dal successivo articolo 5
del presente contratto.

ART. 3 ESCLUSIVA
3.1 Il procacciatore sar soggetto al diritto desclusiva, per tutta la durata del contratto.
3.2 Il proponente, se lo ritiene opportuno, si potr avvalere di altri procacciatori daffari.

ART. 4 OBBLIGHI DEL PROCACCIATORE E DEL PROPONENTE
4.1 Il procacciatore dovr tutelare gli interessi del proponente e agire con lealt e
buona fede.
4.2 Il procacciatore si impegna a formulare ai potenziali clienti proposte commerciali corrette e
a non effettuare dichiarazioni inesatte, ingannevoli e/o denigratorie.
4.3 Il procacciatore dovr utilizzare, per soli fini strumentali al corretto svolgimento
dellattivit prevista nel presente contratto, i marchi che contraddistinguono il proponente.
4.4 Il proponente, nei rapporti con il procacciatore, dovr agire con lealt e buona fede.
4.5 Il proponente corrisponder al procacciatore la provvigione nei termini previsti
dallarticolo 6 del presente contratto.

ART. 5 CONTATTI
6.1 Il proponente ha facolt di rifiutare, a propria assoluta discrezione, i contatti procurati dal
procacciatore, senza che il procacciatore possa invocare diritti, o pretendere alcunch, in
relazione ai contatti procurati e non finalizzati.
6.2 Il procacciatore non potr in nessun caso accettare denaro, mezzi di pagamento od
altra utilit a proprio nome

ART. 6 CORRISPETTIVI E MODALIT DI PAGAMENTO

ART. 6.1 CORRISPETTIVI
6.1.1 Fatto salvo quanto previsto al successivo art. 6.1.2, per lattivit svolta in
esecuzione del presente contratto, al procacciatore spetter una provvigione
omnicomprensiva pari al 3% dellimporto netto che il proponente incasser
realmente dai singoli clienti procurati dal procacciatore nel corso della durata del
rapporto.
6.1.2 In caso di cessazione del rapporto, il procacciatore avr diritto a percepire la
provvigione sulle transazioni proposte prima della cessazione del presente contratto e dal
proponente formalizzate, ai sensi dallart. 4, anche dopo tale data, ma non oltre i 6
mesi ad essa successivi, salvo lobbligo da parte del procacciatore di prestare la
propria opera per la completa e regolare esecuzione degli affari in corso alla data di
cessazione.
6.1.3 Il procacciatore non potr in ogni caso chiedere al proponente il rimborso delle
spese sostenute dallo stesso nello svolgimento dellattivit, o per ladempimento
degli obblighi di cui al presente contratto.

ART. 6.2 MODALIT DI PAGAMENTO
6.2.1 Nei primi 6 giorni di ogni mese il proponente invier al procacciatore un resoconto delle
transazioni, del mese precedente, andate a buon fine e un elenco degli importi delle
provvigioni maturate dal procacciatore con specifica indicazione degli elementi essenziali per il
conteggio delle provvigioni stesse.
6.2.2 Le provvigioni spettanti al procacciatore saranno liquidate, dietro emissione da
parte dello stesso di regolare fattura, entro il mese di presentazione del resoconto.




ART. 7 RISERVATEZZA E CONFIDENZIALIT
7.1 Il procacciatore dovr mantenere riservata e non comunicare a terzi qualunque
informazione acquisita nellespletamento del presente incarico.
7.2 Gli obblighi e i divieti contenuti nei precedenti paragrafi di questa sezione non si
applicheranno alle informazioni:
che saranno o diventeranno di dominio pubblico;
che verranno divulgate da altre fonti non assoggettate a vincoli di riservatezza;
per le quali sar richiesta la comunicazione da norme professionali o di legge,
ovvero da autorit alle quali non si possa opporre rifiuto. In tale caso il
procacciatore daffari ne dar prontamente comunicazione.

ART. 8 PRIVACY
8.1 Ai sensi dellart.13 del D.Lgs.196/2003, i dati personali relativi al procacciatore saranno
oggetto di trattamento (manuale, elettronico e informatico) nel rispetto della normativa vigente
e per lesecuzione degli obblighi assunti con il presente contratto.
8.2 In ogni caso il procacciatore avr i diritti previsti dallart.7 del D.Lgs.196/2003.

ART. 9 CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI
Il procacciatore potr conservare presso i suoi uffici i documenti relativi al presente incarico
per un periodo di cinque anni, a decorrere dal termine dellincarico stesso.

ART.10 DURATA
Il presente contratto decorrer dalla data di sottoscrizione e avr vigore per 1 anno. Il contratto
si intender automaticamente rinnovato per uguale periodo, qualora, tre mesi prima della
scadenza, una delle parti non decida di disdettarlo con lettera raccomandata con ricevuta di
ritorno da far pervenire allaltra parte.

ART. 11 RISOLUZIONE DEL CONTRATTO
Entrambe le parti avranno il diritto di risolvere il presente contratto, prima della sua naturale
scadenza, mediante apposita raccomandata A.R. da inviare allaltra parte con almeno 30
giorni di preavviso rispetto alla data di efficacia della risoluzione stessa.

ART. 12 TRATTATIVE E MODIFICHE
Qualsiasi modifica, aggiunta e/o variazione al presente contratto potr avvenire unicamente in
forma scritta.

ART. 13 LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE
13.1 Il presente contratto sar regolato dalla legge italiana.
13.2 Qualsiasi controversia dovesse insorgere in merito allinterpretazione, esecuzione,
validit o efficacia del presente contratto sar di competenza esclusiva del Foro di
Mantova.

ART. 14 SPESE DI REGISTRAZIONE
Qualora previsto dalle vigenti normative, lonere della registrazione del presente contratto e le
relative spese saranno a carico del procacciatore.

Marmirolo, l _________________


IL PROPONENTE IL PROCACCIATORE DAFFARI

____________________ ______________________